close

Enter

Log in using OpenID

2. STEP SCHEDE (adempimenti per la compilazione PDP e PEI)

embedDownload
Adempimenti per compilazione PDP e PEI
STEP 1- OTTOBRE 2014
a) Presentazione casi alunni diversamente abili ad opera del docente
specializzato, che fornirà indicazioni operative relative alla compilazione
della scheda nº1 "Osservazione alunno diversamente abile con
proposta tipologia PEI";
b) Presentazione casi alunni DSA ad opera del coordinatore del C.d.C.;
c) Osservazione e rilevazione situazioni di criticità (scheda nº2
"Osservazione alunni con BES");
d) Eventuale esame della documentazione relativa agli alunni BES (in sede di
C.d.C., confronto tra docenti).
La scheda n°1 "Osservazione alunno diversamente abile con proposta
tipologia PEI" intende facilitare il lavoro del docente curricolare che ha nelle classi
uno o più alunni disabili e deve interagire con l’insegnante di sostegno, al fine di
programmare e realizzare un intervento educativo che sia significativo per l’alunno.
L’intento é quello di uniformare la stesura della programmazione personalizzata e
dare delle linee comuni per la valutazione degli alunni.
La scheda di osservazione è un’analisi iniziale della situazione dell’alunno, svolta
durante il primo mese di scuola, sulla base della quale il docente curricolare fa una
proposta di PEI semplificato o differenziato. Alla scheda va allegato il programma
della materia con obiettivi minimi (per PEI semplificato) o obiettivi e contenuti
differenziati (per PEI differenziato).
Una volta compilata dal singolo docente va depositata nell’ufficio alunni,in
un’apposita cartella, entro e non oltre il 20/10/2014
La scheda nº2 "Osservazione alunni con BES" ha lo scopo di aiutare ogni C.d.C.
nell’identificazione di un alunno/a Bes in quanto contiene alcuni possibili indicatori
dei Bisogni Educativi Speciali.
Ogni docente ne prenderà possesso e visione per un'attenta osservazione degli
alunni in classe.
In un secondo momento, nel secondo C.d.C., nel caso i coordinatori o altri docenti
rilevino la presenza di uno o più alunni con Bisogni educativi speciali, la medesima
scheda dovrà essere compilata collegialmente. La necessità o meno di un piano di
studi personalizzato è lasciata alla discrezione del C.d.C. STEP 2 - DICEMBRE 2014
a) Il coordinatore raccoglie le copie della scheda nº2 "Osservazione alunni
con BES", se compilate dai singoli docenti in seguito all'osservazione della
classe, e redige collegialmente un'unica scheda, verificando se nel caso in
oggetto si riscontrano, con parere unanime, gli indicatori di criticità.
b) Se il CdC riconosce che uno o più studenti hanno bisogni educativi speciali,
il coordinatore compila la scheda nº3 "Informativa dell’alunno Bes" e la
scheda nº4 "Rilevazione dei bisogni educativi speciali";
c) Il C.d.C. predispone PDP (alunni con DSA e BES) e PEI (alunni diversamente
abili);
d) Presenta il PDP alla famiglia e lo approva (copia alla famiglia).
La scheda nº3 "Informativa dell’alunno BES", verrà utilizzata qualora il C.d.C.
abbia individuato alunni BES in assenza di certificazione clinica e pertanto ritenga
necessario attivare un percorso didattico personalizzato (PDP), con misure
dispensative e compensative, per il tempo strettamente necessario al superamento
del bisogno. Il C.d.C dovrà motivare, verbalizzandole, le decisioni assunte sulla base
di considerazioni pedagogiche e didattiche e naturalmente dovrà monitorare
l'efficacia degli interventi.
La scheda informativa andrà compilata nel C.d.C. di dicembre, contestualmente alla
scheda n°2 “Osservazione alunni con BES”, ad opera del coordinatore della classe.
Una volta individuati i ragazzi con BES, il coordinatore avrà premura di compilare e
sottoscrivere la scheda nº4 "Rilevazione dei bisogni educativi speciali" che
dovrà essere consegnata in segreteria alunni.
Si precisa che i dati forniti saranno utili per la formulazione del Piano Annuale per
l’Inclusione redatto dal Gruppo di Lavoro per l’Inclusione (GLI), che sarà sottoposto
all’approvazione del Collegio dei Docenti.
Si ricorda che la predisposizione del P.D.P. è obbligatoria per gli alunni con
Certificazione DSA. Entro dicembre il coordinatore di classe compila la prima parte
del P.D.P (generale) e ciascun docente della materia compila la seconda parte,
relativa alla propria disciplina, nella quale avrà cura di specificare eventuali
approfondimenti e/o integrazioni in merito a obiettivi, misure dispensative e
strumenti compensativi e lo allegherà al proprio piano di lavoro presentato per
l’intera classe.
Nei C.d.C. di dicembre il PDP dovrà essere illustrato alla famiglia e all’alunno/a e
fatto controfirmare in tre copie, una delle quali sarà loro consegnata. In tale sede
potranno essere apportate eventuali ultime modifiche. Il coordinatore di classe lo
farà poi controfirmare da tutti i componenti il C.d.C. e dal Dirigente Scolastico,
rendendolo così esecutivo. Il coordinatore deve riconsegnare in segreteria il P.D.P
originale e la copia rimanente, insieme ai documenti relativi all’alunno/a; il tutto
verrà inserito nel suo fascicolo personale.
Nel caso di acquisizione della diagnosi ad anno scolastico avviato il coordinatore
convocherà un C.d.C. straordinario e seguirà la procedura sopra illustrata.
Il P.D.P. verrà stilato seguendo i modelli predisposti e reperibili sul sito online della
scuola.
STEP 3 - SCRUTINI PRIMO QUADRIMESTRE
Attuazione delle misure adottate con l’utilizzo degli elementi compensativi e/o
dispensativi programmati.
Compilazione, da parte del coordinatore, della scheda nº5 "Rilevazione
recupero debiti primo quadrimestre". Tale scheda ha lo scopo di
monitorare l’andamento scolastico dell’alunno con DSA e verificare l’efficacia
dell’azione educativa e didattica.
Una volta compilata dovrà essere consegnata all’ufficio alunni.
STEP 4 - SCRUTINI SECONDO QUADRIMESTRE
a) Monitoraggio ed eventuale adeguamento misure adottate;
b) Compilazione, da parte del C.d.C, della scheda nº6 "Monitoraggio sul
processo di inclusione degli alunni con DSA", che ha lo scopo di verificare
l’adeguatezza delle misure compensative e dispensative poste in essere.
c) Una volta compilata andrà consegnata all’ufficio alunni.
Le schede in oggetto e i modelli PDP per gli alunni con DSA e BES sono
direttamente scaricabili dal sito online della scuola:
-
Scheda
Scheda
Scheda
Scheda
Scheda
Scheda
nº1
nº2
nº3
nº4
nº5
nº6
"Osservazione alunno diversamente abile con proposta tipologia PEI"
"Osservazione alunni con BES"
"Informativa dell’alunno BES"
"Rilevazione dei bisogni educativi speciali"
"Rilevazione recupero debiti primo quadrimestre"
"Monitoraggio sul processo di inclusione degli alunni con DSA".
Il GLI ha messo a disposizione anche un prontuario che fornisce indicazioni in
merito agli strumenti compensativi e alle misure dispensative utilizzabili
durante l'anno scolastico e in sede di Esame di Stato.
A cura del GLI
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
325 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content