close

Enter

Log in using OpenID

bando di gara per la fornitura di attrezzature multimediali

embedDownload
SCUOLA PRIMARIA STATALE
”G.LEOPARDI” Foggia
SCUOLA PRIMARIA STATALE
“GIACOMO LEOPARDI”
71100 Foggia Via Selicato,1
Tel. 0881.633598-0881.661362 Fax 0881.339189
e-mail:fgee01200c@istruzione.it- Sito Web: http://www.leopardifg.it
Prot. n°2064
Foggia, 17/06/2014
PON “AMBIENTI PER L’APPRENDIMENTO”
F.E.S.R.2007-2013- 2007IT161PO004 Asse II
“Qualità degli ambienti scolastici”
Obiettivo-Azione-E-1-FESR -2014-1032
CIG XF70FA8944
BANDO DI GARA PER LA FORNITURA DI ATTREZZATURE
MULTIMEDIALI
IL DIRIGENTE SCOLASTICO
VISTO Il Programma Operativo Nazionale (PON) 2007 IT 16 1 PO 004
“Ambienti per l’Apprendimento finanziato con il Fondo Sociale Europeo
Avviso Prot. n. AOODGAI/1858 DEL 28/02/2014
VISTE le Disposizioni ed Istruzioni per l'attuazione delle iniziative
cofinanziate dai Fondi Strutturali Europei 2007-2013 e le norme
per la realizzazione degli interventi;
VISTA La nota del MIUR, Ufficio IV Prot. n. AOODGAI/4266 del 20/05/2014
contenente in allegato l’elenco delle Istituzioni Scolastiche ammesse al
finanziamento dei Piani Integrati FESR nonché le istruzioni e disposizioni
1
per l’attuazione degli stessi.
VISTO che con la suddetta nota questo Istituto è stato autorizzato ad avviare
le attività del progetto E-1-FESR -2014-1032
VISTA La delibera n°16 del Collegio dei Docenti del 06/03/2014;
VISTA L’assunzione del finanziamento al programma annuale dell’Istituto per
l’esercizio finanziario 2014/2015 giusto verbale del Consiglio d’Istituto del
30/05/2014, delibera n.16
VISTO il Decreto Legislativo del l2 aprile 2006 n. 163, codice dei contratti
pubblici relativi a lavori e forniture per la Pubblica Amministrazione;
VISTA la Nota prot. n. AOODGAI- 3200 del 11104/2014 con la quale
sono fornite istruzioni in merito alle procedure di gara e di
implementazione del sistema di gestione;
VISTA la Nota Tecnica GPU del 9/04/2014 indicante le procedure per
l'acquisizione di servizi e forniture;
VISTA la Determina a contrarre prot. N. 1896/B20 del 03/06/2014
CONSIDERATO che la CONSIP alla data odierna non ha convenzioni attive
per la fornitura di prodotti richiesti;
EMANA
IL SEGUENTE BANDO DI GARA A PROCEDURA
COMPARATIVA
(ai sensi dell’art. 34 del D. I. 44/ 2001)
PREMESSA: La Scuola Primaria Statale “G. Leopardi” di seguito denominata
“Committente”, intende completare la dotazione di aule attrezzate con LIM negli
ambienti di lavoro attualmente sprovvisti al fine di realizzare il Progetto denominato:
“Promuovere la formazione e potenziare la didattica”
ART. 1 - OGGETTO DELLA FORNITURA E LUOGO DI ESECUZIONE
La gara ha per oggetto la fornitura del seguente materiale:
LIM - Lavagna Multimediale Interattiva
Indicazione sulla Tecnologia
Modalità di interazione e relativi dispositivi
Dimensione riferita alla diagonale dell’area
attiva
Superficie
2
quantità n. 7
Tecnologia infrarossi, 6 tocchi simultanei alla LIM
Dita o penne senza batterie o accumulatori, almeno 2
dotazioni
Non sono ammessi dispositivi asportabili che rendono
interattiva qualsiasi superficie.
Non inferiore a 78 pollici formato 4:3 e non superiore a 80
pollici
Antiriflesso, antigraffio e resistente agli urti.
Superficie utilizzabile con dita, penna e pennarelli
cancellabili a secco
1. Velocità di tracciamento
1. 118 pollici al secondo (300 cm al secondo)
2. Risoluzione
2. 32.768x32.768
3. Velocità di output
3. 83 coppie di coordinate al secondo
4. Tempo di risposta (clic/primo clic)
4. 30 ms
5. Tempo di risposta (clic
continuo/scrittura)
Connessione al personal computer
Compatibilità S.O.
5. 12 ms
USB 2.0: La dotazione deve includere tutti i cavi di
connessione necessari alla comunicazione tra la LIM ed il
PC.
Windows XP Service Pack 2 e versioni successive (Vista,
Windows 7, Windows 8/8.1 a 32 e 64 bit);
Mac OSX 10.6 - 10.8 (Snow Leopard/Lion/Mountain Lion);
Linux Ubuntu 12.04
 Disponibilità di forum didattico e di forum tecnico in
lingua italiana

Portale/community del produttore online dove
insegnanti e studenti possano trovare supporto
continuo e dove sia possibile scaricare risorse/lezioni
create con l'applicativo software proposto e dove sia
possibile condividere risorse didattiche con la
comunità stessa. Il portale deve essere fruibile in
diverse lingue, incluso italiano e inglese. Indicare l’URL

Almeno 500 lezioni nel formato del software autore
LIM in lingua Italiana

Almeno 90.000 risorse e/o contenuti digitali del
software autore LIM

Portale in lingua italiana dedicato all’assistenza con
faq e possibilità di contatto diretto tramite mail con
apertura di ticket. Indicare url
Risorse onLine
Lic. Software
Speaker con hub
Brand
Licenza SW didattico per la LIM con download gratuito dal
sito del produttore.
20W RMS per canale posti a lato della LIM con Hub con
porta USB 2.0 aggiuntiva, microSD card, ingresso
microfono e con tasti di regolazione del volume.
Il brand della LIM deve avere un’esperienza sul mercato
italiano di almeno 10 anni.
Garanzia e assistenza tecnica
36 mesi del produttore
Nota
La LIM deve essere di noto marchio internazionale e
presente nel circuito dei test per la Certificazione “CERT-
3
LIM Interactive Teacher” di AICA
Videoproiettore con staffa
quantità n. 7
Risoluzione nativa
1024x768 XGA
Tecnologia
3LCD
Luminosità
Non inferiore a 2.600 ANSI LUMEN in modalità normale
Contrasto
Almeno 3.000:1
Compatibilità sistemi video
NTSC, PAL, SECAM
Lampada (W)
Massimo 190 watt
Durata lampada
Non inferiore a 3.000 ore in modalità normale
Telecomando
Si
Braccio / staffa di sostegno
La distanza di proiezione, dal piano della LIM alla lente, o
specchio di proiezione, deve essere minore o uguale a 60
cm, per un’area di proiezione non inferiore ai 77 pollici
riferita alla diagonale della area proiettata (aspect ratio 4:3)
interna all’area attiva della LIM
Per motivi di sicurezza la staffa di supporto del proiettore
deve essere proprietaria (non artigianale) e certificata per
l'utilizzo nella configurazione proposta sia dal produttore
della LIM che dal produttore del videoproiettore.
E’ necessaria la Certificazione CE e indicazione del massimo
carico sopportato alla distanza massima.
Connessione video
Ingresso video composito, ingresso S-video, VGA
Connessione audio
RCA, mini-jack stereo
4
Notebook
quantità n. 7
Schermo
15’’
Sistema Operativo
Windows 8 Home
Processore
Intel Core I3 o superiore
Memoria RAM
Almeno 4 GB
Capacità Hard Disk
Minimo 320 GB
Porte USB
Almeno 2
Masterizzatore DVD
Dual Layer integrato
Connessione alla rete LAN e connessione
Wireless
Collegamento alla rete Ethernet anche in modalità wireless
802.11b/g/n;
certificazione WI-FI
Benchmark Sysmark mobile mark 2007
Minimo Score 150, durata batteria minimo 180 minuti
EPA ENERGY STAR
Versione 5.0 o equivalente
Mobiletto di sicurezza per notebook
quantità n. 7
Compatibilità
Mobiletto porta notebook fino a 19’’
Compatibilità con ogni modello di LIM
Spessore
Compatto, minore di 9 cm in modalità chiusa
Apertura
Apertura a ribaltina, con ribaltina reggi notebook
Sicurezza
Serratura con chiave
Gestione cavi
Aperture sui lati per consentire il passaggio dei cablaggi
Dimensioni
655x600x130 mm (LxHxP
Dimensioni con ribaltina aperta
655x600x525 mm (LxHxP)
5
Videoproiettore con staffa
quantità n. 1
Risoluzione nativa
1024x768 XGA
Tecnologia
3LCD
Luminosità
Non inferiore a 2.600 ANSI LUMEN in modalità normale
Contrasto
Almeno 3.000:1
Compatibilità sistemi video
NTSC, PAL, SECAM
Lampada (W)
Massimo 190 watt
Durata lampada
Non inferiore a 3.000 ore in modalità normale
Telecomando
Si
Braccio / staffa di sostegno
La distanza di proiezione, dal piano della LIM alla lente, o
specchio di proiezione, deve essere minore o uguale a 60 cm,
per un’area di proiezione non inferiore ai 77 pollici riferita
alla diagonale della area proiettata (aspect ratio 4:3) interna
all’area attiva della LIM
Per motivi di sicurezza la staffa di supporto del proiettore
deve essere proprietaria (non artigianale) e certificata per
l'utilizzo nella configurazione proposta sia dal produttore
della LIM che dal produttore del videoproiettore.
E’ necessaria la Certificazione CE e indicazione del massimo
carico sopportato alla distanza massima.
Connessione video
Ingresso video composito, ingresso S-video, VGA
Connessione audio
RCA, mini-jack stereo
Software didattico
quantità n. 2
Tipo di licenza
Materia
Mono postazione
Italiano
Confezione
Cd rom
Registro elettronico e gestione degli scrutini
Indicazione sulla Tecnologia
Utenti
Funzioni
Quantità n. 1
Applicazione web-based
Il sistema deve essere unico e deve poter essere utilizzato
dalle famiglie, dai docenti, dalla Segreteria e dal Dirigente che
vi accedono liberamente da internet con profili personalizzati.
L’applicazione deve consentire ai Docenti:
 Creazione di contenuti per il sito web pubblico

6
Gestione dei percorsi formativi

Registro di classe

Registro docente personale

Associazioni delle unità didattiche alla valutazione

Comunicazioni scuola-famiglia relative alle prove di
valutazione (tramite mail e/o sms)

Preparazione automatica degli scrutini
L’applicazione deve consentire alla Segreteria:
 Gestione delle anagrafiche dell’istituto

Creazione degli indirizzi, classi, associazioni

Gestione piano di studi

Gestione del sito web pubblico e creazione dei
contenuti

Controllo delle iscrizioni e dei pagamenti online

Comunicazioni scuola-famiglia di ritardi, giustifiche e
assenze (tramite mail e/o sms)

Generazione automatica dei documenti ufficiali
(pagelle e tabelloni d’affissione)

Gestione dei certificati online

Generazione ed invio automatico delle statistiche
richieste dal Ministero
L’applicazione deve consentire al Dirigente:
 Controllo su tutte le attività della Segreteria
7

Possibilità di scaricare autonomamente il database di
tutti i dati inseriti dalla Segreteria e dai Docenti

Visibilità dello storico dello studente

Conferma e blocco degli Scrutini

Comunicazioni scuola-famiglia (tramite mail e/o sms)

Ottenere informazioni ed aggiornamenti legislativi
tramite un sistema esperto di domande/risposte
capace di rispondere alle richieste del dirigente in
tempo reale e con la normativa di riferimento
L’applicazione deve consentire alla Famiglia di:
 Consultare lo stato dell’iscrizione, lo storico
dell’alunno, il piano di studio dettagliato, la pagella
sostitutiva.

Pagare online l’iscrizione.

Scaricare la modulistica con autocertificazioni e
documentazioni.

Stampare certificati (di iscrizione, permessi, certificati
di frequenza, etc.).

Ricevere in tempo reale le assenze e i risultati
scolastici via SMS o e-mail.
Ed inoltre il sistema deve prevedere l’integrazione a richiesta
delle seguenti funzioni:
 Gestione Esami di Stato
Formazione

Gestione dei colloqui con prenotazione

Gestione corsi extra-curriculari

Pubblicazione calendario corsi

Iscrizioni e pagamenti online
Almeno 6 ore di formazione on line o in presenza.
L’ente formatore deve essere soggetto qualificato dal MIUR
alla formazione del personale della scuola al fine di poter
consentire l’esonero come attività formativa e rilasciare
l’attestato di partecipazione.
La fornitura, posa in opera, installazione e collaudo dovranno avvenire a cura e spese
dell’aggiudicatario entro 30 giorni dall’ordinazione. L’aggiudicatario in particolare dovrà mettere in
opera e rendere funzionanti tutte le apparecchiature in uno dei locali della Scuola Primaria
“G.Leopardi” Foggia.
Le attrezzature fornite dovranno assolutamente essere in regola con la normativa sulla sicurezza nei
luoghi di lavoro (D.Lgs. n. 81/08) e con le norme relative alla sicurezza e affidabilità degli impianti
(D.L.n 37/08).
La garanzia delle apparecchiature e degli impianti non potrà essere inferiore ad anni 3 dalla data di
effettuazione del collaudo, nonché il servizio di assistenza e manutenzione degli stessi.
ART. 2 - PREZZO A BASE DI GARA
Il prezzo complessivo per la fornitura, posa in opera, installazione e collaudo a base di gara è di €
13500.00 IVA inclusa.
ART. 3 - SPESE CONTRATTUALI
Tutte le spese di contratto, nessuna esclusa ed eccettuata, nonché ogni altra spesa, allo stesso
accessoria e conseguente, sono a totale carico della ditta aggiudicataria.
8
ART. 4 – CRITERI DI AGGIUDICAZIONE
La gara si terrà con il sistema della Procedura Comparativa ai sensi dell’art. 34 del D.I.n.44/2001 e
cioè previa acquisizione di tre preventivi con il criterio dell’offerta economicamente più
vantaggiosa. Non saranno ammesse offerte in aumento.
Le attrezzature acquisite devono assolutamente essere in regola con la normativa sulla sicurezza nei
luoghi di lavoro (D.Lgs. n. 81/08) e con le norme relative alla sicurezza e affidabilità degli impianti
(D.L.n 37/08).
Si darà luogo all’aggiudicazione anche in presenza di una sola offerta, purché valida e conveniente
per la stazione appaltante.
Per le offerte che presentino carattere anormalmente basso rispetto alla prestazione troverà
applicazione l’art.86 del D.L/vo n. 163/2006.
Ai sensi dell’art. 86, comma 5 del citato decreto, il concorrente dovrà corredare l’offerta economica,
sin dalla presentazione, delle giustificazioni di cui all’art. 87 comma 2. Nel caso di offerte uguali si
procederà secondo quanto previsto dall’art. 77 del R.D. 827/ 1924.
L’assegnazione verrà effettuata dalla Commissione Acquisti appositamente costituita alla ditta che
presenterà il prezzo economicamente più vantaggioso.
L’aggiudicazione sarà subito impegnativa per l’aggiudicatario provvisorio, mentre per
l’Amministrazione lo sarà solo dopo intervenuta approvazione in via definitiva.
Non saranno ammesse:
a) offerte in aumento rispetto alla base di gara;
b) offerte condizionate o parziali;
Ai sensi del D. Lgs. 196/2003, il trattamento dei dati personali sarà improntato a liceità e correttezza
nella piena tutela dei diritti dei concorrenti e della loro riservatezza; il trattamento dei dati ha la
finalità di consentire l’accertamento dell’idoneità dei concorrenti a partecipare alla procedura di
affidamento per il servizio in oggetto.
L’Amministrazione comunque, prima dell’avvio del servizio, si riserva di effettuare ogni ulteriore
verifica sia ritenuta necessaria nei confronti di ciò che è stato dichiarato dalla ditta aggiudicataria in
sede di svolgimento della gara e alla veridicità di quanto dichiarato. Nel caso di false dichiarazioni,
dopo valutazione da parte dell’Amministrazione, sarà disposta la revoca dell’aggiudicazione e sarà
affidato il servizio alla ditta che segue in graduatoria, addebitando il maggiore costo del servizio alla
ditta esclusa ed incamerando, contestualmente alla revoca, la cauzione provvisoria.
ART. 5 - REQUISITI PER LA PARTECIPAZIONE
Sono ammessi a partecipare alla gara i soggetti singoli previsti dall’art.34 che verranno selezionati
nel rispetto dei principi di trasparenza, rotazione, parità di trattamento.
ART. 6 - FINANZIAMENTO DEL SERVIZIO
La fornitura, posa in opera, installazione e collaudo sono finanziate con fondi dei Piani integrati e
consiste in una quota comunitaria pari al 50% a carico del F.E.S.R ed una quota nazionale del 50% a
carico dell’IGRUE (Ispettorato Generale per i Rapporti finanziari con l’Unione Europea)
ART. 7 - INFORMAZIONI SULLA GARA
Informazioni sulla gara potranno essere richieste all’Ufficio di segreteria della Scuola Primaria”G.
Leopardi di Foggia contattando la Dirigente Scolastica Prof.ssa M. Antonietta GAROFALO.
ART. 8. - MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELL’OFFERTA
Le due buste dell’offerta A e B, dovranno essere racchiuse in un unico plico indicante, a pena di
esclusione, il mittente, il numero di telefono, il fax e l’oggetto della gara, sigillato e firmato sui
lembi di chiusura. Si precisa che ai sensi della Nota MIUR AODGAI 40/94 del 15/05/2014 “ Quesiti
sugli oneri della Sicurezza Aziendale” i partecipanti all’Offerta potrebbero essere obbligati alla
specificazione dei costi della sicurezza; a tal fine si richiede, pena esclusione, Dichiarazione
attestante che gli oneri finalizzati all’eliminazione dei rischi da interferenza non sono soggetti a
ribasso e non influiscono sull’offerta.
Il citato plico deve essere consegnato a mano o spedito all’indirizzo: SCUOLA PRIMARIA
STATALE”G.LEOPARDI” 71122 Foggia Via Selicato,1 - Dirigente Scolastico –
9
per posta, a mezzo di raccomandata a.r., posta celere o corriere; la mancata indicazione dell’oggetto
determinerà, d’ufficio, la declaratoria di inammissibilità del plico, che pertanto, non verrà esaminato
dalla commissione. Le modalità di chiusura del plico sono tassative e richieste pena l’esclusione
dalla gara. Il recapito del plico resta a totale carico dell’impresa concorrente; ove per qualsiasi
ragione il plico non giungesse a destinazione in tempo utile, lo stesso non verrà aperto e resterà a
disposizione del mittente che potrà ritirarlo presso l’ufficio di Segreteria.
Il termine per la ricezione dei plichi scade alle ore 14:00 del giorno 3 luglio 2014.
Tale termine è da considerarsi pertanto tassativo.
Farà fede la data di protocollo di arrivo.
L’OFFERTA DOVRA’ CONTENERE I SEGUENTI DOCUMENTI:
- BUSTA A): con indicato all’esterno la dicitura «DOCUMENTAZIONE AMMINISTRATIVA»
contenente i seguenti documenti:
a) domanda di partecipazione alla gara;
b) scheda tecnica della fornitura sottoscritta, in ogni pagina ed in calce, a pena di esclusione, dal
legale rappresentante della ditta, per accettazione;
c) Visura Camerale con data non superiore ai 60 giorni,
d) Documento unico di regolarità contributiva (DURC);
e) Di essere accreditata da parte del MIUR come Ente di formazione al personale docente ed ATA
delle Istituzioni Scolastiche giusta Direttiva n. 90 del l dicembre 2003;
f) Di possedere DUVRI Aziendale;
g) Dichiarazione relativa agli oneri di sicurezza.
LA BUSTA «A» dovrà essere debitamente sigillata e controfirmata sui lembi di chiusura, a
pena di esclusione.
- BUSTA B): con indicato all’esterno la dicitura «OFFERTA ECONOMICA» contenente l’offerta
economica redatta in lingua italiana, espressa in cifre ed in lettere del prezzo unitario indicato,
sottoscritta con firma leggibile e per esteso dal titolare dell’impresa o dal legale rappresentante della
Società; in caso di discordanza tra il prezzo espresso in cifre e quello espresso in lettere, è ritenuto
valido quello più favorevole all’Amministrazione.
A pena di esclusione, tale busta dovrà essere debitamente sigillata e controfirmata sui lembi di
chiusura; nella stessa non dovranno essere inseriti altri documenti.
A tal fine le imprese interessate devono inviare unitamente all'offerta (Allegato Tecnico 1) anche
opportuna domanda di partecipazione alla gara (Allegato 2), entrambe in buste separate, ma chiuse
in un plico unico con la dicitura "Offerta per fornitura di attrezzature, Progetto PON-FESR-E1-2014-1032 “Promuovere la formazione e potenziare la didattica”
Per quant’altro non espressamente indicato si fa rinvio alla vigente normativa in materia.
Visti i tempi di svolgimento
del progetto, 30/10/2014 Conclusione e 15/11/2014
Rendicontazione, la gara sarà valida anche in presenza di una sola offerta ritenuta valida
dalla Commissione.
L'aggiudicazione avverrà in base all' Art. 83 del D.Lgs 163/2006 e cioè a favore dell'offerta
economicamente più vantaggiosa e tecnicamente rispondente alle richieste, valutata sulla base dei
seguenti criteri e dei punteggi attribuiti secondo i parametri della "tabella punti"
a) il prezzo; b) la qualità; c) il pregio tecnico; d) le caratteristiche estetiche e funzionali; e) le
caratteristiche ambientali; f) il costo di utilizzazione e manutenzione; g) la redditività; h) il servizio
successivo alla vendita; i) l'assistenza tecnica; l) la data di consegna ovvero il termine di
consegna o di esecuzione; m) l'impegno in materia di pezzi di ricambio; n) la sicurezza di
approvvigionamento;
10
TABELLA PUNTEGGI PER GARE CON REGISTRO
OFFERTA TECNICA
max. 60 punti
I 60 punti per la qualità e la completezza dell'offerta sono attribuiti sulla base dei punteggi di seguito specificati:
OFFERTA TECNICA
Caratteristiche e specifiche tecniche
superiori a quelle
richieste
Durata della garanzia e della
manutenzione
36 mesi
48 mesi
Tempi di Intervento
Entro 24 ore
Entro 48 ore
Soggetto qualificato dal MIUR alla
formazione del personale della scuola
Secondo Direttiva n. 90 del l dicembre
2003.
Fornitura gratuita corso di formazione ai
docenti
(min. 6 ore)
Software Portale Scuola-Famiglia
Per Tecnologia SaaS
(Software as a Service)
Software Portale Scuola-Famiglia
Per videata unica per il docente senza
cambio menu per: assenza, voto, note
disciplinari, invio sms e/o e-mail,
messaggistica interna fra docenti della
classe e/o interna all’Istituto, cambio di
classe, materia, cambio ora, lezione
Software Portale Scuola-Famiglia
Per registri di classe e personali
Compilazione dei Registri di classe e
personali in maniera automatica
(l’assenza dell’alunno) una volta
registrata su quello di classe, dopo
l’appello, viene registrata in automatico
anche in quello personale
10 punti
5 punti
10 punti
10 punti
5 punti
10 punti
10 punti
5 punti
3 punti
2 punti
TOTALE MAX 60
PUNTI
11
Art. 9 Qualità dei Materiali
Il materiale per la fornitura dovrà essere conforme alle specifiche tecniche descritte
nell'Allegato 1 del presente Bando. Tutte le apparecchiature fomite dovranno essere nuove di
fabbrica, presenti nei listini ufficiali delle case madri al momento dell'offerta, possedere le
seguenti certificazioni:
• Certificazioni relative alla sicurezza nei luoghi di lavoro (D. Lgs 81/2008; l 06/2009)
• Certificazioni richieste dalla normativa europea per la sicurezza elettrica
• Certificazione EN 60950 e EN 55022 con marcatura CE apposta sull'apparecchiatura o sul materiale. È ammessa l'apposizione del marchio CE sui documenti allegati
al prodotto solo qualora ne sia impossibile l'apposizione diretta sul componente;
Inoltre dovranno essere conformi alle norme di seguito elencate:
• Legge 46/90 "Norme per la sicurezza degli impianti";
• Direttiva CEE no 85/374 recepita dal DPR del 24/5/88 n. 224 in teme di responsabilità civile
dei prodotti;
• Direttive comunitarie 89/392- 89/336- 73/23, in tema di sicurezza prodotti;
• DPR n. 547 del27/4/55 "Norme per la prevenzione degli infortuni";
• Norme per la prevenzione degli incendi;
• D. Lgs 81/2008 relativo alla "sicurezza dei lavoratori sui luoghi di lavoro";
• D. Lgs n.115 del 17/3/95 "Attuazione della direttiva 92/59/CEE relativa alla sicurezza
generale dei prodotti.
Art. 10 Esecuzione della fornitura
L'Azienda fornitrice è pienamente responsabile degli eventuali danni arrecati, per
fatto proprio o dei suoi dipendenti, alle opere degli edifici in cui avverrà la fornitura.
In particolare resta a suo carico:
• il trasporto e lo scarico del materiale
• ogni onere che possa derivare dall'eventuale danneggiamento dei beni nella fase di trasporto
e scarico
• le prestazioni di personale proprio specializzato
• i procedimenti e le cautele per la sicurezza del personale ai sensi del D.Lgs 81/2008
Al termine dei lavori l'Azienda fornitrice dovrà consegnare all'Istituzione scolastica:
• copie di manuali di tutte le apparecchiature fomite.
• dichiarazione di aver fornito tutto il materiale in conformità al preventivo richiesto ed
approvato dalla scuola.
Art. 11 Consegna, installazione e disinstallazione
Le attività di consegna e installazione delle apparecchiature, si intendono comprensive di
ogni onere relativo ad imballaggio, trasporto, facchinaggio, consegna "al piano", posa in
opera, installazione, messa in esercizio, verifica di funzionalità delle apparecchiature,
asporto dell'imballaggio e qualsiasi altra attività ad esse strumentale.
Le apparecchiature, dovranno essere consegnate ed installate, in presenza di persona
incaricata dalla scuola, a cura, rischio e spese dell'Azienda fornitrice nei locali indicati
come idonei dell'edificio scolastico.
Art. 12 Tempi di consegna e penali
La consegna, l’installazione e la messa in esercizio delle apparecchiature dovrà avvenire entro
i tempi di consegna offerti dall'azienda aggiudicataria e comunque non oltre 30 (trenta) giorni
naturali e consecutivi a decorrere dal giorno successivo a quella della firma del contratto.
Per ogni giorno di ritardo nella consegna e nella messa in funzione delle apparecchiature, non
imputabile all'istituto, o a forza maggiore o a caso fortuito, è applicata una penale dell'uno per
cento, dicasi 1% del prezzo pattuito, salvo il risarcimento dell'eventuale maggior danno.
L'Amministrazione Contraente, entro le 48 ore successive dalla stipula del contratto, ha la
facoltà di recedere previa immediata comunicazione scritta alla Scuola.
Resta inteso che la "data ordine" sarà quella dell'invio dell'ordinativo di fornitura da parte
dell'Amministrazione contraente. Al termine della fornitura dovrà essere redatto un apposito
verbale di consegna, sottoscritto per l'amministrazione richiedente da un proprio responsabile
e da un incaricato della scuola, nel quale dovranno essere riportati: la Data ordine, la data
12
13
ALLEGATO 1
TABELLA PUNTEGGI PER GARE
CON REGISTRO
OFFERTA TECNICA
max. 60 punti
I 60 punti per la qualità e la completezza dell'offerta sono attribuiti sulla base dei punteggi di seguito specificati:
OFFERTA
TECNICA
Caratteristiche e specifiche tecniche
superiori a quelle
richieste
Durata della garanzia e della
manutenzione
36 mesi
48 mesi
Tempi di Intervento
Entro 24 ore
Entro 48 ore
Soggetto qualificato dal MIUR alla
formazione del personale della scuola
Secondo Direttiva n. 90 del l
dicembre 2003.
Fornitura gratuita corso di formazione
ai docenti
(min. 6 ore)
Software Portale Scuola-Famiglia
Per Tecnologia SaaS
(Software as a Service)
Software Portale Scuola-Famiglia
Per videata unica per il docente senza
cambio menu per: assenza, voto, note
disciplinari, invio sms e/o e-mail,
messaggistica interna fra docenti della
classe e/o interna all’Istituto, cambio di
classe, materia, cambio ora, lezione
Software Portale Scuola-Famiglia
Per registri di classe e personali
Compilazione dei Registri di classe e
personali in maniera automatica
(l’assenza dell’alunno) una volta
registrata su quello di classe, dopo
l’appello, viene registrata in
automatico anche in quello personale
10 punti
5 punti
10 punti
10 punti
5 punti
10 punti
10 punti
5 punti
3 punti
2 punti
TOTALE MAX 60
PUNTI
14
ALLEGATO 2 DOMANDA DI PARTECIPAZIONE
Cod. E-1-FESR-2014-1032
(Allegare fotocopia di un documento di riconoscimento valido)
Prot.
(a cura della Commissione - indicare il numero del protocollo di ricezione riportato sulla busta )
Spett.le Dirigente Scolastico
DEL XII CIRCOLO DIDATTICO
“G. LEOPARDI” FOGGIA
Oggetto: Domanda di partecipazione alla gara PON Cod. E-1-FESR-2014-1032
TITOLO: “Promuovere la formazione e potenziare la didattica”
CIG:
XF70FA8944
Il sottoscritto____________________________________________________________________________
nato il_________________ a______________________________________________________________
Provincia ____________residente nel Comune di_______________________ cap______Provincia _____
Via / piazza____________________________n____
legale rappresentante della Ditta____________________________________________________________
con sede nel Comune di _______________________________ cap. _______Provincia ________________
Via / piazza______________________________________n. _____
con partita LV.A. numero__________________________________________________________________
tel. _____________________ email__________________________ PEC___________________________ con
espresso riferimento alla Ditta che rappresenta,
chiede
di essere ammesso alla gara indicata in oggetto.
A tal fine, consapevole del fatto che, in caso di dichiarazione mendace, verranno applicate nei suoi riguardi, le
sanzioni previste dal codice penale e dalle leggi speciali in materia di falsità negli atti, oltre alle conseguenze
amministrative previste per le procedure relative agli appalti di pubblici,
dichiara
ai sensi degli artt. 46 e 47 del DPR 445/2000,
1.
di avere iscrizione alla C.C.LA.A. competente comprovante l'attivazione dell'esercizio per le attività
richieste dall'oggetto della fornitura ed attesta i seguenti dati:
• numero d'iscrizione: _____________________________________________________________________
• data d'iscrizione:________________________________________________________________________
• data inizio attività: ______________________________________________________________________
forma giuridica della Ditta concorrente (barrare la casella che interessa):
15
□ ditta individuale;
□ società in nome collettivo;
□ società in accomandita semplice;
□ società per azioni;
□ società a responsabilità limitata;
altro _________________________________________________________________________________
2
Visura Camerale con data non superiore ai 60 giorni,
3
Documento unico di regolarità contributiva (DURC);
4
Di essere accreditata da parte del MIUR come Ente di formazione al personale docente ed ATA delle
Istituzioni Scolastiche giusta Direttiva n. 90 del l dicembre 2003;
5
6
Di possedere DUVRI Aziendale;
che non è stata pronunciata nessuna condanna con sentenza passata in giudicato, per
qualsiasi reato che incide sulla moralità nei confronti di uno dei seguenti soggetti: direttore/i
tecnico/i; tutti gli amministratori con poteri di rappresentanza (se trattasi di società di capitali,
cooperative e loro consorzi); tutti i soci (se trattasi di società in nome collettivo); soci
accomandatari (se trattasi di società in accomandita semplice); coloro che rappresentano
stabilmente la Ditta nel territorio dello Stato (se trattasi di società di cui all'articolo 2506 del
codice civile);
7 che le persone designate al servizio di installazione ed assistenza Software e Hardware, siano
in possesso di certificazione/i, attestante/i le competenze informatiche individuali, rilasciate dalle
rispettive case produttrici e nel caso di altra tipologia di fornitura siano comunque tecnici
specializzati del settore;
dichiara altresì
8 di essere in regola con gli obblighi relativi al pagamento di imposte e delle tasse;
9 di essere in regola con gli obblighi relativi al pagamento dei contributi assistenziali e
previdenziali a favore dei lavoratori dipendenti;
10 di non aver rilasciato false dichiarazioni circa il possesso dei requisiti richiesti per l'ammissione
ad appalti pubblici;
11 che, in caso di aggiudicazione, non intende subappaltare
12 di non trovarsi, con altri concorrenti alla gara, in una situazione di controllo di cui all'articolo 2359
del codice civile;
13 di avere idonee referenze bancarie;
14 di garantire lo svolgimento della fornitura nel pieno rispetto delle leggi 81/08, 46/90 e s.m. ed
altra normativa sulla sicurezza vigente al momento dell'emanazione del bando;
16
15 che tutti i prodotti hardware offerti saranno forniti con marchiatura CE conformi agli standard
internazionali relativi alla tutela della salute, ergonomia ed interferenze elettromagnetiche; fornire i
software originali completi di licenza d'uso e manualistica per ogni singola copia, nella versione
italiana, se rilasciata dalla casa produttrice;
16 di essere in regola con le norme/di non essere tenuto al rispetto delle norme che disciplinano il
diritto al lavoro dei disabili, ex articolo 17 della legge 12 marzo 1999, n. 68
17 che non vi saranno ulteriori oneri oltre quelli previsti dall'offerta presentata;
18 di non richiedere alcun onere per ritardati pagamenti indipendenti dalla volontà di codesta
istituzione scolastica;
19 di assicurare la fornitura ed installazione dei beni in oggetto, presso i locali di code sta
istituzione scolastica, entro e non oltre il termine inderogabile indicato nel Bando, se non
sopraggiungono cause derivanti da codesta istituzione scolastica;
20 di aver preso visione del Bando di gara e di accettare senza riserve tutti gli articoli in esso
riportato;
21 di aver preso conoscenza di tutte le circostanze generali e particolari, delle condizioni
contrattuali che possono influire sulla determinazione del prezzo operato o sull'esecuzione della
fornitura, e quindi di ritenere l'importo posto a base di gara nel suo complesso remunerativo e tale
da consentire la propria offerta;
22 di esprimere il proprio consenso al trattamento dei propri dati personali ai sensi del D. Lgs
196/03, compresi quelli definiti all'art 4, comma 1 lettera d dello stesso decreto come "dati
sensibili", nei limiti, per le finalità e per la durata necessari agli adempimenti connessi al rapporto di
lavoro.
Si allegano pena esclusione i seguenti documenti:

Visura Camerale con data non superiore ai 60 giorni,

Documento unico di regolarità contributiva (DURC);

Di essere accreditata da parte del MIUR come Ente di formazione al personale docente ed ATA delle Istituzioni
Scolastiche giusta Direttiva n. 90 del l dicembre 2003;

Di possedere DUVRI Aziendale;

Dichiarazione relativa agli oneri di sicurezza.
_________ , lì __ /__ /
Il legale rappresentante
17
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
1 462 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content