close

Enter

Log in using OpenID

DEBORA MAR DEBORA MARTORELLI

embedDownload
CURRICULUM VITAE
DEBORA MARTORELLI
DATI ANAGRAFICI
Cognome
Nome
Titolo di studio
Martorelli
Debora
• Laurea Magistrale in “Scienze Biologiche” indirizzo
Sanitario, presso l’Università degli Studi di Bologna;
• Dottorato in “Biochimica, Biologia Molecolare e
Biotecnologie”,, presso l’Università degli Studi di Ferrara.
Qualifica e ruolo professionale (es. infermiere Biologo Contrattista
capo sala… in servizio presso…)
Iscritto all’ordine /collegio /associazione Ordine Nazionale dei Biologi
professionale
CURRICULUM FORMATIVO
•
06/03/2010:
conseguimento del Dottorato di Ricerca in “Biochimica, Biologia Molecolare e
Biotecnologie”, presso l’Università degli Studi di Ferrara, discutendo la tesi di dottorato
titolata “BARF1 as a new therapeutic target for EBV-associated
EBV associated malignancies”.
malignancies”
•
II sessione anno 2006:
conseguimento dell’Abilitazione all’Esercizio Professionale di Biologo, presso l’Università
degli Studi di Bologna.
•
11/10/2004:
onseguimento del titolo di Laurea Magistrale in Scienze Biologiche, presso l’Università
conseguimento
degli Studi di Bologna, con votazione finale di 104/110, discutendo una tesi di laurea
intitolata “Sviluppo ed ottimizzazione di vaccini idiotipici ricombinanti volti ad una
immunoterapia subset-specifica
subset specifica in pazienti con linfoproliferazioni a cellule B”.
•
08/10/2003 al
11/10/2004:
internato di tesi di laurea, nell’ambito del progetto “Sviluppo ed ottimizzazione di vaccini
idiotipici ricombinanti volti ad una immunoterapia subset-specifica
subset specifica in pazienti con
linfoproliferazioni a cellule B”,
B”, ricercatore responsabile Dr. Riccardo
Ricca
Dolcetti, svolto
presso la S.O.S. dipartimentale di Immunovirologia e Bioterapie del Dipartimento di
Ricerca Preclinica ed Epidemiologica del C.R.O.
CARRIERA LAVORATIVA
•
01/10/2013 al 30/09/2014
conseguimento di un contratto annuale dal titolo “Ruolo della proteina p17 di HIV1 nella linfomagenesi EBV-correlata”, ricercatore responsabile Dr. Riccardo
Dolcetti, presso la S.O.S. dipartimentale di Bioimmunoterapie dei Tumori Umani,
Dipartimento di Ricerca Traslazionale del C.R.O.
•
16/09/2012 al 15/09/2013:
conseguimento di un contratto annuale dal titolo “Ruolo della proteina p17 di HIV1 nella linfomagenesi EBV-correlata”, ricercatore responsabile Dr. Riccardo
Dolcetti, presso la S.O.S. dipartimentale di Bioimmunoterapie dei Tumori Umani,
Dipartimento di Ricerca Traslazionale del C.R.O.
•
22/07/2011 al 21/07/2012:
conseguimento di un contratto annuale dal titolo “Sviluppo di vaccini idiotipici per
linfoproliferazioni a cellule B”, ricercatore responsabile Dr. Riccardo Dolcetti, presso
la S.O.S. dipartimentale di Bioimmunoterapie dei Tumori Umani, Dipartimento dei
laboratori diagnostici e per le terapie cellulari del C.R.O.
•
22/07/2010 al 21/07/2011:
conseguimento di un contratto annuale, rinnovabile, dal titolo “Sviluppo di vaccini
idiotipici per linfoproliferazioni a cellule B”, ricercatore responsabile Dr. Riccardo
Dolcetti, presso la S.O.S. dipartimentale di Bioimmunoterapie dei Tumori Umani,
Dipartimento dei laboratori diagnostici e per le terapie cellulari del C.R.O.
•
22/07/2009 al 21/07/2012:
conseguimento di un contratto annuale, rinnovabile, dal titolo “Sviluppo di vaccini
idiotipici per linfoproliferazioni a cellule B”, ricercatore responsabile Dr. Riccardo
Dolcetti, presso la S.O.S. dipartimentale di Bioimmunoterapie dei Tumori Umani,
Dipartimento dei laboratori diagnostici e per le terapie cellulari del C.R.O.
•
16/02/2009 al 12/08/2009:
stage formativo nell’ambito del dottorato di ricerca, sul progetto “VITAL –
Development of optimized recombinant idiotypic vaccines for the subsetspecific
immunotherapy of B cell lymphomas”, finanziato dalla comunità europea (FP-6),
presso i laboratori della Prof.ssa Maria G. Masucci al Karolinska Institutet di
Stoccolma;
•
01/03/2007 al 28/02/2009:
conseguimento di una borsa di studio, annuale, rinnovabile dal titolo
“Immunoterapia dei disordini linfoproliferativi”, ricercatore responsabile Dr.
Riccardo Dolcetti, presso la S.O.S. dipartimentale Bioimmunoterapia dei Tumori
Umani, Dipartimento di Oncologia Medica del C.R.O.
•
01/02/2005 al 31/01/2007:
conseguimento di una borsa di studio, annuale, rinnovabile nell’ambito del
progetto di ricerca “Carcinoma indifferenziato del rinofaringe in un’area non
endemica: ruolo dell’EBV, caratterizzazione biologica e clinico-patologica”,
ricercatore responsabile Dr. Riccardo Dolcetti, presso la S.O.S. dipartimentale di
Immunovirologia e Bioterapie del Dipartimento di Ricerca Preclinica ed
Epidemiologica del C.R.O.
COMPETENZE PROFESSIONALI
Esperienza nella gestione e mantenimento di linee cellulari tumorali ed immortalizzate e di popolazioni cellulari primarie
come linfociti B e T primari e cellule dendritiche derivate da monociti; isolamento di linfociti da sangue periferico,
purificazione immuno-magnetica di popolazioni cellulari da cellule mononucleate del sangue periferico di pazienti e
donatori sani; esecuzione di test funzionali quali test di citotossicità, ADCC e saggi EliSPOT; analisi citofluorimetriche
convenzionali e a flusso di immagine per saggi di proliferazione, studio di sottopopolazioni cellulari e saggi funzionali con
tetrameri e pentameri; saggi ELISA ed indagini molecolari (PCR e sequenziamenti, clonaggio e preparazione di vettori di
espressione per cellule in adesione e sospensione).
AMBITI DI RICERCA
-sviluppo di vaccini innovativi “off-the-shelf” per disordini linfoproliferativi a cellule B, comprensivi di estesa
caratterizzazione della immunogenicità del vaccino, mappatura e validazione degli epitopi per cellule T CD4+ e CD8+,
sviluppo di linee cellulari citotossiche epitopo-specifiche sia CD4+ che CD8+;
-immunomonitoraggio di risposte antigene-specifiche in pazienti con cancro alla mammella o tumori EBV-correlati;
-implementazione di protocolli di immunoterapia adottiva per tumori EBV-correlati, basati sull’induzione di risposte contro
nuovi antigeni virali e cellulari;
-studio del contributo della proteina di matrice p17 di HIV-1 nella induzione di linfomagenesi in pazienti con linfoma EBVcorrelato.
PREMI ED ONORIFICIENZE:
-2007: Vincitrice del Premio Nazionale “Natta-Copernico”, indetto dalla Università degli Studi di Ferrara;
-02/2009-09/2009: vincitrice di una borsa di studio presso il Dipartimento di Biologia Cellulare e Molecolare, del Karolinska
Institutet di Stoccolma (Svezia).
MEMBERSHIP:
Società Italiana di Oncologia (SIC; dal 2007) e Società Europea per la Ricerca contro il Cancro (EACR; dal 2007).
LINGUE STRANIERE CONOSCIUTE
Lingua inglese:
Comprensione
buona
Espressione
buona
Scrittura
buona
CONOSCENZE DI INFORMATICA
Buon livello di conoscenza del pacchetto Microsoft Office 2003 e 2007 (Word, Excel, Power Point) e del software grafico
Photoshop CS5.
Buona padronanza del software grafico Sigma Plot e degli algoritmi di predizione immunoinformatica Syfpheiti, Net-MHC,
Bimas, Net-Chop.
Buon livello di conoscenza del software di analisi di citofluorimetria a flusso di immagine Amnis IDEAS e del software di
analisi Elispot ELVIS.
PARTECIPAZIONE A CONGRESSI E MEETINGS
ANNO
PRESENTAZIONE
th
11 Annual Meeting of the CIMT, Cancer Immunotherapy, Mainz, Germany.
“Clinical benefit of Trastuzumab/Paclitaxel-based neoadjuvant chemotherapy is favored by the
retained immune proficiency of HER2/neu overexpressing breast cancer patients”
th
54 Annual Meeting of the Italian Cancer Society, Bologna, Italy.
“IGKV3 proteins as candidate “off-the-shelf” vaccines for kappa-light chain-restricted B cell nonHodgkin’s lymphomas”
nd
22 Biennial Congress of the EACR, Barcelona, Spain.
“Neoadjuvant Trastuzumab and Paclitaxel combination induces a high rate of pathological
complete responses in locally advanced breast cancer by exploiting host antitumor immunity”
Amnis Meeting, IOV-Padua, Italy.
“Contribution of Multispectral imaging Flow Cytometry to the development of innovative anticancer treatments”
rd
3 European Epstein-Barr Virus meeting, Lyon, Spain.
“Generation Of EBV-Specific CTL Lines Enriched In BARF1 Specificities For Improved Adoptive
Immunotherapy Of Nasopharyngeal Carcinoma”
First Edition of the Young Researchers at C.R.O-Aviano (PN), Italy.
“Spontaneous T cell responses to Epstein-Barr Virus-encoded BARF1 protein and derived peptides
in patients with nasopharyngeal carcinoma: bases for improved immunotherapy”
th
49 Annual Meeting of the Italian Cancer Society, Pordenone, Italy.
“Strong spontaneous T cell responses to BARF1 in Nasopharyngeal Carcinoma patients: bases for
improved immunotherapy”
2013
Poster presentation
2012
Oral
communication and
poster presentation
2012
Poster presentation
2011
Oral
communication
2011
Oral
communication
2008
Oral
communication
2007
Oral
communication and
poster presentation
th
8 ECEAR Conference, International Cancer Vaccine Conference, Naples, Italy.
“Development of a “universal” idiotypic vaccine for HCV-associated lymphoproliferative
disorders”
2006
Oral
communication
PRINCIPALI PUBBLICAZIONI
1.
A CXCR1 haplotype hampers HIV-1 matrix protein p17 biological activity. Giagulli C, Caccuri F, Cignarella F, Lougaris V,
Martorelli D, Bugatti A, Rusnati M, Dolcetti R, Vitali M, Plebani A, Fiorentini S, Caruso A. AIDS. 2014 Oct
23;28(16):2355-64.
6.557
2.
Detection of HIV-1 Matrix Protein p17 Quasispecies Variants in Plasma of Chronic HIV-1-Infected Patients by UltraDeep Pyrosequencing. Giombini E, Dolcetti R, Caccuri F, Selleri M, Rozera G, Abbate I, Bartolini B, Martorelli D, Faè DA,
Fiorentini S, Giagulli C, Capobianchi MR, Caruso A. J Acquir Immune Defic Syndr. 2014 Jul 1;66(3):332-9.
4.394
3.
Simian immunodeficiency virus and human immunodeficiency virus type 1 matrix proteins specify different capabilities
to modulate B cell growth. Caccuri F, Giagulli C, Reichelt J, Martorelli D, Marsico S, Bugatti A, Barone I, Rusnati M,
Guzman CA, Dolcetti R, Caruso A. J Virol. 2014 May;88(10):5706-17.
4.648
4.
Interplay among viral antigens, cellular pathways and tumor microenvironment in the pathogenesis of EBV-driven
lymphomas. Dolcetti R, Dal Col J, Martorelli D, Carbone A, Klein E. 2013, Semin Cancer Biol.
7.107
5.
Successes, failures and new perspectives of idiotypic vaccination for B-cell non-Hodgkin lymphomas. Muraro E,
Martorelli D, Dolcetti R. 2013, Hum Vaccin Immunother.
3.577
6.
Virologic and immunologic evidence supporting an association between HHV-6 and Hashimoto's thyroiditis. Caselli E,
Zatelli MC, Rizzo R, Benedetti S, Martorelli D, Trasforini G, Cassai E, degli Uberti EC, Di Luca D, Dolcetti R. 2012, PLoS
Pathog.
IGKV3 Proteins as Candidate "Off-the-Shelf" Vaccines for Kappa-Light Chain-Restricted B-Cell Non-Hodgkin
Lymphomas. Martorelli D, Guidoboni M, De Re V, et al. 2012, Clin Cancer Res.
9.127
Expoliting the interplay between innate and adaptive immunity to improve the immunotherapy strategies for EpsteinBarr-virus driven disorders. Debora Martorelli, Elena Muraro, Anna Merlo, Riccardo Turrini, Damiana Antonia Faè,
Antonio Rosato, and Riccardo Dolcetti. 2012, Clin Dev Immunol.
9. Alpha-interferon/retinoic acid combination inhibits growth and promotes apoptosis in mantle cell lymphoma through
Akt-dependent modulation of critical targets. Dal Col J, Mastorci K, Faè DA, Muraro E, Martorelli D, Inghirami G,
Dolcetti R. 2012, Cancer Res.
10. A different immunologic profile characterizes patients with HER-2-overexpressing and HER-2-negative locally advanced
breast cancer: implications for immune-based therapies. Muraro E, Martorelli D, Turchet E, et al. 2011, Breast Cancer
Res.
11. Remodeling of the epitope repertoire of a candidate idiotype vaccine by targeting to lysosomal degradation in
dendritic cells. Martorelli D, Coppotelli G, Muraro E, Dolcetti R, and Masucci MG. 2011, Immunol Immunother.
2.263
7.
8.
12. Cancer Vaccines in Phase II/III Clinical Trials: State of the Art and Future Perspectives. Cecco S, Muraro E, Giacomin E,
Martorelli D, Lazzarini R, Baldo P, Dolcetti R. 2010, Curr Cancer Drug Targets.
13. Role of CD4+ cytotoxic T lymphocytes in the control of viral diseases and cancer. Martorelli D, Muraro E, Merlo A,
Turrini R, Rosato A, Dolcetti R. 2010, Int Rev Immunol.
14. The interplay between Epstein-Barr virus and the immune system: a rationale for adoptive cell therapy of EBV-related
disorders. Merlo A, Turrini R, Dolcetti R, Martorelli D, Muraro E, Comoli P, Rosato A. 2010, Haematologica.
15. Immune signatures in human PBMCs of idiotypic vaccine for HCV-related lymphoproliferative disorders. Buonaguro L,
Petrizzo A, Tornesello M, Napolitano M, Martorelli D, Castello G, Beneduce G, De Renzo A, Perrella O, Romagnoli L,
Sousa V, De Re V, Dolcetti R, Buonaguro FM. 2010, J Transl Med.
16. Undifferentiated nasopharyngeal carcinoma from a non-endemic area: protective role of HLA alleles presenting
conserved EBV epitopes. Elisa Pasini, Laura Caggiari, Luigino Dal Maso, Debora Martorelli, Massimo Guidoboni,
Emanuela Vaccher, Luigi Barzan, Giovanni Franchin, Annunziata Gloghini, Valli De Re, Nicoletta Sacchi, Diego Serraino,
Antonino Carbone, Antonio Rosato, Riccardo Dolcetti. 2009, Int J Cancer.
17. Retinoids as Critical Modulators of Immune Functions: New Therapeutic Perspectives for Old Compounds. Michele
Montrone, Debora Martorelli, Antonio Rosato and Riccardo Dolcetti. 2009, Endocr Metab Immune Disord Drug
Targets.
7.742
8.234
5.785
4.293
5.129
3.239
5.978
3.407
4.555
-
18. Spontaneous T cell responses to Epstein-Barr
Epstein
Virus-encoded
encoded BARF1 protein and derived peptides in patients with
nasopharyngeal carcinoma: bases for improved immunotherapy. Debora Martorelli, Karim Houali, Laura Caggiari,
Emanuela Vaccher, Luigi Barzan, Giovanni
vanni Franchin, Annunziata Gloghini, Alessandro Pavan, Alessandro Da Ponte, Rosa
Maria Tedeschi, Valli De Re, Antonino Carbone, Tadamasa Ooka, Paolo De Paoli and Riccardo Dolcetti. 2008, Int. J.
Cancer.
19. High serum levels of soluble CD40-LL in patients with undifferentiated nasopharyngeal carcinoma: pathogenic and
clinical relevance. Caggiari L, Guidoboni M, Vaccher E, Barzan L, Franchin G, Gloghini A, Martorelli D, Zancai P, Bortolin
MT, Mazzucato M, Serraino
ino D, Carbone A, De Paoli P, Dolcetti R. Infect Agent Cancer. 2007 Mar 1;2:5.
20. Serum antibody response to lytic and latent Epstein-Barr
Epstein Barr virus antigens in undifferentiated nasopharyngeal carcinoma
patients from an area of nonendemicity. Tedeschi R, Pin E, Martorelli D,, Bidoli E, Marus A, Pratesi C, Bortolin MT,
Zanussi S, Vaccher E, Dolcetti R, De Paoli P. Clin Vaccine Immunol. 2007 Apr;14(4):435-41.
Apr;14(4):435 41. Epub 2007 Feb 28.
4.555
2.071
2.370
Autorizzazione al trattamento dei dati personali:
Autorizzo il trattamento dei miei dati personali ai sensi del Decreto Legislativo 30 giugno 2003, n. 196 "Codice in
materia di protezione dei dati personali”.
Dichiarazione aggiuntiva:
“La sottoscritta DEBORA MARTORELLI dichiara di essere informata ai sensi e per gli effetti della legge 196/2003 che i
dati raccolti saranno trattati, anche con strumenti informatici, esclusivamente nell’ambito del procedimento per il
quale la presente dichiarazione viene resa”
Aviano, lì 06/10/2014
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
2
File Size
193 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content