close

Enter

Log in using OpenID

Argilla rossa naturale ad azione elasticizzante

embedDownload
RICERCA APPLICATA
Argilla rossa
naturale
ad azione
elasticizzante
VERA TOFANI
Pharma Cosm Polli
L
e proprietà meccaniche
della pelle sono sempre
state di grande interesse
per la biomedicina ma anche per dermatologi, estetiste e professionisti del
settore
La pelle di differenti zone del corpo non solo mostra vari
gradi di elasticità e plasticità, ma anche una vasta gamma di valori all’interno di entrambe le categorie. Considerando questo aspetto, è possibile misurare oggettivamente le modifiche insorte nella pelle, e in seguito
quantificare e convalidare alcuni trattamenti che mirano a recuperare i tessuti atonici.
66
KOSMETICA NUMERO TRE - APRILE DUEMILA14
Treated Area/Control Area
Poiché la pelle è un sistema vivente costituito da più
strati eterogenei e anisotropi, ognuno con le proprie
R0 Measurement Parameter
1,6
caratteristiche meccaniche, non ha le proprietà ide1,4
ali di un tessuto elastico. A seguito di continui stress
1,2
di tipo meccanico, il livello di deformazione aumen1
ta gradualmente, portando la pelle a una tensione
0,8
tale da osservare chiaramente una perdita di den0,6
sità. D’altra parte, quando lo stress viene meno, la
0,4
pelle non ritorna immediatamente al suo stato ori0,2
ginale, rimanendo leggermente
0
T0
T20min
T2h
T4h
deformata. Questo fenomeno, noto come istereTime
A paragone con la misurazione a T0, è stato rilevato il seguente andamento del parametro R0:
si, è anche una conseguenza della variazione delle
- Riduzione del parametro R0 del 4.78% subito dopo la rimozione del prodotto.
proprietà viscoelastiche della pelle, che può essere
- Riduzione del parametro R0 del 31.99% dopo 2 ore dall’applicazione del prodotto.
- Riduzione del parametro R0 del 33.47% dopo 4 ore dall’applicazione del prodotto
quindi descritta come un materiale complesso avente proprietà sia plastiche che viscoelastiche.
Fig.1 – Gruppo 1: misurazione parametro effetto tensore.
Una pelle giovane, con una buona circolazione, pur
possedendo maggiori proprietà elastiche, già presenta una leggera isteresi. Considerando che nelle
R0 Measurement Parameter
1,6
pelli più mature, con circolazione sanguigna più
1,4
povera, la deformazione è prevalentemente di ti1,2
po plastico, si assisterà a un fenomeno di isteresi
1
più pronunciato.
0,8
L’analisi delle proprietà viscoelastiche della pel0,6
le è un importante strumento di valutazione degli
0,4
effetti avversi che compaiono a causa di processi
0,2
differenti, per esempio invecchiamento cronologi0
T0
T2h
T4h
co e foto-invecchiamento. I principali componenti
Time
A paragone con la misurazione a T0, è stato rilevato il seguente andamento del parametro R0:
strutturali del derma sono fibre di collagene, ela- Riduzione del parametro R0 del 1.58% subito dopo la rimozione del prodotto.
stina e la matrice extracellulare, che rappresen- Riduzione del parametro R0 del 30.42% dopo 2 ore dall’applicazione del prodotto.
- Riduzione del parametro R0 del 37.84% dopo 4 ore dall’applicazione del prodotto.
tano circa il 72%, 4% e 20%, rispettivamente, del
peso secco del derma. Molti dati sperimentali sulFig.2 – Gruppo 2: misurazione parametro effetto tensore.
le proprietà biomeccaniche della pelle si basano
su disturbi subiti a seguito dell’azione di una forza
(stress), e sono ottenuti misurando la deformazione risultante (stretching).
stato quello di valutare il comportamento viscoelastiLa valutazione delle proprietà viscoelastiche della pel- co della pelle a seguito di un trattamento effettuato
le può essere ottenuta attraverso differenti metodo- con una nuova argilla naturale dal Brasile, BERACLAY
logie, ma il metodo di elezione è la valutazione me- RED (INCI: Magnesium aluminum silicate, Kaolin,
diante aspirazione (pressione negativa applicata sulla Montmorillonite, Mica)
pelle e successiva valutazione della sua deformazione).
Utilizzando una sonda, viene applicato il vuoto per- Materiali e metodi
pendicolarmente alla superficie della pelle, osservan- L’argilla è una materia prima naturale di origine minerado la deformazione risultante. Esistono diversi metodi le, costituita da particelle finissime di silicati di diverso
per procedere a tale test, ma il più utilizzato consiste tipo e da microminerali, che sono importanti co-fattori
nell’applicare il vuoto (carica) sulla pelle per un pe- in molte reazioni biochimiche del nostro organismo. La
riodo di tempo standard seguito da un periodo di ri- presenza di tali sostanze è spesso fondamentale per il
lascio prima della successiva fase di aspirazione. L’o- buon esito di alcune reazioni metaboliche. BERACLAY
biettivo dello studio condotto dai laboratori Beraca è RED contiene naturalmente piccole concentrazioni di
67
KOSMETICA NUMERO TRE - APRILE DUEMILA14
ricerca applicata
R7 Measurement Parameter
1,8
Treated Area/Control Area
1,6
1,4
1,2
1
0,8
0,6
0,4
0,2
0
T0
T20min
Time
T2h
T4h
A paragone con la misurazione a T0, è stato rilevato il seguente andamento del parametro R7:
- Aumento del 6.31% subito dopo la rimozione del prodotto.
- Aumento del 149.92% dopo 2 ore dall’applicazione del prodotto.
- Aumento del 173.78% dopo 4 ore dall’applicazione del prodotto.
Fig.3 – Gruppo 1: misurazione parametro elasticità.
R7 Measurement Parameter
1,8
Treated Area/Control Area
1,6
1,4
1,2
1
0,8
0,6
0,4
0,2
0
T2h
T4h
Time
A paragone con la misurazione a T0, è stato rilevato il seguente andamento del parametro R7:
- Aumento del 18.27% subito dopo la rimozione del prodotto.
- Aumento del 138.46% dopo 2 ore dall’applicazione del prodotto.
- Aumento del 149.20% dopo 4 ore dall’applicazione del prodotto.
T0
T20min
Fig.4 – Gruppo 2: misurazione parametro elasticità.
rame, selenio, magnesio, zinco e manganese, che nutrono la pelle e la aiutano a mantenersi in buona salute.
Le argille hanno la loro origine da rocce sedimentarie
che nel corso degli anni (nella scala di un millennio) e
sottoposte ai vari processi climatici, si disgregano. Durante il processo di disgregazione, l’argilla raccoglie i
metalli, i componenti organici dalla terra a cui appartiene e dall’acqua con cui viene in contatto, arricchendosi
delle sostanze presenti in ogni singola micro-regione di
passaggio. Parallelamente al processo della composizione dell’argilla, avviene un processo di separazione tra
argilla e quarzo, che alla fine si traduce in un materiale
purificato e finemente selezionato per natura.
In questo modo, è possibile apprezzare che ogni argil-
la è unica, essendo il risultato della composizione
esclusiva della terra, dell’acqua e del processo climatico che si verificano in una determinata area.
Vari tipi di argille sono stati selezionati in luoghi
particolari e approvati per l’industria mineraria in
alcune zone del sud del Brasile. La linea denominata BERACLAY è composta da dodici differenti argille di vari colori che presentano diversi profili granulometrici, specialmente sviluppate per svariate
applicazioni cosmetiche. I prodotti possono essere
utilizzati puri o applicati all’interno di diverse formulazioni cosmetiche.
Study design
Venti volontarie con un’età compresa tra i 40 e 60
anni sono state selezionate per partecipare allo studio. Prima di iniziare, le volontarie sono state poste in condizioni standard di temperatura (20 + /
– 2 ° C) e umidità relativa (40 + / – 5%). Tali condizioni sono state mantenute durante tutto lo studio,
controllate e calibrate appositamente da un termoigrometro. Per ogni volontaria, sono stati pesati 25
grammi di argilla, ai quali sono stati aggiunti e miscelati 15 ml d’acqua. Il prodotto così ottenuto è
stato applicato sull’intera superficie del viso della
volontaria. Le misurazioni strumentali sono state
effettuate su siti prestabiliti e registrati in quaderni di ricerca, riportando il risultato sia della misurazione sulla superficie trattata che su di un’area
di controllo randomizzato. Il prodotto applicato è
stato lasciato essiccare naturalmente, quindi le volontarie sono state divise in due gruppi: al primo
gruppo è stato rimosso il prodotto dopo 10 minuti
dall’applicazione, al secondo gruppo dopo 20 minuti. La misurazione strumentale, eseguita tramite Cutometer MPA 580 (Courage & Khazaka), è stata effettuata
a T0 (prima dell’applicazione del prodotto), subito dopo
la rimozione del prodotto (T10min o T20min), due ore
(T2) e quattro ore (T4) dopo l’applicazione del prodotto. La zona di controllo è stata individuata in una regione dell’avambraccio della volontaria, per eliminare qualsiasi influenza di fattori esterni.
Risultati
EFFETTO TENSORE
GRUPPO 1
Il grafico in figura 1 mostra il rapporto tra l’area trattata rispetto alla zona di controllo a T0, T10 min, T2 e T4
68
Kosmetica numero tre - aprile duemila14
dopo l’applicazione del prodotto per il parametro R0. Maggiore
è l’effetto tensore, minore è il valore di R0.
GRUPPO 2
Il grafico in figura 2 mostra il rapporto tra l’area trattata rispetto alla zona di controllo a T0, T20 min, T2 e T4 dopo l’applicazione del prodotto per il parametro R0. Maggiore è l’effetto tensore, minore è il valore di R0.
ELASTICITÀ
GRUPPO 1
Il grafico in figura 3 mostra il rapporto tra l’area trattata rispetto
alla zona di controllo a T0, T10 min, T2 e T4 dopo l’applicazione
del prodotto per il parametro R7. Maggiore l’elasticità della pelle, maggiore sarà il valore di R7.
GRUPPO 2
Il grafico in figura 4 mostra il rapporto tra l’area trattata rispetto alla zona di controllo a T0, T20 min, T2 e T4 dopo l’applicazione del prodotto per il parametro R7. Maggiore l’elasticità della pelle, maggiore sarà il valore di R7.
Conclusioni
BERACLAY RED ha evidenziato, all’interno di entrambi i gruppi
di studio, un buon effetto tensore dopo l’uso. Per il gruppo 1, il
massimo effetto tensore si è verificato 4 ore dopo l’applicazione
del prodotto, con una riduzione del 33.47% nel valore R0. Anche
per il gruppo 2, il massimo effetto tensore si è verificato dopo 4
dall’applicazione del prodotto, con una riduzione del 37,84% nel
valore R0. Il prodotto ha anche promosso un graduale aumento di elasticità della pelle dei due gruppi. Per il gruppo 1 è stato
notato un aumento del 173,53% nel parametro indicativo della tonicità cutanea dopo che il prodotto era stato applicato da
4 ore. Per il gruppo 2, c’è stato un incremento del 149,20% nel
parametro indicativo della tonicità dopo 4 ore dall’applicazione del prodotto. Rispetto al tempo iniziale T0, l’elasticità cutanea è aumentata del 173%. Oltre a promuove un effetto lifting e
duraturo sulla pelle, BERACLAY RED, grazie alla sua esclusiva
composizione, aiuta a riparare i danni cutanei causati dal naturale invecchiamento o photoaging.
■
© RIPRODUZIONE RISERVATA
BIBLIOGRAFIA
• Beraca Sabarà Quimicos e Ingredientes S.A. – BERACLAY RED
Product dossier
Contatto diretto: [email protected]
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
2
File Size
1 603 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content