close

Enter

Log in using OpenID

Corso biennale di Optometria tutte le sedi

embedDownload
L’ISTITUTO BENIGNO ZACCAGNINI:
37 ANNI DI ATTIVITÀ ALL’INSEGNA DELLA CRESCITA PROFESSIONALE
INFORMAZIONI GENERALI
SEGRETERIA
La segreteria è aperta tutto l’anno dal lunedì al
venerdì dalle ore 09:00 alle 18:00 con orario
continuato ed il sabato dalle ore 09:30 alle 12:30.
CONTATTI e INDIRIZZO
Telefono: 051480994 - FAX: 051481526
E-mail Segreteria scolastica ed iscrizioni:
[email protected]
Segreteria del Corso di Laurea in
Optometria: [email protected]
Direzione: [email protected]
Amministrazione:
[email protected]
Congresso Interdisciplinare:
[email protected]
AMMISSIONI ED ISCRIZIONI
L’ammissione e l’iscrizione al Corso biennale
di Optometria è condizionata dal possesso dei
requisiti d’accesso: licenza di abilitazione di Ottico.
Per iscriversi è necessario inviare alla Segreteria
dell’Istituto Zaccagnini la domanda di ammissione,
presente di seguito o disponibile sul sito dell’Istituto,
compilata in ogni sua parte e completa degli
allegati elencati.
La domanda di ammissione può essere inviata
tramite fax, e-mail o posta ordinaria.
La segreteria dell’Istituto, ricevuta la domanda
d’ammissione, contatterà il candidato per
comunicare l’esito e fornire le indicazioni per
completare l’iscrizione.
COME RAGGIUNGERE LE SEDI DEL CORSO
BIENNALE DI OPTOMETRIA
Le indicazioni per raggiungere agevolmente le sedi
del Corso biennale di Optometria sono disponibili
sul sito dell’Istituto B. Zaccagnini oppure possono
essere richieste alla segreteria.
Sito: www.istitutozaccagnini.it
SEDE: Istituto Superiore di Ottica e Optometria
Benigno Zaccagnini - Via Ghirardini 17
40141 Bologna
L’Istituto B. Zaccagnini, fin dal 1977, è attivo in vari campi dell’istruzione scolastica, della formazione e dell’assistenza
alle imprese e in tutti questi anni ha saputo ricavarsi uno spazio importante ottenendo un largo consenso da parte
degli utenti che si sono avvalsi della sua opera. L’Istituto offre una gamma di prodotti educativi che si rivolge ad una
ampia platea costituita, in primis, dagli studenti delle scuole medie superiori che si affacciano al mondo del lavoro e
desiderano conseguire un titolo professionale che ne faciliti l’inserimento certo e qualificato. Propone agli allievi già
occupati e a tutto il mondo della professione ottica presente nella distribuzione e nell’industria un’ampia gamma di
opportunità di specializzazioni, da quella base per la acquisizione dei fondamenti dell’optometria a quelle più evolute
che accompagnano verso l’esercizio vero e proprio di attività professionali optometriche. Consci della trasformazione in
atto nel sistema scolastico ed educativo e soprattutto del percorso di qualificazione professionale conseguente alla riforma
del sistema e al suo adeguamento in senso europeo, la nostra struttura scolastica ha incrementato progressivamente il
numero dei suoi laboratori e la sua attrezzatura sia nella gamma,
sia nella concezione. Tutto ciò è stato fatto per dare ampio spazio
alle esercitazioni pratiche e predisporre gli allievi dell’istituto, tramite
un affinamento delle loro abilità, ad un rapido ed efficace ingresso
nel posto di lavoro, sia in Italia, sia all’estero, e ai partecipanti ai
corsi di formazione e specializzazione post scolastica di migliorare
concretamente le loro competenze professionali.
Per innalzare costantemente la qualificazione professionale e
accrescere le performance individuali, l’Istituto Zaccagnini con
l’IBZaccagnini Vision Sciences Department, in associazione con
l’Aston University di Birmingham offre l’opportunità di conseguire la
laurea triennale inglese BSc in Optometry e Clinical Practice (with
Honours).
Anno Scolastico 2014-15
Anno Scolastico 2015-16
CORSO BIENNALE
di
OPTOMETRIA
per lavoratori
L’edificio che accoglie l’istituto B Zaccagnini è una struttura scolastica multipiano di 1200 metri quadrati, concepita per accogliere gli studenti e le attività
didattiche che le materie affrontate richiedono. Punto di forza e vanto dell’Istituto sono i quattro laboratori, completamente ristrutturati di recente con l’inserimento
di strumenti oftalmici di ultima concezione, che con i loro 210 metri quadrati di superfice accolgono le esercitazioni e la strumentazione oftalmica di optometria,
di contattologia e di lenti oftalmiche.
LE AREE DI ATTIVITA DELL’ISTITUTO B. ZACCAGNINI
SCUOLA DI OTTICA
CORSO BIENNALE DI OTTICA
DOMANDA DI AMMISSIONE
AL CORSO BIENNALE DI SPECIALIZZAZIONE IN OPTOMETRIA
Post scuola media superiore per il conseguimento del
diploma di abilitazione all’esercizio della professione
di ottico
Spett.le Istituto B. Zaccagnini
All’attenzione del Direttore del Corso di Optometria
SCUOLA DI OPTOMETRIA
CORSI DI SPECIALIZZAZIONE
IN OPTOMETRIA
Dati personali
Il/la sottoscritto/a
Res. a
Prov. di fax
e-mail
nato/a
in via
CORSO DI LAUREA INGLESE
“BSc IN OPTOMETRY E CLINICAL
PRACTICE (with Honours)”
tel.
nel biennio formativo 20
/20
In fede (Firma)
TUTELA DELLA PRIVACY - D.L. 196/2003
La raccolta e le successive operazioni di trattamento dei Suoi dati personali sono finalizzate alla Sua partecipazione alle attività
formative ed educative dell’Istituto B. Zaccagnini srl, Via Ghirardini 17, 40141 Bologna che li gestirà utilizzando sia supporti
cartacei che informatici, garantendone la sicurezza e la riservatezza.
In ogni momento Lei potrà richiederne l’aggiornamento o la cancellazione.
Firma
Il BSc è realizzato dell’Aston University di Birmingham in
associazione con l’IBZaccagnini Vision Sciences Department.
La laurea - cod. UCAS B510 - viene rilasciata dall’Aston University e
conferisce 180 crediti ECTS.
CORSI SUPERIORI E MASTER
A tal fine allego:
certificato di nascita
copia autenticata dell’abilitazione all’esercizio dell’arte ausiliaria sanitaria di ottico
n. 2 foto formato tessera
Data
Corso annuale a frequenza settimanale.
Corso biennale per studenti lavoratori con frequenza periodica.
Il corso biennale si svolge in sede e fuori sede.
IBZaccagnini Vision Sciences Department & Aston University, Birmingham - LAUREA TRIENNALE IN OPTOMETRIA
il
chiede di essere ammesso a frequentare il Corso biennale di optometria
che si svolgerà presso la sede di Corso biennale a frequenza settimanale.
L’abilitazione all’esercizio della professione
di Ottico è valida in Italia e nella UE.
CORSI CLINICI DI CONTATTOLOGIA
Corso della durata di otto giorni continuativi.
Viene organizzato nella versione per lavoratori su tre incontri
a cadenza mensile.
CORSI SUPERIORI DI VISIONE E POSTURA
Di primo e secondo livello ad edizione annuale.
I Corsi sono della durata di 10 o 6 giornate su 5 o 3 incontri
a cadenza mensile.
ZBS BUSINESS SCHOOL
Costituita nel 1999 offre corsi di Retail marketing,
Vendita, Amministrazione e Gestione commerciale.
Le attività formative sono offerte a catalogo e su misura in modalità
residenziale e a distanza - FAD.
CONGRESSO INTERDISCIPLINARE
Istituito per sviluppare le competenze degli Ottici e degli
Optometristi condividendo le migliori esperienze cliniche
e di ricerca, riunisce specialisti di tutte le discipline che
si interessano della visione.
Si svolge a Bologna con cadenza annuale.
Istituto Benigno Zaccagnini, Via Ghirardini 17, 40141 Bologna
Telefono 051480994, Fax 051481526, [email protected], www.istitutozaccagnini.it
La professione dell’ottico si esercita conseguendo il
diploma abilitante, ma questo non è più sufficiente
a garantire una conoscenza dell’optometria e della
contattologia in linea con l’evoluzione del mercato
e le attese degli ametropi che potrà essere acquisita
con questo corso.
Sedi del corso
BOLOGNA, TORINO e VENEZIA
A CHI SI RIVOLGE IL CORSO E
IL TITOLO DI ACCESSO RICHIESTO
Il corso si rivolge a tutti gli Ottici che possiedono la
licenza di abilitazione, sono attivi nella distribuzione
ottica e vogliono acquisire ulteriori competenze
per avere nuovi spazi professionali grazie ad una
qualificazione superiore ed offrire agli ametropi
l’intera gamma dei servizi professionali che
l’optometria offre.
PERCHE’ SPECIALIZZARSI
IN OPTOMETRIA ?
Si va sempre più diffondendo la consapevolezza
che in presenza di una popolazione che invecchia
progressivamente e della diffusione del porto delle
lenti a contatto, la conoscenza dei fondamenti
dell’optometria sia diventata un insostituibile e
strategico strumento di qualificazione professionale
dell’Ottico.
OBIETTIVI FORMATIVI E PROFESSIONALI
•conoscere i principi, il funzionamento e l’utilizzo clinico della strumentazione oftalmica;
•comprendere, analizzare e valutare la funzione visiva nella sua complessità;
•prescrivere l’ausilio compensativo, correttivo o rieducativo più idoneo al ripristino della
funzionalità visiva;
•individuare e riconoscere le anomalie oculari o correlate per inviare, se opportuno, le persone esaminate ai sanitari di competenza
quali l’ortottista, il medico oftalmologo,
l’ortopedico, l’odontoiatra, ecc. ecc.
STRUTTURA
I corsi sono articolati in moduli e ciascun modulo
prevede una prova d’esame.
Gli studenti in debito di prova disporranno di
sessioni di esame dedicate.
Al termine del corso gli studenti in debito di prova
potranno accedere anche alle sessioni d’esame che
si terranno in tutte le sedi.
Il Corso termina con la discussione di una Tesi
che gli studenti realizzano con il supporto di un
insegnante/tutor.
FREQUENZA
Il Corso si sviluppa in due anni solari con l’esclusione
dei mesi di Dicembre, Luglio e Agosto.
LEZIONI FRONTALI
L’Orario prevede le attività didattiche al lunedì (tre
per mese) dalle ore 09:00 alle 18:00 con pausa
pranzo.
ESERCITAZIONI PRATICHE
La sede è costituita dalle cliniche optometriche
dell’Istituto a Bologna. L’orario prevede le attività
pratiche in 12 giornate, per 6 domeniche e lunedì
abbinati, dalle ore 09:00 alle 18:00 con pausa
pranzo.
RETTA
La retta biennale, comprensiva del materiale
didattico, di esercitazioni e d’esame, è di
€ 6.500,00.
Può essere versata in un’unica soluzione oppure con
una quota d’iscrizione di € 500,00 e in ventuno
ratei mensili di pari importo.
SEDI, DATE DEGLI OPEN DAY E DI AVVIO DEI CORSI
Sedi
Bologna,
Istituto Superiore di Ottica e Optometria
B. Zaccagnini Via Ghirardini n. 17
Open day
Lunedì
29 Settembre 2014
Ore 11:00
Avvio dei Corsi
CORSO ANNUALE
Lunedì
6 Ottobre 2014
Corso biennale
Lunedì
20 Ottobre 2014
Venezia,
Lunedì
3 Novembre 2014
Ore 11:00
Lunedì
27 Novembre 2014
Torino,
Galileo Oftalmica
Via Valgioie n. 84
Lunedì
27 Ottobre 2014
Ore 11:00
Lunedì
3 Novembre 2014
Fondazione Banca degli Occhi Onlus,
ULSS 12,Padiglione G. Rama, Ospedale dell’Angelo
Via Paccagnella n. 11, Località Zelarino
CHE COS’È L’OPTOMETRIA?
L’Optometria è una disciplina che riunisce un
insieme di conoscenze di ottica fisica, oftalmica e
fisiologica, delle neuroscienze, di tecniche specifiche
e di protocolli riabilitativi, con particolare riguardo
alla contattologia, che hanno come obiettivo il
trattamento dei difetti visivi mirati al miglioramento
delle funzionalità visive mediante l’utilizzo di
tecniche non mediche, che escludono cioè l’uso
di farmaci e di interventi chirurgici. Questo per
quanto riguarda il nostro paese, mentre nei paesi
anglosassoni, a partire dal Regno Unito, dove è
nata l’optometria, il professionista svolge attività
cliniche complete in convenzione con l’Assistenza
Sanitaria Nazionale.
NUOVA PROPOSTA
Questa disciplina ha aperto nuove strade nella cura
dei problemi della visione estendendo il campo
delle ricerca della vista alla persona ed ai suoi
comportamenti anche inconsci. Per la professione
ne derivano una serie d’implicazioni, non solo per
quanto riguarda la contattologia, ma più in generale
in un approccio, dalla refrazione alla prescrizione di
strumenti di correzione e compensazione, di livello
superiore che genera maggiore soddisfazione per il
cliente ametrope.
DOVE È NATA E SI È SVILUPPATA
L’OPTOMETRIA?
L’optometria, che con la legge 4/2013 ha ottenuto
lo status di professione, è una disciplina consolidata,
è nata, infatti, negli Stati Uniti oltre cento anni fa più precisamente nel 1886 - con gli studi di Edmund
Landolt (1846-1926).
La prima licenza di optometrista è stata conferita a
New York nel 1897 ad un Ottico e la prima legge
che regolamentava l’optometria fu approvata in
Minnesota nel 1901. Nel 1958 il Parlamento del
Regno Unito ha costituito il General Optical Council
per distinguere la professione di Ottico, da quella
sanitaria e clinica di Optometrista.
Nel Regno Unito dal 1965 per poter esercitare la
professione occorre conseguire una laurea di primo
livello e, dopo un periodo di due anni di attività
professionale in forma di tirocinio, superato un esame
finalizzato ad accertare il possesso delle competenze
previste dal syllabus, si ottiene l’iscrizione al College
of Optometrists, istituto nel 1980. Nel Regno Unito
l’Optometrista agisce in convenzione con l’Assistenza
Sanitaria Nazionale.
PIANO DEGLI STUDI DEL CORSO BIENNALE DI OPTOMETRIA
Modulo
Ore
Modalità Didattiche
Lezione
Es.
Auto
frontale pratiche formazione
Fisiologia e patologia del polo anteriore dell’occhio
40
20
20
Fisiologia e patologia del polo posteriore dell’occhio con cenni
di farmacologia
40
20
20
Biochimica, Microbiologia e Igiene applicati all’optometria
30
15
15
Ottica Fisiologica (ametropie)
35
20
15
Ottica Oftalmica
30
15
15
Psicofisica e Fisiologia della visione
50
30
20
Semeiotica oculare
30
15
15
Esame della refrazione
80
40
30
10
Visione binoculare ed esame della visione binoculare
90
50
30
10
Anomalie della visione binoculare: diagnosi e terapia
80
50
30
Metodi, casi e diagnostica optometrica (O.E.P., AVI e MKH)
50
40
10
Ipovisione
15
15
Contattologia I
60
25
25
10
Contattologia II
60
25
25
10
Psicologia della visione e compliance optometrista e paziente
15
15
Seminari di optometria specialistica
20
20
Tirocinio (facoltativo)
50
Presentazione e discussione della tesi individuale
125
Totale ore
900
50
125
415
215
270
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
412 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content