close

Вход

Log in using OpenID

3venerdì

embedDownload
Innovare
per
vincere
la crisi
idee e strategie per persone, aziende e territori
2.3.4.5 APRILE 2009
L’evento è inserito in
programma
Un Festival delle
Città Impresa
perché la città torni
a diventare impresa
e l’impresa torni
a essere città.
Maniago
Rovereto
Piazzola sul Brenta
Schio
Montebelluna
Per informazioni dettagliate
www.festivaldellecittaimpresa.it
Innovare per vincere la crisi
Al centro dell’attenzione cinque centri urbani di media e piccola
grandezza, capoluoghi simbolo della trasformazione industriale avvenuta
negli scorsi decenni e oggi modelli rappresentativi di un sistema,
come quello nordestino, in costante movimento perché luogo di
sperimentazione.
È questo il senso del Festival, evento organizzato e promosso da
Nordesteuropa.it e dal Corriere della Sera: tornare a riflettere sui temi
legati alle trasformazioni del tessuto economico di questi territori e
sulla rivoluzione del rapporto città-impresa che, con l’affermarsi di una
economia della conoscenza e dei servizi, sta imponendo un cambio di
paradigma nel rapporto tra impresa e territorio.
Il Nordest, dove si è affermato il nuovo modello produttivo della Media
Impresa, efficace evoluzione di un sistema distrettuale che, sotto
la spinta della competizione globale, ha proceduto a una radicale
trasformazione e innovazione dei prodotti, dei processi produttivi,
dell’organizzazione aziendale e di relazione con il territorio circostante.
Il Festival, giunto alla sua seconda edizione, prevede circa 50 incontri
e coinvolge, in una riflessione di respiro internazionale, importanti
esponenti della cultura industriale, politica, scientifica e finanziaria,
ma anche dell’architettura e dell’urbanistica.
Innovare per vincere la crisi è quindi l’occasione per riflettere sulle
radicali trasformazioni che si stanno producendo in questa area vitale
per l’economia italiana ed europea, sui caratteri esemplari di questo
nuovo modello e sulle sfide che attendono l’economia, la politica e la
società nei prossimi anni.
* in attesa di conferma
Programma soggetto a variazioni
Comitato scientifico
I temi del Festival
Presidente
Enzo Rullani Docente di Economia della Conoscenza alla Venice International University,
Tedis Center
Rovereto
Una nuova spinta dall’energia
Flavio Albanese Claudio Bertorelli
Aldo Bonomi Alessandra Carini Giovanni Costa Cesare De Michelis Renzo di Renzo Antonio Frattari
Maria Luisa Frisa Roberto Grandinetti Paolo Gubitta Mario Marangoni Daniele Marini Paolo Mazzalai Ezio Micelli
Franco Miracco Roberto Morelli Claudio Pasqualetto
Franca Porto Paolo Possamai Pier Luigi Sacco Cristiano Seganfreddo Ugo Savoia
Cristina Sivieri Tagliabue
Andrea Tomat Francesco Venier Giampietro Vecchiato
Direttore Domus
Presidente Centro Studi USINE
Direttore del Consorzio AASTER
Giornalista Gruppo L’Espresso
Docente di Organizzazione aziendale, Università di Padova
Presidente Marsilio Editori
Direttore artistico della Fondazione Claudio Buziol
Responsabile Laboratorio Progettazione Edilizia, DICA, Università di Trento
Direttore del corso di laurea in Design della Moda, Università IUAV, Venezia
Docente di Economia e Gestione delle Imprese, Università di Padova
Docente di Organizzazione Aziendale, Università di Padova
Presidente Gruppo Marangoni
Direttore della Fondazione Nord Est di Venezia e Docente di Sociologia
dell’educazione, Università di Padova
Presidente di Trentino Sviluppo SpA
Docente di Estimo presso il Dipartimento di Urbanistica, Università IUAV,
Venezia
Portavoce del Presidente della Giunta Regionale del Veneto
Direttore Nordesteuropa.it
Giornalista Il Sole 24 Ore
Segretario Generale CISL del Veneto
Direttore Il Piccolo
Docente di Politica Economica, Università IUAV, Venezia
Direttore di Fuoribiennale
Direttore Corriere del Veneto
Giornalista Nòva - Il Sole 24 Ore
Presidente Confindustria Veneto
Direttore del Corso di Laurea in Comunicazione Aziendale e Gestione
delle Risorse Umane, Università di Trieste e Direttore Divisione Executive
Education, MIB School of Management
Vice presidente FERPI
Schio
La formazione creativa. I talenti del futuro
Comuni del Camposampierese
Urbi et archi. Lo sviluppo della città policentrica
Montebelluna-Asolo
Innovare per vocazione
Maniago
La qualità dell’impresa.
Che c’è di nuovo nella competizione
Per informazioni dettagliate
www.festivaldellecittaimpresa.it
* in attesa di conferma
Programma soggetto a variazioni
Rovereto
Una nuova spinta dall’energia
2
giovedì
Ilaria Vescovi
Contitolare dell’azienda
Tecnoclima Spa di Pergine
Valsugana (TN), Ilaria
Vescovi è stata al vertice
dei Giovani Industriali
trentini nel biennio
2001-2002. Dal 2007 è
alla guida di Confindustria
Trento.
> 17.30
Mart, Corso Bettini 43
Manifestazione di apertura
(in collaborazione con Confindustria Trento)
Interventi di saluto:
Guglielmo Valduga, sindaco di Rovereto
Gabriella Belli, direttore Mart
Piergaetano Marchetti, presidente RCS
Ilaria Vescovi, presidente Confindustria Trento
La sfida dell’innovazione: nuovi saperi e
nuove tecnologie. Per l’ambiente e non solo
Intervengono:
Enzo Rullani, presidente Comitato scientifico Festival
delle Città Impresa
Davide Bassi, rettore Università di Trento
Alberto Pacher, vice presidente Provincia Autonoma
di Trento
Mario Marangoni, presidente Gruppo Marangoni
3
Coordina: Enrico Franco, direttore Corriere del Trentino
Interventi conclusivi:
Antonio Costato, vice presidente per l’Energia e
il Mercato di Confindustria
Stefania Prestigiacomo, Ministro dell’Ambiente e
della Tutela del Territorio e del Mare*
> 20.30
Mart, Corso Bettini 43
SFIDA VERDE per salvare il pianeta
Introduce e presenta: Paolo Mazzalai, presidente
Trentino Sviluppo
Interviene:
Jeremy Rifkin, presidente Foundation on Economic
Trends (FOET)
Modera: Roberto Morelli, direttore Nordesteuropa.it
Jeremy Rifkin
Economista americano e
relatore pubblico, Jeremy
Rifkin è presidente della
Foundation on Economic
Trends (FOET). È autore
di diciassette best sellers
che trattano a vario titolo
dell’impatto dei cambiamenti
scientifici e tecnologici
sull’economia globale,
tutti pubblicati in Italia da
Mondadori.
venerdì
Mario Marangoni
Presidente del Gruppo
Marangoni che opera in
diversi settori dell’industria
del pneumatico, è
anche presidente della
Fondazione Cassa di
Risparmio di Trento e
Rovereto.
Per informazioni dettagliate
www.festivaldellecittaimpresa.it
> 9.00 - 16.30
Palazzo dell’Istruzione, Corso Bettini 84
CONVEGNO: Gestione & efficienza energetica
degli edifici pubblici
(promosso dall’Università degli Studi di Trento e
dal Consorzio HABITECH)
Introduce e presenta: Antonio Frattari, direttore
CUnEDI, Università di Trento
Intervengono:
Silvano Curcio, docente Università di Napoli
“Federico II”
Marco Citterio, ricercatore ENEA - Dipartimento
Tecnologie Energia e Risparmio Energetico
Marco Gasparri, responsabile Aree Energia e Real Estate
Consip Spa
Giuseppe Cinquanta, direttore Area Facility
Management CNS sc
Gianni Lazzari, amministratore delegato Distretto
Tecnologico Trentino
Innovare per vincere la crisi
Il programma completo del convegno è disponibile
all’indirizzo: www.ing.unitn.it
> 17.30
Mart, Corso Bettini 43
Come sarebbe il mondo SENZA PETROLIO?
Interviene:
Colin Campbell, fondatore Association for the Study
of Peak Oil and Gas (Aspo)
Modera: Stefano Pistolini, Il Foglio e Radio24
> 20.30
Mart, Corso Bettini 43
La sfida verde di Obama
Interviene:
Fareed Zakaria, direttore di Newsweek
Modera: Dario Di Vico, vice direttore Corriere della Sera
* in attesa di conferma
Programma soggetto a variazioni
Fareed Zakaria
È stato nominato direttore
di Newsweek International
nell’ottobre 2000 e da
allora è responsabile di
tutte le edizioni mondiali
di Newsweek. Autore
del Bestseller “The Post
American World” scrive
regolarmente anche per
il Washington Post e per
le più prestigiose testate
internazionali.
Rovereto
Una nuova spinta dall’energia
4
sabato
> 9.00
Mart, Corso Bettini 43
Rovereto 2020: un nuovo modello
di sviluppo per il prossimo decennio
(promosso da: Fondazione Caritro, Cassa Rurale di
Rovereto e Associazione culturale “Rovereto 2020”)
Introduce: Guglielmo Valduga, sindaco di Rovereto
Illustrazione Studio “Rovereto 2020”
Giovanni Marseguerra, docente Economia Politica,
membro Consiglio Scientifico CRANEC Università
Cattolica Sacro Cuore di Milano, responsabile scientifico
Studio Rovereto 2020
Giulio Cainelli, docente Economia Politica, Università
di Bari
Colin J. Campbell
Geologo e petroliere
britannico che ha
predetto per il 2007 il
picco nelle disponibilità
di produzione del petrolio
a livello mondiale (Peak
Oil). Ha fondato l’ASPO
(Association for the Study
of Peak Oil and Gas) per
promuovere una migliore
consapevolezza pubblica
sull’argomento. È del 1998
il suo più importante libro
“The coming oil crisis”.
Interventi:
Lorenzo Dellai, presidente Provincia Autonoma di
Trento
Davide Bassi, rettore Università di Trento
Tavola rotonda:
Mario Marangoni, presidente Fondazione Caritro e
Presidente Marangoni SPA
Paolo Marega, presidente Cassa Rurale di Rovereto
Alessandro Olivi, assessore Industria Provincia
Autonoma di Trento
Giovanni Pegoretti, docente Economia Politica
5
Università di Trento
Giovanni Marseguerra, docente Economia Politica
UCSC Milano
Giulio Andreolli, ingegnere, presidente comitato
scientifico Associazione Culturale Rovereto 2020
Coordina: Rocco Cerone, giornalista RAIRadiotelevisione italiana, Trento
> 17.00
Mart, Corso Bettini 43
Burocrati o imprenditori?
Nuovi modelli per il cambiamento
(promosso dal Distretto Tecnologico Trentino)
Introduce: Gianni Lazzari, amministratore delegato
Distretto Tecnologico Trentino
Interviene:
Lucia Athens, membro del consiglio direttivo del Green
Building Certification Institute (GBCI) ed esperto in
progetti di edilizia ecosostenibile per lo Studio Collins
Woerman di Seattle
Famoso geologo italiano,
nonché giornalista, Mario
Tozzi è anche un eccellente
divulgatore scientifico. Ricercatore per il CNR, ha iniziato
la carriera come conduttore di
programmi scientifici in televisione nel 2000 con il famoso
“Gaia-Il pianeta vivente”.
Per informazioni dettagliate
www.festivaldellecittaimpresa.it
> 10.00
Mart, Corso Bettini 43
Uomo e natura. L’armonia possibile.
Incontro a partire dal libro «Idea di natura, 13 scienziati
a confronto», Marsilio Editori
Intervengono:
Claudio Bartocci, docente di Fisica matematica,
Università di Genova
Vittorio Bo, direttore del Festival della Scienza
Innovare per vincere la crisi
è titolare della cattedra
di Filosofia della Scienza
all’Università degli Studi di
Milano.
Autore di numerosi testi,
i suoi studi vertono sul
cambiamento scientifico,
le relazioni tra scienza,
etica e politica.
> 21.00
Mart, Corso Bettini 43
Spettacolo Teatrale
Canto per la metropoli nord est
Con Pino Costalunga, attore e regista
Edoardo Boncinelli
domenica
Mario Tozzi
Giulio Giorello
Edoardo Boncinelli, direttore del Laboratorio di biologia
molecolare dello sviluppo all’Ospedale San Raffaele di
Milano
Elio Cadelo, giornalista
Giulio Giorello, Università Statale di Milano
Modera: Mario Tozzi, geologo e ricercatore CNR
* in attesa di conferma
Programma soggetto a variazioni
Professore di Biologia e
Genetica presso l’Università
Vita-Salute di Milano,
ha dato un contributo
fondamentale alla
comprensione dello sviluppo
embrionale degli animali
superiori e dell’uomo.
È membro dell’Academia
Europaea e dell’EMBO,
l’Organizzazione Europea
per la Biologia Molecolare.
Schio
La formazione creativa. I talenti del futuro
2
3
giovedì
Umberto Galimberti
Professore di Filosofia
della Storia alla Ca’ Foscari
di Venezia, Umberto
Galimberti è nato a Monza
nel 1942. Dal 1987 al
1995 ha collaborato
con Il Sole 24Ore. Oggi
scrive per La Repubblica.
Massimo Calearo
Prima di essere eletto
deputato nel 2008, il
presidente del Gruppo
Calero è stato alla
guida dell’Associazione
industriali di Vicenza
e presidente di
Federmeccanica.
Per informazioni dettagliate
www.festivaldellecittaimpresa.it
> 10.30
Spazio Lanificio Conte, Largo Fusinelle
Acquisti verdi e nuove tecnologie
(a cura di Laboratorio Educazione Ambientale Provincia di Vicenza
Rete Regionale IN.F.E.A.)
Giovanna Sissa, direttrice dell’Osservatorio Tecnologico
Giovanni Franco, amministratore SOGESCA
Introduce: Lorenzo Baiocchi, assessore Comune di Schio
> 21.00
Teatro Astra, via Battaglione di Val Leogra 4
L’uomo nell’età della tecnica
Intervento di saluto: Luigi Dalla Via, sindaco di Schio
Presenta e introduce: Eleonora Vallin, vicedirettore Nordesteuropa.it
Interviene: Umberto Galimberti, filosofo
venerdì
> 10.00
Spazio Lanificio Conte, Largo Fusinelle
Schio, un hub del mondo
(in collaborazione con Regione del Veneto, Confartigianato Vicenza,
Centro Produttività Veneto)
Introduce: Giorgio Pizzolato, assessore Comune di Schio
Stefano Napoleone, presidente Dpi management, Dubai
Godwin Katako, member of Economic Commission, Ghana
Antonio Girardi, direttore Centro Produttività Veneto e Demotech
Federico Castagna, consulente scambi commerciali Italia-India
Conclusioni: Nerio Dalla Vecchia, presidente Confartigianato,
mandamento di Schio
Modera: Marino Smiderle, giornalista Il Giornale di Vicenza
> 15.30
Spazio Lanificio Conte, Largo Fusinelle
Le nuove frontiere della formazione superiore
Intervengono:
Lina Cocco, assessore all’Istruzione Comune di Schio Progetto CAMPUS Schio
Elena Donazzan, assessore all’Istruzione della Regione Veneto
Morena Martini, assessore all’Istruzione della Provincia di Vicenza
Franco Venturella, dirigente Ufficio Scolastico Provinciale Vicenza
> 17.30
Spazio Lanificio Conte, Largo Fusinelle
A SCUOLA D’INNOVAZIONE
Per un nuovo rapporto tra Università e Pmi
(in collaborazione con Confindustria Vicenza)
Introduce: Roberto Zuccato, presidente Confindustria Vicenza
Intervengono: Francesco Solé Parellada, professore presso
l’Universitat Politècnica de Catalunya
Vincenzo Milanesi, rettore Università di Padova
Pier Francesco Ghetti, rettore Ca’ Foscari Venezia
Paolo Bastianello, componente Comitato Tecnico Education di
Confindustria
Modera: Mariano Maugeri, Il Sole 24 Ore
Conclusioni: Maria Stella Gelmini, ministro dell’Istruzione,
dell’Università e della Ricerca*
> 20.30
Spazio Lanificio Conte, Largo Fusinelle
Un nuovo EQUILIBRIO dopo la CRISI
Intervengono: Lucio Caracciolo, direttore Limes
Massimo Calearo, deputato
Fabio Gava, deputato
Roberto Nicastro, deputy ceo e responsabile dell’area retail del
Gruppo UniCredit
Andrea Tomat, presidente Confindustria Veneto
Modera: Federico Fubini, Corriere della Sera
FESTIVALCAMPUS
3 aprile > 9.30
Aula magna ITIS De Pretto
Laboratorio su innovazione, comunicazione e
tecnologie
(a cura di EGS, Energy, Education, Governance, Schools)
Attività dimostrative per gli studenti sulle nuove tecnologie
della comunicazione, dei materiali e del settore energetico. Risultati
di progetti europei.
3 aprile > 14.00
Spazio Lanificio Conte, Largo Fusinelle
Innovare insieme per la nuova Europa
Innovare per vincere la crisi
Progetti di respiro europeo con le scuole a confronto
Scuole Campus Schio, Scuole ENIS, Progetti EGS e Tandem, Rete
CLIL, CulturAlpeAdria Network
3 aprile > 20.00
Teatro Pasubio
Concerto/Musical Scuola Klaipedia - Lituania
3 aprile > 21.30
Piazza Falcone Borsellino
PARKOUR, velocità, movimento
Spettacolo
nell’ambiente
a cura di Krap
* in attesa di conferma
Programmaurbano
soggetto a variazioni
Roberto Nicastro
Dal 2007 Deputy CEO
Gruppo Unicredit,
Roberto Nicastro è inoltre
Responsabile Retail
Area del Gruppo di cui è
stato vicedirettore dopo
l’incarico al Credito italiano
come Responsabile della
Direzione Pianificazione e
Partecipazioni nel 1997.
Fabio Gava
Avvocato civilista, Fabio
Gava è stato consigliere del
Veneto dal 1995 al 2005.
Nel 2008 è stato eletto al
Parlamento e dal 2005
riveste la carica di membro
effettivo del Comitato
delle Regioni dell’Unione
Europea, di cui, dal 2007, è
anche membro dell’Ufficio
di Presidenza.
Schio
La formazione creativa. I talenti del futuro
4
sabato
Richard Florida
È uno studioso americano
di teorie urbanistiche.
Attualmente è direttore del
Martin Prosperity Institute
presso l’Università di Toronto
dove insegna. Autore dei best
sellers mondiali “L’ascesa
della classe creativa”,
“Beyond mass production”
e “Who’s your city?”, dirige il
famoso Studio di Consulenza
“Creative Class Group”.
Riccardo Illy
Attualmente presidente
del Gruppo Illy, Riccardo
Illy è stato sindaco della
città di Trieste per due
mandati consecutivi
a partire dal 1997. Successivamente eletto deputato
nel 2003, ha ricoperto la
carica di presidente della
Regione Friuli Venezia
Giulia fino al 2008.
Per informazioni dettagliate
www.festivaldellecittaimpresa.it
> 11.00
Spazio Lanificio Conte, Largo Fusinelle
Oltre la CRISI:
le idee della nuova CLASSE DIRIGENTE
(a cura di LEARN – Laboratorio e analisi per la rappresentanza
nel Nordest)
Intervengono: Matteo Colaninno, onorevole
Patrizia Geria, direttore generale Neafidi*
Franco Manzato, vicepresidente Regione del Veneto
Franca Porto, segretario generale Cisl Veneto
Gianluca Vigne, presidente Giovani Imprenditori del Veneto
Modera: Maria Pia Zorzi, TG3 Veneto
> 15.00
Spazio Lanificio Conte, Largo Fusinelle
A LEZIONE SENZA CRAVATTA
Le nuove frontiere della formazione manageriale
5
(in collaborazione con C4)
Introduzione e saluti: Fausta Bressani, Regione del Veneto,
Direzione Beni Culturali
Intervengono: Elena Ciresola, curatore formazione C4
Fabio Costantini, responsabile Randstad HR Solutions
Erika Leonardi, consulente, formatrice
Franco Marzo, consulente di direzione, formatore
Marisa Muzio, psicologa - presidente di Smart Management
> 17.30
SINV, via lago di Garda 150
LA CITTA’ CREATIVA
(in collaborazione con Guanxinet)
Introduce: Riccardo Illy, presidente Gruppo Illy Spa
Interviene: Richard Florida, autore Who’s Your City?, direttore
Martin Prosperity Institute presso Rotman School of Management,
University of Toronto e fondatore Creative Class Group
domenica
> 10.00
Spazio Lanificio Conte, Largo Fusinelle
Come ti cambio il centro storico:
la trasformazione dell’agorà pubblica
Introduce e modera: Giampietro Vecchiato, vicepresidente FERPI
e docente di relazioni pubbliche all’Università di Padova e Udine
Intervengono: Corrado Poli, docente presso l’Università di Bergamo
Antonio Casella, Laboratorio URB&COM (Urbanistica e
Commercio), Politecnico di Milano
Maurizio Francescon, direttore Confesercenti Padova
Conclusioni: Guido Xoccato, presidente Confcommercio
mandamento di Schio
> 11.30
Spazio Lanificio Conte, Largo Fusinelle
Archivi d’impresa: MEMORIA E PATRIMONIO
Intervengono: Rita Airaghi, direttore generale Fondazione Ferré
Federico Bano, imprenditore - presidente Fondazione Bano
Michele Bocchese, amministratore delegato Maglificio Miles
Chiara Marangoni, responsabile archivio Jole Veneziani
Introduce e modera: Mario Lupano, Università IUAV, Venezia
Innovare per vincere la crisi
Presidente di Lotto Sport
Italia, marchio storico
della calzatura nel mondo
sportivo italiano, Andrea
Tomat è stato presidente
dell’Unione degli Industriali
della Provincia di Treviso,
membro del Consiglio
Direttivo di Confindustria e
presidente della Fondazione
Nord Est. Attualmente è il
presidente di Confindustria
Veneto.
> 16.00
Spazio Lanificio Conte, Largo Fusinelle
Cerimonia di consegna del Premio Festival
delle Città Impresa
Premia: Ambrogio Dalla Rovere, vice presidente Fondazione
Cariverona e presidente Sinv
> 17.00
Spazio Lanificio Conte, Largo Fusinelle
Spettacolo Teatrale
Canto per la metropoli nord est
Con Pino Costalunga, attore e regista
FESTIVALCAMPUS
4 aprile > 9.00
Teatro Astra, via Battaglione di Val Leogra 4
Noi giovani d’Europa
Gli studenti presentano icone della loro cultura e del loro
“essere giovani”
Andrea Tomat
5 aprile > 18.30
Spazio Lanificio Conte, Largo Fusinelle
Performance di video-arte
(a cura di Abuser)
* in attesa di conferma
Programma soggetto a variazioni
Lucio Caracciolo
Giornalista e docente, è
uno ei maggiori esperti
di geopolitica in Italia.
Dirige la rivista italiana di
geopolitica Limes, che ha
fondato nel 1993, e scrive
editoriali e commenti di
politica estera per il Gruppo
L’Espresso.
Comuni del Camposampierese
Urbi et archi. Lo sviluppo della città policentrica
2
giovedì
Pietro Ichino
Docente ordinario di Diritto
del lavoro all’Università
statale di Milano, è stato
membro della Commissione
Lavoro della Camera dei
Deputati nell’ottava legislatura
Dal 1997 è editorialista del
Corriere della Sera.
Amalia Sartori
Parlamentare europeo, segue
il lavoro di molte Commissioni:
Ambiente, Sanità pubblica e
Sicurezza alimentare;
Industria, Ricerca ed Energia;
Cultura. Nella Regione Veneto
è stata assessore alla Viabilità
e ai Trasporti, vice presidente
della Giunta e, per alcuni
mesi, presidente della Giunta
stessa. Nel 1995 è stata presidente del Consiglio regionale.
È presidente del Centro Internazionale di Studi di Architettura “Andrea Palladio”.
Per informazioni dettagliate
www.festivaldellecittaimpresa.it
3
> 10.00
Liceo Scientifico Newton, Via Puccini, 27 - Camposampiero
IL VALORE DEI NUMERI PRIMI
I casi di eccellenza dell’Alta padovana, letti attraverso
il marketing e la pianificazione
(in collaborazione con la Facoltà di Statistica dell’Università di
Padova)
Intervengono: Saverio Bozzolan, professore Facoltà di Scienze
statistiche, Università di Padova
Fabio Franceschi, presidente Grafica Veneta S.p.A.
Tiziano Gottardo, presidente catena distributiva Acqua&Sapone
Mirko Patron, presidente Ente Bacino Padova 1 per
la gestione dei rifiuti
Modera: Massimo Nardin, Il Mattino
> 20.30
Villa Contarini, Fondazione G.E. Ghirardi, Via Camerini 1,
Piazzola sul Brenta
Capannone ANDREA PALLADIO
Come e perché le ville di Palladio erano i centri produttivi
della sua epoca
(in collaborazione con il CISA – Centro Studi Andrea Palladio)
Intervento introduttivo: Amalia Sartori, presidente CISA
Intervengono: Guido Beltramini, direttore CISA
Aldo Cibic, architetto
Edoardo Demo, economista Università di Verona
Modera: Alessandra Carini, giornalista Gruppo L’Espresso
venerdì
> 9.45
Teatro civico “Aldo Rossi”, Borgoricco
SEMPLIFICARE PER COMPETERE
Pubblica Amministrazione & Imprese: alla ricerca
dell’efficienza perduta
(evento promosso da Confindustria Padova)
Introducono:
Francesco Peghin, presidente Confindustria Padova
Maria Grazia Peron, presidente Unione dei Comuni del
Camposampierese
Intervengono: Maurizio Castro, senatore
Giovanni Faverin, segretario generale Cisl Funzione Pubblica
Pietro Ichino, giuslavorista
Giuseppe Morandini, presidente Piccola Industria Confindustria
Modera: Enrico Romagna Manoja, direttore Il Mondo
Conclusioni: Renato Brunetta, Ministro per la Pubblica
Amministrazione e l’Innovazione*
 
> 15.00
Villa Contarini, Fondazione G.E. Ghirardi, Via Camerini 1,
Piazzola sul Brenta
Regolazione politica nello sviluppo locale
(incontro promosso da Unione comuni del Camposampierese)
In collaborazione con la Facoltà di Scienze Politiche
dell’Università di Padova e la Regione del Veneto
Patrizia Messina, professore associato di Scienze Politiche
presso l’Università di Padova
“Oltre il localismo. La sfida del federalismo funzionale ai piccoli
Comuni”
Innovare per vincere la crisi
Flavio Silvestrin, assessore regionale alle Politiche degli Enti
Locali e del Personale
“Le politiche regionali per lo sviluppo dei processi associativi
fra enti locali”
Daniele Formiconi, responsabile ANCI area Welfare, piccoli
Comuni e Associazionismo
> 17.00
Villa Contarini, Fondazione G.E. Ghirardi, Via Camerini 1,
Piazzola sul Brenta
La ripresa? In chiave «micro»
(evento promosso dall’Unione Provinciale Artigiani di Padova)
Introduzione e saluti: presidente provinciale UPA, Padova
Enrico Quintavalle, responsabile Ufficio Studi Confartigianato
Imprese
Irene Gemmo, presidente Veneto Sviluppo Spa
Daniele Marini, Università di Padova, Direttore scientifico
Fondazione Nord Est
Giorgio Santini, segretario confederale Cisl
Federico Tessari, presidente Unioncamere del Veneto
Modera: Roberto Papetti, direttore Il Gazzettino
A seguire:
Cerimonia di consegna del Premio Festival
delle Città Impresa
Premia: Roberto Furlan, presidente Camera di Commercio
di Padova
* in attesa di conferma
Programma soggetto a variazioni
Gian Antonio Stella
Editorialista e inviato
di politica, economia e
costume al Corriere della
Sera, il giornalista ha
condotto un’indagine sul
miracolo economico del
nordest nel 2000 con il libro
“Schei” ed è autore di altri
libri-inchiesta di successo
sul mondo della politica
italiana.
Maurizio Castro
Eletto Senatore nel 2008,
Maurizio Castro è anche
membro del Consiglio di
Amministrazione della
Fondazione CUOA.
È autore di numerosi
articoli e saggi su temi
giuridici e di relazioni
industriali, pubblicati
sulle principali riviste
scientifiche italiane.
Comuni del Camposampierese
Urbi et archi. Lo sviluppo della città policentrica
4
sabato
Fabio Franceschi
Fabio Franceschi è
presidente e amministratore
unico di Grafica Veneta,
azienda di Trebaseleghe
(Padova) attiva nel mercato
globale del libro. Nata come
laboratorio di prestampa
negli anni Sessanta, grazie
all’intuizione, alle capacità
imprenditoriali e ai numerosi
investimenti, oggi l’azienda
è una realtà industriale
leader in Europa nella
stampa e confezionamento
di milioni di best seller.
5
> 9.45
Ca’ Marcello, Levada di Piombino Dese
UNION DAY: nuove energie per lo sviluppo
del territorio
(a cura del Coordinamento delle Categorie Economiche
del Camposampierese)
Intervengono:
Gianni Marcato, portavoce Coordinamento delle Categorie
Economiche
Vendemiano Sartor, assessore regionale allo Sviluppo
Economico
> 16.00
Teatro civico “Aldo Rossi”, Borgoricco
Architettura verticale per il Terzo Veneto
Intervengono:
Gonçalo Byrne, architetto
Carlos Ferrater, architetto
Aurelio Galfetti, architetto
Joao Nunes, paesaggista
Coordina: Flavio Albanese, direttore Domus
Aurelio Galfetti
Architetto, ha ricoperto
incarichi didattici presso
il Politecnico federale di
Losanna e l’Accademia
di Architettura di
Mendrisio, come
direttore e professore
di progettazione.
domenica
> 10.00
Teatro civico “Aldo Rossi”, Borgoricco
Dal capannone alla città diffusa
Intervengono:
Aldo Bonomi, sociologo
Mario Carraro, presidente Gruppo Carraro
Giovanni Costa, docente di Organizzazione aziendale,
Università di Padova
Franco Miracco, portavoce presidente Regione del Veneto
Gian Antonio Stella, giornalista Corriere della Sera
Modera: Ugo Savoia, direttore Corriere del Veneto
Flavio Albanese
Architetto, designer e
direttore della rivista
Domus. Nel 1987 fonda
con Franco Albanese
Asa Studio Albanese.
Nel 2007 partecipa
al concept per la
riqualificazione di
Pechino, su masterplan
dello studio OMA.
Carlos Ferrater
Architetto e docente,
lavora nel suo studio
professionale a Barcellona
dal 1971. Attualmente
sta realizzando, tra altre
opere, la torre Aquileia nel
Lido di Jesolo a Venezia e
il lungomare di Benidorm.
Per informazioni dettagliate
www.festivaldellecittaimpresa.it
Innovare per vincere la crisi
* in attesa di conferma
Programma soggetto a variazioni
Montebelluna-Asolo
Innovare per vocazione
2
giovedì
Cesare De Michelis
È presidente della Marsilio
Editori e docente di
Letteratura italiana
moderna e contemporanea
all’Università di Padova.
Collabora a Il Sole 24 Ore e
al Corriere del Veneto,
tiene lezioni e conferenze
in Italia e all’estero.
3
> 21.00
Biblioteca Comunale, Largo Dieci Martiri, 1
Montebelluna
Spettacolo Teatrale
Canto per la metropoli nord est
Con Pino Costalunga, attore e regista
Isabella Bossi Fedrigotti
venerdì
> 17.00
Fondazione Fornace, Via Strada Muson 2, Asolo
COSTRUIRE LA VOCAZIONE DEI TERRITORI
(a cura di Unindustria Treviso)
Intervengono:
Ennio Bianco, presidente Terziario Unindustria Treviso
Medardo Chiapponi, preside della Facoltà di design e
arti, Università IUAV, Venezia
Amedeo Caporaletti, presidente AgustaWestland
Maria Luisa Frisa, preside del corso di laurea Design
della moda, Università IUAV, Venezia
Silvano Vernizzi, amministratore delegato Veneto
Strade
Modera: Luigi Bacialli, direttore Rete Veneta
Intervento conclusivo: Giancarlo Galan, presidente
della Regione del Veneto
> 21.00
Biblioteca Comunale, Largo Dieci Martiri, 1
Montebelluna
Come ti RACCONTO il Nordest
(in collaborazione con la Biblioteca di Montebelluna)
Intervengono:
Isabella Bossi Fedrigotti, scrittrice
Romolo Bugaro, avvocato e scrittore
Mauro Covacich, scrittore
Cesare De Michelis, presidente Marsilio Editori
Giovanni Montanaro, scrittore
Vitaliano Trevisan, scrittore, sceneggiatore, attore e
musicista
Modera: Paolo Di Stefano, Corriere della Sera
Giornalista e scrittrice, nata
a Rovereto, vive e lavora a
Milano. Collabora al Corriere
della Sera, con articoli
culturali e di costume e cura
rubriche di corrispondenza
con i lettori.
Ha scritto diversi romanzi
che sono stati tradotti in
varie lingue. Con il romanzo
“Di buona famiglia” vince il
Premio Campiello.
Nico Vascellari
Giovane artista formatosi a
Fabrica, il Centro di ricerca
sulla comunicazione del
Gruppo Benetton, Nico
Vascellari si esprime
attraverso differenti
media: video, installazioni,
fotografia, suono e scultura.
È stato recentemente
insignito del Primo Premio
Internazionale per la
Performance di Trento.
Per informazioni dettagliate
www.festivaldellecittaimpresa.it
Giancarlo Galan
Presidente della Giunta
Regionale del Veneto al
terzo mandato, Giancarlo
Galan è stato già deputato
nel 1994 e senatore nel
2006.
Innovare per vincere la crisi
* in attesa di conferma
Programma soggetto a variazioni
Montebelluna-Asolo
Innovare per vocazione
4
sabato
Carlo Petrini
Nato come giornalista di
enogastronomia, Petrini è il
fondatore e presidente del
movimento internazionale
Slow food, e di Slow Food
editore, attraverso il quale
promuove numerose
pubblicazioni in difesa
della biodiversità e dei
diritti dei popoli alla
sovranità alimentare.
> 11.00
Biblioteca Comunale, Largo Dieci Martiri, 1
Montebelluna
Territorio e cultura locale: radici e
futuro nell’era della globalizzazione
Intervento di saluto: Laura Puppato, sindaco di
Montebelluna
Intervengono:
Flavio Albanese, direttore Domus
Carlo Petrini, presidente Slow Food
Luca Zaia, Ministro delle Politiche Agricole, Alimentari
e Forestali
Modera: Aldo Grasso, Corriere della Sera
> 15.00
Fondazione Fornace, Via Strada Muson 2, Asolo
PERIFERIA CREATIVA
giovani artisti a Nordest
(in collaborazione con la Fondazione Claudio Buziol)
Intervengono:
Francesco Bonami, critico e curatore di arte
contemporanea
Renzo di Renzo, direttore artistico della Fondazione
Claudio Buziol
5
Con la partecipazione degli artisti:
Giorgio Andreotta Calò*, Michele Bazzana,
Giulio Frigo, Anna Galtarossa, Alberto Tadiello, Luca
Trevisani, Nico Vascellari, Alessandro Zuek Simonetti
Modera: Andrea Lissoni, comitato scientifico
Fondazione Claudio Buziol, xing
> 17.30
Fondazione La Fornace, Via Strada Muson 2, Asolo
CREATIVITA’ AL LAVORO
Giovani, talento e professione
(a cura di Fondazione La Fornace dell’Innovazione)
Intervengono:
Francesco Giacomin, presidente Fondazione
La Fornace dell’Innovazione
Vittorio Filippi, sociologo, docente all’Università
Ca’ Foscari, Venezia
Luca Nichetto, designer
Loris Poloni, responsabile Progetto Giovani Area
Montebellunese
Enzo Rullani, Venice International University –
Ca’ Foscari
Modera: Cristina Tagliabue, Nòva – Il Sole 24 Ore
Luca Zaia
È Ministro per le Politiche
Agricole, Alimentari e
Forestali. Già assessore
all’Agricoltura e presidente
della Provincia di Treviso, è
stato vice presidente della
Giunta Regionale Veneta
con deleghe al Turismo,
all’Agricoltura e all’Identità
veneta.
domenica
Aldo Grasso
Giornalista e storico italiano,
dal 1990 è critico televisivo
del Corriere della Sera.
Ha condotto programmi
televisivi e radiofonici.
Numerose sono le opere
letterario-divulgative che ha
dedicato alla storia della
televisione. Per la sua attività
di critico televisivo e saggista
ha ricevuto numerosi premi
e riconoscimenti.
Per informazioni dettagliate
www.festivaldellecittaimpresa.it
> 10.00
Fondazione Fornace, Via Strada Muson 2, Asolo
Cerimonia di consegna del Premio
Festival delle Città Impresa
Premia: Mario Moretti Polegato, presidente Gruppo
Geox
> 11.00
Fondazione Fornace, Via Strada Muson 2, Asolo
INNOVARE L’INNOVAZIONE - Le nuove policy
(in collaborazione con Fuoribiennale e Observa Science in Society)
con la presentazione dell’Annuario Scienza e Società
2009 - Il Mulino
Innovare per vincere la crisi
Intervengono:
Massimiliano Bucchi, Università di Trento
Federico Neresini, Università di Padova
Vendemiano Sartor, assessore alle Politiche
dell’Economia, Regione del Veneto
Introduce e modera: Cristiano Seganfreddo, presidente
Fuoribiennale
> 21.00
Biblioteca Comunale, Largo Dieci Martiri, 1
Montebelluna
(a cura della Biblioteca di Montebelluna)
SPETTACOLO TEATRALE
Disèe, disèe…
Un’idea di Sandro Buzzatti da Filò, di Andrea Zanzotto
* in attesa di conferma
Programma soggetto a variazioni
Francesco Bonami
Critico d’arte e curatore di
importanti mostre, Bonami
è stato direttore della 50°
edizione della Biennale di
Venezia. Oltre ad essere
Senior Curator al Museum
of Contemporary Art di
Chicago, è attualmente nel
comitato di “Manifesta”
a Francoforte e direttore
dell’Azienda culturale Villa
Manin (Codroipo).
Maniago
La qualità dell’impresa. Che c’è di nuovo nella competizione
2
giovedì
Pier Luigi Sacco
Professore ordinario di
Politica Economica presso
lo IUAV. Autore di articoli
sui temi della Teoria dei
giochi e dell’Economia
delle Arti visive, pubblicati
su riviste scientifiche di
prestigio internazionale,
è membro del comitato
editoriale delle riviste
“Etica ed Economia” e
“Economia della Cultura”.
3
> 18.00  
Teatro Verdi, via Umberto I, 53
Innovazione: una risposta possibile
alla crisi
(a cura della Confartigianato e ASDI-Agenzia
per lo sviluppo del Distretto industriale del coltello)
Intervengono:
Luca Ciriani, assessore alle Attività produttive, Regione
Friuli Venezia Giulia
Vendemiano Sartor, assessore alle Politiche
dell’economia, Regione del Veneto
David B. Audretsch
venerdì
> 17.00
Teatro Verdi, via Umberto I, 53
Manifestazione di apertura
Più attrattivi, più competitivi
(evento a cura di Unindustria Pordenone)
Intervento di saluto:
Alessio Belgrado, sindaco di Maniago
Intervento introduttivo:
Maurizio Cini, presidente Unindustria Pordenone
Intervengono:
Roberto Grandinetti, professore di Economia e
Management, Università di Padova
Jacques Perrin, direttore del Ceram Sophia-Antipolis
Nizza
Fiorella Kostoris, docente di Economia e editorialista
de Il Sole 24 Ore
Renzo Tondo, presidente Regione Friuli Venezia Giulia
Conclusioni: Maurizio Sacconi, Ministro del Lavoro,
Salute e Politiche sociali*
> 18.30
Teatro Verdi, via Umberto I, 53
Cerimonia di consegna del Premio Festival
delle Città Impresa
Premia: Isidoro Gottardo, deputato e membro del
Comitato delle Regioni dell’Unione Europea
> 20.30
Teatro Verdi, via Umberto I, 53
LAMA E TRAMA
Presentazione dei bandi di concorso dell’edizione 2009
Presentazione dell’antologia con il meglio dell’edizione
2008
Intervengono:
Luigi Bernardi, presidente delle giurie di Lama e Trama
Massimo Milanese, assessore alla Cultura del Comune
di Maniago
Letture di Massimo Somaglino, attore
Renzo Tondo
Maria Luisa Frisa
Già deputato nella
precedente legislatura,
è tornato ad essere
presidente della Regione
Friuli Venezia Giulia nel
2008 dopo un primo
mandato terminato nel
2003.
È critico di moda,
curatrice di mostre e
collabora con L’Espresso.
Fashion curator della
Fondazione Pitti Discovery,
direttore per Marsilio della
Collana Mode, dirige il
Corso di laurea in design
della moda allo Iuav di
Venezia.
Per informazioni dettagliate
www.festivaldellecittaimpresa.it
Tra i più importanti ed
influenti economisti
americani, Audretsch
è direttore del Max
Planck Institute of
Economics in Jena,
Germania. Le sue ricerche
vertono sul rapporto tra
imprenditorialità, strategie
aziendali, innovazione,
sviluppo economico e
competitività internazionale.
Innovare per vincere la crisi
* in attesa di conferma
Programma soggetto a variazioni
Maniago
La qualità dell’impresa. Che c’è di nuovo nella competizione
4
sabato
Roberto Siagri
Ha cominciato la sua
attività professionale nella
HTE in qualità di Hardware
Design Engineer. Nel 1989
diventa direttore tecnico di
HTE e supervisore di tutta
la progettazione. Nel 1992
è uno dei fondatori di Eurotech e per questa azienda
attualmente ricopre la
carica di presidente ed
amministratore delegato.
È componente del consiglio di amministrazione di
Ascensit e di Neuricam.
> 11.00
Teatro Verdi, via Umberto I, 53
La società imprenditoriale
(in collaborazione con MIB)
In occasione dell’uscita del volume di David B. Autretsch
«La società imprenditoriale», Marsilio
Introduce: Andrea Tracogna, vice direttore Mib
Intervengono:
David B. Audretsch, direttore del Max Planck Institute
of Economics, Jena
Stefano Micelli, Università Ca’ Foscari, Venezia
Roberto Siagri, presidente e amministratore delegato Eurotech
Edi Snaidero, amministratore delegato Snaidero
Modera: Gianfranco Fabi, direttore Radio 24
> 15.30
Teatro Verdi, via Umberto I, 53
Eravamo dei Pinco Pallino.
Siamo diventati Impresa
Storie di imprenditorialità under 30
(a cura della Facoltà di Economia dell’Università di Padova)
Introduce e coordina: Paolo Gubitta, docente di
Organizzazione Aziendale, Facoltà di Economia dell’Università
di Padova e direttore scientifico MBA Imprenditori
Fondazione CUOA
5
Interviene:
Daniel Pittino, Docente di Organizzazione aziendale,
Facoltà di Economia, Università di Udine
Tre storie di straordinaria imprenditorialità raccontate dai
fondatori
Alessandro Bozzoli, fondatore e amministratore delegato di
Audes Group
Paolo De Nadai, fondatore e responsabile commerciale e
marketing Scuolazoo
Francesco Fusetti, fondatore e responsabile editoriale
Scuolazoo
Luca Ometto, fondatore e presidente del CdA di Webster
> 17.30
Teatro Verdi, via Umberto I, 53
Tra natura e artificio
(a cura di Pordenonelegge.it)
Intervengono:
Medardo Chiapponi, preside della Facoltà di Design e Arti,
Università IUAV, Venezia
Giulio Giorello, professore di Filosofia, Università Statale, Milano
Kristian Kloeckl, designer e direttore di Nano Design
Simona Morini, docente di Design, Università IUAV, Venezia
Modera: Alberto Garlini, scrittore e curatore di
Pordenonelegge.it
Oliviero Toscani
Conosciuto internazionalmente
come la forza creativa dietro
i più famosi giornali e marchi
del mondo, creatore di immagini corporate e campagne
pubblicitarie. Dopo più di tre
decadi di innovazione editoriale,
pubblicità, film e televisione, ora
si interessa di creatività della
comunicazione applicata ai vari
media, lavorando nel suo nuovo
centro di ricerca chiamato
La Sterpaia, Bottega dell’Arte
della Comunicazione.
domenica
Edi Snaidero
Già amministratore delegato
di Snaidero, azienda
italiana che produce mobili,
prima in Italia e quinta in
Europa per dimensioni, ne
è diventato presidente nel
1996. Nel 2000 ha fondato
il Gruppo Snaidero.
Per informazioni dettagliate
www.festivaldellecittaimpresa.it
> 11.00
Teatro Verdi, via Umberto I, 53
WorkWear. L’abito del LAVORO
(in collaborazione con Pitti Immagine e AIDDA FVG)
Intervento di saluto: Caterina Della Torre, presidente
AIDDA FVG
Introduce: Maria Luisa Frisa, Università IUAV, Venezia
Intervengono:
Lapo Cianchi, produttore e ideatore del progetto
Oliviero Toscani, fotografo
> 16.00
Teatro Verdi, via Umberto I, 53
Imprese culturali tra qualità e
sostenibilità
(a cura di Vicino/lontano)
Innovare per vincere la crisi
Intervengono:
Francesco De Biase, direttore Settore Arti Visive, città di Torino
Pier Luigi Sacco, professore di Economia della Cultura,
Università IUAV, Venezia
Modera: Francesco Paolo Campione, direttore del Museo
delle Culture di Lugano
> 17.30
Teatro Verdi, via Umberto I, 53
Attrarre talenti dal mondo
Presenta: Paolo Possamai, direttore Il Piccolo
Introduce: Alberto Felice De Toni, docente e presidente Agemont
Interviene:
Richard Florida, autore Who’s Your City?, direttore Martin
Prosperity Institute presso Rotman School of Management,
University of Toronto e fondatore Creative Class Group
* in attesa di conferma
Programma soggetto a variazioni
Simona Morini
Docente di Teoria delle
decisioni razionali e dei
giochi – presso lo IUAV di
Venezia, ha collaborato con
vari enti di ricerca pubblici e
privati, in Italia e all’estero.
Il suo campo di ricerca
spazia dalla teoria della
probabilità all’epistemologia e
alla storia delle idee.
I luoghi del Festival
dall’uscita dell’autostrada A27 
uscita Treviso Nord, A31 uscita
Vicenza Est (via Cittadella) o uscita
Dueville (via Bassano). Le strade
sono invece SP 248 SchiavonescaMarosticana, SP 53 Postumia, SS
348 Feltrina.
 
Viaggio con trasporti pubblici 
Si può raggiungere direttamente
la stazione FS di Montebelluna
(Km 15 da Asolo), Castelfranco
Veneto (Km 10 da Montebelluna
e 16 da Asolo), Bassano del
Grappa (Km 25 per Montebelluna e
16 da Asolo).
In Aereo
Gli aeroporti più vicini sono:
Aeroporto di Venezia Marco Polo,
dista 63 Km e l’Aeroporto di Treviso
che dista 37 km.
Maniago
rovereto
In Auto
La città di Rovereto è raggiungibile
comodamente dall’uscita
dell’autostrada A22 al casello
Rovereto Sud o Rovereto Nord. Si
può raggiungere anche dalla strada
statale SS 12 del Brennero o dalla
strada provinciale SP 90 destra
Adige; dalla SS 46 del Pasubio, dalla
SP 2 di Terragnolo per Serrada, dalla
SP 50 di Trambileno, dalla SP 89
sinistra Leno e infine dalla SP 44 di
Isera.
Viaggio con trasporti pubblici
Si può raggiungere direttamente
la stazione FS di Rovereto, dove si
fermano tutti i treni provenienti sia da
nord che da sud.
Per informazioni dettagliate
www.festivaldellecittaimpresa.it
In Aereo
Gli aeroporti più vicini sono lo scalo
Catullo di Verona, che dista circa
80 km, il Marco Polo di Venezia che
dista 195 km, il Milano Linate a 245
km e, inoltre, a 60 km c´è il nuovo
aeroporto di Bolzano.
schio
In Auto
Dall’autostrada Milano-Venezia
all’altezza di Vicenza prendere la
“Valdastico” (A31), uscita ThieneSchio, seguire le indicazioni verso
Schio.
Distanza in auto da alcune importanti
località della regione: Vicenza: Km
25, Verona: Km 75, Treviso: Km 75,
Venezia: Km 70
Viaggio con trasporti pubblici
Si può raggiungere direttamente la
stazione FS di Schio, dove si fermano
i treni provenienti da Vicenza.
In Aereo
Gli aeroporti più vicini sono lo scalo
Catullo di Verona, che dista circa
90 km, il Marco Polo di Venezia che
dista 110 km, l’aeroporto di Treviso
a 97 Km.
comuni del
Camposampierese
In auto da Treviso
Dalla Tangenziale di Treviso si
procede in direzione nord verso la
Noalese/SR515.
Da Noale procedere in direzione
Camposampiero.
Innovare per vincere la crisi
Per raggiungere Villa Contarini,
Piazzola sul Brenta, seguire le
indicazioni per Padova.
All’altezza di San Giorgio delle
Pertiche svoltare a destra e
proseguire sulla SP10.
Per raggiungere Borgoricco, dopo
aver percorso la SR515 proseguire
sulla SR245.
indicazioni per SP94/Piazzola sul
Brenta.
In auto dall’autostrada
Per Borgoricco e Camposampiero:
dalla A4 uscita Padova Est
prendere la SR308 e prendere le
uscite in direzione Borgoricco e
Camposampiero
Per Piazzola sul Brenta: dalla
A4 uscita Padova Ovest verso
SP47 prendere l’uscita verso
SP94/Limena Centro/Piazzola S.
B./Vigodarzere/SP44 seguire le
In Aereo
Gli aeroporti più vicini sono
l’aeroporto di Treviso a 37 Km, il
Marco Polo di Venezia che dista
circa 55 Km e lo scalo Catullo di
Verona 100 Km.
* in attesa di conferma
Viaggio con trasporti pubblici
Si può raggiungere direttamente
la stazione FS di Camposampiero,
dove si fermano treni provenienti
da Padova, Belluno- Calalzo,
Castelfranco e Cittadella.
Montebelluna-Asolo
In Auto 
Le città di Montebelluna
è raggiungibile comodamente
Programma soggetto a variazioni
In Auto 
Immettersi nell’A4, uscire
quindi all’uscita di Portogruaro e
percorrere infine l’A28 fino all’uscita
di Porcia. Da Porcia immettersi
nella SS 13 direzione Pordenone,
raggiungere via Montereale e
seguire SS 251 per 25 km fino a
Maniago.
Viaggio con trasporti pubblici 
La stazione di Maniago si trova sulla
linea Mestre-Udine con cambio a
Sacile oppure sulla linea MestreUdine con cambio a Pordenone:
da lì si può raggiungere Maniago
tramite pullman.
In Aereo
Gli aeroporti più vicini sono
Aeroporto Ronchi dei Legionari Trieste, che dista circa 1h20minuti,
il Marco Polo di Venezia, con un
tempo di percorrenza di 01h20
minuti.
Comuni del Camposampierese
gno
Via Benede
tto M
o
re
Viale T
lla
de
tta
Ci
i
n
uso
Via
M
uigi
Via Riva
ver
va
Borgoricco
castelfranco
veneto
la
Via P
io
de
e
Vi
al
aran
ese
Via d
e
ll’Indu
Via S
.
nz
a
Via D
e
sman
ardo
Via B
Scardernardin
eone o
Teatro Civico Aldo Rossi
Viale Europa 12
en
za
V
Grati ia del
colato
vic
pado
va
Vi
al
eE
ur
op
aU
nit
a
SR308
stria
Leon
neto
tri
a
o
pad
us
o
ll’I
nd
do
cas
azia
eto
en
ov
anc
fr
tel
Dalm
Via
Via V
e
Via
Co
lS
a
on
olan
Fondazione G.E. Ghirardi
Via Camerini 1
ente
lD
i De
re
Via M
o
SP94
SP75
da
Gar
Pietr
i
e
d
Via
estr
Silvi
Viale
erin
Cam
b
ttem
ertà
Vic
e
e
ium
F
Via
vega
Via Paraiso
Via
0 Se
Lib
Via
iri della
art
le M
2
Via
ino
izza
lv
ic
SP94
di
ellu
ei B
d
Via
N
Via
z
zo
a
a
Luigi C
Lanificio Conte
Largo Fusinelle
u
’Ind
dell
Vi a
Viale
o di
31
aA
rad
ost
aut
Lag
Via
stria
orsic
SINV
Via Lago di Garda 150
be
d
Via
C
Via
Schio
rini
nta
i Co
e
ri
alie to
Cav ene
Via torio V
it
di V
di S.
erin
Cam
R
Via
a
enz
re
aelle
L
Via
ante
vic
Via S
.
iaco
Via
G
Borgo
Trento
va
Piazzola sul Brenta
D
Via
to
r
Via S
tr
Liceo Scientifico Newton
Via Puccini 27
pado
ini
an
to
Puc
cin
mo
enico
Brennero
.G
iorg
io
Via
S
Via Del
Mart
Corso Bettini 43
Via Piomarta
Corso Angelo Bett
E45
Via Do
m
l
de
da
ra
st
to
Au
A22
Pasqu
Br
i
en
ne
ro
nto
SS12
Vi
aB
on
or
a
SR307
o
tre
nt
o
tr
e
castelfranco
veneto
a
Vi
Fran
cesc
Camposampiero
nto
Rovereto
Via D
e
sman
Montebelluna
ppa
Aprile
Via S.
C
aterina
Via A.
D
Viale
11 Febbraio
SP248
eG
aspari
Via dei Martini
Via Palladio
Via S. Pio X
dal libro di Gigi Copiello "Manifesto per La Metropoli Nord Est"
messa in scena e voce recitante Pino Costalunga
oma
Via 3
0
Canto per
la metropoli
nord est
so M
Cor
R
Via
gra
Via Osp
eda
le
od
el
na
ello
san
za B
Piaz
bas
viso
tre
ini SS248
azz
da Sie
na
in
sov
San
Via
«Mi venne da dire che ero stato in cima al Summano e avevo visto
l’America. L’America avevo visto altro che Venezia! Avevo visto che
era un irradiarsi, un connettersi, un toccarsi, un riempire. Addio paesi,
addio campagne. Come a Los Angeles, dissi, tra un po’ di tempo. Era
“ancora”presto. Probabilmente. Ma oramai era fatta: ancora fabbriche,
ancora case, ancora negozi, ancora strade, ancora lavoro, ancora
“schei”. Chiese, no, Basta» Così in un passaggio del libro “Manifesto
per la metropoli Nordest” edizioni Marsilio di Gigi Copiello, vicentino,
sindacalista per la CISL, nato nel 1950 a Velo d’Astico.
Biblioteca Comunale
Largo Dieci Martiri 1
o
Asolo
ag
re
ci
Via
M
orna
Mu
Via
L
ori
Via
F
da
Stra
Via
o
trevis
so n
Via Borgo Po
lo
Maniago
Ca
pianoforte di
Ian Lawrence Mistrorigo
percussioni di
Gabriele Groppo
chitarra elettrica
di Stefano Centomo
ine
ud
ste
llo
nità
Via Fabio
di Maniago
U
Via
alia SS464
d’It
Vi
a
Um
be
rto
I
Via
messa in scena
e voce recitante
Pino Costalunga
o Fermi
Vi
na
ss
a
aB
bassano del grappa
Via Castella
SP248
se
e
an
Dal libro la messa in scena tra parole e musica curata da Pino Costalunga
dove il Nord Est è raccontato, oltre che con le parole dell’autore del
libro, anche dalle suggestioni della musica e della voce dell’attore,
che daranno respiro e corpo ad un Nord Est buttato giù da un mondo
che non c’è più, da un piccolo mondo antico consegnato ad oblio e
musei e che scivola verso la “città infinita”, la città senza centro, la cittàmetropoli, ma una metropoli che non c’è, fatta di gente che arriva e di
gente che va dove ognuno si sente straniero........
Dalle parole di Copiello echi antichi, ma non per giocare con la facile
nostalgia, ma con delle visioni, visioni di un futuro che ora può
sembrare incerto o addirittura inesistente, ma che forse un pazzo o un
genio, o tanti pazzi e tanti geni messi assieme potranno sovvertire,
mettere sottosopra e si potrà così fermare la corsa ed arrestare lo
scivolamento......e chi potranno essere quei pazzi o quei geni se non
noi tutti assieme?
Se non per noi, almeno per i nostri figli, per i figli dei nostri figli, per i figli
dei figli dei nostri figli................
dal libro di Gigi Copiello
“Manifesto per
La Metropoli Nord Est”
Via Enric
SS248
Fondazione Fornace
Strada Muson 2
Canto per
la metropoli
nord est
Teatro Verdi
Via Umberto I 53
a
Vi
e
Al
ro
nd
a
ss
Via Piave
ni
o
nz
a
M
SS464
GlossaTeatro
via Trento 28
36100 Monticello Conte Otto (VI)
Tel e Fax 0444 595773
e-mail: [email protected]
[email protected]
web: www.glossateatro.it
Viale della Vittoria
Via Virgilio
Via
e
on
en
rd
po
ri
to
Vit
le
ue
an
m
oE
GLOSSATEATRO
P
I
N
O
C
O
S
T
A
L
U
N
G
A
Sbalchiero&Partners
Sponsor
Comuni Promotori
Comune di
Rovereto
Comune di
Schio
Comuni del
Camposampierese
Città di
Montebelluna
Città di
Asolo
Media Partner
in collaborazione con
Con il contributo di
Provincia
Autonoma
di Trento
Con il sostegno di
Città di
Maniago
Author
Документ
Category
Без категории
Views
0
File Size
1 800 Кб
Tags
1/--pages
Пожаловаться на содержимое документа