close

Enter

Log in using OpenID

Australia Nuova Zelanda Isole del Pacifico Polinesia Francese Giro

embedDownload
www.mappamondo.com
Voi e pochi altri.
Non vacanzieri ma compagni di strada, non autostrade
ma sentieri, non automobili ma bici, treno, canoa,
fuoristrada 4x4, trekking e tanto altro ancora.
Un mondo che riporta alle vere dimensioni dei paesi,
al vero volto delle città, ai veri paesaggi della natura.
Un turismo lontano dalle grandi correnti turistiche.
Itinerari tra i mille aspetti della geografia, della cultura,
della vita quotidiana di un Paese e del suo popolo,
per conoscere, capire e non soltanto fotografare.
w w w. m a p p a m o n d o t r a i l s . t r a v e l
Mappamondo Unique Trails.
In un mondo che è ancora grande.
VIAGGI DEL MAPPAMONDO È ASSOCIATO
INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI
Estate 2014
Australia / Nuova Zelanda / Isole del Pacifico / Polinesia Francese / Giro del Mondo / Brasile / America Latina / Africa Australe
Tour Operator
dal 1976
Australia
Nuova Zelanda
Isole del Pacifico
Polinesia Francese
Giro del Mondo
Brasile
America Latina
Africa Australe
studiohangloose.it
in vacanza da tutto...
DT-IGIESSE_Estate2014_copertina416x285.indd 1
nel Sud del mondo
3/3/14 11:10
Perché un viaggio organizzato e perché con un Tour Operator?
Ma soprattutto: perché scegliere Mappamondo?
• Perché i 38 anni di esperienza Mappamondo sono una garanzia unica
e questo è un inestimabile dato di fatto.
• Perché un Tour Operator ha la responsabilità civile nei confronti del cliente per tutti i servizi forniti, a prescindere dal fornitore, e questa è una garanzia
fondamentale che vi permette di viaggiare sereni e tranquilli: un solo ed unico
interlocutore responsabile per tutti i servizi prenotati.
Cosa c’è alla base di un viaggio organizzato? Cosa
trasforma una semplice vacanza in ciò che desideravate
e sognavate? Cosa fa la differenza?
Io non ho dubbi che sia l’esperienza. E noi ne abbiamo
da vendere. Perché Viaggi del Mappamondo è arrivata
oggi con successo ai 38 anni di attività come Tour
Operator, cioè organizzatore di viaggi, ed è pronta
a metterli tutti a vostra disposizione. Io stesso, come
Presidente e Amministratore Delegato, sono il primo
esempio di questa filosofia basata sull’esperienza e
la crescita continua: in Mappamondo da 30 anni e
da ben 26 il suo massimo dirigente. Con me Marco
Cifani, al mio fianco sin dai primi mesi e, con noi, un
team di stretti collaboratori, ognuno con la propria
specializzazione e responsabilità.
L’esperienza pluridecennale è, oggi più che mai, la
nostra marcia in più, perché ci permette di interpretare
un mondo in continua evoluzione, anticipando le
richieste di un pubblico sempre più attento ed esigente.
Perché questa esperienza è la chiave di un’offerta
turistica sempre più ampia e collaudata, dove servizi di
ottimo livello, da noi provati e verificati personalmente,
incontrano un eccezionale rapporto qualità prezzo.
• Perché il nostro lavoro, quando partite, è solo agli inizi offrendovi durante tutto il viaggio: Uffici e personale di lingua italiana per assistenza quotidiana in tutte le principali destinazioni; Help Desk telefonico 24 ore su 24 dall’Italia; servizio di riprotezione in caso di scioperi, voli cancellati, ritardi, emergenze atmosferiche e altre cause di forza maggiore. • Perché affidarsi a un agente di viaggio vuol dire avere a disposizione un consulente che aiuti a scegliere il meglio per voi.
• Perché poter pagare senza timori, presso la vostra agenzia di fiducia, è una sicurezza che non ha prezzo e perché poter saldare poche settimane prima della partenza e non contestualmente alla conferma della prenotazione è un gran bel vantaggio economico.
• Perché avere un’assicurazione completa che per giusta causa consente il rimborso
dell’intero costo del viaggio, oppure in caso di infortunio o smarrimento bagaglio
prevede un congruo risarcimento, è un’ulteriore sicurezza che vi consente di
prenotare le vostre vacanze con giusto anticipo, scegliendo il meglio e senza rischi!
Un viaggio si può organizzare in tanti modi e con tanti sistemi
di prenotazione. Alcuni potrebbero farvi risparmiare del tempo
e forse qualche Euro. Ma nessuno potrà mai darvi tutti
questi vantaggi, queste sicurezze e queste garanzie.
Set da Viaggio
Per tutti i nostri clienti
in omaggio una selezione
tra questi gadgets
Da sempre Mappamondo, marchio storico del tour
operating italiano, è leader per Estremo Oriente, Emirati
Arabi, Oceano Indiano, Australia, Pacifico, Africa e per il
Centro e Sud America. Offriamo letteralmente “tutto il
mondo lontano”, posti fantastici che, credetemi, vanno
prima programmati e poi vissuti con l’organizzazione
e l’assistenza di chi, come noi, li conosce e li vive da
sempre.
In questo nostro catalogo Fantastico Oriente sono
certo troverete la combinazione più adatta alle vostre
aspettative e più idonea alle vostre necessità. Se così
non fosse non esitate a consultare il vostro agente
di viaggi di fiducia che, in collaborazione con i nostri
esperti, sarà in grado di proporre un programma di
viaggio disegnato e costruito su misura per voi.
per gli SPOSI
che scelgono
mappamondo
una selezione dell’esclusivo
set da viaggio
Detto ciò, non mi resta che darvi un semplice consiglio:
provate per credere, ne varrà assolutamente la pena.
Grazie in anticipo per la fiducia ci vorrete accordare,
Buon Viaggio!
ANDREA MELE
PRESIDENTE E AMMINISTRATORE DELEGATO
Viaggi del Mappamondo sos tiene
www.linkforaid.org
In molti paesi sopravvivere costa poco
ma a non avere quel poco sono in molti
Brasile
Rio de Janeiro
Rio de Janeiro
è una delle più belle
città al mondo,
ma molte sono anche
le bellezze dello
Stato di Rio de Janeiro.
La zona sud è
conosciuta come
la Costa Verde,
chiamata così per
la fitta vegetazione
che ricopre il litorale.
86
Rio de Janeiro è famosa per le
sue lunghe spiagge dorate, come
Copacabana, Ipanema, Leblon e
Barra da Tijuca, in cui sarà possibile
praticare vari sport quali: calcio,
beach volley, ginnastica, calcio a
volo, windsurf e surf. Ci sono larghi
marciapiedi dove fare jogging, belle
passeggiate o sedersi in uno dei
tanti chioschi colorati per bere una
rinfrescante acqua di cocco, una
caipirinha o una batida.
Durante l’anno vengono realizzati
sulla spiaggia show musicali e
concerti gratuiti, che culminano con
i festeggiamenti di Capodanno, che
attraggono ogni anno milioni di
persone che vengono ad assistere
al rituale ringraziamento alla dea
dell’abbondanza e della ricchezza
Yemanja: spettacolo unico che
culmina con meravigliosi fuochi
d’artificio sulla spiaggia.
Altre bellezze naturali rendono Rio
straordinaria: le colline Dois Irmaos
e la Pedra da Gavea, la foresta di
Tijuca, la foresta urbana più grande
del mondo, il Parco do Flamengo,
il Giardino Botanico santuario
ecologico, dichiarato dall’Unesco
Area di Riserva della Biosfera e la
laguna Rodrigo de Freitas. Sulla
collina del Corcovado si erge uno
dei monumenti più conosciuti
al mondo: la statua del Cristo
Redentore simbolo della città e del
Brasile, che rappresenta il calore
del popolo Brasíliano che accoglie
a braccia aperte i visitatori, dalla cui
sommità si potrà ammirare la “cidade
maravilhosa” con il Pan di Zucchero,
la laguna, le spiagge, il famoso
stadio Maracanà.
Non lontano da Rio de Janeiro
possiamo trovare una natura
incontaminata in uno scenario
tropicale: montagne, foreste, spiagge
e isole. Da vari porti partono golette
per le isole tropicali, la più famosa
delle quali è Ilha Grande, santuario
ecologico immerso nella foresta
atlantica, circondato da baie tra le
più belle del mondo, dove il suo
ecosistema è rimasto inalterato nel
tempo. Un’altra oasi di tranquillità
è Angra dos Reis, situata a 160 km a
sud di Rio ed incastonata tra verdi
montagne e splendide baie con un
mare calmo e cristallino. Sempre
a sud troviamo Paraty, inserita
dall’Unesco tra i Patrimoni Mondiali
dell’Umanità, che farà tornare il
viaggiatore indietro al XVI secolo
con le sue case coloniali decorate da
splendide maioliche portoghesi, il
centro chiuso al traffico ed il Forte
Defensor Perpetuo. A 180 km a nord
di Rio si trova invece l’incantevole
Armação dos Búzios, antico villaggio
di pescatori trasformatosi in una
delle località più eleganti del Brasile.
Lo Stato di Rio de Janeiro
tour individuale
Un tour per ammirare le meraviglie
dello Stato di Rio de Janeiro: si partirà
da Paraty, perla architettonica del Brasile
e si proseguirà per Ilha Grande perfetto mix
di natura selvaggia e spiagge incontaminate,
poi Rio de Janeiro ed infine Buzios,
una delle destinazioni più raffinate
e chic del Paese.
SÃO PAULO
RIO DE
JANEIRO
DURATA
13 giorni - 11 notti
PARATY
BUZIOS
ILHA
GRANDE
A PARTIRE DA
€2.940
Quota base in camera doppia
1° giorno
ITALIA/ SAO PAULO
Partenza dall’Italia con volo di linea.
All’arrivo, trasferimento in hotel e
sistemazione nella camera riservata.
Pernottamento.
importante Santuario cattolico
del Brasile. Sosta ad Ubatuba
per il pranzo e nel pomeriggio,
arrivo nella pousada di Paraty e
sistemazione nella camera riservata.
Pernottamento.
2° giorno (prima colazione e pranzo)
SAO PAULO/ PARATY
Partenza lungo la litoranea per
Paraty. Si visiteranno l’interessante
acquario di Ubatuba e la Basilica
di Nossa Senhora Aparecida, il più
3° giorno (prima colazione e pranzo)
PARATY
Questa giornata sarà dedicata ad
un bellissimo tour dove si visiterà
dapprima un villaggio di pescatori.
A seguire verrà effettuata una
camminata leggera nella foresta
atlantica fino alla piscina naturale
di Cachadaço. Sosta a Praia do Meio
per il pranzo in un tipico chiosco
sulla spiaggia. Possibilità di fare un
bagno alla cascata Tobogã. Sulla
via del ritorno è previsto una sosta
alla distilleria di “cachaça” Engenho
d’Ouro, per provare un distillato
di grande qualità. Rientro a Paraty.
Pernottamento.
7° giorno (prima colazione e pranzo)
RIO DE JANEIRO
In mattinata verrà effettuata la visita
al famoso Pan di Zucchero che, dopo
la risalita in teleferica, offre uno
spettacolo favoloso alla vista delle
spiagge di Flamengo, Botafogo, con
il porto turistico di Marina da Gloria,
Leme e Copacabana. Pranzo in
churrascaria. Pomeriggio a disposizione. Pernottamento.
4° giorno (prima colazione)
PARATY/ ILHA GRANDE
Dopo la prima colazione verrà
effettuato un tour della magnifica
città storica di Paraty per ammirare le
Chiese Matriz, Santa Rita dos Pardos
Libertos e Nossa Senhora do Rosário,
la chiesa degli schiavi. Sosta alle
famose officine degli artisti. A seguire
si percorrerà la bellissima Costa Verde
con paesaggi mozzafiato di isole e
della foresta atlantica fino a giungere
ad Angra dos Reis, dove si prenderà
il traghetto per Vila do Abraão a Ilha
Grande (durata 90 minuti). All’arrivo
è previsto l’incontro con la guida
per il trasferimento a piedi fino alla
pousada. Sistemazione nella camera
riservata. Pernottamento.
8° giorno (mezza pensione)
RIO DE JANEIRO
Mattina a disposizione per relax,
shopping ed eventuali escursioni.
Nel pomeriggio verrà effettuata
l’escursione al Corcovado, uno dei
simboli più significativi della città di
Rio de Janeiro, il Cristo Redentore
che domina e protegge la città dalla
sommità del Corcovado. Di seguito
si ammirerà la “foresta” cittadina
della Tijuca, ricca di vegetazione e di
cascatine. A seguire è prevista la cena
in ristorante. Pernottamento.
5° giorno (prima colazione)
ILHA GRANDE
L’intera giornata sarà dedicata ad
un tour in barca. La prima sosta
verrà effettuata alla laguna Azul per
un bagno nelle sue acque azzurre
e trasparenti, tra coralli e pesci
multicolori. Si continuerà verso il
villaggio di Santana con la visita di
una Chiesa del 1796. Fermata alla
bella spiaggia di Saco do Céu. Rientro
alla pousada. Pernottamento.
6° giorno (prima colazione)
ILHA GRANDE/ RIO DE JANEIRO
Trasferimento a piedi al molo
e partenza in traghetto per
Mangaratiba. Arrivo al porto e
trasferimento a Rio de Janeiro. Arrivo
in hotel e sistemazione nella camera
riservata. Tempo a disposizione.
Pernottamento.
9° giorno (prima colazione)
RIO DE JANEIRO/ BUZIOS
Trasferimento a Buzios, situata a
circa 180 km da Rio de Janeiro, una
delle destinazioni più affascinanti e
raffinate del litorale del Brasile. Arrivo
in hotel e sistemazione nella camera
riservata. Tempo a disposizione.
Pernottamento.
10°- 11° giorno (prima colazione)
BUZIOS
Intere giornate a disposizione per
relax o per effettuare escursioni
facoltative.
12° giorno (prima colazione)
BUZIOS/ RIO DE JANEIRO/ ITALIA
Trasferimento all’aeroporto di Rio de
Janeiro in tempo utile per la partenza
del volo di linea per l’Italia. Pasti e
pernottamento a bordo.
13° giorno
ITALIA
Arrivo in Italia previsto in mattinata.
87
Foz do Iguaçu
Le celebri
Cascate di Iguaçu
si trovano nello stato
del Paranà, situato
nella parte meridionale
del Paese, e sulla
frontiera tra Brasile,
Paraguay ed Argentina.
Foz do Iguaçu
appartiene ad uno
dei più grandi poli
turistici e culturali
dell’America del Sud.
88
La parola Iguaçu significa,
nell’etimologia tupi-guarani, “acqua
grande”. Un nome che si abbina
perfettamente alla grandiosità
delle cascate di Iguaçu, una delle
meraviglie naturali del pianeta, con
275 cascate con un’altezza media di
60 metri. Tutti gli anni, migliaia di
turisti brasiliani e stranieri visitano
questo posto, che è una delle
principali attrazioni turistiche del
Paese. L’attrazione più spettacolare
è appunto la Garganta do Diabo
(Gola del Diavolo), che si trova sul
lato argentino. Suggeriamo di fare
una passeggiata in barca sulle rapide
delle cascate, nell’emozionante
Macuco Safari.
Foz do Iguaçu offre inoltre altre
attrazioni come il Parco Nazionale
di Iguaçu, una delle più belle riserve
ecologiche al mondo, con 225 mila
ettari, inserito dall’Unesco tra i
Patrimoni Naturali dell’Umanità e
dispone anche di un campo da golf
di livello internazionale. C’è anche
un Ecomuseo, il giardino zoologico
del bosco Guarani ed il Marco das
Três Fronteiras (le Tre Frontiere), dove
s’incontrano i territori del Brasile,
dell’Argentina e del Paraguay.
Un’altra visita interessante è quella
alla diga idroelettrica di Itaipu, la
più grande nel suo genere, dove ci
si renderà conto delle sue enormi
dimensioni. Molto bello è il Parque
das Aves (Parco degli Uccelli), dove ci
sono dei vivai che ospitano centinaia
di esemplari di numerose specie
provenienti dai cinque continenti.
Le cascate
tour individuale e di gruppo
Rio de Janeiro con le sue due icone
note in tutto il mondo: il Corcovado ed
il Pan di Zucchero. Le fantastiche cascate
di Iguaçu, uno dei più grandiosi spettacoli
della natura. Salvador de Bahia, considerata
capitale culturale del Brasile.
SALVADOR
DE BAHIA
FOZ DO
IGUAÇU
RIO DE JANEIRO
DURATA
9 giorni - 7 notti
A PARTIRE DA
€2.370
Quota base in camera doppia
PARTENZE 2012: Novembre 19
PARTENZE 2013: Gennaio 30 / Febbraio 27 / Marzo 20, 27 / Aprile 17 /
Maggio 1, 8, 22 / Giugno 12, 26 / Agosto 7, 21 / Settembre 4, 18 /
Ottobre 2, 16, 30 / Novembre 20
È possibile prolungare la vacanza con un soggiorno balneare in una
delle bellissime località di mare dello Stato di Bahia
(Praia do Forte o Morro de Sao Paulo).
1° giorno
ITALIA/RIO DE JANEIRO
Partenza dall’Italia con volo di linea.
All’arrivo, trasferimento in hotel e
sistemazione nella camera riservata.
Pernottamento.
2° giorno (prima colazione e pranzo)
RIO DE JANEIRO
Mattina dedicata alla visita di uno
dei simboli più significativi della città
di Rio de Janeiro, il Cristo Redentore
che domina e protegge la città dalla
sommità del Corcovado. Di seguito
si ammirerà la “foresta” cittadina
della Tijuca, ricca di vegetazione e di
cascatine. Pranzo in churrascaria. Nel
pomeriggio invece si effettuerà la
visita al famoso Pan di Zucchero che,
dopo la risalita in teleferica, offre uno
spettacolo favoloso alla vista delle
spiagge di Flamengo, Botafogo, con
il porto turistico di Marina da Gloria,
Leme e Copacabana. Pernottamento.
3° giorno (prima colazione)
RIO DE JANEIRO
Partenza per una visita di mezza
giornata della parte “vecchia” di
Rio, camminando per le stradine
che hanno caratterizzato la storia
della città e visitando alcuni dei
suoi luoghi più rappresentativi, tra
cui il Monastero di San Bento, la
Chiesa della Candelaria, Piazza XV
Novembre, il Palazzo Imperiale, il
Centro culturale. Pomeriggio a
disposizione. Pernottamento.
4° giorno (prima colazione)
RIO DE JANEIRO/ FOZ DO IGUAÇU
Trasferimento in aeroporto in tempo
utile per la partenza del volo di linea
per Foz do Iguaçu. All’arrivo, trasferimento in hotel e sistemazione nella
camera riservata. Nel pomeriggio è
prevista la visita al versante brasiliano
delle cascate. Pernottamento.
5° giorno (prima colazione)
FOZ DO IGUAÇU
Partenza in direzione del confine
argentino, per visitare questo lato
del Parco Nazionale. Verrà dapprima
effettuata una passeggiata a bordo di
un piccolo trenino, per poi proseguire attraverso delle passerelle fino
a giungere alla piattaforma sospesa
proprio al di sopra della Garganta
del Diablo, da cui si potrà percepire
l’incredibile forza e la velocità con cui
l’acqua si tuffa in questa spettacolare
cascata. Rientro in hotel e tempo a
disposizione. Pernottamento.
6° giorno (prima colazione)
FOZ DO IGUAÇU/
SALVADOR DE BAHIA
Trasferimento in aeroporto in
tempo utile per la partenza con
volo di linea per Salvador de Bahia.
All’arrivo, trasferimento in hotel e
sistemazione nella camera riservata.
Pernottamento.
7° giorno (mezza pensione)
SALVADOR DE BAHIA
Mattina a disposizione per relax
o shopping. Pomeriggio dedicato
alla visita della parte storica della
città, con il celebre Pelourinho,
dichiarato Patrimonio dell’Umanità
dall’Unesco. Cena in ristorante locale
e passeggiata tra le stradine del
centro. Pernottamento.
8° giorno (prima colazione)
SALVADOR DE BAHIA/ ITALIA
Mattina a disposizione. Nel pomeriggio trasferimento in aeroporto in
tempo utile per la partenza del volo
di linea per l’Italia. Pasti e pernottamento a bordo.
9° giorno
ITALIA
Arrivo in Italia previsto nel
pomeriggio.
89
Pantanal
Il Pantanal è una
distesa di oltre
150.000 kmq tra Brasile,
Bolivia e Paraguay,
attraversata dal bacino
del fiume Paraguay
che si estende nell’area
centro-ovest del Brasile,
negli Stati del Mato
Grosso con capitale
Cuiabà e Mato Grosso
do Sul con capitale
Campo Grande.
90
In questa pianura alluvionale che è la
maggior area allagata delle Americhe,
si trova un fantastico mondo che,
sebbene sia meno conosciuto
dell’Amazzonia, offre spettacoli
naturali ineguagliabili, tanto che
nel 2000 è stato riconosciuto
dall’Unesco come Riserva della
Biosfera. A differenza dell’Amazzonia
la vegetazione poco fitta permette
un facile avvistamento degli animali,
veramente numerosi, tanto da far
sì che questa area sia considerata
il vero “paradiso ecologico” per gli
amanti della natura.
Le specie di animali presenti sono
molteplici tra cui oltre 600 varietà
di uccelli come trampolieri, picchi,
cardinali, martin pescatori, colibrì,
pappagalli e tucani. Ma si avvistano
anche: lontre giganti, anaconde,
giaguari, scimmie, formichieri,
caimani ed i capivara, i più grossi
roditori al mondo. Il tocco finale alla
magia del posto viene dato dalla
grande gamma di colori di fiori, di
enormi ninfee e di farfalle. I soggiorni
verranno effettuati in pousadas,
ben attrezzate per questo tipo di
turismo. Durante i soggiorni sono
previste escursioni giornaliere come
passeggiate a piedi o a cavallo, uscite
in canoa, safari fotografici in jeep,
birdwatching, sempre accompagnati
da esperte guide indigene che
conoscono bene il territorio e
da giovani naturalisti/studiosi
dell’università, pronti a dare tutte le
informazioni possibili sulla fantastica
fauna, sulla rigogliosa flora e sulla
vita della fazenda.
Non distante da questo paradiso
naturale si trova la cittadina di Bonito
chiamata in Brasile “il paradiso delle
acque dolci”, situata nel Mato Grosso
do Sul a 330 km da Campo Grande.
Bonito è un autentico santuario
naturalistico ricco di lagune, grotte
millenarie, cascate, fiumi che portano
in piscine naturali di acque chiarissime per la presenza sul fondo di
rocce calcaree che riflettono l’azzurro
del cielo: qui sarà possibile effettuare
snorkeling in compagnia di pesci
coloratissimi.
Il tour delle acque
tour individuale
Rio de Janeiro, città spettacolare
con le sue lunghe spiagge.
Bonito, le cui acque dei fiumi e dei laghi
sono limpide e cristalline. Il fantastico Pantanal,
il più grande ecosistema del mondo.
MIRANDA
BONITO
CAMPO
GRANDE
RIO DE JANEIRO
SÃO
PAULO
DURATA
11 giorni - 9 notti
A PARTIRE DA
€3.305
Quota base in camera doppia
1° giorno
ITALIA/ RIO DE JANEIRO
Partenza dall’Italia con volo di linea.
All’arrivo, trasferimento in hotel e
sistemazione nella camera riservata.
Pernottamento.
2° giorno (prima colazione e pranzo)
RIO DE JANEIRO
In mattinata verrà effettuata la visita
al famoso Pan di Zucchero che, dopo
la risalita in teleferica, offre uno
spettacolo favoloso alla vista delle
spiagge di Flamengo, Botafogo, con
il porto turistico di Marina da Gloria,
Leme e Copacabana. Pranzo in
churrascaria. Pomeriggio a disposizione. Pernottamento.
3° giorno (mezza pensione)
RIO DE JANEIRO
Mattina a disposizione per relax,
shopping ed eventuali escursioni.
Nel pomeriggio verrà effettuata
l’escursione al Corcovado, uno dei
simboli più significativi della città di
Rio de Janeiro, il Cristo Redentore
che domina e protegge la città dalla
sommità del Corcovado. Di seguito
si ammirerà la “foresta” cittadina
della Tijuca, ricca di vegetazione e di
cascatine. A seguire è prevista la cena
in ristorante. Pernottamento.
ad un enorme specchio azzurro. Il
secondo giorno sarà dedicato ad
una escursione sul Rio da Prata,
fiume dalle acque cristalline: dopo
50 minuti circa di passeggiata si
arriverà alla sorgente Olho d’Água,
dove si galleggerà insieme a vari
tipi di pesce. Nel pomeriggio tempo
a disposizione per relax o per
effettuare una cavalcata (facoltativo).
Pernottamento.
7° giorno (pensione completa)
BONITO/ MIRANDA
Trasferimento nel Pantanal do Sul,
percorrendo la Serra da Bodoquena,
in mezzo ad una natura esuberante.
Si effettuerà una sosta alla cascata
da Boca de Onça, con passeggiata
trekking e bagno rigenerante. Arrivo
nel tardo pomeriggio a Miranda e
sistemazione nella camera riservata
della pousada. Pernottamento.
8° giorno (pensione completa)
MIRANDA
Durante il soggiorno verranno
effettuate diverse attività, tra le quali
tour fluviale, safari notturno per
osservare gli alligatori, passeggiate a
cavallo e pesca sportiva dei piranhas.
Pernottamento.
9° giorno (prima colazione e pranzo)
4° giorno (prima colazione)
MIRANDA/ CAMPO GRANDE
RIO DE JANEIRO/ CAMPO GRANDE/ Mattina dedicata ad una cavalcata
BONITO
sul cavallo pantaneiro. Nel primo
Trasferimento in aeroporto in tempo
pomeriggio trasferimento a Campo
utile per la partenza con volo di
Grande. Arrivo e sistemazione nella
linea per Campo Grande, via Sao
camera riservata. Pernottamento.
Paulo. All’arrivo trasferimento a
Bonito (circa 320 Km). Arrivo in hotel
10° giorno (prima colazione)
e sistemazione nella camera riservata. CAMPO GRANDE/ SAN PAOLO/
Pernottamento.
ITALIA
Trasferimento in aeroporto in tempo
5° -6° giorno
utile per la partenza del volo di linea
(prima colazione e pranzo)
per San Paolo. Arrivo e proseguiBONITO
mento con volo in coincidenza per
La prima giornata sarà dedicata
l’Italia. Pasti e pernottamento a
alla visita della grotta Laguna Azul,
bordo.
incredibile formazione geologica
di rocce calcaree, con 100 metri di
11° giorno
larghezza e 70 metri di profondità;
ITALIA
nel fondo della grotta esiste un lago
Arrivo in Italia previsto in mattinata.
di acque trasparenti che assomiglia
91
Amazzonia
L’Amazzonia,
nota anche come
Foresta Amazzonica,
è lo Stato più vasto
del Brasile. È una
foresta equatoriale
posizionata nel bacino
dell’Amazzonia con
oltre 7 milioni di kmq.
92
Situata per circa il 65% nel territorio
brasiliano, ma si estende anche in
Colombia, Perù, Venezuela, Ecuador,
Bolivia, Guyana, Suriname e Guyana
Francese. Manaus è la naturale porta
di ingresso per scoprire il celebrato
santuario ecologico dell’Amazzonia:
oltre il 90% del suo territorio
è ricoperto dalla foresta, vero
polmone della terra e tempio della
biodiversità. Malgrado i pesanti e
talvolta rovinosi interventi operati
dall’uomo, la foresta conserva
ancora tanti segreti e molte
aree risultano ancora vergini ed
inesplorate: la foresta amazzonica è
il territorio ideale per gli amanti di
ecoturismo.
osservare la vita notturna degli
Due sono i modi per “vivere”
animali tra i quali anche i caimani,
l’Amazzonia: o alloggiando in
birdwatching di avvistamento di
confortevoli “jungle lodge” situati
all’interno della foresta, raggiungibili rare specie di uccelli, si visiteranno
piccoli villaggi indigeni della regione
in barca oppure effettuando
emozionanti crociere fluviali a bordo dove sarà possibile osservare la
vita delle popolazioni meticce che
di confortevoli motonavi per una
vivono prettamente di pesca e della
esperienza da sogno, navigando il
coltivazione della manioca.
fiume più maestoso del mondo che
Una sosta d’obbligo è al famoso
in certi punti raggiunge oltre 20 km
“Incontro delle Acque”, l’icona
tra le due coste. Le due possibilità
dell’Amazzonia, dove i fiumi Rio
prevedono escursioni all’interno
Solimoes, giallo e limaccioso, ed
della giungla accompagnati da
il Rio Negro, con le acque scure,
naturalisti ed esperte guide locali:
scorrono insieme per circa 8 km
verranno effettuate camminate
senza mescolarsi, formando il Rio
nella giungla con minicorsi di
delle Amazzoni.
sopravvivenza, battute di pesca
ai piranhas, uscite in canoa per
Brasile classico
tour individuale e di gruppo
Dalla meravigliosa città di Rio de Janeiro,
con il Corcovado ed il Pan di Zucchero,
alla forza maestosa delle cascate di Iguaçu.
Dall’Amazzonia, polmone verde del mondo
fino a Salvador de Bahia, capitale
culturale del Brasile.
MANAUS
SALVADOR
DE BAHIA
DURATA
12 giorni - 10 notti
A PARTIRE DA
€3.015
RIO DE JANEIRO
FOZ DO
IGUAÇU
PARTENZE 2012: Novembre 19
PARTENZE 2013: Febbraio 27 / Marzo 20, 27 / Aprile 17 / Maggio 1, 8, 22 /
Giugno 12, 26 / Agosto 7, 21 / Settembre 4, 18 / Ottobre 2, 16, 30 / Novembre 30
È possibile prolungare la vacanza con un soggiorno balneare in una
delle bellissime località di mare dello Stato di Bahia
(Praia do Forte o Morro de Sao Paulo).
1° giorno
ITALIA/ RIO DE JANEIRO
Partenza dall’Italia con volo di linea.
All’arrivo, trasferimento in hotel e
sistemazione nella camera riservata.
Pernottamento.
2° giorno (prima colazione e pranzo)
RIO DE JANEIRO
Mattina dedicata ad una escursione
ad uno dei simboli più significativi
della città di Rio de Janeiro, il Cristo
Redentore che domina e protegge la
città dalla sommità del Corcovado. Di
seguito si ammirerà la “foresta” cittadina della Tijuca, ricca di vegetazione
e di cascatine. Pranzo in churrascaria.
Nel pomeriggio invece si effettuerà la
visita al famoso Pan di Zucchero che,
dopo la risalita in teleferica, offre uno
spettacolo favoloso alla vista delle
spiagge di Flamengo, Botafogo, con
il porto turistico di Marina da Gloria,
Leme e Copacabana. Pernottamento.
3° giorno (prima colazione)
RIO DE JANEIRO
Partenza per una visita di mezza
giornata della parte “vecchia” di
Rio, camminando per le stradine
che hanno caratterizzato la storia
della città e visitando alcuni dei
suoi luoghi più rappresentativi, tra
cui il Monastero di San Bento, la
Chiesa della Candelaria, Piazza XV
Novembre, il Palazzo Imperiale, il
Centro culturale. Pomeriggio a
disposizione. Pernottamento.
4° giorno (prima colazione)
RIO DE JANEIRO/ FOZ DO IGUAÇU
Trasferimento in aeroporto in tempo
utile per la partenza del volo di linea
per Foz do Iguaçu. All’arrivo, trasferimento in hotel e sistemazione nella
camera riservata. Nel pomeriggio è
prevista la visita al versante brasiliano
delle cascate. Pernottamento.
5° giorno (prima colazione)
FOZ DO IGUAÇU
Partenza in direzione del confine
argentino, per visitare questo lato
del Parco Nazionale. Verrà dapprima
effettuata una passeggiata a bordo
di un piccolo trenino, per poi
proseguire attraversando delle
passerelle fino a giungere alla
piattaforma sospesa proprio al di
sopra della Garganta del Diablo, da
cui si potrà percepire l’incredibile
forza e la velocità con cui l’acqua si
tuffa in questa spettacolare cascata.
Resto della giornata a disposizione.
Pernottamento.
6° giorno (mezza pensione)
FOZ DO IGUAÇU/ MANAUS
Trasferimento in aeroporto in tempo
utile per la partenza con volo di linea
per Manaus. All’arrivo trasferimento
in hotel e sistemazione nella camera
riservata. Pernottamento.
7° giorno (pensione completa)
MANAUS/ LODGE
Trasferimento dall’hotel di Manaus
al lodge. Incontro con la guida per
una breve introduzione sulle attività
locali ed inizio delle attività.
8° giorno (pensione completa)
LODGE
Durante il soggiorno verranno
effettuate camminate nella giungla,
pesca ai piranhas, uscita in canoa
per osservare la vita notturna degli
animali tra i quali anche i caimani,
bird-watching, visita ai piccoli villaggi
abitati della zona per scoprire usi
e costumi delle popolazioni locali.
Pernottamento.
9° giorno (prima colazione)
LODGE/ MANAUS/
SALVADOR DE BAHIA
Trasferimento all’aeroporto di
Manaus in tempo utile per la partenza del volo di linea per Salvador
de Bahia. All’arrivo, trasferimento in
hotel e sistemazione nella camera
riservata. Pernottamento.
10° giorno (mezza pensione)
SALVADOR DE BAHIA
Mattina a disposizione per relax
o shopping. Pomeriggio dedicato
alla visita della parte storica della
città, con il celebre Pelourinho,
dichiarato Patrimonio dell’Umanità
dall’Unesco. Cena in ristorante locale
e passeggiata tra le stradine del
centro. Pernottamento.
11° giorno (prima colazione)
SALVADOR DE BAHIA/ ITALIA
Mattina a disposizione.
Nel pomeriggio trasferimento in
aeroporto in tempo utile per la
partenza del volo di linea per l’Italia.
Pasti e pernottamento a bordo.
12° giorno
ITALIA
Arrivo in Italia previsto nel
pomeriggio.
93
Maranhao
Sembra incredibile che,
in un paese tropicale
come il Brasile, famoso
per le sue belle
spiagge e foreste, ci
sia un deserto. Nel
litorale dello Stato del
Maranhão si trovano i
Lençóis Maranhenses,
che formano il deserto
brasiliano dal carattere
unico e straordinario.
94
Fra le vaste dune di sabbia, ci sono
lagune verdi e azzurre, e questo
spettacolo della natura è possibile
solo grazie alle piogge che cadono
sulla regione nel primo semestre
dell’anno e che alimentano le lagune
del vasto deserto, che si stende per
un’area pari al comune di São Paulo.
Gli abitanti del parco vivono di pesca
nel periodo di piogge. Durante la
siccità, molti partono per le regioni
vicine per lavorare in campagna.
Per proteggere questi 155 mila
ettari che guardano un ecosistema
così particolare, è stato creato, nel
1981, il Parco Nazionale dei Lençóis
Maranhense. Questa zona costituisce
un fenomeno geologico unico,
formatosi nel corso di migliaia di anni
per l’azione degli agenti naturali, e
la sua peculiarità è proprio quella
di essere un immenso deserto
costellato d’acqua.
Sorvolando questa zona si potrà
godere di un panorama straordinario:
dall’alto è possibile osservare l’immensità delle dune di sabbia bianca,
attraversate da lagune ricche di colori
con varie sfumature. Il volo segue il
corso del Rio Preguiças, fiume che
attraversa i Lençois. Questo nome
deriva dalla calma delle acque di
questa zona. Il fiume sfocia ad Atins,
una grande colonia di pescatori in cui
è possibile trovare pesce e gamberi,
ed è circondato dalla vegetazione
tipica del luogo, soprattutto palme.
Sao Luis
Sao Luis, capitale dello Stato del Maranhao,
è una città di rara bellezza e ricca
di testimonianze storiche.
Favoloso è il centro storico con
le imponenti case coloniali
risalenti al 18° ed al 19° secolo, le cui
facciate sono tutte rivestite con tipici
“azulejos” portati direttamente dal
Portogallo, magnifiche sono le
strade lastricate ed un’illuminazione
speciale che completa la suggestione
di ritrovarsi in uno scenario di
un’epoca affascinante. In totale sono
più di 3.500 gli edifici di ineguagliabile valore storico ed artistico
che ripercorrono il modo di vita delle
antiche ricche famiglie della città.
Tutto questo ha consentito a
São Luís di ricevere dall’Unesco nel
1997 il titolo di Patrimonio Culturale
dell’Umanità, per la migliore
preservazione del suo magnifico
centro storico e la migliore omogeneità architettonica coloniale
dell’America Latina. Situata nel
nordest del Brasile, São Luís fu
fondata dai francesi nel 1612 che le
diedero questo nome in onore del re
bambino Luigi XIII. Da non perdere
una visita al mercatino di Praia
Grande (situato nella Casa das Tulhas
risalente al 1805), quasi nascosto
all’interno di un gruppo di antiche
case dai grandi portoni e che si rivela
soprattutto per la miscela di aromi e
sapori della terra che è nell’aria. São
Luís è bagnata dalle acque pulite
della baia di San Marco e dall’Oceano
Atlantico, riscaldate tutto l’anno dal
sole. L’isola ha 905 kmq di superficie
con oltre 15 spiagge. Clima, paesaggi,
mare, ottima cucina, bella vita
notturna ed una popolazione allegra
ed accogliente sono le caratteristiche
principali di questa splendida
città. Suggeriamo di visitare, nelle
immediate vicinanze della capitale
e raggiungibile in un’ora di barca
attraversando il Canale del Boqueirao,
Alcantara, piccola perla del Maranhao,
autentico patrimonio storico e
culturale. Nei secoli XVII e XVIII fu un
importante centro commerciale della
regione per il riso, lo zucchero ed il
cotone, nonché sede della nobiltà
dell’epoca.
95
Le spiagge del Brasile
tour individuale
1° giorno
ITALIA/RIO DE JANEIRO
Partenza dall’Italia con volo di linea.
All’arrivo, trasferimento in hotel e
sistemazione nella camera riservata.
Pernottamento.
Città, spiagge, mare e natura: tutto questo
e tanto altro in questo fantastico tour.
Rio de Janeiro, fantastica città;
il deserto del Lençois Maranhenses,
uno spettacolo della natura; il fantastico
litorale della costa nord con le sue
splendide spiagge.
RIO DE
JANEIRO
SAO LUIS
CABURÈ
LUIS
CORREIA
JERICOA
COARA
FORTALEZA
CANOA
SAO
MIGUEL
GALINHOS
NATAL
DURATA
18 giorni - 16 notti
A PARTIRE DA
€4.890
Quota base in camera doppia
2° giorno (prima colazione e pranzo)
RIO DE JANEIRO
In mattinata verrà effettuata la visita
al famoso Pan di Zucchero che, dopo
la risalita in teleferica, offre uno
spettacolo favoloso alla vista delle
spiagge di Flamengo, Botafogo, con
il porto turistico di Marina da Gloria,
Leme e Copacabana. Pranzo in
churrascaria. Pomeriggio a disposizione. Pernottamento.
3° giorno (mezza pensione)
RIO DE JANEIRO
Mattina a disposizione per relax,
shopping ed eventuali escursioni.
Nel pomeriggio verrà effettuata
l’escursione al Corcovado, uno dei
simboli più significativi della città di
Rio de Janeiro, il Cristo Redentore
che domina e protegge la città dalla
sommità del Corcovado. Di seguito
si ammirerà la “foresta” cittadina
della Tijuca, ricca di vegetazione e di
cascatine. A seguire è prevista la cena
in ristorante. Pernottamento.
4° giorno (prima colazione)
RIO DE JANEIRO/ SÃO LUÍS
Trasferimento in aeroporto in tempo
utile per la partenza del volo di linea
per São Luís. All’arrivo, trasferimento
in hotel e sistemazione nella camera
riservata. Pernottamento.
5° giorno (prima colazione)
SÃO LUÍS
Mattina dedicata alla visita del
centro storico con i palazzi coloniali
e le straordinarie Chiese come
quella del Destierro, risalente al
1614. Pomeriggio a disposizione.
Pernottamento.
96
6° giorno (prima colazione)
SÃO LUÍS/ BARRERINHAS
Partenza alla volta di Barrerinhas,
con trasferimento terrestre. All’arrivo,
sistemazione nella camera riservata
della pousada. Nel pomeriggio è
prevista la partenza in fuoristrada
per effettuare la spedizione negli
impressionanti Grandi Lençois,
dove si potrà ammirare il magnifico
tramonto tra le bianchissime dune di
sabbia. Rientro nel tardo pomeriggio
in pousada. Pernottamento.
7° giorno (prima colazione)
BARRERINHAS/ CABURÈ
La giornata sarà dedicata alla risalita
in motoscafo del fiume Preguiças
con soste nei canali e nelle dune dei
Piccoli Lençois. Possibilità di assistere
al tramonto alla foce del fiume
Preguiças, in un ecosistema unico
con avvistamento dell’emozionate
volo degli uccelli Guarà, dalle piume
rosso fuoco. Arrivo in pousada e
sistemazione nella camera riservata.
Pernottamento.
8° giorno (mezza pensione)
CABURÈ/ LUIS CORREIA
Partenza in fuoristrada per un’emozionante spedizione attraverso
sentieri di sabbia, dune e spiagge
fino a raggiungere Tutoia, dove ci si
imbarcherà per effettuare la navigazione sul grande delta del Parnaiba,
il più esteso delle Americhe. Arrivo
a Parnaiba, trasferimento all’hotel
di Luis Correia e sistemazione nella
camera riservata. Cena in ristorante
locale. Pernottamento.
9° giorno (prima colazione e pranzo)
LUIS CORREIA/ JERICOACOARA
Partenza in fuoristrada lungo le
bellissime spiagge dell’estremo ovest
del Ceará. Dopo aver visitato il villaggio di pescatori di Camocim, con il
suo mercato, è prevista una sosta alla
laguna di Tatajuba. Nel pomeriggio
si proseguirà lungo alcune bellissime
spiagge fino a giungere alla celebre
Jericoacoara. Arrivo in pousada e
sistemazione nella camera riservata.
Pernottamento.
10° - 11° giorno (prima colazione)
JERICOACOARA
Intere giornate a disposizione
per relax ed eventuali escursioni
facoltative.
Brasile
12° giorno (prima colazione)
JERICOACOARA/ FORTALEZA
Trasferimento a Fortaleza dove si
arriverà dopo circa 5 ore di viaggio.
Arrivo in hotel e sistemazione nella
camera riservata. Pernottamento.
13° giorno (prima colazione)
FORTALEZA/ CANOA QUEBRADA
Partenza alla volta di Canoa
Quebrada: si attraverseranno le
spiagge della costa ponente come
Morro Branco con le celebri falesie
multicolori e Praia das Fontes con le
sorgenti minerali. Arrivo alla pousada
della mistica Canoa Quebrada e
sistemazione nella camera riservata.
Pernottamento.
14° giorno (prima colazione)
CANOA QUEBRADA/ GALINHOS
Il viaggio proseguirà lungo le spiagge
del Ceará, in direzione della stupenda
spiaggia di Ponta do Mel, ancora
inesplorata, del Rio Grande do Norte,
attraversando le immense falesie di
Redonda e Ponta Grossa. A Ponta
do Mel il deserto del Sertao incontra
il mare con le spettacolari dune di
Rosado, il bellissimo deserto delle
dune di sabbie mobili, secondo in
estensione solo alle famose dune
dei Lençois Maranhenses. Nel tardo
pomeriggio si avrà la possibilità di
salire sul faro per ammirare la vista
su Galinhos. Arrivo in pousada e
sistemazione nella camera riservata.
Pernottamento..
15° giorno (prima colazione)
GALINHOS/ SAO MIGUEL
DO GOSTOSO
Partenza per Sao Miguel do Gostoso,
percorrendo le spiagge, e passando
per Caiçara do Norte e Praia do
Marco. Arrivo alla posada di Sao
Miguel do Gostoso per l’ora di pranzo
e sistemazione nella camera riservata.
In serata possibilità di ammirare il
tramonto sulla spiaggia di Ponteiros.
Pernottamento.
16° giorno (prima colazione)
SAO MIGUEL DO GOSTOSO/ NATAL
Proseguimento del viaggio percorrendo le spiagge semidesertiche:
Capo di San Rocco, il punto più vicino
al continente africano; Caraùbas,
esuberante e selvaggia e ricca di
palme da cocco; Maracajaù con i suoi
famosi banchi di coralli ed acque
cristalline. Nel pomeriggio proseguimento per Genipabu, celebre
per le sue immense dune di sabbia.
Arrivo a Natal nel tardo pomeriggio e
sistemazione nella camera riservata.
Pernottamento.
17° giorno (prima colazione)
NATAL/ ITALIA
Trasferimento in aeroporto in tempo
utile per la partenza con volo di linea
per l’Italia. Pasti e pernottamento a
bordo.
18° giorno
ITALIA
Arrivo in Italia previsto nel
pomeriggio.
97
Pernambuco
Recife, capitale
del Pernambuco,
è adagiata tra i due
letti dei fiumi
Beberibe e Capibaribe.
Durante il suo sviluppo,
furono costruiti ben
49 ponti su canali e
corsi d’acqua per unire
la terraferma, tanto
da darle l’appellativo
di “Venezia brasiliana”.
98
A soli 7 km da Recife, su una collina,
Recife deve il suo nome alla barriera
sorge Olinda, cittadina tipicamente
corallina che corre lungo le spiagge
di Pina e Boa Viagem, proteggendole coloniale, inserita dall’Unesco
tra i Patrimoni Storici dell’Umanità,
dalla forza del mare. Vivace è la vita
dove si potranno ammirare, tra le
notturna con ottimi ristoranti, bar,
stradine che salgono e scendono,
discoteche alla moda, la maggior
moltissime testimonianze dell’arparte localizzati nella zona della
chitettura barocca. Prima capitale
spiaggia urbana più famosa Boa
del Pernambuco, Olinda deve il
Viagem; mentre da qualche anno si
suo nome all’esclamazione di un
è sviluppato un nuovo polo turistico
conquistatore portoghese che, alla
della città, l’antico e restaurato
vista del panorama mozzafiato che
quartiere di Recife Antigo, dove
ebbe dalle colline, esclamo: “o linda
il divertimento è garantito: vi
situaçao para uma vila” che significa
attendono birrerie, caffetterie,
disco-bar, negozietti e ristoranti dove ”che posto favoloso per edificare una
città”; da qui venne fuori il nome
sarà possibile ascoltare bravissimi
gruppi musicali che suonano dal vivo, Olinda. La sua architettura, risalente
ballare o semplicemente passeggiare al periodo coloniale nel XVII secolo, è
stata nei secoli un grande polo della
tra i tantissimi negozi di artigianato
nella caratteristica Rua do Bom Jesus, cultura brasiliana per letteratura,
scultura e pittura.
ricca di case colorate.
Porto de Galinhas è uno dei luoghi
di mare del Brasile più conosciuti ed
amati in Italia. Situato a soli 60 km
da Recife, questo paradiso tropicale
prese anticamente il nome Porto
de Galinhas dopo l’abolizione della
tratta degli schiavi: i trafficanti
utilizzavano la parola d’ordine “sono
arrivate le galline dall’Angola” per
annunciare l’arrivo degli schiavi
che venivano nascosti nei carichi di
galline provenienti dall’Africa. Oggi è
senza dubbio una delle più rinomate
località turistiche del Brasile.
Lunga la costa del Nord-ovest
DURATA
3 giorni - 2 notti
A PARTIRE DA
€750
Quota base in camera doppia
1° giorno (pranzo)
RECIFE/ JOÃO PESSOA
Partenza da Recife per la storica cittadina di Igarassu, nota per il convento
barocco di Santo Antonio (1588).
Visita del centro di recupero del
lamantino, il mammifero acquatico in
via di estinzione e pranzo a Itamaracá,
con visita del Forte Orange. Nel
pomeriggio sosta alla spiaggia di
Tambaba ed alla bellissima spiaggia
di Coquerinho. Arrivo all’hotel di João
Pessoa e sistemazione nella camera
riservata. Pernottamento.
Minitour di 3 giorni
da Recife a Praia da Pipa
2° giorno (prima colazione)
JOÃO PESSOA
Intera giornata dedicata a conoscere
la capitale dello stato del Paraíba,
con il suo interessante centro storico
e le belle spiagge. Tramonto sulla
spiaggia fluviale di Jacaré, dove il
tradizionale sassofonista passa in
barca suonando il Bolero di Ravel.
Pernottamento.
3° giorno (prima colazione)
JOÃO PESSOA/ PRAIA DA PIPA
Partenza per un viaggio lungo
la costa, con sosta alla bellissima
spiaggia di Sagi, dove si effettuerà
il trasbordo sulle tipiche dune
buggy, per percorrere le spiagge e le
fantastiche lagune. Proseguimento
sulla grande falesia per arrivare, nel
pomeriggio, a Praia da Pipa.
99
Pernambuco... storia e mare
tour individuale
Rio de Janeiro, nota per le sue lunghe
spiagge, Olinda, bellissima cittadina coloniale
e Porto de Galinhas, un vero paradiso
tropicale per un ottimo soggiorno balneare.
RIO DE JANEIRO
OLINDA
RECIFE
PORTO DE
GALINHAS
DURATA
11 giorni - 9 notti
A PARTIRE DA
€1.910
Quota base in camera doppia
1° giorno
ITALIA/ RIO DE JANEIRO
Partenza dall’Italia con volo di linea.
All’arrivo, trasferimento in hotel e
sistemazione nella camera riservata.
Pernottamento.
2° giorno (prima colazione e pranzo)
RIO DE JANEIRO
In mattinata verrà effettuata la visita
al famoso Pan di Zucchero che, dopo
la risalita in teleferica, offre uno
spettacolo favoloso alla vista delle
spiagge di Flamengo, Botafogo, con
il porto turistico di Marina da Gloria,
Leme e Copacabana. Pranzo in
churrascaria. Pomeriggio a disposizione. Pernottamento.
3° giorno (mezza pensione)
RIO DE JANEIRO
Mattina a disposizione per relax,
shopping ed eventuali escursioni.
Nel pomeriggio verrà effettuata
l’escursione al Corcovado, uno dei
simboli più significativi della città di
Rio de Janeiro, il Cristo Redentore
che domina e protegge la città dalla
sommità del Corcovado. Di seguito
si ammirerà la “foresta” cittadina
della Tijuca, ricca di vegetazione e di
cascatine. A seguire è prevista la cena
in ristorante. Pernottamento.
100
4° giorno (prima colazione)
RIO DE JANEIRO/ RECIFE/ OLINDA
Trasferimento in aeroporto in tempo
utile per la partenza del volo di linea
per Recife. All’arrivo, trasferimento
alla bellissima cittadina coloniale
di Olinda. Arrivo in pousada e
sistemazione nella camera riservata.
Pernottamento.
5° giorno (prima colazione)
OLINDA/ PORTO DE GALINHAS
Partenza per la visita di Olinda, splendida cittadina inserita dall’Unesco
tra i Patrimoni Storici dell’Umanità,
dove potrete trovare, tra i vicoli che
salgono e scendono, magnifici edifici
antichi in stile coloniale. Si effettuerà
poi un giro di Recife, capitale dello
Stato di Pernambuco, ricostruita dagli
Olandesi durante la loro occupazione.
Proseguimento per Porto de
Galinhas: in questa paradisiaca
località si avrà la possibilità di
effettuare escursioni a cavallo, in
dune buggy, jet-ski, jangada (tipiche
zattere del nord del Brasile), voli
panoramici a bordo di ultra-light,
senza dimenticare le piacevolissime
passeggiate in spiagge da sogno.
Arrivo in hotel e sistemazione nella
camera riservata. Pernottamento.
6°-9° giorno (prima colazione)
PORTO DE GALINHAS
Intere giornate a disposizione per
relax o per effettuare escursioni.
10° giorno (prima colazione)
PORTO DE GALINHAS/ RECIFE/
ITALIA
Trasferimento all’aeroporto di Recife
in tempo utile per la partenza del
volo di linea per l’Italia. Pasti e
pernottamento a bordo.
11° giorno
ITALIA
Arrivo in Italia previsto nel
pomeriggio.
experience
Fernando de Noronha
Situato nell’Oceano Atlantico, a circa 350 km dalla costa (raggiungibile in
aereo da Recife o da Natal, circa 1 ora di volo), l’arcipelago di Fernando
de Noronha fu scoperto nel 1503 da Juan de la Costa che lo regalò al
Comandante Fernando de Noronha, il cui disinteresse causò continue
invasioni da parte di olandesi, francesi ed inglesi. Ancor oggi si notano
varie fortificazioni dell’epoca costruite con l’intento di frenare gli sbarchi
degli invasori; durante la seconda guerra mondiale servì come avamposto militare nell’Atlantico mentre, durante la dittatura, fu utilizzato come
carcere per i prigionieri politici.
Le isole sono di origine vulcanica e rappresentano la parte visibile di
una catena montuosa sottomarina; l’arcipelago è formato da 21 isole,
isolette e scogli di origine vulcanica. L’isola maggiore rappresenta da sola
il 91% dell’intera superficie di Fernando de Noronha; le altre isole sono
Rata, Sela Gineta, Cabeluda e São Jose, oltre alle due isolette di Leão e
Viúva.
Autentico santuario ecologico marino grazie alla sua particolare
posizione geografica, Fernando de Noronha è diventato nel 1988 Parco
Nazionale Marino e nel 2002 è stato inserito dall’Unesco tra i Patrimoni
dell’Umanità ed è aperto ad un turismo attento alla salvaguardia della
natura: sarà infatti possibile ammirare migliaia di delfini e tartarughe
marine giganti, ma è proibita la pesca subacquea ed ogni tipo di depredazione come cogliere flora locale o conchiglie marine. Le immersioni
sono permesse solo dietro autorizzazione dell’Ibama (Istituto Nazionale
Brasíliano dell’Ambiente) ed esclusivamente in determinati luoghi. Le
spiagge dell’arcipelago sono paradisiache, i paesaggi stupendi, il mare di
un colore azzurro-verdastro e le acque incredibilmente trasparenti.
Le sistemazioni sono essenziali, generalmente in semplici pousadas
ma, da alcuni anni, ne sono state aperte alcune molto carine ed eleganti;
qui la vita scorre tranquilla, non esiste il minimo accenno alla vita
notturna, ci vuole una buona dose di spirito di adattamento, normale per
tutte le destinazioni di eco-turismo, ma l’incanto del posto compensa la
mancanza di qualche comfort moderno.
Salvador de Bahia
São Salvador
da Bahia de Todos
os Santos è il nome
originario di questa
meravigliosa città,
faro della cultura
brasiliana e culla
di grandi nomi in vari
settori dell’arte.
102
La capitale dello Stato di Bahia fu
scoperta nel 1500 dal navigatore
portoghese Pedro Alvares Cabral,
che chiamò quest’angolo di mondo
la “terra della felicità”. Ricca di tradizioni e di cultura, Salvador è famosa
per la sua storia, per il patrimonio
lasciato da popoli venuti da altri
continenti, soprattutto dall’Africa, per
la diversità culturale, per il sincretismo religioso e per il suo popolo
estremamente cordiale. Conserva
intatti molti dei palazzi e delle Chiese
barocche del ‘600 ed è stata inserita
dall’Unesco tra i Patrimoni Mondiali
dell’Umanità. La città, si dice, conta
365 Chiese (una per ogni giorno
dell’anno), oltre a numerose gallerie
d’arte e splendidi musei e si sviluppa
su due livelli collegati fra loro da
una torre di ascensori funzionanti
dal 1872 (Elevador Lacerda): la parte
alta è costituita dal bellissimo centro
storico del Pelourinho, cuore storico
della capitale baiana che, dopo
grandi restauri durati molti anni, è da
considerarsi il centro storico più bello
ed affascinante di tutta l’America
Latina. Nella parte bassa si trovano
il porto, il Mercato Modelo (centro
di artigianato locale) e la Chiesa di
Nossa Senhora da Conceiçao.
Molto belle sono le isole situate
nelle calme acque della baia di
Todos os Santos, tra cui segnaliamo
Itaparica dove poter effettuare una
gita in barca in totale relax per bagni
di mare e di sole. Da non perdere
una visita alla graziosa cittadina
coloniale Cachoeira, situata a 110
km da Salvador ed adagiata sul
fiume Paraguaçu, una delle perle
del barocco brasiliano. Inserita nel
1971 tra i Monumenti Nazionali e
Patrimonio storico-arstistici riunisce,
dopo Salvador, il più grande numero
di opere barocche dello Stato con
chiese, case, palazzi e viuzze dei
secoli XVII e XVIII.
Circa 600 milioni di anni fa il
secco sertao brasiliano era mare e la
Chapada Diamantina situata a circa
400 km da Salvador ne è ancora la
testimonianza vivente. Una delle
più belle di tutto lo Stato di Bahia
è senz’altro Praia do Forte, località
famosa nel mondo perché ospita il
Projeto Tamar, un centro di ricerca
per la protezione e la riproduzione
delle tartarughe giganti.
Chapada Diamantina
Minitour di 6 giorni
da/a Salvador de Bahia
Circa 600 milioni di anni fa, il secco sertao
brasiliano era mare e la Chapada ne è ancora la
testimonianza vivente. La diversità di così tanti
paesaggi in un solo luogo è impressionante:
grotte, cascate, spettacolari canyons e città
storiche fanno di questo posto uno dei più
incantevoli di tutto il Brasile.
DURATA
6 giorni - 5 notti
A PARTIRE DA
€1.650
Quota base in camera doppia
1° giorno
SALVADOR DE BAHIA/ LENÇÓIS
Di buon mattino trasferimento con
bus regolare di linea da Salvador a
Lençóis. All’arrivo si avrà un primo
contatto con la regione, facendo una
breve passeggiata trekking lungo il
fiume. Tempo a disposizione per un
bagno rinfrescante. Arrivo in hotel,
sistemazione nella camera riservata e
pernottamento.
4° giorno (prima colazione e pranzo)
MUCUGÈ/ VALE DO CAPÃO
Giornata dedicata al contatto con la
natura. Dopo un tragitto in macchina
si farà una passeggiata trekking fino
ad arrivare alla cascata del Buracão,
che si riversa in un canyon alto 85
metri. Pranzo al sacco e proseguimento in direzione di Vale do Capão.
Arrivo alla pousada, sistemazione nella
camera riservata e pernottamento.
2° giorno (prima colazione e pranzo)
LENÇÓIS/ ANDARAÌ
Partenza verso la foresta allagata di
Marimbus. La foresta verrà percorsa
in piroghe fino al fiume Remedios.
Sosta per la visita di un villaggio e per
un bagno rilassante. Proseguimento
per la storica cittadini di Andaraì.
Pranzo al sacco. Arrivo in pousada nel
tardo pomeriggio. Pernottamento.
5° giorno (prima colazione)
VALE DO CAPÃO/LENÇÓIS
Partenza di buon mattino per una
passeggiata trekking di circa 6 km
per arrivare a Cachoeira da Fumaça,
situata ad una altezza di 380 metri,
da cui si potrà godere un incredibile
spettacolo: l’acqua che evapora sulla
foresta prima di raggiungere il suolo.
Arrivo a Lençois nel pomeriggio e
sistemazione nella camera riservata
dell’hotel. Pernottamento.
3° giorno (prima colazione e pranzo)
ANDARAÌ/ MUCUGÈ
Partenza per la visita di Poço Azul,
di Poço Encantado e del villaggio di
Igatu, dove si potranno visitare le
rovine della miniera di diamanti e la
galleria di arte. Pranzo in ristorante.
Arrivo a Mucugè nel pomeriggio,
sistemazione nella camera riservata
della pousada e pernottamento.
6° giorno
LENÇÓIS/ SALVADOR DE BAHIA
Trasferimento con bus regolare di
linea da Lençois a Salvador. Arrivo e
trasferimento in hotel o in aeroporto.
103
Bahia... l’anima del Brasile
tour individuale
Rio de Janeiro, città carioca,
Salvador de Bahia, capitale culturale
del Brasile. E per terminare un piacevole
soggiorno balneare a scelta tra
Praia do Forte o Morro de São Paulo.
RIO DE
JANEIRO
PRAIA
DO FORTE
SALVADOR
DE BAHIA
MORRO
DE SÃO
PAULO
DURATA
11 giorni - 9 notti
A PARTIRE DA
€1.960
Quota base in camera doppia
1° giorno
ITALIA/ RIO DE JANEIRO
Partenza dall’Italia con volo di linea.
All’arrivo, trasferimento in hotel e
sistemazione nella camera riservata.
Pernottamento.
2° giorno (prima colazione e pranzo)
RIO DE JANEIRO
In mattinata verrà effettuata la visita
al famoso Pan di Zucchero che, dopo
la risalita in teleferica, offre uno
spettacolo favoloso alla vista delle
spiagge di Flamengo, Botafogo,
con il porto turistico di Marina da
Gloria, Leme e Copacabana. Pranzo in
churrascaria. Pomeriggio a disposizione. Pernottamento.
104
3° giorno (mezza pensione)
RIO DE JANEIRO
Mattina a disposizione per relax,
shopping ed eventuali escursioni.
Nel pomeriggio verrà effettuata
l’escursione al Corcovado, uno dei
simboli più significativi della città di
Rio de Janeiro, il Cristo Redentore
che domina e protegge la città dalla
sommità del Corcovado. Di seguito
si ammirerà la “foresta” cittadina
della Tijuca, ricca di vegetazione
e di cascatine. Cena in ristorante.
Pernottamento.
4° giorno (prima colazione)
RIO DE JANEIRO/ SALVADOR
DE BAHIA
Trasferimento in aeroporto in
tempo utile per la partenza del
volo di linea per Salvador de Bahia.
All’arrivo, trasferimento in hotel e
sistemazione nella camera riservata.
Pernottamento.
5° giorno (prima colazione)
SALVADOR DE BAHIA
Partenza per la visita della parte
storica della città. Pomeriggio a
disposizione. Pernottamento.
6° giorno (mezza pensione)
SALVADOR DE BAHIA
Intera giornata a disposizione
per relax, shopping ed eventuali
escursioni. In serata è previsto il “by
night con cena”. Si assisterà ad uno
spettacolo di cultura baiana, famoso
soprattutto per la spettacolare
Capoeira, la lotta degli schiavi neri;
ed a seguire cena. Rientro in hotel e
pernottamento.
7° giorno (prima colazione)
SALVADOR DE BAHIA/
MORRO DE SÃO PAULO O
PRAIA DO FORTE
Trasferimento dall’hotel alla
destinazione mare prescelta (con
catamarano per Morro de São Paulo o
in auto per Praia do Forte). All’arrivo,
trasferimento nella struttura e
sistemazione nella camera riservata.
Pernottamento.
8° – 9° giorno (prima colazione)
SOGGIORNO MARE
Intere giornate a disposizione per
relax e soggiorno mare.
Morro de São Paulo è situata a
nord dell’Arcipelago della Baia di
Camamù, a sud dello Stato di Bahia,
nella regione conosciuta come
Costa do Dendê. Morro offre una
grande varietà di colori in ognuna
delle sue 5 spiagge con chilometri
di sabbia bianca, un mare dal colore
azzurro intenso ed una serie infinita
di palme da cocco. Con la bassa
marea, principalmente nelle fasi di
luna piena, si formano delle piscine
naturali che, colpite dal sole durante
tutto il giorno, danno la sensazione di
bagnarsi in acque termali.
Praia do Forte è una località famosa
nel mondo perché ospita il Projeto
Tamar, un centro di ricerca per la
protezione e riproduzione delle
tartarughe giganti. Conosciuta come
la “Polinesia Brasiliana” grazie al
colore cristallino delle acque e per le
specie marine presenti.
10° giorno (prima colazione)
PRAIA DO FORTE O
MORRO DE SÃO PAULO/
SALVADOR DE BAHIA/ ITALIA
A seconda della destinazione mare
prescelta è previsto il trasferimento
all’aeroporto di Salvador de Bahia
(con aerotaxi da Morro de São Paulo
o in auto da Praia do Forte) in tempo
utile per la partenza con volo di linea
per l’Italia. Pasti e pernottamento a
bordo.
11° giorno
ITALIA
Arrivo in Italia previsto nel
pomeriggio.
Da Ilheus a Salvador
Minitour di 8 giorni
da Ilhéus a Salvador de Bahia
Intere estensioni di foresta atlantica
preservata, piantagioni di cacao,
spiagge bellissime circondate da verde,
riserve biologiche per la protezione
delle scimmie leonine e dei bradipi,
meta ideale per gli amanti della natura.
DURATA
8 giorni - 7 notti
A PARTIRE DA
€1.280
Quota base in camera doppia
1° giorno
ILHÉUS/ ITACARÉ
Partenza da Ilheus per effettuare
una breve visita della città. A seguire
si partirà per Itacaré, attraversando
una strada panoramica in mezzo
alla Foresta Atlantica, con panorami
mozzafiato sulle belle spiagge della
Costa del Cacao. Arrivo in pousada e
sistemazione nella camera riservata.
Pernottamento.
2° giorno (prima colazione e pranzo)
ITACARÉ
Partenza per una escursione a bordo
di una tipica canoa per effettuare
la risalita del Rio das Contas,
attraversando le mangrovie. Arrivo
in una piccola fattoria dove verrà
mostrata la produzione artigianale
di cacao in tutte le sue fasi. Dopo un
assaggio di frutta tipica di stagione
si potrà assistere alla fabbricazione
di canoe. A seguire si effettuerà una
breve passeggiata in mezzo alla
piantagione di cacao per giungere
alla Cascata di Cleandro, di 26 metri
di altezza e con 3 salti che formano
una bellissima piscina naturale,
ideale per un bagno tonificante in
mezzo alla foresta. Pranzo in un
piccolo ristorante ai margini del
fiume, a base di cibi tipici. A seguire
tempo a disposizione per riposarsi
sulle amache tra le palme di dendê.
Rientro ad Itacaré nel pomeriggio.
Pernottamento.
3° giorno (mezza pensione)
ITACARÉ / MARAU’
Partenza in fuoristrada in direzione
della Laguna Cassange. Arrivo in
hotel e sistemazione nella camera
riservata. Pernottamento.
4° giorno (mezza pensione)
MARAU’
A seconda delle maree verrà
effettuata una passeggiata alle
piscine naturali della spiaggia di
Taipú de Fora. A seguire si attraverserà in canoa la laguna Cassange
e la salita del Morro Bela Vista, per
ammirare uno spettacolare tramonto.
Pernottamento.
5° giorno (prima colazione)
MARAU’/ MORRO DE SÃO PAULO
Partenza in fuoristrada fino al porticciolo di Jobel, dove si effettuerà una
gita in barca per ammirare le isole
della Baia di Camamu. A seguire, visita dei cantieri artigianali di Cajaíba
dove si costruiscono le “escunas”,
tipiche barche della regione. Il tour
proseguirà con un trasferimento
in auto a Camamu, per visitare la
Cascata della Pancada Grande. Arrivo
poi a Valença e trasferimento a
Morro de São Paulo, lungo i canali
del Rio Grande. Arrivo in pousada e
sistemazione nella camera riservata.
Pernottamento.
6° -7° giorno (prima colazione)
MORRO DE SÃO PAULO
Intere giornate a disposizione per
relax e soggiorno mare.
8° giorno (prima colazione)
MORRO DE SÃO PAULO/
SALVADOR DE BAHIA
In mattinata verrà effettuato il volo
da Morro de São Paulo a Salvador de
Bahia con aereo da turismo (circa 25
minuti di volo). Arrivo all’aeroporto
di Salvador.
105
Minas Gerais
Situato nella regione
sudest del Brasile
con un altopiano
centrale, chiamato
“Planalto do Brasil”,
il Minas Gerais è uno
Stato abbastanza
appartato con un
territorio che si trova
mediamente a 600
metri sul livello del
mare, ma vi sono picchi
montuosi che superano
i 2.500 metri.
106
La sua capitale Belo Horizonte è
la quarta città del Brasile ed offre
una fra le migliori qualità di vita del
Paese. Grandi viali, strade ariose,
isolati simmetrici ed un accogliente
un parco centrale. Affettuosamente
chiamata Belô o Beagá, la città ha
un’intensa produzione artistica e
culturale, eccellente gastronomia,
ricco artigianato venduto nelle
fiere e nelle botteghe specializzate,
oltre alla sua più tradizionale
caratteristica: l’ospitalità. Belo
Horizonte è anche considerata la
porta di ingresso alle città coloniali.
Minas Gerais significa “miniere
generali”: il suo sottosuolo è infatti
ricco di ferro, nichelio, manganese,
bauxite ed uranio che hanno
costituito e costituiscono ancora
un’autentica bellezza del Brasile.
Minas Gerais iniziò a essere
popolato dalla fine del ‘600, quando
furono scoperti i primi giacimenti
d’oro. Gli avventurieri provenienti
da São Paulo, i cosiddetti
“bandeirantes”, nel cercare nuove
terre da colonizzare per conto del
Portogallo si spinsero verso ovest
e sull’altipiano trovarono ciò che
ciascuno di loro sognava: oro, ma in
grandissima quantità. Basti pensare
che questo oro rappresentava nel
secolo XVIII, ben l’80% dell’intera
produzione mondiale. La corte
portoghese ne fu certamente felice
perché così poté incrementare
notevolmente i propri commerci.
Fortunatamente, questa ricchezza
fu messa a frutto anche in patria,
grazie alla genialità e laboriosità dei
“mineiros”, che eressero splendide
città barocche su quella che venne
poi chiamata la mitica “Estrada Real”
o “Cammino dell’Oro”, che portava
fino allo Stato di Rio de Janeiro. Il
barocco di Minas, meno influenzato
dai Gesuiti, si differenzia da quello
di Rio de Janeiro o di Bahia per la
sua maggior grazia, tanto che due
di queste città, Ouro Preto (dal 1981)
e Diamantina (dal 1999) sono state
inserite dall’Unesco tra i Patrimoni
Culturali dell’Umanità.
Brasile coloniale... il cammino dell’Oro
Una panoramica dell’arte barocca brasiliana.
Si partirà con una visita di alcune delle principali
città dello stato di Minas Gerais, vere gemme
del panorama artistico del Paese, fino
ad arrivare alla “Cidade Maravilhosa”.
BELO
HORIZONTE
DURATA
9 giorni - 7 notti
TIRADENTES
ITATIAIA
A PARTIRE DA
OURO PRETO
RIO DE JANEIRO
PARATY
€3.390
Quota base in camera doppia
1° giorno
ITALIA/ BELO HORIZONTE
Partenza dall’Italia con volo di linea.
All’arrivo, trasferimento in hotel e
sistemazione nella camera riservata.
Pernottamento.
2° giorno (prima colazione e pranzo)
BELO HORIZONTE/ OURO PRETO
Partenza per Mariana, bella cittadina
immersa nel verde e caratteristica
per i suoi quartieri a scacchiera con
piazze e vie sulle quali si affacciano
case variopinte. Durante la visita
si ammireranno il Museo di Arte
Sacra e la Cattedrale; a seguire verrà
effettuata la visita ad un’antica
miniera d’oro, arrivando fino ad una
profondità di 120 metri. Dopo il
pranzo si continuerà con la visita di
Ouro Preto, inserita dall’Unesco tra i
Patrimoni Culturali dell’Umanità. Si
tour individuale
visiteranno le Chiesa di Sao Francisco
e di Nostra Signora do Pilar, ricca di
opere intarsiate in oro. In serata arrivo in pousada e sistemazione nella
camera riservata. Pernottamento.
3° giorno (prima colazione e pranzo)
OURO PRETO/ TIRADENTES
Partenza per Sao Joao del Rey.
Durante il trasferimento si visiterà
Congonhas per ammirare la Basilica
di Bom Jesus de Matosinhos e le
dodici statue dei Profeti a grandezza
naturale, realizzate dal celebre
scultore Aleijadinho, quando era
sofferente di una malattia degenerativa che gli riduceva l’uso degli arti.
Le statue dei profeti di Congonhas
sono considerate il massimo esempio
del Barocco Brasiliano. Si proseguirà
alla volta di Sao Joao del Rey famosa
per la Chiesa di São Francisco. Dopo
il pranzo sarà possibile effettuare
una passeggiata sul vecchio treno
fino a Tiradentes. Arrivo alla pousada
di Tiradentes e sistemazione nella
camera riservata. Pernottamento.
4° giorno (pensione completa)
TIRADENTES/ ITATIAIA
Mattina dedicata alla visita della
piccola Tiradentes con la Chiesa
di Santo Antonio e Nossa Senhora
do Rosário dos Pretos, la chiesa
degli schiavi neri. Si partirà quindi
in direzione di Caxambu. Dopo il
pranzo, verrà effettuata una breve
passeggiata nel Parco das Águas.
Si proseguirà attraverso la Serra
da Mantiqueira, fino a giungere
a 2.000 metri di altitudine. Arrivo
al bellissimo hotel Sao Gotardo e
sistemazione nella camera riservata.
Pernottamento.
5° giorno (prima colazione e pranzo)
ITATIAIA/ PARATY
Partenza per un tour in fuoristrada
fino al Pico das Agulhas Negras, a
2.500 metri di altitudine. Dopo una
passeggiata ristoratrice, si partirà
in direzione della costa. Durante il
trasferimento è prevista una sosta
per il pranzo in un’antica fazenda di
caffè, dove saranno servite specialità
regionali di cucina locale. Dopo il
pranzo si continuerà la discesa della
Serra do Mar, in mezzo alla foresta
atlantica, per apprezzare il magnifico
panorama. Arrivo in serata a Paraty,
tranquilla cittadina incastonata tra
acque cristalline e le montagne
verdissime che la sovrastano, situata
a circa 250 chilometri a sud di Rio e
dichiarata Monumento Nazionale
dall’Unesco. Questa località riporterà
indietro nel tempo, al XVI° secolo,
con le sue case coloniali decorate da
splendide maioliche portoghesi, il
suo centro storico chiuso al traffico, i
suoi viottoli coperti dal caratteristico
selciato formato da pietre grosse ed
irregolari. All’arrivo, trasferimento in
pousada e sistemazione nella camera
riservata. Pernottamento.
6° giorno (mezza pensione)
PARATY/ RIO DE JANEIRO
Trasferimento da Paraty a Rio de
Janeiro e sistemazione nella camera
riservata dell’hotel. Nel pomeriggio
verrà effettuata l’escursione al
Corcovado, uno dei simboli più
significativi della città di Rio de
Janeiro, il Cristo Redentore che
domina e protegge la città dalla
sommità del Corcovado. Di seguito
si ammirerà la “foresta” cittadina
della Tijuca, ricca di vegetazione e di
cascatine. A seguire è prevista la cena
in ristorante. Pernottamento.
7° giorno (prima colazione e pranzo)
RIO DE JANEIRO
In mattinata verrà effettuata la visita
al famoso Pan di Zucchero che, dopo
la risalita in teleferica, offre uno
spettacolo favoloso alla vista delle
spiagge di Flamengo, Botafogo, con
il porto turistico di Marina da Gloria,
Leme e Copacabana. Pranzo in
churrascaria. Pomeriggio a disposizione. Pernottamento.
8° giorno (prima colazione)
RIO DE JANEIRO/ ITALIA
Trasferimento in aeroporto in tempo
utile per la partenza del volo di linea
per l’Italia. Pasti e pernottamento
a bordo.
9° giorno
ITALIA
Arrivo in Italia previsto in mattinata.
107
America Latina
Argentina
110
Cascate, Puna e Lagos
DURATA
10 giorni – 9 notti
A PARTIRE DA
€1.910
Quota base in camera doppia
Partenza ogni domenica e mercoledì
1° giorno
BUENOS AIRES
Dall’aeroporto di Buenos Aires,
trasferimento in hotel e sistemazione
nella camera riservata. Pomeriggio
dedicato alla visita della città.
Partendo dalla zona coloniale con
Plaza de Mayo, la Cattedrale, la
Casa Rosada (Casa del Governo), si
proseguirà verso i quartieri di San
Telmo e La Boca, uno dei quartieri
più caratteristici di Buenos Aires
con le facciate delle case colorate di
mille tinte come le chiglie delle navi
che attraccano al porto. Si visiterà
anche il quartiere la Recoleta, dove
si trovano i bar ed ristoranti più alla
moda. Pernottamento.
2° giorno (prima colazione)
BUENOS AIRES/ SALTA
Trasferimento di buon mattino in
aeroporto e partenza con volo di
linea per Salta. Arrivo, trasferimento
in hotel e sistemazione nella
camera riservata. Nel pomeriggio si
effettuerà la visita della città, ubicata
al 1.250 mertri sul livello del mare.
Famosa per i suoi bellissimi palazzi
coloniali, si visiteranno la Cattedrale
Minitour di 10 giorni da/a Buenos Aires
del 1878, (la piazza principale) de
Julio, el Cabildo ed il Cerro San
Bernardo accessibile solo tramite
la teleferica (biglietto non incluso).
Pernottamento.
3° giorno (prima colazione)
SALTA/ CAFAYATE/ SALTA
Intera giornata dedicata alla scoperta
di Cafayate. Si attraverseranno
le cittadini di Cerrillos, El Carril,
Talampaya ed Alemanna. Lungo la
Quebrada de las Conchas, dichiarata
“I Salinas Grandes” (le grandi saline),
Monumento Naturale dall’Unesco
un immenso deserto di sale di circa
per le particolari formazioni
4.000 m. di altitudine, attraversato
geologiche dei picchi circostanti, si
da greggi di lama ed alpaca. Nel
arriverà a Cafayate, cittadina dalla
pomeriggio continuazione del
tradizione coloniale inserita nelle
viaggio attraverso la spettacolare
Valles Calchaquies. Si tratta di una
Cuesta de Lipan fino a Purmamarca, ai
zona ad alta produzione vinicola e
piedi del Cierro de Los Siete Colores.
la visita include la degustazione in
una cantina locale. Rientro a Salta nel Arrivo all’hotel di Purmamarca in
serata e sistemazione nella camera
tardo pomeriggio. Pernottamento.
riservata. Pernottamento.
4° giorno (prima colazione)
5° giorno (prima colazione)
SALTA/ SALINAS GRANDES/
PURMAMARCA/ SALTA
PURMAMARCA
Partenza per Tilcara, piccolo pueblo
Partenza verso Campo Quijano, per
caratteristico e ricco di tradizioni
proseguire verso il nordest fino ad
indigene, vicino a cui sorge una tipica
entrare al Portal de Los Andes,
Pucara (antica fortezza indigena)
zona in cui cominciano a vedersi le
eretta per il controllo delle vie di
prime cime andine. Si attraverserà la
accesso. Proseguimento del viaggio
Quebrada del Toro per salire verso la
verso i paesini della Quebrada de
Puna, fino ad arrivare al minuscolo
villaggio di Santa Rosa de Tastil, in cui Humahuaca, ampia vallata che
rappresenta uno dei paesaggi più
si trovano i resti di un insediamento
impressionanti dell’intera regione,
preincaico. Proseguimento per la
cittadina di San Antonio de los Cobres, dichiarato dall’Unesco Patrimonio
Culturale e Naturale dell’Umanità.
e successivamente ci si dirigerà verso
Sosta presso Humahuaca, il villaggio
da cui la valle prende il nome. Arrivo
a Salta in serata. Pernottamento.
8° giorno (prima colazione)
IGUAÇU’
Intera giornata dedicata alla visita
delle cascate versante argentino. Ed
è qui, alla quota più alta, che grazie
a percorsi aerei ed alle passerelle
si apprezzerà il panoramico salto
delle acque in tutto il suo sviluppo.
Si ammirerà poi la celebre “Gola
del Diavolo”, stupefacente abisso
infernale, dove si riversa la maggior
massa d’acqua, creando un perenne
pulviscolo nuvoloso che si leva in
cielo e, a seconda dell’incidenza
della luce, vi si rifrange formando
un meraviglioso arcobaleno sulle
cascate. Pernottamento.
9° giorno (prima colazione)
IGUAÇU’/ BUENOS AIRES
Partenza per il confine con il Brasile
per effettuare la visita delle cascate
versante brasiliano, per apprezzare
la vista che si gode dal fiume Iguaçù.
Qui il fiume, dopo aver segnato un
solco profondo nel verde rigoglioso
della foresta, precipita con un muro
d’acqua verso la gola a valle. Al
termine della visita trasferimento
all’aeroporto di Puerto Iguazu e
partenza con volo di linea per Buenos
6° giorno (prima colazione)
Aires. Arrivo, trasferimento in hotel e
SALTA
sistemazione nella camera riservata.
Giornata a disposizione per relax o
escursioni facoltative. Pernottamento. Pernottamento.
7° giorno (prima colazione)
SALTA/ IGUAÇU’
Trasferimento in aeroporto e
partenza con volo di linea per Iguaçù.
Arrivo, trasferimento in hotel e
sistemazione nella camera riservata.
Resto della giornata a disposizione.
Pernottamento.
10° giorno (prima colazione)
BUENOS AIRES
Trasferimento in aeroporto.
111
Argentina Classica
tour di gruppo ed individuale
Un classico per apprezzare
le uniche e straordinarie bellezze
naturalistiche dell’Argentina.
FOZ DO
IGUAÇÙ
BUENOS
AIRES
PUERTO
MADRYN
EL
CALAFATE
DURATA
14 giorni - 11 notti
USHUAIA
A PARTIRE DA
€3.690
Quota base in camera doppia
PARTENZE 2012: Novembre 6, 20 - Dicembre 4, 18, 25
PARTENZE 2013: Gennaio 15, 29 - Febbraio 12, 26 - Marzo 12
1° giorno
ITALIA/ BUENOS AIRES
Partenza per Buenos Aires con volo
di linea. Pasti e pernottamento a
bordo.
2° giorno
BUENOS AIRES
Arrivo nella capitale argentina,
trasferimento in hotel e sistemazione
nella camera riservata. Nel pomeriggio si effettuerà la visita della
città. Partendo dalla zona coloniale
con Plaza de Mayo, la Cattedrale, la
Casa Rosada (Casa del Governo), si
proseguirà poi verso i quartieri di San
Telmo e La Boca, uno dei quartieri
più caratteristici di Buenos Aires
con le facciate delle case colorate di
mille tinte come le chiglie delle navi
che attraccano al porto. Si visiterà
anche il quartiere la Recoleta, dove
si trovano i bar ed ristoranti più alla
moda. Pernottamento.
112
3° giorno (prima colazione)
BUENOS AIRES/ TRELEW/
PUERTO MADRYN
Trasferimento in aeroporto e
partenza con volo di linea per Trelew.
Arrivo e trasferimento a Puerto
Madryn, con sosta a Punta Tombo,
situata a 110 km da Trelew, che si
raggiunge attraverso una strada per
buona parte non asfaltata. Il mezzo
milione di pinguini di Magellano, che
qui si ritrovano ogni anno, ne fanno
la più grande “pinguinera” di tutto
il Sud America continentale. Arrivo
in hotel e sistemazione nella camera
riservata. Pernottamento.
4° giorno (prima colazione)
PUERTO MADRYN
Intera giornata dedicata alla scoperta
della Penisola Valdes, una delle
più spettacolari riserve naturali
dell’intero continente. Per chi ama le
bellezze di questo pianeta questo è
Argentina
il paradiso dove la terra, il mare ed i
suoi “abitanti” offrono uno spettacolo
che non si cancellerà dalla mente: il
salto delle balene, il sonnecchiare dei
leoni e degli elefanti marini, gli occhi
vispi dello zorro (il lupo patagonico)
ed altre meraviglie. Pernottamento.
7° giorno (prima colazione)
USHUAIA/ EL CALAFATE
Mattina libera. Trasferimento in
aeroporto e partenza con volo di
linea per El Calafate. Arrivo, trasferimento in hotel e sistemazione nella
camera riservata. Pernottamento.
5° giorno (prima colazione)
PUERTO MADRYN/ TRELEW/
USHUAIA
Trasferimento all’aeroporto di Trelew
e partenza con volo di linea per
Ushuaia. Arrivo, trasferimento in
hotel e sistemazione nella camera
riservata. Tempo a disposizione.
Pernottamento.
8° giorno (prima colazione)
EL CALAFATE/ PERITO MORENO/
EL CALAFATE
Intera giornata dedicata alla visita
dello spettacolare ghiacciaio Perito
Moreno che si trova all’interno
del Parco Nazionale Los Glaciares,
situato a 80 km da El Calafate. Sarà
un’esperienza indimenticabile vedere
il tonfo di giganteschi blocchi di
ghiaccio che si staccano dal corpo
principale, accompagnato dal fragore
di un tuono. Rientro a El Calafate nel
tardo pomeriggio. Pernottamento.
6° giorno (prima colazione)
USHUAIA
Mattina dedicata alla visita del Parco
Nazionale Terra del Fuoco, le cui
foreste, i laghi, i fiumi ed i ghiacciai
sono attrazioni che richiamano
turisti da tutto il mondo. Pomeriggio
libero per relax o per escursioni
facoltative. Suggeriamo di effettuare
la navigazione del canale di Beagle,
di fronte alla città, dove si potranno
ammirare colonie di leoni marini
e varie specie di uccelli acquatici.
Pernottamento.
10° giorno (mezza pensione)
EL CALAFATE/ BUENOS AIRES
Trasferimento in aeroporto e
partenza con volo di linea per Buenos
Aires. Arrivo, trasferimento in hotel e
sistemazione nella camera riservata.
Resto della giornata libero. In serata
cena e spettacolo di tango in un
locale tipico. Pernottamento.
il suo sviluppo. Si ammirerà poi la
celebre “Gola del Diavolo”, stupefacente abisso infernale, dove si riversa
la maggior massa d’acqua, creando
un perenne pulviscolo nuvoloso
che si leva in cielo e, a seconda
dell’incidenza della luce, vi si rifrange
formando un meraviglioso arcobaleno sulle cascate. Pernottamento.
11° giorno (prima colazione)
BUENOS AIRES/ IGUAÇU’
Trasferimento in aeroporto e
partenza con volo di linea per Puerto
Iguazu. Arrivo, trasferimento in
hotel e sistemazione nella camera
riservata. Partenza per la visita delle
cascate versante brasiliano: qui il
fiume Iguaçù, dopo aver segnato un
solco profondo nel verde rigoglioso
della foresta, precipita con un muro
d’acqua verso la gola a valle. Rientro
in hotel. Pernottamento.
13° giorno (prima colazione)
IGUAÇU’/ BUENOS AIRES/ ITALIA
Trasferimento in aeroporto e
partenza per Buenos Aires. Arrivo e
proseguimento in coincidenza con
volo per l’Italia. Pasti e pernottamento a bordo.
14° giorno
ITALIA
Arrivo in Italia previsto nel
pomeriggio.
9° giorno (prima colazione)
12° giorno (prima colazione)
EL CALAFATE
IGUAÇU’
Intera giornata a disposizione per
approfondire le visite. Pernottamento. Giornata dedicata alla visita delle
cascate lato argentino. Ed è qui, alla
quota più alta, che grazie a percorsi
aerei e passerelle si apprezzerà il
panoramico salto delle acque in tutto
113
Cile
114
Deserto e Nord
tour di gruppo ed individuale
Dalla bella capitale, Santiago,
ad Arica, città dell’eterna primavera.
Il tour raggiunge il suo culmine
con il deserto di Atacama.
ARICA
IQUIQUE
CALAMA
DURATA
12 giorni - 9 notti
A PARTIRE DA
€3.920
SANTIAGO
Quota base in camera doppia
PARTENZE 2013:
Maggio 4 / Giugno 8 / Luglio 6, 20, 27 /
Agosto 3, 10, 17
1° giorno
ITALIA/ SANTIAGO
Partenza per Santiago del Cile con
volo di linea. Pasti e pernottamento
a bordo.
2° giorno (cena)
SANTIAGO
Arrivo a Santiago, trasferimento
in hotel. Nel pomeriggio è
prevista la visita della città, con
la Cattedrale, l’area pedonale, il
Palazzo del Governo “La Moneda”.
Proseguimento per i principali
viali della parte antica della città,
attraversando il quartiere Bohem di
Bellavista “ fino ad arrivare al Cerro
San Cristobal. Pernottamento.
3° giorno (mezza pensione)
SANTIAGO/ VIÑA DEL MAR/
VALPARISO/ SANTIAGO
Partenza per la costa attraversando
le valli di Curacaví e Casablanca,
conosciute per la produzione
di vini bianchi di alta qualità. Si
proseguirà fino alla costa per Playa
Las Salinas, Reñaca e la città di Viña
del Mar, conosciuta come la “città
giardino” per i suoi bei parchi e le
decorazioni floreali, giungendo
nella bellissima città di Valparaiso,
ubicata tra le colline e risalente al XVI
secolo. Rientro a Santiago in serata.
Pernottamento.
4° giorno (pensione completa)
SANTIAGO/ ARICA/ PUTRE
Trasferimento in aeroporto e
partenza con volo di linea per Arica.
Arrivo e trasferimento in hotel. A
seguire verrà effettuata la visita della
città di Arica, conosciuta come la
città “dell’eterna primavera” per il suo
clima gradevole. Proseguimento per
Putre, situata a 3.500 metri sul livello
del mare. Pernottamento.
5° giorno (pensione completa)
PUTRE/ ARICA
L’intera giornata sarà dedicata
all’escursione al Parco Nazionale di
Lauca, ricco di fauna e flora tipiche
dell’altipiano andino, dichiarato
dall’Unesco Riserva Mondiale della
Biosfera. Si potranno vedere vigogne,
lama, alpaca e, nelle piccole lagune,
fenicotteri e numerose specie di
uccelli andini. Proseguimento per
Parinacota, dichiarato Monumento
Nazionale. Si proseguirà per il Lago
Chungara, il più alto del mondo a
4.500 metri d’altezza, circondato dai
vulcani gemelli Parinacota e Pomaire.
Pernottamento.
6° giorno (pensione completa)
ARICA/ IQUIQUE
Partenza per la cittadina di Iquique
attraversando una parte di deserto,
fino ad arrivare alla Riserva Nazionale
Pampa del Tamarugal; sosta al “Cerro
Unita” per la visita del Gigante di
Atacama. Proseguimento per le
raffinerie di salnitro di Humberstone
y Santa Laura, dichiarate Patrimonio
Mondiale dell’Umanità. Arrivo in
hotel ad Iquique. Pernottamento.
7° giorno (mezza pensione)
IQUIQUE/ CALAMA/
SAN PEDRO DE ATACAMA
Mattina dedicata alla visita della città:
si passeranno in rassegna il Casino
Español, la Plaza Prat con la Torre del
Reloj, il Teatro Municipale risalente
al 1889. In serata, trasferimento
in aeroporto e partenza con volo
di linea per Calama. Arrivo e
trasferimento all’hotel di San Pedro
de Atacama. Pernottamento.
8° giorno (pensione completa)
SAN PEDRO/ ESCURSIONI/
SAN PEDRO
Intera giornata di escursione. Visita
dei 2 piccoli laghi Miniques e Micanti,
situati nel Parco Nazionale de los
Flamencos e del villaggio di Socaire.
Proseguimento per Toconao e per il
Salar di Atacama, distesa di sale che
si estende per circa 300.000 ettari,
per una larghezza di 100 chilometri.
Sosta alla laguna Chaxa, situata nel
mezzo del Salar di Atacama, dove
si ammireranno i fenicotteri rosa.
Pernottamento.
9° giorno (mezza pensione)
SAN PEDRO/ ESCURSIONI/
SAN PEDRO
Partenza prima dell’alba (04.00 del
mattino circa) alla volta dei Geiser
del Tatio. Visita guidata del campo
geotermale per osservare le imponenti fumarole che raggiungono il
massimo splendore prima dell’alba.
Dopo la colazione, effettuata di
fronte ai Geiser, è previsto il rientro
a San Pedro de Atacama. Nel tardo
pomeriggio si visiterà la cordigliera
del sale, la Valle di Marte (o Valle della
Morte) e la Valle della Luna, da dove
si potrà godere di un meraviglioso
tramonto sul deserto. Rientro a San
Pedro de Atacama. Pernottamento.
10° giorno (mezza pensione)
SAN PEDRO DE ATACAMA/
CALAMA/ SANTIAGO
Trasferimento all’aeroporto di
Calama e partenza per Santiago.
Arrivo e trasferimento in hotel.
Pernottamento.
11° giorno (prima colazione)
SANTIAGO / ITALIA
Trasferimento in aeroporto e
partenza per l’Italia. Pasti e pernottamento a bordo.
12° giorno
ITALIA
Arrivo in Italia previsto nel
pomeriggio.
115
Nord, Laghi e Patagonia
Questo viaggio prevede
un perfetto mix per ammirare
le bellezze naturalistiche del Cile,
con uno sguardo all’incredibile
Patagonia cilena.
CALAMA
SAN PEDRO
SANTIAGO
PUERTO
MONTT
PUERTO
NATALES
DURATA
14 giorni - 11 notti
PUERTO
VARAS
PUNTA
ARENAS
A PARTIRE DA
€3.870
Possibilità di prolungare il viaggio effettuando
una vacanza mare in Polinesia Francese.
PARTENZE 2012: Novembre 8, 15, 22 / Dicembre 5, 26
PARTENZE 2013: Gennaio 10, 21 / Febbraio 2, 9, 16 / Marzo 2, 16 / Aprile 2, 22
116
tour di gruppo ed individuale
1° giorno
ITALIA/ SANTIAGO
Partenza per Santiago del Cile con
volo di linea. Pasti e pernottamento
a bordo.
2° giorno (cena)
SANTIAGO
Arrivo a Santiago, trasferimento in
hotel e sistemazione nella camera
riservata. Nel pomeriggio è prevista
la visita della città: il tour inizierà con
una camminata per il centro dove si
visiterà la Cattedrale, l’area pedonale,
il Palazzo del Governo “La Moneda”.
Proseguimento per i principali viali
della parte antica della città, attraversando il quartiere Bohem di Bellavista
“ fino ad arrivare al Cerro San Cristobal,
da dove si potrà godere di una
meravigliosa vista panoramica sulla
città di Santiago e della Cordigliera
delle Ande. Pernottamento.
botteghe di artigiani che fabbricano
oggetti con pietra vulcanica
“liparita”. Si proseguirà verso il Salar
di Atacama, distesa di sale che si
estende per circa 300.000 ettari, per
una larghezza di 100 chilometri. A
seguire si visiterà la laguna Chaxa,
situata nel mezzo del Salar di
Atacama, dove si ammireranno i
fenicotteri rosa. Rientro a San Pedro
de Atacama. Pernottamento.
5° giorno (mezza pensione)
SAN PEDRO DE ATACAMA/
GEISER DEL TATIO/ SAN
PEDRO DE ATACAMA
Partenza prima dell’alba (04.00
del mattino circa) alla volta dei
Geiser del Tatio. All’arrivo, visita
guidata del campo geotermale per
osservare le imponenti fumarole
che raggiungono il loro massimo
splendore prima dell’alba. Dopo la
colazione, che verrà effettuata di
fronte ai Geiser, è previsto il rientro
a San Pedro de Atacama. Resto della
giornata a disposizione per visitare il
paese ed il suo mercato artigianale.
Pernottamento.
3° giorno (mezza pensione)
SANTIAGO/ CALAMA/ SAN
PEDRO DE ATACAMA
Trasferimento in aeroporto e
partenza per Calama. Arrivo e trasferimento a San Pedro de Atacama
(circa 90 minuti di percorrenza)
attraversando la “Cordillera Domeyko
e de la Sal”. Nel tardo pomeriggio si
visiterà la cordigliera del sale, la Valle
di Marte (chiamata anche Valle della
Morte) e la Valle della Luna da dove
si potrà godere di un meraviglioso
tramonto sul deserto di Atacama.
Arrivo in hotel e sistemazione nella
camera riservata. Pernottamento.
6° giorno (mezza pensione)
SAN PEDRO DE ATACAMA/
CALAMA/SANTIAGO/ PUERTO
MONTT/ PUERTO VARAS
Trasferimento all’aeroporto di Calama
e partenza per Puerto Montt, via
Santiago. Trasferimento nella vicina
cittadina di Puerto Varas, arrivo in
hotel e sistemazione nella camera
riservata. Pernottamento.
4° giorno (pensione completa)
SAN PEDRO DE ATACAMA/ SALAR
DE ATACAMA/ TOCONAO/ SAN
PEDRO DE ATACAMA
Mattina dedicata alla visita dei 2
piccoli laghi Miniques e Micanti,
situati nel Parco Nazionale de los
Flamencos. Dopo un tragitto di circa
350 chilometri, salendo fino a 4.500
metri sul livello del mare, si arriverà al
villaggio di Socaire, caratterizzato da
una piccola chiesa di epoca coloniale.
Nel pomeriggio verrà effettuata
la visita di Toconao, celebre per le
7° giorno (prima colazione e pranzo)
PUERTO VARAS/ PUERTO MONTT/
FRUTILLAR/ PETROHUÈ/
PUERTO VARAS
Partenza per la visita di Puerto
Varas: si partirà dagli splendidi
viali adornati da bellissimi roseti
del Cerro Philippi, dove si avrà una
bellissima vista panoramica del Lago
Llanquihue e del Vulcano Osorno.
In seguito verrà effettuata la visita
di Puerto Montt e della Caleta de
Angelmo. Si proseguirà per Fruitillar.
Durante il tragitto si potrà ammirare
Cile
l’imponenza del Vulcano Osorno e
del Lago Llanquihue. Si proseguirà
per ammirare le rapide di Petrohuè.
Dopi il pranzo proseguimento fino
al porto del Lago Todos Los Santos.
Pernottamento.
8° giorno (mezza pensione)
PUERTO VARAS/ QUEMCHI/
AUCAR/ COLO/ TENAUN/ CASTRO/
PUERTO VARAS
L’intera giornata sarà dedicata
all’escursione sull’Isola di Chiloè in
un percorso di circa 450 km. Nella
località di Pargua è previsto l’attraversamento in battello del canale
Chacao, con approdo nel piccolo
paese dove inizierà l’avvicinamento
alla tipica architettura “chilota”. Si
visiteranno i paesi di Quemchi e
Aucar, dove si trova un impressionante ponte pedonale in legno di
560 mt che li collega con il pittoresco
cimitero locale. Proseguimento per
Colo dove si potranno ammirare
alcune tra le chiese di Chiloè,
dichiarate Patrimonio dell’Umanità, la
maggior parte delle quali sono state
costruite da congregazioni gesuite
tra i secoli XVI e XVII. In diversi paesi,
come per esempio Tenaún si potrà
apprezzare la tipica costruzione di
case decorate con le caratteristiche
tegole di legno nativo come l’alerce,
il coigüe ed il cipres. Il percorso
comprende anche la visita della città
di Castro, dove oltre alla chiesa, si
vedranno anche le caratteristiche
costruzioni su palafitte ed il Mercato
d’Artigianato, dove risaltano i lavori
in lana. Rientro a Puerto Varas in
serata. Pernottamento.
9° giorno (mezza pensione)
PUERTO VARAS/ PUNTA ARENAS/
PUERTO NATALES
Trasferimento in aeroporto e
partenza per Punta Arenas. All’arrivo
è previsto il trasferimento alla
stazione degli autobus e partenza
con bus di linea per Puerto Natales.
Arrivo, trasferimento in hotel e
sistemazione nella camera riservata.
Pernottamento.
10° giorno (pensione completa)
PUERTO NATALES/ GHIACCIAI
BALMACEDA E SERRANO/
PUERTO NATALES
L’intera giornata sarà dedicata all’escursione in battello lungo il fiordo
Ultima Speranza. Dopo circa tre ore
di navigazione si arriverà al ghiacciaio
Balmaceda, dove si potranno
vedere colonie di leoni marini e di
cormorani. Proseguimento fino alla
fine del fiordo e sbarco per visitare
il ghiacciaio Serrano, attraversando
un sentiero lungo un bosco
patagonico. Rientro in serata in hotel.
Pernottamento.
11° giorno (pensione completa)
PUERTO NATALES/ TORRES DEL
PAINE/ PUERTO NATALES
Partenza per il Parco Nazionale Torres
del Paine, con sosta alla Cueva de
Milodón, dove sono stati scoperti i
resti di un animale erbivoro chiamato
Milodonte. Si proseguirà nella steppa
patagonica dove vivono animali
come guanachi, volpi, nandu, cervi
e condor andini fino ad arrivare
al Parco Nazionale, dichiarato nel
1978 dall’Unesco Riserva Mondiale
della Biosfera. Si giungerà al Salto
Grande del Río Paine, per ammirare
il maestoso ed imponente massiccio
montuoso delle Torres del Paine, il
Lago Peohe fino ad arrivare al lago e
ghiacciaio Grey. Pernottamento.
12° giorno (mezza pensione)
PUERTO NATALES/ PUNTA ARENAS/
SANTIAGO
Trasferimento alla stazione degli
autobus e partenza con bus di linea
per l’aeroporto di Punta Arenas
in tempo utile per la partenza per
Santiago. Arrivo, trasferimento in
hotel e sistemazione nella camera
riservata. Pernottamento.
13° giorno (prima colazione)
SANTIAGO/ ITALIA
Trasferimento in aeroporto e
partenza per l’Italia. Pasti e pernottamento a bordo.
14° giorno
ITALIA
Arrivo in Italia previsto nel
pomeriggio.
117
Estensione
L’Isola di Pasqua (in lingua nativa Rapa
Nui, grande rapa; in lingua spagnola
Isla de Pascua) si trova nell’Oceano
Pacifico a circa 3.600 miglia ad
ovest delle coste del Cile. Il territorio
dell’isola (117 km2) si compone di tre
vulcani: Poike, Rano Kau e Terevaka ed
è uno dei luoghi più isolati del mondo.
Il suo nome deriva dal fatto che l’isola
venne scoperta dall’ammiraglio olandese Jacob Roggeveen il giorno della
domenica di Pasqua del 1772. Il suo
isolamento fece si che i suoi abitanti
preistorici svilupparono una propria
cultura differente da qualsiasi altra; il
loro sistema di scrittura ideografico
è, ad esempio, diverso da qualsiasi
altro conosciuto. Gli antichi abitanti
coltivavano l’arte della scultura ed i
resti di questa antica arte possono
essere osservati ancor oggi. Al
contrario di quello che si può pensare
sono stati i polinesiani a colonizzare
Isola di Pasqua
Il mistero ed il fascino di un’isola in mezzo
all’oceano. Anello di congiunzione
fra Cile e Polinesia.
ISOLA DI
PASQUA
DURATA
4 giorni - 3 notti
A PARTIRE DA
€440
118
SANTIAGO
1° giorno
ISOLA DI PASQUA
Dall’aeroporto di Mataveri trasferimento in hotel e sistemazione nella
camera riservata. Pernottamento.
2° giorno (prima colazione e pranzo)
ISOLA DI PASQUA
Partenza per la visita del Tempio
“Vaihu” e Akahanga dove i moai si
trovano rovesciati. Si pensa che siano
stati distrutti a causa di una guerra
tribale, ma probabilmente anche a
causa di terremoti. Proseguimento
per il Vulcano Rano Raraku, il sito più
importante di tutta l’isola, luogo in
cui venivano intagliati nella pietra
del vulcano i moai e poi trasportati
in tutta l’isola. Ancora oggi non si
conosce il mezzo o il modo utilizzato
per spostarli nei vari punti dell’isola.
In questa zona sono stati scoperti
più di 300 moai, con differenti stadi
di costruzioni. Proseguimento per
la spiaggia di Anakena, con i sette
moai di Ahu Nau Nau, quattro
con acconciature e gli altri che
presentano solamente il busto.
Pernottamento.
questa isola e non i sudamericani,
anche se erano più vicini. Il territorio
dell’isola è costellato da oltre 600
colossali statue di pietra, i moai, che
raggiungono un’altezza di oltre 12
metri ed un peso di ottanta tonnellate.
Per molto tempo si è discusso sulla
possibilità che la tecnologia primitiva
delle antiche popolazioni consentisse
o meno la realizzazione di simili opere
colossali. Molti autori dalla fervida
immaginazione sostenevano l’impossibilità che le statue potessero essere
opera umana. Qualcuno è arrivato al
punto di sostenere che esse devono
essere opere di civiltà aliene, poiché le
caratteristiche dei volti raffigurati non
assomigliavano a nessun lineamento
terrestre. In realtà un attento esame
fa emergere notevoli somiglianze
con le caratteristiche somatiche degli
abitanti dell’isola.
3° giorno (prima colazione e pranzo)
ISOLA DI PASQUA
La mattina sarà dedicata alla
visita Ana Kai Tangata, le pitture
rupestri che sono state realizzate
con pigmenti minerali che esistono
nell’isola. Proseguimento per il
Vulcano Rano Kao per visitare il
centro cerimoniale di Orongo, dove si
trova la maggior parte dei petroglifi
moai che raffigurano l’uomo uccello
“Tangata Manu”, il dio creatore “Make
Make” e di Komari, simboli della
fertilità. Nel pomeriggio si visiterà il
centro archeologico di Ahu Akivi,
in cui si trovano sette moai che, a
differenza degli altri, guardano
verso il mare. Al riguardo ci sono
varie teorie e si suppone che
abbiamo un significato astrologico.
Proseguimento per Puna Pau, piccolo
cratere vulcano da dove veniva
estratta una roccia rossa usata
per costruire i “Pukao” (cappelli).
Pernottamento.
4° giorno (prima colazione)
ISOLA DI PASQUA
Trasferimento in aeroporto.
experience
Cruceros Australis
La Cruceros Australis naviga tra la città argentina di Ushuaia (la più
meridionale del mondo) e la città cilena di Punta Arenas, tra cui lo Stretto
di Magellano ed il Canale di Beagle, nell’estremo sud del continente
americano. Si potranno ammirare imponenti ghiacciai, foreste native,
pinguini e colonie di elefanti marini durante il viaggio verso il mitico Capo
Horn, dichiarato Riserva Mondiale della Biosfera dall’Unesco.
Durante la navigazione si effettuano delle escursioni giornaliere in
barche, guidate da un team multilingue ben preparato, integrate da conferenze culturali sull’ambiente naturale. Le navi sono due: la Via Australis
che risale al 2006 ed ha una capacità di 136 passeggeri in 64 cabine, 2
sale, sala da pranzo, sala giochi ed una piattaforma panoramica. La Stella
Australis, l’ultima nata, ha una capacità di 210 passeggeri distribuiti in 100
cabine. Dispone di 3 sale per conferenze ed attività dotate di moderne
attrezzature audiovisive, sala da pranzo, sala fitness ed un ampio ponte
aperto che permette l’osservazione del meraviglioso scenario del sud in
ogni momento.
Questa nave ha iniziato a navigare nel dicembre 2010, in occasione della
celebrazione del 20° anniversario di Cruceros Australis. Ogni cabina, su
entrambe le navi, ha una finestra panoramica, impianto di climatizzazione
indipendente e bagno privato. La crociera offre la formula “tutto
compreso”: colazione, pranzo, cena, ed open bar di vino, birra, liquori e
altre bevande. Il menu combina la cucina internazionale con le ricette
locali, per permettere così di scoprire le delizie e la varietà della gastronomia regionale, il tutto accompagnato da vini cileni ed argentini. Con
le ricette locali, per permettere così di scoprire le delizie e la varietà della
gastronomia regionale, il tutto accompagnato da vini cileni ed argentini.
Ecuador
120
Crociere in amazzonia
nel Parco Nazionale dello Yasuni
Minitour di 4 giorni da/a Quito
DURATA
4 giorni - 3 notti
A PARTIRE DA
€990
1º giorno (pranzo e cena)
QUITO/ COCA/ PARCO NAZIONALE
DELLO YASUNI
Trasferimento all’aeroporto di Quito
e partenza in volo per Coca. Arrivo e
trasferimento dall’aeroporto al porto
del fiume Napo, dove si navigherà su
una canoa a motore fino ad arrivare
sulla motonave Manatee Amazon
Explorer, durante il viaggio verranno
fornite importanti informazioni sulla
regione. Una volta a bordo si inizierà
la navigazione lungo il fiume Napo.
Nel pomeriggio si effettuerà una
sosta al Life Under Water Museum.
In serata, se le acque del fiume e le
condizioni atmosferiche lo permetteranno, si effettuerà una passeggiata
notturna. Pernottamento.
2º giorno (pensione completa)
PARCO NAZIONALE DELLO YASUNI:
PARROTS’ CLAY LICK
Mattina dedicata ad una escursione
a Parrot’s Clay Lick, luogo ideale per
vedere molte specie di uccelli. Dopo
il pranzo, si effettuerà un’esplorazione, a piedi o in canoa, al sistema
idrico Chaullacocha. Si proseguirà
con una passeggiata sulle rive del
lago al fine di ammirare la fauna
selvatica, come tartarughe, aironi, e
caimani. Sosta alla Canopy Tower,
torre alta più di 30 metri, da cui si
potrà godere di una splendida vista
del bosco. La torre ha 300 gradini che
varrà la pena di salire per arrivare alla
fine, da dove la vista più incredibile
vi attenderà. Ritorno sulla Manate in
tarda serata. Pernottamento.
3º giorno (pensione completa)
PARCO NAZIONALE DELLO
YASUNI: CORRIDOIO BIOLOGICO
PANACOCHA
Si continuerà la navigazione fino ad
arrivare alla foce del fiume Piranha
(Pañayacu). All’arrivo sbarco e giro
in canoa per vedere le bellezze di
questa interessante foresta protetta.
Ci sarà la possibilità di osservare i
delfini rosa, le agili scimmie ed altri
animali. I fiumi ed i laghi di questo
affascinante luogo sono l’habitat perfetto per i caimani bianchi, il pesce
piranha, i delfini ed i lamantini. Dopo
il pranzo barbecue, si effettuerà una
interessante passeggiata. Ritorno a
bordo e pernottamento.
4º giorno (prima colazione e pranzo)
PARCO NAZIONALE DELLO YASUNI/
QUITO
Di buon mattino visita ad una casa di
nativi dei Kichwa, una popolazione
che abita dentro al Parco Nazionale
dello Yasuni, per vedere come vivono
e come cacciano con le cerbottane.
Ritorno sulla motonave per tornare a
Colca. Trasferimento all’aeroporto in
tempo utile per la partenza per Quito.
121
Gran Tour Ecuador e Galapagos
Dalla capitale Quito verso le Isole Galapagos,
percorrendo gli itinerari cari al celebre
esploratore Darwin.
OTAVALO
QUITO
PAPALLACTA
GALAPAGOS
GUAYAQUIL
CUENCA
DURATA
15 giorni – 13 notti
A PARTIRE DA
€4.690
RIOBAMBA
tour di gruppo ed individuale
1° giorno
ITALIA/ QUITO
Partenza per Quito con volo di
linea. Arrivo, trasferimento in hotel e
sistemazione nella camera riservata.
Pernottamento.
2° giorno (prima colazione e pranzo)
QUITO/ OTAVALO/ PAPALLACTA
Partenza in direzione del coloratissimo mercato indigeno di Otavalo.
Appena lasciata la città di Quito
si visiterà il paesino di Calderon,
famoso per i suoi numerosi negozi
che producono e vendono le caratteristiche “figuras de masapan”, piccoli
oggetti realizzati con il pane e poi
verniciati con colori molto brillanti.
Arrivo ad Otavalo, e visita del famoso
mercato, noto per i tessuti, i ponchos,
i tappeti, i maglioni. Dopo il pranzo
partenza in direzione delle Termas de
Papallacta, un paradiso naturale che
dista solo 2 ore da Quito, in una zona
a 3.000 metri di altitudine. Arrivo in
hotel e sistemazione nella camera
riservata. Possibilità di effettuare
una camminata lungo i sentieri che
circondano la struttura o di rilassarsi
nelle vasche termali riservate agli
ospiti della struttura. Pernottamento.
3° giorno (prima colazione e pranzo)
PAPALLACTA/ QUITO
Mattina a disposizione per rilassarsi e
godere del paesaggio. Dopo il pranzo
partenza in direzione di Quito, lungo
la Via della Cannella. Arrivo in hotel e
sistemazione nella camera riservata.
Pernottamento.
122
4° giorno (prima colazione)
QUITO
Mattina dedicata alla visita della
città di Quito, il cui centro storico è
stato dichiarato Patrimonio Mondiale
dell’Umanità dall’Unesco. La visita
inizia dalla Piazza dell’Indipendenza,
su cui affacciano la maestosa
Cattedrale, il Palazzo Presidenziale,
il Municipio e l’Arcivescovado. Si
visiterà poi la Chiesa della Compania
de Jesus ed il Monasterio di San
Francesco, uno dei principali
monumenti religiosi del Nuovo
Mondo. La visita terminerà con una
veduta panoramica sulla città dal
promontorio su cui sorge la Virgen
del Panecillo. Proseguimento verso
nord alla volta della Metá del Mondo,
che traccia la linea equatoriale. Si
visiterà anche il Museo Etnografico
che si trova all’interno del monumento. Pomeriggio a disposizione.
Pernottamento.
5° giorno (pensione completa)
QUITO/ COTOPAXI/ RIOBAMBA
Partenza in direzione di Riobamba,
percorrendo il tratto sud della
Panamericana, nota in questo tratto
con il nome di “Avenida de los
Volcanes”, a causa delle impressionanti cime che ne caratterizzano il
panorama. Si raggiungerà il Parco
Nazionale Cotopaxi, un santuario
ecologico che si sviluppa su
un’estensione di 36.000 ettari e che
deve il nome all’imponente vulcano
che lo domina. Proseguimento poi
in direzione della piccola e laguna
di Limipiopungo, dove risiedono
diverse specie di uccelli tipici della
zona. Lungo il tragitto sosta per
la visita del mercato di Latacunga,
un mercato indigeno dove si
potranno conoscere meglio usi e
costumi delle gente delle Ande
ecua doriane. Proseguimento per
Riobamba con sosta per il pranzo.
Arrivo a Riobamba nel pomeriggio,
sistemazione nella camera riservata.
Pernottamento.
6° giorno (prima colazione e pranzo)
RIOBAMBA/ INGAPIRGA/ CUENCA
Di buon mattino è previsto il trasferimento alla stazione ferroviaria di
Riobamba, dove ci si imbarcherà sul
caratteristico treno locale (pubblico),
per effettuare lo spettacolare tragitto
che conduce sino ad Alausì. Qui il
trenino percorrerà lo spettacolare zig
zag che attraversa la Nariz del Diablo,
per poi risalire ad Alausì. Il viaggio
proseguirà via terra, in direzione
sud verso Cuenca, visitando lungo il
tragitto la fortezza Inca di Ingarapica.
Nel pomeriggio, proseguimento
per Cuenca. Arrivo in hotel e
sistemazione nella camera riservata.
Pernottamento.
Ecuador
7° giorno (prima colazione e pranzo)
CUENCA
Intera giornata dedicata alla visita
della splendida città coloniale di
Cuenca, dichiarata dall’Unesco
Patrimonio Culturale dell’Umanità,
famosa per la sua arte religiosa, per
le caratteristiche strade ciottolate,
per i suoi ricchi musei, le piazze ed
i giardini fioriti. La visita si snoderà
attraverso la piazza principale, su
cui affaccia la nuova cattedrale, la
vecchia cattedrale che fu rinnovata
in occasione della visita di Giovanni
Paolo II nel 1985, il Monastero di El
Carmen ed il monumento El Rollo del
Vencino. Si visiterà inoltre una delle
più rinomate fabbriche di cappelli
Panama, la cui origine è proprio
dell’Ecuador. Pomeriggio dedicato
alla visita di interessanti negozi di
artigianato locale. Pernottamento.
8° giorno (prima colazione e pranzo)
CUENCA/ GUAYAQUIL
Partenza in direzione di Guayaquil
(circa 4 ore) attraversando lo
spettacolare Parco Nazionale del
Cajas, che con i suoi oltre 230 specchi
d’acqua, tra piccoli laghi e lagune di
varie dimensioni, offre un paesaggio
davvero magico. Questo tragitto
consentirà di apprezzare la varietà
di paesaggi che si susseguono con i
loro diversi ambienti. Dopo il pranzo
si arriverà a Guayaquil e visita del
Parco del Centenario e del Parco del
Seminario, conosciuto anche come il
parco delle Iguana, su cui si affaccia
la Cattedrale. Proseguimento per
il quartiere di Las Penas, il vecchio
“barrio” da cui prese vita la caotica
città di Guayaquil. Arrivo in hotel e
sistemazione nella camera riservata.
Pernottamento.
9° giorno (pensione completa)
GUAYAQUIL/ ISOLE GALAPAGOS
Trasferimento in aeroporto per
imbarcarsi sul volo diretto alle isole
Galapagos. Qui Charles Darwin gettò
le basi della “teoria dell’evoluzione”.
Arrivo a Baltra e veloce trasferimento
al molo; imbarco sulla motonave
Galapagos Explorer. Partenza per la
visita di una Baia situata a nord-est
dell’isola di Santa Cruz, conosciuta
con il nome di Dragon Hill, per via
della numerosa colonia di iguane
marine che anticamente abitava
l’isola. Durante questa prima esplorazione si potranno ammirare colonie
di fenicotteri ed altri uccelli migratori,
oltre ai fringuelli di Darwin, ed alle
lucertole di lava. La vegetazione
della zona è caratterizzata da tipici
cactus di opunzia e da alberi di palo
santo. Sulla spiaggia sarà possibile
vedere iguane marine, leoni marini,
la beccaccia americana e pellicani.
Pernottamento.
10° giorno (pensione completa)
ISOLE GALAPAGOS: ISOLA
BARTOLOMÈ/ ISOLA SANTIAGO
Al mattino, sbarco all’Isola Bartolomè
per una camminata fino alla
parte alta dell’isola dove svetta il
caratteristico Faro di Bartolomè.
Dalla cima, che si raggiunge con
una camminata di circa 25 minuti,
si gode di un panorama unico che
rappresenta certamente l’immagine
più ritratta dell’arcipelago. Possibilità
di fare snorkeling o di rilassarsi
sulla spiaggia in compagnia dei
leoni marini. Ritorno a bordo per
il pranzo ed a seguire partenza
in direzione di Puerto Egas/Isola
Santiago. Nel pomeriggio, sbarco per
una passeggiata sull’isola, dove si
potranno vedere leoni marini, uccelli
marittimi e terrestri. Pernottamento
a bordo.
per pescare… un esempio vivente
della teoria dell’evoluzione di Darwin.
Rientro a bordo per il pranzo. Nel
pomeriggio sbarco a Punta Vicente
Roca, sull’Isola Isabella, la più grande
tra le Isole dell’arcipelago. Qui si
potranno ammirare sule dalle zampe
azzurre, pellicani, iguane marine e
leoni marini. Rientro a bordo, breve
conferenza e pernottamento.
12° giorno (pensione completa)
ISOLE GALAPAGOS: SEYMOUR
NORTE/ ISOLA SANTA CRUZ
Al mattino sbarco presso l’Isola di
Seymour Norte, dove è prevista una
camminata verso la parte interna
per poter ammirare grande quantità
di sule dalla zampe azzurre, fregate
11° giorno (pensione completa)
magnificens e gabbiani dalla coda
ISOLE GALAPAGOS: ISOLA
biforcuta; lungo la costa sabbiosa
FERNANDINA/ ISOLA ISABELA
dell’isola si trovano grandi colonie
Sbarco a Punta Espinoza, presso
di leoni marini e di iguane marine.
l’isola Fernandina, la più giovane ed
occidentale tra le isole dell’arcipelago, Quest’isola, certamente tra le più
suggestive dell’arcipelago, ospita
per avvistare le specie uniche che
una vegetazione di cactus e di alberi
la popolano. Nel trasferimento a
di palo santo, ed al tramonto offre
terra sarà possibile avvistare il tipico
un panorama davvero spettacolare.
pinguino delle Galapagos mentre,
Ritorno a bordo per il pranzo e
dalle rocce, si tuffa in mare; giunti
navigazione in direzione dell’Isola di
sulla spiaggia si potrà incontrare
Santa Cruz. Sbarco e visita ai tunnel
una vasta colonia di iguane marine.
di lava che si trovano nella parte alta
Una volta raggiunta l’estremità di
dell’isola. Sosta presso una zona dove
una delle penisole sarà possibile
si potranno ammirare le tartarughe
vedere esemplari di cormorano
giganti di terra. Rientro a bordo e
attero, una specie che non ha
breve conferenza. Pernottamento.
sviluppato l’attitudine al volo, ma
in compenso ha imparato a nuotare
13° giorno (prima colazione)
ISOLE GALAPAGOS:
SAN CRISTOBAL/ GUAYAQUIL
Sbarco a Puerto Baquerizo Moreno,
il piccolo porticciolo della capitale
delle Galapagos, che ospita una
popolazione di 4.000 abitanti e
si affaccia su una pittoresca baia
a mezza luna. Visita del centro di
interpretazione di San Cristobal,
dove si potrà sapere di più sulla
storia dell’arcipelago e sui progetti
di conservazione. Trasferimento
in aeroporto per imbarcarsi
sul volo diretto nel continente.
All’arrivo trasferimento in hotel e
sistemazione nella camera riservata.
Pernottamento.
14° giorno (prima colazione)
GUAYAQUIL/ ITALIA
Trasferimento in aeroporto e
partenza per l’Italia. Pasti e pernottamento a bordo.
15° giorno
ITALIA
Arrivo in Italia previsto nel
pomeriggio.
123
Perù
124
Perù Imperiale
tour di gruppo ed individuale
Le meravigliose icone
della terra degli Inca.
LIMA
CUSCO
DURATA
7 giorni - 5 notti
A PARTIRE DA
€1.590
con possibilità di estensione mare in Venezuela (per l’estensione mare è richiesta la
vaccinazione contro la febbre gialla).
PARTENZE 2012: Novembre 6, 20 / Dicembre 3
PARTENZE 2013: Gennaio 8 / Febbraio 19 / Marzo 5, 19 / Aprile 2, 16, 30 /
Maggio 14, 28 / Giugno 11, 21* / Luglio 23 / Agosto 6, 13, 20, 27 /
Settembre 3, 24 / Ottobre 1, 22
* la partenza del 21 giugno, che comprende la festa di Inti Raymi, prevede un
giorno in più, per assistere al festival, in occasione del solstizio di inverno.
1° giorno
ITALIA/ LIMA
Partenza per Lima con volo di linea.
Arrivo, trasferimento in hotel e
sistemazione nella camera riservata.
Pernottamento.
2° giorno (prima colazione)
LIMA
Mattina dedicata alla visita della
città. Si attraverserà la celebre zona
coloniale dove si potranno ammirare
gioielli architettonici straordinari
quali la Cattedrale che affaccia sulla
Plaza Mayor, il Monastero di San
Francesco e la Casona Riva Aguero.
La visita della zona moderna prevede
invece una passeggiata nei quartieri
residenziali di San Isidro e Miraflores,
da dove si godrà di una splendida
vista sull’Oceano Pacifico. Pomeriggio
a disposizione. Pernottamento.
3° giorno (prima colazione)
LIMA/ CUSCO
Trasferimento in aeroporto e per
partenza con volo di linea per Cusco.
All’arrivo, trasferimento in hotel e
sistemazione nella camera riservata.
Nel pomeriggio si effettuerà una
visita a piedi della splendida città di
Cusco, che fu capitale dell’Impero
Inca nel XV° secolo. Si passerà
attraverso la Plaza Regocijo, la Plaza
de Armas, la Cattedrale, il Monastero
di Santo Domingo, il leggendario
Tempio Korikancha e la città
vecchia. A seguire si ammireranno
i siti archeologici di Kenko, Puca
Pucara e la straordinaria fortezza di
Sacsayhaman, da dove si godrà di
una straordinaria vista sulla città di
Cusco. Pernottamento.
4° giorno (pensione completa)
CUSCO/ VALLE SAGRADO
Partenza in pullman attraverso i
magici paesaggi della Valle Sacra
degli Inca, verso la cittadina di
Ollantaytambo dove è prevista la
visita di un’antica fortezza di origine
Inca e dove si potrà passeggiare per
le caratteristiche viuzze di questo
pueblo Inca vivente. Nel pomeriggio
visita al coloratissimo mercato artigianale di Pisaq dove sarà possibile fare
buoni affari … ma solo dopo aver
“mercanteggiato” sul prezzo. Arrivo
in hotel e sistemazione nella camera
riservata. Pernottamento.
5° giorno (prima colazione e pranzo)
VALLE SAGRADO/ MACHU
PICCHU/ CUSCO
Trasferimento alla stazione ferroviaria
di Ollantaytambo per imbarcarsi sul
treno Vistadome dell’Orient Express
diretto a Machu Picchu, la “città
perduta” degli Inca. Visita guidata
della cittadella, passando in rassegna
la Plaza Principale, gli appartamenti
reali, il Tempio delle Tre Finestre, la
Torre Circolare, il Sacro Orologio
Solare ed il cimitero. Pranzo presso
il mitico Sanctuary Lodge e nel
pomeriggio, rientro a Cusco in treno.
Pernottamento.
6° giorno (prima colazione)
CUSCO/ LIMA/ ITALIA
Trasferimento in aeroporto e
partenza con volo per Lima. All’arrivo,
assistenza per la coincidenza del volo
per l’Italia. Pasti e pernottamento a
bordo.
7° giorno
ITALIA
Arrivo in Italia previsto in mattinata.
125
Perù Misterioso
tour di gruppo ed individuale
Le seducenti bellezze artistiche,
il tripudio di colori degli abiti indios
e la straordinaria cultura andina.
LIMA
DURATA
14 giorni - 12 notti
A PARTIRE DA
CUSCO
COLCA
PUNO
AREQUIPA
€2.640
con possibilità di estensione mare in Venezuela (per l’estensione mare è richiesta la
vaccinazione contro la febbre gialla)
PARTENZE 2012: Novembre 13, 27 / Dicembre 27
PARTENZE 2013: Gennaio 29 / Febbraio 12, 26 / Marzo 12, 26 / Aprile 9, 23 /
Maggio 7, 21 / Giugno 4, 14* / Luglio 16, 30 / Agosto 6, 13, 20, 27 /
Settembre 17, 24 / Ottobre 15, 29
* la partenza del 14 giugno, che comprende la festa di Inti Raymi, prevede un
giorno in più, per assistere al festival, in occasione del solstizio di inverno.
126
1° giorno
ITALIA/ LIMA
Partenza per Lima con volo di linea.
Arrivo, trasferimento in hotel e
sistemazione nella camera riservata.
Pernottamento.
4° giorno (prima colazione e pranzo)
NAZCA/ AREQUIPA
Partenza per un viaggio in direzione
di Arequipa. Arrivo all’hotel di
Arequipa e sistemazione nella camera
riservata. Pernottamento..
2° giorno (prima colazione)
LIMA/ PARACAS
Partenza per la visita della città,
attraverso la sua zona coloniale, dove
si potranno ammirare alcuni gioielli
architettonici quali la Cattedrale,
che si affaccia sulla Plaza Mayor, il
Monastero di San Francesco e la Casa
Luna. La visita della zona moderna
prevede invece una passeggiata nei
quartieri residenziali di San Isidro e
Miraflores, da dove si gode di una
splendida vista sull’Oceano Pacifico.
Dopo la visita proseguimento per
Paracas: all’arrivo trasferimento in
hotel e sistemazione nella camera
riservata. Pernottamento.
5° giorno (prima colazione)
AREQUIPA
Mattina a disposizione. Nel pomeriggio è previsto il tour della “Città
Bianca”. Si visiteranno il Convento
di Santa Catalina, la Plaza de Armas
ed il Chiostro della Companìa. A
seguire, presso le zone di Yanahuara
e Chilina, sarà possibile godere del
panorama offerto dal Vulcano Misti.
Pernottamento.
6° giorno (pensione completa)
AREQUIPA/ COLCA
Partenza in direzione della Valle
del Colca, lungo un tragitto che
attraversa la Pampa Cañahuas, nella
Riserva Nazionale Aguada Blanca, in
un habitat ricco di vigogne. Durante
3° giorno (prima colazione)
il percorso nella vallata sarà possibile
PARACAS/ BALLESTAS/ NAZCA
Di buon mattino verrà effettuato l’im- ammirare le bellissime terrazze, di
barco per la visita delle isole Ballestas, origine precolombiana, che tuttora
vengono coltivate dagli indigeni
chiamate anche le Galapagos
Collaguas. Pranzo in un tipico
del Perù, dove si potranno ammirare
ristorante presso il pueblo di Chivay.
le simpatiche sule dalle zampe
Arrivo in hotel e sistemazione nella
azzurre e colonie di leoni marini. Al
camera riservata. Pernottamento.
termine della visita rientro in hotel
e partenza in direzione di Nazca.
Lungo il tragitto si visiterà il Museo
7° giorno (prima colazione e pranzo)
Regionale di Ica. Arrivo a Nazca e
COLCA/ PUNO
visita al Museo Antonini. A seguire
Partenza in direzione di Puno. Lungo
sistemazione in hotel nella camera
il tragitto verrà effettuata una sosta
riservata. Pernottamento.
presso “la cruz del condor” da dove
si godrà una vista spettacolare
sulla Valle del Colca, il Canyon più
Escursione facoltativa: è possibile
profondo del pianeta (3.000 metri).
imbarcarsi su piccoli velivoli che
Proseguimento lungo questa nuova
effettuano il sorvolo delle linee di
Nazca per ammirare le figure zoomorfe strada che offre panorami davvero
suggestivi. Arrivo presso l’hotel di
(visibili solo dall’alto), che rappresentano ancora oggi uno dei grandi misteri Puno e sistemazione nella camera
che affascinano l’uomo (suggeriamo di riservata. Pernottamento.
prenotarla in anticipo).
Perù
8° giorno (prima colazione e pranzo)
PUNO/ LAGO TITICACA/ PUNO
L’intera giornata sarà dedicata
all’escursione in motoscafo sul lago
Titicaca dove si visiteranno le famose
isole galleggianti degli Uros. Questa
“tribù dell’acqua” usa da molti secoli
la canna di totora per costruire i
propri “villaggi” fluttuanti e per
realizzare sia le case, sia le tipiche
imbarcazioni locali. Si proseguirà
per l’isola di Taquile, abitata dagli
indigeni Aymara, celebri in tutto
il mondo per le loro capacità di
tessitori. Pranzo al sacco. Rientro a
Puno in serata. Pernottamento.
9° giorno (prima colazione e pranzo)
PUNO/ CUSCO
Partenza in pullman attraverso
la spettacolare Cordigliera delle
Ande. Nel corso del viaggio si
incontreranno piccoli villaggi, greggi
di lama e di alpaca. Sosta per visitare
le piramidi di Pucarà, il Tempio di
Raqchi costruito in onore del Dio
Wiracocha (ancor oggi adibito a
santuario) e la spettacolare Chiesa
di Andahuaylillas. Arrivo all’hotel
di Cusco nel tardo pomeriggio e
sistemazione nella camera riservata.
Pernottamento.
10° giorno (prima colazione)
CUSCO
Mattina a disposizione. Nel
pomeriggio si effettuerà una visita a
piedi della splendida città di Cusco
che fu capitale dell’Impero Inca nel
XV° secolo. Si passerà attraverso
la Plaza Regocijo, la Plaza de
Armas, la Cattedrale, il Monastero
di Santo Domingo, il leggendario
Tempio Korikancha e la città
vecchia. A seguire si ammireranno
i siti archeologici di Kenko, Puca
Pucara e la straordinaria fortezza di
Sacsayhaman, da dove si godrà di
una straordinaria vista sulla città di
Cusco. Pernottamento.
11° giorno (pensione completa)
CUSCO/ VALLE SAGRADO
Partenza in pullman attraverso i
magici paesaggi della Valle Sacra
degli Inca, in direzione della cittadina
di Ollantaytambo dove è prevista la
visita di un’antica fortezza di origine
Inca e dove si potrà passeggiare per
le caratteristiche viuzze di questo
pueblo Inca vivente. Nel pomeriggio
visita al coloratissimo mercato artigianale di Pisaq dove sarà possibile fare
buoni affari … ma solo dopo aver
“mercanteggiato” sul prezzo. Arrivo
in hotel e sistemazione nella camera
riservata. Pernottamento.
12° giorno (prima colazione e pranzo)
VALLE SAGRADO/ MACHU
PICCHU/ CUSCO
Trasferimento alla stazione ferroviaria
di Ollantaytambo per prendere
posto sul treno Vistadome dell’Orient
Express diretto a Machu Picchu,
la “città perduta” degli Inca. Visita
guidata della cittadella, passando
in rassegna la Plaza Principale, gli
appartamenti reali, il Tempio delle
Tre Finestre, la Torre Circolare, il Sacro
Orologio Solare ed il cimitero. Pranzo
presso il mitico Sanctuary Lodge, e
nel pomeriggio, rientro a Cusco in
treno. Pernottamento.
13° giorno (prima colazione)
CUSCO/ LIMA/ ITALIA
Trasferimento in aeroporto e partenza per Lima. All’arrivo, assistenza
per la coincidenza del volo per l’Italia.
Pasti e pernottamento a bordo.
14° giorno
ITALIA
Arrivo in Italia previsto in mattinata.
N.B. Per chi desidera è possibile
aggiungere il pernottamento a Machu
Picchu/Aguas Calientes, posticipando il
rientro a Lima di uno o più giorni.
127
Venezuela
128
Canaima e Isla Margarita
tour individuale
Un bellissimo tour per scoprire le
meraviglie di questo magico Paese,
dove la natura rigogliosa è il vero tesoro;
per finire con la “Perla del Caribe”.
ISLA MARGARITA
CARACAS
DURATA
8 giorni - 6 notti
CANAIMA
A PARTIRE DA
€2.100
Il Parco di Canaima è uno dei parchi
nazionali più estesi della terra, il
paesaggio, che fa da sfondo alla
località, è di quelli che lasciano
letteralmente a bocca aperta. Qui
il Rio Carrao allarga il suo letto per
precipitare con tre cascate nella
laguna circondata da una spiaggia
di sabbia bianca ombreggiata da
palme e piante tropicali. Dai lodges
la visione è spettacolare: il blu
intenso delle acque più profonde
volge con riflessi rossicci a riva (ci si
può immergere e sembra che le sue
acque abbiano proprietà miracolose);
sulla sponda opposta le stupende
cascate Ucaima, Golondrina ed
Hacha, che scendono con colori
cangianti del bianco, del verde
marcio e del fulvo, quale risultato
della decomposizione vegetale e
del trasporto di terra rossa lungo il
percorso del fiume. Evanescenti arcobaleni si alternano tra una cascata
e l’altra. Sullo sfondo di questo
straordinario anfiteatro acquatico
dominano le masse imponenti dei
tepuis Kurun, Venadi e Kuravaina
con i loro giochi di luci ed ombre in
continua mutazione a seconda l’ora
d’incidenza del sole; straordinaria
visione. Ma l’emozione più grande
prende in vista dell’Auyan-Tepui dove
sgorga il Salto Angel, la cascata più
alta del mondo. Ed eccolo là, il sottile
pennacchio, in tutta la sua maestà,
che precipita spumeggiante dal
dirupato fianco di rosse rocce, giù per
mille metri, per finire in un rigagnolo
d’acqua tra il verde della giungla.
un panorama spettacolare fino al
Salto Sapo, una delle poche cascate
esistenti al mondo che permette di
ritrovarsi dietro la sua cortina d’acqua,
attraversando un sentiero originato
dall’erosione della roccia. Rientro al
lodge. Pernottamento.
3º giorno (pensione completa)
CANAIMA
Giornata a disposizione per effettuare
escursioni facoltative. Suggeriamo di
effettuare il sorvolo sopra la cascata
più alta del mondo: il famoso Salto
Angel. Pernottamento.
4º giorno (mezza pensione)
CANAIMA/ CARACAS/
ISLA MARGARITA
Partenza in aereotaxi monomotore
per Puerto Ordaz e proseguimento
in volo per Caracas. All’arrivo a
Caracas, assistenza e proseguimento
in coincidenza per Isla Margarita.
Arrivo nella struttura prescelta e
sistemazione nella camera riservata.
Pernottamento.
5°- 7º giorno (il trattamento varia in
base alla struttura prescelta)
ISLA MARGARITA
Intere giornate a disposizione per
soggiorno mare e relax.
Al largo della costa orientale del
Venezuela c’è un’isola baciata dal
sole, nelle cui acque un tempo
si pescavano perle grosse come
uova di piccione, dove di sera il
sole si nasconde lentamente dietro
l’orizzonte tingendo il cielo di colori
spettacolari e dove vivono specie rare
di uccelli che si cibano dei molluschi
attaccati alle radici delle mangrovie.
Stiamo parlando di Isla Margarita.
Da quando è stata dichiarata porto
franco, durante il fine settimana ed i
periodi di vacanza Margarita è invasa
da turisti che vengono per acquistare
ogni genere di articoli esentasse. A
Porlamar, infatti, si trovano grandi
centri commerciali, affollatissimi ed
attrezzatissimi, dove la gente passa
intere giornate. Bellissime sono le sue
spiagge che si sviluppano per più di
150 chilometri.
8º giorno (prima colazione)
ISLA MARGARITA/ CARACAS/
ITALIA
Trasferimento in aeroporto e
partenza per Caracas. Assistenza
in aeroporto e proseguimento in
coincidenza con volo per l’Italia. Pasti
e pernottamento a bordo.
9º giorno
ITALIA
Arrivo in Italia previsto nel
pomeriggio.
1º giorno
ITALIA/ CARACAS
Partenza per Caracas con volo di
linea. Arrivo, trasferimento in hotel e
sistemazione nella camera riservata.
Pernottamento.
2° giorno (pensione completa)
CARACAS/ CANAIMA
Partenza in aereo da Caracas per
Puerto Ordaz e proseguimento in
aerotaxi monomotore per Canaima.
Arrivo e sistemazione nel lodge
ubicato nei pressi della laguna
di Canaima. Nel pomeriggio è
prevista un’escursione in barca
per ammirare le cascate del Salto
Hacha, Ucaima e Golondrina che
originano la spettacolare laguna.
Si proseguirà a piedi godendo di
129
L’arcipelago di Los Roques
Soggiorno mare
Los Roques è uno degli ultimi paradisi
naturalistici al mondo, una vera oasi naturale
dalla bellezza incontaminata, selvaggia
e primitiva con candide spiagge
di sabbia madreporica.
LOS ROQUES
CARACAS
DURATA
9 giorni - 7 notti
A PARTIRE DA
€1.740
130
Il bianco abbagliante delle spiagge
contrasta piacevolmente con il verde
della vegetazione di mangrovie,
cactus e uveros e con il colore del
mare dall’incredibile gamma di colori
che vanno da blu cobalto al turchese
smagliante, dal verde smeraldo al
bianco cristallino in una miriade di
tonalità e trasparenze che stupiscono
il visitatore.
L’intero comprensorio, formato da
circa 120 isole e “cayos”, è diventato
Parco Nazionale nel 1972 e “santuario
ecologico” per la grande varietà di
fauna marina. Alcune isole si possono
visitare partendo giornalmente
con veloci lance. Si può sostare su
spiagge meravigliose, fare snorkeling
in acque cristalline, pescare con l’amo
(avendo cura di slamare e rigettare in
mare il pesce) e fare immersioni sub.
Mentre la fauna terrestre è
piuttosto scarsa con iguane e grosse
lucertole e, durante il periodo
degli accoppiamenti, le tartarughe
vengono a deporre le uova sulle
spiagge; l’avifauna è ricchissima ed
è possibile vedere pellicani, fregate,
sule, ibis rossi ed aironi. Ma è sotto
la superficie marina che l’arcipelago
dischiude tutti i tesori più preziosi,
con l’incantevole scenario della barriera corallina, ricca di pesci tropicali
dai mille colori. Le autorità vigilano
affinché tutta Los Roques rimanga
allo stato naturale. Gli insediamenti
turistici sono consentiti solo sull’isola
di Gran Roque, all’interno del piccolo
centro abitato, in armonia con le
modeste casette rurali dei pescatori.
Gran Roque non offre vita mondana,
non esistono mezzi di trasporto, nè
strade asfaltate (il suolo è di sabbia
battuta) e non ha spiagge degne
della straordinaria bellezza delle
altre isole dell’atollo. La vacanza si
svolge visitando ogni giorno un’isola
diversa. Il trasporto alle isole non
è incluso (così come il noleggio di
sdraie ed ombrelloni) e può essere
acquistato in loco. Il soggiorno è
quindi consigliato a chi ama la vita di
mare e vuole trascorrere una vacanza
in totale relax, godendosi l’esclusività
di una natura incontaminata, con
un’estate che dura 12 mesi l’anno.
1° giorno
ITALIA/ CARACAS
Partenza per Caracas con volo di
linea. Arrivo a Caracas, trasferimento
in hotel (zona aeroporto) e
sistemazione nella camera riservata.
Pernottamento.
8° giorno (prima colazione)
LOS ROQUES/ CARACAS/ ITALIA
Trasferimento in aeroporto e
partenza per Caracas. Proseguimento
in coincidenza per il volo di linea
per l’Italia. Pasti e pernottamento a
bordo.
2º giorno (mezza pensione)
CARACAS/ LOS ROQUES
Trasferimento in aeroporto e
partenza per Los Roques. Arrivo,
trasferimento a piedi alla posada
prescelta e sistemazione nella
camera riservata.
9° giorno
ITALIA
Arrivo in Italia previsto nel
pomeriggio.
3° - 7° giorno (pensione completa)
LOS ROQUES
Trattamento di pensione completa
(box lunch a pranzo). Intere
giornate a disposizione per relax e
soggiorno mare nelle diverse isole
dell’arcipelago.
TAP Brasile UVET :- 30/05/12 16:47 Pagina 1
C’È SOLO UN MODO
PER VIAGGIARE IN BRASILE.
A BRACCIA APERTE.
Voli da Roma, Milano, Venezia, Bologna e Torino via Lisbona e Porto
per Rio de Janeiro, San Paolo (Guarulhos e Viracopos), Fortaleza, Salvador da Bahia,
Recife, Natal, Brasilia, Belo Horizonte e Porto Alegre.
Collegamenti per altre cittá brasiliane raggiunte grazie agli accordi
con compagnie aeree locali.
flytap.com
CATALOGO UNICO_Inserto_2013-14_InsertoPrezzi Cuba inv05-06 16/06/14 15.20 Pagina 1
OFFERTE SPECIALI
1 APRILE / 31 OTTOBRE 2014
Viaggi di Nozze
Oltre all’esclusivo Set da Viaggio dedicato agli sposi, riduzioni a coppia:
Euro 50 fino a 3.000 Euro
Euro 100 da 3.001 a 6.000 Euro
Euro 150 da 6.001 a 9.000 Euro
Euro 200 da 9.001 a 12.000 Euro
Euro 250 da 12.001 a 15.000 Euro
Euro 300 da 15.001 a 20.000 Euro
Euro 400 oltre i 20.000 Euro
Offerta non applicabile per le partenze nel mese di agosto.
RIDUZIONI CALCOLATE SULL’IMPORTO TOTALE DEL VIAGGIO AL NETTO DI TASSE BIGLIETTERIA AEREA ED ONERI ACCESSORI.
IL RICEVIMENTO DA PARTE DELL’ORGANIZZATORE, PRIMA DELLA DATA DI PARTENZA, DEL CERTIFICATO DI MATRIMONIO
È CONDIZIONE ESSENZIALE PER L’APPLICAZIONE DELLO SCONTO E DEGLI OMAGGI DEDICATI AGLI SPOSI.
COPIA DI TALE DOCUMENTAZIONE DOVRÀ ESSERE PRESENTATA, SE RICHIESTA, AL MOMENTO DELL’ACCETTAZIONE IN ALBERGO.
OFFERTA NON CUMULABILE CON ALTRE PROMOZIONI
Advance Booking
Per chi prenota almeno 75 giorni prima della data di partenza
un viaggio in Brasile e America Latina
oltre alla possibilità di poter scegliere i voli e gli alberghi preferiti alle tariffe più convenienti,
anche una serie di notevoli vantaggi:
• riduzione fino a 150 Euro a persona
• garanzia “Prezzo Bloccato” in caso di adeguamenti valutari
• garanzia “Prezzo Migliore”, con adeguamento al prezzo
di eventuali offerte speciali con pari servizi, pubblicate
dopo la data di prenotazione e fino a 10 giorni dalla partenza
• buono sconto di 100 Euro a persona sul prossimo
viaggio con Mappamondo entro marzo 2015
• possibilità di finanziamento a tasso zero in dieci comode rate
oppure in 12/24 rate come da prospetto informativo
riportato nella pagina successiva
Riduzioni Advance Booking a persona:
Euro 50
da 700 a 2.000 Euro
Euro 100
fino a 3.500 Euro
Euro 150
oltre 3.500 Euro
RIDUZIONI CALCOLATE SULL’IMPORTO TOTALE DEL VIAGGIO AL NETTO DI TASSE BIGLIETTERIA AEREA ED ONERI ACCESSORI
OFFERTA NON CUMULABILE CON ALTRE PROMOZIONI, NON APPLICABILE AI RAGAZZI FINO A 12 ANNI
Speciale Famiglia
Nessun costo di gestione prenotazione per i bambini dai 2 ai 12 anni non compiuti.
I bambini che dividono la camera con i genitori, oltre alla riduzione sulla tariffa aerea,
hanno diritto a tariffe speciali e plus esclusivi negli alberghi di nostra programmazione.
CATALOGO UNICO_Inserto_2013-14_InsertoPrezzi Cuba inv05-06 16/06/14 15.21 Pagina 2
Scheda Tecnica
Le quote comprendono
Oltre a quanto specificato in ogni programma,
• La franchigia bagaglio stabilita dal vettore.
• Le tasse e le percentuali di servizio
sui servizi prenotati dall’Italia.
Le quote non comprendono
• Le tasse biglietteria aerea
e aeroportuali in Italia e all’estero.
• Le mance, gli extra, le bevande,
le spese di carattere personale.
• Tutto ciò non indicato espressamente
ne “Le quote comprendono”.
Costo individuale di gestione
prenotazione
Il costo individuale di gestione prenotazione,
non rimborsabile, è di Euro 80 a persona
per i soli adulti; Euro 50 per viaggi inferiori
a Euro 1.500 a persona.
Nessun costo per i bambini fino a 12 anni.
Condizioni di assicurazione
Condizioni e tabella prezzi a pag. 5/6/7.
Condizioni generali
Vedi pag. 4.
Validità delle quote
di partecipazione
I costi dei servizi a terra per soggiorni
dal 1/4/2014 al 31/10/2014 sono calcolati
al cambio
1 Euro = 1,42 AUD
1 Euro = 2,40 FJD
1 Euro = 1,62 NZD
1 Euro = 1,35 USD
1 Euro = 12,50 ZAR
Gli importi delle tariffe aeree e delle relative
tasse aeroportuali sono da considerarsi soggetti
a variazione fino al momento dell’emissione
dei biglietti. Nel caso di oscillazioni valutarie
l’adeguamento potrà essere applicato
fino ad un massimo dell’ 80% della quota
di partecipazione in caso di pacchetto turistico
ed al 100% della quota nel caso di notti extra,
supplementi vari, prenotazioni per solo servizi
a terra. Gli importi delle tariffe aeree
e delle relative tasse aeroportuali sono
da considerarsi soggetti a variazione fino
al momento dell’emissione dei biglietti.
Pagamenti
Il 25% delle quote di partecipazione,
oltre il costo individuale di gestione pratica,
all’atto della prenotazione.
Il saldo dovrà essere versato almeno 21 giorni
prima della data dell’inizio del viaggio.
Per le prenotazioni effettuate nei 21 giorni
precedenti la data di partenza l’intero importo
dovrà essere versato al momento della conferma
da parte dell’Ufficio Organizzatore.
Sostituzioni
La sostituzione, prevista all’articolo 12
delle condizioni generali di contratto,
é comunque soggetta alla conferma
dell’accettazione da parte dei relativi terzi
fornitori di servizi.
Penali in caso di recesso
del consumatore
Al consumatore che receda dal contratto prima
della partenza (al di fuori delle ipotesi di cui
al punto 9 delle Condizioni Generali) sarà
addebitata una penale nella seguente misura:
- 30% della quota di partecipazione
sino a 45 giorni di calendario prima
della partenza
- 40% della quota di partecipazione
da 44 a 30 giorni di calendario
prima della partenza
- 60% della quota di partecipazione
da 29 a 15 giorni di calendario
prima della partenza
- 80% della quota di partecipazione
da 14 a 7 giorni di calendario
prima della partenza
- 100% della quota di partecipazione
dopo tali termini.
Organizzazione tecnica
VIAGGI DEL MAPPAMONDO SRL, Roma
Licenza Regione Lazio n. 1298
del 19.12.2001.
Responsabilità dei vettori aerei
I vettori aerei comunitari e quelli appartenenti
a Stati aderenti alla Convenzione di Montreal
1999 sono soggetti al seguente regime
di responsabilità: non sussistono limiti finanziari
alla responsabilità del vettore aereo per i danni
da morte, ferite o lesioni personali
del passeggero. Per danni superiori a 100000
DSP (equivalenti a circa 120.000 Euro) il vettore
aereo può contestare una richiesta
di risarcimento solo se è in grado di provare
che il danno non gli è imputabile. In caso
di ritardo nel trasporto passeggeri il vettore
è responsabile per il danno fino ad un massimo
di 4150 DSP (equivalente a circa 5.000 Euro).
In caso di distruzione, perdita, danneggiamento
o ritardo nella riconsegna dei bagagli, il vettore
aereo è responsabile per il danno fino a 1000
DSP (circa 1.200 Euro). E’ possibile effettuare
una dichiarazione speciale di maggior valore del
bagaglio o sottoscrivere apposita assicurazione
col pagamento del relativo supplemento al più
tardi al momento dell’accettazione.
I vettori non appartenenti a uno Stato aderente
alla Convenzione di Montreal possono applicare
regimi di responsabilità differenti da quello sopra
riportato. Una sintesi delle principali disposizioni
che disciplinano la responsabilità dei vettori che
collaborano con Tour Operator è in ogni caso
disponibile a richiesta presso i nostri uffici.
La responsabilità dei Tour Operator nei confronti
del passeggero resta in ogni caso disciplinata
dal Codice del Consumo e dalle Condizioni
Generali di Contratto ASTOI pubblicate
nel presente catalogo.
Informativa ai sensi della legge:
“COMUNICAZIONE OBBLIGATORIA AI SENSI DELL’ART
17 DELLA LEGGE N. 38/2006 - LA LEGGE ITALIANA
PUNISCE CON LA RECLUSIONE I REATI CONCERNENTI
LA PROSTITUZIONE E LA PORNOGRAFIA MINORILE,
ANCHE SE COMMESSI ALL’ESTERO”.
Privacy
Infortmativa ex art 13 D. Lgs. n. 196/03
(Codice in materia di protezione dei dati
personali). Il trattamento dei dati personali
è effettuato sia in forma cartacea che in forma
digitale, nel pieno rispetto del D. Lgs 196/2003,
per le finalità di conclusione del contratto
e per l’esecuzione delle prestazioni che formano
oggetto del pacchetto turistico. Il conferimento
dei dati è necessario. I dati personali
non saranno oggetto di diffusione,
ma di comunicazione ai soli fornitori dei servizi
componenti il pacchetto turistico acquistato.
Gli interessati potranno in ogni momento
esercitare i diritti di cui all’art. 7
del D. Lgs 196/03 contattando
Viaggi del Mappamondo, titolare del trattamento.
Il titolare del trattamento dei dati personali
è Viaggi del Mappamondo, Viale Regina
Margherita 270 - Roma, nella figura del suo
Legale rappresentante, Amministratore Delegato,
Andrea Mele, che ha individuato a sua volta,
quale Responsabile Lucia Marighella,
incaricata dell’ufficio servizio clienti.
Per la responsabilità civile nei confronti
dei viaggiatori come da legge n. 1084
ratificata a Bruxelles il 27/12/77
denominata C.C.V. la nostra Società
è assicurata con la Mondial Assistance
con polizza n. 118441
per la responsabilità civile danni terzi
e con polizza n. 118388 per eventi
catastrofali.
PARTI SUBITO, PAGHI DOPO
Oggi è ancora più facile e più conveniente
Anticipo 25%, pagamento in 12 o 24 comode rate
a tasso agevolato ! IESEMPIOF DI FINANZIAMENTO
.
RATA MENSILE
T
Con Viaggi del Mappamondo e Deutsche Bank Easy
nuove, interessantissime condizioni per un servizio
dedicato a chi ama viaggiare, scoprire nuovi orizzonti.
DEUTSCHE BANK EASY, COME?
MPORTO INANZIATO
2.000,00
2.000,00
3.000,00
3.000,00
N RATE
12
24
12
24
AN
174,50
91,00
261,50
136,00
8,10
8,10
8,10
8,10
TAEG
13,69
12,51
11,87
10,91
L’ESEMPIO È VALIDO PER DUE PERSONE
Il finanziamento vacanze deve essere richiesto direttamente
Documentazione richiesta:
alla vostra agenzia di viaggi di fiducia al momento della prenotazione
Per finanziamenti fino a Euro 3.000,00
da effettuarsi almeno 21 giorni prima della partenza.
Modulo richiesta Detusche Bank Easy e modello RID
• Il pagamento dell’acconto, pari al 25%, più il costo individuale
Documento di identità valido fotocopiato fronte e retro
di gestione prenotazione e il premio assicurativo,
e Codice Fiscale
dovrà essere pagato al momento della prenotazione.
Copia contratto di viaggio
Il restante 75%, anziché pagarlo 21 giorni prima della partenza,
sarà pagato in 12 o 24 comode rate a partire da 30 giorni
Per finanziamenti da Euro 3.000,00 o SUPERIORI
dopo la partenza.
OLTRE ALLA SUDDETTA DOCUMENTAZIONE, SI RICHIEDE:
• Età finanziabile: minimo 18 massimo 70 anni.
Lavoratori dipendenti
ultima busta paga
• Importo finanziabile: minimo 500,00 massimo 10.500,00 Euro.
Pensionati
cedolino pensione o Mod “O” bis
• Spese di istruttoria: 30,00 Euro a persona
Lavoratori autonomi
modello 740 con ricevuta IRPEF
Messaggio pubblicitario con finalità promozionale.
Promozione valida fino al 31 dicembre 2014. I prezzi e le condizioni economiche che regolano i servizi presentati sono esposti negli apposisti “Fogli Informativi”
a disposizione della clientela presso i punti vendita convenzionati e su http://www.prestitempo.it/trasparenza_bancaria.html.
Spese incasso rata pari a 2,50 Euro. Imposta di bollo 16,00 Euro per durate fino a 18 mesi, 0,25% del capitale finanziato come imposta sostitutiva per durate superiori.
Spese invio comunicazioni e/o rendicontazioni periodiche 2 Euro la prima comunicazione, 1 Euro le successive per un massimo complessivo di 8 Euro e ciò a seconda
della durata del finanziamento.
L’accettazione della richiesta è subordinta all’approvazione da parte di Deutsche Bank SpA.
Qualora il finanziamento non venisse autorizzato per cause non dipendenti dall’organizzatore, la prenotazione annullata sarà soggetta alle penalità previste (vedi Scheda Tecnica).
CATALOGO UNICO_Inserto_2013-14_InsertoPrezzi Cuba inv05-06 16/06/14 15.21 Pagina 3
E’ importante sapere che:
• Il passaporto deve avere almeno
6 mesi di validità dalla data
di ingresso nel Paese.
- E’ obbligatorio avere almeno una
pagina bianca per il visto d’ingresso
sudafricano, 2 pagine per i visti
namibiani. Si raccomanda di munirsi
di dollari americani in piccolo taglio
per il pagamento dei visti
e delle tasse d’imbarco in alcuni
paesi africani.
- Per l’ingresso in Australia
è necessario il visto turistico.
- Per il soggiorno (o transito) negli
Stati Uniti è obbligatorio il visto ETA.
• Non ci sono vaccinazioni
obbligatorie. Attenzione all’acqua
e al ghiaccio. E’ consigliabile bere
sempre e soltanto prodotti
imbottigliati ed evitare frutta
e verdura non lavate. E’ inoltre
consigliabile portare con sé creme
solari ad alta protezione e repellenti
contro le punture d’insetti.
• Le chiamate dagli alberghi sono
piuttosto costose, si consiglia quindi
l’utilizzo di tessere telefoniche.
• La classificazione della categoria
degli alberghi non segue regole
internazionalmente riconosciute.
Quella indicata è stata da noi
direttamente controllata altrimenti
fornitaci dall’albergo o dal nostro
corrispondente locale.
• Gli uffici dei nostri corrispondenti
locali garantiscono assistenza
telefonica, il numero di riferimento
è riportato all’interno dei documenti
di viaggio.
• In tutti i programmi, la sistemazione
che offriamo è in camere
di categoria base.
Ogni altro tipo di trattamento
(deluxe, suites, villas, eccetera),
laddove scelto dai passeggeri, sarà
chiaramente indicato sui voucher
o documenti tecnici.
La composizione dei Set da viaggio
varia in funzione dell’importo totale
del viaggio (escluse tasse biglietteria
aerea ed oneri accessori) e della
disponibilità dei singoli articoli
•
•
•
•
•
•
al momento della spedizione
dei documenti.
Le camere sono disponibili dalle ore
14:00 del giorno di arrivo e vanno
rilasciate entro le ore 12:00
del giorno di partenza,
indipendentemente dall’orario
del volo. Si tratta di una regola
generale da verificare direttamente
in loco con l’albergo.
Alcuni alberghi al momento
dell’accettazione, richiedono
una carta di credito a garanzia
degli extra che verranno consumati.
E’ una prassi generalizzata a cui
è giusto adeguarsi senza alcun
timore.
In caso di acquisto dall’Italia
di mezza pensione o pensione
completa si tratterà di una scelta
tra Set Menu (menù fissi) o, quando
disponibili, pasti a buffet.
A discrezione dell’albergo l’importo
pagato per i singoli pasti potrebbe
essere convertito in un credito,
non sempre di pari valore,
da utilizzare negli altri ristoranti.
Sono escluse le bevande.
Un inconveniente, per alcuni
decisamente poco piacevole, può
essere rappresentato dalla piccola
fauna locale: lucertole, gechi,
formiche e altri insetti innocui.
Indipendentemente dalla categoria
della struttura scelta, tali presenze
non sono dovute a scarse condizioni
igieniche bensì al clima tropicale
soprattutto laddove hotel, lodge,
bungalow e campi tendati siano
vicini alla spiaggia, rive fluviali,
giardini o parchi nazionali.
Il nome del vettore che effettuerà
i voli, nonchè l’orario e il luogo
di partenza saranno specificati
nella conferma di prenotazione
e nei documenti di viaggio
che vi verranno consegnati.
Eventuali variazioni verranno
comunicate tempestivamente
nel rispetto del regolamento
2111/2005.
In Africa Australe per alcuni voli
•
•
•
•
interni (in aereo, elicottero
o idrovolante), le compagnie locali
applicano delle limitazioni
al bagaglio sia da stiva che a mano.
Per i foto-safari in Botswana
non sono accettate valigie rigide.
Nessuna responsabilità potrà
imputarsi alla Società Organizzatrice
per il mancato arrivo al luogo
di partenza dovuto a scioperi,
avverse condizioni atmosferiche,
ritardo o annullamento dei voli
in coincidenza, o qualsiasi altra
causa.
Si precisa inoltre che nel caso
in cui il vettore che opera il volo
internazionale o intercontinentale
offra la possibilità di una tariffa
agevolata per voli nazionali
in coincidenza il vettore stesso
non si assume la responsabilità
in caso di mancata coincidenza
dovuta a qualsiasi causa,
né si assume eventuali spese
di rimborso né qualunque altra
spesa accessoria sostenuta.
Modifiche al programma causate
da annullamento dei voli
per scioperi, ritardi, avverse
condizioni atmosferiche, ecc.
costituiscono cause di forza
maggiore non imputabili
all’Organizzatore.
Ogni eventuale esborso
supplementare derivante da tali
motivi è totalmente a carico
del partecipante.
In caso di ritardato arrivo
a destinazione, per qualsiasi motivo,
nessun rimborso sarà esigibile
dal passeggero nei confronti
dell’Organizzatore o dei fornitori
locali per servizi previsti
e parzialmente o totalmente
non usufruiti.
Questo perché i fornitori locali
sono tenuti a mantenere
a disposizione del passeggero
i servizi prenotati.
A tal proposito è prevista
una copertura assicurativa
che Vi invitiamo a leggere
con attenzione.
• La rinuncia spontanea
del partecipante a visite,
escursioni o servizi accessori inclusi
nel pacchetto di viaggio non dà
diritto ad alcun rimborso.
• E’ bene sapere che le spiagge
prospicenti le barriere coralline
sono soggette al fenomeno
delle basse maree. In alcune ore
del giorno o della notte la bassa
marea può estendersi anche
per alcune centinaia di metri,
rendendo di fatto la spiaggia
non più balneabile. Tale fenomeno,
difficile da prevedere, può perdurare
per più giorni e varia in base
ai cicli lunari.
• Per il noleggio delle auto in alcuni
paesi è obbligatoria la patente
internazionale.
• In alcuni Paesi dell’America Latina
è obbligatoria la vaccinazione
contro la febbre gialla
per i passeggeri che proseguiranno
il viaggio in altri paesi dello stesso
continente. Si consiglia la profilassi
antimalarica per i viaggi
nelle regioni amazzoniche.
• Si consiglia la profilassi antimalarica
per la zona del Parco Kruger
in Sudfarica.
• Se si proviene da un Paese in cui
è presente la febbre gialla
è obbligatorio un valido Certificato
Internazionale di Vaccinazione.
• In Zimbabwe è illegale indossare
e portare in valigia vestiti
e accessori che riproducono
i disegni mimetici militari.
Pena prevista: sanzione pecuniaria
e/o 6 mesi di reclusione.
• In Australia, nel periodo che va
da novembre ad aprile, grandi
banchi di meduse possono
transitare di fronte alle coste
del Queensland.
E’ consigliato fare il bagno solo
nelle zone delimitate da reti
di protezione.
PRENOTA IL PARCHEGGIO
Milano Malpensa
Milano Linate
Torino
Bergamo
Verona
Bologna
Venezia
Roma Fiumicino
(parcheggio coperto)
Tariffe speciali nei parcheggi ParkinGO
per i clienti Mappamondo.
Una comoda navetta, inclusa nel prezzo
della sosta e disponibile 24 ore su 24,
vi accompagnerà al Terminal di partenza.
Per informazioni e prenotazioni
www.mappamondo.com
Tariffe speciali nei parcheggi
Easy Parking ADR per i clienti Mappamondo.
Per usufruire della tariffa scontata
sarà sufficiente digitare all'ingresso
il codice PIN riportato nei documenti
di viaggio.
Condividi la tua esperienza con Mappamondo!
Posta la foto più bella della tua vacanza sulla nostra pagina FAN
mappamondo.com
Dal nostro sito, al rientro dal viaggio, potrai raccontare la tua esperienza.
Vai alla voce “Racconti di viaggio”
ed invia le riflessioni sulla tua vacanza da condividere con altri
ma anche come consigli e suggerimenti che ci permettono di migliorare
ancora di più il nostro servizio... Scrivici !
3
CATALOGO UNICO_Inserto_2013-14_InsertoPrezzi Cuba inv05-06 16/06/14 15.21 Pagina 4
CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO
DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI
1. FONTI LEGISLATIVE
La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi
da fornire in territorio sia nazionale sia internazionale, è disciplinata – fino alla sua abrogazione ai sensi
dell’art. 3 del D. Lgs. n. 79 del 23 maggio 2011
(il “Codice del Turismo”) - dalla L. 27/12/1977 n° 1084
di ratifica ed esecuzione della Convenzione Internazionale relativa al contratto di viaggio (CCV), firmata a Bruxelles
il 23.4.1970 - in quanto applicabile - nonché dal Codice del Turismo (artt. 32-51) e sue successive modificazioni.
2. REGIME AMMINISTRATIVO
L’organizzatore e l’intermediario del pacchetto turistico, cui il
turista si rivolge, devono essere abilitati all’esecuzione delle rispettive attività in base alla normativa amministrativa applicabile, anche regionale. Ai sensi dell’art. 18, comma VI, del Cod.
Tur., l’uso della ragione o denominazione sociale delle parole
“agenzia di viaggio”, “agenzia di turismo”, “tour operator”,
“mediatre di viaggio” ovvero altre parole e locuzioni, anche in
lingua straniera, di natura similare, è consentito esclusivamente
alle imprese abilitate di cui al primo comma.
3. DEFINIZIONI
Ai fini del presente contratto s’intende per:
a) organizzatore di viaggio: Il soggetto che si obbliga in nome
proprio e verso corrispettivo forfetario, a procurare a terzi
pacchetti turistici, realizzando la combinazione degli elementi
di cui al seguente art. 4 o offrendo al turista, anche tramite un
sistema di comunicazione a distanza, la possibilità di realizzare
autonomamente ed acquistare tale combinazione;
b) venditore intermediario: il soggetto che, anche non
professionalmente e senza scopo di lucro, vende o si obbliga a
procurare pacchetti turistici realizzati ai sensi del seguente art. 4
verso un corrispettivo forfetario;
c) turista: l'acquirente, il cessionario di un pacchetto turistico o
qualunque persona anche da nominare, purché soddisfi tutte le
condizioni richieste per la fruizione del servizio, per conto della
quale il contraente principale si impegna ad acquistare
senza remunerazione un pacchetto turistico.
4. NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO
La nozione di pacchetto turistico è la seguente:
“I pacchetti turistici hanno ad oggetto i viaggi, le vacanze,
i circuiti “tutto compreso”, le crociere turistiche, risultanti dalla
combinazione, da chiunque ed in qualunque modo realizzata,
di almeno due degli elementi di seguito indicati, venduti
od offerti in vendita ad un prezzo forfetario:
a) trasporto; b) alloggio; c) servizi turistici non accessori
al trasporto o all’alloggio (omissis) ....... che costituiscano
per la soddisfazione delle esigenze ricreative del turista, parte
significativa del “pacchetto turistico” (art. 34 Cod. Tur.).
Il turista ha diritto di ricevere copia del contratto
di vendita di pacchetto turistico. Il contratto costituisce
titolo per accedere eventualmente al Fondo di garanzia
di cui al successivo art. 21.
5. INFORMAZIONI AL TURISTA - SCHEDA TECNICA
L’organizzatore predispone in catalogo o nel programma
fuori catalogo – anche su supporto elettronico
o per via telematica - una scheda tecnica.
Gli elementi obbligatori della scheda tecnica del catalogo
o del programma fuori catalogo sono:
- estremi dell’autorizzazione amministrativa o,
se applicabile, la D.I.A. o S.C.I.A. dell’organizzatore;
- estremi della polizza assicurativa di responsabilità civile;
- periodo di validità del catalogo o del programma fuori
catalogo;
- modalità e condizioni di sostituzione del viaggiatore
(Art. 39 Cod. Tur.);
- parametri e criteri di adeguamento del prezzo
del viaggio (Art. 40 Cod. Tur.).
L’organizzatore inserirà altresì nella scheda tecnica
eventuali ulteriori condizioni particolari.
Al momento della conclusione del contratto l’organizzatore
inoltre informerà i passeggeri circa l’identità del/i vettore/i effet
tivo/i al momento della conclusione del contratto, fermo quan
to previsto dall’art.11 del Reg. CE 2111/2005, e della sua/loro
eventuale inclusione nella cd. “black list” prevista dal medesimo
Regolamento..
6. PRENOTAZIONI
La proposta di prenotazione dovrà essere redatta su apposito
modulo contrattuale, se del caso elettronico, compilato in ogni
sua parte e sottoscritto dal cliente, che ne riceverà copia. L’accettazione delle prenotazioni si intende perfezionata, con conseguente conclusione del contratto, solo nel momento in cui
l’organizzatore invierà relativa conferma, anche a mezzo sistema telematico, al turista presso l’agenzia di viaggi intermediaria. L’organizzatore fornirà prima della partenza le indicazioni
relative al pacchetto turistico non contenute nei documenti
contrattuali, negli opuscoli ovvero in altri mezzi di comunicazione scritta, come previsto dall’art. 37, comma 2 Cod. Tur. Ai
sensi dell’art. 32, comma 2, Cod. Tur., nel caso di contratti conclusi a distanza o al di fuori dei locali commerciali (come rispettivamente definiti dagli artt. 50 e 45 del D. Lgs. 206/2005),
l’organizzatore si riserva di comunicare per iscritto l’inesistenza
del diritto di recesso previsto dagli artt. 64 e ss. del D. Lgs.
206/2005.
7. PAGAMENTI
La misura dell’acconto, fino ad un massimo del 25% del prezzo
del pacchetto turistico, da versare all’atto della prenotazione ovvero all’atto della richiesta impegnativa e la data entro cui, prima della partenza, dovrà essere effettuato il saldo, risultano dal
catalogo, dall’opuscolo o da quanto altro. Il mancato pagamento delle somme di cui sopra alle date stabilite costituisce clausola risolutiva espressa tale da determinarne, da parte dell’agenzia
intermediaria e/o dell’organizzatore, la risoluzione di diritto.
4
8. PREZZO
Il prezzo del pacchetto turistico è determinato nel contratto,
con riferimento a quanto indicato in catalogo o programma
fuori catalogo ed agli eventuali aggiornamenti degli stessi
cataloghi o programmi fuori catalogo successivamente
intervenuti. Esso potrà essere variato fino a 20 giorni precedenti
la partenza e soltanto in conseguenza alle variazioni di:
- costi di trasporto, incluso il costo del carburante;
- diritti e tasse su alcune tipologie di servizi turistici quali
imposte, tasse o diritti di atterraggio, di sbarco o di imbarco nei
porti e negli aeroporti;
- tassi di cambio applicati al pacchetto in questione.
Per tali variazioni si farà riferimento al corso dei cambi
ed ai costi di cui sopra in vigore alla data di pubblicazione
del programma, come riportata nella scheda tecnica
del catalogo, ovvero alla data riportata negli eventuali
aggiornamenti di cui sopra.
Le oscillazioni incideranno sul prezzo forfetario
del pacchetto turistico nella percentuale espressamente
indicata nella scheda tecnica del catalogo o programma
fuori catalogo.
9. MODIFICA O A NNU LLAMENTO DEL PACCHETTO
TURISTICO PRIMA DELLA PARTENZA
Prima della partenza l'organizzatore o l’intermediario che abbia
necessità di modificare in modo significativo uno o più elementi
del contratto, ne dà immediato avviso in forma scritta al turista,
indicando il tipo di modifica e la variazione del prezzo
che ne consegue. Ove non accetti la proposta di modifica di cui
al comma 1, il turista potrà esercitare alternativamente il diritto
di riacquisire la somma già pagata o di godere dell’offerta di un
pacchetto turistico sostituivo ai sensi del 2° e 3° comma
dell’articolo 10. Il turista può esercitare i diritti sopra previsti anche quando l’annullamento dipenda dal mancato raggiungimento del numero minimo di partecipanti previsto nel Catalogo o nel Programma fuori catalogo o da casi di forza maggiore
e caso fortuito, relativi al pacchetto turistico acquistato. Per gli
annullamenti diversi da quelli causati da forza maggiore, da caso fortuito e da mancato raggiungimento del numero minimo
di partecipanti, nonché per quelli diversi dalla mancata
accettazione da parte del turista del pacchetto turistico
alternativo offerto, l’organizzatore che annulla, (Art. 33 lett.
e Cod. Cons.) restituirà al turista il doppio di quanto dallo stesso pagato e incassato dall’organizzatore, tramite l’agente di
viaggio. La somma oggetto della restituzione non sarà mai
superiore al doppio degli importi di cui il turista sarebbe
in pari data debitore secondo quanto previsto dall’art. 10,
4° comma qualora fosse egli ad annullare.
10. RECESSO DEL TURISTA
Il turista può recedere dal contratto, senza pagare penali,
nelle seguenti ipotesi:
- aumento del prezzo di cui al precedente art. 8 in misura
eccedente il 10%;
- modifica in modo significativo di uno o più elementi
del contratto oggettivamente configurabili come fondamentali
ai fini della fruizione del pacchetto turistico complessivamente
considerato e proposta dall’organizzatore dopo la conclusione
del contratto stesso ma prima della partenza e non accettata
dal turista.
Nei casi di cui sopra, il turista ha alternativamente diritto:
- ad usufruire di un pacchetto turistico alternativo, senza supplemento di prezzo o con la restituzione dell'eccedenza di prezzo, qualora il secondo pacchetto turistico abbia valore inferiore
al primo;
- alla restituzione della sola parte di prezzo già corrisposta.
Tale restituzione dovrà essere effettuata entro sette giorni lavorativi dal momento del ricevimento della richiesta di rimborso. Il
turista dovrà dare comunicazione della propria decisione (di accettare la modifica o di recedere) entro e non oltre due giorni
lavorativi dal momento in cui ha ricevuto l’avviso di aumento
o di modifica. In difetto di espressa comunicazione entro il termine suddetto, la proposta formulata dall’organizzatore si intende accettata. Al turista che receda dal contratto prima della
partenza al di fuori delle ipotesi elencate al primo comma,
o nel caso previsto dall’art. 7, comma 2, saranno addebitati –
indipendentemente dal pagamento dell’acconto di cui all’art. 7
comma 1 – il costo individuale di gestione pratica, la penale
nella misura indicata nella scheda tecnica del Catalogo o Programma fuori catalogo o viaggio su misura, l’eventuale corrispettivo di coperture assicurative già richieste al momento
della conclusione del contratto o per altri servizi già resi.
Nel caso di gruppi precostituiti tali somme verranno
concordate di volta in volta alla firma del contratto.
11. MODIFICHE DOPO LA PARTENZA
L’organizzatore, qualora dopo la partenza si trovi nell’impossibilità di fornire per qualsiasi ragione, tranne che per un fatto proprio del turista, una parte essenziale dei servizi contemplati in
contratto, dovrà predisporre soluzioni alternative, senza supplementi di prezzo a carico del contraente e qualora le prestazioni
fornite siano di valore inferiore rispetto a quelle previste, rimborsarlo in misura pari a tale differenza.
Qualora non risulti possibile alcuna soluzione alternativa, ovvero
la soluzione predisposta dall’organizzatore venga rifiutata dal turista per comprovati e giustificati motivi, l’organizzatore fornirà
senza supplemento di prezzo, un mezzo di trasporto equivalente
a quello originario previsto per il ritorno al luogo di partenza o al
diverso luogo eventualmente pattuito, compatibilmente alle
disponibilità di mezzi e posti, e lo rimborserà nella misura della
differenza tra il costo delle prestazioni previste e quello delle prestazioni effettuate fino al momento del rientro anticipato.
12. SOSTITUZIONI
Il turista rinunciatario può farsi sostituire da altra persona
sempre che:
a) l’organizzatore ne sia informato per iscritto almeno
4 giorni lavorativi prima della data fissata per la partenza,
ricevendo contestualmente comunicazione circa le ragioni
della sostituzione e le generalità del cessionario;
b) il cessionario soddisfi tutte le condizioni per la fruizione
del servizio (ex art. 39 Cod. Tur. ) ed in particolare
i requisiti relativi al passaporto, ai visti, ai certificati sanitari;
c) i servizi medesimi o altri servizi in sostituzione possano
essere erogati a seguito della sostituzione;
d) il sostituto rimborsi all’organizzatore tutte le spese
aggiuntive sostenute per procedere alla sostituzione,
nella misura che gli verrà quantificata prima della cessione.
Il cedente ed il cessionario sono solidalmente responsabili
per il pagamento del saldo del prezzo nonché degli
importi di cui alla lettera d) del presente articolo.
Le eventuali ulteriori modalità e condizioni di sostituzione
sono indicate in scheda tecnica.
13. OBBLIGHI DEI TURISTI
Nel corso delle trattative e comunque prima della conclusione
del contratto, ai cittadini italiani sono fornite per iscritto le informazioni di carattere generale - aggiornate alla data di stampa
del catalogo - relative agli obblighi sanitari e alla documentazione necessaria per l’espatrio. I cittadini stranieri reperiranno le
corrispondenti informazioni attraverso le loro rappresentanze
diplomatiche presenti in Italia e/o i rispettivi canali informativi
governativi ufficiali. In ogni caso i consumatori provvederanno,
prima della partenza, a verificarne l’aggiornamento presso le
competenti autorità (per i cittadini italiani le locali Questure ovvero il Ministero degli Affari Esteri tramite il sito www.viaggiaresicuri.it ovvero la Centrale Operativa Telefonica al numero
06.491115) adeguandovisi prima del viaggio. In assenza di tale
verifica, nessuna responsabilità per la mancata partenza di uno
o più turisti potrà essere imputata all’intermediario o all’organizzatore.
I turisti dovranno informare l’intermediario e l’organizzatore
della propria cittadinanza e, al momento della partenza, dovranno accertarsi definitivamente di essere muniti dei certificati
di vaccinazione, del passaporto individuale e di ogni altro documento valido per tutti i Paesi toccati dall’itinerario, nonché dei
visti di soggiorno, di transito e dei certificati sanitari che fossero
eventualmente richiesti. Inoltre, al fine di valutare la situazione
sanitaria e di sicurezza dei Paesi di destinazione e, dunque, l’utilizzabilità oggettiva dei servizi acquistati o da acquistare, il turista reperirà (facendo uso delle fonti informative indicate al comma 2) le informazioni ufficiali di carattere generale presso il Ministero Affari Esteri che indica espressamente se le destinazioni
sono o meno assoggettate a formale sconsiglio.
I turisti dovranno inoltre attenersi all’osservanza delle
regole di normale prudenza e diligenza ed a quelle specifiche in
vigore nei paesi destinazione del viaggio, a tutte le informazioni
fornite loro dall’organizzatore, nonché ai regolamenti, alle disposizioni amministrative o legislative relative al pacchetto turistico. I turisti saranno chiamati a rispondere di tutti i danni che
l’organizzatore e/o l’intermediario dovessero subire anche a
causa del mancato rispetto degli obblighi sopra indicati, ivi incluse le spese necessarie al loro rimpatrio. Il turista è tenuto a
fornire all’organizzatore tutti i documenti, le informazioni e gli
elementi in suo possesso utili per l’esercizio del diritto di surroga di quest’ultimo nei confronti dei terzi responsabili del danno
ed è responsabile verso l’organizzatore del pregiudizio arrecato
al diritto di surrogazione.
Il turista comunicherà altresì per iscritto all’organizzatore, all’atto della prenotazione, le particolari richieste personali che potranno formare oggetto di accordi specifici sulle modalità del
viaggio, sempre che ne risulti possibile l’attuazione. Il turista è
sempre tenuto ad informare l’Intermediario e l’organizzatore di
eventuali sue esigenze o condizioni particolari (gravidanza, intolleranze alimentari, disabilità, ecc…) ed a specificare esplicitamente la richiesta di relativi servizi personalizzati.
14. CLASSIFICAZIONE ALBERGHIERA
La classificazione ufficiale delle strutture alberghiere viene fornita in catalogo od in altro materiale informativo soltanto in base
alle espresse e formali indicazioni delle competenti autorità del
paese in cui il servizio è erogato.
In assenza di classificazioni ufficiali riconosciute dalle competenti Pubbliche Autorità dei Paesi anche membri della UE cui il servizio si riferisce, l’organizzatore si riserva la facoltà di fornire in
catalogo o nel depliant una propria descrizione della struttura
ricettiva, tale da permettere una valutazione e conseguente accettazione della stessa da parte del turista.
15. REGIME DI RESPONSABILITA’
L’organizzatore risponde dei danni arrecati al turista a motivo
dell’inadempimento totale o parziale delle prestazioni contrattualmente dovute, sia che le stesse vengano effettuate da lui
personalmente che da terzi fornitori dei servizi, a meno che provi che l’evento è derivato da fatto del turista (ivi comprese iniziative autonomamente assunte da quest’ultimo nel corso dell’esecuzione dei servizi turistici) o dal fatto di un terzo a carattere imprevedibile o inevitabile, da circostanze estranee alla fornitura delle prestazioni previste in contratto, da caso fortuito,
da forza maggiore, ovvero da circostanze che lo stesso
organizzatore non poteva, secondo la diligenza professionale,
ragionevolmente prevedere o risolvere.
L’intermediario presso il quale sia stata effettuata la prenotazione del pacchetto turistico non risponde in alcun caso delle obbligazioni nascenti dall’organizzazione del viaggio, ma è responsabile esclusivamente delle obbligazioni nascenti dalla sua
qualità di intermediario e, comunque, nei limiti previsti per tale
responsabilità dalle norme vigenti in materia, salvo l’esonero di
cui all’art. 46 Cod. Tur..
16. LIMITI DEL RISARCIMENTO
I risarcimenti di cui agli artt. 44, 45 e 47 del Cod. Tur.
e relativi termini di prescrizione, sono disciplinati
da quanto ivi previsto e comunque nei limiti stabiliti dalla
C.C.V., dalle Convenzioni Internazionali che disciplinano le prestazioni che formano oggetto del pacchetto turistico nonché
dagli articoli 1783 e 1784 del codice civile.
Grafica: AC&P - Stampa & Fotolito: D’Auria Printing (AP)
Foto: Archivio VdM, A. Candido, A. Pistolesi
17. OBBLIGO DI ASSISTENZA
L’organizzatore è tenuto a prestare le misure di assistenza al turista secondo il criterio di diligenza professionale con esclusivo
riferimento agli obblighi a proprio carico per disposizione di
legge o di contratto.
L’organizzatore e l’intermediario sono esonerati dalle rispettive
responsabilità (artt. 15 e 16 delle presenti Condizioni Generali),
quando la mancata od inesatta esecuzione del contratto è imputabile al turista o è dipesa dal fatto di un terzo a carattere imprevedibile o inevitabile, ovvero è stata causata da un caso fortuito o di forza maggiore.
18. RECLAMI E DENUNCE
Ogni mancanza nell’esecuzione del contratto deve – a pena di
decadenza - essere contestata dal turista durante la fruizione del
pacchetto mediante tempestiva presentazione di reclamo, anche ai fini di cui all’art. 1227 c.c., affinché l’organizzatore, il suo
rappresentante locale o l’accompagnatore vi pongano tempestivamente rimedio. In caso contrario non potrà essere contestato l’inadempimento contrattuale ed il risarcimento del danno
sarà diminuito o escluso ai sensi dell’art. 127 c.c. Il turista dovrà
altresì – a pena di decadenza - sporgere reclamo mediante l’invio di una raccomandata, con avviso di ricevimento, o altro
mezzo che garantisca la prova
dell’avvenuto ricevimento, all’organizzatore o all’intermediario,
entro e non oltre dieci giorni lavorativi dalla data di rientro nel
luogo di partenza.
19. ASSICURAZIONE CONTRO LE SPESE
DI ANNULLAMENTO E DI RIMPATRIO
Se non espressamente comprese nel prezzo, è possibile, ed anzi
consigliabile, stipulare al momento della prenotazione presso gli
uffici dell’organizzatore o del venditore speciali polizze assicurative contro le spese derivanti dall’annullamento del pacchetto
turistico, da eventuali infortuni e da vicende relative ai bagagli
trasportati. Sarà altresì possibile stipulare un contratto di assistenza che copra le spese di rimpatrio in caso di incidenti,
malattie, casi fortuiti e/o di forza maggiore. Il turista eserciterà
i diritti nascenti da tali contratti esclusivamente nei confronti
delle Compagnie di Assicurazioni stipulanti, alle condizioni
e con le modalità previste da tali polizze.
20. STRUMENTI ALTERNATIVI DI RISOLUZIONE
DELLE CONTESTAZIONI
Ai sensi e con gli effetti di cui all’art. 67 Cod. Tur. l’organizzatore potrà proporre al turista - a catalogo, sul proprio sito
o in altre forme - modalità di risoluzione alternativa delle
contestazioni insorte . In tal caso l’organizzatore indicherà
la tipologia di risoluzione alternativa proposta e gli effetti
che tale adesione comporta.
21. FONDO DI GARANZIA (art. 51 Cod. Tur.)
Il Fondo Nazionale di Garanzia istituito a tutela dei turisti che
siano in possesso di contratto, provvede alle seguenti
esigenze in caso di insolvenza o di fallimento dichiarato
dell’intermediario o dell’organizzatore:
a) rimborso del prezzo versato;
b) rimpatrio nel caso di viaggi all’estero.
Il fondo deve altresì fornire un’immediata disponibilità economica in caso di rientro forzato di turisti da Paesi extracomunitari
in occasione di emergenze imputabili o meno al comportamento dell’organizzatore. Le modalità di intervento del Fondo sono
stabilite col decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri
del 23/07/99, n. 349 e le istanze di rimborso al Fondo non sono soggette ad alcun termine di decadenza.
L’organizzatore e l’intermediario concorrono ad alimentare tale
Fondo nella misura stabilita dal comma 2 del citato art. 51 Cod.
Tur. attraverso il pagamento del premio di assicurazione obbligatoria che è tenuto a stipulare, una quota del quale viene versata al Fondo con le modalità previste dall’art. 6 del DM
349/99.
ADDENDUM
CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO
DI VENDITA DI SINGOLI SERVIZI TURISTICI
A) DISPOSIZIONI NORMATIVE
I contratti aventi ad oggetto l’offerta del solo servizio di trasporto, del solo servizio di soggiorno, ovvero di qualunque altro separato servizio turistico, non potendosi configurare come fattispecie negoziale di organizzazione di viaggio ovvero di pacchetto turistico, sono disciplinati dalle seguenti disposizioni della
CCV: art. 1, n. 3 e n. 6; artt. da 17 a 23; artt. da 24 a 31 (limitatamente alle parti di tali disposizioni che non si riferiscono al
contratto di organizzazione) nonché dalle altre pattuizioni specificamente riferite alla vendita del singolo servizio oggetto di
contratto. Il venditore che si obbliga a procurare a terzi, anche
in via telematica, un servizio turistico disaggregato, è tenuto a
rilasciare al turista i documenti relativi a questo servizio, che riportino la somma pagata per il servizio e non può in alcun modo essere considerato organizzatore di viaggio.
B) CONDIZIONI DI CONTRATTO
A tali contratti sono altresì applicabili le seguenti clausole
delle condizioni generali di contratto di vendita di pacchetti
turistici sopra riportate: art. 6 comma 1; art. 7 comma 2;
art. 13; art. 18.
L’applicazione di dette clausole non determina assolutamente la
configurazione dei relativi servizi come fattispecie di pacchetto
turistico. La terminologia delle citate clausole relativa al contratto di pacchetto turistico (organizzatore, viaggio ecc.) va pertanto intesa con riferimento alle corrispondenti figure del contratto
di vendita di singoli servizi turistici (venditore, soggiorno ecc.).
ESCURSIONI E SERVIZI IN LOCO
Le escursioni, i servizi e le prestazioni acquistate dal cliente
in loco e non ricomprese nel prezzo del pacchetto turistico
sono estranee all’oggetto del relativo contratto stipulato
da Viaggi del Mappamondo nella veste di organizzatore.
VIAGGI DEL MAPPAMONDO E’ ASSOCIATO
CATALOGO UNICO_Inserto_2013-14_InsertoPrezzi Cuba inv05-06 16/06/14 15.21 Pagina 5
COPERTURE ASSICURATIVE
Viaggi del Mappamondo, in collaborazione
con Allianz Global Assistance, compagnia specializzata in coperture
assicurative per il settore turistico, ha concordato per tutti i Partecipanti ai propri viaggi
una specifica polizza di assicurazione a condizioni contrattuali e di premio particolarmente
favorevoli. La polizza è depositata presso la sede di Viaggi del Mappamondo. Per le garanzie
BAGAGLIO, ASSISTENZA ALLA PERSONA, INTERRUZIONE VIAGGIO e RITARDO AEREO
le condizioni generali sono riportate integralmente anche sul Certificato Assicurativo
che sarà consegnato, unitamente agli altri documenti di viaggio, prima della partenza.
Per la garanzia ANNULLAMENTO VIAGGIO le condizioni sono tutte qui di seguito riportate.
AVVERTENZA: Le coperture assicurative sono soggette a limitazioni ed esclusioni.
Prima dell’adesione, si raccomanda ai Partecipanti di leggere attentamente
le condizioni di assicurazione riportate integralmente sul presente catalogo.
Prima della partenza, si raccomanda di verificare di essere in possesso
del Certificato Assicurativo da portare con sé durante il viaggio.
DEFINIZIONI
ALLIANZ GLOBAL ASSISTANCE: un marchio di AGA
International S.A. – Rappresentanza Generale per l’Italia
che identifica la società stessa.
ASSICURATO: il soggetto il cui interesse è protetto
all’assicurazione.
BAGAGLIO: l'insieme degli oggetti personali che l'Assicurato
indossa o porta con sé durante il viaggio/soggiorno.
CENTRALE OPERATIVA: la struttura organizzativa di Aga
Service Italia S.c.a.r.l. che, in conformità al Regolamento
Isvap nr. 12 del 9 gennaio 2008, provvede 24 ore su 24
tutto l’anno, al contatto telefonico con l’Assicurato,
organizza ed eroga le prestazioni di assistenza previste
in polizza.
DOMICILIO: il luogo in cui l’Assicurato ha stabilito la sede
principale dei suoi affari e interessi.
EUROPA: i paesi dell'Europa, del bacino Mediterraneo,
Algeria, Cipro, Egitto, Isole Canarie, Israele, Libano, Libia,
Madeira, Marocco, Siria, Tunisia e Turchia.
FAMILIARE: IL CONIUGE, FIGLIO/A, PADRE, MADRE, FRATELLO,
SORELLA, SUOCERO/A DELL’ASSICURATO, NONCHÉ QUANTI
ALTRI CON LUI CONVIVENTI, PURCHÉ RISULTANTI DA REGOLARE
CERTIFICAZIONE.
FRANCHIGIA/SCOPERTO: la parte di danno che l’Assicurato tiene a suo carico, calcolata in misura fissa o in percentuale.
INDENNIZZO: la somma dovuta dalla Società all’Assicurato
in caso di sinistro.
INFORTUNIO: l’evento dovuto a causa fortuita, violenta ed
esterna che produca lesioni corporali oggettivamente
constatabili, le quali abbiano come conseguenza la morte
o una invalidità permanente o una inabilità temporanea.
ITALIA: il territorio della Repubblica italiana, la Città
del Vaticano, la Repubblica di San Marino.
MALATTIA: l’alterazione dello stato di salute non dipendente
da infortunio.
MONDO: i paesi non ricompresi nella definizione di Italia
ed Europa.
PREMIO: la somma (imposte comprese) dovuta
dall’Assicurato a Allianz Global Assistance.
RESIDENZA: il luogo in cui l’Assicurato ha la sua dimora
abituale.
SOCIETA’: Aga International S.A. – Rappresentanza Generale
per l’Italia, P.le Lodi 3 - 20137 Milano, di seguito anche
denominata con il suo marchio Allianz Global Assistance.
VIAGGIO: il viaggio, il soggiorno o la locazione risultante
dal relativo contratto o documento di viaggio.
1. NORMATIVA COMUNE ALLE GARANZIE
1. Decorrenza - Scadenza - Operatività
Le prestazioni e le garanzie assicurative decorrono
e sono valide:
per “Annullamento Viaggio”
- dal momento della prenotazione del viaggio
e dalla conseguente contestuale emissione della
garanzia assicurativa e decadono con il fruimento
del primo servizio contrattualmente convenuto;
per "Bagaglio" e "Assistenza alla Persona ",
“Interruzione Viaggio”, “Ritardo Aereo”
- per gli Assicurati residenti/domiciliati in Italia,
dal momento in cui inizia il primo servizio previsto
dal contratto di viaggio e terminano al momento
del completo espletamento dell'ultima formalità
dal contratto stesso prevista;
- per gli Assicurati residenti all’estero e domiciliati temporaneamente in Italia, le prestazioni dovute alla residenza
vengono prestate al domicilio in Italia;
- per gli Assicurati residenti all’estero, dalla data del loro
arrivo in Italia e per il periodo di permanenza. Per questi
valgono le condizioni operanti per i residenti/domiciliati
in Italia in viaggio all’estero;
- per i viaggi effettuati a scopo turistico, di studio
e di affari, con un massimo comunque di 30 giorni
a partire dalla data di inizio del viaggio;
- fino alla concorrenza dei capitali previsti per destinazione,
così come riportati nella “Tabella Capitali Assicurati”.
2. Forma delle Comunicazioni
Tutte le comunicazioni dell’Assicurato, ad eccezione
della preventiva chiamata alla Centrale Operativa,
devono essere fatte per iscritto.
3. Oneri Fiscali
Gli oneri fiscali relativi al pacchetto assicurativo sono
a carico dell'Assicurato.
4. Rinvio alle Norme di Legge
Per tutto quanto non qui diversamente regolato,
valgono le norme di legge.
5. Esclusioni Comuni (valide per tutte le garanzie)
Sono esclusi dall’assicurazione ogni indennizzo,
prestazione, conseguenza e evento derivante
direttamente od indirettamente da:
a) danni causati da, accaduti attraverso o in conseguenza di guerre, incidenti dovuti a ordigni di
guerra, invasioni, azioni di nemici stranieri, ostilità
(sia in caso di guerra dichiarata o no), guerra civile, situazioni di conflitto armato, ribellioni, rivoluzioni, insurrezioni, ammutinamento, legge marziale, potere militare o usurpato o tentativo
di usurpazione di potere;
b) scioperi, sommosse, tumulti popolari;
c) coprifuoco, blocco delle frontiere, embargo,
rappresaglie, sabotaggio;
d) confisca, nazionalizzazione, sequestro, disposizioni restrittive, detenzione, appropriazione, requisizione per proprio titolo od uso da parte o su
ordine di qualsiasi Governo (sia esso civile, militare
o “de facto”) o altra autorità nazionale o locale;
e) atti di terrorismo, intendendosi per atto di terrorismo un qualsivoglia atto che includa ma non
sia limitato all’uso della forza o violenza e/o minaccia da parte di qualsiasi persona o gruppo/i di
persone che agiscano da sole o dietro o in collegamento con qualsiasi organizzatore o governo commesso per propositi politici, religiosi, ideologici o
simili compresa l’intenzione di influenzare qualsiasi governo e/o procurare allarme all’opinione pubblica e/o nella collettività o in parte di essa;
f) viaggio intrapreso verso un territorio ove sia
operativo un divieto o una limitazione (anche temporanei) emessi da un’Autorità pubblica competente, viaggi estremi in zone remote, raggiungibili
solo con l’utilizzo di mezzi di soccorso speciali;
g) trombe d’aria, uragani, terremoti, eruzioni vulcaniche, inondazioni, alluvioni ed altri sconvolgimenti della natura;
h) esplosioni nucleari e, anche solo parzialmente,
radiazioni ionizzanti o contaminazione radioattiva
sviluppata da combustibili nucleari o da scorie nucleari o da armamenti nucleari, o derivanti da fenomeni di trasmutazione del nucleo dell'atomo o
da proprietà radioattive, tossiche, esplosive, o da
altre caratteristiche pericolose di apparecchiature
nucleari o sue componenti;
i) materiali, sostanze, composti biologici e/o chimici, utilizzati allo scopo di recare danno alla vita
umana o di diffondere il panico;
j) inquinamento di qualsiasi natura, infiltrazioni,
contaminazioni dell’aria, dell’acqua, del suolo, del
sottosuolo, o qualsiasi danno ambientale;
k) fallimento del Vettore o di qualsiasi fornitore;
l) dolo o colpa grave dell’assicurato o di persone
delle quali deve rispondere;
m) atti illegali posti in essere dall’Assicurato o sua
contravvenzione a norme o proibizioni di qualsiasi
governo;
n) errori od omissioni in fase di prenotazione o impossibilità di ottenere il visto o il passaporto;
o) abuso di alcolici e psicofarmaci, uso non terapeutico di stupefacenti od allucinogeni;
p) infermità mentali, schizofrenia, forme maniacodepressive, psicosi, depressione maggiore in fase
acuta;
q) suicidio o tentativo di suicidio;
r) Virus da Immunodeficienza Umana (HIV), Sindrome da Immunodeficienza Acquisita (AIDS)
e patologie sessualmente trasmissibili;
s) guida di veicoli per i quali è prescritta una
patente di categoria superiore alla B e di natanti
a motore per uso non privato;
t) epidemie aventi caratteristica di pandemia
(dichiarata da OMS), di gravità e virulenza tale da
comportare una elevata mortalità ovvero da
richiedere misure restrittive al fine di ridurre il rischio di trasmissione alla popolazione civile. A solo
titolo esemplificativo e non limitativo: chiusura di
scuole e aree pubbliche, limitazione di trasporti
pubblici in città, limitazione al trasporto aereo;
u) quarantene.
6. Esagerazione Dolosa del Danno
L’Assicurato che esagera dolosamente l’ammontare
del danno perde il diritto all’indennizzo.
7. Diritto di Surroga
Allianz Global Assistance si intende surrogata, fino alla concorrenza della somma liquidata, in tutti i diritti
e le azioni che l’Assicurato può avere nei confronti dei
responsabili dei danni. L’Assicurato si obbliga, pena la decadenza, a fornire documenti ed informazioni tali da consentire l’esercizio del diritto di rivalsa e a dare atto a tutte
le iniziative necessarie a salvaguardare lo stesso.
8. Riduzione delle Somme Assicurate a seguito
di Sinistro
In caso di sinistro le somme assicurate con le singole
garanzie di polizza ed i relativi limiti di indennizzo si intendono ridotti, con effetto immediato e fino al termine del
periodo di assicurazione in corso, di un importo uguale
a quello del danno rispettivamente indennizzabile al netto
di eventuali franchigie o scoperti senza corrispondente
restituzione di premio. La presente disposizione non si
applica alla garanzia “Annullamento Viaggio” in quanto la
stessa, indipendentemente dall'esito della richiesta e dal
valore dell'eventuale indennizzo, si intende operante per
un unico evento dannoso e per la conseguente domanda
di risarcimento, al verificarsi del quale cessa.
GARANZIE
1. ANNULLAMENTO VIAGGIO
1.1 Oggetto
Allianz Global Assistance indennizzerà l'Assicurato, tutti i
suoi familiari (ved. definizione) ed “uno” dei compagni di
viaggio, iscritti al medesimo viaggio ed assicurati con la
presente polizza, delle somme pagate (escluso il costo individuale di gestione prenotazione) ed a loro non rimborsabili, trattenute da Viaggi del Mappamondo in base alle
Condizioni di Partecipazione al viaggio, in ottemperanza
dei disposti delle leggi regionali, se il viaggio stesso deve
essere annullato in seguito ad una delle seguenti circostanze, involontarie ed imprevedibili al momento della prenotazione:
a) malattia, infortunio o decesso:
-dell’Assicurato o di un suo familiare (v. definizione);
-del contitolare dell’azienda o dello studio associato;
b) nomina dell’Assicurato a giurato o sua testimonianza
resa alle Autorità Giudiziarie;
c) danni materiali all'abitazione dell'Assicurato od ai locali
di proprietà ove svolge l'attività commerciale, professionale
od industriale a seguito di incendio, furto con scasso o di
calamità naturali, di gravità tale da rendere necessaria la
sua presenza;
d) impossibilità di raggiungere il luogo di partenza
del viaggio a seguito di:
-incidente occorso al mezzo di trasporto durante il tragitto;
-calamità naturali.
1.2 Scoperto
Il rimborso della penale è effettuato a termini di
polizza e fino alla concorrenza del capitale assicurato:
- senza deduzione di alcuno scoperto se l'annullamento è stato causato da morte o ricovero ospedaliero dell'Assicurato superiore a 5 giorni;
- con la deduzione dello scoperto del 15%, con il
minimo di € 26,00 per persona, per tutte le altre
causali previste.
1.3 Esclusioni
E' esclusa dall'assicurazione ogni conseguenza
derivante da:
a) malattie preesistenti a carattere evolutivo o
qualora al momento della prenotazione sussistano
già le condizioni o gli eventi che potrebbero
provocare l’annullamento;
c) persone di età superiore agli 80 anni a cui non
competa la qualifica di Assicurato;
d) patologie inerenti lo stato di gravidanza oltre il
sesto mese finito.
1.4 Disposizioni e Limitazioni
L'operatività della garanzia è subordinata alle seguenti disposizioni e limiti di risarcimento, ovvero:
a) qualora il viaggio sia annullato in un momento
successivo al verificarsi di uno degli eventi contrattualmente previsti, Allianz Global Assistance rimborserà le penali esistenti alla data in cui tale
evento si è verificato (art. 1914 Cod.Civ.). La maggior penale addebitata rimarrà pertanto a carico
dell'Assicurato;
b) qualora l'Assicurato sia iscritto ad un medesimo
viaggio con due o più persone, non familiari, o con
un gruppo precostituito o con altri nuclei familiari, in caso di annullamento la garanzia si intende
operante, oltre che per l'Assicurato direttamente
coinvolto dall'evento e per i suoi familiari, anche
per "uno" dei compagni di viaggio;
c) Allianz Global Assistance ha il diritto di subentrare nel possesso dei titoli di viaggio non utilizzati riservandosi il diritto di ridurre l’indennizzo di
un importo pari ai recuperi effettuati dall’Assicurato stesso.
1.5 Capitale massimo assicurato
Il capitale massimo assicurabile è di € 15.000,00
per persona.
2. BAGAGLIO - Effetti Personali
2.1 Oggetto
Allianz Global Assistance indennizzerà l’Assicurato dei danni materiali e diretti a lui derivati da furto, scippo, rapina,
mancata riconsegna da parte del vettore aereo, incendio del bagaglio personale. In eccedenza al capitale assicurato, nel limite del suo 30% e con il massimo
di € 310,00 per periodo assicurativo, Allianz Global
Assistance rimborserà all’Assicurato le spese documentate
per acquisti di prima necessità, sostenute a seguito
di oltre 12 ore di ritardata consegna del bagaglio
da parte del Vettore Aereo, calcolate in base all’orario
ufficiale di arrivo ad una delle destinazioni del volo di andata. A titolo esaustivo, devono intendersi quali beni
di prima necessità: i capi di vestiario ivi compreso l’abbigliamento intimo, i prodotti per l’igiene personale, i medicinali salvavita, gli occhiali da vista e le lenti a contatto.
2.2 Esclusioni (ad integrazione delle esclusioni
comuni di cui all’art. 5 della Normativa Comune
a tutte le garanzie)
La garanzia non è operante per i danni:
a) derivanti o imputabili a:
-rotture, a meno che le stesse non siano dovute ad
incidente del mezzo di trasporto o conseguenti
a furto, scippo, rapina;
-bagnamento e colaggio di liquidi;
b) verificatisi quando:
-il veicolo incustodito non sia stato regolarmente
chiuso a chiave con tutti i congegni di sicurezza ed
il bagaglio non sia stato riposto, per l’auto, nell’apposito bagagliaio debitamente chiuso a chiave;
-il veicolo non sia stato parcheggiato durante le
ore notturne, dalle ore 20.00 alle ore 07.00, in una
pubblica autorimessa custodita ed a pagamento;
-il bagaglio si trovi a bordo di motoveicoli, anche
se riposto nell’apposito bagagliaio chiuso a chiave;
c) di cui non sia prodotta una copia autentica della
denuncia vistata dalle Autorità del luogo ove si è
verificato l’evento.
Sono inoltre esclusi i seguenti beni:
d) denaro in ogni sua forma;
e) titoli di qualsiasi genere, documenti, assegni,
traveller’s chèques e carte di credito;
f) gioielli, perle, pietre preziose, orologi, oggetti
d’oro, di platino o d’argento, altri oggetti preziosi
e pellicce;
g) monete, francobolli, oggetti d’arte, collezioni,
campionari, cataloghi, merci, biglietti di viaggio;
h) apparecchi audio, audiovisivi e corredi fotocineottici affidati a terzi (albergatori, vettori, ecc.);
i) strumenti professionali, personal computer, telefoni cellulari, smartphone, attrezzature sportive
di ogni genere, armi, caschi, autoradio.
2.3 Criteri e Limiti di Indennizzo
L’indennizzo sarà corrisposto:
a) con il limite del capitale assicurato per evento,
per periodo di assicurazione e per destinazione,
così come definito nella “Tabella Capitali Assicurati”. L’assicurazione è prestata a “primo rischio assoluto” e quindi senza applicazione della regola
proporzionale di cui all’art. 1907 Cod.Civ.;
b) con il limite per oggetto pari al 50% del capitale assicurato, con il massimo di € 310,00 e considerando tutto il materiale fotocineottico quale unico
oggetto. La valutazione sarà effettuata considerando il valore commerciale che avevano le cose al
momento del verificarsi del sinistro; in caso di oggetti acquistati non oltre tre mesi prima del verificarsi del sinistro, il rimborso sarà effettuato al valore di acquisto, purché debitamente comprovato
da idonea documentazione;
c) senza tener conto dei profitti sperati né dei
danni da mancato godimento od uso o di altri
eventuali pregiudizi;
d) successivamente a quello del Vettore o dell’Albergatore responsabili dell’evento, fino alla concorrenza del capitale assicurato, al netto di quanto
già indennizzato e solo qualora il risarcimento non
copra l’intero ammontare del danno.
3. ASSISTENZA ALLA PERSONA
3.1 Oggetto
Allianz Global Assistance mette a disposizione dell’Assicurato, in difficoltà durante il viaggio, la struttura medica ed organizzativa della Centrale Operativa che, anche in collaborazione con i medici sul posto, attiverà le garanzie e le prestazioni di assistenza che riterrà più opportune alla gestione del caso, ovvero:
a) consulenza medica telefonica, anche per accertare lo
stato di salute dell’Assicurato;
b) invio gratuito di un medico, per le urgenze in Italia,
dalle ore 20.00 alle ore 08.00 e nei giorni festivi. In caso di
indisponibilità immediata di uno dei medici convenzionati,
ove sia accertata l’urgenza della prestazione, la Centrale
Operativa organizzerà il trasferimento in ambulanza al centro di pronto soccorso più vicino;
c) segnalazione di un medico specialista. Il servizio è attivo all’estero compatibilmente con le disponibilità della zona in cui si verifica l’emergenza;
d) trasporto sanitario organizzato dal centro medico ove
sono state prestate le prime cure di emergenza ad un centro medico meglio attrezzato. L’utilizzo dell’aereo sanitario è limitato agli spostamenti locali;
e) rimpatrio/rientro sanitario organizzato alla residenza
o ad altro ospedale attrezzato. L’utilizzo dell’aereo sanitario
è limitato ai rimpatri nell’ambito dei paesi europei e del
bacino mediterraneo.
Le prestazioni d) - e) non saranno effettuate per:
-distorsioni, fratture leggere, infermità o lesioni
curabili, a giudizio dei medici, sul posto o nel corso
del viaggio o che, comunque, non ne impediscano
la prosecuzione;
-malattie infettive nel caso in cui il trasporto implichi violazione di norme sanitarie nazionali od
internazionali;
f) assistenza infermieristica presso la residenza dell’Assicurato, dopo il suo rientro sanitario organizzato. Allianz
Global Assistance terrà a proprio carico le spese relative
ai primi due giorni di assistenza;
g) spese mediche - La Centrale Operativa, preventivamente contattata, provvede:
1. al pagamento diretto fino a € 5.200,00 delle spese
ospedaliere e chirurgiche. Le garanzie sono prestate fino al
momento in cui l’Assicurato sarà dimesso o sarà ritenuto,
ad insindacabile giudizio dei medici di Allianz Global
Assistance, in condizioni di essere rimpatriato.
Nei casi in cui la Centrale Operativa non possa effettuare
il pagamento diretto, le spese saranno rimborsate,
sempreché autorizzate dalla Centrale Operativa
contattata preventivamente o, comunque, non oltre
la data di dimissioni dell’Assicurato.
NESSUN RIMBORSO È PREVISTO SENZA ALCUN
CONTATTO CON LA CENTRALE OPERATIVA
5
CATALOGO UNICO_Inserto_2013-14_InsertoPrezzi Cuba inv05-06 16/06/14 15.21 Pagina 6
Nel limite del capitale assicurato, Allianz Global Assistance provvede, anche senza preventiva autorizzazione:
2. al rimborso fino a € 1.500,00 delle spese di trasporto
dal luogo dell’evento al centro medico di pronto soccorso
o di primo ricovero;
3. al rimborso fino a € 520,00 delle spese:
• per visite mediche,
• farmaceutiche, purché sostenute a seguito di prescrizione
medica,
• per cure ambulatoriali,
• per cure sostenute al rientro, entro 60 giorni, per le
dirette conseguenze di un infortunio verificatosi in viaggio,
• di soccorso e ricerca in mare e montagna.
4. al rimborso fino a € 105,00 delle spese:
• mediche di bordo;
• per cure odontoiatriche urgenti.
I RIMBORSI TUTTI SARANNO EFFETTUATI CON
L’APPLICAZIONE DELLA FRANCHIGIA DI € 50,00
PER SINISTRO
h) rientro contemporaneo dei familiari o di uno dei
compagni di viaggio, purché assicurati, in seguito
al rimpatrio sanitario dell’Assicurato od al suo decesso.
La prestazione viene fornita fino alla concorrenza
di € 1.040,00 per evento;
i) rientro accompagnato di un minore assicurato.
Il minore rientrerà con un accompagnatore designato
dalla Centrale Operativa, nei casi in cui l’Assicurato si trovi
nell’impossibilità di occuparsene direttamente a seguito
di suo infortunio o malattia;
l) rientro anticipato dell’Assicurato e dei familiari
o di un compagno di viaggio, con lui in viaggio
ed assicurati, che per il decesso di un familiare debbano
interrompere il viaggio e rientrare alla residenza con
un mezzo ed un titolo di viaggio diversi da quelli
contrattualmente previsti;
m) viaggio di andata e di ritorno di un familiare per
assistere l’Assicurato che, in viaggio da solo, sia ricoverato
in ospedale per un periodo superiore a 10 giorni in ItaliaEuropa ed a 15 giorni nel Mondo. Allianz Global
Assistance, inoltre, terrà a proprio carico le spese alberghiere di soggiorno fino alla concorrenza
di € 260,00 con un massimo di € 52,00 al giorno;
n) pagamento delle spese di prolungamento soggiorno
in albergo (pernottamento e prima colazione), fino ad un
importo massimo di € 52,00 al giorno e per un massimo di
tre giorni, qualora lo stato di salute dell’Assicurato, pur non
giustificando il ricovero ospedaliero o il rientro sanitario
organizzato non gli permetta, dietro prescrizione medica,
di intraprendere il viaggio di rientro alla data stabilita;
o) rientro dell’Assicurato convalescente, nei casi in cui
il suo stato di salute impedisca il rientro con il mezzo
inizialmente previsto;
p) reperimento ed invio di medicinali urgenti irreperibili
sul luogo, ma regolarmente registrati in Italia.
La spedizione sarà effettuata nel rispetto delle norme locali
che regolano il trasporto di medicinali. Resta a carico
dell’Assicurato il costo dei medicinali stessi;
q) trasmissione di messaggi urgenti a persone, in Italia,
con le quali l’Assicurato sia nell’impossibilità di mettersi
direttamente in contatto;
r) protezione delle carte di credito, avviando con gli
istituti emittenti le procedure necessarie al blocco delle
carte di credito, dei libretti di assegni e dei traveller’s
chèques smarriti o sottratti.
Resta a carico dell’Assicurato il perfezionamento della
procedura, secondo il disposto dei singoli titoli di credito;
s) trasporto della salma fino al luogo della sepoltura
nel paese di residenza. La Centrale Operativa provvederà
all’adempimento di tutte le formalità, in conformità con
le norme internazionali. Sono escluse le spese relative alla
cerimonia funebre e per l’eventuale recupero della salma;
t) anticipo di denaro fino a € 1.040,00 per spese di prima
necessità. L’anticipo sarà concesso a fronte di adeguate
garanzie bancarie per i soli casi di effettiva necessità
(furto, rapina del bagaglio, ecc.) e dovrà essere restituito
a Allianz Global Assistance entro trenta giorni dall’anticipo
stesso;
u) costituzione della cauzione penale fino a € 3.100,00,
a seguito di fatto colposo dell’Assicurato accaduto
all’estero. L’importo, anticipato a fronte di adeguate
garanzie bancarie, dovrà essere restituito a Allianz Global
Assistance entro trenta giorni dall’anticipo stesso;
v) reperimento di un legale all’estero, necessario
alla tempestiva gestione in loco di controversie
che coinvolgano direttamente l’Assicurato. Allianz Global
Assistance terrà a proprio carico le spese necessarie
fino all’importo di € 520,00.
3.2 Esclusioni Mediche (ad integrazione
dell’art.5 Esclusioni Comuni)
Le garanzie non sono operanti per gli eventi
e/o le spese derivanti o in conseguenza di:
a) organizzazione diretta o, comunque, senza
la preventiva autorizzazione della Centrale
Operativa, di tutte le prestazioni di assistenza
previste. Per la garanzia Spese Mediche di cui
alla dell’art. 3 lettera g), il contatto con
la Centrale Operativa è obbligatorio nel solo caso
di Ricovero Ospedaliero, compreso il Day Hospital.
In questo caso la Centrale Operativa, se non
contattata durante il ricovero, non rimborsa
le spese sostenute dall’Assicurato;
b) viaggio intrapreso contro il consiglio
medico o, comunque, con patologie in fase acuta
o allo scopo di sottoporsi a trattamenti
medico/chirurgici;
c) interruzione volontaria della gravidanza, parto
non prematuro, fecondazione assistita e loro
complicazioni;
d) patologie inerenti lo stato di gravidanza oltre
il sesto mese finito;
e) cure riabilitative;
f) acquisto, applicazione, manutenzione e riparazione di apparecchi protesici e terapeutici;
6
g) prestazioni infermieristiche, fisioterapiche,
dimagranti o termali e per l’eliminazione di difetti
fisici di natura estetica o di malformazioni
congenite;
h) visite di controllo eseguite successivamente
al rientro al proprio domicilio, per situazioni
conseguenti a malattie iniziate in viaggio;
i) espianti e/o trapianti di organi;
j) partecipazione a competizioni sportive e relative
prove, salvo che le stesse abbiano carattere ricreativo;
k) pratica di sport aerei e dell’aria in genere, sport
estremi se praticati al di fuori di organizzazioni
sportive e senza i criteri di sicurezza previsti,
atti di temerarietà e qualsiasi sport esercitato
professionalmente o che, comunque, comporti
remunerazione diretta o indiretta.
Tutte le prestazioni non sono, altresì, dovute:
l) nei casi in cui l’Assicurato disattenda le indicazioni della Centrale Operativa ovvero se si verifichino le dimissioni volontarie dell’Assicurato,
contro il parere dei sanitari della struttura presso
la quale egli si trova ricoverato;
m) al neonato, qualora la gravidanza sia portata
a termine nel corso del viaggio, anche in caso
di parto prematuro.
3.3 Disposizioni e Limitazione di Responsabilità
a) Le prestazioni di assistenza sono fornite una
sola volta entro il periodo di validità del presente
Certificato Assicurativo, nei limiti del capitale
assicurato e di eventuali sottolimiti. La garanzia
“Pagamento delle spese” di cui all’art. 3.1, lettera
g) potrà essere utilizzata anche più volte, fermo
restando il capitale (non cumulabile) previsto per
destinazione, così come definito nella “Tabella Capitali Assicurati”;
b) nei casi dove è prevista la messa a disposizione
di un biglietto di viaggio, la garanzia si intende
prestata con:
- aereo di linea (classe economica);
- treno di prima classe;
c) Allianz Global Assistance non potrà essere
ritenuta responsabile di:
- ritardi od impedimenti nell’esecuzione dei servizi
convenuti dovuti a cause di forza maggiore
od a disposizioni delle Autorità locali;
- errori dovuti ad inesatte comunicazioni ricevute
dall’Assicurato;
- pregiudizi derivanti dall’avvenuto blocco
dei titoli di credito;
d) Allianz Global Assistance ha diritto di richiedere
i biglietti di viaggio non utilizzati alle persone
delle quali abbia provveduto per il rientro;
e) Allianz Global Assistance non è tenuta a pagare
indennizzi in sostituzione delle garanzie di
assistenza dovute;
f) l’Assicurato libera dal segreto professionale
i medici che lo hanno visitato e le persone
coinvolte dalle condizioni di polizza, esclusivamente per gli eventi oggetto della presente
assicurazione ed esclusivamente nei confronti
di Allianz Global Assistance e/o dei magistrati
eventualmente investiti dell’esame dell’evento.
4. INTERRUZIONE VIAGGIO
4.1 Oggetto
Allianz Global Assistance rimborserà all’Assicurato e ai suoi
familiari con lui in viaggio la quota di soggiorno inerente i
soli servizi a terra, pagata e non goduta in seguito ad interruzione del viaggio dovuta a:
- rientro anticipato organizzato dalla Centrale Operativa
(art. 3.1 comma l);
- rimpatrio/rientro sanitario organizzato dalla Centrale
Operativa dell’Assicurato alla residenza (art. 3.1 comma e).
4.2 Disposizioni e Limitazioni
Il rimborso sarà effettuato conteggiando la sola quota individuale relativa ai servizi a terra divisa per i giorni di durata
del viaggio e moltiplicata per i giorni mancanti all’ultimazione del viaggio (pro-rata temporis) escludendo il giorno
di rientro.
5. RITARDO AEREO
5.1 Oggetto
5.1.1 In caso di ritardo del volo aereo, calcolato sulla
base dell’orario ufficiale comunicato al
viaggiatore/Assicurato con i documenti di viaggio o
con il fax di convocazione, dovuto a qualsiasi motivo,
imputabile sia alla Compagnia Aerea, sia al Tour
Operator o a cause di forza maggiore quali scioperi,
intasamenti aeroportuali, avverse condizioni meteorologiche o altro, Allianz Global Assistance indennizzerà l’Assicurato di € 75,00 dopo le prime 8 ore
complete e continuative di ritardo verificatosi nel volo di andata o nelle tratte intermedie previste
dal contratto di viaggio. Restano esclusi
i ritardi verificatisi nei voli successivi al termine dell’ultimo servizio a terra previsto dal
contratto di viaggio stesso. Qualora si verifichino
più eventi che diano diritto all’indennizzo, Allianz
Global Assistance darà seguito ad una sola richiesta.
Si precisa che non devono intendersi quali avverse
condizioni meteorologiche i fenomeni della natura
espressamente previsti all’art.5 Esclusioni – lett. g)
della sezione Normativa Comune alle Garanzie.
5.1.2 In alternativa al punto 5.1.1 qualora, a seguito
di ritardo superiore a 16 ore del primo
volo previsto dal contratto di viaggio,
l’Assicurato decida di non partecipare al viaggio
e quindi di annullarlo, Allianz Global Assistance rimborsa il 50% dell’importo totale (al netto della quota
di iscrizione).
5.2 Disposizioni e limitazioni
Si considera “ritardo”: la variazione di orario di alme-
no 8 ore complete della partenza del volo avvenuta
nelle 24 ore che precedono l’orario riportato nell’ultima comunicazione effettuata da Viaggi del
Mappamondo, o per un suo tramite, all’Assicurato.
Tutte le variazioni comunicate dal Tour Operator,
o per un suo tramite, all’Assicurato con più di 24 ore
rispetto all’ultimo orario segnalato saranno considerate quali “cambi di operativo voli” e, pertanto, non
saranno ammessi ad indennizzo in quanto non considerati “ritardi”.
6. IN CASO DI SINISTRO
6.1 Obblighi dell’Assicurato
L’Assicurato (o chi per esso) deve:
ANNULLAMENTO VIAGGIO
dopo aver annullato il viaggio presso l’agenzia dove è stato
prenotato, deve:
a) darne immediato avviso scritto, comunque entro
5 giorni da quello in cui si è verificato l’evento, a AGA
International S.A.- Rappresentanza Generale per l’Italia
specificando:
- il numero di polizza 191000;
- le circostanze dell'evento;
- i dati anagrafici, il codice fiscale ed il recapito;
- il nominativo dell’intestatario del c/c e il codice IBAN;
- copia dell’Estratto Conto di Prenotazione;
b) trasmettere anche successivamente:
- il documento provante la causa dell'annullamento
(se di ordine medico deve essere esposta la patologia);
- la certificazione del rapporto tra l’Assicurato e la persona
che ha causato l’annullamento;
- la copia della scheda di iscrizione al viaggio con le relative
ricevute di pagamento;
- la copia dell’Estratto Conto di Penale emesso da
Viaggi del Mappamondo;
- la copia dei documenti di viaggio, in originale se la
penale è totale.
BAGAGLIO
a) darne avviso scritto a AGA
International S.A.- Rappresentanza Generale per l’Italia
entro 10 giorni dal rientro, specificando:
- le circostanze dell'evento;
- i dati anagrafici, il codice fiscale ed il recapito;
- il nominativo dell’intestatario del c/c e il codice IBAN;
b) allegare:
- il Certificato di Assicurazione riportante il numero di
polizza 191000;
In caso di mancata o ritardata consegna da parte del
Vettore Aereo o manomissione del contenuto:
- il rapporto di irregolarità bagaglio (Property Irregularity
Report) effettuato presso l’apposito ufficio aeroportuale
(Lost and Found);
- la copia del biglietto aereo e del ticket del bagaglio;
- la copia della lettera di reclamo inoltrata al Vettore Aereo;
- la risposta definitiva del Vettore Aereo, attestante la data
e l’ora della tardata riconsegna e/o la manomissione del
contenuto o il definitivo mancato ritrovamento, nonché
l’importo liquidato per la sua responsabilità;
- l’elenco dettagliato delle cose sottratte e non r
iconsegnate, acquistate per emergenza;
- le ricevute di acquisto, in originale, degli effetti personali
acquistati per emergenza.
In caso di furto, scippo o rapina:
- la copia della denuncia presentata all’Autorità competente del luogo ove si è verificato l’evento con l’elenco dettagliato delle cose sottratte ed il loro valore;
- nel solo caso di furto, anche la copia del reclamo inviato
all’eventuale responsabile del danno (vettore, albergatore,
ecc.) e sua risposta.
ASSISTENZA ALLA PERSONA
Per ogni richiesta di Assistenza contattare
immediatamente la Centrale Operativa, in funzione 24 ore
su 24, specificando:
- il numero del Certificato di Assicurazione;
- i dati anagrafici, codice fiscale e recapito.
Per richieste di rimborso spese mediche direttamente
sostenute
a) darne avviso scritto a AGA International S.A. Rappresentanza Generale per l’Italia entro 10 giorni
dal rientro, specificando:
- le circostanze dell'evento;
- i dati anagrafici, il codice fiscale ed il recapito;
- il nominativo dell’intestatario del c/c e il codice IBAN;
b) allegare
- il Certificato di Assicurazione riportante il numero di polizza 191000;
- la certificazione medica o la documentazione attestante
l’evento;
- l’originale delle spese effettivamente sostenute.
INTERRUZIONE VIAGGIO
In caso di interruzione viaggio per i motivi previsti dalle
condizioni contrattuali, la richiesta di rimborso per il prorata del viaggio non usufruito dovrà essere inviata per
iscritto entro 5 giorni dal rientro a
AGA International S.A.- Rappresentanza Generale
per l’Italia specificando le circostanze dell’evento, i dati
anagrafici, il recapito ed il codice fiscale.
Allegare:
- Certificato Assicurativo riportante il numero di polizza
191000;
- l’estratto conto di prenotazione;
- il nominativo dell’intestatario del c/c e il codice IBAN;
RITARDO AEREO
A seguito dell’evento, l’Assicurato deve:
a) darne avviso scritto a Aga International S. A. –
Rappresentanza Generale per l’Italia entro 10 giorni
dal rientro specificando le circostanze dell’evento, i dati
anagrafici, il Codice Fiscale, il recapito ed il nominativo dell’intestatario del c/c e il codice IBAN;
b) allegare :
- il “Foglio Notizie” o comunicazione ufficiale della
convocazione attestante l’orario schedulato di partenza
del volo ricevuti dal Tour Operator prima del viaggio;
- l’estratto conto di prenotazione;
- la quietanza di pagamento del viaggio.
Allianz Global Assistance si riserva il diritto
di richiedere tutta la documentazione utile alle
indagini ed alle verifiche del caso, che l’Assicurato
si impegna a mettere a disposizione.
TABELLA CAPITALI ASSICURATI
DESTINAZIONE DEL VIAGGIO
EUROPA/MONDO
ANNULLAMENTO VIAGGIO:
Costo Totale del Viaggio fino a €15.000 per persona
BAGAGLIO:
FURTO, SCIPPO, RAPINA,
INCENDIO, MANCATA RICONSEGNA EURO 1.040,00
LIMITE PER OGGETTO
EURO 310,00
ACQUISTI DI PRIMA NECESSITÀ
EURO 310,00
ASSISTENZA ALLA PERSONA:
SPESE MEDICHE, OSPEDALIERE,
FARMACEUTICHE, ECC
EURO 5.200,00
RITARDO AEREO:
A) INDENNIZZO PER RITARDO DI ALMENO 8 ORE
EURO 75,00
B) IN ALTERNATIVA ALLA PRESTAZIONE A)
PER RITARDI SUPERIORI A 16 ORE
50% dell’importo totale
INTERRUZIONE VIAGGIO:
Rimborso pro-rata Temporis
Modalità di Stipulazione del Pacchetto
Assicurativo
Ciascun Cliente/Viaggiatore all’atto della prenotazione,
effettuerà il pagamento del premio assicurativo
determinato in base al costo individuale del
viaggio/soggiorno, così come riportato nella seguente
Tabella Premi
TABELLA PREMI INDIVIDUALI DA
AGGIUNGERE AL COSTO DEL VIAGGIO
COSTO
DEL VIAGGIO
PREMIO
DI CUI IMPOSTE
FINO A EURO
EURO
EURO
1.000,00
29,00
4,09
1.500,00
37,00
5,21
2.000,00
45,00
6,33
3.500,00
65,00
9,15
5.000,00
90,00
12,67
6.500,00
115,00
16,19
Oltre € 6.500,00, fino a un massimo
di 15.000,00, € 115,00 + 2,5%
sull’eccedenza
Il premio assicurativo individuale, una volta
determinato, sarà aggiunto al costo del viaggio
diventandone parte integrante.
Per tutte le informazioni relative ad eventuali
sinistri vi invitiamo a consultare il sito web
www.ilmiosinistro.it
Per richieste di rimborsi inviare comunicazioni
e documentazione, esclusivamente a mezzo posta, a:
AGA INTERNATIONAL S.A.
Rappresentanza Generale per l’Italia
Servizio Liquidazione Danni
P.le Lodi, 3 - 20137 MILANO
- Per una più tempestiva e sicura liquidazione del sinistro,
si rende indispensabile la precisa indicazione delle
coordinate bancarie e Codice Fiscale dell'Assicurato al fine
di poter predisporre il pagamento del risarcimento
mediante bonifico.
- Seguire attentamente le istruzioni riportate sul Certificato
di Assicurazione è fondamentale per una corretta e rapida
liquidazione del danno.
Per ogni richiesta di Assistenza contattare
la Centrale Operativa al numero telefonico
evidenziato sul Certificato di Assicurazione.
CATALOGO UNICO_Inserto_2013-14_InsertoPrezzi Cuba inv05-06 16/06/14 15.21 Pagina 7
INFORMATIVA PRIVACY SULLE TECNICHE
DI COMUNICAZIONE A DISTANZA (EX D.LGS.
N. 196 DEL 30/06/03)
Per rispettare la legge sulla privacy La informiamo
sull'uso dei Suoi dati personali e sui Suoi diritti.
La nostra azienda deve acquisire alcuni dati
che La riguardano, anche raccogliendo i dati tramite altri soggetti, al fine di erogare prestazioni
relative a prodotti assicurativi da lei acquistati
o di cui Lei è beneficiario.
I dati forniti da Lei stesso o da altri soggetti
saranno trattati da AGA International S.A. Rappresentanza Generale per l’Italia, da società
del medesimo Gruppo in Italia e da terzi a cui essi
verranno comunicati al fine di fornirLe le informazioni, da Lei richieste, anche mediante l’uso
di fax, del telefono anche cellulare, della posta
elettronica o di altre tecniche di comunicazione
a distanza.
I Suoi dati personali saranno utilizzati solo
con modalità e procedure strettamente necessarie
per fornirLe le prestazioni e le informazioni
da Lei eventualmente richieste.
Senza i Suoi dati, non potremmo fornirLe
il servizio in tutto o in parte
La nostra azienda utilizzerà le tecniche di comunicazione a distanza sopracitate anche quando
dovrà comunicare, per i fini previsti dalla polizza,
taluni di questi dati ad altre aziende dello stesso
settore, in Italia e all'estero e ad altre aziende dello
stesso Gruppo, in Italia e all'estero.
Per erogare taluni servizi, verranno utilizzati
soggetti di nostra fiducia che svolgeranno per
nostro conto compiti di natura tecnica
ed organizzativa. Alcuni di questi soggetti
sono operanti anche all'estero. Alcuni di questi
soggetti sono nostri diretti collaboratori
e svolgono la funzione del responsabile
del nostro trattamento dei dati, oppure operano
in totale autonomia quali fornitori esterni
e risultano distinti titolari del trattamento dati.
Si tratta, in modo particolare, di soggetti facenti
parte del gruppo Allianz S.E.: società di servizi
cui sono affidate la gestione, la liquidazione
ed il pagamento dei sinistri; società di servizi
informatici e telematici o di archiviazione;
società di servizi postali indicate nel plico postale.
L'elenco di tutti i soggetti suddetti è costantemente aggiornato e può conoscerlo agevolmente
e gratuitamente chiedendolo ad AGA
International S.A. - Rappresentanza Generale
per l’Italia - Servizio Privacy – P.le Lodi 3, 20137
Milano o al numero fax 02 23695948,
e-mail: [email protected] ove potrà
conoscere anche la lista dei Responsabili in essere.
Lei ha il diritto di conoscere, in ogni momento,
quali sono i Suoi dati e come essi vengono
utilizzati.
Ha anche il diritto di farli aggiornare, integrare,
rettificare o cancellare, chiederne il blocco
ed opporsi al loro trattamento.
Per l'esercizio dei suoi diritti può rivolgersi
ad AGA International S.A. - Rappresentanza
Generale per l’Italia - Servizio Privacy –
P.le Lodi 3, 20137 Milano
o al numero fax 02 23695948,
e-mail: [email protected]
NOTA INFORMATIVA AL CONTRAENTE
PREDISPOSTA AI SENSI DELL’ART. 185
D. LGS. 07.09.2005, N.209
ED IN CONFORMITA’ CON QUANTO
DISPOSTO DAL REGOLAMENTO ISVAP N.35
DEL 26 MAGGIO 2010
La presente “Nota Informativa” ha lo scopo di
fornire al Contraente (persona fisica o giuridica
che sottoscrive il contratto di assicurazione), all’Assicurato e a tutti i soggetti portatori di un interesse alla copertura assicurativa tutte le informazioni preliminari necessarie al fine di pervenire
ad un fondato giudizio sui diritti e gli obblighi
contrattuali, in conformità all’art. 185
D.Lgs. 7.9.2005 n. 209.
La presente nota è redatta in Italia
in lingua italiana, salva la facoltà del Contraente
di richiederne la redazione in altra lingua.
1) Informazioni Relative alla Società
• Denominazione Sociale e forma giuridica
della Società (Impresa Assicuratrice)
L’impresa Assicuratrice è AGA International S.A.
Sede Legale
37, Rue Taitbout, 75009 Paris - France
Registro delle Imprese e delle Società Francesi
nr. 519490080
Capitale Sociale sottoscritto € 17.287.285
Autorizzazione all’esercizio delle assicurazioni
Autorizzata all’esercizio delle assicurazioni
dall’Autorité de Contrôle Prudentiel (ACP)
il 1 febbraio 2010
Rappresentanza Generale per l’Italia
Piazzale Lodi 3, CAP 20137, Milano ITALIA
Codice Fiscale, Partita IVA e iscrizione al Registro
delle Imprese di Milano nr. 07235560963 Rea 1945496
Recapito Telefonico - 02/23.695.1
Sito Internet - www.allianz-assistance.it
Indirizzo e-mail - [email protected]
Abilitazione all’esercizio delle assicurazioni
Società abilitata all’esercizio dell’attività Assicurativa in Italia in regime di stabilimento, iscritta il 3
novembre 2010, al nr. I.00090, all’appendice
dell’albo Imprese Assicurative, Elenco I
2) Informazioni Relativi al Contratto
Legislazione applicabile al contratto
La legislazione applicabile al contratto è quella italiana; le Parti hanno comunque la facoltà prima
della conclusione del contratto stesso, di scegliere
una legislazione diversa.
La Società propone di scegliere la legislazione
italiana.
Resta comunque ferma l’applicazione di norme
imperative del diritto italiano.
Prescrizioni dei diritti derivanti dal contratto
Ogni diritto dell’Assicurato nei confronti di
AGA International S.A. derivanti dal presente
contratto si prescrive in due anni dal giorno
in cui si è verificato il fatto su cui si fonda il diritto,
ai sensi dell’art. 2952 del C.C.
Reclami in merito al contratto
Eventuali reclami riguardanti il rapporto
contrattuale o la gestione dei sinistri devono
essere inoltrati per iscritto alla Società.
Servizio Qualità
AGA International S.A.
Rappresentanza Generale per l’Italia
P.le Lodi 3 - 20137 MILANO (Italia)
fax: +39 02 26 624 008
e-mail: [email protected]
Qualora il contraente/assicurato non si ritenga
soddisfatto dall'esito del reclamo o in caso
di assenza di riscontro nel termine massimo
di quarantacinque giorni, potrà rivolgersi
all'ISVAP, Via del Quirinale, 21 - 00187 Roma Fax
06.42133.745 – 06.42133.353, corredando
l'esposto con copia del reclamo già inoltrato
all’Impresa ed il relativo riscontro.
Resta salva, comunque, per il contraente/assicurato che ha presentato reclamo la facoltà di adire
l’Autorità Giudiziaria.
Nel caso di lite transfrontaliera, tra un contraente/assicurato avente domicilio in uno stato
aderente allo spazio economico europeo ed
un’impresa avente sede legale in un altro stato
membro, il contraente/assicurato può chiedere
l’attivazione della procedura FIN-NET, inoltrando
il reclamo direttamente al sistema estero
competente, ossia quello in cui ha sede l’impresa
di assicurazione che ha stipulato il contratto
(individuabile accedendo al sito internet
http://www.ec.europa.eu/fin-net), oppure,
se il contraente/assicurato ha domicilio in Italia
può presentare il reclamo all’Isvap che provvede
all’inoltro al sistema estero competente,
dandone notizia al contraente/assicurato stesso.
3) Informazioni in Corso di Contratto
Qualora nel corso della durata contrattuale
dovessero intervenire variazioni inerenti alle
informazioni relative alla Società e/o quella
relativa al contratto, la Società si impegna a
comunicarle tempestivamente al Contraente,
nonché fornire ogni necessaria precisazione.
GLOBY GIALLO
GLOBY ROSSO
L’unica assicurazione annullamento viaggio “all risk”.
L’assicurazione più completa per l’assistenza sanitaria e le spese mediche.
Polizza acquistabile per soggiorni fino a 45 giorni.
GARANZIA “RINUNCIA AL VIAGGIO
RIMBORSO PENALE”
Globy GIALLO prevede il rimborso della
penale addebitata dall’Organizzatore del
viaggio o dal Vettore in caso di annullamento del viaggio per qualsiasi motivo imprevedibile e oggettivamente
documentabile che colpisca l’assicurato, un familiare o il compagno
di viaggio.
Globy ROSSO è uno dei prodotti
della gamma GLOBY®, programma
innovativo e completo che mette
a disposizione delle agenzie di viaggio
una vasta scelta di coperture assicurative
da proporre ai viaggiatori.
La polizza può essere stipulata fino
al momento della partenza, e prevede,
tramite la Centrale Operativa di Allianz
Global Assistance in funzione 24 ore
su 24, l’erogazione delle seguenti
prestazioni in caso di malattia
o infortunio dell’assicurato in viaggio:
GARANZIA
“SPESE DI RIPROTEZIONE VIAGGIO”
In caso di ritardato arrivo dell’Assicurato
sul luogo di partenza, Globy rimborsa
il 50% degli eventuali maggiori costi
sostenuti per l’acquistare nuovi biglietti
di viaggio, in sostituzione di quelli
non più utilizzabili.
La polizza deve essere richiesta al momento della prenotazione del viaggio,
e deve essere emessa contestualmente
alla conferma dei servizi (o, al più tardi,
entro le ore 24.00 del giorno lavorativo
successivo).
Prima di sottoscrivere il contratto, si
raccomanda di consultare il Fascicolo
Informativo comprensivo delle Condizioni Generali di Assicurazione e i costi
relativi a Globy GIALLO sul sito
www.globy.it
specialista
- trasporto/rientro sanitario con il mezzo
più idoneo (incluso aereo sanitario)
- viaggio di un familiare in caso
di ricovero
- rientro anticipato per motivi familiari
- Famiglia sicura
- assistenza al “parenti” rimasti a casa
e assistenza all’abitazione
- Micio e Bau - informazioni su strutture
private attrezzate per ospitare cani
e gatti e relativi costi
- Trasferimento sicuro - assistenza
ai passeggeri ed al veicolo, in caso
di guasto o incidente durante
il percorso verso la località di inizio
viaggio
GARANZIE
- Viaggio Sicuro - principali prestazioni:
- spese mediche, rimborso o pagamento
diretto delle spese mediche, farmaceutiche, ospedaliere e chirurgiche sostenute
Prima di sottoscrivere il contratto,
in viaggio fino a Italia: € 10.500; Resto
si raccomanda di consultare il Fascicolo
del Mondo: € 155.000; USA/Canada:
Informativo comprensivo delle Condiillimitato.
zioni Generali di Assicurazione e i costi
- consulenza medica
relativi a Globy ROSSO sul sito
- invio/segnalazione di un medico
www.globy.it
Le condizioni delle garanzie integrative Globy sopra riportate sono aggiornate alla data di stampa del catalogo, vi consigliamo di verificare ogni dettaglio e possibile
variazione sul sito www.globy.it
7
CATALOGO UNICO_Inserto_2013-14_InsertoPrezzi Cuba inv05-06 16/06/14 15.21 Pagina 8
VOI
E POCHI ALTRI
Non vacanzieri ma compagni di strada, non autostrade ma sentieri, non automobili ma bici,
treno, canoa, fuoristrada 4x4, trekking e tanto altro ancora.
Un mondo che riporta alle vere dimensioni dei paesi, al vero volto delle città, ai veri paesaggi della natura.
Un turismo lontano dalle grandi correnti turistiche.
Itinerari tra i mille aspetti della geografia, della cultura, della vita quotidiana di un Paese e del suo popolo,
per conoscere, capire e non soltanto fotografare.
Mappamondo Unique Trails
In un mondo che è ancora grande.
mappamondotrails.travel
Inverno 2013/14
Tour Operator
dal 1976
Australia
Nuova Zelanda
Isole del Pacifico
Polinesia Francese
Giro del Mondo
Brasile
America Latina
Africa Australe
www.mappamondo.com
Voi e pochi altri.
Non vacanzieri ma compagni di strada, non autostrade
ma sentieri, non automobili ma bici, treno, canoa,
fuoristrada 4x4, trekking e tanto altro ancora.
Un mondo che riporta alle vere dimensioni dei paesi,
al vero volto delle città, ai veri paesaggi della natura.
Un turismo lontano dalle grandi correnti turistiche.
Itinerari tra i mille aspetti della geografia, della cultura,
della vita quotidiana di un Paese e del suo popolo,
per conoscere, capire e non soltanto fotografare.
w w w. m a p p a m o n d o t r a i l s . t r a v e l
Mappamondo Unique Trails.
In un mondo che è ancora grande.
VIAGGI DEL MAPPAMONDO È ASSOCIATO
studiohangloose.it
INFORMAZIONI E PRENOTAZIONI
in vacanza da tutto...
nel Sud del mondo
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
1
File Size
14 918 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content