close

Enter

Log in using OpenID

Bando - Domanda - Programma - Ordine dei farmacisti della

embedDownload
UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO
MASTER UNIVERSITARIO DI II LIVELLO IN FARMACIA TERRITORIALE “CHIARA COLOMBO”
UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI TORINO
IN COLLABORAZIONE CON ORDINE DEI FARMACISTI DELLA PROVINCIA DI TORINO
1 - Attivazione
Per l'anno accademico 2014/2015 è attivato il master universitario di II livello in Farmacia Territoriale “Chiara
Colombo”, approvato dal Senato Accademico con delibera N.2949 del 26 giugno 2014.
Il Master presenta un taglio volutamente pratico, idoneo a supportare la crescita professionale del farmacista come primo
operatore del settore sanitario capillarmente disponibile sul territorio.
Il corso permetterà di approfondire tutte le tematiche relative alla corretta dispensazione del medicinale ed alla vendita di
dispositivi medici, nonché di tutto il parafarmaco.
Il corso si pone l'obiettivo di formare farmacisti esperti in grado di padroneggiare l'organizzazione della farmacia in tutti i
suoi aspetti, dalla scelta del fornitore al concetto di servizio per il cliente.
Verranno trattati diversi argomenti inerenti aspetti normativi e procedurali, attività di marketing strategiche ed operative,
nonché gestione delle risorse umane; nella fattispecie il farmacista potrà eccellere nella costumer satisfaction e nella
costumer fidelity attraverso l'apprendimento di competenze sanitarie di base e delle corrette tecniche di comunicazione e di
supporto del cliente (counseling).
Inoltre, verranno approfonditi gli aspetti legati alla gestione del laboratorio galenico in modo da svilupparne le potenzialità
produttive e valorizzarne il significato professionale.
Al termine del percorso, il farmacista avrà acquisito competenze ampie e adeguate per poter svolgere la propria attività in
qualità sia di titolare/direttore sia di collaboratore nelle farmacie territoriali aperte al pubblico. Potrà infatti proporsi per
ricoprire ruoli organizzativi e gestionali, per sviluppare singoli reparti o l'intera gestione della farmacia.
Inoltre, avrà acquisito elementi sufficienti per partecipare a progetti di sviluppo delle attività di farmacia territoriale in
contesti in cui ci sia la necessità di istituire e/o riorganizzare il servizio farmaceutico territoriale.
Il valore dell'offerta formativa e la qualità della didattica sono elementi sufficienti per sostenere il successo di un corso
universitario, se supportati da uno stretto contatto con il mondo del lavoro. Per questo motivo la direzione del master vuole
facilitare lo sviluppo di un sistema di relazione tra gli studenti del master e le farmacie territoriali. Si ritiene infatti che
elementi distintivi possano essere il saper mantenere un contatto continuo con il mondo del lavoro per coglierne
rapidamente le nuove esigenze ma anche il soddisfare le aspettative professionali di chi è alla ricerca di una occupazione.
La segreteria del corso avvierà al termine del Master un progetto di collaborazione con l’Ordine dei Farmacisti e con
Federfarma per facilitare l'incontro tra l'offerta e la domanda di competenze professionali di eccellenza.
L'attività formativa minima del corso è di 60 crediti formativi universitari (CFU).
I posti disponibili sono 30 ed è previsto un numero minimo di 15 iscritti.
La frequenza alle lezioni è obbligatoria.
Il conseguimento dei crediti è subordinato al superamento da parte degli iscritti di periodiche verifiche di accertamento delle
competenze acquisite (30 CFU). Le verifiche daranno luogo a votazioni espresse in trentesimi. Inoltre è previsto un tirocinio
(20 CFU) da svolgere in una farmacia aperta al pubblico.
Il conseguimento del master è subordinato al superamento di una prova finale (10 CFU) di accertamento delle competenze
complessivamente acquisite, oltre che alla discussione della tesi.
La prova finale, che porterà al conseguimento del “Master Universitario di II livello in Farmacia Territoriale “Chiara
Colombo”, sarà valutata in centodecimi.
2 - Requisiti di partecipazione
I requisiti per l’accesso al Master sono:
 Laurea magistrale in Farmacia (14S), Chimica e Tecnologia Farmaceutiche (14S) e le corrispondenti lauree del
vecchio ordinamento.
 Abilitazione alla professione di farmacista.
3 - Ammissione ed Iscrizione
La domanda di ammissione da redigersi secondo il modulo disponibile sul sito web del Dipartimento di Scienza e
Tecnologia del Farmaco di Torino - www.farmacia-dstf.unito.it- e su quello dell’Ordine dei Farmacisti della Provincia di
Torino - www.ordinefarmacisti.torino.it - deve contenere una dichiarazione attestante il possesso del titolo prescritto con
relativa votazione ed il conseguimento dell’abilitazione alla professione del farmacista. Deve essere inoltre corredata da un
curriculum vitae e professionale e da eventuali titoli che il partecipante intenda sottoporre al Comitato Scientifico del
Master. E’ previsto un colloquio motivazionale di ingresso.
Le iscrizioni dovranno pervenire entro il 30 settembre alla Segreteria studenti di Farmacia, C.so Massimo d’Azeglio, 60 10126 Torino.
In caso di spedizione postale con raccomandata A/R farà fede la data del timbro dell’ufficio postale accettante la spedizione.
L’ammissione al master avverrà sulla base della valutazione della documentazione presentata (titolo prescritto e la relativa
votazione, eventuali pubblicazioni e titoli, curriculum professionale), nonché sulla base di un colloquio che valuterà la
motivazione del candidato.
Il colloquio si svolgerà tra il 15 ed il 17 ottobre dalle ore 8,30 presso l’Ordine dei Farmacisti della provincia di Torino, v.
Sant’Anselmo 14, 10125 Torino.
La graduatoria verrà resa pubblica sul sito web del Dipartimento di Scienza e Tecnologia del Farmaco di Torino www.farmacia-dstf.unito.it - entro il 24 ottobre 2014.
 la quota di iscrizione dovrà essere versata, in unica soluzione, entro il 5 novembre 2014;
 la data oltre la quale la non regolarizzazione della contribuzione implica la mancata iscrizione è quella di inizio del
corso.
La contribuzione individuale al Master è di 750,00 €, escluse la quota di contribuzione da versare all'Ateneo ed eventuali
tasse e bolli aggiuntivi previsti dal Regolamento Tasse e contributi.
Ogni frequentante verserà direttamente all’Ateneo la quota definita annualmente dal Consiglio di Amministrazione e
recepita dal Regolamento Tasse e Contributi.
4 - Borse di Studio
Sono previste 3 Borse di Studio, messe a disposizione dall'Ordine dei Farmacisti di Torino, a copertura dei costi di
partecipazione al Master. Le borse verranno assegnate in base alla graduatoria di merito ed all’autocertificazione del
reddito. I candidati che intendono presentare domanda per l'assegnazione di una borsa di studio devono produrre, fra gli altri
documenti, una attestazione I.S.E.E. in corso di validità (attestazione da richiedere ad un centro di assistenza fiscale). Valori
I.S.E.E. superiori ai 27.000,01 € non verranno valutati.
5 - Pubblicità ed ulteriori informazioni
Il presente bando è disponibile presso la Segreteria Didattica del Dipartimento di Scienza e Tecnologia del Farmaco di
Torino, la Segreteria Studenti di Farmacia, la Segreteria dell’Ordine dei Farmacisti di Torino, reso pubblico mediante
affissione, e pubblicato sui siti web del Dipartimento di Scienza e Tecnologia del Farmaco di Torino - www.farmaciadstf.unito.it - e dell’Ordine dei Farmacisti della provincia di Torino -www.ordinefarmacisti.torino.it - .
Per informazioni ed eventuali comunicazioni ci si può rivolgere a
Prof.ssa Paola Brusa, Dipartimento di Scienza e Tecnologia del Farmaco di Torino , Direttore del Master [tel. 0116706665,
E-mail [email protected]]
Dott.ssa Michela Palladino, Dipartimento di Scienza e Tecnologia del Farmaco di Torino , Amministrativo [tel.
0116707974, E-mail [email protected]]
Sig.ra Maria Teresa Talarico, Ordine dei Farmacisti di Torino, Segretario [tel. 011658582, E-mail
[email protected]]
NOTE
L’orario di apertura al pubblico della Segreteria studenti di Farmacia, C.so Massimo d’Azeglio 60 – 10126 Torino è:
lunedì
martedì
mercoledì
giovedì
venerdì
Torino, giugno 2014
9,00 -11,00
9,00 -11,00; 13,30 -15,00
9,00 -11,00; 13,30 -15,00
9,00 -11,00; 13,30 -15,00
9,00 -11,00
Il Comitato Scientifico
Prot. n. __________ del _____________
DA REDIGERE IN STAMPATELLO
Al Comitato Scientifico del
Master in Farmacia Territoriale
“Chiara Colombo”
c/o Segreteria Studenti di Farmacia
C.so Massimo d’Azeglio, 60
10126 Torino
…………………………………………………………………. …………………………………………………………………….…..
(Cognome e Nome)
Via …………………………………………………………………………………………… n………………………………………...
Località……………………………………………………………( prov. ……………………………….) CAP………………………
Telefono………………………………..…………………………..Cellulare…………………………………………………………..
e-mail: …………………………………..……..@…………………………………………
Ai sensi dell’articolo 76 del D.P.R. 445/2000 DICHIARA di essere:
nat_ a ……………………………………………………… (prov……………………) il……………………………………………...
di cittadinanza …………………………………………………………………………….
Laureat_ in ……………………………………………………………..presso l’Università di……………………..………………...
in data …………….…............... con punti……………
abilitat _ alla professione di farmacista in data………………. presso l’Università di ……………………………………………
CHIEDE:
di partecipare, per l’a.a. 2014/15, al concorso di ammissione al Master universitario di II livello in Farmacia
Territoriale “Chiara Colombo”
Il sottoscritto allega alla presente domanda (barrare le voci allegate):
1) Curriculum vitae e professionale (compilare tabella allegata);
2) Eventuali pubblicazioni;
3) Eventuali altri titoli, che verranno valutati solo se verrà prodotta una fotocopia dell’attestato di
conseguimento del titolo. Non vengono valutati i corsi ECM;
4) I candidati che intendono presentare domanda per l'assegnazione di una borsa di studio devono
produrre, fra gli altri documenti, una attestazione I.S.E.E. in corso di validità (attestazione da richiedere
ad un centro di assistenza fiscale); non verranno valutati valori I.S.E.E. superiori a 27.000,01 euro;
5) Dichiarazione attestante la conformità all’originale di ciascuna copia delle eventuali pubblicazioni e/o di
altri titoli presentati;
6) Altro……………………………………………………………………………………………………………………
…..…………………………………………………..………………………………………………………………………
Si ricorda che:
1. il colloquio motivazionale d’ingresso avrà luogo a prescindere dal numero dei candidati;
2. decorsi 60 giorni dalla data di pubblicazione della relativa graduatoria di merito, i candidati devono
recuperare, nei successivi 30 giorni, i titoli e le pubblicazioni allegati. Trascorso il periodo sopra indicato,
l’Amministrazione non sarà responsabile in alcun modo della conservazione dei suddetti titoli;
3. i dati così autocertificati, saranno sottoposti ai controlli previsti dalla normativa vigente. In caso di
falsità, oltre alla decadenza dai benefici indebitamente ottenuti il candidato, poiché penalmente
responsabile, sarà denunciato alla competente autorità giudiziaria.
RECAPITO ELETTO PER EVENTUALI COMUNICAZIONI:
Via …………………………………………………………………………………………… n………………………………………...
Località……………………………………………………………( prov. ……………………………….) CAP………………………
Telefono………………………………..…………………………..Cellulare…………………………………………………………..
e-mail: …………………………………..……..@…………………………………………
.…………………………………………….
(luogo e data)
…………………………………………………………
(firma del candidato)
ALLEGATO DOMANDA MFT “Chiara Colombo” A.A. 2014-2015
Ruolo
Farmacia rurale
Farmacia urbana
Farmacia ospedaliera
Dal
(giorno/mese/anno)
Al
(giorno/mese/anno)
Ordine dei Farmacisti della
Provincia di Torino
UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO
MASTER IN FARMACIA TERRITORIALE “CHIARA COLOMBO”
QUINTA EDIZIONE
SEDE DEL CORSO E STRUTTURE DI GESTIONE
Sede di svolgimento delle attività
“Il Centro in centro” Via Galliari, 10 A - Torino
didattiche del Master
offerta da Federfarma Torino
COMITATO SCIENTIFICO
Docente
Struttura di appartenenza
Ruolo
Paolo Pietro Biancone
Paola Brusa
Andrea Colombo
Giancarlo Cravotto
Mario Giaccone
Giorgio Vecco
Università degli Studi di Torino
Università degli Studi di Torino
Federfarma Torino
Università degli Studi di Torino
Ordine Farmacisti Torino
Ordine Farmacisti Torino
Prof. associato
Prof. associato, Direttore Master
Direttore
Prof. ordinario
Presidente
Vicepresidente
Aldo Raveri
Referente amministrativo
Lezione ogni lunedì dalle 8,30 alle 14,30
Area
HR
HR
SC I – SC II
MNG I
SC III
Corso BLS Heathcare AHA provider SIMEU
SC IV
provider SIMEU
Normativa
MNG II, CH
Data inizio
09/11/14
10/11/14
12/01/15
09/03/15
15/06/15
31/08/15
07/09/15
28/09/15
Data termine
09/11/14*
22/12/14
02/03/15
08/06/15
20/07/15
31/08/15
21/09/15
28/09/15
05/10/15
05/10/15
* Cooking: ore 9-17 presso l’Officina del Gusto – Corso Savona 50/1 Moncalieri
Informazioni per eventuali comunicazioni sul Master
Cognome
e Qualifica
Telefono
Fax
E-mail
Nome
Brusa Paola
Prof. Associato
0116706665 0116706663 [email protected]
Direttore del Master
Palladino
Tecnico
0116707974 0116707972 [email protected]
Michela
Amministrativo
Segreteria Didattica
Talarico Maria Segretario
Ordine 011658582 0116504065 [email protected]
Teresa
dei Farmacisti della
provincia di Torino
Raveri Aldo
Funzionario
0116705685 0116705676 [email protected]
Amministrativo
Segreteria Studenti
Al fine di permettere di conciliare l'impegno lavorativo con la frequenza alle lezioni si ricorda che gli
iscritti al Master possono avere diritto ad usufruire di particolari percorsi e congedi formativi, in aggiunta
agli ordinari istituti di ferie e permessi retribuiti.
Per avere ulteriori informazioni in merito e per valutare attentamente le opportunità per i singoli
partecipanti al corso è possibile rivolgersi al consulente del lavoro dott. Carlo Tango, presso ASPED Srl,
tel. 0115697507.
AREA RISORSE UMANE COMPETENZE RELAZIONALI:
TECNICHE E CONTENUTI
Seminario
PERIODO 09/11/14 – 22/12/14
A. Castellà
Cooking
D. Mikla
Cooking
F. Barbero
Principi di comunicazione interpersonale, A
F. Barbero
Principi di comunicazione interpersonale, B
A. De Luca
L’esperienza di dolore: cenni di clinica
F. Barbero
Ascolto, counseling e gestione del cliente
F. Barbero
La gestione di collaboratori: Leadership e Team building
P. Merlo
Introduzione alla Bioetica
C. Corbella
Introduzione alla Bioetica
M. Mori
Introduzione alla Bioetica
M. Bo
Obiezione di coscienza
M. Bo, E. Larghero, M. Mori, P.
Merlo, C. Corbella,
A. Giaccone
Dibattito: Bioetica ed Etica applicata
AREA SCIENTIFICA I
G. Carbone
F. Faraldi
M. Ayoubi
M. Landi
M. Catalani
G. Carbone
S. Maffei
C. Deiana
Seminario
PERIODO 12/01/15 – 09/02/15
Utilizzo razionale degli OTC e dei SOP: il consiglio a banco in merito ad evidenze
patologiche e fisiologiche in ambito respiratorio ed inerenti alla medicina
interna
Utilizzo razionale degli OTC e dei SOP: il consiglio a banco in merito ad evidenze
patologiche e fisiologiche con interessamento oculistico
Utilizzo razionale degli OTC e dei SOP: il consiglio a banco in merito ad evidenze
patologiche e fisiologiche in ambito gastrointestinale
Utilizzo razionale degli OTC e dei SOP: il consiglio a banco in merito ad evidenze
patologiche e fisiologiche in ambito allergologico
Utilizzo razionale degli OTC e dei SOP: il consiglio a banco in merito ad evidenze
patologiche e fisiologiche con interessamento ORL
Scelta degli esami clinici
Utilizzo razionale degli OTC e dei SOP: il consiglio a banco in merito ad evidenze
patologiche e fisiologiche con interessamento ginecologico
Triage in farmacia. Il sistema d’emergenza e le sue funzioni
G. Carbone
Scelta degli esami clinici
Corretta lettura dei valori ematochimici
M. Catalani
Utilizzo razionale degli OTC e dei SOP: il consiglio a banco in merito ad evidenze
patologiche e fisiologiche con interessamento ORL
G. Carbone
Corretta lettura dei valori ematochimici
S. Maffei
Utilizzo razionale degli OTC e dei SOP: il consiglio a banco in merito ad evidenze
patologiche e fisiologiche con interessamento ginecologico
Supporto al medico durante le lezioni ed il dibattito
G. Vecco
Area Scientifica II
Seminario
PERIODO 16/02/15 – 02/03/15
P. Puiatti
Utilizzo razionale degli OTC e dei SOP: il consiglio a banco in merito ad
evidenze patologiche e fisiologiche in ambito dermatologico
G. Calleri
Salute internazionale: medicina dei viaggi. Popolazioni con predisposizioni e
peculiarità differenti, UE vs extra UE e viceversa
M. Landi
Utilizzo razionale degli OTC e dei SOP: il consiglio a banco in merito ad
evidenze patologiche e fisiologiche con interessamento pediatrico
G. Calleri
Salute internazionale: medicina dei viaggi. Popolazioni con predisposizioni e
peculiarità differenti, UE vs extra UE e viceversa
M. Landi
Utilizzo razionale degli OTC e dei SOP: il consiglio a banco in merito ad
evidenze patologiche e fisiologiche con interessamento pediatrico
G. Vecco
Supporto al medico durante le lezioni ed il dibattito
AREA MANAGERIALE I
Seminario
PERIODO 09/03/15 – 08/06/15
P. Biancone
L'impresa e gli equilibri della gestione
P. Biancone
Il bilancio della farmacia
P. Biancone
Gli indicatori di performance della gestione
C. Assenza
Introduzione alla pianificazione e controllo
C. Assenza
Il budget aziendale
C. Assenza
Il controllo di gestione
C. Tango
Contratti di lavoro ed il costo del lavoro, A
S. Tango
Contratti di lavoro ed il costo del lavoro, B
A. Apostolo
Il fisco e la farmacia
N. Posa
Leggere ed utilizzare i dati della farmacia
N. Posa
L'organizzazione della farmacia
F. Bratto
L'offerta della farmacia
Al. Colombo
I nuovi scenari nella visione dei gruppi farmaceutici, A
G. Foresti
I nuovi scenari nella visione dei gruppi farmaceutici, B
P. Biancone
Conclusione dell’area
Area Scientifica III
E. Liberto
M. Gallicchio
Seminario
PERIODO 15/06/15 – 20/07/15
La normativa sugli alimenti
M. Caccia
Interazioni tra farmaci e tra farmaci ed integratori alimentari: il consiglio a
banco
Gli alimenti in farmacia
R. Pasqua
Farmacia e well being: il consiglio a banco, A
R. Zizza
Farmacia e well being: il consiglio a banco, B
E. Folpini
Lettura ed analisi dei dati della Farmacia
R. Torta
Il Placebo
P. Brusa
Laboratorio galenico: gestione e potenzialità, A
G. Re
Legislazione veterinaria ed il consiglio a banco
L. Perino
Igiene dentale
C. Cetini
Dispositivi Medici: normativa, peculiarità e funzionalità; repertorio e CND
G. Rubino
Fisioterapia e riabilitazione e DM connessi
G. Vecco
Supporto al medico durante le lezioni ed il dibattito
Area Scientifica IV
A. Bargoni
Seminario
PERIODO 07/09/15 – 21/09/15
Storia della medicina: le Medicine non Convenzionali
P. Brusa
Aspetti normativi sulle MnC
A. Magnetti
Omeopatia
P. Garati
Antroposofia
F. Audisio di Somma
Omotossicologia
Fiori di Bach
Medicina tradizionale cinese
P. E. Quirico
G. B. Allais
A. Chiantaretto
Agopuntura
La cefalea (2 ore)
Medicina Ayurvedica
G. Rolle
Osteopatia
G. Viano
Chiropratica
M. Giaccone
Fitoterapia
M. Giaccone
Aspetti professionali e deontologici
AREA NORMATIVA
P. Brusa
Seminario
28/09/15
Aggiornamento normativo
A. Colombo
Famacia dei servizi
M. L. Immordino
Rimborso SSN
M. Giaccone
Codice deontologico
AREA MANAGERIALE II, CASE
HISTORY
M. Aggeri
Seminario
05/10/15
Ristrutturazione e acquisto farmacia
G. Cavigioli
Gestione farmacie comunali
M. Cossolo
Gestione della distribuzione intermedia
L. Calcagnile
Gestione dell’emergenza: camper
G. Di Lascio
A.P.P.A., laboratorio galenico in PVS
L. Platter
La funzione del Sindacato
A. Gallo
Il significato della cooperativa
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
1 048 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content