close

Enter

Log in using OpenID

8 Geberit Mepla

embedDownload
8
Geberit Mepla
8.1
Sistema . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 308
8.1.1 Descrizione del sistema . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 308
8.1.2 Dati tecnici . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 310
8.1.3 Dati chimici. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 311
8.2
Progettazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 313
8.2.1 Compensazione di dilatazione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 313
8.2.2 Protezione acustica . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 322
8.2.3 Protezione dagli incendi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 322
8.2.4 Isolamento delle tubazioni . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 322
8.3
Montaggio. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 323
8.3.1 Fissaggio dei tubi. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 323
8.3.2 Piegatura di tubi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 327
8.3.3 Posa delle condotte . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 328
8.3.4 Corrosione . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 330
8.3.5 Collegamento equipotenziale. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 331
8.3.6 Risanamento dell'interno dei tubi . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 331
8.3.7 Misure di montaggio. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 332
8.3.8 Attrezzi. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 339
8.3.9 Istruzioni per il montaggio . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 339
8.4
Gamma Geberit MeplaTherm . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . 345
307
8 Geberit Mepla
8.1
Sistema
8.1.1
Descrizione del sistema
Geberit Mepla è la soluzione perfetta per
impianti domestici completi per acqua potabile
e riscaldamento.
Grazie alla sua flessibilità d'impiego, può essere
utilizzato per colonne montanti o per collegamenti al piano. I tubi, che possono essere
piegati senza fatica, mantengono la loro grande
stabilità, nonostante la loro straordinaria flessibilità. Inoltre, Geberit Mepla può essere impiegato senza problemi anche per le condotte
dell'acqua di raffreddamento e per gli impianti
ad aria compressa.
Il sistema è composto da un tubo metallplastico
multistrato e da raccordi in materiale sintetico
PVDF resistente alle alte temperature, alla pressione e alle sostanze chimiche. Gli adattatori
sono in bronzo rosso.
Il tubo metallplastico multistrato Geberit
Mepla
Il tubo interno nel quale scorre l'acqua è composto da polietilene reticolato (PE-Xb). Il tubo in
alluminio saldato con saldatura longitudinale di
testa costituisce il cuore stabilizzante del
sistema. Il procedimento di saldatura è brevettato. Uno strato protettivo in polietilene
(PE-HD) riveste il tubo in alluminio.
I fissaggi coordinati Geberit Mepla e la tecnica di
applicazione semplice e chiara completano il
sistema.
1
2
3
Geberit MeplaTherm
Progettato per impianti di riscaldamento
Il sistema Geberit Mepla consente di realizzare
impianti di riscaldamento fino al radiatore. Ciò è
possibile grazie a Geberit MeplaTherm: I componenti MeplaTherm vanno a coprire l'ultimo
tratto tra distributore e radiatore. In abbinamento alla gamma Geberit Mepla esistente, si
ottiene così un sistema di riscaldamento
completo.
I tubi metallplastico multistrato bianchi
MeplaTherm consentono di allacciare i radiatori
al sistema di condotte in modo esteticamente
neutro. Geberit MeplaTherm è disponibile nelle
dimensioni 16, 20 e 26.
I raccordi a vite Geberit MeplaTherm completano la gamma dei raccordi Geberit Mepla e
assicurano il collegamento ottimale di radiatori,
valvole e distributori.
Soluzioni intelligenti per l'allacciamento ai
radiatori
Per maggior sicurezza e comfort di montaggio è
disponibile il box di allacciamento, che può
essere installato semplicemente nel montaggio
grezzo e messo in pressione successivamente.
Così è possibile verificare l'allacciamento senza
l'oneroso smontaggio e rimontaggio del radiatore. Il box a norma assicura che nel montaggio
finale sia rispettata automaticamente la
distanza giusta tra radiatore e pavimento. Le
curve di allacciamento in metallo Geberit
MeplaTherm consentono di collegare i radiatori
in modo diretto ed elegante da sotto.
Fig. 185: Tubo metallplastico multistrato Geberit
Mepla
1
2
3
Tubo interno in polietilene reticolato (PE-Xb)
Tubo in alluminio
Strato protettivo in PE-HD
0
Il tubo in alluminio elimina le proprietà considerate svantaggiose dell'elevata dilatazione
lineare e delle ridotte distanze di fissaggio per i
tubi in materiale sintetico.
308
Fig. 186: Box di allacciamento Geberit MeplaTherm
D62581 © 08.2013
8 Geberit Mepla
Giunzione a pressare Geberit Mepla
La giunzione Geberit Mepla è una giunzione a
pressare non smontabile.
6
54
3
2
Fig. 187: Allacciamenti al radiatore con box di allacciamento Geberit MeplaTherm
Giunzione Geberit Mepla
1
Il tubo viene inserito nel raccordo e pressato
con l'apposito attrezzo. È possibile controllare in
ogni momento la profondità di inserimento tra il
raccordo ed il tubo.
7
L'O-Ring garantisce un'ermeticità duratura.
La deformazione plastica del tubo garantisce
l'accoppiamento dinamico assiale, pertanto può
essere impiegata per il montaggio ad incasso.
Raccordi Geberit Mepla in PVDF
1
2
8
Fig. 189: Struttura giunzione a pressare Geberit Mepla
1
2
3
4
5
6
7
8
Corpo del raccordo
O-Ring
Anello di supporto tubo
Dispositivo antirotazione
Scanalature di arresto
Disco anticorrosione
Anello di guida per ganascia a morsa
Tubo metallplastico multistrato Geberit Mepla
0
3
6
5
4
Se non pressato: non è ermetico - sicurezza
visibile
Grazie all'O-Ring collocato in basso sul nipplo a
pressione, le giunzioni non pressate non sono
ermetiche. Con una prova di pressione conforme alla norma è possibile individuare in modo
impeccabile i collegamenti non pressati.
Settore d'impiego
Fig. 188: Struttura del raccordo in PVDF
1
2
3
4
5
6
Corpo del raccordo
O-Ring
Camme di arresto
Dispositivo antirotazione
Scanalature di arresto
Anello di guida per ganasce a morsa
0
I principali settori d'impiego di Geberit Mepla
sono:
•
•
•
•
•
•
Tubazioni dell'acqua calda e fredda
Riscaldamento
Raffreddamento
Aria compressa
Recupero del calore
Condotte per acqua salmastra
Altri fluidi e settori d'impiego a richiesta.
D62581 © 08.2013
309
8 Geberit Mepla
8.1.2
Dati tecnici
Caratteristiche del sistema
Tabella 145: Caratteristiche del sistema Geberit Mepla
Resistenza termica
Resistenza alla
pressione
Temperatura
d'esercizio
Tra 0 e 70 °C ad una pressione di 10 bar
Temperatura di
malfunzionamento
95 °C max (riscaldamento max 100 °C) per 100 un
totale di 100 ore durante 50 anni
Pressione di eserci- 16 bar, con una a temperatura d'esercizio di
zio acqua fredda
0 - 20 °C
Pressione di eserci10 bar, con una a temperatura d'esercizio di
zio acqua calda e di
20 - 70 °C (riscaldamento fino a +80 °C)
riscaldamento
Conducibilità elettrica
Tubazione di
sistema
Nessuna conducibilità elettrica, poiché non sono
presenti collegamenti metallici diretti. Geberit
Mepla può essere montato senza limitazioni a
monte, al centro e a valle di tutti materiali per
tubazioni.
Collegamento
equipotenziale e
messa a terra
Geberit Mepla non può essere usato come collegamento equipotenziale, pertanto non richiede
la messa a terra.
Irradiazione solare
Stabilizzato contro i raggi UV, ma bisogna comunque evitare l'irradiazione solare continua.
Fluido
Geberit Mepla è resistente alla corrosione nei
confronti dei fluidi elencati nella tabella 147,
"Geberit Mepla resistenza ai liquidi"‚ a pagina 312
e tabella 148, "Mepla resistenza alle sostanze
gassose"‚ a pagina 312.
Ambiente
Assolutamente resistente alla corrosione in
ambienti normali e asciutti. Adottare opportune
misure preventive in locali continuamente o
periodicamente umidi o in ambienti aggressivi
(vedere "Posa delle condotte" a pagina 328 e
vedere "Impianti esposti in ambienti a rischio" a
pagina 330).
Caratteristica di
antidiffusione
Il tubo metallplastico multistrato Geberit Mepla è
impermeabile alla diffusione e idoneo all'applicazione per riscaldamento.
Resistenza ai raggi UV
Resistenza alla
corrosione
Caratteristica di
antidiffusione
310
D62581 © 08.2013
8 Geberit Mepla
Tabella 146: Dati tecnici dei tubi Geberit Mepla
Denominazione
Dimensione tubo ø [mm]
16
20
26
32
40
50
63
75
15
20
26
33
42
54
65.6
Diametro interno
[mm]
11.5
Volume di acqua
[l/m]
0.104 0.177 0.314 0.531 0.855 1.385 2.290 3.380
Lunghezza per rotolo
[m]
Lunghezza per barra
[m]
50
-
-
-
-
-
5
Peso del tubo senza guaina
[kg/m]
di protezione tubi
0.135 0.185 0.300 0.415 0.595 0.840 1.100 1.450
Peso del tubo con guaina di
[kg/m]
protezione tubi
0.185 0.260
Peso del tubo senza guaina
di protezione tubi con
[kg/m]
acqua a 10 °C
0.239 0.362 0.614 0.946 1.450 2.225 3.400 4.830
-
-
-
-
-
-
Coefficiente di dilatazione
[mm/m·K]
Conduttività termica
[W/m·K]
0.430
Capacità termica
[KJ/m·K]
0.189 0.268 0.422 0.538 0.795 1.131 1.604 1.864
Rugosità del tubo
[mm]
Raggio di curvatura minimo [cm]
8.1.3
0.026
0.007
5.8
Dati chimici
Resistenza alle sostanze chimiche
Oltre all'impiego per l'acqua potabile e per
l'acqua di riscaldamento, il sistema di alimentazione Geberit Mepla è utilizzabile anche per le
sostanze liquide e gassose elencate qui di
seguito. In determinate condizioni, la sostanza
stessa può essere modificata da tubi o raccordi.
L'idoneità di Geberit Mepla per le diverse
sostanze non è quindi data solamente dalla
resistenza dei tubi, bensì anche dallo scopo
d'impiego della sostanza.
7.0
9.3
11.6
16.0
20.0
-
-
Richieste sulla resistenza
Prima di utilizzare Geberit Mepla per fluidi diversi
da quelli riportati nella tabella seguente, è
necessario verificare la resistenza dei materiali
e delle guarnizioni e richiedere l'autorizzazione
di Geberit in proposito.
Per l'autorizzazione serve quanto segue:
• scheda tecnica del prodotto e scheda tecnica
di sicurezza del fluido
• temperatura d'esercizio prevista
• pressione di esercizio prevista
• durata dell'azione, frequenza, quantità di
flusso
• concentrazione del mezzo
• campione del fluido (da concordare)
Le domande sulla resistenza alle sostanze
chimiche possono essere poste online al sito
www.geberit.ch.
D62581 © 08.2013
311
8 Geberit Mepla
Tabella 147: Geberit Mepla resistenza ai liquidi
Sostanza
Acqua
Aggiunta / trattamento /
delimitazione
Temperatura
d'esercizio
Pressione di
esercizio max
Acqua fredda
da 0 °C a +20 °C
16 bar
Acqua calda
da +20 °C a +70 °C 1)
Completamente e parzialmente
desalinizzata
Addolcita fino a 0 °fH
da 0 °C a +70 °C1)
Trattamento tramite osmosi 2)
Acqua di riscaldamento
Acqua piovana
da 0 °C a +80 °C
pH > 6.0
3)
da 0 °C a +40 °C
≤ 90 % in volume di glicole
Miscela
acqua/antigelo
≤ 90 % in volume di Antifrogen L
Acqua con liscivia
≤ 50 % in volume di liscivia
≤ 90 % in volume di Antifrogen N
da -10 °C a +40 °C
10 bar
≤ 90 % in volume di alcol etilico
Acqua con solu• Composti di ammonio
zione disinfettante
quaternario
alla concentra• Composti di guanidinio
zione d'uso (diluita) • Acido amminoacetico
Refrigerante
1)
2)
3)
Refrigeranti tradizionali alla
concentrazione d'uso
da 0 °C a +40 °C
da -10 °C a +40 °C
Temperatura di malfunzionamento massima 95 °C per un totale di 100 ore in 50 anni.
I raccordi in ottone e rame bianco cedono piccole quantità di ioni metallici all'acqua trattata con osmosi. Se si
desidera un'acqua deionizzata, è necessario un trattamento supplementare sui punti di prelevamento.
Temperatura di malfunzionamento massima 100 °C per un totale di 100 ore in 50 anni.
Tabella 148: Mepla resistenza alle sostanze gassose
Sostanza
Aggiunta / trattamento /
delimitazione
Temperatura d'esercizio
Pressione di
esercizio max
Aria compressa di classe
1 - 3 come da
DIN ISO 8573-1
Aria compressa
• Contenuto di olio
residuo 1.00 mg/m3
• Contenuto di acqua
residua 0.88 mg/m3
• Punto di rugiada -20 °C
10 bar
da 0 °C a +40 °C
Azoto
Depressione (vuoto)
1)
312
Fino a 200 mbar
assoluto 1)
Per spiegazioni in riguardo la pressione dell'aria, vedere capitolo 10.1.6 "Pressione assoluta", pagina 415
D62581 © 08.2013
8 Geberit Mepla
8.2
Progettazione
8.2.1
Compensazione di dilatazione
Le tubazioni si dilatano in modo diverso per
effetto del calore a seconda del tipo di materiale.
Già in fase di progettazione degli impianti
Geberit Mepla è necessario considerare la dilatazione termica dei tubi metallici in presenza di
temperature dei fluidi superiori alla temperatura
ambiente (25 °C).
Elementi che influenzano la compensazione di
dilatazione:
• materiale
• condizioni costruttive
• condizioni di esercizio
Durante la posa si deve tener conto di questo
fattore:
Variazioni minime della lunghezza delle tubazioni possono essere assorbite dall'elasticità
della rete di tubazioni o da materiale isolante
(vedere "Compensazione di dilatazione mediante isolante" a pagina 314).
• creando spazio di dilatazione
• installando compensatori di dilatazione
• predisponendo punti fissi e mobili (scorrevoli)
Per reti di tubazioni più grandi le dilatazioni dei
tubi devono essere assorbite dal compensatore
di dilatazione.
Le sollecitazioni di torsione e piegatura che si
presentano durante il funzionamento di una
tubazione vengono assorbite con sicurezza
tenendo conto della compensazione di dilatazione.
Nella seguente tabella sono riportate le misure
di progettazione da adottare a seconda del tipo
di impianto.
Tabella 149: Compensazione della variazione della lunghezza
Fluido
Acqua fredda
Dimensione tubo ø
[mm]
ø16 - 75
Acqua calda / ricircolo / riscaldamento
ø 16 - 26
ø 32 - 75
Una compensazione della variazione di lunghezza per mezzo dei bracciaTubazione rettilinea
L ≤ 12 m
letti scorrevoli e dei punti fissi non è necessaria se la tubazione è isolata.1)
Una compensazione della
variazione di lunghezza per
mezzo dei braccialetti scorrevoli e dei punti fissi non è
Tubazione rettilinea necessaria se la tubazione è
L ≥ 12 m
isolata.1)
Una compensazione
della variazione di
lunghezza per mezzo
dei braccialetti scorrevoli e dei punti fissi non
è necessaria se la
tubazione è isolata.1)
La compensazione
della dilatazione
lineare avviene per
mezzo di braccialetti scorrevoli e
punti fissi.
1) Esecuzione dell'isolamento vedere "Compensazione di dilatazione mediante isolante" a pagina 314
0
D62581 © 08.2013
313
8 Geberit Mepla
Compensazione di dilatazione mediante
isolante
0
L1
Il materiale isolante deve avere almeno uno
spessore 1.5 volte maggiore dell'aumento della
lunghezza. Per installazioni domestiche con una
temperatura dell'acqua calda fino a 60 °C
(ΔT = 50 K) bisogna tenere conto di un cambiamento della lunghezza della condotta per metro
lineare Δl di 1.3 mm, pari ad uno spessore
dell'isolamento di 2.0 mm per metro lineare di
condotta.
Regola empirica:
spessore isolamento = 1.5 x variazione di
lunghezza
GL
F
GL
L2
GL
GL
GL
GL
F
LU
Fig. 192: Compensazione di dilatazione mediante curva a U
L
LU
F
GL
Lunghezza della condotta
Lunghezza del braccio dilatante (curva a U)
Punto fisso
Punto mobile (scorrevole)
0
Per le condotte montanti che si estendono su
diversi piani e presentano di conseguenza più
punti fissi, la variazione di lunghezza tra i singoli
punti fissi deve essere assorbita per mezzo di
bracci dilatanti LB.
Il punto mobile (scorrevole) orizzontale rappresenta un punto fisso per la dilatazione verticale
(GL/F).
GL
Fig. 190: La dilatazione viene assorbita dall'isolamento
LB5
Compensazione della variazione di lunghezza
per mezzo dei compensatori di dilatazione
GL
Come compensatori di dilatazione si possono
utilizzare:
• braccio dilatante LB
• curva a U LU
LB4
GL/F
L5
Le seguenti illustrazioni mostrano la struttura
principale del braccio dilatante e della curva a U.
LB3
L4
GL/F
L3
LB1
GL
GL
LB1
GL
GL/F
LB2
GL
GL
F
L1
GL
GL
GL
L1
F
GL
GL/F
L2
L2
GL
LB2
F
GL
GL/F
Fig. 191: Compensazione di dilatazione mediante
braccio dilatante
Fig. 193: Punto fisso del piano centrale
L
LB
F
GL
L
LB
F
GL
Lunghezza della condotta
Lunghezza del braccio dilatante
Punto fisso
Punto mobile (scorrevole)
314
Lunghezza della condotta
Lunghezza del braccio dilatante
Punto fisso
Punto mobile (scorrevole)
D62581 © 08.2013
8 Geberit Mepla
0
GL
LB4
GL
GL/F
LB3
GL
GL/F
GL
GL
LB2
L4
GL
GL/F
L3
GL
LB1
L2
L1
GL
GL/F
GL
GL/F
GL
GL
Fig. 194: Punto fisso del piano inferiore
L
LB
F
GL
Lunghezza della condotta
Lunghezza del braccio dilatante
Punto fisso
Punto mobile (scorrevole)
0
Tabella 150: Disposizione dei bracci dilatanti nei vani tecnici per tubi
Senza isolamento
D62581 © 08.2013
Senza isolamento
Con isolamento
s = 1.5 ·Δl
s = 2.0 mm/m
315
8 Geberit Mepla
Compensazione di dilatazione mediante
braccio dilatante
Determinazione della variazione di lunghezza
La dilatazione delle tubazioni dipende principalmente dal materiale. Nella determinazione
della lunghezza del braccio dilatante se ne tiene
conto con parametri dipendenti dal materiale.
La seguente tabella elenca i parametri per
Geberit Mepla.
Tabella 151: Parametri dipendenti dal materiale per la
determinazione della lunghezza del braccio dilatante Geberit Mepla
Materiale
Coefficiente di
tubazione dilatazione termica
α
[mm/(m·K)]
PE-Xb/Al/
PE-HD
0.026
Costante
del
materiale
C
U
33
19
La determinazione della lunghezza del braccio
dilatante comprende le seguenti fasi:
• determinazione della variazione della
lunghezza Δl
• determinazione della lunghezza del braccio
dilatante LB o LU
Calcolo della variazione di lunghezza Δl
La variazione della lunghezza viene determinata
con la seguente formula:
∆I = L · α · ∆T
Δl Variazione della lunghezza [mm]
L Lunghezza della condotta [m]
α Coefficiente di dilatazione termica [mm/(m·K)]
(vedere tabella 151)
ΔT Differenza di temperatura [K]
(temperatura di esercizio - temperatura ambiente
durante il montaggio)
0
Esempio di calcolo
Dati conosciuti:
• materiale: tubo metallplastico multistrato
Geberit Mepla
• L = 30 m
• α = 0.026 mm/(m·K)
• ΔT= 50 K
Da determinare:
• variazione di lunghezza Δl
Soluzione:
∆I = L · α · ∆T
m · mm · K
= mm
m·K
Δl = 30 · 0.026 · 50
Δl = 39 mm
316
D62581 © 08.2013
8 Geberit Mepla
Determinazione tramite tabella della variazione di lunghezza Δl
La variazione di lunghezza Δl può essere semplicemente determinata usando la seguente
tabella.
Tabella 152: Variazione della lunghezza Δl per Geberit Mepla
Lunghezza
della tubazione
L [m]
10
0.5
0.1
0.3
0.4
0.5
1.0
0.3
0.5
0.8
2.0
0.5
1.0
1.6
3.0
0.8
1.6
4.0
1.0
5.0
1.3
6.0
1.6
7.0
1.8
8.0
2.0
9.0
2.3
10.0
2.6
5.2
7.8
10.4
13.0
15.6
18.2
20.0
5.2
10.4
15.6
20.8
26.0
31.2
36.4
Differenza di temperatura ΔT [K]
20
30
40
50
60
70
0.6
0.8
0.9
1.0
1.3
1.6
1.8
2.1
2.6
3.1
3.6
2.3
3.1
3.9
4.7
5.5
2.0
3.1
4.2
5.2
6.2
7.3
2.6
3.9
5.2
6.5
7.8
9.1
3.1
4.7
6.2
7.8
9.4
10.9
3.6
5.5
7.3
9.1
10.9
12.7
4.2
6.2
8.8
10.4
12.5
14.6
4.7
7.0
9.4
11.7
14.0
16.4
Variazione della lunghezza Δl [mm]
30.0
7.8
15.6
23.4
31.2
39.0
46.8
54.6
40.0
10.4
20.8
31.2
41.6
52.0
62.4
72.8
50.0
13.0
26.0
39.0
52.0
65.0
78.0
91.0
100.0
26.0
52.0
78.0
104.0
130.0
156.0
182.0
D62581 © 08.2013
317
8 Geberit Mepla
Rilevamento della lunghezza del braccio
dilatante LB e LU
La lunghezza del braccio dilatante LB si calcola
con la seguente formula:
La determinazione della lunghezza del braccio
dilatante dipende dal tipo di braccio dilatante:
LB = C · d· ∆I
• compensazione di dilatazione mediante braccio di tubo per condotta di derivazione: rilevamento della lunghezza del braccio dilatante LB
• compensazione di dilatazione con curva
a U LU
LB Lunghezza del braccio dilatante [mm]
C Costante del materiale [-]
(vedere tabella 151 a pagina 316)
d Diametro esterno tubo [mm]
Δl Variazione della lunghezza [mm]
Calcolo della lunghezza del braccio dilatante LB
Dati conosciuti:
La lunghezza del braccio dilatante LB da calcolare in caso di compensazione di dilatazione
mediante braccio di tubo e per condotte di
derivazione viene definita come segue:
• materiale: tubo metallplastico multistrato
Geberit Mepla
• C = 33
• d = ø 32 = 32 mm
• Δl = 39 mm
ΔI
F
0
Esempio di calcolo
Da determinare:
• lunghezza del braccio dilatante LB
GL
LB
Soluzione:
LB = C · d · ∆I
GL
mm · mm = mm
LB = 33 · 32 · 39
LB = 1166 mm = 1.17 m
F
Fig. 195: Compensazione di dilatazione mediante
braccio di tubo
Δl
LB
F
GL
Variazione di lunghezza
Lunghezza del braccio dilatante
Punto fisso
Punto mobile (scorrevole)
0
GL
LB
∆I
∆I
F
GL
Fig. 196: Compensazione di dilatazione per condotta
di derivazione
Δl
LB
F
GL
Variazione di lunghezza
Lunghezza del braccio dilatante
Punto fisso
Punto mobile (scorrevole)
0
318
D62581 © 08.2013
8 Geberit Mepla
Determinazione grafica della lunghezza del braccio dilatante LB
I valori che possono essere ricavati dal
seguente grafico si basano sul calcolo generale
della lunghezza del braccio dilatante LB.
d 16
80
d 20
d 26
d 32
d 40
d 50
d 63
75
d 75
70
65
60
55
∆l [mm]
50
45
40
35
30
25
20
15
10
5
0
0.2
0.4
0.6
0.8
1.0
1.2
1.4
1.6
1.8
2.0
2.2
2.4
LB [m]
Fig. 197: Determinazione della lunghezza del braccio dilatante LB per Geberit Mepla
D62581 © 08.2013
319
8 Geberit Mepla
Calcolo per il rilevamento della lunghezza del
braccio dilatante LU (curva a U)
La lunghezza del braccio dilatante LU si calcola
con la seguente formula:
La lunghezza da calcolare del braccio dilatante
LU viene definita come segue:
∆I
—
2
F
∆I
—
2
GL
GL
F
LU = U ∙ d ∙ ∆I
LU Lunghezza del braccio dilatante [mm]
U Costante del materiale [-]
(vedere tabella 151 a pagina 316)
d Diametro esterno del tubo [mm]
Δl Variazione della lunghezza [mm]
0
Lu
Esempio di calcolo
Dati conosciuti:
~ Lu
—
2
Fig. 198: Compensazione di dilatazione della curva a U
con un tubo piegato
Δl
LU
F
GL
Variazione della lunghezza
Lunghezza del braccio dilatante
Punto fisso
Punto mobile (scorrevole)
Da determinare:
• lunghezza del braccio dilatante LU
0
Soluzione:
30 d
∆I
—
2
F
• materiale: tubo metallplastico multistrato
Geberit Mepla
• U = 19
• d = ø 32 = 32 mm
• Δl = 39 mm
∆I
—
2
LU = U ∙ d ∙ ∆I
GL
GL
F
Lu
mm · mm = mm
LU = 19 ∙ 32 ∙ 39
LU = 671 mm = 0.67 m
~ L—
u
2
Fig. 199: Compensazione di dilatazione tramite curva
a U realizzata con raccordi a pressare
Δl
LU
F
GL
Variazione della lunghezza
Lunghezza del braccio dilatante
Punto fisso
Punto mobile (scorrevole)
0
320
D62581 © 08.2013
8 Geberit Mepla
Determinazione grafica della lunghezza del braccio dilatante LU
I valori che possono essere ricavati dal
seguente grafico si basano sul calcolo generale
della lunghezza del braccio dilatante LU.
105
d 16
100
d 20
d 26
d 32
d 40
d 50
d 63
d 75
95
90
85
80
75
70
Δl [mm]
65
60
55
50
45
40
35
30
25
20
15
10
5
0
0
0.2
0.4
0.6
0.8
1.0
1.2
1.4
1.6
1.8
LU [m]
Fig. 200: Determinazione della lunghezza del braccio dilatante LU per Geberit Mepla
D62581 © 08.2013
321
8 Geberit Mepla
8.2.2
Protezione acustica
In caso di determinazione del diametro dei tubi
ed esecuzione effettuate a regola d'arte, le tubazioni Geberit Mepla non producono alcun
rumore. Tuttavia queste trasmettono i rumori
provenienti dagli impianti sanitari, apparecchi e
rubinetti. Pertanto questi rumori sono da isolare
con l'apposito isolamento fonoassorbente il
quale separa efficacemente le tubazioni dalla
costruzione.
Braccialetti per tubi
Per l'isolamento dal suono intrinseco utilizzare i
braccialetti Geberit Mepla 60x.700.00.1 e
30x.812.26.2.
Raccordi per rubinetti
Il fissaggio dei raccordi per rubinetti deve
essere eseguito separatamente dalla costruzione ed essere protetto dalle impurità (es.
malta).
• Installazioni ad incasso con set fonoassorbente 601.801.00.1 o con placche di montaggio premontate 632.851.00.1 / 632.853.00.1 /
632.855.00.1/ 632.871.00.1
• Installazioni esterne con piastrine insonorizzanti 601.801.00.1 o con placche di montaggio premontate 632.861.00.1 / 632.863.00.1 /
632.865.00.1.
Fig. 203: Set fonoassorbente (Art. No. 601.801.00.2)
Fig. 201: Braccialetto con inserto fonoassorbente
senza coppelle per braccialetto
Fig. 202: Braccialetto con inserto fonoassorbente con
coppelle per braccialetto
Fig. 204: Chiusura finale della guaina per curva di
allacciamento (Art. No. 601.838.00.1)
8.2.3
Protezione dagli incendi
Vedere capitolo "Sistemi di alimentazione
riscaldamento in generale", paragrafo 6.2.2
"Protezione dagli incendi", pagina 263.
8.2.4
Isolamento delle tubazioni
Vedere capitolo "Sistemi di alimentazione
riscaldamento in generale", paragrafo 6.2.3
"Isolamento delle tubazioni", pagina 267.
322
D62581 © 08.2013
8 Geberit Mepla
8.3
Montaggio
8.3.1
Fissaggio dei tubi
In questo modo, che prevede il fissaggio centrale della conduttura verticale, la dilatazione
termica viene orientata in due direzioni e la
sollecitazione delle diramazioni viene ridotta.
I fissaggi per tubi adempiono a diverse funzioni:
oltre a sostenere la tubazione, guidano anche
nella direzione desiderata le variazioni di lunghezza dovute alla temperatura.
I fissaggi per tubi vengono suddivisi in base alla
loro attività:
• Punto fisso = montaggio rigido della
tubazione
• Punto mobile = supporto scorrevole sull'asse
della tubazione
Distanze dei braccialetti per tubi in barre
Geberit Mepla
Per il fissaggio dei tubi si consigliano gli appositi
braccialetti Geberit Mepla con inserto fonoassorbente M8 / M10. La distanza necessaria dei
braccialetti è riportata qui di seguito: tabella 153
e tabella 154.
RA
max
I punti mobili (scorrevoli) devono essere
predisposti in modo tale da impedire che
diventino involontariamente punti fissi
durante il funzionamento.
Gli allacciamenti devono essere lunghi a sufficienza per poter compensare le dilatazioni in
lunghezza nel sistema di condotte.
Nelle condotte di diramazione o nelle deviazioni,
nel montaggio del primo punto scorrevole, il
braccio dilatante risultante dalla variazione di
lunghezza è predefinito come distanza minima.
Fig. 206: Fissaggio per tubazioni a vista (montaggio
esterno)
Un percorso di un tubo che non viene interrotto
da una deviazione o che non contiene alcuna
compensazione di dilatazione, può contenere
solamente un punto fisso. Per percorsi di tubi
lunghi si consiglia ad esempio di predisporre un
punto fisso al centro del percorso del tubo, al
fine di orientare la dilatazione in due direzioni.
Questa situazione si presenta ad esempio con
sezioni verticali su più piani che non hanno inserito alcuna compensazione di dilatazione.
F
GL
Fig. 205: Fissaggio di condotte continue con un solo
punto fisso
GL Punti mobili (scorrevoli)
F Punto fisso
0
D62581 © 08.2013
323
8 Geberit Mepla
Tabella 153: Distanza massima dei fissaggi per tubi in barre Geberit Mepla
Dimensione tubo
ø [mm]
Distanza dei
braccialetti
senza canale
portante
Distanza dei
Forza del peso
braccialetti con per braccialetto /
canale portante
tubo pieno
d'acqua 10 °C
RA [m]
RA [m]
Braccialetto
FG [N]
Art. No.
16
1.0
1.5
2.39
601.700.00.1
20
1.0
1.5
3.62
602.700.00.1
2.0
26
1.5
9.21
603.700.00.1
32
2.0
18.92
604.700.00.1
40
2.0
29.00
605.700.00.1
50
2.0
44.50
606.700.00.1
63
2.5
85.00
607.700.00.1
75
2.5
120.00
307.812.26.2
Dimensionamento del fissaggio con braccialetti per tubi
Il diametro dell'astina filettata dipende dalla distanza dal soffitto e dalla parete delle tubazioni.
Tabella 154: Dimensionamento dei fissaggi dei braccialetti per tubi metallplastico multistrato Geberit Mepla a
posa libera
Diametro tubo ø [mm]
Braccialetto al
soffitto
a
Braccialetto a
parete
a
16
20
26
32
40
50
63
75
fino a 10
M8
M8
M8
M8
M8
M10 M10
1/2"
11 - 20
M8
M8
M8
M10 M10 M10 M10
1/2"
21 - 30
M8
M8
M10 M10
1/2"
1/2"
1/2"
1/2"
31 - 40
M10 M10 M10 M10
1/2"
1/2"
1/2"
1/2"
41 - 60
M10 M10 M10
1/2"
1/2"
1/2"
1/2"
1/2"
M8
M8
a = distanza dal soffitto
[cm]
a = distanza dalla parete
[cm]
fino a 10
M10 M10 M10
1/2"
11 - 20
M10 M10 M10 M10 M10 M10 M10
M8
1/2"
21 - 30
M10 M10
1/2"
1/2"
1/2"
1/2"
1/2"
1/2"
31 - 60
1/2"
1/2"
1/2"
1/2"
1/2"
1/2"
1/2"
1/2"
M8
I braccialetti come punto fisso vengono fissate con astina filettata 1/2" ad una distanza fino a 25 cm
dal soffitto o dalla parete.
324
D62581 © 08.2013
8 Geberit Mepla
Distanze di fissaggio Geberit Mepla
Fissaggio tubi nei sistemi d'installazione
Geberit
Geberit GIS
Nel sistema d'installazione Geberit GIS in parete
applicata, i tubi Geberit Mepla vengono installati
con apposite clip alle seguenti distanze:
30
80
80
30
30
80
30
30
A
30
461.070.00.1
Tabella 155: Distanza massima di fissaggio tubi
Geberit Mepla in rotoli
ø [mm]
Distanza di fissaggio [cm]
tra le bride
per raccordi e
curve
80
30
16-26
Tabella 156: Distanze di fissaggio dei tubi Geberit
Mepla nella parete applicata Geberit GIS.
ø [mm]
16
20
25
A [cm]
≤100
≤100
≤150
Geberit Duofix
Nel sistema d'installazione Geberit Duofix in
parete applicata i tubi Geberit Mepla vengono
installati con i supporti per fissaggio tubi Duofix
alle seguenti distanze:
Fig. 207: Fissaggio di incroci Geberit Mepla
I fissaggi non fonoassorbenti sono da applicare
sempre sopra il materiale isolante.
A
Varie tubazioni di ø 16 o ø 20 mm possono
essere posate in una canalina elettrica esterna.
In questo modo si riduce il dispendio di tempo
durante il fissaggio.
Fig. 208: Montaggio in canalina
D62581 © 08.2013
111.891.00.1
Tabella 157: Distanze di fissaggio dei tubi Geberit
Mepla nella parete applicata Geberit
Duofix
ø [mm]
16
20
25
A [cm]
110
110
110
325
8 Geberit Mepla
Braccialetti - coppelle per braccialetti
Braccialetto come punto fisso
Coppelle con il braccialetto come punto fisso
1
Incastro delle coppelle per braccialetti
attorno all'anello di guida sul raccordo.
2
Applicazione dei braccialetti intorno alla
coppella per braccialetti.
Per la struttura del punto fisso vengono utilizzate, per i braccialetti Geberit con inserto
fonoassorbente 60x.700.00.1 e 307.812.26.2, la
flangia per muro 362.851.26.1 ed inoltre le
coppelle per braccialetti 60x.702.00.1.
Le due semi-coppelle identiche si bloccano
attorno all'anello guida del raccordo. Il punto
fisso così ottenuto garantisce, oltre alla solidità
dello stesso, anche un'insonorizzazione approvata.
Tabella 158: Braccialetti Geberit con coppelle per
braccialetti
ø [mm]
Braccialetto
Coppelle
Art. No.
Art. No.
26
603.700.00.1
603.702.00.1
32
604.700.00.1
604.702.00.1
40
605.700.00.1
605.702.00.1
50
606.700.00.1
606.702.00.1
63
607.700.00.1
607.702.00.1
75
307.812.26.2
608.702.00.1
Distanze punti fissi
Fig. 209: Punti fissi con una distanza fino a 25 cm dal
soffitto o dalla parete con fissaggio mediante
braccialetto da 1/2" e flangia per muro
362.851.26.1
Fig. 210: Punti fissi con una distanza di oltre 25 cm dal
soffitto o dalla parete con supporto tipo
mensola
326
D62581 © 08.2013
8 Geberit Mepla
Coppella con braccialetto come punto
scorrevole
Se la coppella viene connessa unicamente al
tubo Geberit Mepla e fissata con un braccialetto, si ottiene un braccialetto con le caratteristiche di un punto scorrevole.
Per i braccialetti scorrevoli vengono utilizzati, i
braccialetti Geberit con inserto fonoassorbente
60x.700.00.1 e 307.812.26.2, anche le coppelle
60x.702.00.1. Le coppelle per braccialetti
garantiscono uno scorrimento uniforme con
una forza definita.
Il fissaggio dei braccialetti dipende dalla
distanza dal soffitto o dalla parete.
Forze determinanti dei punti di fissaggio: vedere
tabella 155, "Distanza massima di fissaggio tubi
Geberit Mepla in rotoli"‚ a pagina 325.
8.3.2
Piegatura di tubi
In linea di massima è possibile piegare i tubi
Geberit Mepla nelle dimensioni 16 - 50. A questo
proposito rispettare tuttavia i criteri riportati
nella tabella 159.
Da osservare:
• I tubi curvati non devono presentare segni di
pressione né ondulazioni nel raggio interno
• Lo strato protettivo esterno in PE-HD del tubo
Geberit Mepla non deve essere danneggiato
Tabella 159: Requisiti delle curve
Dimensione tubo
ø [mm]
Ovalità:
diametro
minimo [cm]
x
rm
Braccialetto come punto scorrevole
1
2
Incastro delle coppelle per braccialetti sul
tubo Geberit Mepla.
Applicazione del braccialetto intorno alla
coppella montata.
Raggio di
curvatura
minimo [cm]
x min.
rm min.
16
1.5
5.8
20
1.9
7.0
26
2.4
9.3
32
3.0
11.6
40
3.7
16.0
50
4.7
20.0
I tubi Geberit Mepla ø 63 mm e ø 75 mm
non devono essere piegati.
Qualora bisogna piegare un tubo già
pressato, è necessario fissare i punti di
raccordo.
D62581 © 08.2013
327
8 Geberit Mepla
Piegatura manuale
8.3.3
I tubi Geberit Mepla nei diametri 16 e 20 mm
possono essere curvati agevolmente a mano.
Posa sulla soletta in calcestruzzo grezzo
Posa delle condotte
Le tubazioni posate nella soletta grezza (nel
betoncino) devono essere posizionate vicine e
ordinate per facilitare al massimo l'applicazione
dell'isolamento anticalpestio.
1
2
Fig. 211: Piegatura manuale
3
Raggio di curvatura (rm) ≥ 6 · d
4
5
6
Piegatura con molla per tubi
Per evitare distorsioni e strozzature durante la
piegatura a mano, è possibile utilizzare la molla
piegatubi esterna (Art. No. 690.91x.00.1) per le
dimensioni 16 e 20.
≥ 2 x rm
7
Fig. 213: Posa delle tubazioni sulla soletta grezza
1
2
3
4
5
6
7
Rivestimento superiore
Betoncino
Fogli
Isolamento termico e anticalpestio
Geberit Mepla
Isolante
Soletta in calcestruzzo grezzo
0
Fig. 212: Piegatura manuale con molla piegatubi
esterna
Condotte ad incasso
Creazione di spazio di dilatazione
I tubi Geberit Mepla non possono essere
piegati con una molla piegatubi interna,
poiché il tubo interno potrebbe essere
danneggiato.
Per le tubazioni si distingue a seconda della
posa:
•
•
•
•
davanti alla parete
nei vani tecnici
ad incasso
sotto sottofondi flottanti
Davanti alla parete o nei vani tecnici è previsto
uno spazio per la dilatazione. Per le condotte ad
incasso è necessario tener presente che
devono essere collocate in un'imbottitura
elastica in materiale fibroso, es. lana minerale o
lana di vetro oppure in resina espansa a celle
chiuse (vedere "Compensazione di dilatazione
mediante isolante" a pagina 314). In tal modo si
adempie contemporaneamente ai requisiti di
isolamento acustico.
328
D62581 © 08.2013
8 Geberit Mepla
Le tubazioni sotto il sottofondo flottante
vengono posate nello strato anticalpestio e
possono dilatarsi liberamente. È richiesta particolare attenzione per le uscite verticali dei tubi
dal sottofondo: nell'area del sottofondo
flottante le braghe devono essere dotate di un
manicotto di guarnizione elastico. Lo stesso
vale per tubazioni che attraversano pareti e
soffitti, dove è presente una libertà di movimento in tutte le direzioni grazie all'imbottitura.
1
2
Fig. 216: Tubazione sotto le aperture nel soffitto
1
2
1
Imbottitura elastica
Soffitto
0
Posa delle tubazioni attraverso cavità
Le tubazioni posate in apposite cavità nelle
solette non vanno mai curvate sopra a spigoli,
per evitare strozzature.
Fig. 214: Tubazione incassata
1
Imbottitura elastica
0
4
3
1
5
2
Fig. 215: Tubazione sotto sottofondo flottante
1
2
3
4
5
Soletta massiccia
Strato isolante
Sottofondo flottante
Manicotto di guarnizione elastico
Copertura
0
D62581 © 08.2013
Fig. 217: Posa tubazioni in apposite cavità nelle
solette
Protezione dagli urti
I raccordi e i tubi Geberit Mepla devono essere
opportunamente protetti dalla sollecitazione
meccanica e dagli urti (es. per posa sul pavimento grezzo o ultimato).
329
8 Geberit Mepla
Protezione contro il gelo
8.3.4
Nelle zone a rischio di gelo le tubazioni Geberit
Mepla devono essere protette dal congelamento. Questo deve essere previsto già in fase
di progettazione.
Impianti esposti in ambienti a rischio
In caso di posa delle tubazioni in edifici riscaldati, le tubazioni vanno posate in punti della
costruzione dove la temperatura prevista sia
superiore a 0 °C.
Se le tubazioni sono posate anche solo in parte
in punti a rischio di gelo (ponti freddi), aumenta il
pericolo di congelamento della stagnazione.
Le misure idonee per evitare il rischio di gelo
sono le seguenti:
• Posa esclusivamente in punti caldi
dell'edificio
• Installazione di una protezione antigelo
• Possibilità di arresto e svuotamento del tratto
di tubo interessato
Corrosione
Il tubo metallplastico multistrato Geberit Mepla
è protetto contro la corrosione tramite lo strato
PE esterno. I punti di taglio dei tubi esposti, è
possibile che l'alluminio sia soggetto a corrosione.
Per le installazioni posate in ambienti a rischio
(con forte umidità o gas aggressivi) le estremità
dei tubi in alluminio e i raccordi dopo la pressatura dovranno essere protette mediante adeguate fasce anticorrosione oppure con materiali
termorestringenti.
Esempio:
Locali con condizioni ambientali aggressive:
• stalle (ammoniaca)
• latterie / caseifici (acido nitrico)
• piscine / centrali di piscine (cloro, acido
cloridrico)
Locali continuamente o periodicamente umidi:
•
•
•
•
•
macelli, macellerie (idropulitrici)
stazioni di lavaggio per automobili
docce piastrellate, spazi wellness
cucine di grandi dimensioni
locale dove sussiste il pericolo che l'acqua
penetri dall'esterno
• piscine, saune
Tubazione sotto intonaco:
• betoncino
• calcestruzzo
• betoncino autolivellante
Nella posa dei sistemi di tubi nei materiali edili in
docce e locali pubblici, locali igienico-sanitari
industriali, ecc., si possono formare condizioni
aggressive attorno al tubo dovute a infiltrazioni
di umidità permanente. In tali casi si dovranno
prendere opportuni provvedimenti.
330
D62581 © 08.2013
8 Geberit Mepla
Per la protezione dalla corrosione possono
essere utilizzati manicotti di guarnizione,
bendaggi di tenuta o altri materiali idonei.
Fig. 218: Manicotto di guarnizione Geberit Mepla
ø 16 - 26 mm, Art. No. 601.811.00.1,
602.811.00.1, 603.811.00.1
8.3.5
Collegamento equipotenziale
Tra il tubo Geberit Mepla e il raccordo in bronzo
rosso, nel collegamento è presente una rondella
in PE. In tal modo si esclude la conducibilità elettrica del collegamento tra la tubazione ed il raccordo in bronzo rosso. Geberit Mepla non può
essere usato come collegamento equipotenziale e pertanto non deve essere messo a terra.
Il costruttore dell'impianto elettrico è
competente e responsabile del collegamento equipotenziale.
8.3.6
Fig. 219: Manicotto di guarnizione Geberit Mepla
montato
Per le dimensioni ø 32 - 75 i migliori risultati
sono stati ottenuti con il bendaggio in butilene
P-10 (larghezza 30 o 50 mm) della ditta Gyso
(tel. 043 255 55 55). Per la lavorazione, sia la
giunzione che il tubo ed il raccordo devono
essere asciutti.
Risanamento dell'interno dei tubi
Geberit Mepla non è adatto per il risanamento
interno dei tubi. In caso di risanamento per
mezzo del rivestimento dei tubi deve essere
chiarito con attenzione prima di iniziare il lavoro
quali sono i materiali delle tubazioni presenti, in
modo che non si arrivi a un rivestimento non
intenzionale.
Fig. 220: Applicazione del bendaggio sulla giunzione a
pressare Geberit Mepla
Fig. 221: Protezione anticorrosione con allacciamento
per raccordo a T (Art. No. 601.837.00.1),
prima e dopo l'applicazione del bendaggio di
tenuta
D62581 © 08.2013
331
8 Geberit Mepla
8.3.7
Misure di montaggio
Misure minime per combinazioni di raccordi
d
d
L
d
Tabella 160: Lunghezza minima del tubo tra due raccordi con giunzione a pressare
ø
[mm]
16
20
26
32
40
50
63
75
L [cm]
5.5
6.0
6.9
7.9
9.1
10.3
15.0
19.0
d
L
a
d
Tabella 161: Lunghezza del tubo minima e distanza tra due gomiti di 45°
ø
[mm]
26
32
40
50
63
75
a
[cm]
L
[cm]
a
[cm]
L
[cm]
a
[cm]
L
[cm]
a
[cm]
L
[cm]
a
[cm]
L
[cm]
a
[cm]
L
[cm]
7.1
6.9
8.1
7.9
9.5
9.1
10.8
10.3
14.6
15.0
17.5
19.0
PVDF
d
a
L
d
Tabella 162: Lunghezza del tubo minima e distanza tra due gomiti di 90°
ø
[mm]
PVDF
332
16
20
26
32
40
50
63
75
a
L
a
L
a
L
a
L
a
L
a
L
a
L
a
L
[cm] [cm] [cm] [cm] [cm] [cm] [cm] [cm] [cm] [cm] [cm] [cm] [cm] [cm] [cm] [cm]
9.1
5.5
9.8
6.0
11.5
6.9
13.3
7.9
15.7
9.1
18.1 10.3 25.6 15.0 30.9 19.0
D62581 © 08.2013
8 Geberit Mepla
d2
L
a
d1/d3
d1/d3: Passaggio
d2: Diramazione
0
Tabella 163: Lunghezza del tubo minima e distanza tra pezzo a T e gomito di 45°
d1/d3
[mm]
d2 [mm]
26
32
a
[cm]
L
[cm]
a
[cm]
40
50
63
75
L
[cm]
a
[cm]
L
[cm]
a
[cm]
L
[cm]
a
[cm]
L
[cm]
a
[cm]
L
[cm]
20
PVDF
7.6
6.9
–
–
–
–
–
–
–
–
–
–
26
PVDF
7.5
6.9
8.5
7.9
–
–
–
–
–
–
–
–
32
PVDF
7.8
6.,9
8.7
7.9
10.1
9.1
–
–
–
–
–
–
40
PVDF
8.1
6.9
9.3
7.9
10.5
9.1
–
–
–
–
–
–
50
PVDF
8.8
6.9
9.7
7.9
10.9
9.1
12.0
10.3
–
–
–
–
63
PVDF
9.5
6.9
10.5
7.9
11.6
9.1
12.7
10.3
16.3
15.0
–
–
75
PVDF
9.9
6.9
10.7
7.9
11.9
9.1
13.2
10.3
16.8
15.0
19.7
19.0
D62581 © 08.2013
333
334
a
PVDF
PVDF
PVDF
26
32
40
PVDF
PVDF
20
75
PVDF
16
PVDF
Rg/Ms
32
PVDF
Rg/Ms
26
63
Rg/Ms
20
50
Rg/Ms
16
d1/d3
[mm]
–
–
–
–
10.2
9.9
9.5
9.5
11.1
10.7
10.4
10.2
a
[cm]
16
–
–
–
–
5.5
5.5
5.5
5.5
6.0
6.0
6.0
6.0
L
[cm]
–
–
–
11.4
11.0
10.7
10.1
10.1
–
–
–
10.9
a
[cm]
20
–
–
–
6.0
6.0
6.0
6.0
6.0
–
–
–
6.5
L
[cm]
14.4
14.1
13.2
12.2
11.8
11.4
11.4
–
–
–
–
–
a
[cm]
26
6.9
6.9
6.9
6.9
6.9
6.9
6.9
–
–
–
–
–
L
[cm]
16.0
15.7
14.6
14.0
13.2
12.9
–
–
–
–
–
–
a
[cm]
32
Tabella 164: Lunghezza del tubo minima e distanza tra pezzo a T e gomito di 90°
d1/d3: Passaggio
d2: Diramazione
d1/d3
L
d2
7.9
7.9
7.9
7.9
7.9
7.9
–
–
–
–
–
–
L
[cm]
18.2
17.8
16.8
16.2
15.7
–
–
–
–
–
–
–
a
[cm]
40
d2 [mm]
9.1
9.1
9.1
9.1
9.1
–
–
–
–
–
–
–
L
[cm]
20.3
19.7
18.6
–
–
–
–
–
–
–
–
–
a
[cm]
50
10.3
10.3
10.3
–
–
–
–
–
–
–
–
–
L
[cm]
26.3
25.5
–
–
–
–
–
–
–
–
–
–
a
[cm]
63
15.0
15.0
–
–
–
–
–
–
–
–
–
–
L
[cm]
30.9
–
–
–
–
–
–
–
–
–
–
–
a
[cm]
75
19.0
–
–
–
–
–
–
–
–
–
–
–
L
[cm]
8 Geberit Mepla
D62581 © 08.2013
8 Geberit Mepla
d2
a
d1
Tabella 165: Dimensioni in caso di combinazione di un pezzo a T con filetto femmina e un gomito di 90° con filetto
maschio avvitati
d1
[mm]
d2 [mm]
16
20
26
32
40
50
63
75
a [mm]
a [mm]
a [mm]
a [mm]
a [mm]
a [mm]
a [mm]
a [mm]
4.3
-
-
-
-
-
-
20
Rg
4.1
26
Rg
4.6
-
-
-
-
-
-
-
32
Rg
4.9
5.7
6.2
-
-
-
-
-
40
Rg
-
5.2
6.2
6.5
7.4
-
-
-
Spazio necessario per la pressatura con gli
appositi attrezzi
I tubi di sistema Geberit Mepla devono essere
montati sulla costruzione in modo tale da garantire lo spazio necessario alla pressatura.
Tabella 166: Spazio necessario alla pressatura con pressatrice manuale per montaggio angolare e a parete liscia.
C
B
A
C
B
A
ø [mm]
A [cm]
B [cm]
C [cm]
ø [mm]
A [cm]
B [cm]
C [cm]
16
1.5
3.8
4.2
16
1.9
3.0
5.0
20
1.6
4.2
4.4
20
2.0
3.1
5.5
26
1.9
4.7
5.3
26
2.3
3.3
6.2
D62581 © 08.2013
335
8 Geberit Mepla
Tabella 167: Spazio necessario per pressatura con apposito attrezzo elettrico con ganascia Compatibilità [1] per
montaggio angolare e a parete liscia.
C
C
B
C
A
A
ø [mm]
A [cm]
C [cm]
ø [mm]
A [cm]
B [cm]
C [cm]
16
1.5
3.5
16
1.8
2.8
5.5
20
1.7
4.2
20
2.0
3.3
5.5
26
2.0
4.8
26
2.2
3.5
6.0
32
2.5
5.5
32
2.6
3.8
6.6
40
2.9
6.8
40
3.0
4.6
7.4
Tabella 168: Spazio necessario per pressatura con apposito attrezzo elettrico con ganascia Compatibilità [2] per
montaggio angolare e a parete liscia.
C
C
C
B
A
A
ø [mm]
A [cm]
C [cm]
ø [mm]
A [cm]
B [cm]
C [cm]
16
1.6
4.2
16
1.9
3.1
5.8
20
1.8
4.6
20
2.0
3.4
5.7
26
2.1
5.3
26
2.3
3.7
6.2
32
2.7
6.2
32
2.7
4.5
6.7
40
3.1
7.2
40
3.1
5.1
7.7
50
4.0
9.5
50
4.0
6.0
9.5
336
D62581 © 08.2013
8 Geberit Mepla
Tabella 169: Spazio necessario per pressatura con apposito attrezzo elettrico con ganascia a catena
Compatibilità [2] per montaggio angolare e a parete liscia
A
A
C
C
C
B
ø [mm]
A [cm]
C [cm]
ø [mm]
A [cm]
B [cm]
63
8.0
11.0
63
8.0
9.0
11.0
75
9.5
15.0
75
9.5
10.0
15.0
Preparazione e misure per piegatubi
ø 16 - 32 mm
C [cm]
Tabella 170: Dimensioni di piegatura
ø [mm]
rm min.
[cm]
d
rm
Curva
Spostamento
x min.
x min.
[cm]
[cm]
16
5.8
12
15
20
7.0
13
17
26
9.3
18
23
32
11.6
24
31
Esecuzione con piegatubi
x min.
Fig. 222: Misura minima per curva
X
d
1
1 2 3 4 5 6 7 8
2
rm
rm
x min.
45°
90°
45°
90°
Fig. 223: Misura minima per spostamento
Fig. 224: Misurare e piegare la curva
D62581 © 08.2013
337
8 Geberit Mepla
Esecuzione di ulteriori allacciamenti
Tabella 171: Spezzone del tubo e misura Z minima per
l'inserimento di un pezzo a T
Pezzo a T
Allacciamento a tubazioni esistenti
Qualora nella tubazione esistente debba essere
realizzato un ulteriore allacciamento, è possibile
utilizzare per le dimensioni 16 - 50 mm l'apposito
giunto lungo Art. No. 60x.575.00.1 insieme ad un
pezzo a T.
Collegamento di colonne montanti in elementi
idrosanitari prefabbricati
Per realizzare in maniera unitaria gli elementi
idrosanitari prefabbricati e compensare le tolleranze di costruzione, si utilizza per il collegamento delle colonne montanti 16 - 50 mm il
giunto lungo Art. No. 60x.575.00.1. In questo
modo è possibile realizzare gli elementi idrosanitari in modo tale che le estremità dei tubi non
sporgano oltre gli elementi stessi durante il
trasporto.
Z
L
Spezzone di Totale
tubo
Passaggio
Diramazione
L
Z
d1 / d3
d2
[cm]
[cm]
16
16
11.5
21.5
16
20
11.5
21.5
20
16
12.5
22.5
20
20
12.5
23.0
26
16
14.0
26.0
26
20
14.0
26.4
26
26
14.0
27.0
32
16
15.0
26.9
32
20
15.0
27.3
32
26
15.0
27.9
32
32
15.0
28.5
40
20
17.0
31.0
40
26
17.0
31.6
40
32
17.0
32.2
40
40
17.0
33.0
50
32
20.0
36.4
50
40
20.0
37.0
50
50
20.0
38.0
Tabella 172: Spezzone del tubo e misura Z minima per
l'inserimento di un pezzo a T con filetto
femmina
Pezzo a T
Fig. 225: Sequenza di pressatura
Spezzone di Totale
tubo
Passaggio Diramazione
L
Z
d1 / d2
Rp
[cm]
[cm]
26
1/2"
14.1
27.1
26
3/4"
14.1
27.7
32
1/2"
13.8
28.1
32
3/4"
13.8
28.7
32
1"
13.8
29.5
40
1/2"
16.4
32.1
40
1"
16.4
33.3
40
1 1/4"
16.4
34.5
50
1 1/2"
18.4
39.2
Se lo spezzone di tubo tagliato è più lungo della
misura Z totale (Z), si dovrà scegliere uno spezzone di tubo, necessario per l'inserimento del
giunto lungo, della lunghezza L appropriata.
338
D62581 © 08.2013
8 Geberit Mepla
8.3.8
Attrezzi
Vedere capitolo "Sistemi di alimentazione
riscaldamento", paragrafo 6.3.1 "Attrezzi per il
montaggio", pagina 270.
8.3.9
Taglio a misura del tubo di sistema
1
Tagliare a misura perpendicolarmente i
tubi di sistema ø 16 - 26 mm con forbici
Geberit Mepla.
Istruzioni per il montaggio
Esecuzione di un collegamento Geberit Mepla
La realizzazione di un sistema di tubazioni Mepla
avviene con le seguenti fasi:
• Taglio a misura del tubo di sistema
→ pagina 339
• Sbavatura e calibratura → pagina 340
• Pulizia dei tubi e unione dei raccordi
→ pagina 340
Esecuzione della pressatura:
• Pressatura con pressatrice manuale Geberit
(ø 16 - 26 mm) → pagina 341
• Pressatura con attrezzo per pressatura
Geberit (ø 16 - 50 mm) → pagina 342
• Pressatura con attrezzo per pressatura
Geberit (ø 63 e 75 mm) → pagina 342
I sistemi di tubazioni Geberit possono
essere lavorati a temperature da -20 °C a
+60 °C.
Le pressatrici alimentate con accumulatore possono essere utilizzale solo con
temperature da -10 °C a +50 °C.
Gli attrezzi di sistema Geberit Mepla sono
regolati in base ai requisiti di sistema e devono essere utilizzati obbligatoriamente.
d 16 26
Nell'esecuzione con guaina di protezione
tubi, tagliare poi il tubo di protezione con
le forbici Geberit Mepla.
2
1
Tagliare a misura i tubi di sistema
16 - 75 mm con l'attrezzo tagliatubo
Geberit Mepla.
Evitare di usare seghe ed altri attrezzi con
produzione di trucioli per tagliare i tubi di
sistema Geberit Mepla, poiché i trucioli
possono rimanere impigliati attorno agli
O-Ring compromettendone l'ermeticità.
• ø 16 - 50 mm Art. No. 690.112.00.1
• ø 32 - 75 mm Art. No. 690.115.00.1
D62581 © 08.2013
339
8 Geberit Mepla
Sbavatura e calibratura
1
Pulizia dei tubi e unione dei raccordi
Sbavare e calibrare i tubi di sistema
ø 16 - 26 mm con le forbici Geberit Mepla.
ATTENZIONE
Giunzione non ermetica a causa di
trucioli.
1
Pulire i tubi di sistema dai trucioli.
Sbavare e calibrare i tubi di sistema
ø 16 - 63 mm con lo sbavatore e calibratore Geberit Mepla.
I raccordi sono forniti già lubrificati. Non
utilizzare alcun lubrificante per non compromettere la qualità dell'acqua potabile.
d 16 - 63
2
Inserire il raccordo con leggeri movimenti
rotatori sul tubo Geberit Mepla fino
all'arresto.
d 63
Sbavare e calibrare i tubi di sistema
ø 75 mm con lo sbavatore Geberit Mepla.
d 75
•
•
•
•
340
ø 16 - 26 mm Art. No. 690.212.00.1
ø 16 - 50 mm Art. No. 690.211.00.1
ø 63 mm Art. No. 690.213.00.1
ø 75 mm Art. No. 690.214.00.1
D62581 © 08.2013
8 Geberit Mepla
Esecuzione della pressatura
Pressatura con pressatrice manuale Geberit
(ø 16 - 26 mm)
Prerequisiti
Il tubo di sistema e i raccordi sono privi di
tensione.
La tubazione o gli elementi costruttivi
prefabbricati sono allineati.
Accertarsi che la pressatrice manuale
sia idonea al diametro del raccordo a
pressare.
1
ATTENZIONE
Giunzioni non ermetiche dopo la
pressatura a causa dell'allineamento
dei tubi
` Allineare la tubazione prima della
pressatura.
Collocare l'attrezzo per pressatura
manuale sull'anello di guida del raccordo e
sul tubo.
La pressatura può essere eseguita con
un attrezzo per pressatura meccanico o
elettrico.
L'attrezzo per la pressatura manuale
esercita una pressatura forzata. La
ganascia si riapre solo a pressatura
avvenuta, cioè dopo aver raggiunto la
posizione prevista.
D62581 © 08.2013
2
Serrare completamente la pinza.
3
L'attrezzo si apre, rimuovere la pinza.
341
8 Geberit Mepla
Pressatura con attrezzo per pressatura
Geberit (ø 16 - 50 mm)
Pressatura con attrezzo per pressatura
Geberit (ø 63 e 75 mm)
Accertarsi che l'attrezzo per pressatura e
la ganascia a morsa siano idonei al diametro del raccordo a pressare.
1
1
Collocare la ganascia a catena sull'anello
di guida del raccordo e sul tubo.
2
Chiudere la ganascia a catena e la staffa di
sicurezza.
3
Unire la pinza intermedia con la ganascia a
catena e pressare.
Collocare l'attrezzo per pressatura con la
ganascia a morsa sull'anello di guida del
raccordo e sul tubo.
Ø 16
2
Eseguire la pressatura.
Ø 16
click !
1
2
1
342
D62581 © 08.2013
8 Geberit Mepla
Pressature alle colonne montanti
Successiva piegatura di tubi pressati
Fasi di montaggio di una giunzione a pressare
priva di tensioni per una derivazione della
colonna montante.
In caso di una successiva piegatura di tubi pressati, fare attenzione che le forze vengano assorbite da parte di una contropressione (F = punto
fisso).
1
2
Porre il tubo nel braccialetto scorrevole.
3
Pressare.
Inserire il raccordo con leggeri movimenti
rotatori fino all'arresto.
F
61
Ø
61 Ø
3
Geberit MeplaFix
2
Per un rapido allacciamento idrico. Basta un
"clic". Il collegamento ad innesto Geberit
MeplaFix offre un collegamento ottimale per
1
rubinetti. Grazie al consolidato collegamento
per rubinetto Geberit MeplaFix, premontato su
Evitare le tensioni sulla giunzione a pres- tutti gli elementi d'installazione, anche Geberit
sare, anche durante il processo di pressa- Mepla può essere montato in modo rapido e
sicuro. A questo scopo si utilizza su MeplaFix
tura.
l'adattatore Mepla con il cappuccio di protezione blu, che va semplicemente inserito sul
collegamento per rubinetto MeplaFix.
1
Adattatori Geberit MeplaFix
Con gli adattatori Geberit MeplaFix
possono essere utilizzati solo raccordi
con involucro di protezione blu Geberit
MeplaFix.
D62581 © 08.2013
343
8 Geberit Mepla
Realizzazione del collegamento ad innesto
Geberit MeplaFix
1
Avvitare l'adattatore Geberit MeplaFix
fino all'arresto del filetto.
2
Rimuovere il coperchio di protezione blu.
3
Rimuovere il coperchio di protezione blu
dal raccordo Mepla.
Realizzazione del collegamento a vite
1
Allentare l'adattatore Geberit MeplaFix.
2
Incanapare il filetto.
3
Avvitare il raccordo al filetto interno 1/2".
Ø 20 mm
4
Unire i raccordi. Basta un clic e la
giunzione è pronta.
4.
5
344
Verificare la resistenza alla trazione del
collegamento ad innesto Geberit
MeplaFix tirando brevemente.
D62581 © 08.2013
8 Geberit Mepla
8.4
Gamma Geberit MeplaTherm
I principali disegni quotati sono disponibili nel libretto "Misure Z".
La gamma completa, comprendente i disegni quotati, è disponibile nel catalogo generale
Geberit.
D62581 © 08.2013
345
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
2 259 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content