close

Enter

Log in using OpenID

CU 41... - F.I.G.C. Rimini

embedDownload
Federazione Italiana Gioco Calcio ‐ Lega Nazionale Dilettanti ‐ Settore Giovanile e Scolastico DELEGAZIONE
PROVINCIALE
DI RIMINI
VIA POMPOSA, 43/a ‐ 47924 RIMINI TEL. 0541 793011 ‐ FAX: 0541 791776
sito internet: www.figcrimini.it ‐ www.lndrimini.it e‐mail: [email protected][email protected][email protected] .
COMUNICATO UFFICIALE N° 41 DEL 24.04.2014
STAGIONE SPORTIVA 2013-2014
SOMMARIO RAPPRESENTATIVA PROVINCIALE ……………………………………………..……. …………………………………………………………………
SPORT CON GIOIA ……………………………………………………………………………………..……………………………………………………….
COPPA PROVINCIA DI RIMINI – SEMIFINALI ………………………………………………………………………………………………………..
GARE PLAY‐OUT ‐ SPAREGGI 2^ CLASSIFICATE SECONDA CATEGORIA GIRONI T CONTRO U ………………………………
IL 5 PER MILLE PER L’ANNO 2014 ……………………………………………………………………………………………………………………….
SQUADRE VINCITRICI DEI CAMPIONATI/TORNEI …………………………………………………………………………………………………
SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO RN ………………………………………………………………………………. …………………………….
FINALI ALLIEVI E GIOVANISSIMI FASCIA B ……………………………………………………………………………………………………………
PROGRAMMA GARE ALLIEVI / GIOVANISSIMI FASCIA B ………………………………………………………………………………………
GARE ATTIVITA’ DI BASE NON EFFETTUATE ………………………………………………………………………………………………………..
SEI BRAVO A……. SCUOLA DI CALCIO 2013/2014 ………………………………………………………………………………………………..
VARIAZIONI ………….…………………………………………………………………………………………………………………………………………….
DECISIONE DEL GIUDICE SPORTIVO …………………………………………………………………………………………………………………….
DELIBERA DELLA COMMISSIONE DISCIPLINARE …………………………………………………………………………………………………..
LND …………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………….
SGS – TORNEI AUTORIZZATI ………………………………………………………………………………………………………………………………..
1032
1033 1034 1034 1037 1038 1039 1039 1041 1041 1042 1044 1045 1046 1046 1047 RAPPRESENTATIVA PROVINCIALE 2013 -2014
Email: [email protected]
Si comunica che lo staff tecnico delle rappresentative provinciali
per la stagione sportiva 2013-2014 è cosi composto:
Responsabile Logistica e Segreteria
Mussoni Stefano
Responsabile rapporto con le Società/giocatori
Evangelisti Floriano
Responsabile Tecnico Allievi
Evangelisti Andrea
Responsabile Tecnico Giovanissimi
Zanotti Giovanni
Preparatore Portieri
Nicolini Giancarlo
Arduini Andrea
Sartori Alberto
Lauteri Elisa
Sancisi Andrea
Chiarabini Annunzio
Staff Fisioterapisti
Collaboratori
Addetto Stampa
Giacomini Giordano
Si comunica che nella settimana 19-25 Maggio 2014 sono state programmate le fasi
finali delle Rappresentative Giovanissimi e Allievi delle Delegazioni Provinciali
dell’Emilia-Romagna; pertanto si invitano tutte le società che organizzano Tornei
nelle sopra citate date e categorie a non sovrapporre gare in concomitanza. Si ringrazia per la collaborazione.
RADUNI RAPPRESENTATIVA
Data incontro
Categoria
Campo e Orario
33° GRANDE TROFEO DANIELE PECCI
5° MEMORIAL FERRUCCIO GIOVANARDI
MERCOLEDI’ 7 MAGGIO
ALLIEVI
AMICHEVOLE SANTARCANGELO ORE 17.00
GIOVEDI’ 8 MAGGIO
GIOVANISSIMI
AMICHEVOLE SANTARCANGELO ORE 17.00
LUNEDI’ 19 MAGGIO
GIOVANISSIMI
RADUNO – CAMPO RIVAZZURRA ORE 16.00
MARTEDI’ 20 MAGGIO
ALLIEVI
RADUNO – CAMPO RIVAZZURRA ORE 16.00
23/24/25 MAGGIO 2014
ALLIEVI
GIOVANISSIMI
TORNEO REGIONALE PER RAPPRESENTATIVE
S.S. 2013/2014
C.U. n. 41 del 24/04/14
1032
S.S. 2013/2014
C.U. n. 41 del 24/04/14
1033
COPPA PROVINCIA DI RIMINI DI TERZA CATEGORIA STAGIONE SPORTIVA 2013‐2014 SEMIFINALE ANDATA 19.04.14 ORE 15.30 A R ASD GEMMANO 2 ASD ATLETICO MARECCHIA 0 RITORNO 03.05.14 ORE 15.30 A R FINALE SEMIFINALE ANDATA 16.04.14 ORE 15.30 A R ASD CERASOLO 3 ASD CG PROMOSPORT 0 RITORNO 03.05.14 ORE 15.30 A R Le gare del 19 aprile 2014, previo accordo delle società interessate, potranno essere anticipate. 

N.B. ‐ L’ orario, per le sole gare infrasettimanali di COPPA EMILIA è stabilito per le ORE 20,30. Per le Società che non disponessero del campo con l’impianto d’illuminazione, l’orario è quello ufficiale, dandone comunicazione al Comitato Provinciale di RIMINI a mezzo FAX (0541 791776), almeno 5 (cinque) giorni prima della gara. GARE PLAY-OUT SECONDA CATEGORIA
Andata 4 Maggio 2014
ore 15.30 Campo Ufficiale
Ritorno 11 Maggio 2014
ore 16.30 Campo Ufficiale
SPAREGGI 2^ CLASSIFICATE SECONDA CATEGORIA
Girone 9 – T contro U
VENERDI’ 2 Maggio 2014 ore 20.30
Campo Sportivo “RICCIONE ASAR” V.LE Vespucci Riccione
S.S. 2013/2014
C.U. n. 41 del 24/04/14
1034
CAMPIONATO SECONDA CATEGORIA
Al fine di individuare le squadre che hanno titolo a partecipare alle gare post – campionato per le
seconde classificate, in caso di parità di punteggio fra due o più squadre, si procederà alla compilazione della classifica in base alle disposizioni dell art. 51 comma 3, 4 delle N.O.I.F.
REGOLAMENTO SPAREGGI 2^ CLASSIFICATE
CAMPIONATO DI 2^ CATEGORIA s/s 2013-2014
Art. 1 – Articolazione
Le gare di spareggio fra le seconde classificate di ciascun girone del Campionato di Seconda Categoria per la formazione delle
graduatorie da utilizzare per l’eventuale completamento dell’organico del Campionato di Prima Categoria 2014/2015 si articolano in
due fasi.
Art. 2 – Fase di qualificazione (Provinciale)
1. Le diciannove Società classificate al secondo posto dei rispettivi gironi si incontrano in una gara ad eliminazione diretta in
campo neutro secondo gli accoppiamenti sotto indicati, tranne le Società dei gironi I, L, M che si affrontano in un girone
triangolare. Dette gare sono organizzate dalle Delegazioni Provinciali indicate a fianco di ciascun girone e sono disputate
entro un termine stabilito dal CRER. Nelle gare ad eliminazione diretta, in caso di parità di punteggio dopo i tempi regolamentari, si eseguono direttamente i calci di rigore con le modalità stabilite dal “ Regolamento del Gioco del Calcio “. Per
quanto riguarda il triangolare dei gironi I, L, M le modalità per stabilire la prima classificata, pubblicate a cura della Delegazione di Bologna, saranno uguali a quelle del seguente art. 3, punto 2, commi a) b) c).
Accoppiamenti gare
Girone
Girone
Girone
Girone
Girone
Girone
Girone
Girone
Girone
2.
1
2
3
4
5
6
7
8
9
A
C
E
G
I
N
R
P
T
contro B
contro D
contro F
contro H
- L - M
contro O
contro S
contro Q
contro U
Delegazione di Piacenza
Delegazione di Parma
Delegazione di Reggio Emilia
Delegazione di Modena
Delegazione di Bologna
Delegazione di Ferrara
Delegazione di Forlì - Cesena
Delegazione di Ravenna
Delegazione di Rimini
Le nove Società vincenti accederanno alla seconda fase Regionale per la determinazione della graduatoria dal 1° al 9°
posto da utilizzare per il completamento dell’organico del Campionato di Prima Categoria stagione 2014/2015.
Art 3. Fase Finale (triangolari)
1.
Per determinare la graduatoria dal 1° al 9° posto , le nove Società vincenti della Fase di
Qualificazione sono raggruppate in 3 ( tre ) Gironi , formati da 3 ( tre ) squadre ciascuno,
secondo i seguenti accoppiamenti:
GIRONE A
GIRONE B
GIRONE C
2.
a)
Vincenti Gironi 1 – 2 – 3
Vincenti Gironi 4 – 5 – 6
Vincenti Gironi 7 – 8 – 9
I singoli triangolari della Fase Finale si svolgono con le seguenti modalità:
le gare di ciascun triangolare si articolano secondo i seguenti criteri:
- la prima giornata di gara si disputa secondo il seguente calendario:
giornata
1^
S.S. 2013/2014
Accoppiamenti girone A
1 contro 3 – riposa 2
Accoppiamenti girone B
4 contro 5 – riposa 6
Accoppiamenti girone C
7 contro 8 – riposa 9
C.U. n. 41 del 24/04/14
1035
la vincente della prima gara riposa nella seconda gara;
la perdente della prima gara incontra, nella seconda gara, la squadra che ha riposato;
in caso di pareggio nella prima gara riposa, nella seconda, la squadra ospite;
tutte le gare si svolgono con formula all’italiana, con gare di sola andata. La classifica di ogni girone è stabilita per punteggio con l’attribuzione di tre punti per la gara vinta e di un punto per la gara pareggiata; per la gara persa non sono attribuiti
punti.
b)
c)
in caso di parità di punteggio fra due o più squadre al termine della fase il posto in classifica è
assegnato, nell’ordine, in base ai seguenti criteri:
1) risultato ottenuto negli scontri diretti;
2) miglior differenza reti nell’intero girone;
3) maggior numero di reti segnate nell’intero girone;
4) minor numero di reti subite nell’intero girone;
5) maggior numero di reti segnate nell’intera sessione ordinaria del Campionato;
6) minor numero di reti subite nell’intera sessione ordinaria del Campionato;
7) sorteggio a cura del CRER.
3) Al termine di questa fase sarà formata una graduatoria dal 1° al 9° posto nella quale le prime
classificate di ogni girone occuperanno i primi tre posti , le seconde classificate occuperanno il
4°, 5° , 6° posto e le terze classificate occuperanno il 7° , 8° , 9° posto. L’ordine della graduatoria
dei tre raggruppamenti è determinato tenendo conto nell’ordine:
a)
b)
c)
d)
e)
f)
g)
dei punti conseguiti;
miglior differenza reti;
maggior numero di reti segnate;
minor numero di reti subite;
maggior numero di reti segnate nell’intera sessione ordinaria del Campionato;
minor numero di reti subite nell’intera sessione ordinaria del Campionato;
sorteggio a cura del CRER.
CALENDARIO DI MASSIMA
1^ FASE ELIMINATORIA (organizzata dalle Delegazioni)
Gironi
Data
Ora
Campo
Accoppiamenti
AB-CD-EF-GH
NO-PQ-RS-TU
Domenica 04.05
(esclusa Delegaz. Parma)
17.00
neutro
Vedi tabella precedente
I–L-M
13.04 - 27.04 - 04.05
Vedi Delegazione Bologna
2^ FASE REGIONALE A GIRONI (organizzata dal C.R.E.R)
La fase a gironi si sviluppa secondo il calendario sottostante, creato in modo da far disputare ad ogni squadra un incontro casalingo; la squadra prima nominata di ogni gare è quella che gioca in casa.
g.ta
data
ora
campo
Girone A
Girone B
Girone C
1^
Dom.
11.05
Dom.
18.05
Dom.
25.05
17.00
proprio
17.00
proprio
17.00
proprio
1 contro 3
Riposa 2
Se perde 1 - 2 vs 1
Se perde 3 - 3 vs 2
Se perde 1 - 3 vs 2
Se perde 3 - 2 vs 1
4 contro 5
Riposa 6
Se perde 4 - 6 vs 4
Se perde 5 - 5 vs 6
Se perde 4 - 5 vs 6
Se perde 5 - 6 vs 4
7 contro 8
Riposa 9
Se perde 7 - 9 vs 7
Se perde 8 - 8 vs 9
Se perde 7 - 8 vs 9
Se perde 8 - 9 vs 7
2^
3^
S.S. 2013/2014
C.U. n. 41 del 24/04/14
1036
Il 5 PER MILLE PER L’ANNO 2014
L’art. 1 comma 205 della L. 27.12.2013 n.147 (Legge di Stabilità per 2104) ha confermato per
l’esercizio finanziario 2014, con le stesse modalità previste per l’esercizio 2013, il riparto della quota
del 5 per mille in favore di:
Enti che operano al sostegno del volontariato
Onlus
Associazioni di promozione sociale iscritte nei relativi registri
Associazioni e Fondazioni riconosciute che operano in specifici settori dell’art. 10 del DLgs
460/97 ( assistenza sociale e sanitaria, formazione, sport dilettantistico)
Associazioni sportive dilettantistiche riconosciute ai fini sportivi dal CONI, che svolgono una
rilevante attività di interesse sociale
Enti dediti alla ricerca scientifica e ricerca sanitaria
Università
Comuni per il sostegno delle attività sociali svolte
Enti con le finalità di tutela, promozione e valorizzazione dei beni culturali e paesaggistici.
La recente circolare n. 7/E del 20.03.14 di Agenzia Entrate ha fissato i termini per l'iscrizione negli
elenchi dei beneficiari del 5 per mille. Anche quest'anno è possibile effettuare l'iscrizione on-line sui
portali Entratel o Fisconline entro il 7 maggio 2014 (termine valido per le associazioni sportive e gli
altri Enti sopra indicati in grassetto).
Le domande, come per gli anni passati, possono essere inviate direttamente dagli Enti oppure tramite
gli intermediari abilitati.
Si ricorda che, per potersi iscrivere, le associazioni sportive dilettantistiche devono essere riconosciute ai fini sportivi dal Coni e svolgere una rilevante attività di interesse sociale, oltre che
dichiarare, nel modello di presentazione, il possesso dei requisiti richiesti dalla norma, tra cui:
presenza nell’ambito dell’organizzazione del settore giovanile;
effettivo svolgimento in via prevalente di attività di avviamento e formazione allo sport dei giovani
di età inferiore a 18 anni, ovvero di avviamento alla pratica sportiva in favore di persone di età non inferiore a 60 anni, o nei confronti di soggetti svantaggiati in ragione delle condizioni fisiche, psichiche,
economiche, sociali o familiari.
Presentata la richiesta, dal 14 maggio 2014 saranno consultabili, sul sito dell’Agenzia delle Entrate,
gli elenchi degli enti di volontariato e delle associazioni sportive dilettantistiche ammesse. Per correggere eventuali errori di iscrizione rilevati negli elenchi, entro il 20 maggio occorrerà rivolgersi alle
competenti direzioni regionali.
Gli Enti di volontariato iscritti negli elenchi dovranno spedire tramite raccomandata a .r. (anche tramite
PEC) entro il prossimo 30 Giugno 2014, una dichiarazione sostitutiva di atto di notorietà alla Direzione
Regionale dell’Agenzia delle Entrate, redatta su apposito modello da quest’ultima predisposto ed attestante il perdurare dei requisiti che danno diritto al beneficio. Dichiarazione resa dal legale rappresentante dell’Ente e corredata da copia del documento di riconoscimento.
Tale dichiarazione, da parte delle associazioni sportive dilettantistiche, andrà indirizzata sempre
tramite raccomandata a.r. all’Ufficio territoriale del CONI nel cui ambito si trova la sede
dell’associazione. Il CONI che ha ricevuto le dichiarazioni sostitutive procede entro il 31 dicembre 2014
ad effettuare controlli circa la veridicità delle dichiarazioni, per addivenire all’elenco definitivo delle associazioni sportive ammesse che il Coni stesso spedirà in via telematica all’Agenzia delle Entrate entro
il 15 marzo 2015
S.S. 2013/2014
C.U. n. 41 del 24/04/14
1037
SQUADRE VINCITRICI DEI RISPETTIVI
CAMPIONATI E TORNEI
Stag. Sport. 2013/2014
CAMPIONATO O TORNEO
SOCIETA’
2^ CATEGORIA - Gir. T
A.S.D. NEW ROMAGNA 2011
2^ CATEGORIA - Gir. U
GIOVANE CATTOLICA 1923
3^ CATEGORIA
ASD MONDAINO
COPPA PROVINCIA DI RIMINI DI 3° CATEGORIA
------------------------
ALLIEVI
ALLIEVI INTERPROV. “FASCIA B” – Gir. A
ASD VIRTUS RAVENNA FC
GIOVANISSIMI
GIOVANISSIMI INTERPROV. “FASCIA B” - Gir. A
ASD LOW PONTE
ASD TORRESAVIO FUTSAL CESENA
GIOVANISSIMI SQUADRE B - Gir. A
POL SAN LORENZO ASD Sq. B
GIOVANISSIMI SQUADRE B - Gir. B
A POL STELLA Sq. B
GIOVANISSIME FEMMINILE
ASD FEMMINILE RICCIONE
FEDERAZIONE SAMMARINESE
ESORDIENTI “FAIR PLAY” A 11 ANNO 2001 - Gir. A
ASD ACCADEMIA RIMINICALCIO VB
EX EQUO
EX EQUO
ESORDIENTI “FAIR PLAY” A 11 ANNO 2001 - Gir. B
ESORDIENTI A 9 ANNI 2001/02 – Gir. Misto
ESORDIENTI A 9 ANNI 2002 - Gir. A
ESORDIENTI A 9 ANNO 2002 - Gir B
PREMIO DISCIPLINA 2013/2014
2^ CATEGORIA
3^ CATEGORIA
ALLIEVI
ALLIEVI INTERPROV. “FASCIA B” - Gir. A
GIOVANISSIMI
GIOVANISS. INTERPR.“FASCIA B ” - Gir. A
GIOVANISSIMI “SQUADRE B”
S.S. 2013/2014
ASD PIANTA Sq. B – ASD ROMAGNA CENTRO Sq. B
EX EQUO
C.U. n. 41 del 24/04/14
1038
SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO
RIMINI
ATTENZIONE IMPORTANTE!!!!
SI RICORDA CHE, TUTTE LE MANIFESTAZIONI, COME TORNEI - AMICHEVOLI
DEVONO ESSERE REDATTI SEGUENDO GLI SPECIFICI REGOLAMENTI IN
BASE ALLA RELATIVA CATEGORIA, ED UTILIZZANDO GLI APPOSITI MODULI
CHE TROVERETE SUL SITO:
www.figcrimini.it = settore giovanile/tornei/tornei 2013-2014 (allegato 4).
TORNEI INTERPROVINCIALI FASCIA B GIOVANISSIMI ED ALLIEVI
Nel caso in cui al termine del girone di ritorno più squadre si trovassero a pari punti per determinare la squadra che sarà ammessa alle finali del 1° Maggio si provvederà alla applicazione della
regola della classifica avulsa richiamata nell’Art. 51 delle NOIF.
FINALI STAGIONE SPORTIVA 2013/2014
ALLIEVI INTERPROVINCIALI “FASCIA B”
GIOVANISSIMI INTERPROVINCIALI “FASCIA B”
GIOVEDI’ 1 MAGGIO 2014 ALLE ORE 09:30 - PRESSO I CAMPI SINTETICI DI GATTEO MARE Via Rubicone, 65 – SI TERRANO LE FINALI DEGLI ALLIEVI INTERPROVINCIALI FASCIA B E DEI GIOVANISSIMI
INTERPROVINCIALI FASCIA B.
********
GIOVANISSIMI INTERPROVINCIALI “FASCIA B”
Le Delegazioni Provinciali della Federazione Italiana Giuoco Calcio, organizzano per la Stagione Sportiva
2013/2014 le finali del RAGGRUPPAMENTO SUD che comprende le Delegazioni Provinciali di Ravenna,
Forlì-Cesena e Rimini riservato alle Squadre di categoria GIOVANISSIMI fascia B, che sarà articolata
secondo il presente Regolamento:
Articolo 1 - PARTECIPAZIONE DELLE SQUADRE
Alla competizione sono iscritte le seguenti squadre:
1) vincente girone gestione Delegazione di Ravenna
2) vincente girone gestione Delegazione di Forlì-Cesena
3) vincente girone gestione delegazione di Rimini
S.S. 2013/2014
C.U. n. 41 del 24/04/14
1039
Articolo 2 - NORME DI SVOLGIMENTO
Le tre (3) squadre aventi diritto si affrontano tra loro in gare ad un tempo di 35 minuti, disputate consecutivamente. Le due squadre che si affrontano nella prima sfida vengono scelte per sorteggio, successivamente la terza squadra affronta prima la perdente e poi la vincente della prima gara.
Ciascuna gara, in caso di parità, viene decisa dai calci di rigore.
Per la classifica finale, ciascuna gara assegna 3 punti alla squadra vincente e 0 punti a quella perdente.
Ma quando la sfida viene decisa dai rigori, allora alla squadra vincente vengono assegnati solo 2 punti,
mentre 1 punto viene assegnato alla perdente.
In caso di parità di punti fra due squadre per determinare la vincente il raggruppamento vale il confronto diretto fra le due squadre interessate (anche se deciso da rigori ).
Articolo 3 - APPLICAZIONE REGOLAMENTI FEDERALI
Per quanto non previsto dal presente Regolamento, si fa espresso richiamo agli articoli delle Norme
Organizzative Interne della Federazione Italiana Giuoco Calcio (N.O.I.F.), del Codice di Giustizia
Sportiva e del Settore Giovanile e Scolastico.
ALLIEVI INTERPROVINCIALI “FASCIA B”
Le Delegazioni Provinciali della Federazione Italiana Giuoco Calcio, organizzano per la Stagione Sportiva
2013/2014 la fase finale del RAGGRUPPAMENTO SUD che comprende le Delegazioni Provinciali di ForlìCesena e Rimini riservato alle Squadre di categoria ALLIEVI fascia B, che sarà articolata secondo il presente Regolamento:
Articolo 1 - PARTECIPAZIONE DELLE SQUADRE
Alla competizione sono iscritte le seguenti squadre:
1) vincente girone gestione Delegazione di Forlì-Cesena
2) vincente girone gestione Delegazione di Rimini
Articolo 2 - NORME DI SVOLGIMENTO
Le due (2) squadre aventi diritto si affrontano tra loro in gare a due tempi di 40 minuti. In caso di parità la vincente, viene decisa dai calci di rigore.
Articolo 3 - APPLICAZIONE REGOLAMENTI FEDERALI
Per quanto non previsto dal presente Regolamento, si fa espresso richiamo agli articoli delle Norme
Organizzative Interne della Federazione Italiana Giuoco Calcio (N.O.I.F.), del Codice di Giustizia
Sportiva e del Settore Giovanile e Scolastico.
*****
IN RIFERIMENTO A QUANTO PUBBLICATO SUL C.U. N°1 F.I.G.C. SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO – NORMATIVE ATTIVE – ATTIVITA’ DI BASE PARAGRAFO “N” SI
RICORDA CHE LE SOCIETA’ AFFILIATE ALLA F.I.G.C. POSSONO PARTECIPARE A MANIFESTAZIONI ORGANIZZATE DA ALTRI ENTI SOLO ED ESCLUSIVAMENTE SE APPROVATE DALLA F.I.G.C. SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO.
*****
ATTIVITA’ PRIMAVERILE CATEGORIA ESORDIENTI CALCIO A 5
RISERVATO AI RAGAZZI NATI DAL 2001 FINO 10° ANNO COMPIUTO.
LA DELEGAZIONE PROVINCIALE ANDRA’ AD ORGANIZZARE IL TORNEO FASE PRIMAVERILE
SOPRA INDICATO.
TUTTE LE SOCIETA’ INTERESSATE SONO INVITATE A SEGNALARE L’INTENZIONE ALLA PARTECIPAZIONE COMUNICANDO VIA MAIL A: [email protected] ; [email protected]
ENTRO MERCOLEDI’ 19 MARZO 2013.
S.S. 2013/2014
C.U. n. 41 del 24/04/14
1040
PROGRAMMA GARE ALLIEVI /GIOVANISSSIMI “FASCIA B”
Per determinare vincente raggruppamenti SUD
ALLIEVI “FASCIA B”
Gara ore 10.00
ASD VIRTUS RAVENNA FC
AC VIRTUS TRE VILLAGGI
TRIANGOLARE GIOVANISSIMI “FASCIA B”
N.
Prima Gara - ore 9.30
1°
A.S.D. LOW PONTE
N.
ASD ROMAGNA CENTRO
Seconda Gara - ore 10.15
2°
FAENZA CALCIO SSD
N.
Perdente 1° Gara -
Terza Gara - ore 11.00
3°
FAENZA CALCIO SSD
Vincente 1° Gara -
Si ricorda che le squadre 1° indicate risultano essere le squadre ospitanti , con i relativi impegni da espletare
come ad esempio il cambio delle maglie nel caso i colori siano valutati non distinguibili, disponibilità di
palloni regolari, addetto al direttore di gara ecc…
GLI INCONTRI DELL’ATTIVITÀ DI BASE
RISULTANTI NON EFFETTUATI SONO STATI
RICALENDARIATI COME INDICATO DI SEGUITO
PULCINI
giornata
7
8
data
24/3/2014
31/3/2014
SQUADRE
PULCINI A 5 "A"
STELLA sq.B
Ricalendariata A:
STELLA
STELLA
REAL SANTARCANGELO sq.B
26/04/2014
03/05/2014
PULCINI A 5 "C"
6
7
8
8
17/3/2014
24/3/2014
31/3/2014
31/3/2014
GIOVANE CATTOLICA 192sq.B
7
24/3/2014
STELLA sq.B
PROMOSPORT
GIOVANE CATTOLICA 1923SRL
GIOVANE CATTOLICA 192sq.B
BELLARIVA VIRTUS
BELLARIVA VIRTUS
sq.B
GIOVANE CATTOLICA 192sq.B
SAN LORENZO A.S.D.
22/04/2014
26/04/2014
03/05/2014
03/05/2014
PULCINI A 6 "A"
26/04/2014
STELLA
PULCINI A 6 "B"
6
17/3/2014
SAN VITO
6
6
7
8
17/3/2014
17/3/2014
24/3/2014
31/3/2014
GIOVANE CATTOLICA 192sq.B
JUVENES DOGANA
GIOVANILE ALTA VALCONCA
GIOVANE CATTOLICA 1923SRL
BELLARIA IGEA MARINA sq.B
22/04/2014
PULCINI A 6 "C"
GIOVANE CATTOLICA 1923SRL
GIOVANE CATTOLICA 192sq.B
GIOVANE CATTOLICA 192sq.B
GIOVANILE ALTA VALCONCA
22/04/2014
22/04/2014
26/04/2014
03/05/2014
PULCINI A 6 "D
8
S.S. 2013/2014
31/3/2014
MISANO sq.B
MISANO
03/05/2014
C.U. n. 41 del 24/04/14
1041
PULCINI A 7 "A"
7
8
8
8
24/3/2014
31/3/2014
31/3/2014
31/3/2014
PROMOSPORT
26/04/2014
03/05/2014
03/05/2014
03/05/2014
7
8
24/3/2014
31/3/2014
STELLA
STELLA
VERUCCHIO
NUOVA FELTRIA
7
8
24/3/2014
31/3/2014
GIOVANE CATTOLICA 1923SRL
GIOVANE CATTOLICA 192sq.B
FEMMINILE RICCIONE
POL.COMUNALE RICCIONE
PENNABILLI IPISISTEM
JUNIOR S.ERMETE
sq.B
IGEA MARINA
PENNABILLI IPISISTEM
JUNIOR S.ERMETE
PROMOSPORT
VISERBA CALCIO
PULCINI A 7 "B"
26/04/2014
03/05/2014
sq.B
PULCINI A 7 "D"
26/04/2014
03/05/2014
Si ricorda a tutte le Società dell’attività di base, che al termine della gara, i Dirigenti responsabili delle squadre devono firmare per avvallo il documento DISTINTA/RAPPORTO DI GARA
e che lo stesso dovrà essere trasmesso a mezzo fax al n. 0541/1613020, inoltre ricordiamo
che se l’incontro avvenuto non fosse ratificato su C.U. dalla Federazione Provinciale, le Società
sono invitate a contattare telefonicamente il Sig. Giacomini Giordano al n.
0541/793011.
Informiamo tutti i responsabili delle attività di base che nella fase primaverile parteciperanno delle compagini esclusivamente formate da bambine/ragazze sia nella categoria pulcini
che esordienti.
Riteniamo che sia una partecipazione gratificante per il nostro movimento, considerando che
trattasi della prima volta che compagini femminili, in rispetto di quanto pubblicato sul c.u. n.
1 nazionale, partecipa a tale attività.
Sicuri della vostra cortesia e sportività.
SEI BRAVO A….SCUOLA DI CALCIO" 2013-2014
PROGRAMMA FASE FINALE
SQUADRA
IMPIANTO SPORTIVO
FCD MISANO
ASD COSMOS 2013
ASD VIRTUS SANTARCANGELO
SSD TEAM RIMINI GOL
-
VIA PUGLIE
RICCIONE
DATA E ORA
Giovedì
08-05-2014
ore 16.30
COMUNICAZIONE URGENTE
CAMPIONATI PROVINCIALI ALLIEVI E GIOVANISSIMI
Nel caso in cui più squadre al termine delle fasi dei campionati risultassero prime in classifica
a pari punti, verrà applicato l’articolo 51° comma 3° o comma 4° delle NOIF. Eventuali gare di
spareggio verranno disputate in campo neutro:
ALLIEVI – sabato 3 maggio 2014
GIOVANISSIMI – sabato 10 maggio 2014
S.S. 2013/2014
C.U. n. 41 del 24/04/14
1042
CALCIO A CINQUE
RIMINI
53^ EDIZIONE DEL TORNEO DELLE REGIONI 2014
Si ringraziano tutte le Società che hanno collaborato alla composizione delle rappresentative regionali di Calcio a
Cinque Femminile e Maschile per la partecipazione alla manifestazione in oggetto.
Entrambe le rappresentative hanno ottenuto un ottimo risultato raggiungendo le semifinali.
Risultati Femminile
LAZIO – EM. ROMAGNA 5 – 2
EM. ROMAGNA – BASILICATA 2 - 0
EM. ROMAGNA – CALABRIA 5 – 3
SICILIA – EM. ROMAGNA 2 – 3 (quarti di finale)
VENETO – EM. ROMAGNA 9 – 8 d.c.r. (semifinale)
Calciatrici:
ROMITO – LA FERRARA – LEGGIERI – LAZZARA (MADER)
CONTESINI – SAVAZZI (SAN PIETRO)
D’AMATO – VANDELLI (OLIMPIA VIGNOLA)
IEMMI (CASALGRANDESE)
LOSI (CORREGGESE)
ROSATO (CARPI FEMM)
Allenatore : VILLA RENATO FRANCESCO
Risultati Maschile
EM. ROMAGNA – FRIULI V. G. 5 – 2
LIGURIA – EM. ROMAGNA 0 – 9
EM. ROMAGNA – ABRUZZO 4 – 4
BASILICATA – EM. ROMAGNA 4 – 5 (quarti di finale)
LAZIO – EM. ROMAGNA 3 – 0 (semifinale)
Calciatori :
CASTELLINI – KODRA – MASSARO – RAINONE (BAGNOLO C. A C.)
BADAHI – BANDINI – GRECO - VENTURELLI (YOUNG
LINE)
RUFFO (APOSA)
DI PLACIDO (TORRE SAVIO F:)
VANELLI (VAL.SA)
VALVIERI (SPORTY RA)
Allenatore : CAROBBI ALBERTO
Staff rappresentative:
VANNINI GIOVANNI Commissario Tecnico
DE TOMMASO ERNESTO Dirigente
CARATI ENRICO Collaboratore
COMMODARO CRISTIAN Medico
PIATTI ANTONIO Massiofisioterapista
CONTENTO ENRICO Massiofisioterapista
CALCIO FEMMINILE
[email protected]
53^ EDIZIONE DEL TORNEO DELLE REGIONI 2014
Emilia Emilia Romagna Romagna campione campione d'Italia d'Italia Sabato 19 aprile a
Pasiano di Pordenone si è tenuta la finale della 53^ Edizione del Torneo delle Regioni 2014.
LaRappresentativa Femminile Emilia Romagna,si aggiudica il titolo di CAMPIONE D’ITALIA battendo le campionesse in carica della Rappresentativa Femminile Lombardia con il risultato:EMILIA ROMAGNA - LOMBARDIA 1- 0
Il C.R.E.R. ringrazia le calciatrici per l’impegno profuso e il comportamento esemplare nel corso della manifestazione, nonché alle Società e ai genitori per la collaborazione.
S.S. 2013/2014
C.U. n. 41 del 24/04/14
1043
VARIAZIONI
Utilizzare il modulo presente sul nostro sito (alla voce modulistica – varie) trasmettendolo
per email: [email protected] oppure per fax al numero 0541 791776
RICHIESTE VARIAZIONI GARE GIÀ IN CALENDARIO
A SEGUITO DI QUANTO GIÀ COMUNICATO NELLA RIUNIONE DEL 4 SETTEMBRE 2013 SI RICORDA CHE
QUALSIASI VARIAZIONE IN MERITO VA COMUNICATA ENTRO LA GIORNATA DEL MERCOLEDÌ, UTILIZZANDO
IL MODULO DEBITAMENTE COMPILATO SCARICABILE DAL SITO DELLA DELEGAZIONE (ALLA VOCE MODULISTICA). QUALSIASI RICHIESTA PERVENUTA SUCCESSIVAMENTE AL GIORNO INDICATO O INCOMPLETA
NON POTRÀ ESSERE PRESA IN ESAME.
NUOVE VARIAZIONI
NESSUNA COMUNICAZIONE
VARIAZIONI GIA’ PUBBLICATE
Tutte le variazione definitive già ratificate, possono essere consultate
sul sito www.figcrimini.it alla voce campi gioco – LND O SGS
ultimo aggiornamento LND 19 dicembre 2013
ultimo aggiornamento SGS 18 marzo 2014
COPPA PROVINCIA DI RIMINI DI TERZA CATEGORIA
GIRONE
NOTE
giornata
RITORNO DEL 04/05/2014
VARIAZIONE DATA
GARA
DATA
ORA
ASD ATLETICO MARECCHIA
ASD GEMMANO
03/05/14
15,30
CAMPO 9126
PENNABILLI-VIA C.TAGLIONE
COPPA PROVINCIA DI RIMINI DI TERZA CATEGORIA
GIRONE
NOTE
giornata
RITORNO DEL 04/05/2014
VARIAZIONE DATA
GARA
DATA
ORA
ASD CG PROMOSPORT
ASD CERASOLO
03/05/14
15,30
CAMPO
CAMPO UFFICIALE
CAMPIONATO PROVINCIALE GIOVANISSIMI - FASE PRIMAVERILE
GIRONE
NOTE
giornata
14°
VARIAZIONE ORARIO
GARA
DATA
ORA
CAMPO
ASD DELFINI RIMINI
ASD RIMINI UNITED MALATESTA
28/04/14
16,00
CAMPO UFFICIALE (SPADAROLO)
S.S. 2013/2014
C.U. n. 41 del 24/04/14
1044
DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO
IL GIUDICE SPORTIVO, AVVOCATO RONCI UMBERTO, COADIUVATO DAL SOSTITUTO, Dr. MARALDI MARCO, ASSISTITO DAL DELEGATO A.I.A., VITALI ANDREA, HA ADOTTATO I SEGUENTI PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI:
COPPA PROVINCIA DI RIMINI – TERZA CATEGORIA
GARE DEL
16/ 4/2014
A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
1a AMMONIZIONE
SANCHINI MANUEL
ANTOLINI MARCO
GARE DEL
(CERASOLO)
(PROMOSPORT)
19/ 4/2014
A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER DUE GARE
ANGELINI ALESSANDRO
(ATLETICO MARECCHIA)
SQUALIFICA PER UNA GARA
CECCAROLI DANIELE
(GEMMANO)
A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO
SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE - 2a INFRAZIONE
GIORGI SAURO
CECCAROLI DANIELE
(ATLETICO MARECCHIA)
(GEMMANO)
1a AMMONIZIONE
QUADRELLI MARCO
FINE STAMPA
(GEMMANO)
FINE STAMPA
FINE STAMPA
24° TROFEO ADRIATICO – CAT. ALLIEVI
Gara SV DIEMEN – JUNIOR CORIANO
IL GIUDICE SPORTIVO
- Letti gli atti ufficiali
- Preso atto che il giocatore Sacchi Federico, Soc. Junior Coriano, è stato espulso dal
terreno di gioco al 2’ del 1° tempo, per aver rivolto ad un giocatore avversario una
espressione “razzista”
- Ritenuto che tale comportamento è gravemente antisportivo
- Visti gli articoli del Codice di Giustizia Sportiva nonché il regolamento del Trofeo Adriatico
DELIBERA
- di omologare la gara con il seguente punteggio:
SV DIEMEN
0
JUNIOR CORIANO 0
di squalificare il calciatore Sacchi Federico, Soc. Junior Coriano fino al 30/11/2014
S.S. 2013/2014
C.U. n. 41 del 24/04/14
1045
DELIBERA DELLA COMMISSIONE DISCIPLINARE
RIUNIONE DEL 22 APRILE 2014
Commissione composta dai signori: BONFIGLIOLI (Presidente), DI GIOVANNI e TATTINI (Componenti); CAVALLINI (A.I.A.). CAMPIONATO DI II^ CATEGORIA
99
RECLAMO PROPOSTO DA U.S.D. TAVERNA MONTECOLOMBO
avverso squalifica al 30.6.2015 all. DELLA BIANCIA ROBERTO
delibera del G.S. del C.P. di Rimini contenuta nel C.U.n. 38 del 3.4.2014
gara TAVERNA MONTECOLOMBO - SPONTRICCIOLO del 30.3.2014
L'U.S.D. TAVERNA MONTECOLOMBO ricorre avverso il sopra indicato provvedimento facendo presente che il comportamento addebitato all' all. DELLA BIANCIA non è materialmente avvenuto, ma frutto della fantasia
particolarmente suggestiva dell'arbitro. Il gesto imputato all'allenatore "che l'arbitro dice si sia verificato dietro le panchine è sfuggito all'occhio di tutti i presenti sulle panchine locali ed avversari, che sono pronti a testimoniare l'accaduto". "Tale avvenimento, così appariscente ed oltremodo offensivo ed antisportivo, non è nel DNA del ns. allenatore".
Chiede l'annullamento della sanzione.
La Commissione,
- visti gli atti ufficiali;
- preso atto che l'arbitro, sentito a chiarimenti, integralmente confermando il referto originario, ha ribadito di essere certo della identificazione dell'all. DELLA BIANCIA che, fuori dal recinto di gioco, dopo aver protestato
per tutta la durata della partita, rivolgeva all'arbitro frasi offensive e minacciose e lanciava uno sputo all'indirizzo dello
stesso, colpendolo al volto;
- valutato il riprovevole gesto compiuto dall'all. DELLA BIANCIA alla stregua di grave atto di violenza,
delibera
- di respingere il ricorso, confermando la squalifica al 30.6.2015 dell'all. DELLA BIANCIA ROBERTO.
Dispone per l'addebito della tassa, non versata.
COMUNICAZIONI
Federazione Italiana Gioco Calcio
NESSUNA COMUNICAZIONE
Lega Nazionale Dilettanti
Si allega al presente C.U. (di cui costituisce parte integrande) quanto sotto riportato:
Circolare n°52 del 14.04.2014
Trattamento tributario indennità chilometriche ai dilettanti
S.S. 2013/2014
C.U. n. 41 del 24/04/14
1046
Comitato Regionale L.N.D.
NESSUNA COMUNICAZIONE
Settore Giovanile e Scolastico
1.1.
Comunicazione della Segreteria
TORNEI INTERNAZIONALI AUTORIZZATI
NOME TORNEO
CATEGORIA
SOC. ORGANIZ.CE
DEL.
PROV.
PERIODO
“Trofeo Adriatico”
Allievi/Giovanissimi
Esordienti/Pulcini
Tropical Coriano
RN
18.04 – 20.04.14
“Grande Trofeo Pecci”
Giovanissimi
Igea Marina
RN
16.04 – 21.04.14
TORNEI NAZIONALI AUTORIZZATI
NOME TORNEO
CATEGORIA
SOC. ORGANIZ.CE
DEL.
PROV.
PERIODO
“Giovanile di Calcio”
Esordienti Misti
Virtus Tre Villaggi
RN
17.03 – 04.05.14
“Amici del Calcio”
Pulcini
Junior S.Ermete
RN
13.04.14
“Mem. Mazzocchi –
Micucci”
Giovanissimi/Esordienti
Pulcini
Torconca Calcio
RN
28.04 – 31.05.14
“Amici del Calcio”
Pulcini
Junior S. Ermete
RN
13.04.14
“Trofeo U. Nanni”
Allievi
Misano
RN
06.05 – 02.06.14
“Mem. Bellavista”
Esordienti/Pulcini
Accademia
RiminiCalcio VB
RN
31.05 – 02.06.14
“Città di Riccione”
Giovanissimi
Comunale
Riccione
RN
30.04 – 08.06.14
S.S. 2013/2014
C.U. n. 41 del 24/04/14
1047
TORNEI REGIONALI AUTORIZZATI
NOME TORNEO
CATEGORIA
SOC. ORGANIZ.CE
DEL.
PROV.
PERIODO
“22° D. Grandi”
Esordienti
Junior Coriano
RN
08.05 – 23.05.14
“6° Mem. Bianchi”
Pulcini
Igea Marina
RN
01.05 – 04.05.14
“5° Corazzi”
Pulcini
Pol. San Lorenzo
RN
18.05 .14
“19° Città di Verucchio”
Allievi/Giovanissimi
Esordienti/Pulcini
Piccoli Amici
Verucchio
RN
01.04 – 01.06.14
“31° Campielli – 12°
Coppa Filippucci”
Giovanissimi
Pol. San Lorenzo
RN
14.04 – 18.05.14
“22° Mem. Lazzaretti –
12° Coppa Bertuccioli”
Pulcini
San Lorenzo
RN
22.04 -18.05.14
“Misano Cup 2014”
Esordienti/Pulcini
Young Misano
RN
25.04 – 01.06.14
“2° Città di Bellaria”
Allievi/Giovanissimi
Esordienti/Pulcini
Piccoli Amici
Bellaria Igea
Marina
RN
28.04 – 08.06.14
“XXXI Trofeo Gentilini”
Giovanissimi
Misano
RN
02.05.14
“2° Mem. Sanchioni”
Pulcini
Giovanile
Alta Valconca
RN
02.06.14
“Mem. Delbianco”
Piccoli Amici
Giovanile
Altavalconca
RN
01.06.14
SPORTELLO CONSULENZA LEGALE
Presso la Delegazione F.I.G.C. di Rimini è attivo sportello di servizio per consulenza legale. L’avv. Alberta Amadori, specializzata in diritto sportivo, presterà la propria consulenza a Società, Dirigenti, Calciatori ed Allenatori. Il servizio ha la finalità di fornire un primo incontro per chiarire dubbi in materia di diritto Sportivo. Il servizio è attivo ogni venerdì pomeriggio dalle ore 15.00 alle ore 18.30 ( previo appuntamento telefonico / e‐mail). Recapiti avv. Alberta Amadori Tel.: 0541.793011 Email: [email protected] S.S. 2013/2014
C.U. n. 41 del 24/04/14
1048
SPAZIO DI ASCOLTO
Spazio di ascolto e consulenza psicologica per promuovere la salute
ed il benessere legato alla pratica sportiva per i giovani calciatori,
gli allenatori ed i genitori.
Il servizio è attivo presso la sede provinciale della F.I.G.C di Rimini
ogni mercoledì pomeriggio dalle ore 15:00 alle ore 18:00
(previo appuntamento telefonico).
Dott.ssa Francesca Crovasce
Cell. 3491691914
Mail: [email protected]
Dott.ssa Federica Mazza
Cell. 3491010596
Mail: [email protected]
Le psicologhe si rendono disponibili con le società sportive
a fissare incontri informativi ed educativi.
IMPORTANTE!!!!!
OMOLOGAZIONE CAMPI DA GIUOCO
Enti pubblici e privati possono richiedere sopralluoghi per omologazione
e/oaggiornamento di omologazione inoltrando richiesta su carta intestata indirizzata a:
email [email protected] o fax al numero 0541 791776
STAGIONE SPORTIVA 2013 - 2014
Si rendono noti di seguito, gli orari ufficiali di inizio delle gare.

Dal
30 marzo
2014
15.30

Dal
11 maggio
2014
16.30
PRONTO A.I.A.
Qualora si verificasse l’assenza dell’Arbitro 45’ minuti prima dell’inizio della gara le Società
sono tenute a contattare il PRONTO A.I.A. al seguente numero:
Rimini 338.7673441 - Cesena 328.2355697 - Ravenna 339.4588290
Faenza 333.9751091 - Forlì 335.8069569 - Bologna 338.4326020
Pubblicato in Rimini ed affisso all’albo della DELEGAZIONE PROVINCIALE DI RIMINI il : 24 Aprile 2014 Il Segretario (Floriano Evangelisti)
Il Presidente (Domenico Magrini) CLASSIFICHE CAMPIONATI/TORNEI
LA VISUALIZZAZIONE DELLE CLASSIFICHE
E’ POSSIBILE CONSULTANDO IL SITO: www.figcrimini.it
PERCORSO: CLASSIFICHE - LND/SGS
S.S. 2013/2014
C.U. n. 41 del 24/04/14
1049
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
453 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content