close

Enter

Log in using OpenID

2014_04_30 Verbale Consiglio n.5 - DiARC

embedDownload
Dipartimento di Architettura
Scuola Politecnica e delle Scienze di Base | Università degli Studi di Napoli Federico II
Consiglio del Dipartimento di Architettura_DiARC
Verbale n. 5 del 30/04/2014
Il Consiglio del Dipartimento di Architettura si riunisce, come da convocazione del 15/04/2014, il giorno 30 aprile
2014 alle ore 9,00 presso l’Aula Mario Gioffredo di Palazzo Gravina.
Svolge le funzioni di segretario verbalizzante la dott.ssa Giovanna Loggia, Responsabile della Biblioteca “M. Canino”
del Dipartimento di Architettura.
N°
1.
2.
3.
4.
5.
6.
7.
8.
9.
10.
11.
12.
13.
14.
15.
16.
17.
18.
19.
20.
21.
22.
23.
24.
25.
N°
26.
27.
28.
29.
Cognome e Nome
PROFESSORI ORDINARI
Losasso Mario
Amirante Roberta
Aveta Aldo
Cappiello Vito
Colombo Loreto
Cuomo Alberto
D’Apuzzo Livia
Di Luggo Antonella
Di Mauro Leonardo
Fascia Flavia
Fiorenza Alberto
Francese Dora
Fusco Girard Luigi
Gasparrini Carlo
Lucci Rejana
Mangone Fabio
Mariniello Antonio
Moccia Francesco Domenico
Pezza Valeria
Pinto Maria Rita
Raffone Sandro
Rispoli Francesco
Russo Michelangelo
Serino Roberto
Sessa Salvatore
Cognome e Nome
PROFESSORI ASSOCIATI
Basile Luciano
Buccaro Alfredo
Buondonno Emma
Campi Massimiliano
P
AG
A
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
P
AG
A
X
X
X
X
Dipartimento di Architettura
30.
31.
32.
33.
34.
35.
36.
37.
38.
39.
40.
41.
42.
43.
44.
45.
46.
47.
48.
49.
50.
51.
52.
53.
54.
55.
56.
57.
58.
59.
Caputi Paride Giustino
Caturano Umberto
Colletta Teresa
Diviccaro Maria Luigia
Fiorillo Clara
Florio Riccardo
Fusco Lodovico M.
Genovese Rosa Anna
Giardiello Paolo
Izzo Ferruccio
Laino Giovanni
Lepore Daniela
Lettieri Ada
Lieto Laura
Mangoni di Santo Stefano Fabrizio
Miano Pasquale
Pagano Lilia
Picone Renata
Piemontese Antonietta
Piemontese Luigi
Piscopo Carmine
Pone Sergio
Priori Giancarlo
Russo Valentina
Santangelo Maria Rosaria
Stenti Sergio
Szaniszlò Gabriele
Trupiano Guglielmo
Villari Sergio
Visconti Federica
N.
Cognome e Nome
RICERCATORI
Acierno Antonio
Anatriello Giuseppina
Ascione Paola
Attaianese Erminia
Basilico Antonella
Bellomo Mariangela
Boccia Teresa
Cafiero Gioconda
Capone Mara
60.
61.
62.
63.
64.
65.
66.
67.
68.
Scuola Politecnica e delle Scienze di Base | Università degli Studi di Napoli Federico II
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
P
AG
A
X
X
X
X
X
X
X
X
X
Dipartimento di Architettura
69.
70.
71.
72.
73.
74.
75.
76.
77.
78.
79.
80.
81.
82.
83.
84.
85.
86.
87.
88.
89.
90.
91.
92.
93.
94.
95.
96.
97.
98.
99.
100.
101.
102.
103.
104.
105.
N.
Capozzi Renato
Castagnaro Alessandro
Cavallo Bice
Cerreta Maria
Ciarcia Saverio M.V.
Cioffi Carmen
Claudi de Saint Mihiel Alessandro
Coppola Alberto
D’Agostino Angela
D’Ambrosio Valeria
De Martino Gianluigi
De Toro Pasquale
Del Conte Giovanni
Di Liello Salvatore
Falotico Antonella
Ferretti Francesca
Flora Nicola
Maglio Andrea
Mari Giuseppina
Marino Bianca
Martuscelli Isabella
Menna Giovanni
Meo Vincenzo
Morone Alfonso
Pagliano Alessandra
Palestino Federica
Pane Andrea
Passaro Antonio
Picone Adelina
Puleo Anna Maria
Riano Guido
Rigillo Marina
Rino Fulvio
Russo Ermolli Sergio
Vignozzi Alessandro
Viola Serena
Visone Salvatore
Cognome e Nome
RICERCATORI – art. 24 L. 240/2010
106. Belli Gemma
107. Catuogno Raffaele
108. De Joanna Paola
Scuola Politecnica e delle Scienze di Base | Università degli Studi di Napoli Federico II
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
P
X
X
X
AG
A
Dipartimento di Architettura
109.
110.
111.
112.
N.
113
114
115
116
117
118
119
120
121
122
123
Multari Giovanni
Sanvito Paolo
Scala Paola
Sgobbo Alessandro
Cognome e Nome
RAPPRESENTANTI DEL
PERSONALE TECNICO
AMMINISTRATIVO
Argy Patrizia
D’Ambrosio Silvia
Di Vicino Eleonora
Ercolino Rita
Facchini Marco
Finizio Giuseppina
Giugliano Costantino
Loggia Giovanna
Patrizia Masucci
Perasole Maria Grazia
Reale Maria Cinzia
Scuola Politecnica e delle Scienze di Base | Università degli Studi di Napoli Federico II
X
X
X
X
P
AG
A
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
X
Il Presidente, constatata la regolarità della convocazione e la presenza del numero legale, alle ore 9,30 dichiara aperta
la seduta e dà lettura dell'ordine del giorno:
1.
2.
3.
4.
5.
6.
7.
8.
Comunicazioni
Approvazione verbale seduta precedente
Accordi di ricerca scientifica
Assegni di ricerca
Regolamenti Corsi di perfezionamento - Approvazione integrazione art. 6
Programmazione procedure concorsuali 2014
Pratiche studenti
Varie ed eventuali
1. COMUNICAZIONI
Il Presidente comunica:
- L’accordo con l’ASIA in virtù del quale il DiARC applicherà un nuovo sistema di raccolta differenziata con
l’obiettivo di raggiungere il 90% di riciclo. Seguirà comunicazione sulle modalità e gli adempimenti.
- Il rifiuto argomentato pervenuto dal Ministero per il riconoscimento europeo dei cinque Corsi di Laurea
Specialistica in “Architettura (Progettazione architettonica)”, in “Architettura (Restauro)”, in “Architettura e
città. Valutazione e progetto”, in “Architettura – Arredamento e Progetto”, in Architettura Manutenzione e
Gestione”. Si invitano pertanto i proff. Coordinatori (rispettivamente Florio, Aveta, Fusco Girard, Fusco,
Pinto) a coordinarsi tempestivamente e a predisporre, congiuntamente, ogni azione necessaria e utile
raccordandosi con l’Area Didattica di Architettura e con il prof. Cirino referente di Ateneo.
2. APPROVAZIONE VERBALE SEDUTA PRECEDENTE
Il Presidente, relativamente al verbale della seduta del 16.04.2014 trasmesso via mail, legge una modifica da apportare
al verbale come trasmesso via mail al Consiglio. Nelle Comunicazioni la prima frase è sostituita con quella più
Dipartimento di Architettura
Scuola Politecnica e delle Scienze di Base | Università degli Studi di Napoli Federico II
aderente al senso del discorso «Il Presidente sottolinea il buon esito dell’incontro con il prof. Gaetano Manfredi,
candidato alla carica di Rettore, che ha visto una amplissima partecipazione da parte dei docenti del
Dipartimento. Il Presidente sottolinea altresì la qualità e l’efficacia del lavoro istituzionale espletato dal prof.
Manfredi, già nel suo ruolo di Prorettore, in continuità e in parallelo con le azioni del Magnifico Rettore prof.
Marrelli».
Il prof. Aldo Aveta chiede che al punto 14 venga specificato il SSD relativamente alla chiamata di Professore di I
fascia come di seguito riportato: «Per quanto concerne quest’ultima posizione, viene proposta l’ individuazione nel
Settore Concorsuale 08/E1 – DISEGNO [SSD ICAR/17 DISEGNO] oppure nel Settore Concorsuale 08/E2 –
RESTAURO E STORIA DELL’ARCHITETTURA [SSD ICAR/19 RESTAURO] in quanto gli altri SC e SSD presentano un
numero maggiore di docenti di 1a fascia».
Il prof. Caturano fa rilevare la necessità di più puntuali specificazioni nella indicazione delle modalità di espletamento
dei bandi di cui alla programmazione del punto 14; pertanto la frase:
«Il Presidente sottopone quindi all’approvazione del Consiglio la seguente programmazione:
3
posizioni chiamata ex art.24 procedura comparativa Professori II fascia
max n. 10
posizioni chiamata ex art.24 procedura valutativa Professori II fascia
n. 1
possibile posizione residua con chiamata ex art.18 mediante procedura comparativa di Professori II
fascia abilitati, esterni all’Ateneo Federico II
n. 1
posizione chiamata ex art.24 con procedura valutativa Professori I fascia»
è sostituita con:
«Il Presidente sottopone quindi all’approvazione del Consiglio la seguente programmazione:
- n. 3 procedure di chiamata ex art.18 procedura comparativa Professori II fascia di cui art. 2, comma 5 lettera a) del
DR/2014/787 del 17.03.2014;
- max n. 10 procedure di chiamata ex art.24 procedura valutativa Professori II fascia di cui art. 2, comma 5 lettera a)
del DR/2014/787 del 17.03.2014
- n. 1 possibile procedura di chiamata ex art.18 mediante procedura comparativa di Professori II fascia abilitati
esterni all’Ateneo Federico II
- n. 1 procedura di chiamata ex art.24 con procedura valutativa Professori I fascia di cui art. 2, comma 5 lettera a)
del DR/2014/787 del 17.03.2014. Si precisa che la chiamata ex art.18 mediante procedura comparativa di Professori
II fascia abilitati, esterni all’Ateneo Federico II è ‘possibile’ in quanto il numero massimo previsto in Ateneo per tali
chiamate è pari a 18 e il NdV dovrà, una volta pervenute le richieste, attribuirne l’assegnazione ai Dipartimenti».
Il Presidente invita quindi il Consiglio a votare l’approvazione del verbale della seduta del 16.04.2014.
Il verbale, con le modifiche riportate, è approvato all’unanimità.
Il Presidente, verificata la presenza del numero legale, propone l’anticipazione del punto 6. Programmazione
procedure concorsuali 2014 all’Ordine del Giorno. Il Consiglio all’unanimità approva lo spostamento.
6. PROGRAMMAZIONE PROCEDURE CONCORSUALI
Il Presidente illustra al Consiglio l’attività istruttoria svolta attraverso alcune riunioni, limitate ai docenti di I fascia,
con i rappresentanti di Giunta e con i referenti dei Settori Concorsuali e/o Settori Scientifico-disciplinari, sottolineando
come, attraverso il coinvolgimento dei rappresentanti dei Settori che, a loro volta, hanno dialogato con i docenti ad
essi appartenenti, si sia realizzato un processo aperto che ha portato alla formulazione di richieste in base ad analisi e
valutazioni tenendo conto di quattro principi, di seguito elencati:
1. Consistenza del corpo docente dei Settori Concorsuali e dei Settori Disciplinari, consolidatosi ormai in base
all’andamento storico di ogni Settore e al re-investimento in turn over dei budget; la consistenza numerica è
anche in relazione all’impalcatura scientifico-culturale e degli assetti didattici che la Facoltà si è data negli
scorsi anni;
2. Esigenze didattiche (didattica erogabile/didattica erogata) in relazione alle maggiori o minori esigenze
didattiche dei vari SC e SSD che possono determinare sofferenze o esuberi;
Dipartimento di Architettura
Scuola Politecnica e delle Scienze di Base | Università degli Studi di Napoli Federico II
3. Deficit per fasce di docenza (numero di ricercatori in relazione al numero di associati) anche considerando
l’importanza che assumerà il rapporto tra docenti di I e di II fascia in relazione alla futura possibilità di bandire
posti di I fascia;
4. Dati storici di attribuzione di punti organico ai SC e SSD a partire dal 2011 al fine di evidenziare quei Settori
con minori riconoscimenti.
Il Presidente precisa che tali principi non sono stati né pesati né utilizzati in una logica quantitativa ma in un
ragionamento ricorsivo che tenesse conto di tutte le componenti in maniera equilibrata. Si è invece scelto di non
introdurre tra i principi gli esiti della ultima VQR che, in particolare per il DiARC, restituisce un quadro non
corrispondente alla attuale composizione del Dipartimento in quanto solo il 50% dei docenti sottoposti a valutazione tra pensionamenti, afferenza a altri Dipartimenti, nuove immissioni in ruolo - sono attualmente parte del DiARC. Il
Presidente ricorda che l’assegnazione dei fondi per le chiamate sulla base dei dati storici diventerà sempre meno
rilevante e che si procederà con gli esiti della valutazione della ricerca e della didattica. Pertanto è molto importante
lavorare sulla qualità del ‘sistema architettura’ anche sul piano nazionale.
Lo schema riepilogativo della PROPOSTA DI PROGRAMMAZIONE ai sensi dell’art. 2 commi da 1 a 4 del
“Regolamento per la chiamata dei professori di prima e seconda fascia” (DR n. 787 del 17.3.2014) è il seguente:
PROCEDURE PER LA CHIAMATA DI PROFESSORI DI SECONDA FASCIA
SC 08/C1 – DESIGN E PROGETTAZIONE TECNOLOGICA DELL’ARCHITETTURA n. 4 così suddivisi:
SSD ICAR 12 Tecnologia dell’Architettura (n. 3)
SSD ICAR 13 Disegno Industriale (n. 2)
SC 08/D1 – PROGETTAZIONE ARCHITETTONICA n. 3 così suddivisi:
SSD ICAR/14 – COMPOSIZIONE ARCHITETTONICA E URBANA (n.1)
SSD ICAR/15 – ARCHITETTURA DEL PAESAGGIO (n.1)
SSD ICAR/16 – ARCHITETTURA DEGLI INTERNI E ALLESTIMENTO (n.1)
SC 08/E1 – DISEGNO n. 1 così suddiviso:
SSD ICAR/17 – DISEGNO (n.1)
SC 08/E2 – RESTAURO E STORIA DELL’ARCHITETTURA n. 3 così suddivisi:
SSD ICAR/18 – STORIA DELL’ARCHITETTURA (n.2)
SSD ICAR/19 – RESTAURO (n.2)
SC 08/F1 – PIANIFICAZIONE E PROGETTAZIONE URBANISTICA E TERRITORIALE n. 2 così suddivisi:
SSD ICAR/21 – URBANISTICA (n.2)
SC 08/A3 – INFRASTRUTTURE E SISTEMI DI TRASPORTO, ESTIMO E VALUTAZIONE n. 2 così suddivisi:
SSD ICAR/22 – ESTIMO (n.2).
PROCEDURE PER LA CHIAMATA DI PROFESSORI DI PRIMA FASCIA
SC 08/E1 – DISEGNO n. 1
SSD ICAR/17 – DISEGNO (n.1)
SC 08/E2 – RESTAURO E STORIA DELL’ARCHITETTURA n. 1
SSD ICAR/19 – RESTAURO (n.1)
Il Presidente chiede se ci siano interventi a commento di quanto illustrato.
Il prof. Caturano, anche in relazione ai citati esuberi/deficit nella didattica, chiede che vengano resi pubblici i dati
relativi alle opzioni tempo pieno/tempo definito dei docenti e chiede inoltre che siano date indicazioni sui tempi
relativi ai bandi per le chiamate.
La prof. Amirante, alla luce di quanto a lei noto nel suo ruolo di componente del Senato Accademico, risponde che si
ipotizza che i concorsi ex art.18 siano immediatamente banditi ed espletati nell’arco di due/tre mesi e che, decorsi
ulteriori trenta giorni relativi alla possibilità di presentazione di ricorsi, vengano banditi quelli ex art.24. Le procedure
dovrebbero essere tutte concluse, o quanto meno avviate, entro la fine del 2014.
Dipartimento di Architettura
Scuola Politecnica e delle Scienze di Base | Università degli Studi di Napoli Federico II
La prof. Buondonno chiede conferma della mozione presentata in Senato Accademico dai rappresentanti dei
Ricercatori per una proroga delle scadenze nella programmazione alla luce dei molti ricorsi in atto.
La prof. Amirante conferma la presentazione della mozione ma informa che il Rettore ha ritenuto di rispondere
personalmente, sottolineando la necessità, in assenza di differenti disposizioni da parte del TAR o del MIUR, di
proseguire con le procedure concorsuali.
La prof. Buondonno chiede che venga sostenuta dal Dipartimento la richiesta presentata al Parlamento per richiedere
l’apertura alla partecipazione, per le tornate concorsuali 2013 e 2014, di coloro che non sono stati abilitati nella tornata
2012.
Il Presidente evidenzia che il Dipartimento, in assenza di idonea documentazione e in considerazioni delle differenze
esistenti tra le condizioni dei Settori Concorsuali oltre che in una logica di diritti acquisiti dagli abilitati, non può
appoggiare tale richiesta, associandosi in ciò al principio di cautela che anche il Rettore ha ritenuto di applicare.
La programmazione delle proposte di attivazione delle procedure di chiamata è approvata all’unanimità.
Si allontanano dall’aula i Ricercatori ed i Rappresentanti del Personale TA. e B.
Il Presidente, costatato che non ci sono altri interventi, illustra la Tabella della programmazione relativamente alla II
fascia che, come da Regolamento, deve essere discussa e votata dai soli docenti di prima e seconda fascia.
Il Presidente precisa che rispetto a tale proposta di Programmazione, sono state previste più chiamate in relazione alla
possibilità che vi siano disponibilità superiori a quanto sia stato originariamente stabilito dall’Ateneo per ogni
Dipartimento. Pertanto, la proposta illustrata per il SSD ICAR 21 per le procedure di II Fascia ai sensi dell’art. 18
comma 1 – Legge 240/2010 è effettuata in subordine alla disponibilità di budget di Ateneo. Qualora non si verifichi
tale disponibilità, quest’ultima verrà posizionata al 1° posto delle richieste di procedure per professore di II Fascia ai
sensi dell’art. 24 comma 6 Legge 240/2010.
Le procedure relative ai SSD ICAR 22 e ICAR 19, in ultima posizione rispetto alla sequenza stabilita per le richieste
di procedure di II fascia ai sensi dell’art. 24 comma 6 – Legge 240/2010, sono indicate in subordine alla disponibilità
di ulteriori budget di Ateneo. In ogni caso qualora non sussista la disponibilità di budget di Ateneo, tali procedure
concorsuali rientrano come successive priorità nella futura programmazione.
Quanto alla procedura concorsuale di professore di II fascia ai sensi dell’art. 18 comma 4 – Legge 240/2010 per il
settore concorsuale 08/D1 in particolare per le specifiche esigenze del SSD – ICAR 15 essa è richiesta al NdV di
Ateneo in quanto l’attuale afferenza di un solo docente al “SSD ICAR 15 Architettura del Paesaggio” rispetto al
relativo carico didattico nei Corsi di Studio incardinati nel Dipartimento, costituisce una solida motivazione per una
disciplina che ha peraltro importanti e consolidate tradizioni didattiche e scientifiche, in quanto la cultura del
paesaggio è alla base dei valori e dei beni inalienabili della società e dell’habitat umano.
Analoga motivazione è argomentata per la richiesta di procedura di II fascia ai sensi dell’art. 18 comma 4 per il SC
08/C1, in particolare per le specifiche esigenze del “SSD ICAR13 Disegno Industriale” che conta un solo docente di
ruolo a fronte di significativi carichi didattici in vari Corsi di Studio incardinati nel Dipartimento. Tale disciplina vanta
importanti e consolidate tradizioni didattiche e scientifiche e un crescente riconoscimento nel campo della domanda di
formazione e lavoro. La cultura del Design si confronta in maniera stimolante con competenze professionali emergenti
e con la promozione del prodotto industriale per l’ambiente costruito e con l’evoluzione degli scenari legati alla
comunicazione.
Qualora non sussista la disponibilità di budget di Ateneo, tale procedura concorsuale rientra come successiva priorità
nella futura programmazione in base alla disponibilità di risorse.
Dopo ampia discussione viene proposta la seguente tabella in cui sono elencate le procedure e l’ordine di
priorità:
Dipartimento di Architettura
Scuola Politecnica e delle Scienze di Base | Università degli Studi di Napoli Federico II
Procedure seconda fascia
SC / SSD
n.4 procedure per Professori II fascia ai sensi art. 18 comma 1 – Legge SC 08/C1 – ICAR 12
240/2010
SC 08/E2 – ICAR 19
SC 08/A3 – ICAR 22
SC 08/F1 – ICAR 21*
*(in
mancanza di disponibilità di
budget risulterà al 1° posto delle
procedure richieste ai sensi dell’art.
24 comma 6 – Legge 240/2010)
n.11 procedure per Professore II fascia ai sensi dell’art. 24 comma 6 – Legge SC 08/E2 – ICAR 18
240/2010
SC 08/E1 – ICAR 17
SC 08/D1 – ICAR 14
SC 08/C1 – ICAR 12
SC 08/D1 – ICAR 16
SC 08/C1 – ICAR 13
SC 08/E2 – ICAR 18
SC 08/F1 – ICAR 21
SC 08/C1 – ICAR 12
SC 08/A3 – ICAR 22 *
* (in subordine alla disponibilità di
ulteriore budget di Ateneo)
SC 08/E2 – ICAR 19 *
* (in subordine alla disponibilità di
ulteriore budget di Ateneo)
n.2 procedure per Professore di II fascia ai sensi dell’art.18 comma 4 - Legge SC 08/D1 – ICAR 15
240/2010
SC 08/C1 – ICAR 13 *
* (in subordine alla disponibilità di
ulteriore budget di Ateneo)
Il Consiglio di Dipartimento ascoltata la relazione del Presidente approva all’unanimità con 1 astenuto la
programmazione delle procedure di concorso per i professori di seconda fascia e l’ordine di priorità per ciascuna
tipologia di procedura come indicato nella sequenza della tabella sopra riportata.
Si allontanano dall’aula i professori di II fascia.
Il Presidente illustra la Tabella della programmazione relativamente alla I fascia che, come da Regolamento,
deve essere discussa e votata dai soli docenti di prima fascia.
La richiesta di un secondo budget per una procedura di prima fascia relativa al SC 08/E2 per le specifiche
esigenze del SSD ICAR 19 è in subordine alle disponibilità di Ateneo. Qualora non risultasse coperta dalla attuale
disponibilità, tale richiesta costituisce una programmazione di priorità sulle future assegnazioni di risorse al DiARC.
Procedure prima fascia
SC / SSD
n.2 procedure per Professore di I fascia ai sensi dell’art.24 comma 6 - Legge SC 08/E1 – ICAR 17
240/2010
SC 08/E2 – ICAR 19 *
* (in subordine alla disponibilità di
ulteriore budget di Ateneo)
Dipartimento di Architettura
Scuola Politecnica e delle Scienze di Base | Università degli Studi di Napoli Federico II
Il Consiglio di Dipartimento ascoltata la relazione del Presidente approva all’unanimità la programmazione
delle procedure di concorso per professori di I fascia e l’ordine di priorità come indicato nella sequenza della tabella
sopra riportata.
Rientrano i professori di II fascia, i Ricercatori ed il personale TA e B.
3. ACCORDI DI RICERCA SCIENTIFICA
Il Presidente invita il Consiglio a deliberare in merito al rinnovo per ulteriori tre anni della Convenzione Internazionale
in scadenza, in essere dal 12 aprile 2011, tra l’Università “Federico II” e l’Università Cadi Ayyad di Marrakech
(Marocco), il cui responsabile scientifico è la prof. Dora Francese.
Nella discussione viene evidenziato il valore scientifico dell’accordo che prevede attività di Cooperazione in termini
di scambi tra studenti e docenti, sia ai fini didattici che scientifici, mirati allo sviluppo di programmi,
all’organizzazione di colloqui e seminari, ed altro,.
Il Consiglio approva all’unanimità.
4. ASSEGNI DI RICERCA
Il prof. Michelangelo Russo chiede al Consiglio di prendere atto della delibera di Giunta Comunale n. 35 del
23.04.2014 del Comune di Casoria (NA) con la quale l’Amministrazione Comunale ha deliberato di finanziare la
proroga dell’Assegno di ricerca “Paesaggi a rischio e campagna urbanizzata nella pianificazione urbanistica comunale.
Il caso della Piana Campana” per una annualità e, subordinata all’effettiva liquidazione al Dipartimento delle relative
risorse finanziarie, l’approvazione della proroga citata.
Il Consiglio approva all’unanimità.
5. CORSI DI PERFEZIONAMENTO
La prof. Buondonno chiede che venga approvata la integrazione all’art.6 del Regolamento dei Corsi di
Perfezionamento “Organizzazione e gestione del cantiere archeologico” e “Metodi e tecniche di partecipazione con i
bambini per la progettazione” come di seguito riportato:
Art. 6 – Sono ammessi a partecipare al corso, senza limiti di età e di cittadinanza, tutti coloro in possesso dei una
laurea triennale o di una laurea magistrale o specialistica o di una laurea di durata quinquennale o di un titolo
equipollente conseguito in una Università della Comunità Europea, in tutte le discipline. Per i cittadini
extracomunitari e per coloro in possesso di un titolo di studio conseguito in una Università appartenente ad un paese
non membro della Comunità Europea e che sia stato dichiarato non equipollente ad una laurea, la Commissione
esaminatrice valuterà, esclusivamente ai soli fini di ammissione al concorso, i titoli di studio presentati.
La prof. Buondonno precisa che tale richiesta di modifica deriva da un rilievo effettuato dal Rettorato e risponde alla
necessità di uniformarsi ai regolamenti di tutti i Corsi di perfezionamento attivati di Ateneo.
Il Consiglio all’unanimità approva la modifica.
Il prof. Sergio Pone, su delega del prof. Giancarlo Priori, responsabile del Corso di Perfezionamento in “Progettazione
Urbanistica e Architettonica del Commercio Urbano”, chiede l’approvazione del Consiglio per la valutazione degli
affidamenti dei contratti per attività didattiche integrative ai sensi dell’art.23 comma 2 della Legge 240/2010 per
l’anno accademico 2013/2014 a:
GIOIA SEMINARIO
Progettazione Architettonica
SABRINA COPPOLA
Restauro
CINZIA LANGELLA
Urbanistica
BIANCA PARENTI
Tecnologia dell’Architettura
Il Consiglio all’unanimità approva la valutazione e rinvia alla Scuola Politecnica e delle Scienze di Base.
Il Consiglio approva inoltre all’unanimità che venga ribandita la procedura per attività didattiche integrative –
Composizione Architettonica e Urbana.
Dipartimento di Architettura
Scuola Politecnica e delle Scienze di Base | Università degli Studi di Napoli Federico II
7. PRATICHE STUDENTI
Non vi sono pratiche.
8. VARIE ED EVENTUALI
Il Presidente dà lettura dell’elenco dei patrocini che la Commissione Cultura, riunitasi il 28.04.2014, ha
proposto di sottoporre alla approvazione del Consiglio:
1. Concorso di idee “Riciclamente” proposto dal prof. Alfonso Morone, con Politecnico di Milano e Università
di Palermo;
2. Convegno Nazionale “Patrimonio culturale e tecniche innovative per il Restauro”, proposto dalla prof. Rosa
Anna Genovese che avrà luogo il 12 giugno p.v.;
3. Manifestazione culturale “Torri in festa Torri in luce” proposto dal prof. Aldo Aveta, con Soprintendenza
Beni Architettonici e Paesaggistici, Artistici, Storici e Etnoantropologici di Napoli e Provincia;
4. Convegno “Dieci idee di sviluppo per Napoli Città-Metropolitana_Una svolta verso il futuro” con la
partecipazione dei proff. Massimo Pica Ciamarra e Guido D’Angelo, organizzato dalla Unione Industriali di
Napoli e che avrà luogo il 12 maggio p.v..
Il Consiglio all’unanimità approva la concessione del patrocinio.
Il Presidente sottopone alla approvazione del Consiglio la seguente Convenzione:
Convenzione tra DiARC e FLOU S.p.A.
Responsabile Scientifico. Porf. Mario R. Losasso
Importo: Euro 5.000,00 (cinquemila)
OGGETTO: Progettazione tecnologica per lighting design dei sistemi di attrezzatura per l’ambito costruito
Durata: 6 mesi.
Il Consiglio approva all’unanimità.
Il prof. Riccardo Florio informa il Consiglio che, a seguito della scomparsa dell’architetto Hans Hollein e della
commemorazione prevista per il 5 maggio alla Università di Vienna, il Workshop nell’ambito del Programma di
internazionalizzazione del MAPA con la prof. Elsa Prochazka della Università di Vienna, programmato dal 5 al 9
maggio, subirà una variazione di attività che sarà tempestivamente comunicata a tutti i docenti.
Esauriti i punti all’ordine del giorno, non essendoci altri argomenti da discutere, alle ore 12,45 il Presidente dichiara
chiusa la seduta.
Il Presidente
Prof. Mario R. Losasso
Il Segretario
dott.ssa Giovanna Loggia
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
490 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content