close

Enter

Log in using OpenID

Brochure - ASL Roma E

embedDownload
Mauro Goletti
Direttore Sanitario ASL Roma E
Il modello Casa della Salute della ASL Roma E e i nuovi percorsi di accoglienza e presa in carico dei cittadini
16.00 Interventi preordinati dei partecipanti (provvisorio)
Per le Associazioni: Luigina Pitascio (AVO)
- Raffaella Picca (ARVAS) - Claudio Giustozzi (Associazione Culturale Nazionale “Giuseppe Dossetti” Onlus) - Carmela De Bonis
(Associazione Alzheimer Roma - Onlus) Sabina Savagnone (Consulta per la Qualità
della Vita)
Per la ASL Roma E: Giulio De Gregorio
(Direzione Sanitaria Aziendale) - Pietro
Casella (UOC Dipendenze) - Silvia Bracci
(Tutela Salute Mentale, Riabilitazione Età
Evolutiva e Disabili adulti) - Giuseppe Ducci
(Dipartimento Salute Mentale) - Roberta
Lauri (Consultori familiari e immigrazione)
1° WORKSHOP ANNUALE
CON LA RETE DELLE
ASSOCIAZIONI CIVICHE,
DI TUTELA E DI VOLONTARIATO
Percorsi di miglioramento
dei servizi e di
umanizzazione delle cure
nel Piano Strategico
2014-2016
18.30 Conclusione dei lavori
Moderatore: Dott. Alessandro Bazzoni - UOC
Relazioni istituzionali e bilancio sociale ASL Roma E
26 NOVEMBRE 2014
ORE 14.00 - 18.30
SALA TEATRO S. SPIRITO
BORGO S. SPIRITO, 3 - ROMA
socio-sanitaria, e il modello organizzativo
che l’ Azienda si accinge ad implementare
nella prima Casa della Salute “Prati-Trionfale”
di prossima apertura, e condividere idee e
proposte in merito;
Presentazione
Il Workshop si inserisce all’interno di un percorso di
collaborazione con le Associazioni Civiche, di Tutela e
di Volontariato che la ASL Roma E ha avviato da tempo
con l’obiettivo di perseguire i principi di umanizzazione
delle cure, accoglienza e rispetto dei diritti in sanità,
con azioni mirate a valorizzare la relazione con il
cittadino e a rendere i processi assistenziali orientati al
rispetto e alla specificità della singola persona.
Nel mese di settembre la Direzione Generale ha
invitato tutte le Associazioni che hanno rapporti con
l’Azienda a partecipare attivamente al processo di
definizione del Piano Strategico, ricevendo numerosi
e utili contributi.
L’obiettivo è quello di rendere effettiva ed efficace
la collaborazione alle politiche aziendali oggetto
di definizione nel Piano Strategico 2014-2016, che
prevedono significativi interventi di riorganizzazione
e miglioramento dei servizi, quali l’integrazione
dell’assistenza ospedaliera tra i presidi del San Filippo
Neri, Santo Spirito e Oftalmico, l’apertura di una Casa
della Salute in ciascun distretto, il potenziamento dei
percorsi di presa in carico delle cronicità e di pazienti
fragili, azioni di rilancio dell’integrazione sociosanitaria condivise con Roma Capitale e i Municipi,
una particolare attenzione all’umanizzazione e alla
personalizzazione delle cure.
Percorsi che richiedono la partecipazione e un ruolo
attivo della comunità locale e della società civile,
anche attraverso la condivisione di nuove idee e
proposte di collaborazione. Per questo si propone di
istituzionalizzare un incontro annuale della rete delle
Associazioni Civiche, di Tutela e Volontariato della
ASL Roma E, che può poi trovare utilmente nel Tavolo
Misto Permanente della Partecipazione uno spazio di
dialogo e confronto continuo.
Il Workshop sarà in particolare finalizzato a
- comunicare obiettivi e linee di azione del
Piano Strategico Aziendale 2014-2016 e il
nuovo assetto organizzativo della ASL Roma E;
-
presentare gli interventi più specifici previsti
in particolari aree di salute, quali la cronicità,
la salute mentale, la disabilità, l‘ integrazione
-
promuovere lo sviluppo della Rete delle
Associazioni che collaborano attivamente con
le strutture della ASL Roma E, anche attraverso
la concreta definizione di iniziative quali il
Progetto Integrato del Volontariato (PIV).
A questo 1° incontro annuale, organizzato in
collaborazione con il CESV (Centro Servizi del
Volontariato), sono invitate a partecipare le
Associazioni Civiche, di Tutela e di Volontariato che
collaborano con strutture aziendali, i Municipi I, XIII,
XIV e XV, le Consulte per la Qualità della Vita e per la
Salute Mentale della ASL Roma E e i responsabili dei
servizi aziendali più direttamente interessati. Programma
14.00 Accoglienza e registrazione dei
partecipanti
14.30 Inizio dei lavori
Francesca Danese
Presidente CESV Lazio
Le Associazioni in Rete e il Progetto
Integrato del Volontariato valore aggiunto
per le Aziende Sanitarie della Regione
Lazio
Angelo Tanese
Direttore Generale ASL Roma E
Il Piano Strategico 2014-2016 e il ruolo
delle Associazioni Civiche, di Tutela e di
Volontariato
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
144
File Size
440 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content