close

Вход

Log in using OpenID

25.02.2014 - Avviso Bando di selezione osservatori esterni Invalsi

embedDownload
ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE "Alessondrini-Marino-Forti"
Codice Meccanografico: TEIS00900D - Codice Fiscale: 92039250672
uri: www.iisteramo.it
e-mail: [email protected]
pec: teis00900d(g).Dec.istruzione.it
Via S. Marino, 12 - TERAMO - tel.0861-411762 fax 211110
^
'•'^^•^
I . T . l . S . : Chimico, Materiali e Biotecnologie, Elettronica ed Elettrotecnica, Informatica c Telecomunicazioni,
Meccanica Meccatronica ed Energia, Trasporti e Logistica
I . T . S . 6 . : Costruzioni Ambiente Territorio
I . P . S . I . A . manutenzione assistenza tecnica; l.P.S.S.S. : odontotecnico
ISTITUTO 01 RIFERIMENTO FONDAZIONE I T S : Istituto Tecnico Superiore nuove tecnologie per il "Mode in Italy" sistema agroalimentare
Pec: its.agroalimentare.te(S!Dec.it
Prot. N 1893 /DI-6
Teramo, lì 25/02/201
Il compilatore BS
AVVISO
A l Personale Docente
I.I.S. "ALESSANDRINI-MARINO-FORTI"
LORO SEDI
Oggetto: DDG n. 1040 del 18-02-2014 - bando di selezione per osservatori es
scolastico 2013-2014
Si comunica che, all'Albo e sul sito web dell'Istituto può ess
SS.VV. la circolare dell'Ufficio Scolastico Regionale per l'Abruzzo prot.
18/02/2014 relativa al bando di selezione degli osservatori estemi per le
apprendimenti relative all'armo 2013-2014
Si evidenza che la presentazione della domanda da parte dei candi
entro e non oltre i l termine perentorio dell'I 1 marzo 2014 utilizzando
allegato al bando, all'indirizzo di posta certificata [email protected]
usrabruzzo-uff4(g),istruzione.it, ed allegando l'autorizzazione del dirigent
JjS^'TllTOISTKU'IiC..?
2 1 Ff8. zoili
usrabru2zo
•'-
,
Prot. n. AOODRAB 1040
L'Aquila, 18 febbraio 2014
Osservatori estemi per !e Rilevazioni nazionali degli apprendimenti a.s. 2013-2014
IL GENERALE
PREBSESSO
che la direKiva ministeriale n. 85 del 12 ottobre 2012 definisce anche per l'anno scolastico 2013-2014
le priorità strategiche della Valutazione del Sistema educativo d'istruzione assegnate all'INVALSI, ed,
in particolare, gli obiettivi e le procedure delle Rilevazioni nazionali ed intemazionali sugli apprendimenti degli studenti
che la necessità di inviare osservatori estemi presso il campione di classi individuato in ciascuno dei
livelli scolastici sottoposti arilevazioneè garanzia della corretta applicazione del protocollo di somministrazione delle prove;
che l'entità del numero delle osservazioni prescritte per costituire un campione scientificamente rilevante, pari a circa 6.850 osservazioni a livello nazionale, e la complessità della procedura non permettono la centralizzazione delle operazioni in capo ad un unico soggetto;
che di conseguenza INVALSI necessita della collaborazione degli UUSSRR nelle procedure di selezione degli osservatori;
-
che la nota del MIUR n. 14072 del 13/12/2013 autorizza INVALSI ad avvalersi della collaborazione
degli USR per la realizzazione delle attività previste nel Servizio Nazionale di valutazione;
-
che la nota INVALSI prot. n. 151 del 9.01.2014, affida agli Uffici Scolastici Regionali l'attivazione di
una procedura diretta a selezionare tali osservatori per l'anno scolastico 2013-2014;
che l'allegato 3 alla nota soprariportataindica il numero degli osservatori necessari per la regione Abruzzo,
daripartiresuccessivamente par le quattro province;
che la nota Invalsi proL n. 1419 del 10.02.2014 stabilisce i criteri di seleaone dei candidati in qualità di osservatori estemi, così come concordatì con il Diparfimento Isfaizione del MIUR e con le OO.SS. del comparto Scuola;
che l'Allegato 1 alla nota citata definisce "Pnafilo, funzioni, compiti e criteri selettivi degli osservatori estemi
nell'ambito dellerilevaaonidel Sistema nazionale di Valutazione relafive all'anno scolastìco 2013-2014°;
che il personale chiamato a svolgere la funzione di osservatore estemo deve assicurare la partecipazione ad un percorso di fomfiazione a distanza sullarilevazionedegli apprendimenti del Servizio nazionale di valutazione e svolgere successivamente le attii^tà previste dal protocollo di ossen/azione;
DECRETA
Per quanto in premessa, le modalità di selezione degli osservatori esterni nelle classi campione individuate per lerilevazioninazionali degli apprendimenti a.s. 2013/14 sono definite secondo quanto previsto nel
presente bando, che viene diffuso tramite pubblicazione e previo avviso da parte dell'USR in data odierna
nel sito web dell'USR per l'Abnizzo: wwvtf.istruzione.it.
Alt. 1. Date di svolgimento delle rilevazioni nazionali
1^ 06.05.2014: Prova preliminare di lettura per le classi II e prova di Italiano per le classi II e V primaria.
B» 07.05.2014: Prova di matematica per le classi II e V primaria e Questionario studente per la classe V
primaria.
I»
13.05.2014: Prova di Italiano, di l\^atematica e Questionario studente per le classi II della scuola secondaria di secondo grado.
Art. Z Numero di osservatori necessari per la Regione Abruzzo
Sulla base delle indicazioni INVALSI, i contingenti degli osservatori sono così definiti:
n. 59 osservatori per la classe seconda della scuola primaria - Livello 2;
n. 59 osservatori per la classe quinta della scuola primaria - Livello 5;
n. 97 osservatori per la classe seconda della scuola secondaria di secondo grado - Livello 10.
Gli osservatori che si candideranno per l'osservazione nella scuola primaria, dovranno rendersi disponibili
per entrambi i giorni della rilevazione (6 e 7 maggio) ed opereranno in entrambi i giorni nelle medesime
scuole e classi.
Art. 3. Profilo dell'osservatore
Al fine di garantire l'efficace svolgimento delle funzionirichiestee delle azioni correlate, si delinea, di seguito, il profilo dell'osservatore in relazione:
1} Alle caratteristiche soggettive:
a)
Caratteristiche personali: autorevolezza, affidabilità, capacità di stabilire relaaoni positive, né aggressive né inibite, con il Dirigente Scolastìco o con il docente;
b)
Conoscenze: scopi efinalitàdellarilevazione,protocollo di somministrazione delle prove;
c)
Abilità: corretto utilizzo di Intemet della posta elettronica ed uso di base del foglio elettronico.
2) Alle Funzioni:
a)
Garanfire la corretta applìcaaone del protocollo di sonroinisfraaone delle prove;
b)
Effettuare l'inserimento dellerispostealle prove su apposita maschera elettronica (foglio elettronico),
che consegnerà alla segreterìa della scuola per il successivo inoltro mediante caricamento sul sito
Intemet dell'INVALSI.
3} Alle azioni specifiche:
a)
Seguire accuratamente il percorso di formazione a distanza sullarilevazionedegli apprendìmentì del
SNV e sul protocollo di somministrazione delle prove;
b)
Registrarsi sul sito dell'INVALSI secondo le modalità e le tempistiche indicate sul sito intemet
dell'INVALSI medesimo;
c)
d)
Contattare telefonicamente, prima del giornofissatoper larilevazione,la scuola per presentarsi e accreditarsi presso il Dirigente scolastico o un suo delegato;
Svolgere le operazioni sotto elencate per larilevazioneche si svolgerà nell'arco di due giornate per la
scuola primaria (una per Italiano, classi seconde e quinte; una per Matematica, classi seconde e quìn-
^i.i'one '^evm'aù.
te) e nell'arco di una sola giornata per la scuola secondaria di I grado (classi terze) e per la scuola secondaria di II grado (classi seconde):
« il giorno della prova, recarsi in tempo utile nel plesso assegnato per verificare che tutto sia predisposto come da protocollo;
• assistere all'apertura dei plichi contenenti le prove - sia di quelli relativi alle classi campione che di
quelli delle classi non campione - verificandone l'integrità;
« assistei® alla somministrazione delle prove e annotare eventuali inegolarità, che saranno poi comih
nicateairilWALSI;
• provvedere direttamente, nel caso fosse necessario, alla somministraaone delle prove stesse;
e effettuare l'inserimento dellerispostealle prove su apposita maschera eleffi-onica (foglio elettronico)
che sarà consegnata alla segreteria della scuola per il successh/o inoltro mediante caricamento sul
sito dell'INVALSI, avendo comunque cura di conservarne copia su file.
Art 4. Requisiti per candidarsi alla funzione di osservatore estemo
I requisiti devono essere posseduti all'atto della scadenza della domanda e sono integralmenteriportatinel
modello di domanda, allegato al presente bando.
Nella domanda il candidato dovràrilasciarele seguenti dichiarazioni:
1)
nome e cognome, data e luogo di nascita, indirizzo, numero telefonico, indirizzo mail e PEC personali,
codice fiscale;
2)
di essere di cittadinanza italiana o di un Paese dell'UE;
3)
di non essere stato escluso dall'elettorato attivo;
4)
di non avere riportato condanne penali e dì non avere procedimenti penali in corso per reati che comportano l'interdizione dai pubblici uffici o, in alternativa, la natura delle condanneriportate,ovvero dei
procedimenti in corso;
5)
di non essere stato interdetto dai pubblici uffici, né destituito o dispensato, ovvero licenziato dall'impiego presso una pubblica amministrazione, per aver conseguito l'impiego mediante produzione di
documenti falsi o viziati da invalidità insanabile;
6)
di non avere avuto sanzioni disciplinari ovvero di specificare la natura delle sanzioni disciplinari ricevute;
7)
la sede di servizio attuale e quella dei due anni precedenti;
8)
di non essere in servizio in classe interessata dalle rilevazioni nazionali degli apprendimenti per l'a.s.
2013/14;
9)
di appartenere ad una delle seguenti categorie, precisando se si è in servizio attivo e in quiescenza
da non più di tre anni:
1.
Dirigenti tecnici
2.
Dirigenti scolastici
3.
Docenti collaboratori del dirigente scolastìco
4.
Docenti incaricati dello svolgimento di funzioni stìiimentali, con precedenza per quelli incaricati dello
svolgimento di funzioni
-dir6zione
lyMMiiiteì'o- c/^'^iùmifimvej </^é^/nmmii£à' e c/ella '^iic&ìica
5.
attinenti alla valutazione degli apprendimenti
6.
Docentì comandati presso gli USR, articolaaoni tenitoriali USR, ANSAS
7.
Docenti esperti già utiliza in precedentirilevazionio coinvolti con compiti dì formatori o di tutor nei
seminari di
8.
sensibilizzatone alle indagini OCSE-PISA
9.
DocenS somministratori nelle scuole campionate nell'ambito dell'indagine OCSE-PISA
10. DocenS somministratori nelle scuole campionate nell'ambito delle indagini lEA-PIRLS e lEA-TIMSS
11. Docenti con contratto a tempo indeterminato
12. Docentì con contratto a tempo determinato
Possono, inoltre, produnre domanda:
- Giovani laureati e diplomati, con preferenza perrisultaiscritto nelle graduatorie per l'insegnamento provinciali o d'Istituto.
Art. 5. Presentazione della domanda
La candidatura a svolgere l'incarico di ossep/atore, da presentarsi utilizzando il modello allegato al presente
Bando
(allegato
1),
dovrà
essere firmata e
inviata
all'indirizzo
di
posta
certificata:
drab(S.istnjzione.it o all'indirizzo e-mail-uff4(S)istruzione.it
Il personale in servizio allegherà alla candidatura l'autorizzazione (allegato 2) del proprio dirigente scolastico. Le domande prodotte dai dirigenti scolastici dovranno essere corredate dall'autorizzazione del Direttore Generale dell'USR.
È necessario, per il perfezionamento della candidatura, compilare anche il modulo on-line, appositamente
predisposto, utilizzando il seguente link:
https://docs.googie.eom/forms/d/lo4xwlidHb6GFTitOhaOAasYmRbnoGgnOvx2hgcciii9M/viewfo
La domanda di candidatura, con i relatìvi allegati, va inviata entro e non oltre il fennine perentorio dell'H
marzo 2014.
Non saranno prese in considerazione domande incomplete, inviate con modalità diverse da quella descritta, o pervenute oltre il termine indicato.
Nella domanda potrà essere specificato il livello scolastico, di cui all'art. 2, in ordine preferenziale; nel caso
non sia stata indicata alcuna scelta, in sede dì assegnazione dell'incarico si procederà d'ufficio.
Art. 6. Condizioni economiche
A ciascun osservatore, sarà corrisposta dalla Scuola Polo regionale individuata per l'Abruzzo - Scuola
Secondaria di primo grado "Dante Alighieri", L'Aquila - la somma dì € 195,30 a giornata, lordo Amministrazione e quindi comprensiva di qualsiasi onere, nonché delle eventuali spese di >/iaggio e di vitto.
Art. 7. Selezione delle candidature
Le candidature verranno valutate da un'apposita commissione, nominata dal Direttore Generale dell'USR,
in base ai seguenti criteri di selezione, come definiti dai documentìrichiamatiin premessa:
•
gli osservatori saranno individuati, in ordine preferenziale, tra le categorie indicate all'Art. 4;
dì
clì[email protected]ìt
•
in ciascuna delle categorie di cui all'Art. sarà data precedenza al personale in serviziorispettoa
quello in quiescenza, da non più di tre anni, e sulla base del criterio dell'età, partendo dal più giovane al più vecchio.
Alt. 8. Graduatorie
La graduatoria degli aspiranti selezionati verrà pubblicata sul sito dell'Ufficio Scolastico Regionale entro il
10 aprile, e comunque in tempi utili per l'attivaaone delle procedure di nomina e conferimento dell'incarico
da parte della scuola-polo. Sarà inoltre inviato specifico avviso alle Istituzioni scolastiche da parte di questo USR.
Art. 9. Assegnazione delia sede
L'assegnazione dell'incarico awerrà tenendo conto della posizione nella graduatoria, stilata in base ai criteri di cui agli artt. 4 e 7, e delle eventuali scelte indicate, in ordine al livello scolastico.
Nell'assegnazione della sede per lo svolgimento dell'incarico di osservatore estemo si terrà conto del criterio di vicinioritàrispettoalla sede di servizio di ciascun aspirante selezionato.
L'Ufficio si riserva, comunque, la possibilità dì assegnare sedi dì provincia diversa da quella indicata dal
candidato, in caso ciòrisultiindispensabile ai fini della copertura di tutte le scuole da campionare; per gli
stessi motiw sarà possibile l'affidamento di doppio incarico (su più di una giomata e/o su più scuole).
L'USR si riserva, comunque, la possibilità di procedere a sun-oghe nel caso dirinunceda parile degli aspiranti selezionati per sopraggiunfi gravi motivi, mediante lo scommento della graduatoria.
Art. 10. Predisposizione dei contratti
La Scuola polo per la Regione Abruzzo - Scuola Secondaria di primo grado "Dante Alighieri", L'Aquila prowederà allo svolgimento delle procedure di conferimento e remunerazione dei contratti.
Gli ossen/atori designafi invieranno alla Scuola Polo, secondo modalità successivamente comunicate, una
schedariportantei dati amministrativo-contabìli necessari per la stipula dei contratti.
Art. 11. Altre condizioni
Con la sottoscrizione della domanda, il candidato dichiara espressamente:
a. di essere consapevole del compenso spettante per ciascuna osservazione;
b. di essere consapevole del divieto di non poter svolgere l'incarico di osservatore in classi di Istìtuto in cui
presta servìzio o lo ha prestato negli ultimi due anni scolastici;
c. di accettare espressamente ed incondizionatamente tutte le clausole normaSve del bando di selezione.
f.to
IL DIRETTORE GENERALE
Emesto Pellecchia
Allegati:
Allegato 1 Modello domanda di ammissione
Allegato 2 Autorizzazione
Allegato I
MODELLO D I DOMANDA DI AMMISSIONE ALLA PROCEDURA SELETTIVA
Ali'Ufficìo Scolastico Regionale per l'Ab
Via Ulisse Nurzia - Boschetto di Pile
67100 L'AQUILA
Il/La sottoscritto/a
nato/a a
il
residente a C.F
,
avendo preso integrale conoscenza di tutte le norme e condizioni stabilite dal
CHIEDE
di essere ammesso/a a partecipare alla selezione degli osservatori este
apprendimenti per l'anno scolastico 2013/2014 .
A tal fine dichiara sotto la propria responsabilità, ai sensi degli artt.
consapevole che le dichiarazioni mendaci sono punite ai sensi del codi
speciali in materia:
1. di essere residente nel comune di
e di eleggere do
indirizzo:
CAP
, numero
telefonico
mail
, PEC
, al quale dovranno essere inol
eventuali comunicazioni relative alla selezione e di impegnarsi a comunicare ev
2. di essere cittadino
.;
3. di non essere stato escluso dall'elettorato politico attivo;
4. di non aver riportato condanne penali e di non avere procedimenti penali in
l'interdizione dai pubblici uffici (in caso contrario specificare la natura d
procedimenti in corso)
;
5. di non essere stato interdetto dai pubblici uffici, né destituito o dispen
presso una pubblica amministrazione, per aver conseguito l'impiego mediante pr
o viziati da invalidità insanabile
;
6. di non aver avuto sanzioni disciplinari (in caso contrario specificare la
7. di prestare servizio dal
e di averlo prestato negli anni 2011-1
istituti:
;
8. di non essere in servizio in classe interessata dalle rilevazioni nazion
2013/2014;
9. di appartenere alla seguente categoria:
o Dirigente tecnico
• in servizio
n in quiescenza da non più di tre aimi
a Dirigente scolastico
• in servizio
• in quiescenza da non più di tre anni
• Docenti collaboratori del Dirigente scolastico
D in servizio
• in quiescenza da non più di tre armi
o Docenti incaricati dello svolgimento di funzioni strumentali, con prece
dello svolgimento di funzioni attinenti alla valutazione degli apprendime
• in servizio
• in quiescenza da non più di tre anni
• Docenti comandati presso gli USR, articolazioni territoriali USR, ANSAS
• in servizio
a in quiescenza da non più di tre anni
• Docenti esperti già utilizzati in precedenti rilevazioni o coinvolti con
tutor nei seminari di sensibilizzazione alle indagini OCSE-PISA
• in servizio
• m quiescenza da non più di tre anni
• Docenti somministratori nelle scuole campionate nell'ambito dell'indag
• in servizio
o in quiescenza da non più di tre anni
o Docenti somministratori nelle scuole campionate nell'ambito delle inda
TIMSS
a in servizio
• in quiescenza da non più di tre anni
• Docenti con contratto a tempo indeterminato
a in servizio
n in quiescenza da non più di tre anni
o Docenti con contratto a tempo determinato
a Laureato in
iscritto nelle graduatorie per l'insegnamento p
o d'Istituto
;
n Diplomato in
iscritto nelle graduatorie per l'insegnamento
o d'Istituto
;
10. di essere in possesso di competenze informatiche di base relative all'uti
e foglio elettronico.
Dichiara altresì:
a. di essere consapevole del compenso spettante per ciascuna osservazione
b. di essere consapevole del divieto di non poter svolgere l'incarico di o
cui presta servizio o lo ha prestato negli ultimi due anni scolastici;
c. di accettare espressamente ed incondizionatamente tutte le clausol
selezione.
Allega alla presente domanda:
autorizzazione rilasciata dal superiore gerarchico
Ai sensi del D. Lgs. N . 196/2003, autorizzo il trattamento dei dati contenu
unicamente alia gestione della procedura di valutazione comparativa.
Si rende disponibile a svolgere l'incarico di osservatore nella/e province di
Data
Firma
AMegato
AUTORIZZAZIONE DEL SUPERIORE GERARCHICO A SVOLGERE L'INCARICO D I
OSSERVATORE
Il/la sottoscritt
Direttore/Dirigente dell'Ufficio/Istituto
autorizzo il Dirigente/Docente
che presta servizio presso
a
svolgere
l'incarico
di
osservatore estemo nelle
classi
campione delle
apprendimenti del Servizio Nazionale di Valutazione, nei giorni 6, 7 e 13 maggi
Luogo e Data
Firma
Author
Документ
Category
Без категории
Views
0
File Size
629 Кб
Tags
1/--pages
Пожаловаться на содержимое документа