close

Enter

Log in using OpenID

a Gussago Nuoto: Coppa Rio - seconda prova

embedDownload
L’ECO DI BERGAMO
64 Sport acquatici
VENERDÌ 31 GENNAIO 2014
Pallanuoto
La rivincita
di Belotti
«La Fin sbaglia
a ignorarmi»
GIOVANILI
Il nuotatore di Trescore:
«I tempi di Uster dimostrano
che merito i collegiali»
SILVIO MOLINARA
Le ottime prestazioni
fornite in Svizzera, al 23° Meeting Internazionale di Uster, lasciano pensare che Marco Belotti stia attraversando un particolare periodo di forma. Il
nuotatore di Trescore Balneario, cresciuto nella Bergamo
Nuoto ma diversi anni in forza
all’Aniene Roma, dopo le due
medaglie d’argento nei 400 e nei
100 stile libero, ha vinto la medaglia d’oro nei 200 stile libero
in 1’44”42, tempo che vale il
nuoto record del meeting (precedente 1’45”15) e che resisteva
dal 1999, fissato dall’oro olimpico olandese Pietr Van de Hoogendand.
«Sono molto contento – ammette Marco Belotti – perché in
tutti questi anni tanti campioni
sono passati da quella vasca,
quindi il nuovo record è per me
motivo di grande soddisfazione».
A questo punto Marco Belotti
si trasforma in un fiume in piena e decide anche di togliersi
qualche sassolino dalla scarpa.
«Questa è per me una grande
rivincita nei confronti della Federazione di nuoto, perché nonostante i buoni tempi che sto
facendo registrare, continuano
ad ignorarmi e a non chiamarmi
nei collegiali. Avere i tempi migliori era sempre stato il criterio
per partecipare ai collegiali, invece adesso stanno convocando
atleti che hanno tempi peggiori
dei miei».
I dissapori tra Marco Belotti
e la Federazione hanno radici
lontane. «Nel 2012, ad aprile,
nuotavo i 200 stile intorno ad
1’49” e mi dissero che al Settecolli mi sarei dovuto presentare
con un tempo di 1’48”, altrimenti secondo loro, a soli 23 anni,
ero un atleta finito, o meglio, per
usare il termine preciso con cui
mi hanno definito, ero stagionato».
Fu allora che Marco Belotti
decise di «emigrare» a Nizza:
quasi un anno in Francia, fatto
di sacrifici,lontano dalla famiglia e dagli amici, con tanto duro
lavoro in palestra e in piscina.
Un’esperienza durissima, che
Marco Belotti, 25 anni, ha partecipato a due Olimpiadi, due Mondiali e due Europei FOTO ANSA
«Sto ancora
aspettando
le risposte della
federazione»
«Ho anche pensato
di smettere, ma sono
ripartito: ora punto
agli Europei»
Nuoto: Coppa Rio
SECONDA PROVA
A BRESCIA E PROVAGLIO La piscina di
Brescia (sabato) e quella di Provaglio
(domenica) hanno ospitato la seconda
parte della seconda prova della Coppa
Rio. Questi i bergamaschi nei primi 10.
400 MISTI Chiara Mascarino, anno di
nascita 1995, società Radici, posizione
1. Tempo 4’54”60; Lucrezia Ferrari,
1997, Radici, 3. 5’07”70; Angelica
Cortinovis, 2001, Sport Time, 6.
5’11”29; Debora Ferrari, 1998, Radici,
8. 5’15”40; Chiara Carsana, 1998, Sport
Time, 9. 5’15”90; Virna Milanesi, 1999,
Radici, 10. 5’17”80. Dario Paganessi,
1994, Radici, 1. 4’27”70; Francesco
Finazzi, 1998, Bergamo Nuoto, 2.
4’49”50; Luca Merelli, 1998, Radici, 4.
4’53”10; Riccardo Seghezzi, 1998,
Radici, 9. 4’59”90.
800 STILE LIBERO Giorgia Bonaita,
1998, Team Lombardia, 5. 9’13”20; Tea
Benzoni, 2000, Gam Team Brescia-sezione di Lovere, 9. 9’24”20.
1500 STILE LIBERO Pierandrea Titta,
1998, Radici, 1. 16’05”90; Luca Mascarino, 2001, Radici, 5. 17’10”60.
200 STILE LIBERO Sara Ongaro, 1999,
Sport Time, 1. 2’04”40; Anna Cotti
Piccinelli, 1996, Gam Team, 3. 2’10”00;
Alessandra Mazzoleni, 1998, Bg Swim
Team, 9. 2’13”50; Elisa Brandani, 1999,
Olimpic, 10. 2’14”10. Francesco Finazzi, 1998, Bergamo Nuoto, 1. 1’59”50;
Dennis Valota, 1996, Bg Swim Team, 6.
2’10”60; Davide Nardini, 1999, Olimpic, 8. 2’02”20; Emanuele Campana,
1997, Bg Swim Team, 10. 2’05”40.
50 DORSO Laura Frambrosi, 1999,
Sport Time, 3. 33”10; Clara Signori,
1998, Bg Swim Team, 4. 33”20; Sara
Pirola, 1997, Olimpic, 5. 34”10; Arianna Mangili, 1997, Bg Swim Team, 6.
34”20; Alice Lampertico, 1999, Bg
Swim Team, 7. 34”70. Carlo Rampinelli,
1997, Olimpic, 3. 31”50.
100 RANA Tea Benzoni, 2000, Gam
Team, 3. 1’16”60; Elisa Cattaneo, 2001,
Gam Team, 4. 1’18”70; Eleonora
Foglieni, 2001, Bg Swim Team, 10.
1’26”00. Matteo Bertazzoli, 1997,
Olimpic, 2. 1’07”90; Jacopo Bugini,
1997, Sport Time, 3. 1’10”10; Luca
Merelli, 1998, Radici, 4. 1’10”40;
Alessandro Lazzari, 2000, Olimpic, 9.
1’15”60.
200 MISTI Chiara Gambirasio, 1996, Bg
Swim Team, 1. 2’22”50; Chiara Mascari-
segna però il ritorno di Marco
Belotti ad alti livelli, perché il
nuotatore bergamasco diventa
il grande protagonista dell’estate 2013.
La pace sembra fatta e dopo
i Mondiali estivi di Barcellona
Marco Belotti, per poter rientrare in Italia ad allenarsi, chiede di essere inserito nel gruppo
di lavoro di Verona, al fianco di
Federica Pellegrini.
«Passavano i giorni e le settimane e venivo costantemente
ignorato. Sto ancora aspettando
una risposta, al punto che, disgustato dall’ambiente, ho persino pensato di smettere e per
tre mesi, cioè fino ad ottobre,
non mi sono allenato».
Poi, fortunatamente, Marco
Belotti ci ha ripensato, grazie
anche all’aiuto di papà Giancarlo. «Una mattina mi sono guardato allo specchio e ho detto che
non potevo buttare via tutto. E
determinanti in questa decisione sono stati la mia famiglia e la
mia società, che mi hanno sempre appoggiato in tutte le decisioni. E sono convinto di aver
fatto la scelta giusta».
E ora Marco Belotti, tornato
a Roma ad allenarsi, guarda
avanti. «Il prossimo obiettivo è
fissato per i campionati italiani
di aprile: cercherò di ottenere
i tempi di qualificazione per gli
Europei che saranno a Berlino
nella terza settimana di agosto.
E poi vedremo che cosa succederà».
E noi aspetteremo con lui. 1
©RIPRODUZIONE RISERVATA
U20: PHARMITALIA SOLA IN TESTA La
Cso Pharmitalia supera agevolmente il
Cus Geas Milano per 17-6 e, in attesa
del recupero tra Como e Brescia (9
marzo), si prende la vetta solitaria
nell’Under 20 maschile. È stata però
una prestazione a corrente alternata,
con in ragazzi di Rota che provano la
fuga in un paio di occasioni, ma vengono sempre ripresi, per poi dilagare
negli ultimi due quarti, come testimoniano i parziali (4-3, 4-3, 6-0, 3-0). Da
segnalare il debutto di Moroni (con gol)
e Persiani. Per i bergamaschi poker di
Tassi e Pellegrini, triplette di F. Fumagalli e Raimoni e reti di Baldi e Morotti
e A. Pedersoli. L’Under 20 della Cso
Pharmitalia Bergamo tornerà in vasca
domenica 9 febbraio, alle 12, a Monza.
U19 DONNE: L’OSIO TORNA A VINCERE
Torna alla vittoria il Gn Osio, che batte
in trasferta la Canottieri Milano per
8-10 (1-3, 2-3, 2-2, 3-2) con poker di
Silvia Brusamolino, tripletta di Anna
Madaschi, doppietta di Camilla Vitali e
rete di Giada Rossini. L’Under 19
tornerà in vasca sabato 8 febbraio,
quando ad Osio Sotto (ore 18,45)
arriverà il Varese. Molte di queste
ragazze, però, debutteranno domani a
Busto nel campionato Under 17.
U15: PHARMITALIA, PRIMA VITTORIA
Dopo tre sconfitte consecutive arriva
per la Cso Pharmitalia la prima vittoria
nel girone A in un appuntamento
importante nella corsa al terzo posto
regionale, alle spalle delle quotate
Brescia e Como. I bergamaschi si sono
imposti a Monza per 14-16 (3-3, 4-3,
3-5, 4-5), con cinquina di E. Fumagalli
(uno su rigore) e Cerea, doppietta di
Nespoli e reti di M. Preda, Gotti, Squintani e Pinto. Sabato 7, alle 18,15
all’Italcementi, la Cso Pharmitalia
ospiterà l’AN Brescia.
TREVIGLIO IN TESTA Nel girone C
continua la marcia in vetta dell’imbattuta Pallanuoto Treviglio, che si impone
nella vasca della Farnese per 4-17 (1-4,
1-4, 1-4, 1-5). Per i ragazzi allenati da
Massimiliano Petrilli, triplette di
Filippo Riva, Miguel Formenti e Gabriele Giananti, doppiette di Gabriele Oliva,
Jacob Cattaneo e Matteo Conti e reti di
Edoardo Arrigoni e Luca Giuliani.
Sabato 8 i trevigliesi saranno a Travagliato (alle 20), ospiti della Gam Team.
PALLANUOTOITALIA
LA PALOMBELLA VINCE Al termine di
una partita sofferta e caratterizzata dal
positivo debutto del secondo portiere
Andrea Faletti, la Palombella Romano
ha superato Bereguardo per 9-5 (1-1,
3-1, 3-2, 2-1). Per i bergamaschi poker
di Simone Magni, doppiette di Diego e
Matteo Ferrari e rete di Enrico Bertuletti. Domenica la Palombella Romano
sarà impegnata a Lecco contro l’Harbour Club. (Si. Mo.)
Tutto nuoto
no, 1995, Radici, 2. 2’23”20; Sara
Brignoli, 1998, Olimpic, 5. 2’30”00;
Sara Morotti, 1999, Sport Time, 6.
2’30”60; Federica Mazzoleni, 1996, Bg
Swim Team, 7. 2’30”90. Dario Paganessi, 1994, Radici, 1. 2’07”60; Pierandrea
Titta, 1998, Radici, 2. 2’13”50; Dennis
Valota, 1996, Bg Swim Team, 4.
2’17”10; Riccardo Seghezzi, 1998,
Radici, 7. 2’24”90; Jari Schiavi, 1995,
Gam Team, 10. 2’38”10.
50 STILE LIBERO Anna Cotti Piccinelli,
1996, Gam Team, 1. 27”80; Chiara
Gambirasio, 1996, Bg Swim Team, 2.
27”90; Alice Beretta, 1999, Sport Time,
5. 28”40; Camilla Brevi, 2000, Olimpic,
6. 29”20; Lucrezia Zucchinali, 1997,
Sport Time, 7. 29”40; Gabriella Manzolini, 1997, Bg Swim Team, 10. 30”20.
Marco Lancini, 1994, Olimpic, 1. 24”80;
Gabriele Turelli, 1998, Olimpic, 2.
25”10; Simone Pasqualini, 1994, Sport
Time, 4. 25”50; Matteo Mazzucchelli,
1995, Gam Team, 5. 25”70; Samuel
Pellizzari, 1997, Olimpic, 8. 26”00.
200 DORSO Sara Ongaro, 1999, Sport
Time, 1. 2’16”80; Sara Brignoli, 1998,
Olimpic, 7. 2’27”90; Lisa Previtali,
1998, Bg Swim Team, 10. 2’29”90.
Corrado Maffeis, 1999, Radici, 3.
2’15”90; Marco Lancini, 1994, Olimpic,
4. 2’16”10; Massimo Biava, 1999, Sport
Time, 5. 2’16”90; Gabriele Morzenti,
1998, Olimpic, 9, 2’23”70.
100 FARFALLA Lucrezia Ferrari, 1997,
Radici, 3. 1’07”00; Alessia Cazzaniga,
1998, Radici, 6. 1’07”70; Anna Moioli,
2000, Radici, 8. 1’08”90; Virna Milanesi, 1999, Radici, 9. 1’09”10. Davide
Nardini, 1999, Olimpic, 1. 59”90; Luca
Brighenti, 1999, Radici, 8. 1’03”20;
Samuel Pelizzari, 1997, Olimpic, 9.
1’03”40; Matteo Scaglia, 1999, Bergamo Nuoto, 10. 1’03”90.
400 STILE LIBERO Chiara Gambirasio,
1996, Bg Swim Team, 4. 4’32”50;
Camilla Brevi, 2000, Olimpic, 7.
4’36”60; Alessandra Mazzoleni, 1998,
Bg Swim Team, 8. 4’37”00. Pierandrea
Titta, 1998, Radici, 1. 4’06”40; Dennis
Valota, 1996, Bg Swim Team, 6.
4’20”10; Massimo Biava, 1999, Sport
Time, 9. 4’24”20.
50 FARFALLA Sara Morotti, 1999, Sport
Time, 1. 28”70; Chiara Mascarino,
1995, Radici, 2. 29”40; Alessia Gazzaniga, 1998, Radici ed Elena Scotti,
1994, Bg Swim Team, 7. 31”00; Sara
Ongaro, 1999, Sport Time, 10. 21”20.
Michele Devescovi, 1995, Gam Team, 1.
26”90; Simone Pasqualini, 1994, Sport
Time, 2. 27”60; Samuel Pelizzari, 1997,
Olimpic, 3. 27”80; Edoardo Acerbis,
1997, Olimpic, 4. 29”60; Jacopo Bugini,
1997, Sport Time, 6. 30”40; Angelo Di
Martino, 1997, Sport Time, 7. 34”70.
200 RANA Chiara Carsana, 1998, Sport
Time, 2. 2’42”20; Gabriella Manzolini,
1997, Bg Swim Team, 9. 2’56”00. Dario
Paganessi, 1994, Radici, 1. 2’16”20;
Luca Merelli, 1998, Radici, 5. 2’29”00;
Riccardo Seghezzi, 1998, Radici, 8.
2’41”40; Alessandro Lazzari, 2000,
Olimpic, 10. 2’44”20.
100 DORSO Sara Ongaro, 1999, Sport
Time, 2. 1’04”80; Sara Brignoli, 1998,
Olimpic, 5. 1’08”10; Elisa Brandani,
1999, Olimpic e Greta Zanchi, 2000,
Sport Time, 7. 1’09”60. Marco Lancini,
1994, Olimpic, 2. 1’02”80; Corrado
Maffeis, 1999, Radici, 3. 1’02”90;
Matteo Scaglia, 1999, Bergamo Nuoto,
6. 1’06”00; Manuel Capelli, 1998, Bg
Swim Team, 8. 1’07”50; Andrea Grassi,
2000, Bergamo Nuoto, 9. 1’07”50.
200 FARFALLA Lucrezia Ferrari, 1997,
Radici, 1. 2’20”40; Anna Moioli, 2000,
Radici, 3. 2’26”30; Virna Milanesi,
1999, Radici, 5. 2’27”70; Alessia
Cazzaniga, 1998, Radici, 6. 2’28”30;
Federica Mazzoleni, 1996, Bg Swim
Team, 8. 2’31”70. Gabriele Turelli,
1998, Olimpic, 1. 2’11”70; Luca Brighenti, 1999, Radici, 3. 2’18”60; Marzio
Cossali, 2000, Radici, 6. 2’20”40.
50 RANA Sara Morotti, 1999, Sport
Time, 1. 32”30; Chiara Mascarino,
1995, Radici, 3. 34”40; Sara Bordegari,
1999, Sport Time, 10. 49”40. Dario
Paganessi, 1994, Radici, 1. 30”10;
Matteo Bertazzoli, 1997, Olimpic, 3.
31”70; Jacopo Bugini, 1997, Sport
Time, 4. 32”50.
100 STILE Chiara Gambirasio, 1996, Bg
Swim Team, 1. 59”60; Anna Cotti
Piccinelli, 1996, Gam Team, 3. 1’00”20;
Camilla Brevi, 2000, Olimpic, 8.
1’02”00; Tea Benzoni, 2000, Gam
Team, 9. 1’02”10. Davide Nardini,
1999, Olimpic, 1. 53”90; Corrado
Maffeis, 1999, Radici, 6. 55”60; Michele Devescovi, 1995, Gam Team, 7.
55”80; Francesco Finazzi, 1998, Bg
Nuoto, 8. 55”90; Gabriele Turelli, 1998,
Olimpic, 9. 56”10; Simone Pasqualini,
1994, Sport Time, 10. 56”20.
MASTER A GUSSAGO
Quasi tutte le società bergamasche di
nuoto Master hanno partecipato alla
manifestazione di Gussago, a cui hanno
partecipato 135 formazioni provenienti da tutto il nord Italia: 37ª la Bergamo
Swim Team, 46ª la Clorolesi Treviglio,
69ª la Bergamo Nuoto, 111ª l’Olimpic
Swim Pro e 114ª la Gestioni Nuoto.
Questi i risultati dei bergamaschi.
BERGAMO SWIM TEAM Angelo Pelizzoli (categoria Master 70): gara 100 rana,
posizione 1. Tempo 1’55”24; 200
dorso, 1. 3’29”73. Romina Degrassi
(M35): 50 stile libero, 3. 29”11; 50
dorso, 2. 33”44. Massimiliano Gialdi
(M45): 50 stile libero, 23”69; 100 stile
libero, 1. 53”54.
CLOROLESI TREVIGLIO Davide Nisi
(M30): 200 farfalla, 6. 3’01”66. Guido
Gatti (M30): 200 rana, 3. 2’51”44; 50
farfalla, 10. 32”49. Riccardo Nossa
(M40): 50 dorso, 5. 37”10; 100 stile
libero, 26. 1’11”29. Enrico Signorelli
(M40): 50 farfalla, 4. 32”03; 100 stile
libero, 10. 1’02”65. Luca Finotto (M45):
50 farfalla, 12. 34”37; 100 stile libero,
13. 1’06”35. Vanni Vismara (M45): 50
farfalla, 18. 35”53; 100 stile libero, 23.
1’09”43. Tarcisio Castelli (M35): 100
stile libero, 33. 1’26”72; 50 rana, 12.
48”50. Carlo Ferrari (M50): 100 stile
libero, 10. 1’11”46; 50 rana, 1. 39”60.
BERGAMO NUOTO Giovanni Ferruccio
Ravagli (M45): 200 misti, 7. 3’29”39;
200 stile libero, 2’59”65. Olivia Lucchetti (M60): 200 stile libero, 4’03”94;
100 dorso, 3. 2’21”25. Claudia Cangelli
(M60): 50 dorso, 1. 46”30; 200 dorso,
2. 3’33”55.
OLIMPIC SWIM PRO Fabio Pagani
(Under 25): 100 rana, 4. 1’23”58; 50
stile libero, 6. 28”24. Fabio Esposito
(M30): 100 rana, 1’25”84; 50 stile
libero, 33. 29”65. Cristina Zanni (U25):
100 dorso, 2. 1’16”04. Michele Rinaldi
(M30): 50 stile libero, 52. 34”11. Paolo
Belussi (M35): 50 stile libero, 10.
27”96. Gianbattista Armanni (M40): 50
stile libero, 49. 34”76.
GESTIONI NUOTO Gianantonio Bordegari (M45): 200 misti, 6. 3’17”40; 200
stile libero, 10. 2’42”79. Fabio Giovanni
Borali (M45): 200 stile libero, 5.
2’31”57; 50 stile libero, 34. 30”76.
Christian Delcarro (M25): 100 rana, 10.
1’44”64; 50 stile libero, 24. 37”55.
Diego Macario (M40): 50 stile libero,
24. 29”25. Cristiano Cavalleri (M30):
200 rana, 7. 3’34”68; 100 stile libero,
32. 1’16”31.
TROFEO CITTÀ DI MASSAROSA
SERIATE 12° Dodicesimo posto per il
Nuoto Seriate all’8° Trofeo Città di
Massarosa, manifestazione a cui hanno
partecipato 24 società del nord e del
centro Italia. Questi i risultati degli
atleti bergamaschi.
Anna Antonietta Guareschi (anno di
nascita 2001, categoria Ragazzi), gara
200 rana, posizione 4. Tempo 3’21”48;
100 rana, 5. 1’35”22; 100 stile libero,
15. 1’12”53.
Gabriele Alborghetti (1998, Ragazzi):
200 rana, 2. 2’35”19; 100 rana, 2.
1’12”49; 200 misti, 3. 2’30”16; 100
stile libero, 4. 59”74.
Giovanni Maj (2003, Esordienti B): 100
dorso, 6. 1’33”01; 50 stile libero, 4.
36”03; 50 dorso, 4. 42”55; 100 misti, 4.
1’31”85. Sara Perisco (2002, Esordienti
A): 100 dorso, 15. 1’37”62; 50 dorso,
15. 45”39; 100 stile libero, 25. 1’26”74.
Lorenzo De Micco (2002, Esordienti A):
100 dorso, 7. 1’27”12; 50 stile libero,
13. 34”75; 200 misti, 8. 3’10”82; 50
dorso, 7. 40”17.
Samuele Zenoni (2001, Esordienti A):
100 dorso, 4. 1’23”32; 50 stile libero,
10. 33”17; 50 dorso, 6. 39”65; 100 stile
libero, 11. 1’10”96.
Michele Ravasio (1999, Ragazzi): 200
dorso, 6. 2’25”02; 200 farfalla, 2.
2’24”30; 100 farfalla, 4. 1’03”16; 100
stile libero, 4. 58”89.
Mattia Aceti (2003, Esordienti B): 50
stile libero, 1. 33”33; 100 rana, 6.
1’44”83; 50 dorso, 5. 42”81; 100 stile
libero, 1. 1’11”94.
Samuele Sonzogni (2003, Esordienti B):
50 stile libero, 6. 36”66; 50 farfalla, 3.
42”48; 100 rana, 8. 1’51”43; 50 rana, 5.
51”13.
Alessandro Dominoni (2003, Esordienti
B): 50 stile libero, 8. 37”88; 100 rana,
10. 1’55”32; 50 dorso, 14. 48”53; 50
rana, 9. 53”13.
Luis Ndoci (2002, Esordienti A): 50 stile
libero, 18. 38”29; 100 rana, 8. 1’50”70;
50 dorso, 11. 47”74; 50 rana, 8. 49”54.
Federica Biava (1999, Juniores): 50
stile libero, 6. 32”83; 100 dorso, 6.
1’22”86; 50 dorso, 5. 38”19.
Miriam Zenoni (1997, Assoluti): 50 stile
libero, 2. 28”05; 50 farfalla, 3. 31”43;
200 stile libero, 1. 2’12”24; 100 stile
libero, 1. 1’00”42.
Aurora Alborghetti (2001, Ragazzi):
100 dorso, 7. 1’23”73; 100 stile libero,
16. 1’13”29.
Laura Polini (2002, Esordienti A): 100
rana, 2. 1’28”59; 200 misti, 6. 2’58”40;
50 rana, 3. 40”93; 100 stile libero, 15.
1’12”85.
PROPAGANDA A VILLONGO
Si è svolta nella piscina di Villongo la
seconda manifestazione provinciale
riservata ai giovanissimi atleti del
settore Propaganda. Questi i primi
cinque classificati di ogni specialità.
50 DORSO Caterina Maoloni (anno di
nascita 2006, società Sport Time,
tempo 49”80); Rosalba Vergani (2004,
Sport Time, 56”10); Misia Angela Vitali
(2006, Sport Time, 58”50); Martina Del
Carro (2007, Sport Time) e Benedetta
Zanolini (2006, Olimpic) 58”80. Davide
Floris (2005, Sport Time, 45”80);
Thomas Kancsar (2005, Bergamo
Nuoto, 49”90); Luca Facagni (2006,
Olimpic, 51”90); Kevin Boselli (2005,
Olimpic, 53”90); Valerio Cossali (2006,
Radici, 57”40).
25 FARFALLA Maddalena Caporali
(2006, Sport Time, 30”10); Elisabetta
Ferrari (2006, Bergamo Swim Team,
31”50); Giulia Cacciavillani (2007,
Sport Time, 38”80); Chiara Frigeni
(2007, Sport Time, 39”10); Asia Carmela Polichetti (1005, Sport Time, 39”90).
Victor Kanscar (2005, Bergamo Nuoto,
20”00); Riccardo Ravanelli (2006,
Sport Time, 24”80); Alessandro Cristini
(2005, Sport Time, 25”70); Marco
Cossali (2005, Radici, 26”80); Federico
Plebani (2006, Sport Time, 27”20).
50 RANA Emma Minali (2006, Sport
Time, 1’01”40); Camilla Benigna (2006,
Olimpic, 1’01”50); Emma Bugini (2006,
Bergamo Swim Team, 1’03”10); Camilla
Finazzi (2005, Sport Time, 1’03”20);
Sofia Ferrari (2006, Radici, 1’03”90).
Jacopo Frigeni (2005, Sport Time,
53”80); Mattia Angioletti (2005, Area
Sport, 58”70); Alessio Zanardi (2005,
Sport Time, 58”90); Walid Tigui (2004,
Sport Time, 1’00”60); Pietro Feruglio
(2005, Olimpic, 1’01”90).
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
159 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content