close

Enter

Log in using OpenID

DECRETO n. 582 del 20/11/2014

embedDownload
ASL di Brescia – Sede Legale: viale Duca degli Abruzzi, 15 – 25124 Brescia
Tel. 030.38381 Fax 030.3838233 - www.aslbrescia.it - [email protected]
Posta certificata: [email protected]
Codice Fiscale e Partita IVA: 03436310175
DECRETO n. 582
del 20/11/2014
Cl.: 1.1.02
OGGETTO:
Ente “Casa di Cura Habilita S.p.A.” - Subentro nell’autorizzazione ed
accreditamento rilasciati all’Ente “Biosyntesis S.r.l.” per la Struttura
Servizio di Medicina di Laboratorio “Oxi.Gen Lab” con sede in Brescia
Via Marconi, 11/A - acquisto di ramo d’azienda.
Il DIRETTORE GENERALE - Dr. Carmelo Scarcella
nominato con D.G.R. IX/001088 del 23.12.2010
Acquisito il parere di competenza del
DIRETTORE SANITARIO
Acquisito il parere di legittimità del
DIRETTORE AMMINISTRATIVO
Dr. Francesco Vassallo
Dott. Pier Mario Azzoni
_________________________________________________________________
IL DIRETTORE GENERALE
Premesso che:
- la D.G.R. n. VIII/7715 del 24.07.2008 ha disposto l’accreditamento di uno
S.Me.L. denominato “Oxi.Gen Lab” sito in Brescia Via Marconi n. 11/A afferente
all’Ente “Oxi.Gen Lab S.p.a.” con sede Legale in Brescia Corso Magenta n. 23, con
contestuale iscrizione al Registro Regionale delle strutture Accreditate al n. 986 e
ss.mm.ii.;
- con nota H1.2009.0019666 del 27.05.2009 la Direzione Generale Sanità -Regione
Lombardia - prende atto della variazione della sede legale dell’Ente “Oxi.Gen Lab
S.p.a.” da Corso Magenta n. 23 in Brescia a Via Marconi 11/A Brescia e
dell’autorizzazione all’esercizio e accreditamento di una nuova sezione
specializzata di anatomia patologica per la Struttura “Oxi.Gen Lab”.
- con nota n. H1.2014.0026735 del 23.07.2014 la Direzione Generale Salute
Regione Lombardia, prende atto della variazione societaria dell’Ente “Oxi.Gen Lab
S.p.a.” in “Oxi.Gen Lab S.r.l” e dell’autorizzazione all’esercizio di un punto prelievi
esterno in struttura sanitaria sito in Gadesco Pieve Delmona (CR), Via Berlinguer
– Centro Commerciale Cremona 2 (in esecuzione della Sentenza n.196 – 2014
TAR Milano Oxi.Gen Lab S.r.l. - BS - R.G. n. 762/12), aggiornando il Registro
Regionale delle Strutture accreditate e ridefinendo l’assetto organizzativo
funzionale della Struttura;
- con nota H1.2014.0030965 del 17.09.2014 la Direzione Generale Salute Regione
Lombardia prende atto del subentro dell’autorizzazione ed accreditamento da
parte dell’Ente “Biosyntesis S.r.l.” Società Uni personale con sede legale in
Bonate Sotto (BG) Via Vittorio Veneto n. 2, all’Ente “Oxi.Gen Lab S.r.l.”;
Richiamata la nota del 22.10.2014 (atti Asl prot. n. 134212 del 22.10.2014) con la
quale il Legale Rappresentante della Società “Casa di Cura Habilita S.p.A.”, C.F. e
P.I.V.A n. 00765430160, con sede legale in Zingonia di Ciserano (BG) Via Bologna n.
1, chiede il trasferimento della titolarità degli atti autorizzativi e di accreditamento
dell’Ente “Biosyntesis S.r.l.” per acquisto di ramo di azienda dello SMeL “ Oxi.Gen
Lab”;
Precisato che il Legale Rappresentante dichiara che la Struttura “Oxi.Gen Lab”, sita in
Brescia Via Marconi 11/A, manterrà la medesima denominazione;
Acquisita agli atti la documentazione prodotta dal legale rappresentante dell’Ente
“Casa di Cura Habilita S.p.A.” in data 22.10.2014 (atti Asl prot. n. 0134212 del
22.10.2014) e nello specifico:
- contratto di cessione di ramo d’azienda - Dott. Jean-Pierre Farhat Notaio in
Bergamo, iscritto al Collegio Notarile di Bergamo in cui si attesta che con atto del
15.10.2014 n. 186013 di repertorio e n. 61546 di raccolta, la Società “Biosyntesis
S.r.l.” Società Uni personale cede alla Società “Casa di Cura Habilita S.p.A.”, C.F.
e P.I.V.A n. 00765430160, con sede legale in Zingonia di Ciserano (BG) Via
Bologna n. 1, il ramo di azienda Oxi.Gen Lab” per l’esercizio di attività di
Laboratorio analisi;
- autocertificazione del legale rappresentante “Casa di Cura Habilita S.p.A.” relativa
al mantenimento dei requisiti autorizzativi e di accreditamento per l’esercizio
dello S.Me.L. “Oxi.Gen Lab” secondo l’assetto organizzativo funzionale ufficiale;
Considerato che con nota prot. n. 0143301 del 11.11.2014, il Servizio
Autorizzazione, Accreditamento e Controllo delle Prestazioni Sanitarie ha provveduto
alla richiesta di comunicazione ai sensi dell’art. 87 del D.Lgs. n. 159/2011 alla
Prefettura di Bergamo - Ufficio Antimafia – relativa alla società “Casa di Cura Habilita
S.p.A.”, C.F. e P.I.V.A n. 00765430160, con sede legale in Zingonia di Ciserano (BG)
Via Bologna n. 1;
_________________________________________________________________
Richiamati:
- il D.Lgs. n. 502 del 30.12.1992 “Riordino della disciplina in materia sanitaria a
norma dell’ art. 1 della L. n. 421 del 23.10.1992”;
- il D.P.R. 14.01.1997 “Approvazione dell’atto di indirizzo e coordinamento alle
Regioni e alle Province autonome di Trento e Bolzano, in materia di requisiti
strutturali, tecnologici ed organizzativi minimi per l’esercizio delle attività
sanitarie da parte delle strutture pubbliche e private”;
- la D.G.R. n. VI/38133 del 06.08.1998, relativa alla definizione di requisiti ed
indicatori per l’accreditamento delle Strutture Sanitarie;
- il D.D.G. Sanità n. 6859 del 20.03.2000 “Approvazione del percorso procedurale
per il trasferimento delle autorizzazioni sanitarie e di accreditamento, a seguito
del passaggio ad altro soggetto giuridico di Struttura Sanitaria accreditata ai
sensi della L.R. 31/97”;
- la D.G.R. n. VII/3313 del 02.02.2001 “Approvazione delle direttive in ordine
all’attuazione delle disposizioni di cui alla legge regionale 12.08.1999 n. 15, art.
4, comma 4, relative ai Servizi di Medicina di Laboratorio e all’attività di prelievo”
e successive modifiche ed integrazioni;
- la Circolare 30/SAN/2001 che contiene direttive di attuazione della predetta
D.G.R. VII/3313 del 02.02.2001;
- il D.D.G. n. 2877 del 09.02.2001 recante “Prime determinazioni in merito alla
modalità di verifica degli standard di dotazione organica per l’accreditamento
delle Strutture Sanitarie pubbliche e private previste dalla D.G.R. n.
VI/38133/98”;
- il D.D.G. n. 26436 del 06.11.2001 avente ad oggetto: “Approvazioni delle linee
guida per la verifica dei requisiti minimi strutturali e tecnologici, generali e
specifici, previsti dal D.P.R. 14.01.1997 e dalla D.G.R. n. VI/38133/98”;
- la L.R. n. 33 del 30.12.2009 avente oggetto: “Testo unico delle leggi regionali in
materia di sanità” e ss.mm ed integrazioni.;
- la D.G.R. n. X/1185 del 20.12.2013 “Determinazioni in ordine alla gestione del
servizio socio sanitario regionale per l’esercizio 2014”;
Ritenuto di autorizzare ed accreditare l’Ente “Casa di Cura Habilita S.p.A.”, C.F. e
P.I.V.A n. 00765430160, con sede legale in Zingonia di Ciserano (BG) Via Bologna n.
1, al subentro per acquisizione di ramo di azienda “Oxi.Gen Lab” per l’esercizio del
Servizio di Medicina di Laboratorio;
Vista la proposta del Direttore del Dipartimento Programmazione, Acquisto e
Controllo, Dr.ssa Roberta Chiesa, che attesta altresì la conformità del presente
provvedimento al disposto dell’art. 13 comma 17 della L.R. del 30.12.2009, n. 33;
Dato atto che il Responsabile del Servizio Autorizzazione, Accreditamento e Controllo
delle Prestazioni Sanitarie, Dr.ssa Franca Marsillo, attesta in qualità di Responsabile
del procedimento la regolarità tecnica del presente atto;
Dato atto che il presente provvedimento viene trasmesso alla Direzione Generale
Salute della Regione Lombardia – U.O. Programmazione e Governo dei Servizi
Sanitari e al legale rappresentante dell’Ente sopraccitato per gli adempimenti di cui
alla normativa vigente;
Acquisito il parere di competenza del Direttore Sanitario, Dr. Francesco Vassallo;
Acquisito il parere di legittimità del Direttore Amministrativo, Dott. Pier Mario Azzoni;
DECRETA
a) per tutte le motivazioni indicate nel presente provvedimento che qui si intendono
integralmente riportate:
_________________________________________________________________
di autorizzare l’Ente “Casa di Cura Habilita S.p.A.”, C.F. e P.I.V.A n.
00765430160, con sede legale in Zingonia di Ciserano (BG) Via Bologna n. 1,
al subentro per acquisizione di ramo d’azienda nell’autorizzazione ed
accreditamento concessi all’Ente “Biosyntesis S.r.l.” Società Uni personale per
la Struttura “Oxi.Gen Lab”;
- di precisare che la Struttura “Oxi.Gen Lab”, sita in Brescia Via Marconi 11/A,
manterrà la medesima denominazione;
- di subordinare il permanere degli effetti del presente provvedimento agli esiti
negativi degli accertamenti antimafia disposti da questa ASL tramite la
Prefettura di Bergamo;
di dare atto che gli effetti giuridici del presente provvedimento decorrono
dall’aggiornamento del Registro Regionale delle strutture accreditate;
di dare atto che dal presente provvedimento non discendono maggiori oneri per
l’Azienda;
di demandare il seguito di competenza al Responsabile del Servizio
Autorizzazione, Accreditamento e Controllo delle Prestazioni Sanitarie conferendo
altresì mandato al medesimo della trasmissione del presente provvedimento alla
Direzione Generale Salute della Regione Lombardia – U.O. Programmazione e
Governo dei Servizi Sanitari, al Direttore Generale dell’ASL di Bergamo e ai legali
rappresentanti degli Ente “Biosyntesis S.r.l.” e “Casa di Cura Habilita S.p.A.”;
di dare atto che il presente provvedimento è sottoposto al controllo del Collegio
Sindacale, in conformità ai contenuti dell’art. 3-ter del D.Lgs. n. 502/1992 e
ss.mm.ii. e dell’art. 12, comma 12, della L.R. n. 33/2009;
di disporre, a cura della U.O. Affari Generali, la pubblicazione all'Albo on-line –
sezione Pubblicità legale - ai sensi dell'art. 18 della L.R. n. 33/2009 e dell'art. 32
della L. n. 69/2009.
-
b)
c)
d)
e)
f)
Firmato digitalmente dal Direttore Generale
Dr. Carmelo Scarcella
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
249 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content