close

Enter

Log in using OpenID

1 SCUOLA DI MEDICINA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BARI

embedDownload
SCUOLA DI MEDICINA
UNIVERSITÀDEGLI STUDI DI BARI ALDO MORO
VERBALE DELLA RIUNIONE DI CONSIGLIO DEL 10.02.2014
Il giorno 10, del mese di febbraio, dell’anno 2014, alle ore 17:30, presso l’Aula Magna del
Polifunzionale della Scuola di Medicina, in seguito a convocazione del Presidente del 6 febbraio,
prot. n° 325/II-2-A , si è riunito il Consiglio di Scuola per discutere e deliberare sul seguente
O.d.G.:
•
•
•
Comunicazioni
Approvazione verbali delle sedute del 27.11.2013; 11.12.2013; 18.12.2013.
Ratifica dei provvedimenti di urgenza emanati dal Presidente della Scuola di
Medicina
0. ARGOMENTI URGENTI
1. Applicazione Lodo Arbitrale Università di Bari –Azienda Ospedaliera Universitaria
Policlinico
2. Formalizzazione della Sessione Straordinaria
3. Numero programmato delle immatricolazioni dei CCddLL AA 2014/2015 :
a- programmazione nazionale
b -programmazione locale
4. Approvazione definitiva schede rapporto di riesame 2014
5. «Accordo di collaborazione interuniversitaria tra l’Università degli Studi di Bari,
l’Università degli Studi di Foggia, l’Università degli Studi di Chieti, l’Università degli
Studi di Ancona, l’Università degli Studi dell’ L’Aquila per l’aggregazione di Scuole di
specializzazione mediche della stessa tipologia per l’a.a. 2012/2013». Parere del
Consiglio.
6. Osservatorio Regionale per la Formazione Medico-Specialista. Rinnovo componente
Universitaria
VII. RAPPORTI CON IL SSR E SSN
7. Attribuzioni posizioni assistenziali apicali - Art. 102 DPR 382/80 U.O.C. Neurologia,
presidio ospedaliero “Panico” Tricase (LECCE)
8. Protocollo d’intesa Università degli studi di Bari “Aldo Moro” – Regione Puglia per i
corsi di Laurea di Area sanitaria – Rinnovo con proposta di modifica.
III. PROGRAMMAZIONE
9. DM 15 ottobre 2013, pubblicato sulla GU del 10.01.2014 “Definizione delle linee
generali di indirizzo della programmazione delle Università, per il triennio 2013/2015”.
10. Offerta Formativa AA 2014-2015 : Adeguamento al DM 23 dicembre 2013 n. 1059.
I. DIDATTICA
11. Proposta di variazioni del Regolamento relativo alla posizione di “studente ripetente”
(NODbis) CdL in Medicina e Chirurgia
12. Proposta istituzione e attivazione laurea magistrale biennale in Scienze e Tecniche dello
Sport – LM68
13. Bando Coordinatori di Tirocinio
14. Richiesta di modifica del Regolamento Didattico NODbis, art. 15, esame di Laurea CdL
in Medicina e Chirurgia
15. Proseguimento negli studi per gli iscritti al CdL Magistrale in Scienze e Tecniche
assistenziali- Disattivato
1
16. Incarichi di insegnamento nei CC.dd.LL., A.A. 2013-2014. Attribuzioni e variazioni.
17. CdL in Odontoiatria in Protesi Dentaria, variazioni piano di studi -Corso Integrato di
Anatomia Umana I anno II semestre: proposta del SSD BIO/16 a.a. 2014/2015
18. Nomina dei Coordinatori/Decani Corsi di Studio, Coordinatori di Corso Integrato,
Coordinatori di anno.
19. Nomina Tutor del tirocinio teorico pratico C.d.L. Igiene Dentale.
20. Didattica Integrativa Corso di laurea Triennale in Scienze delle attività Motorie e Sportive
a.a. 2013-2014
21. Corsi di Laurea in Fisioterapia ed Infermieristica – Polo Jonico. Provvedimenti per la
didattica.
22. Scuola di Specializzazione in Chirurgia Pediatrica (NOD) – Provvedimenti
23. Comitati Ordinatori Scuole di Specializzazione di Area sanitaria (NOD). Sostituzione
Componenti.
24. Incarichi di insegnamento nelle Scuole di Specializzazione di Area sanitaria (NOD), A.A.
2012-2013. Attribuzioni, variazioni ed emanazione Avviso di vacanza.
II. DOCENTI, PERSONALE TECNICO AMMINISTRATIVO ED ALTRO
25. Contratto per conferimento docenze esterne straniere presso l’Università di Bari
26. Nulla osta insegnamenti presso altre Facoltà e fuori sede
IV. STUDENTI
27. Pratiche studenti :
A) CdL in Medicina e Chirurgia:
1. Verbale Commissione Equipollenze,
2. Verbale Commissione Erasmus Scuola di Medicina:
a) Pratiche studenti incoming ed outgoing
b) Relazione su istanza riconoscimento esami studenti outgoing
B) CdL in Odontoiatria e Protesi Dentaria:
1. Pratiche studenti outgoing
2. Verbale Commissione Trasferimenti
C) Grants per la partecipazione alla General Assembly SISM ad Hammamet – Tunisia
febbraio marzo 2014
D) Richiesta aule per il Progetto “Precorsi 2014”
E) Richiesta di attivazione Progetto “Studenti per la ricerca #openlab”
F) Valutazione della convalida delle firme di presenza – A.A. 2012-2013
28. Trasferimenti da altre Università a.a. 2013/2014- Utilizzazione posti residui
29. Progetti finalizzati al miglioramento dei servizi per gli studenti presso la Biblioteca
Centrale.
V. CONVENZIONI
30. Corso di Laurea Magistrale in "Scienze della Prevenzione" - Proposta di Convenzione
per il tirocinio formativo con ASL: BA, BAT, BR, TA, LE, FG.
31. Corso di Laurea in "Scienze Motorie e Sportive" - Proposta di Convenzione Tecnico
Didattica Scientifica tra Università degli Studi di Bari e la Federazione Italiana Pesistica
(F.I.P.E.)
32. Proposta di Convenzione con strutture sanitarie accreditate per l’espletamento di attività
didattica integrativa professionalizzante nel CdL in Odontoiatria e protesi dentaria
33. Scuola di Specializzazione in Dermatologia e Venereologia (NOD). Proposta di
Convenzione con l’Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico di Modena.
34. Scuola di Specializzazione in Nefrologia (N.O.D.). Proposta di modifica Allegato sub 2
degli Accordi Attuativi dei Protocolli d’Intesa per la formazione specialistica,
relativamente alle strutture Ente Ecclesiastico Ospedale Miulli di Acquaviva delle Fonti
(BA), ASL BAT ed ASL LE
2
35. Scuola di Specializzazione in Ortopedia e Traumatologia (NOD). Proposta di
Convenzione con l’Azienda Ospedaliera Unità Sanitaria Locale della Romagna – Presidio
Ospedaliero di Ravenna.
36. Proposta di Convenzione per lo svolgimento di attività formative laboratoriali di
orientamento tra la Scuola di Medicina ed il Liceo Classico Statale “Socrate”.
VI. PATRIMONIO
37. Autorizzazioni alla spesa:
A) Richiesta acquisizione n. 2 unità di personale tecnico amministrativo a tempo
determinato (cat. C) da attingere dalla graduatoria di merito del concorso pubblico, per
titoli ed esami ex D.D.G. n. 308 del 27/11/2012, approvata con DDG 666 del 2 agosto
2013.
B) Servizi Aula Magna per attività da svolgersi nelle giornate del sabato – Provvedimenti
C) Connessione WiFi Uniba e fruizione risorse bibliografiche elettroniche sedi distaccate
– Scuola di Medicina- Provvedimenti
D) Ampliamento della sala lettura al piano terra del Polifunzionale
• Varie ed eventuali.
I componenti presenti, giustificati o assenti, sono quelli di seguito riportati, con specifica e
rispettiva indicazione a fianco di ciascun nominativo:
presente
1
LIVREA Paolo (Preside )
giustificato
assente
x
Professori di ruolo Prima Fascia
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
ANGARANO Gioacchino
ANGELELLI Giuseppe
BATTAGLIA Michele
CARRATU' Maria Rosaria
CATANESI Roberto
CAVALLO Luciano
CICINELLI Ettore
CORTELAZZI Roberto
DI LEO Alfredo
FAVALE Stefano
FIORE Tommaso
GIARDINA Carmela
GIORGINO Francesco
JIRILLO Emilio
LAPADULA Giovanni
LOIZZI Michele
MAIORANO Eugenio
MARGARI Lucia
MEMEO Vincenzo
MORETTI Biagio
PALASCIANO Giuseppe
QUARTO Michele
x
x
x
x
x
x
x
x
x
x
x
x
x
x
x
x
x
x
x
x
x
x
3
24
25
26
27
28
29
30
31
32
x
x
x
x
x
SABBA' Carlo
SBORGIA Carlo
SELVAGGI Luigi Eustacchio
SERIO Gabriella
SILVESTRIS Francesco
SOLEO Leonardo
SPECCHIA Giorgina
TODARELLO Orlando
TROJANO Maria
x
x
x
x
Professori di ruolo Seconda Fascia
33
34
35
36
37
38
39
40
41
42
43
44
x
x
BRIENZA Nicola
DE FAZIO Michele
DEFAZIO Giovanni
DENTICO Pietro
DESIATE Apollonia
GERMINARIO Cinzia Annatea
MARIGGIO' Maria Addolorata
MUSTI Marina
PERTOSA Giovanni Battista
RUBINI Giuseppe
SIGNORILE Giuseppe
SIMONE Isabella Laura
x
x
x
x
x
x
x
x
x
x
Ricercatori
45
46
47
48
x
x
x
x
LEPERA Achiropita
NAPOLI Anna
RESTA Francesco
SBORGIA Luigi
Rappresentanti degli Studenti
49
50
51
52
53
54
55
x
x
x
x
COLELLA Alessandro
FIORE Simona
LAFORGIA Francesco
MINERVA Nicola
MORELLI Giuseppe
SETTE Luigi
VENERITO Vincenzo
x
x
x
Rappresentanti del Personale Tecnico Amministrativo
56
57
x
CASTRIOTA Giovanni Pietro
GARGANO Ernesta
x
4
58
59
x
x
GELAO Tommaso
SCARASCIULLO Donato
La funzione di Segretario verbalizzante i lavori della seduta viene svolta dal Prof. Carlo
Sabbà, in quanto Professore di Prima Fascia meno anziano nel ruolo tra i presenti.
Alle ore 17:10, accertata la sussistenza del quorum funzionale previsto dall’art. 63, co. IV
del Regolamento Generale di Ateneo, il Presidente dà inizio ai lavori del Consiglio di Scuola e,
come di consueto, invita i Componenti a segnalare obbligatoriamente eventuali allontanamenti
dall’Aula.
In apertura dei lavori il Presidente ricorda che:
¾ gli atti istruttori relativi all’ordine del giorno sono rimasti consultabili presso la
Presidenza sin dalla data di convocazione dell’odierna riunione di Consiglio;
¾ verranno riportati in verbale, integralmente o in sintesi, solo gli interventi presentati per
iscritto alla Presidenza nel corso del C.d.S. e debitamente firmati, come previsto dall’art.
24, c. 2, del Regolamento di Facoltà.
Il Presidente precisa che, laddove dovesse esercitare il diritto di voto, questo verrà
menzionato espressamente nel verbale.
• Comunicazioni
Il Presidente informa circa:
A) Nota prot. n. 37/VI/2 del 2/01/2014 della Dirigente del DARDRE inviata p.c. anche Al
Presidente della Scuola di Medicina con cui si comunica che l’Amministrazione
Centrale non ha provveduto ad indire nuove elezioni dei Presidenti/Coordinatori dei
Corsi di Laurea dell’Area Di Medicina.
B) Nota ns. prot. 147/V-3B del 20.01.2014 con la quale il Presidente rappresenta al
Magnifico Rettore ed al Dirigente del DAGeS dell’Università le problematiche sulle
elezioni dei Coordinatori di Corsi di Studio/Classe/Interclasse afferenti alla Scuola di
Medicina.
C) Nota ns. prot. 146/III-7B del 20.01.2014 con la quale il Presidente richiede al Magnifico
Rettore ed al prof. Massimo di Rienzo, Delegato del Rettore per la Didattica, di
esprimersi circa la problematica relativa alla modalità di utilizzo dei posti resisi
disponibili per l’ assegnazione a studenti che hanno avanzato istanza di trasferimento al
CdL in Medicina e Chirurgia.
D) E-mail del prof Luigi Santacroce datata 14.01.14 di trasmissione della e-mail del Dott.
Raffaele Elia avente ad oggetto il trasferimento dei Corsi di Laurea delle Professioni
Sanitarie attivi su Taranto
5
E) E-mail di risposta del Prof. Luigi Santacroce del 15.01.2014 indirizzata al Dott. Raffaele
Elia avente ad oggetto il “Trasferimento Corsi di Laurea delle Professioni Sanitarie attivi
su Taranto”.
F) E-mail della dott.ssa Amati, Capo Divisione per la Didattica, datata 14.01.14,di
trasmissione della nota prot. n. 2770 del 14.01.14 con cui vengono specificate le
modalità operative per l’adozione della scheda SUA-CDS.
G) E-mail dell’Area Sanità datata 17/01/2014 di trasmissione del nuovo allegato sub 2 (di
sostituzione del precedente) dell’Accordo attuativo datato 14.09.12 con l’Azienda
Policlinico in attuazione del Protocollo d’Intesa Università di Bari/Regione Puglia per la
Formazione Specialista.
H) E-mail della dott.ssa Rita Putignano del DARDRE con cui si trasmette la nota della
Dirigente del DARDRE prot. 3281- III /14 avente in allegato la Convenzione attuativa
tra l’Università degli Studi di Foggia e l’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro” ai
sensi dell’art. 6 comma11 L240/10- a.a. 2013/2014 (proff. Donato VITTORE e Maurizio
RANIERI)
I) E-mail della dott.ssa Rita Putignano del DARDRE con cui si trasmette la nota della
Dirigente del DARDRE prot.3273 III/14 avente in allegato la Convenzione attuativa tra
l’Università degli Studi di Foggia e l’Università degli Studi di Bari “Aldo Moro” ai sensi
dell’art. 6 comma11 L240/10- a.a. 2013/2014 (proff.Pietro FIORE e Anna Loiacono).
J) E-mail del dott. Lardo, Responsabile Area-Segreteria Scuola di Medicina e Chirurgia,
con cui si espongono le problematiche riscontrate dagli studenti per le prenotazioni online degli esami.
K) Nota prot. n. 85080 – III/15 del Dirigente del DAGeS con cui si trasmette l’Accordo
Attuativo del Protocollo d’Intesa Università di bari/ Regione Puglia, formalizzato in data
4.08.09 con l’ASL LE.
L) Nota prot. n. 84354- III/14 della Dirigente del DARDRE di trasmissione del Rinnovo
della Convenzione attuativa Università di Foggia e Università di Bari ai sensi art.6 c.11
L240/10 (dott.ssa Saracino Annalisa).
M) Nota del 17/12/2013 del Prof. Michele Battaglia , Direttore del DETO, con cui si
trasmette p.c. la delibera del Consiglio di Dipartimento del 11/12/13 per gli adempimenti
relativi alla programmazione del Dipartimento per triennio 2013/2015.
N) Nota
ns
prot.
3058/V-1-C
del
30.12.2013
del
Direttore
del
Dipartimento
Interdisciplinare di Medicina, prof. Giovanni Lapadula, di trasmissione estratto verbale
6
del Consiglio di Dipartimento del 26.11.13 avente ad oggetto la Programmazione
Dipartimentale.
O) Nota ns prot. prot. 3052/V-1° del 30.12.13 del Dirigente del Dipartimento Risorse
Umane e organizzazione con cui si comunica il ritiro della istanza di disponibilità al
trattenimento in servizio oltre i limiti di età per il collocamento a riposo del prof. Nicola
Semeraro, professore di prima fascia SSD MED/04.
P) Nota ns prot. n. 3051/III-7 A del 30.12.13 del Avv. Vito Sasanelli, Dirigente del
DAGeS, di trasmissione dell’Accordo con ASL TA in attuazione del Protocollo di Intesa
Università di Bari/ Regione Puglia per la Formazione Specialistica.
Q) Nota ns prot. n. 3049/III-7B del 30.12.13 del prof. Giuseppe Santoro di dimissioni al
ruolo di Presidente del Consiglio di classe delle professioni sanitarie SNT 3.
R) E-mail del 20.12.13 inviata dall’Area per i rapporti con il Servizio Sanitario Nazionale e
Regionale, di trasmissione nota dell’AOU Policlinico relativa alla proroga della
“Garanzia assicurativa Colpa grave” fino al 31.03.2014.
S) E-mail della Direttrice della Biblioteca Centrale di Medicina, dott.ssa Anna Servedio, di
comunicazione dell’ampliamento dell’orario di apertura al pubblico della Biblioteca
Centrale.
T) E-mail del 19.12.13 del Dirigente del DAGeS di trasmissione della nota rettorale prot. n.
84476 III/15 del 19.12.13 relativa alla corresponsione dei compensi per turni di guardia
e reperibilità.
U) Nota prot. n. 85531 III/15 del 27.12.13 del MR prof. Antonio Felice Uricchio avente ad
oggetto l’aggiornamento della composizione di parte universitaria e richiesta
convocazione Commissione Paritetica Regione Puglia/Università di Bari ex art. 6 LR
36/94.
V) E-mail del 31.12.13 dall’Assessorato al Welfare della Regione Puglia- Servizio PAOS ,
di trasmissione della nota prot. A00151/31.12.2013/0013526 “Rilevazione del
fabbisogno delle professioni sanitarie anno accademico 2014/2015.
W) Pec inviata per conoscenza alla Presidenza di Medicina da parte di Carlo Dematteis,
Rappresentante degli Studenti del DETO, con cui si richiede l’inserimento all’OdG del
prossimo Consiglio del DETO gli allegati “Biblioteche DETO” e “DETO Internati e
Sale Operatorie”.
X) Nota prot. n. 2993 del 27.12.2013 del Direttore del Dipartimento di Scienze Mediche di
Base, Neuroscienze e Organi di Senso, Prof.ssa Maria Trojano, di trasmissione
7
dell’estratto di delibera della seduta del CdD del 21.10.2013- punto 24.7 “Adozione
modulo unico di attestazione frequenze AFP”.
Y) Nota prot. n. 0101596/D4 del 16.12.13 del Direttore Generale dell’ AOU, dott.
Vitangelo Dattoli, di trasmissione del nuovo allegato sub 2, in originale, dell’Accordo
datato 14.09.2013 con l’Azienda Ospedaliero- Universitaria Policlinico di Bari in
attuazione del Protocollo d’Intesa Università di Bari/Regione Puglia per la Formazione
Specialistica, stipulato il 22.07.2008.
Z) Nota congiunta prot. n. 1560 del 9.01.2014 dell’AOU e Direzione Sanitaria riguardante
il Trasferimento Anestesia e Rianimazione II Universitaria.
AA)
Nota ns. prot. n. 16/V-5 A del 7.01.14 del prof. Inchingolo
con cui richiede
informazioni sulle procedure di elezione del Presidente del CLMOPD .
BB)
Nota ns prot. n. 88/VIII del 15.01.14 della prof.ssa Adriana dell’Osso,con cui, in
qualità di referente delle “problematiche Sanitarie riguardanti gli Studenti fuori sede”,
richiede l’autorizzazione a poter usufruire della collaborazione amministrativa della
dott.ssa Rosa D’Ambrosio.
CC)
Nota ns prot. 101/VII-1 del 16.01.14 invita per conoscenza al Presidente della Scuola
dal MR Avente ad oggetto “Sollecito acquisto n.2 ecografi con funzione
ecocolordoppler.
DD)
Nota ns prot n. 102/III5B del 16.01.14 della Dirigente del Dipartimento Risorse
Umane e Organizzazione, Dott.ssa Rutigliani, di trasmissione dell’atto di rinnovo della
Convenzione attuativa tra l’Università degli Studi di Foggia e Università degli Studi di
Bari , ex art.6 comma11 L240/10, - dott. Michele Barone.
EE)
Nota ns prot. n. 112/III5 B del 16.01.14 del Coordinatore del Corso di Studi SAMS
inviata per conoscenza al Presidente avente per oggetto “Richiesta di convocazione
conferenza di servizi in merito alla convenzione tra ASD CUS Bari e l’Università degli
Studi di Bari Aldo Moro per il funzionamento CdS SAMS”.
FF) Nota ns prot. n. 167/VIII del 22.01.14 inviata per conoscenza al Presidente della Scuola
dall’AOU e Direzione Sanitaria avente ad oggetto “Attivazione decenza UO di
Anestesia e Rianimazione II Universitaria e Sanificazione della Sala Risveglio del
Blocco Operatorio.”.
GG)
E-mail del 23.12.13 del prof Eugenio Maiorano, di trasmissione della Relazione
annuale della Commissione Paritetica del 23 dicembre 2013.
8
HH)
E-mail del 27.12.13 del prof. Roberto Gagliano Candela, Decano del Consiglio di
Classe SNT/03, di trasmissione avente ad oggetto “Consiglio di classe dei Corsi di
Studio Classe SNT/03 dell’Area Tecnico Diagnostica, Elezione Coordinatore.
II) E-mail del DAFG datata 20.01.14, di trasmissione del dispositivo del verbale del SA del
14.01.2014 relativo “Delibera del Consiglio della Scuola di Medicina del 17.07.2013 di
modifica dell’art. 11 del Regolamento didattico del Corso di Laurea in Medicina e
Chirurgia”.
JJ) E-mail del prof. Massimo di Rienzo, Delegato del Rettore alla Didattica con cui si
trasmette il file che indica le classi di PAS attivabili sulla sede di Bari.
KK)
E-mail del 17.01.14 del dott. Giovanni Pani, Presidente CSI, di trasmissione del
documento redatto dalla Dott.ssa Ceglie Rossella .”Esami online e questionari ANVUR
(Note per gli operatori)”.
LL)
E-mail del 21.01.14 del sig. Nicola Basile, padre di una studentessa tarantina iscritta
al I AA Corso di Laurea di Infermieristica presso la sede di Taranto – richiesta soluzione
problematiche per sede svolgimento delle lezioni Corso di Laurea Infermieristica –
Taranto.
MM) E-mail del 20.01.14 della dott.ssa Maria Elena Lampignano del Dipartimento Risorse
Umane e Organizzazione , di trasmissione della bozza del Regolamento Coordinamento
Collegio dei Direttori di Dipartimento e Presidenti di Scuole.
NN)
E-mail del 18.01.14 del prof. Eugenio Maiorano in cui si richiede una soluzione delle
problematicità riscontrate per le procedure di prenotazione online degli esami a causa di
una rilevazione errata di debito di propedeuticità.
OO)
E-mail del 20.01.14 del dott. Giuseppe Stama di risposta alla precedente e-mail del
prof. Eugenio Maiorano in cui si comunica la trasmissione avvenuta, agli Uffici
Competenti, del verbale del CdS per superare l’ostacolo registrazione esami
online/propedeuticità.
PP) Nota ns prot. n. 164/II-14 del 22.01.14 Direttore degli Studi- Scuola Sottoufficiali MM –
Taranto con cui si comunicano i nominativi dei rappresentanti designati dalla Scuola
Sottoufficiali in seno alla Commissione Paritetica –Corso di Laurea in Infermieristica –
Convenzione tra Università d Bari Aldo Moro e Scuola Sottoufficiali MM –Taranto.
QQ)
Contributo del prof. Vincenzo Mitolo nel libro “Atti e Memorie della Accademia di
Storia dell’Arte Sanitaria”: Luigi Martino e la ricognizione delle ossa di San Nicola.
9
RR)
Nota prot. n. 3994-VII/6 del Magnifico Rettore datata 20.01.14 con cui si comunica
il rinnovo della Convenzione attuativa tra l’Università degli Studi di Foggia e Università
di Bari ex art. 6 c.11 L240/10 – Dott.ssa Annalisa Saracino.
SS) Comunicazione dell’Ordine dei Medici ed Odontoiatri di Bari di istituzione della
Giornata della Ricerca che sarà celebrata il giorno 21.05.14.
TT)
Nota prot. n. 6687- II/7, datata 28.01.14, del Magnifico Rettore con cui si comunica
l’anticipo dell’orario di convocazione del CdA del 30.01.14 e l’integrazione dell’ordine
dl giorno con il punto 12 bis “Atto di intesa (addendum alla Convenzione attuativa
sottoscritta in data 23.01.2009), tra l’Università degli Studi di Bari Aldo Moro e
l’Azienda Unità Sanitaria Locale
di Brindisi per l’integrazione dell’attuale offerta
formativa di Corsi di Laurea di Infermieristica e Fisioterapia, attivati presso la sede
decentrata di Brindisi, con apporti su materie economiche, giuridiche e gestionali nonché
per l’utilizzo di parte del Polo didattico sito presso l’ex Ospedale DI SUMMA di
Brindisi per l’allocazione delle attrezzature necessarie all’insegnamento e alla ricerca
universitaria nonché alle correlate attività amministrative e di segreteria inerenti il Corso
di Laurea in Economia Aziendale”.
UU)
E-mail della Segreteria del Rettore datata 23.01.14 di trasmissione di “alcuni dati
della Valutazione Quinquennale della Ricerca VQE 2004-2010 relativi all’Università
degli Studi di Bari e agli Ateneo pugliesi”.
VV)
Nota ns prot.n. 280/V5A del 3.02.14 con cui si comunica la conferma nel ruolo di
P.A. per il SSD MED/16 del prof. Florenzo IANNONE.
WW) Riunione Collegio dei Direttori di Dipartimento e Presidenti di Scuole del 21.01.14.
XX)
E-mail datata 10.01.14 della dott.ssa Amati di trasmissione della nota ministeriale a
firma del dott. Livon a corredo del DM 1059 del 23.12.2013 avente come oggetto :
Banche dati RAD e SUA- CdS 2014/2014.
YY)
Nota ns prot. 300/III 7A del 5.02.14 del Dirigente del DAGeS, avv. Vito Sasanelli, di
trasmissione del nuovo allegato sub 2 dell’Accordo Attuativo di cui all’oggetto, in
ottemperanza al Protocollo d’Intesa Università di Bari/Regione Puglia per la formazione
specialistica, stipulato il 22.07.2008.
ZZ)
Nota ns prot. n. 298/III-7A del 4.02.14 del Magnifico Rettore avente ad oggetto
“Programma di formazione dei medici specializzandi”.
AAA) DR n. 345 del 4.02.14 emanato in esecuzione della sentenza n. 147 del Consiglio di
Stato in sede giurisdizionale – sezione VI- depositata in data 16.01.2014.
Il Consiglio prende atto.
10
• Approvazione verbali delle sedute del 27.11.2013; 11.12.2013; 18.12.2013.
Il Presidente riferisce che le bozze dei verbali relativi alle sedute del Consiglio di Scuola del
27.11.2013, 11.12.2013, 18.12.2013 sono state trasmesse, a mezzo e-mail, a tutti i Componenti del
Consiglio.
Il Presidente chiede al Consiglio di esprimersi in merito alla bozza del verbale del
27.11.2013.
Non vi sono richieste di modifica. Il Consiglio di Scuola all’unanimità approva il verbale
relativo alla seduta del 27.11.2013.
Il Presidente chiede ai Componenti del Consiglio di esprimersi in merito alla bozza del
verbale del 11.12.2013, ovvero se vi siano proposte di modifica.
Non vi sono richieste di modifica. Il Consiglio di Scuola all’unanimità approva il verbale
relativo alla seduta del 11.12.2013.
Successivamente il Presidente, relativamente al verbale della seduta del 18.12.2013, informa
il Consiglio che:
¾ per un refuso al punto 5 “Offerta Formativa AA.2014/15” è stata inserita una tabella
errata, comprensiva del Corso di Laurea in Fisioterapia con Sede per la didattica
frontale e tirocinio presso il ASL BA "Di Venere", Corso non previsto per questo
anno accademico. Pertanto la tabella del punto 5 de quo si considera così formulata:
SCUOLA DI MEDICINA
OFFERTA FORMATIVA A.A. 2014/2015
Corsi di Laurea nelle Professioni Sanitarie
Corso di Laurea
L/SNT4 Assistenza
Sanitaria
1 corso
Sede per la didattica
frontale e tirocinio
n. posti attivabili
a.a. 2014/2015
Eventuali altri sedi
per il tirocinio
professionalizzante subordinate
alla disponibilità accertata di
tutor ed alla convenzione
sottoscritta tra l'Azienda
Policlinico e Struttura Sanitaria
più eventuali strutture private
accreditate da definirsi
Per tutti i Corsi
A.O.U. "Policlinico" –
Bari
20
L/SNT3 Dietistica
1 corso
A.O.U. "Policlinico" –
Bari
15 di cui 2
riservati a studenti
extracomunitari
residenti
all’estero
A.O.U. "Policlinico" Bari
L/SNT3 Igiene Dentale
1 corso
L/SNT2 Educazione
Professionale
1 corso
L/SNT2 Fisioterapia
A.O.U. "Policlinico" –
Bari
15
IRCCS Maugeri Cassano
delle Murge
A.O.U. "Policlinico" –
Bari
35
ASL BA
130 di cui 7
11
Ente Eccl. Miulli Acquaviva
delle Fonti
1. A.O.U. "Policlinico" – Bari riservati a studenti
extracomunitari
residenti all’estero
così ripartiti:
sede 1 = 60 di cui 7
riservati
ASL LE
Ente Eccl. “Panico” Tricase
(LE)
ASL TA
3 corsi
2. ASL BR sede 3 = 40
3. ASL TA
Sede 4 = 30
420 di cui 11
riservati a studenti
extracomunitari
residenti all'estero
così ripartiti:
sede 1 = 75 di cui 3
riservati
sede 2 = 75 di cui 2
riservati
1. A.O.U. "Policlinico" – Bari 2. Ente Eccl. Miulli –
(Polo dell’Area della
Murgia
Barese)
3. ASL BA "Di Venere" L/SNT1 Infermieristica
6 corsi
4.ASL LE (Polo del Salento) sede 3 = 60
sede 4 = 75 di cui
2
5.ASL TA (Polo dell’Area Jonica) riservati
sede 5 = 75 di cui 2
riservati
sede 6 = 60 di cui 2
riservati
6.ASL BR L/SNT2 Logopedia
2 corsi
L/SNT2 Ortottica ed
Assistenza
Oftalmologica
1 corso
L/SNT1 Ostetricia
1 corso
1.A.O.U. "Policlinico"–
Bari
2. ASL LE
A.O.U. "Policlinico" –
Bari
1. A.O.U. "Policlinico"
– Bari
ASL BR
Congregazione Ancelle delle
Divina Provvidenza Onlus Opera
Don Uva Bisceglie ( per i Corsi di
laurea in
Fisioterapia,Dietistica,Educazione
Professionale)
I.R.C.C.S “S. De Bellis”
Castellana Grotte (BA) (Per il
Corso di laurea in Infermieristica.
In funzione della disponibilità di
tutors dello specifico profilo
professionale potranno essere
inclusi altri Corsi di Laurea)
Per tutti i Corsi
ASL BA
A.O.U. "Policlinico" Bari
IRCCS Maugeri Cassano
delle Murge
Ente Eccl. Miulli Acquaviva
delle Fonti
21 di cui 1
sede 1=11 di cui 1
riservato
sede 2=10
11 di cui 1
riservato a studenti
extracomunitari
residenti all’estero
sede 1 = 21 di cui 1
riservato a studenti
extracomunitari
residenti all’estero
21 di cui 1
riservato a studenti
extracomunitari
residenti all’estero
L/SNT3 Tecniche
Audioprotesiche
1 corso
A.O.U. "Policlinico" –
Bari
L/SNT3 Tecniche
Audiometriche
1 corso
A.O.U. "Policlinico" –
Bari
10
L/SNT3 Tecniche di
Fisiopatologia
cardiocircolatoria e
perfusione cardiovascolare
1 corso
A.O.U. "Policlinico" – Bari
10
12
ASL LE
Ente Eccl. “Panico” Tricase
(LE)
ASL TA
ASL BR
Congregazione Ancelle delle
Divina Provvidenza Onlus
Opera Don Uva Bisceglie (
per i Corsi di laurea in
Tecniche di
Neurofisiopatologia
,Tecniche della Prevenzione
nell'Ambiente e nei Luoghi
di Lavoro, Tecniche di
Laboratorio Biomedico)
----------------------------------------Oltre le sedi sopra indicate,
per il C.d.L. in Tecniche
L/SNT3 Tecniche di
Laboratorio Biomedico
1 corso
L/SNT3 Tecniche di
Neurofisiopatologia
1 corso
L/SNT3 Tecniche di
Radiologia Medica per
Immagini e Radioterapia
1 corso
L/SNT2 Tecniche della
Riabilitazione
Psichiatrica
1 corso
L/SNT4 Tecniche della
Prevenzione
nell'Ambiente e nei
Luoghi di Lavoro
2 corsi
Corso di Laurea
LM/SNT1 Scienze
Infermieristiche ed
Ostetriche
LM/SNT4 Scienze delle
professioni sanitarie della
Prevenzione
A.O.U. "Policlinico" –
Bari
25 di cui 2
riservati a studenti
extracomunitari
residenti all’estero
A.O.U. "Policlinico" –
Bari
10
A.O.U. "Policlinico" –
Bari
10
A.O.U. "Policlinico" –
Bari
1. A.O.U. "Policlinico"
– Bari
2. ASL TA
della prevenzione … è
prevista l’ulteriore sede
ARPA Puglia (in
convenzione )
20 di cui 3
riservati a studenti
extracomunitari
residenti all’estero
40 di cui 4
riservati a studenti
extracomunitari
residenti all’estero
così ripartiti:
sede 1 = 20 di cui 4
riservati
sede 2 = 20
Corsi di Laurea Magistrale
n. posti attivabili
Sede per la didattica
a.a. 2014/2015
A.O.U. "Policlinico" – Bari
Eventuali altri sedi
per il tirocinio
20
20
A.O.U. "Policlinico" – Bari
• ASL BA
• ASL BAT
• ASL BR
• ASL LE
• ASL TA
ARPA PUGLIA
Corsi di Laurea Magistrale a ciclo unico
Corso di Laurea
Sede per la didattica
Medicina e Chirurgia
A.O.U. "Policlinico" – Bari
Medicina e Chirurgia (in lingua
inglese)
A.O.U. "Policlinico" – Bari
Odontoiatria e Protesi Dentaria
A.O.U. "Policlinico" – Bari
13
n. posti attivabili
a.a. 2014/2015
300 di cui 3
riservati a studenti
extracomunitari residenti
all’estero e 1 riservato a
studenti cinesi
(Programma Marco
Polo)
30 di cui 8 riservati a
studenti extracomunitari
residenti all’estero
e 1 riservato a studenti
cinesi (Programma
Marco Polo)
20 di cui 1
riservato a studenti
extracomunitari
residenti all’estero
e 1 riservato a studenti
cinesi
(Programma Marco
Polo)
Corso di Laurea in Scienze delle Attività Motorie e Sportive
(programmazione a livello locale)
Corso di Laurea
Sede per la didattica
Scienze delle Attività Motorie e
Sportive
Centro Universitario Sportivo (CUS) – Bari
n. posti attivabili
a.a. 2014/2015
80 di cui 2
riservato a studenti
extracomunitari
residenti all’estero
¾ Le determinazioni assunte dal Consiglio per i punti all’OdG 15 B) “ Scuola di
Specializzazione in Medicina Termale. Coordinamento Comitato Ordinatore sede
aggregata di Bari”e 15 C) “Scuola di Specializzazione in Nefrologia. Sostituzione
componenti” sono state rinviate per tutto quanto esposto per il precedente punto 15
A) nella medesima seduta .
Interviene la prof.ssa Maria Addolorata Mariggiò, la quale precisa che, all’argomento al
punto 3 all’O.d.G. della seduta del Consiglio del 18.12.2013 “Nomina Commissione Trasferimenti
C.d.L.M. in Medicina e Chirurgia”, il prof. Inchingolo risulta essere erroneamente componente
della Commissione preposta alla valutazione delle istanze di trasferimento presso il Corso di Laurea
in Odontoiatria e Protesi Dentaria.
Dopo una breve discussione il Consiglio, non potendo risalire agli interventi registrati nella
seduta de qua, delibera all’unanimità di rinviare la discussione del punto in questione.
Il Presidente, recepite le varie osservazioni, chiede ora ai Componenti del Consiglio di
esprimersi in merito alle modifiche citate del verbale del 18.12.2013.
Il Consiglio di Scuola prende atto e approva all’unanimità il verbale relativo alla seduta del
18.12.2013, con le modifiche sopra richiamate.
• Ratifica dei provvedimenti di urgenza emanati dal Presidente della Scuola di Medicina
1-Decreto prot. n. 145/III 5A del 20.01.2014 Rapporti del Riesame Corsi di studio 2014
Il Presidente informa che, con nota prot. n. 80878 del 9.12.13, il Presidio della Qualità di
Ateneo ha stabilito quale termine ultimo per la consegna della I versione del Rapporto del Riesame
da parte dei Coordinatori dei Consigli Didattici, la data del 15.01.2014, e considerato che alcuni
corsi di Studio non avevano provveduto, entro la data del 15.01.2014 ad inoltrare i Rapporti del
Riesame 2014, il Presidente, con proprio Decreto prot. n 145/III 5A del 20.01.2014 ha approvato i
Rapporti del Riesame pervenuti oltre la data del 15.01.2014 dei CCddSS:
14
-
Infermieristica (sedi di bari Policlinico, Miulli; Brindisi,Lecce e Taranto)
-
Fisioterapia (sedi di Bari Policlinico, Brindisi e Taranto)
-
Tecniche di Laboratorio Biomedico
-
Tecniche di Neurofisiopatologia
-
Dietistica
-
Odontoiatria e Protesi Dentaria
Il Consiglio di Scuola prende atto e, all’unanimità ed scrutinio palese, approva e ratifica il
Decreto prot. n. 145/III 5A del 20.01.2014 Rapporti del Riesame Corsi di studio 2014, così
come riportato in allegato (all. 1 –Ratifica decreti).
2-Decreto prot. n. 41/V-5-D del 10.01.2014
Il Presidente informa che, ravvisata l’urgenza di dare immediato avvio alle lezioni degli
insegnamenti per l’ A.A. 2013/2014, dei Corsi di Laurea afferenti alla Scuola di Medicina, con
proprio Decreto, prot. n. del 41/V-5-D del 10.01.14, ha disposto l’assegnazione degli incarichi di
insegnamento relativi all’A.A. 2013/14 dei Corsi di Laurea della Scuola di Medicina, ai Docenti e
per le materie riportate nel tabulato “A attribuzioni e variazioni a.a. 2013.14” allegato al suddetto
Decreto. Gli incarichi di insegnamento sono stati affidati considerando le proposte avanzate dalle
Commissioni preposte alla valutazione delle domande pervenute a seguito dell’emanazione del I e
II Avviso di Vacanza per l’a.a. 2013/14 e le disponibilità pervenute da parte dei Professori di I e II
fascia, Ricercatori e Professori Aggregati.
Il Consiglio di Scuola prende atto e, all’unanimità ed scrutinio palese, approva e ratifica il
Decreto prot. n. 41/V-5-D del 10.01.2014 così come riportato in allegato (all. 2 –Ratifica decreti).
3-Decreto prot. n. 03/V-1C del 3.01.2014
Il Presidente informa che, vista l’istanza presentata dal dott. Silvio Tafuri, assunta al
protocollo della Presidenza in data 31.12.13 n. 3089, con la quale lo stesso chiedeva di essere
oggetto di “chiamata diretta” quale Ricercatore a tempo determinato per il SSD MED/42 per la
durata di tre anni, prorogabile per un ulteriore biennio ai sensi dell’art.24, comma 3, lett. a), Legge
240/10, con regime di impegno a tempo pieno, considerata l’urgenza di comunicare all’Università
la Struttura assistenziale presso la quale il dott. Tafuri espleterà l’attività di ricerca relativa al
Progetto FIRB del quale risulta assegnatario, con proprio Decreto prot. n. 03/V-1C del 3.01.2014 ha
disposto che il dott. Silvio Tafuri, beneficiario di un contratto a tempo determinato triennale quale
Ricercatore universitario con regime a tempo pieno per il Settore concorsuale 06/M (Sanità
Pubblica), profilo MED/42 – Igiene Generale e Applicata, per lo svolgimento dell'attività di ricerca
connessa al Progetto FIRB finanziato dal MIUR "Strategie per la prevenzione del carcinoma della
15
cervice uterina: prospettive a medio e lungo termine in Italia", afferisca alla UOC di "Igiene
Generale e Applicata" attiva presso l'Azienda Ospedaliero-Universitaria Policlinico di Bari» per lo
svolgimento di attività assistenziale connessa all'attività di ricerca del suddetto programma.
Il Consiglio di Scuola prende atto e, all’unanimità ed scrutinio palese, approva e ratifica il
Decreto prot. n 03/V-1C del 3.01.2014 così come riportato in allegato (all. 3 –Ratifica decreti).
4-Decreto prot. n. 3013/II-14 del 19.12.13
Il Presidente informa che, visto il D.M.22.10.2004, n. 270, art. 6, comma 2; visto il
Regolamento Didattico del Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia; vista la delibera del Consiglio
di Scuola di Medicina del 27.11.2013 con cui si stabiliva di nominare una Commissione per la
valutazione degli elaborati delle prove legate al PROGRESS TEST 2013 e composta da due docenti
universitari e da un'unità di personale tecnico-amministrativo; ritenuto altresì, di dover aggregare
alla Commissione un esperto informatico per l'espletamento di tutte le operazioni relative alla
correzione automatizzata degli elaborati svolti dai candidati, ha disposto, con Decreto prot. n.
3013/II-14 del 19.12.13 che :
-la Commissione relativa alle prove per il PROGRESS TEST 2013, A.A.2013/2014, del
Corso di laurea in Medicina e Chirurgia e Medicina e Chirurgia in lingua Inglese è composta come
segue:
Presidente: Prof. Ferdinando CAPUANO
Componente: Prof. Raffaele TOMMASI
Segretario: Sig.Michele LORUSSO
Alla Commissione è altresì aggregato il Dott. Fabio Massimo Caldarola, in qualità di esperto
informatico in servizio presso l'Università degli Studi di Bari Aldo Moro, con funzioni di assistenza
nella fase di correzione automatizzata.
- Ai Componenti della Commissione ed al personale tecnico-amministrativo impegnato
nell'espletamento di dette prove andrà corrisposto un compenso nella misura prevista dal D.P.C.M
29 marzo 1995, con spesa da imputare sui fondi miglioramento della didattica della Scuola di
Medicina, assegnazione 2012, CAP103340, sub accantonamento 13/24594.
Il Consiglio di Scuola prende atto e, all’unanimità ed scrutinio palese, approva e ratifica il
Decreto prot. n 3013/II-14 del 19.12.13 così come riportato in allegato (all. 4 –Ratifica decreti).
5-Decreto prot. n. 83/III 5A del 15.01.2014 Rapporti del Riesame Corsi di studio 2014
Il Presidente informa che, con nota prot. n. 80878 del 9.12.13, il Presidio della Qualità di
Ateneo ha stabilito quale termine ultimo per la consegna della I versione del Rapporto del Riesame
da parte dei Coordinatori dei Consigli Didattici, la data del 15.01.2014, il Presidente, con proprio
16
Decreto prot. n 83/III 5A del 15.01.2014 ha approvato i Rapporti del Riesame pervenuti entro la
data del 15.01.2014dei seguenti Corsi di Studio:
-
Ostetricia
-
Educazione Professionale
-
Tecniche della Riabilitazione Psichiatrica
-
Igiene Dentale
-
Assistenza Sanitaria
-
Tecniche della Prevenzione nell’Ambiente e nei Luoghi di Lavoro (sedi di Bari e Taranto)
-
Logopedia (sedi di Bari e di Lecce)
-
Ortottica e Assistenza Oftalmologica
-
Tecniche Audiometriche
-
Tecniche Audioprotesiche
-
Scienze Infermieristiche e Ostetriche
-
Scienze della Prevenzione
-
Medicina e Chirurgia (in lingua Italiana)
-
Medicina e Chirurgia (in lingua Inglese)
Scienze delle Attività Motorie e Sportive
Il Consiglio di Scuola prende atto e, all’unanimità ed scrutinio palese, approva e ratifica il
Decreto prot. n. 83/III 5A del 15.01.2014 così come riportato in allegato (all. 5 –Ratifica
decreti).
6-Decreto prot. n.2952/II 14 del 13.12.13
Il Presidente informa che, viste le delibere del Senato Accademico del 22/07/2013 p.5, del
24/09/2013 p.6bis e del 3/12/2013 p.2, considerate le indicazioni emerse nella riunione del
Collegio dei Direttori di Dipartimento e Presidenti delle Scuole, tenutasi in data 6/12/2013,
sentiti i Coordinatori e i Decani facenti Funzioni dei Consigli di Classe/Interclasse attivati
presso la Scuola, ai fini dell’esercizio di eventuali designazioni per delega, raccogliendo le
indicazioni delle Rappresentanze Studentesche che hanno fornito i nominativi degli Studenti
rappresentanti dei rispettivi Consigli di Classe/Interclasse, recepite le indicazioni dei
Coordinatori dei Comitati Ordinatori delle Scuole di Specializzazione ai fini della
individuazione dei rispettivi rappresentanti degli Specializzanti, ha nominato con Decreto n.
2952/II14 del 13.12.2013, in via provvisoria, e fino all’espletamento da parte dei competenti
Organi Accademici delle elezioni della componente Studentesca e degli Specializzandi, nonché
17
di diverse determinazioni eventualmente da adottarsi per la designazione della componente dei
Docenti, la Composizione della Commissione Paritetica Docenti- Studenti ex L.240/10 art.2
comma 2 lett. g.
Il Consiglio di Scuola prende atto e, all’unanimità ed scrutinio palese, approva e ratifica il
Decreto prot. n. 2952/II 14 del 13.12.2013 (all. 6 –Ratifica decreti).
7-Decreto prot. n. 151/V-5-D del 20.01.2014
Il Presidente informa che, ravvisata l’urgenza di dare immediato avvio alle lezioni degli
insegnamenti per l’ A.A. 2013/2014, dei Corsi di Laurea afferenti alla Scuola di Medicina, con
proprio Decreto, prot. n. 151/V-5-D del 20.01.14, ha disposto l’assegnazione degli incarichi di
insegnamento relativi all’A.A. 2013/14 dei Corsi di Laurea della Scuola di Medicina, ai Docenti e
per le materie riportate nel tabulato “A attribuzioni e variazioni a.a. 2013.14” allegato al suddetto
Decreto. Gli incarichi di insegnamento sono stati affidati considerando le proposte avanzate dalle
Commissioni preposte alla valutazione delle domande pervenute a seguito dell’emanazione del I e
II Avviso di Vacanza per l’a.a. 2013/14 e le disponibilità pervenute da parte dei Professori di I e II
fascia, Ricercatori e Professori Aggregati.
Il Consiglio di Scuola prende atto e, all’unanimità ed scrutinio palese, approva e ratifica il
Decreto prot. n. 151/V-5-D del 20.01.14 così come riportato in allegato (all. 7 –Ratifica decreti).
0. ARGOMENTI URGENTI
1.
Applicazione Lodo Arbitrale Università di Bari –Azienda Ospedaliera Universitaria
Policlinico
Il Presidente riporta le richieste di incontro collegiale sul tema in oggetto, a seguito delle
quali sono state inviate le note prot.n.182 del 27.01.2014 (all.n.130210/0/1) e comunicazione mail
del 31.01.2014 (all. n. 130210/0/2) recante il prospetto riassuntivo dello stato attuativo delle
convenzioni/Protocolli d’Intesa Università/Regione pre e post L. n.517/99, redatto dalla CRUI e
fornito alla Conferenza Permanente dei Presidi/Presidenti delle Facoltà/Scuole di Medicina e
Chirurgia. Fa quindi presente che sono pervenute n.43 lettere di adesione all’iniziativa e di
contributi alla discussione. Il Presidente brevemente riassume la tematica, sottolineando che questa
rileva sia contenuti e modalità applicative del Lodo, sia aspetti generali correlati allo status di
Docenti Universitari dell’Area Medica per quanto riguarda l’inscindibilità tra Didattica, Ricerca e
funzioni Assistenziali. Quest’ultimo aspetto assume rilievo per due imminenti scadenze, costituite
rispettivamente dalla necessità di sottoscrivere l’Atto Aziendale nonché dalla attribuzione delle
funzioni. Si apre una breve discussione con espressioni di parere positivo alla convocazione
dell’assemblea da parte del Presidente del Consiglio di Scuola. Si propone che l’assemblea dal
titolo “Applicazione del Lodo Arbitrale Università di bari- Azienda Ospedaliero Universitaria
18
Policlinico: funzione della Docenza Universitaria in Sanità” venga tenuta nell’Aula Magna “G. De
Benedictis” il giorno 20 Febbraio 2014 alle ore 11.00.
Le risultanze della riunione verranno riportate nel primo Consiglio di Scuola utile.
Approvato a scrutinio palese con voto unanime.
2.Formalizzazione della Sessione Straordinaria
Il Presidente informa il Consiglio di Scuola che, al fine di consentire agli studenti che
intendono usufruire della sessione di Laurea straordinaria, di poter utilizzare la procedura di
iscrizione e verbalizzazione di eventuali esami non ancora sostenuti pur non essendo iscritti al
corrente Anno Accademico, si rende necessario attivare nell’ambito della piattaforma ESSE3 una
sessione straordinaria d’esame.
Tutto quanto esposto, in considerazione del fatto che, all'atto della prenotazione on-line da
parte degli studenti, la piattaforma on-line, è programmata per controllare, in automatico, se questi
siano iscritti all'Anno Accademico cui si riferisce la sessione. Ove non sia immessa nella
piattaforma di ESSE3 una sessione straordinaria, ciò impedisce il perfezionamento della procedura
di prenotazione on-line degli esami per gli studenti non iscritti.
Il Presidente, di conseguenza, ritiene indispensabile dover deliberare una modifica al
“Regolamento per la definizione degli appelli d’esame”, approvato nella seduta del Consiglio di
Facoltà del 18.01.2010, prevedendo l'aggiunta di una sessione d’esami cd. "straordinaria" per ogni
Corso di Laurea afferente la Scuola di Medicina, dedicata agli studenti non iscritti che intendono
laurearsi nella sessione straordinaria.
Tale sessione dovrà sovrapporsi alla sessione invernale “ordinaria” dell'A.A. in corso.
Il Presidente chiede al Consiglio di esprimersi in merito al punto.
Il Consiglio di Scuola approva all’unanimità e a scrutinio palese.
Il presente dispositivo, approvato seduta stante è, pertanto, immediatamente esecutivo.
3.Numero programmato delle immatricolazioni dei CCddLL AA 2014/15
Il Presidente evidenzia che, dopo la delibera del CDS del 18.12.2013 relativa all’oggetto, è
stato emesso il DM 23.12.2013, N° 1059 che ridetermina i requisiti di accreditamento dei Corsi di
Studio per i Corsi di nuova istituzione e per i Corsi già accreditati per l’Anno Accademico 20132014.
Inoltre, Il MIUR (DM 05.02.014) ha proposto in via preliminare che per l’A.A. 2014-2015
una riduzione lineare delle immatricolazioni, da 300 a 240 per il CdL in Medicina e Chirurgia e da
20 a 16 per il CdL in Odontoiatria e Protesi Dentaria.
Così come previsto nei Consigli di Scuola del 11.12.2013 e 18.12.2013, vanno inoltre
considerati gli esiti del DM 104/2013 , con la valutazione del contingente di immatricolati in
19
sovrannumero acquisito per l’A.A. 2013-2014 (N° 34 per Medicina e Chirurgia; N° 2 per
Odontoiatria e Protesi Dentaria; N° 10 per CC.dd.LL. Professioni Sanitarie complessivamente
considerati), nonché del contingente che, ai sensi dello stesso decreto, ha posticipato al 2014-2015
la possibile immatricolazione al I o al II anno (N° 42 per Medicina e Chirurgia; N° 3 per
Odontoiatria e Protesi Dentaria; N° 0 per CC.dd.LL. Professioni Sanitarie complessivamente
considerati) (All. 140210/3/1).
A Tali contingenti devono essere aggiunti quelli che deriveranno dai ricorsi TAR inoltrati
che abbiano esito positivo (al momento almeno 10 per l’A.A. 2013-2014), in atto non prevedibili.
L’insieme di queste nuove norme impone di riconsiderare i contenuti delle citate delibere dei
CdS del 11.12.2013 del 18.12.2013, tenuto conto, altresì, che:
1. L’Assessorato delle Politiche della Salute ha nello scorso anno evidenziato la carenza
delle matricolazioni nel CdL in Infermieristica (fabbisogno regionale pari ad almeno
1500 quiescenze/anno, con una richiesta di almeno 900 immatricolazioni/anno per
ambedue le sedi di Bari e Foggia, in atto solo parzialmente soddisfatta con circa 500
immatricolazioni) e Fisioterapia;
2. Sono state confermate da parte dei rispettivi stabilimenti ospedalieri le disponibilità di
attivare i CC.dd.LL in Infermieristica presso le sedi Ospedale Panico di Tricase (LE) e
I.R.C.C.S Saverio De Bellis, Castellana Grotte (BA);
3. Con intervento diretto del Magnifico Rettore, sono in corso intese volte a stipulare con
l’Università del Salento atti volti a definire una partecipazione di tale Ateneo per le
attività dei CC.dd.LL Professioni Sanitarie dell’Università di Bari attivati nella provincia
di Lecce (All. 140210/3/2).
In base a tali considerazioni, la Presidenza ha riformulato l’individuazione dei Docenti di
rifermenti di ciascun Corso, in accordo al DM 23.12.2013 n. 1059 (All. 140210/3/3. inviato in rete
il 07.02.2014), nonché una rimodulazione del numero degli accessi A.A. 2014-2015, riportata nella
tabella di cui l’Allegato 140210/3/4, inviata per valutazione a tutti I Coordinatori di Consigli di
Classe/Interclasse e dei singoli Corsi di Studio in data 07.02.2014.
La sintesi della rimodulazione dell’Offerta Formativa A.A. 2014-2015 è riportata
nell’Allegato 140210/3/5.
Nella proposta viene :
1. Rideterminato il numero degli immatricolati CdL Medicina e Chirurgia come da DM
05.02.2014;
2. Rideterminato il numero degli immatricolati CdL Odontoiatria e Protesi Dentaria come
da DM 05.02.2014;
20
3. Rideterminato il contingente del CdL in Fisioterapia con incremento regionale
complessivo +10 unità rispetto al precedente A.A. con ridistribuzione e con riduzione al
Policlinico, stante la carenza di aule e incremento nelle sedi periferiche, ove la capienza
didattica è espandibile;
4. Rideterminato il contingente del CdL Infermieristica, con incremento regionale
complessivo +40 rispetto al precedente A.A. con ridistribuzione e con riduzione al
Policlinico, stante la carenza di aule; riduzione presso le sedi di Acquaviva, Lecce,
Taranto, per compensare il sovrannumero in essere o in itinere, per i CC.dd.LL. in
Medicina e Chirurgia e Odontoiatria e Protesi Dentaria; apertura della sede di Tricase
per compensare le suddette situazioni, incrementando pertanto il potenziale formativo
complessivo per infermieristica come da richiesta regionale ed includendo tale Corso
nelle intese con l’Ateneo del Salento onde ridurre l’apporto dei Docenti di
rifermento/coperture insegnamenti;
5. Rinviato al prossimo anno accademico l’esame di eventuale attivazione della sede
I.R.C.C.S De Bellis per Infermieristica stante la valutazione degli effetti delle
rideterminazioni sopra riportate;
6. Ridotto il numero di immatricolazioni
di Dietistica, Igiene Dentale, Educazione
Professionale, Tecniche della Riabilitazione Psichiatrica sede Policlinico, stante la
mancanza/carenza delle figure dello specifico profilo professionale per lo svolgimento
della funzione di Tutor ed al fine di riequilibrare i contingenti in sovrannumero nel CdL
in Medicina e Chirurgia generati negli A.A. 2013-2014 e 2014-2015 dal DM 104/2013.
Si apre una discussione in cui interviene il prof. Palasciano (pone il problema se la riduzione
dei posti compiuta dal Ministero possa essere sufficiente a prevenire un “ingolfamento” della
capienza del Policlinico in previsione di eventuali altre soccombenze al TAR in relazione di ricorsi
presentati). Il Presidente ritiene che, con la ridistribuzione sopra citata, si possa ritenere rispettata la
capienza del Policlinico.
Interviene successivamente la prof.ssa Mariggiò che chiede quale sarà la procedura di
attivazione del CdL in Infermieristica presso la sede Ospedale Card. G. Panico di Tricase (LE).
Il Presidente informa che sul punto è stato informato il Rettore, e che la precedente ipotesi di
attivazione del suddetto corso a firma congiunta dei due Atenei, sentito il Ministero, non può essere
considerata in quanto l’Ateneo di Lecce non possiede una Scuola di Medicina, e di conseguenza,
non può emettere il titolo congiunto su alcun Corso di Laurea.
Quindi, le soluzioni proponibili sarebbero due: o il/i Dipartimenti di Lecce cooperano con i
quattro Dipartimenti di Area Medica dell’Università di Bari costituendo un quinto Dipartimento per
21
quei Corsi di Laurea di Infermieristica, (di conseguenza, i docenti diventerebbero, attraverso una
Convenzione, docenti di riferimento) ovvero si potrebbe stipulare una Convenzione con i
Dipartimenti in cui i docenti si prendono il carico dei SSD di afferenza e, tra questi ci sarebbero i
docenti di ambito giuridico, di ambito delle Scienze Naturali, del settore BIO, che potrebbero dare
un apporto didattico scientifico, per esempio, a discipline come Anatomia Istologica, Farmacologia
contribuendo così a generare il 50% della copertura degli insegnamenti dei CCddLL in Area
sanitaria agli universitari.
Conclusa la discussione, il Presidente chiede ora ai Componenti del Consiglio di esprimersi
in merito ai punti sopra esposti.
Il Consiglio di Scuola a scrutinio palese, con la sola astensione dei Rappresentanti degli
Studenti sig. Minerva Nicola e sig.ra Fiore Simona, approva a maggioranza i punti su esposti.
Il presente dispositivo, approvato seduta stante, viene reso immediatamente esecutivo.
4.Approvazione definitiva schede rapporto di riesame 2014
Il Presidente informa il Consiglio che le schede del Riesame 2014 (ultima versione del
31.01.2014, concordata con il Presidio di Qualità di Ateneo) sono state pubblicate sul sito della
Scuola in data 4.02.2014 nella sezione Didattica. Di questo è anche stata data comunicazione a
mezzo e-mail in data 4.02.2014 (all. 140210/4/1). Ad ogni buon conto, il Presidente rende noto che
la documentazione cartacea è consultabile presso gli Uffici della segreteria.
Il Consiglio di Scuola prende atto.
5 «Accordo di collaborazione interuniversitaria tra l’Università degli Studi di Bari,
l’Università degli Studi di Foggia, l’Università degli Studi di Chieti, l’Università degli
Studi di Ancona, l’Università degli Studi dell’ L’Aquila per l’aggregazione di Scuole di
specializzazione mediche della stessa tipologia per l’a.a. 2012/2013». Parere del
Consiglio.
Il Presidente informa il Consiglio che in data 5.02.14 è pervenuta a mezzo PEC
(all.140210/5/1) dal dott. Nicola Longo, Capo Divisione per i rapporti con il Servizio sanitario
nazionale e regionale e Scuole di specializzazione dell'area sanitaria, la bozza di Accordo di
collaborazione Interuniversitaria tra l’Università degli Studi di Bari, in qualità di Università sede
amministrativa, e le Università degli Studi di Foggia, Chieti, Ancona e L’Aquila, in qualità di sedi
aggregate, per l’aggregazione di Scuole di Specializzazione mediche della stessa tipologia A.A.
2012/2013.
Si apre una discussione alla quale partecipano il Prof. Lapadula e il prof. Cicinelli.
Terminata la discussione il Consiglio all’unanimità esprime parere favorevole alla bozza
dell’accordo de quo (all.140210/5/1).
22
6. Osservatorio Regionale per la Formazione Medico-Specialista. Rinnovo componente
Universitaria
Il Presidente riporta il contenuto della nota della Regione Puglia – Area Politiche per la
Promozione della Salute delle Persone e delle Pari Opportunità – Servizio Programmazione
Assistenza Ospedaliera e Specialistica, Ufficio IV – Risorse Umane e Aziende Sanitarie – prot. n.
IAOO 151/0010791 del 10.10.13 avente per oggetto “Osservatorio Regionale per la Formazione
Medico Specialistica – Rinnovo componenti” (all. n. 140210/6/1).
Fa quindi presente che occorre rinnovare il Comitato in carica per lo scorso triennio, che ha
esaurito il proprio mandato. Ai fini della designazione del Presidente, il Presidente del Consiglio di
Scuola riferisce di aver interpellato il precedente Presidente, prof. Matteo Di Biase, Preside della
Facoltà di Medicina dell’Università di Foggia, subentrato con criterio di alternanza tra sedi, al prof.
Antonio Quaranta, che aveva ricoperto la stessa carica per il precedente triennio.
Il prof. Matteo di Biase ha concordato sul mantenimento del criterio dell’alternanza,
esprimendo parere favorevole alla proposta di nomina del prof. Paolo Livrea in qualità di Presidente
del Comitato per il prossimo triennio.
Con nota prot. n. 31044 del 17.12.2013, pervenuta “per conoscenza”, a mezzo fax in data 4
febbraio 2014, all’attenzione del Presidente, il Consiglio di Facoltà di Medicina dell’Università di
Foggia, nelle sedute del 30 ottobre e del 10 dicembre 2013, ha proposto la designazione del prof.
Matteo Di Biase (prof. di I fascia del SSD MED/11 – Malattie dell’Apparato Cardio Vascolare) in
qualità di rappresentante dei Direttori delle Scuole di Specializzazione; il prof. Francesco Sollitto
(prof. di I fascia del SSD MED/21 – Chirurgia Toracica) in qualità di rappresentante dell’Università
di Foggia, prevedendo in caso di assenza la sostituzione di uno dei componenti effettivi da parte
della prof.ssa Maria Filomena Caiaffa, prof. di II fascia del SSD MED/09 – Medicina Interna; come
rappresentante degli specializzandi iscritti presso la sede di Foggia, è stata proposta dalla
Federazione “Federspecializzandi” la nomina del dott. Francesco Santoro.
Ai sensi dello specifico Regolamento Regionale, il Presidente ha richiesto alle Associazioni
di Categoria maggiormente rappresentative, la designazione di due medici in formazione
specialistica, iscritti alle Scuole di Specializzazione dell’Università di Bari e, in data 4.2.2014, il
dott. Giuseppe Lavecchia, in qualità di Presidente del SIGM sede di Bari (Segretariato Italiano
Giovani Medici) con messaggio di posta elettronica ha comunicato i nominativi del dott. Giuseppe
Lavecchia, Scuola di Specializzazione in Ortopedia e Traumatologia ed il dott. Antonio Di Mauro,
Scuola di Specializzazione in Pediatria.
23
Il Presidente propone che in caso di condivisione delle suddette proposte, il rappresentante
dell’Università di Bari sia il prof. Ettore Cicinelli, delegato del Rettore per le Scuole di
Specializzazione.
Il Presidente, prima di aprire il dibattito, rappresenta l’importanza in termini generali
(accreditamento da parte del Ministero delle Strutture del SSR quali sedi di formazione specialistica
medica,
pena decadenza), anche tenuto conto della necessità che il Comitato cooperi alla
determinazione del fabbisogno specialistico regionale proponendo altresì criteri per l’assegnazione
alle diverse tipologie di Scuole di contratti aggiuntivi necessari per compensare la ripartizione del
numero nazionale sceso per l’anno 2014-15 a soli 3200 contratti.
Nel corso della discussione si registrano gli interventi del prof. Resta (proposta di nominare
la rappresenta dei Direttori delle Scuole nell’ambito del corpo docente dell’Università di Bari), in
alternativa alla quale la prof.ssa Serio suggerisce l’opportunità di aderire alla proposta
dell’Università di Foggia di cui alla citata nota pervenuta in data 4.2.2014.
Chiamato ad esprimersi il Consiglio, all’unanimità ed a scrutinio palese, ai fini del rinnovo
del Comitato in oggetto, propone:
Presidenza del Comitato: prof. Paolo Livrea
Composizione del Comitato: prof. Matteo Di Biase, in qualità di rappresentante dei Direttori
delle Scuole di Specializzazione, prof. prof. Francesco Sollitto
in qualità di rappresentante
dell’Università di Foggia, e, in ottemperanza alla proposta della stessa Università di Foggia, la
prof.ssa Maria Filomena Caiaffa, in qualità di supplente di uno dei due componenti; prof. Ettore
Cicinelli in rappresentanza dell’Università di Bari; dott. Giuseppe Lavecchia e dott. Antonio Di
Mauro, rappresentanti degli iscritti presso le Scuole di Specializzazione con sede presso
l’Università di Bari; dott. Francesco Santoro, rappresentante dell’Università di Foggia.
Il Consiglio inoltre, stante le suddette proposte, demanda al Presidente il compito di porre
all’attenzione del Direttore Generale dell’Azienda Policlinico di valutare l’opportunità che i due
dirigenti sanitari di Strutture della stessa Azienda, afferiscano ad aree disciplinari non ricomprese
tra quelle già rappresentate in seno all’Osservatorio.
Il presente dispositivo, approvato seduta stante, viene reso immediatamente esecutivo.
VII. RAPPORTI CON IL SSR E SSN
7. Attribuzioni posizioni assistenziali apicali - Art. 102 DPR 382/80 U.O.C. Neurologia,
Presidio Ospedaliero “Panico” Tricase (LECCE)
Il Presidente riporta che in data 08.01.2014, con il numero di prot. 18/V-5-A, è stato
emanato dalla Presidenza di Scuola di Medicina il «Secondo Avviso di Vacanza della posizione
24
assistenziale di Direttore di Unità Operativa Complessa a direzione universitaria - A.A. 20132014» (all. 140210/7/1) per la seguente Struttura:
PRESIDIO OSPEDALIERO “C. PANICO” DI TRICASE (LE) UNITA’ OPERATIVA SSD Neurologia MED/26 – Neurologia Il Presidente riferisce che entro il termine previsto dal Bando (14.01.2014) è pervenuta la
seguente istanza, acquisita agli atti, volta a ricoprire le funzioni apicali per la U.O.C. di che trattasi: PRESIDIO OSPEDALIERO “C. PANICO” DI TRICASE (LE) DOCENTE SSD Prof. Giancarlo LOGROSCINO MED/26 – Neurologia UNITA’ OPERATIVA Neurologia Il Consiglio di Scuola prende atto e, al termine della relazione del Presidente, nella
composizione riservata ai soli Professori di I e II Fascia:
VISTO
l’Avviso di Vacanza della posizione assistenziale di Direttore di U.O.C. a
direzione universitaria – A.A. 2012-13, prot. n. 18/V-5-A del 08.01.2014;
VISTA
la nota rettorale prot. 67270 VII/6 datata 18.10.2013 del Dipartimento
Amministrativo per la Sanità;
VISTO
l’art. 102 del DPR n. 382/80
CONSIDERATO che sussiste un’unica domanda per ricoprire la funzione apicale di
responsabile della U.O.C. di che trattasi;
CONSIDERATO il curriculum del candidato con particolare riferimento ai titoli didattici,
scientifici e l’attività assistenziale dallo stesso svolta;
delibera con voto unanime di attribuire, per l’A.A. 2013-2014, la direzione della U.O.C. di
Neurologia del Presidio Ospedaliero “C. Panico” di Tricase (LE) al Prof. Giancarlo
LOGROSCINO, Professore Associato del SSD MED/26 – Neurologia.
Intervengono i proff. Resta e Serio che ribadiscono la necessità di ridefinire i criteri per
l’assegnazione delle funzioni ex art. 102 DPR 382/80.
Il Presidente, nel concordare con tale necessità, propone che la Commissione già nominata
dal CdF, presieduta dal prof. Sborgia, istruisca una proposta di modifica del vigente Regolamento,
datato 1999, alla luce delle variazioni normative intervenute.
La Commissione potrebbe essere composta dai membri precedentemente designati, ove
presenti in Consiglio, con la Presidenza affidata al prof. Carlo Sborgia. La Commissione potrà
avvalersi di eventuali apporti di altri docenti a sua richiesta.
Il Consiglio all’unanimità approva.
La presente delibera è resa immediatamente esecutiva
25
8.
Protocollo d’intesa Università degli studi di Bari “Aldo Moro” – Regione Puglia per i
corsi di Laurea di Area sanitaria – Rinnovo con proposta di modifica.
Il Presidente ricorda che il <<Protocollo d’intesa tra la Regione Puglia e l’Università di Bari
per la collaborazione tra Università e SSR nella formazione del personale infermieristico, tecnico,
della riabilitazione, della prevenzione nonché della professione ostetrica mediante l’espletamento
dei Corsi di Laurea nelle Professioni sanitarie attivate dalla Facoltà di Medicina e Chirurgia>>,
sottoscritto in data 22 luglio 2008 e decorrente dall’A.A. 2008-2009 per il triennio accademico
successivo, rinnovato annualmente con scadenza 31.10.2014 (art.12).
Lo stesso art. 12 contempla la possibilità che l’accordo <<è suscettibile di modificazioni o
integrazioni ……. in conseguenza di verificate esigenze organizzative e funzionali>>.
Poste queste premesse, il Presidente rappresenta che in virtù di quanto previsto dall’art. 9 del
suddetto Protocollo d’intesa, alla Scuola di Medicina viene devoluto da ciascuna delle Strutture
sanitarie presso le quali avviene la formazione, un contributo annuale di € 9.000,00 per C.d.L.,
corrispondente ad un importo complessivo di circa € 711.000,00 per Anno accademico, con
l’Offerta Formativa configurata al 2013-2014.
Al riguardo ritiene che quota parte del suddetto contributo complessivo, in seguito a
specifiche modifiche e/o integrazioni di quanto riportato nel Protocollo d’intesa, potrebbe essere
devoluto con il vincolo di destinazione per la
costituzione di un Fondo per l’assunzione di
Ricercatori universitari di tipo A, il cui costo ricorda essere pari a circa € 160.000,00 per triennio.
Sostanzialmente, rispetto all’ammontare totale dei contributi spettanti per l’anno in corso,
potrebbe determinarsi a regime la disponibilità finanziaria per almeno 1 posto di Ricercatore di tipo
A, che si rifletterebbe positivamente anche sull’assegnazione di una premialità in incremento del
FFO di Ateneo da parte del MIUR.
Inoltre, le economie finanziarie attualmente disponibili generatesi sulle devoluzioni relative
ad anni precedenti (2006-2012), recuperate nel corso dell’ultimo anno consentirebbero di fare fronte
alle spese per il funzionamento per i prossimi due anni senza attingere dai contributi del periodo;
pertanto sul fondo 2014-2015 potrebbero essere programmati n.3 Ricercatori e sul fondo 2015-2016
n.2 Ricercatori.
La destinazione della quota necessaria al finanziamento dei posti dovrà essere specificata
alla fonte; in tal modo, la risorsa esterna consentirà il finanziamento dei posti senza impegno di
punti organico. Pertanto la
devoluzione dei 9000 Euro per corso per anno andrà ripartita
annualmente in una quota per spese di funzionamento ed in quota da destinarsi al finanziamento dei
posti.
26
I Ricercatori a termine di tipo A potranno concorrere a determinare il contingente dei
“Docenti di riferimento” dei Corsi di Laurea Sanitaria, assumendo in questi specifici compiti
didattici, nonché alla prescritta copertura del 50% degli insegnamenti da espletarsi con Docenza
Universitaria.
I Dipartimenti di Area Medica e la Scuola di Medicina determineranno, secondo le rispettive
competenze, il SSD di ciascun posto.
Tale opportunità potrebbe concorrere al rafforzamento dell’organico docente in SS.SS.DD.
con insufficienti risorse.
Le Aziende sedi di Corsi potranno avere vantaggio dalla suddetta misura, contribuendo a
salvaguardare e ad eventualmente accrescere l’offerta formativa nell’area sanitaria, il cui
mantenimento andrà certamente incontro a criticità dovute alla quiescenza del corpo decente, non
sostituito.
Il Presidente chiede quindi al Consiglio di esprimersi in merito alla suddetta proposta.
Il Consiglio di Scuola, con voto unanime, esprime parere favorevole acché sia proposto che
il vigente Protocollo d’Intesa
sia modificato ed integrato, prevedendo
che quota parte dei
contributi devoluti annualmente dalle ASL per i CC.dd.LL. triennali delle Professioni Sanitarie,
venga espressamente destinata per ricoprire i costi necessari per l’istituzione dei posti di ricercatore
a termine di tipo A e sia vincolata per tale finalità. Si propone che il numero dei posti sia pari a 3
per l’AA 2014-2015, 2 per l’AA 2015-2016 ed 1 per gli AA.AA. 2016-2017 e successivi.
A tal fine il Consiglio demanda al Presidente il compito di formalizzare la suddetta proposta
alla competenza del Rettore dell’Università.
III. PROGRAMMAZIONE
9. DM 15 ottobre 2013, pubblicato sulla GU del 10.01.2014 “Definizione delle linee
generali di indirizzo della programmazione delle Università, per il triennio 2013/2015”.
Il Presidente riporta i contenuti del DM in oggetto e sottolinea che gli Atenei dovranno
inoltrare le relative proposte entro ilo 24 febbraio p.v.
Tra gli obiettivi del DM vengono in particolare richiamate le azioni previste all’art.2,
comma 2, I a) ed all’art. 2, comma 2, II d).
Un possibile progetto dal titolo “Orientamento intensivo/estensivo valutazione psicometrica
delle attitudini per l’iscrizione al CdL in Medicina e Chirurgia” è stato delineato su proposta dei
proff.ri M.F. De Caro, P. Livrea, E. Maiorano, M. Musti, C. Serino e C. Punzo, con la proposta di
un’azione sperimentale volta a validare una nuova tipologia di intervento di orientamento intensivo
ed estensivo in ingresso nel CdL in Medicina e Chirurgia .
27
La metodologia ed i contenuti dell'orientamento per l'iscrizione al CdL in Medicina e
Chirurgia non sono standardizzati e le procedure fino ad ora impiegate hanno solitamente raggiunto
solo in parte la popolazione studentesca interessata. Inoltre, manca una validazione di strumenti
psicometrici per la valutazione delle attitudini agli studi ed alla professione medici.
Verranno identificate due aree della provincia di Bari di dimensione sufficiente (200.000
abitanti) a generare almeno 350 domande per area (potenza 90% per rilevare una variazione del
numero delle domande pari a +/-20 %), per le quali, in base ai pregressi rapporti domande/posti pari
a circa 7/1 (in Italia: 70.000 partecipanti/10.000 posti, 1 domanda ogni 500 abitanti, ed ogni 4.5
diplomati), sono previste circa 40 ammissioni. Un'area sarà trattata con programma di orientamento
intensivo, costituito da un pacchetto informativo predefinito illustrato in quattro sedute settimanali
pomeridiane da patte di tutor iscritti all'Ordine Provinciale dei Medici coordinati dal Fiduciario di
Comune ed accreditati con un corso specifico per tale funzione (Convenzione Università, Ordine,
Regione Puglia già stipulate e da estendersi con tale finalità). L'altra area parteciperà
all'orientamento con procedura standard (singola riunione; adesione volontaria di Istituti e
Studenti). Completate le procedure di orientamento, con consenso informato, verrà somministrato
agli Studenti un set di test atti a valutare le attitudini alla professione medica (Analisi della
personalità con Big Five Inventory; Decision Making con Mincemoyer & Perkins, 2003; Empatia
con Jefferson Scale of Empathy (Sversion; Capacità di comunicazione con Communication Skills
Assessment Scale (CSAS); tutti in autosomministrazione tempi 1 h). I risultati verranno analizzati
in funzione dell'incidenza di domande, votazione ai tests, rendimento degli iscritti nell'arco dei
primi tre anni nel Corso di Laurea, parametri socio demografici.
Un secondo progetto dal titolo “Potenziamento del Bari English Medical Curriculum”
proposto dal prof. P. Portincasa prevede azioni per il :
¾ potenziamento del BEMC per favorire l'implementazione di un modello di eccellenza
con ampie ricadute sul processo formativo interno ed esterno (altri corsi di laurea in
lingua italiana); adeguamento della didattica del BEMC ai massimi livelli di eccellenza,
in sintonia con quanto disponibile a livello europeo-extraeuropeo (es. USA, Giappone
etc.) [istituzione di un Network of Excellence in Medicai Teaching] e quindi incremento
del processo di internazionalizzazione dei docenti e studenti (italiani e non) afferenti al
BEMC;
¾ incremento dell'afflusso di studenti non italiani, vista l'enorme richiesta di formazione in
ambito bio-medico a livello internazionale;
¾ identificazione di programmi di scambio (docenti/studenti) e diplomi congiunti del tipo
graduate, post-graduate;
28
¾ potenziamento dei percorsi formativi con particolare attenzione al Distance Learning e
Evidence Based Medicine
¾ re-investimento di risorse create con il potenziamento del BEMe per la creazione di
spazi didattici e addestramento (simulatori, aule didattiche) a beneficio anche dei corsi in
lingua italiana e per MD in formazione specialistica;
¾ aggancio del BEMC ai progetti di mobilità del tipo Erasmus/LLP, Erasmus Mundus, che
prevedano periodi di training pre- e post-clinico specifici presso paesi partners in
Europa e extraeuropei.
Una breve sintesi dei progetti è stata sottoposta all’attenzione del Delegato del Rettore alla
Didattica, prof. Massimo di Rienzo.
Non sono al momento note le modalità con le quali l’Ateneo definirà le richieste, da
immettere su moduli elettronici forniti dal Ministero e ancora non disponibili .
La prof.ssa G. Serio sottolinea che le richieste di Ateneo non conterranno menzione di
specifici programmi.
Il Presidente rappresenta la necessità che il Corpo Docente nell’Ateneo partecipi alla
proposizione di azioni da svolgere, le quali, acquisiti eventuali finanziamenti, potranno essere
sottoposti all’attenzione degli Organi Accademici.
Il Consiglio all’unanimità esprime parere favorevole alle sopra riportate iniziative.
Gli specifici protocolli operativi verranno prodotti nell’eventualità che l’Ateneo includa i
suddetti temi tra le proposte e che una quota delle risorse finanziarie eventualmente acquisibili
venga ad essi destinate.
10. Offerta Formativa AA 2014-2015 : Adeguamento al DM 23 dicembre 2013 n. 1059.
Il punto viene assorbito con la trattazione del punto 3 all’OdG.
I. DIDATTICA
11. Proposta di variazioni del Regolamento relativo alla posizione di “studente ripetente”
(NODbis) CdL in Medicina e Chirurgia
Il Presidente informa il Consiglio che i Rappresentanti degli Studenti, eletti nella lista
‘Studenti Per…Medicina’ hanno trasmesso con nota ns prot .n. 229/VIII del 29.01.2013 (All.
140210/11/1) la richiesta di modifica dell’art. 11 del Regolamento Didattico NODbis, per la parte
riguardante la figura dello studente “ripetente”. Il Presidente informa il Consiglio di aver sottoposto
la nota al parere del Prof. Eugenio Maiorano, precedente Presidente del C.d.L. in Medicina e
Chirurgia. Il Presidente quindi illustra al Consiglio le modifiche richieste secondo quanto riportato
nella sottostante tabella riassuntiva:
29
STUDENTE RIPETENTE
- Convalida delle frequenze ottenute entro il 28 Febbraio dell’anno di
corso cui lo studente risulta iscritto “in ipotesi” non avendo superato
tutti gli esami previsti dallo sbarramento (art.11).
- Estensione della possibilità di sostenere esami in tutti gli appelli
disponibili come avviene per gli studenti “fuori corso”.
- Possibilità di sostenere gli esami degli anni di corso precedenti a
quelli a cui è iscritto, con entrambi le commissioni previste per i due
canali, ma non più di una volta per ciascun appello mensile. Il Consiglio all’unanimità approva le suddette modifiche che si applicano già a partire
dall’AA 2013-2014.
La presente delibera è resa immediatamente esecutiva.
12. Proposta istituzione e attivazione laurea magistrale biennale in Scienze e Tecniche
dello Sport – LM68
L’argomento viene rinviato ad una prossima seduta del C.d.S.
13. Bando Coordinatori di Tirocinio
L’argomento viene rinviato ad una prossima seduta del C.d.S.
14. Richiesta di modifica del Regolamento Didattico NODbis, art. 15, esame di Laurea
CdL in Medicina e Chirurgia
L’argomento viene rinviato ad una prossima seduta del C.d.S.
15. Proseguimento negli studi per gli iscritti al CdL Magistrale in Scienze e Tecniche
assistenziali- Disattivato
L’argomento viene rinviato ad una prossima seduta del C.d.S.
16. Incarichi di insegnamento nei CC.dd.LL., A.A. 2013-2014. Attribuzioni e variazioni.
Il Presidente comunica che in data 10.02.2014 sono stati trasmessi a tutti i Componenti della
Scuola di Medicina, a mezzo e-mail, i tabulati ( “A” attribuzioni a titolo gratuito, e “B” attribuzioni
a titolo retribuito III avviso di vacanza a.a. 2013-2014), aggiornati alle attribuzioni degli incarichi di
insegnamento per l’A.A. 2013-2014 (All.140210/16/1), elaborati a seguito delle disponibilità
pervenute dai Docenti universitari, delle risultanze delle riunioni delle Commissioni di valutazione
che hanno provveduto a valutare le domande di insegnamento pervenute dopo l’emanazione del
primo, secondo e terzo avviso di vacanza per l’a.a. 2013-2014 e delle domande singole pervenute da
docenti ospedalieri in convenzione con il SSN che hanno svolto incarichi di insegnamento nell’a.a.
2012-2013 e che per continuità didattica vengono riconfermati anche per l’a.a. 2013-2014.
Il Presidente inoltre comunica al Consiglio che sono pervenuti i verbali della Commissione
di valutazione del SSD FIS/07 (composta dai Proff.ri De Tommasi, Bellotti, Lattanzi) (All.
30
140210/16/2-3) in riferimento alla valutazione delle domande pervenute a seguito dell’emanazione
del III avviso di vacanza per l’a.a. 2013-2014 (contratti). Nei verbali la Commissione rileva che in
alcuni casi, e in particolare sui Corsi di Studi in Tecniche di Neurofisiopatologia, Tecniche di
Radiologia Medica per immagini e radioprotezione e Scienze delle attività Motorie e sportive, non è
possibile accorpare gli insegnamenti come previsto nell’allegato “B” del terzo avviso di vacanza, in
quanto trattasi di argomenti diversi in specifici Corsi Integrati.
Pertanto il Consiglio, in autotutela, procede alla rettifica, come riportato nella tabella
sottostante, dello scorporo dei moduli di insegnamenti sui Corsi di Studi precedentemente
menzionati, nonché alla modifica dell’importo da conferire come deliberato dal Consiglio di
482
BAPOL
TN
F
546
BAPOL
TR
M
2
1
1
1
1
NODbis
STRUMENTAZIO
NE E TECNICHE
DI
LABORATORIO
5.0
0
NODbis
ELETTRONICA E
STRUMENTAZIO
NE PER
INDAGINI
BIOMEDICHE
5.0
0
NODbis
FISICA,
STATISTICA E
INFORMATICA
6.0
0
552
BAPOL
TR
M
1
1
NODbis
147
6
BAPOL
SA
MS
1
1
NODQuat
er
149
8
BAPOL
SA
MS
2
1
NODTer
1.0
0
FISICA
FIS/0
7
3.0
0
DIAGNOSTICA
PER IMMAGINI I
7.0
0
FIS/0
7
2.0
0
SCIENZE DI
BASE
FISIOLOGIA
FISICA E
BIOMECCANICA
5.0
0
FIS/0
7
8.0
0
FIS/0
7
FISICA
APPLICAT
A
FISICA
APPLICAT
A
FISICA
APPLICAT
A
capitolo di spesa e
impegno
FIS/0
7
importo orario
omnicomprensivo
BIOFISICA
APPLICAT
A
importo lordo
omnicomprensivo da
corrispondersi per il
contratto
1.0
0
Ore
BIOFISICA
FIS/0
7
UnitaDidattica
Cfu_ci
CorsoIntegrato
Tabella
Semestre
1
CfuFrontaleUD
TN
F
Anno
SiglaCdl
BAPOL
SsdUnitaDidattica
508
SiglaSedeCdl
IdInsegnamento
Amministrazione del 15.11.2011:
416,88
34,7
4
2013/1
442
CAP
1060
10
416,88
34,7
4
2013/1
442
CAP
1060
10
1250,64
34,7
4
13/301
25
CAP
1060
10
24
833,76
34,7
4
13/301
25
5.0
0
50
1.737,00
34,7
4
2013/1
2617
2.0
0
20
694,8
34,7
4
2013/1
2617
12
12
36
CAP
1060
10
CaP.
1033
40
Cap.
1033
40
Si fa presente che nel tabulato allegato “B” facente parte integrante del presente verbale, per
ogni insegnamento o insegnamenti accorpati fra più corsi da tenersi in comune, sono indicati:
¾ Corso di Laurea;
¾ denominazione insegnamento;
¾ nominativo del Docente proposto;
¾ ore di insegnamento previste;
¾ importo lordo omnicomprensivo per incarico di insegnamento;
¾ importo al netto degli oneri riflessi
31
¾ fondo su cui graverà l’importo relativo il contratto di insegnamento.
Il Consiglio di Scuola di Medicina, all’unanimità ed a scrutinio palese, approva le proposte
di attribuzione degli incarichi di insegnamento per l’A.A. 2013-2014, così come riportate negli
allegati ( “A” attribuzioni a titolo gratuito, e “B” attribuzioni a titolo retribuito III avviso di vacanza
a.a. 2013-2014), del presente verbale.
Il Presidente inoltre riferisce che è pervenuta una e – mail a nome del Decano del Consiglio
di Interclasse ASL BA Prof. Pietro Dentico (All. 140210/16/4) il quale, essendo venuto a
conoscenza della rinuncia del docente incaricato dell’insegnamento di Oncologia Medica II anno I
semestre sul Corso di Studi in Infermieristica Polo Formativo Miulli (la rinuncia del Prof. Tucci
Marco Ricercatore del SSD MED/09 era stata formalizzata in data 17.01.2013 - all. 140210/16/5),
rinuncia avvenuta quasi alla fine del primo semestre, propone che il modulo di Oncologia Medica
venga trasformato in ADO affidando l’incarico al Dott. Nettis Luigi, Oncologo dell’Ospedale
Miulli che provvederà a far acquisire 1 CFU agli studenti con un seminario sulla Oncologia medica.
Il Presidente inoltre comunica al Consiglio che in data 05.02.2014 ns. prot.305/III 7-B (All.
140210/16/6) è pervenuto l’estratto della riunione del Consiglio del Corso di Studi in Scienze delle
Attività Motorie e Sportive, nel quale viene deliberato che gli insegnamenti
¾ Biologia applicata e genetica - Prof. Polimeno (delibera del Consiglio della Scuola di
Medicina)
¾ TTD Ginnastica artistica I – Prof. Monticelli (delibera del Consiglio della scuola di
Medicina del 11.12.2013)
¾ TTD ginnastica artistica II – Prof. Monticelli (delibera del Consiglio della scuola di
Medicina del 11.12.2013)
¾ Fisica Applicata I e II anno (così come sopra deliberato -ved tab B)
vengano svolti nel secondo semestre, a seguito del ritardo del perfezionamento delle procedure di
affidamento.
In data 7.02.2014 è pervenuta la nota a mezzo mail del Prof. Luigi Santacroce all.
140210/16/7), referente per il Corso di Laurea in Infermieristica Marina Militare di Taranto, con la
quale ha comunicato che, a seguito della mancata copertura dell'insegnamento di
"Etica e
Deontologia Applicata alla Professione" (1 CFU), del c.i. Aspetti Etico-Giuridici della Professione
Infermieristica, previsto al III anno I semestre, si è provveduto a disporre la sostituzione di tale
attività didattica con un ciclo di seminari inerenti le tematiche previste nel corso; nella stessa e-mail
si rende noto che tale attività seminariale verrà svolta, dal M.llo Inf. Roberto Pollice, Coordinatore
del tirocinio e incaricato di altro modulo didattico nel CdS in oggetto.
32
Il Consiglio di Scuola approva all’unanimità, il presente dispositivo, approvato seduta
stante, è pertanto immediatamente esecutivo.
17. CdL in Odontoiatria in Protesi Dentaria, variazioni piano di studi -Corso Integrato di
Anatomia Umana I anno II semestre: proposta del SSD BIO/16 a.a. 2014/2015
L’argomento viene rinviato ad una prossima seduta del C.d.S.
18. Nomina dei Coordinatori/Decani Corsi di Studio, Coordinatori di Corso Integrato,
Coordinatori di anno.
L’argomento viene rinviato ad una prossima seduta del C.d.S.
19. Nomina Tutor del tirocinio teorico pratico C.d.L. Igiene Dentale.
L’argomento viene rinviato ad una prossima seduta del C.d.S.
20. Didattica Integrativa Corso di laurea Triennale in Scienze delle attività Motorie e
Sportive a.a. 2013-2014
L’argomento viene rinviato ad una prossima seduta del C.d.S.
21. Corsi di Laurea in Fisioterapia ed Infermieristica – Polo Jonico. Provvedimenti per la
didattica.
L’argomento viene rinviato ad una prossima seduta del C.d.S.
22.Scuola di Specializzazione in Chirurgia Pediatrica (NOD) – Provvedimenti.
Il Presidente ricorda al Consiglio che, a decorrere dal 01.11.2013, con D.R. n. 1013 del
14.03.2013 è stata disposta la cessazione dall’ufficio per raggiunti limiti di età del Prof. Antonino
Rizzo, Associato Confermato per il SSD MED/20 – Chirurgia Pediatrica presso codesta
Università, già Coordinatore del Comitato Ordinatore della Scuola di Specializzazione in Chirurgia
Pediatrica NOD (Università Federate di Bari e di Foggia, sede amministrativa Bari - 5° anno di
corso).
Al fine di consentire al Consiglio di Scuola di Medicina di poter deliberare nella prima
seduta utile la sostituzione del Prof. Rizzo, il Presidente, con nota ns. prot. n. 2639/III-7-A del
05.11.2013 (all. 140210/22/1), ha invitato il Prof. Salvatore Santacroce, Decano dei componenti del
Comitato Ordinatore della Scuola di Specializzazione di che trattasi, a convocare il Comitato
Ordinatore al fine di:
¾ proporre il nominativo di un Docente disponibile a ricoprire la funzione di Coordinatore
del C.O.;
¾ integrare contestualmente la composizione del Comitato con un ulteriore Docente che
dovrà essere designato «tra i Professori o Ricercatori dei SSD corrispondenti alla
tipologia della Scuola e da almeno un Professore, o Ricercatore di uno degli altri SSD
33
necessari per i requisiti minimi di docenza della Scuola così come indicato nelle schede
della proposta di istituzione»;
¾ proporre la designazione del/i Rappresentante/i
dell’Università di Bari in seno al
Comitato Ordinatore dell’Ateneo capofila Napoli II Ateneo, in virtù dell’«Accordo di
collaborazione interuniversitaria tra Seconda Università degli Studi di Napoli,
l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, l’Università degli Studi di Bari Aldo
Moro e l’Università degli Studi di Foggia per l’aggregazione di Scuole di
Specializzazione mediche della stessa tipologia per l’A.A. 2009/2010» (1°, 2°, 3° e 4°
anno di corso).
Il Presidente illustra il contenuto della nota e-mail del 13.11.2013, inviata dal Prof. Pio
Parmeggiani, Coordinatore del Comitato Ordinatore della Scuola di Specializzazione in Chirurgia
Pediatrica della Seconda Università di Napoli (Ateneo capofila), riportata di seguito ed in allegato
140210/22/2:
Napoli 12 Novembre 2013
Prot.n. 30
AL PRESIDE DELLA FACOLTA’ DI MEDICINA E CHIRURGIA
DELL’UNIVERSITA’ DEGLI STUDI DI BARI
“Aldo Moro”
Ill.mo/Prof. Paolo Livrea
Si sottopone alla Vostra Spett.le Attenzione quanto segue:
A causa dell’intervenuta quiescenza per limiti di età del Prof. Antonino Rizzo, la nostra Scuola di
Specializzazione risulta carente nella figura del Coordinatore della Scuola stessa presso la
Facoltà Medica dell’Università di Bari, ne consegue un evidente disagio per quanto riguarda la
frequenza e l’attività professionalizzante dei Medici in Formazione da noi
autorizzati alla
frequenza in loco.
Considerando che
•
nel Comitato Ordinatore della nostra Scuola
risulta oltre al Prof. Antonino Rizzo
(Coordinatore) il Dott. Samuele Leggio (Ricercatore Confermato di Chirurgia Pediatrica), in
qualità di componente–si può ragionevolmente considerare quest’ultimo nostro referente protempore presso l’Università di Bari nelle more della nomina di un nuovo Coordinatore;
•
il Dott. Samuele Leggio presta la Sua attività presso l’U.O.C. di Chirurgia Pediatrica
dell’Ospedale Giovanni XXIII di Bari, che tale
U.O.C. accorpa la Chirurgia Pediatrica
Universitaria del Policlinico di Bari ne consegue che si possa autorizzare l’attività
professionalizzante dei Medici in Formazione della Scuola di Specializzazione Aggregata di
Chirurgia Pediatrica presso la Struttura suindicata , grazie alla disponibilità offerta dal Dott.
G. Paradies Dirigente dell’U.O.C. di Chirurgia Pediatrica.
Quanto sopra nell’ottica di evitare lo spiacevole provvedimento di avocare presso la nostra Sede
di Napoli i Medici in Formazione sopra ricordati con un evidente ed iniquo disagio materiale degli
stessi.
Augurando quanto prima la nomina di un nuovo Coordinatore della Scuola di Specializzazione di
Chirurgia Pediatrica , mi permetto di caldeggiare vivamente nei tempi più rapidi possibili gli atti
e le misure necessarie di convenzione Universitaria con l’U.O.C. di Chirurgia Pediatrica
dell’Ospedale Giovanni XXIII , diretta dal Dott. G. Paradies , che di fatto rappresenta la Chirurgia
Pediatrica della città di Bari.
34
Scusandomi per il disturbo arrecato e in attesa di un eventuale Vostro cortese riscontro, con
ossequi
PROF. PIO PARMEGGIANI
Il Presidente, in riscontro al Prof. Parmeggiani, con e-mail del 25.11.2013 (all.
140210/22/3), ha rappresentato quanto segue:
Il Consiglio della Scuola di Medicina dell’Università degli Studi di Bari Aldo Moro, nella seduta del
27/11/2013, dovrà procedere alla nomina del nuovo Coordinatore del Comitato Ordinatore della
Scuola di Specializzazione in Chirurgia Pediatrica presso la sede aggregata di Bari.
Il Docente deve essere Professore della I o della II Fascia del SSD MED/20 - Chirurgia Pediatrica
o, in mancanza, di SSD affine (MED/18 – Chirurgia Generale).
Si chiede pertanto di poter conoscere se, nell’ambito della Scuola di Specializzazione dalla S.V.
coordinata, per il corrente A.A. 2012-2013, la Facoltà di Medicina SUN abbia attribuito incarichi di
insegnamento a Docenti dell’Università di Bari, così come sopra definiti, nei quattro anni di corso
attivati.
Resta inteso che il Prof. Samuele Leggio permane in qualità di Componente del Comitato
Ordinatore, referente per la sede di Bari, per la quale sono previsti due Docenti rappresentanti ai
sensi dell’art. 9 dell’Accordo di collaborazione in vigore.
Nel segnalare l’urgenza, si inviano i più cordiali saluti.
Prof. Paolo Livrea
Presidente Scuola di Medicina
Università degli Studi di Bari Aldo Moro
Il Presidente riferisce che, con e-mail del 28.11.2013 (all. 140210/22/4), la Prof.ssa Annalisa
Volpi ha comunicato: «Come già da precedente lettera inviata al prof. Rizzo, alcuni mesi fa, ho
dato le dimissioni dal succitato comitato ordinatore: per cui prego vogliatene prendere atto. Con la
presente specifico che le mie dimissioni valgono anche per l'anno accademico corrente».
In ossequio all’invito del Presidente, il Decano Prof. Salvatore Santacroce, in data
16.12.2013, ha riunito il Comitato Ordinatore della Scuola di Specializzazione in Chirurgia
Pediatrica, ma le determinazioni assunte in tale consesso sono state annullate d’Ufficio per la
illegittimità della composizione Comitato Ordinatore stesso, che vedeva la partecipazione di alcuni
componenti non ancora designati ufficialmente dal Consiglio di Scuola di Medicina.
Successivamente, il Presidente ed il Delegato del Magnifico Rettore per le Scuole di
Specializzazione Mediche, Prof. Ettore Cicinelli, in data 24.01.2014, hanno inviato al Prof. Fabio
Bartoli la nota e-mail prot. n. 172/III-7-A che si riporta di seguito ed in allegato 140210/22/5:
Comunicazione a mezzo e-mail
Al Chiar. Prof.
Fabio Bartoli
Università degli Studi di Foggia
e, p.c. ,
35
Al Chiar. Prof.
Salvatore Santacroce
Decano del Comitato Ordinatore della
Scuola di Specializzazione in
Chirurgia Pediatrica
Università degli Studi di Bari Aldo Moro
Al Magnifico Rettore
Università degli Studi di Bari Aldo Moro
Al Magnifico Rettore
Università degli Studi di Foggia
Al Preside della Facoltà di Medicina
Università degli Studi di Foggia
Al Direttore del
Dipartimento Affari Generali e Sanità
(DAGeS)
Università degli Studi di Bari Aldo Moro
Avv. Vito Sasanelli
Al Capo della
Divisione per i Rapporti con il Servizio
Sanitario Nazionale e Regionale e Scuole di
Specializzazione dell’Area Sanitaria
Università degli Studi di Bari Aldo Moro
Dott. Nicola Longo
LORO SEDI
Oggetto: Scuola di Specializzazione in Chirurgia Pediatrica (NOD). Provvedimenti.
Chiarissimo Professor Bartoli,
il Prof. Salvatore Santacroce, Decano del Comitato Ordinatore della Scuola in oggetto, non potrà
svolgere tali funzioni per un periodo di alcune settimane, essendo in congedo.
Stante la criticità di numerose problematiche pendenti, per le quali sono necessarie soluzioni
urgenti a salvaguardia dell’operatività della Scuola, la S.V. è invitata a svolgere le funzioni di Decano del
Comitato Ordinatore ed a convocare tale Comitato (Composizione attuale: Prof. Luigi Giovanni Lupo (BA),
e-mail [email protected] ; Prof. Samuele Leggio (BA), e-mail [email protected] ; Prof.
Federico Schettini (BA), e-mail [email protected] ; Prof. Francesco Sollitto (FG), e-mail
[email protected] ) al fine di deliberare sui punti sotto indicati.
Si richiede che la convocazione del Comitato venga effettuata con modalità di urgenza entro 5
giorni dal ricevimento delle presente nonché di trasmettere le relative determinazioni a questa Presidenza
entro il 5 febbraio pv.
1) Proposta di integrazione della composizione del Comitato Ordinatore, sede di Bari, nelle
figure mancanti (sostituzione del Prof. Antonino Rizzo, Professore Associato del SSD MED/20 in
quiescenza per raggiunti limiti di età; sostituzione della Prof.ssa Annalisa Volpi, Ricercatore
Confermato del SSD MED/20, dimissionaria), in virtù dell’ «Accordo di collaborazione
interuniversitaria tra l’Università degli Studi di Bari e l’Università degli Studi di Foggia
per la federazione di Scuole di Specializzazione mediche della stessa tipologia per l’A.A.
2008/2009» (5° anno di corso).
2) Ampliamento della rete formativa con strutture sanitarie (UUOOCC) ad oggi non
ricomprese nella configurazione della Scuola di cui al punto 1 (5° anno di corso).
Si segnala la necessità che ulteriori Strutture di Chirurgia Pediatrica dell’Azienda OspedalieroUniversitaria Policlinico di Bari vengano incluse nella rete formativa, onde garantire agli
specializzandi l’espletamento dei crediti formativi professionalizzanti e dei relativi standard, non
acquisibili nella sola UOC a direzione universitaria, ancora non disattivata ma temporaneamente
sottodimensionata ed accorpata ad interim (fino al momento della disattivazione e trasformazione
in UO Semplice), ai fini della responsabilità gestionale, alla UOC Ospedaliera di Chirurgia
Pediatrica.
36
3) Proposta di designazione dei Rappresentati dell’Università di Bari in seno al Comitato
Ordinatore dell’Ateneo capofila Seconda Università di Napoli, in virtù dell’«Accordo di
collaborazione interuniversitaria tra Seconda Università degli Studi di Napoli,
l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, l’Università degli Studi di Bari Aldo Moro
e l’Università degli Studi di Foggia per l’aggregazione di Scuole di Specializzazione
mediche della stessa tipologia per l’A.A. 2009/2010» (1°, 2°, 3° e 4° anno di corso).
4) Proposta dell’ampliamento di cui al punto 2 da inviare all’Università di Napoli per
l’ampliamento della rete formativa della Scuola nella configurazione di cui al punto 3
(1°, 2°, 3° e 4° anno di corso).
Il Consiglio di Scuola di Medicina, nella prima seduta utile, provvederà in ogni caso a deliberare
su questi argomenti, anche in base alle suddette proposte qualora acquisite.
Il Presidente della
Scuola di Medicina
f.to Prof. Paolo Livrea
Il Delegato del Rettore per le
Scuole di Specializzazione Mediche
f.to Prof. Ettore Cicinelli
Poste queste premesse, il Presidente riporta le determinazioni assunte dal Comitato
Ordinatore della Scuola di Specializzazione in Chirurgia Pediatrica, nelle riunioni del 31.01.2014 e
del 03.02.2014 (all. 140210/22/6), invitando il Consiglio a votare per singola tematica:
A) Proposta di integrazione della composizione del Comitato Ordinatore, sede di Bari,
nelle figure mancanti (sostituzione dei Proff.ri Antonino Rizzo e Annalisa Volpi) in virtù
dell’ «Accordo di collaborazione interuniversitaria tra l’Università degli Studi di Bari e
l’Università degli Studi di Foggia per la federazione di Scuole di Specializzazione
mediche della stessa tipologia per l’A.A. 2008/2009» (5° anno di corso).
Il Comitato Ordinatore ha acquisito le disponibilità dei Proff.ri Onofrio Caputi Iambrenghi
(Professore Associato del SSD MED/18) e Marcella Rinaldi (Ricercatore Confermato del SSD
MED/18).
Alla luce delle sopra indicate sostituzioni, viene riportato di seguito il quadro aggiornato
della composizione del Comitato Ordinatore della Scuola di Specializzazione in esame:
COMITATO ORDINATORE
ORDINAMENTO DIDATTICO A.A. 2008-2009
(con Scuole Federate)
(5° anno di corso)
SCUOLA
SPECIALIZZAZIONE
SEDE
AMM.VA
ATENEO
CAPOFILA
CHIRURGIA
PEDIATRICA
BARI
ATENEO
FEDERATO
FOGGIA
QUALITA'
DOCENTE
Componente (BA)
Componente (FG)
Componente altro SSD (BA)
Componente altro SSD (BA)
Componente altro SSD (BA)
Componente altro SSD (BA)
Componente altro SSD (BA)
Componente altro SSD (FG)
LEGGIO Samuele
BARTOLI Fabio (FG)
CAPUTI IAMBRENGHI Onofrio
LUPO Luigi Giovanni
SANTACROCE Salvatore
RINALDI Marcella
SCHETTINI Federico
SOLLITTO Francesco (FG)
QUALI
FICA
SSD
RC
PA
PA
PA
PA
RC
RC
PO
MED/20
MED/20
MED/18
MED/18
MED/18
MED/18
MED/38
MED/21
NOTE
Decano
Il Comitato Ordinatore ha altresì proposto la nomina del Prof. Luigi Giovanni Lupo,
Associato del SSD MED/18, quale Coordinatore per la sede di Bari, in sostituzione del Prof.
Antonino Rizzo.
37
Il Consiglio di Scuola di Medicina, a scrutinio palese, approva all’unanimità.
Il Presidente ricorda che entro il 29 giugno p.v. dovranno essere concluse le attività
didattiche dei Corsi del corrente A.A. 2012-2013 per gli specializzandi iscritti al 5° anno di corso;
in particolare, come da vigente Regolamento, la prova per l’esame finale dovrà essere svolta nelle
ultime due settimane dell’ultimo mese di formazione. Di conseguenza, con particolare riferimento
alla Scuola di Specializzazione in Chirurgia Pediatrica, decorso tale termine l’«Accordo di
collaborazione interuniversitaria tra l’Università degli Studi di Bari e l’Università degli Studi di
Foggia per la federazione di Scuole di Specializzazione mediche della stessa tipologia per l’A.A.
2008/2009» e la composizione del Comitato Ordinatore in carica decadono.
Il Consiglio di Scuola di Medicina prende atto.
Il Presidente precisa altresì che, sino ad oggi, in applicazione delle «Indicazioni per Scuole
di Specializzazione Mediche non federate, proposte dal Gruppo di Esperti» costituito dal MIUR
(nota prot. 2031 del 08.05.2009 a firma del Dott. Antonello Masia), il Coordinamento/Direzione di
Scuole di Specializzazione Federate/Aggregate con sede amministrativa presso l’Università degli
Studi di Bari è stato affidato con delibera della a Professori di I o Il Fascia dei SSD corrispondenti
alla tipologia della Scuola (vedi D.M. l agosto 2005). In mancanza, trovano applicazione le
indicazioni fornite ai Rettori delle Università dall’Osservatorio Nazionale delle Scuole di
Specializzazione dell’Area Sanitaria con nota MIUR prot. n. 6623 del 11.11.2008, a firma del
Direttore Generale per l’Università Dott. Antonello Masia, che recita: «… in caso di mancanza del
docente di ruolo del S.S.D. corrispondente alla tipologia della scuola di specializzazione, la
direzione della scuola medesima in via transitoria e per non più di tre anni, può essere affidata ad
un docente di ruolo appartenente ad un settore affine».
Il Consiglio di Scuola di Medicina prende atto e rinvia al Comitato Ordinatore nella sopra
indicata composizione testé approvata, il compito di designare il Coordinatore del Comitato
Ordinatore della Scuola di Specializzazione in Chirurgia Pediatrica (Federazione Bari-Foggia) nel
rispetto della normativa vigente e delle sopra esposte indicazioni ministeriali.
Sarà cura del Decano o, in mancanza, del Docente con anzianità nel ruolo immediatamente
inferiore, convocare tale organo di governo.
Le risultanze finali verranno riportate all’attenzione del Consiglio di Scuola di Medicina
nella prima riunione utile.
B) Proposta di designazione dei Rappresentati dell’Università di Bari in seno al Comitato
Ordinatore dell’Ateneo capofila Seconda Università di Napoli, in virtù dell’«Accordo di
collaborazione interuniversitaria tra Seconda Università degli Studi di Napoli,
l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”, l’Università degli Studi di Bari Aldo
38
Moro e l’Università degli Studi di Foggia per l’aggregazione di Scuole di Specializzazione
mediche della stessa tipologia per l’A.A. 2009/2010» (1°, 2°, 3° e 4° anno di corso).
Alla luce delle indicazioni pervenute, il Consiglio di Scuola di Medicina, a scrutinio palese,
con voto unanime designa quali Rappresentati dell’Università di Bari in seno al Comitato
Ordinatore dell’Ateneo capofila Seconda Università di Napoli, i Docenti di seguito indicati:
COMITATO ORDINATORE
ORDINAMENTO DIDATTICO A.A. 2009-2010
(con Scuole Aggregate)
(1°, 2°, 3° e 4° anno di corso)
SCUOLA DI
SPECIALIZZAZIONE
SEDE
AMM.VA
ATENEO
CAPOFILA
ATENEO
AGGREGAT
O
QUALITA'
Coordinatore
CHIRURGIA
PEDIATRICA
NAPOLI II
Ateneo
BARIFOGGIA
NAPOLI
Federico II
DOCENTE
QUALI
FICA
SSD
Nominato dalla sede
amministrativa dell'Ateneo capofila
PARMEGGIANI Pio
PO
MED/20
Componente (BA)
LUPO Luigi Giovanni
PA
MED/18
Componente (BA)
LEGGIO Samuele
RC
MED/20
C) Ampliamento della rete formativa con strutture sanitarie (UUOOCC) ad oggi non
ricomprese nella configurazione della Scuola in virtù dell’ «Accordo di collaborazione
interuniversitaria tra l’Università degli Studi di Bari e l’Università degli Studi di Foggia
per la federazione di Scuole di Specializzazione mediche della stessa tipologia per l’A.A.
2008/2009» (5° anno di corso).
Il Presidente riferisce che il Comitato Ordinatore ha espresso parere favorevole alla
integrazione dell’Allegato Sub 2 dell’Accordo Attuativo stipulato tra l’Universita di Bari e la
dell’Azienda Ospedaliero-Universitaria Policlinico di Bari ai fini della formazione specialistica ex
art. 6, II comma, D.Lgs. 502/92 e ss.mm.ii., con l’inserimento della U.O.C. Ospedaliera di
Chirurgia Pediatrica, allocata presso lo Stabilimento Pediatrico “Giovanni XXIII”, tra le Strutture
della A.O.U. Policlinico di Bari facenti parte della rete formativa della Scuola di Specializzazione
in Chirurgia Pediatrica (N.O.D.).
Il Consiglio di Scuola di Medicina a scrutinio palese, all’unanimità, approva seduta stante.
Sarà cura dei competenti Uffici dell’Ateneo Barese trasmettere la presente deliberazione
all’Ateneo capofila Seconda Università di Napoli per l’ampliamento della rete formativa della
Scuola nella configurazione prevista dall’«Accordo di collaborazione interuniversitaria tra
Seconda Università degli Studi di Napoli, l’Università degli Studi di Napoli “Federico II”,
l’Università degli Studi di Bari Aldo Moro e l’Università degli Studi di Foggia per l’aggregazione
di Scuole di Specializzazione mediche della stessa tipologia per l’A.A. 2009/2010» (1°, 2°, 3° e 4°
anno di corso).
39
D) Incarichi di insegnamento, A.A. 2012-2013.
Il Presidente informa che il Comitato Ordinatore ha deliberato la proposta di copertura degli
insegnamenti per l’A.A. 2012-2013 relativi al 5° anno di corso.
La documentazione prodotta, acquisita agli atti, ha consentito agli Uffici di Presidenza di
redigere il tabulato riportante i dati relativi ai compiti didattici proposti per l’A.A. 2012-2013, che
saranno riportati al successivo punto n. 24 all’O.d.G., comprensivo delle discipline per le quali il
C.d.S. dovrà autorizzare l’emanazione dell’Avviso di Vacanza.
Il Consiglio di Scuola prende atto e, all’unanimità ed a scrutino palese, approva il quadro
delle attribuzioni proposte per il conferimento a titolo gratuito degli incarichi di insegnamento per
l’A.A. 2012-2013 ai Docenti indicati nella tabella riportata nell’allegato 140210/22/6, autorizzando
la emanazione di un Avviso di Vacanza per gli insegnamenti non ancora ricoperti, fatte salve
eventuali disponibilità che dovessero pervenire prima della pubblicazione del suddetto Bando e
presentate da Docenti aventi titolo.
Si dà atto che i Docenti eventualmente interessati, ove presenti, si sono allontanati
momentaneamente dall’Aula per rientrarvi subito dopo la pronuncia del Consiglio di Scuola.
Il presente dispositivo è approvato seduta stante ed è, pertanto, immediatamente esecutivo.
23. Comitati Ordinatori Scuole di Specializzazione di Area sanitaria (NODl. Sostituzione
Componenti.
A) Scuola di Specializzazione in Allergologia e Immunologia Clinica. Sostituzione
componenti.
Il Presidente ricorda che nella seduta del 18.12.2013 (punto n. 15 all'O.d.G.), il Consiglio
rinviò ogni decisione in attesa di ulteriore istruttoria anche identificando dei criteri per risolvere
alcune problematiche relative all'individuazione dei Componenti dei Comitati Ordinatori. La
riduzione del corpo docente in assenza di turn over ha determinato l'inapplicabilità delle
«Indicazioni per Scuole di Specializzazione Mediche non federate, proposte dal Gruppo di Esperti»
costituito dal MIUR (nota prot. 2031 del 08.05.2009 a firma del Dott. Antonello Masia), con
necessità di derogare dalla norma che prevedeva l'incompatibilità di più nomine dello stesso
docente in Comitati Ordinatori diversi.
Dal dibattito e dagli interventi occorsi nella citata seduta del 18.12.2013 erano emerse sia la
necessità di rendere edotti tutti gli aventi diritto delle eventuali vacanze nei Comitati e ove ci
fossero più disponibilità secondo quali criteri i Comitati dovessero orientare la proposta di
designazione ai fini della delibera del Consiglio di Scuola di Medicina.
Su tale problematica sono pervenute le note del Prof. Luigi Macchia (all. 140210/23/1) e del
Prof. Giuseppe Palasciano (all. 140210/23/2).
40
Si apre la discussione.
Il Presidente propone che una Commissione ad hoc esamini la problematica. La
Commissione potrebbe essere composta dai componenti del Consiglio di Scuola di Medicina eletti
in qualità di rappresentanti dei Direttori di Scuole di Specializzazione Mediche ex D.R. n. 238 del
16.01.2013 (Area Chirurgica: Proff.ri Michele Loizzi,. Roberto Cortelazzi, Luigi E. Selvaggi; Area
Medica: Proff.ri Orlando Todarello, Giorgina Specchia, Alfredo Di Leo, Carlo Sabbà; Area Servizi
Clinici: Leonardo Soleo, Michele Quarto, Nicola Brienza), nonché dal delegato del Rettore per le
Scuole di Specializzazione di Area Medica Prof. Ettore Cicinelli.
Interviene la Prof.ssa Achiropita Lepera ritenendo che nella Commissione possa essere
presente anche una rappresentanza dei Ricercatori, e proponendo per tale posizione il Prof.
Francesco Resta.
Non vengono formulate ulteriori proposte.
Il Consiglio di Scuola, a scrutinio palese, all'unanimità delibera di istituire la Commissione
ad hoc «Composizione e funzionamento Comitati Ordinatori Scuole di Specializzazione» così
composta:
Componenti: Proff.ri Michele Loizzi, Roberto Cortelazzi, Luigi E. Selvaggi, Orlando
Todarello, Giorgina Specchia, Alfredo Di Leo, Carlo Sabbà, Leonardo Soleo,
Michele Quarto, Nicola Brienza, Ettore Cicinelli, Francesco Resta.
Collaborazione Amministrativa: Sig. Michele Lorusso.
Il Presidente viene incaricato di convocare in tempi brevi la Commissione.
Il presente dispositivo viene approvato seduta stante ed è pertanto immediatamente
esecutivo.
24. Incarichi di insegnamento nelle Scuole di Specializzazione di Area Sanitaria (NOD),
A.A. 2012-2013. Attribuzioni, variazioni ed emanazione Avviso di Vacanza.
A) Incarichi di insegnamento.
Il Presidente, con riferimento alle proposte di copertura degli insegnamenti per l’A.A. 20122013 deliberate dai Comitati Ordinatori delle Scuole di Specializzazione di Area Sanitaria, riporta
al Consiglio quanto segue:
Proposte pervenute
•
Chirurgia Pediatrica
•
Reumatologia
Proposte temporaneamente sospese
•
Chirurgia Maxillo-Facciale (a seguito ns. note prot. n. 2663/III-6 del 07.11.2013 e
prot. n. 330/III-7-A del 07.02.2014) 41
Il Presidente fa presente che, ad oggi, non sono pervenute proposte di copertura degli
insegnamenti per l’A.A. 2012-2013 avanzate dai Comitati Ordinatori delle seguenti Scuole di
Specializzazione di Area Sanitaria:
1. Anestesia Rianimazione e Terapia Intensiva
2. Chirurgia Toracica
3. Endocrinologia e Malattie del Ricambio
4. Geriatria
5. Ginecologia ed Ostetricia
6. Malattie Infettive
7. Medicina Interna
8. Medicina Nucleare
9.
Microbiologia e Virologia [autonomia formativa concessa dall'Università di Napoli-Federico II
(sede capofila)]
10. Psichiatria
11. Radiodiagnostica
12. Radioterapia
13. Urologia
La documentazione prodotta, acquisita agli atti, ha consentito agli Uffici di Presidenza di
redigere il tabulato riportante i dati relativi ai compiti didattici proposti per l’A.A. 2012-2013 (all.
140210/24/1), comprensivo delle discipline per le quali il C.d.S. dovrà autorizzare l’emanazione
dell’Avviso di Vacanza.
Il tabulato di che trattasi è stato trasmesso per via telematica a tutti i Componenti del C.d.S.
per la preliminare consultazione in data odierna (all. 140210/24/2).
Il Consiglio di Scuola prende atto e, all’unanimità ed a scrutino palese:
¾ approva il quadro delle attribuzioni proposte dai Comitati Ordinatori per il conferimento
a titolo gratuito degli incarichi di insegnamento per l’A.A. 2012-2013 nelle Scuole di
Specializzazione dell’Area Sanitaria NOD ai Docenti indicati nell’allegato 140210/24/1;
¾ autorizza la emanazione del Terzo Avviso di Vacanza per gli insegnamenti non ancora
ricoperti, fatte salve eventuali disponibilità che dovessero pervenire prima della
pubblicazione del suddetto Bando e presentate da Docenti aventi titolo.
Il Consiglio altresì sollecita i Comitati Ordinatori Scuole di Specializzazione ancora
inadempienti a deliberare le proposte di insegnamento per l’A.A. 2012-2013 ed a trasmettere, come
da regolamento, il relativo verbale della riunione.
Si dà atto che i Docenti eventualmente interessati, ove presenti, si sono allontanati
momentaneamente dall’Aula per rientrarvi subito dopo la pronuncia del Consiglio di Scuola.
42
Il presente dispositivo è approvato seduta stante ed è, pertanto, immediatamente esecutivo.
B) Variazioni attribuzioni,
Il Presidente informa che il Coordinatore del Comitato Ordinatore della Scuola di
Specializzazione in Medicina del Lavoro, con nota ns. prot. n. 125/III-/A del 17.01.2014 (all.
140210/24/3), ha richiesto di attivare la procedura per l’emissione di un Avviso di vacanza per i
seguenti insegnamenti:
•
Riabilitazione Motoria, SSD MED/33, attività didattica frontale, 1 CFU, id. n. 96;
•
Attività professionalizzante presso Divisione di Riabilitazione ad indirizzo
ortopedico: partecipazione alla valutazione e al trattamento riabilitativo di 10 casi,
SSD MED/33, attività didattica professionalizzante , 4 CFU, id. n. 106.
Il Consiglio, all’unanimità, approva.
Il Presidente riferisce che la Prof.ssa Cinzia Annatea Germinario, Associato del SSD
MED/42, con nota ns. prot. n. 303/III-/A del 05.02.2014 (all. 140210/24/4), ha dichiarato di
rinunciare all’incarico di insegnamento di Vaccinologia, SSD MED/42, attività didattica frontale, 3
CFU, id. n. 595, in favore del Dott. Silvio Tafuri, Ricercatore a tempo determinato del SSD
MED/42 in servizio dal 03.02.2014.
Il Consiglio, con voto unanime, approva.
C) Secondo Avviso di Vacanza. Esiti dei lavori delle Commissioni di SSD e attribuzioni.
Il Presidente ricorda che in data 09.12.2013 è stato emanato il Secondo Avviso di Vacanza
prot. n. 2871/V-5-D relativo ad insegnamenti vacanti nelle Scuole di Specializzazione dell’Area
Sanitaria N.O.D. (all. 140210/24/5).
A seguito di tale avviso sono pervenute le domande elencate in allegato 140210/24/6.
Il Presidente fa presente che la tabella allegata 140210/24/7 riporta gli insegnamenti per i
quali è stato richiesto il parere delle Commissioni istruttorie di SSD designate dal Consiglio di
Scuola alla valutazione delle istanze presentate.
Il Presidente riferisce che sono pervenuti i pareri richiesti alle Commissioni dei SSD
MED/15, MED/17, MED/20, MED/26, MED/33, MED/37, MED/42 e MED/44; non sono ancora
pervenuti i pareri dei SSD BIO/12, MED/11, MED/14, MED/18, MED/35 e MED/38.
Il Presidente illustra quindi la tabella in allegato 140210/24/8, nella quale sono riportati gli
insegnamenti da affidare a titolo gratuito a soggetti di cui ai punti 1, 2 e 3, del comma 4, art. 2 del
“Regolamento per il conferimento di incarichi di insegnamento e didattica integrativa per
affidamento o per contratti ai sensi dell’art. 23 della legge n. 240/10 e s.m.i.” (D.R. n. 295 del
23.01.2013), per i quali è pervenuta una sola richiesta avanzata da docente avente titolo, ovvero
Professori e Ricercatori dello specifico settore scientifico-disciplinare o, in mancanza settore affine,
43
Docenti in quiescenza titolari di contratto di insegnamento e ricerca stipulato con l’Università degli
Studi di Bari Aldo Moro, personale ospedaliero convenzionato che abbia ricoperto tale
insegnamento in anno precedente e quindi già dichiarato idoneo per tale incarico da apposita
Commissione di valutazione di SSD.
Le Commissioni di SSD, all’uopo interpellate dagli Uffici di Presidenza, finora hanno
esaminato con esito favorevole le istanze dei docenti indicati nella tabella riportata in allegato
140210/24/9. Le determinazioni assunte da queste Commissioni di SSD, acquisite agli atti, saranno
pubblicate sul sito web della Facoltà/Scuola di Medicina.
Il Presidente precisa che per gli insegnamenti del Secondo Avviso di Vacanza per cui non è
pervenuta alcuna istanza, riportati in allegato 140210/24/10, si provvederà ad emanare un ulteriore
Avviso di Vacanza.
Il Presidente riferisce che con nota ns. prot. 296/III-7° del 04.02.2014 (all. 140210/24/11), la
Commissione del SSD MED/44 – Medicina del lavoro ha trasmesso il verbale riportante gli esiti dei
lavori. Queste determinazioni riguardano contratti con soggetti di cui all'art. 4 del “Regolamento
per il conferimento di incarichi di insegnamento e didattica integrativa per affidamento o per
contratti ai sensi dell’art. 23 della legge n. 240/10 e s.m.i.” (D.R. n. 295 del 23.01.2013). Tale
parere sarà pubblicato sul sito web della Scuola di Medicina.
Il prospetto delle attribuzioni a titolo oneroso viene riportato nella tabella in allegato
140210/24/12, dove, in corrispondenza di ogni insegnamento, il numero di CFU ed il numero di ore
di insegnamento vengono inoltre riportati l'importo totale lordo del contratto di diritto privato da
stipularsi, calcolato moltiplicando il numero di ore da svolgersi per l'importo indicato dal Consiglio
di Amministrazione pari a € 41,05 ora (comprensivo degli oneri c/amministrazione), nonché
capitolo ed impegno di spesa.
Il Presidente comunica che i dati anagrafici e fiscali dei docenti proposti per l’affidamento di
insegnamenti mediante la stipula di contratti a titolo oneroso sono stati inseriti nel database
predisposto dall'Amministrazione Universitaria al fine della loro successiva trasmissione all'Area
contratti per la didattica, in caso di approvazione da parte del Consiglio di Scuola.
Il Presidente fa presente che sarà cura del Coordinatore del Comitato Ordinatore della
Scuola di Specializzazione interessata dare tempestiva comunicazione all'Area Contratti dell'Ateneo
del termine delle lezioni di ciascun corso affidato mediante contratto a titolo oneroso, con la precisa
indicazione del numero di ore svolte, che non potrà comunque in nessun caso superare quello
autorizzato dalla Facoltà.
Al termine della discussione, il Consiglio di Scuola, all’unanimità ed a scrutinio palese:
¾ approva i lavori delle Commissioni secondo quanto contenuto nei relativi verbali;
44
¾ approva il quadro degli incarichi di insegnamento da conferire a titolo gratuito per
l’A.A. 2012-2013 nelle Scuole di Specializzazione dell’Area Sanitaria NOD ai Docenti
indicati nelle tabelle in allegato 140210/24/8 e allegato 140210/24/9;
¾ approva il quadro delle attribuzioni proposte dalle apposite Commissioni per il
conferimento di contratto a titolo oneroso degli incarichi di insegnamento per l’A.A.
2012-2013 nelle Scuole di Specializzazione dell’Area Sanitaria NOD ai Docenti indicati
nella tabella riportata in allegato 140210/24/12;
¾ autorizza la emanazione del Terzo Avviso di Vacanza per gli insegnamenti non ancora
ricoperti, congiuntamente agli insegnamenti vacanti contenuti nelle proposte di copertura
degli insegnamenti per l’A.A. 2012-2013 che avanzeranno i Comitati Ordinatori delle
altre Scuole di Specializzazioni, fatte salve eventuali disponibilità che dovessero
pervenire prima della pubblicazione del suddetto Bando e presentate da Docenti aventi
titolo.
Si dà atto che i Docenti eventualmente interessati, ove presenti, si sono allontanati
momentaneamente dall’Aula per rientrarvi subito dopo la pronuncia del Consiglio di Scuola.
Il presente dispositivo è approvato seduta stante ed è, pertanto, immediatamente esecutivo.
II. DOCENTI, PERSONALE TECNICO AMMINISTRATIVO ED ALTRO
25. Contratto per conferimento docenze esterne straniere presso l’Università di Bari
L’argomento viene rinviato ad una prossima seduta del C.d.S.
26. Nulla osta insegnamenti presso altre Facoltà e fuori sede
L’argomento viene rinviato ad una prossima seduta del C.d.S.
IV. STUDENTI
27. Pratiche studenti :
A) CdL in Medicina e Chirurgia:
1. Verbale Commissione Equipollenze,
L’argomento viene rinviato ad una prossima seduta del C.d.S.
2. Verbale Commissione Erasmus Scuola di Medicina:
a) Pratiche studenti incoming ed outgoing
L’argomento viene rinviato ad una prossima seduta del C.d.S.
b) Relazione su istanza riconoscimento esami studenti outgoing
L’argomento viene rinviato ad una prossima seduta del C.d.S.
B) CdL in Odontoiatria e Protesi Dentaria:
1. Pratiche studenti outgoing
L’argomento viene rinviato ad una prossima seduta del C.d.S.
45
2. Verbale Commissione Trasferimenti
L’argomento viene rinviato ad una prossima seduta del C.d.S.
C) Grants per la partecipazione alla General Assembly SISM ad Hammamet – Tunisia
febbraio marzo 2014
L’argomento viene rinviato ad una prossima seduta del C.d.S.
D) Richiesta aule per il Progetto “Precorsi 2014”
L’argomento viene rinviato ad una prossima seduta del C.d.S.
E) Richiesta di attivazione Progetto “Studenti per la ricerca #openlab”
L’argomento viene rinviato ad una prossima seduta del C.d.S.
F) Valutazione della convalida delle firme di presenza – A.A. 2012-2013
L’argomento viene rinviato ad una prossima seduta del C.d.S.
28. Trasferimenti da altre Universitàa.a. 2013/2014- Utilizzazione posti residui
L’argomento viene rinviato ad una prossima seduta del C.d.S.
29. Progetti finalizzati al miglioramento dei servizi per gli studenti presso la Biblioteca
Centrale.
L’argomento viene rinviato ad una prossima seduta del C.d.S.
V. CONVENZIONI
30. Corso di Laurea Magistrale in "Scienze della Prevenzione" -
Proposta di
Convenzione per il tirocinio formativo con ASL: BA, BAT, BR, TA, LE, FG.
Il Presidente informa il Consiglio che il Prof. Giuseppe Signorile, Decano del Consiglio di
Interclasse dei Corsi di Laurea nelle Professioni Sanitarie Magistrali, ha trasmesso, con nota ns
prot.n. 317/III5B in data 05.02.2014, l’estratto dal verbale della seduta del 20.12.2013 in cui veniva
approvata la proposta di attivare per il C.d.L. Magistrale in “Scienze delle Professioni Sanitarie
della
Prevenzione” le Convenzioni di
Tirocinio di Formazione e di Orientamento (ai sensi
dell’art.4, V C., D.M. 25.03.98 n.142) della durata di tre anni, con le ASL BARI, ASL BAT, ASL
BRINDISI, ASL TARANTO, ASL LECCE, e ASL FOGGIA (all.140210/30/1-2-3-4-5-6)..
Interviene la prof.ssa Musti che espone al Consiglio di Scuola le esigenze formative che
rendono necessarie l’attivazione delle suddette Convenzioni.
Il Presidente, dopo aver ringraziato la prof.ssa Musti per il suo intervento, chiede al
Consiglio di esprimersi sul punto in trattazione.
Il Consiglio di Scuola approva all’unanimità, il presente dispositivo, approvato seduta stante
è, pertanto, immediatamente esecutivo.
46
31. Corso di Laurea in "Scienze Motorie e Sportive" - Proposta di Convenzione Tecnico
Didattica Scientifica tra Universitàdegli Studi di Bari e la Federazione Italiana Pesistica
(F.I.P.E.)
Il Presidente informa il Consiglio che il Prof. Biagio Moretti Presidente del C.d.L. in
“Scienze delle Attività Motorie e Sportive” ha trasmesso con nota ns. prot. n.388/III-6 del data
06.02.2014 (all.140210/31/1) l’estratto dal verbale relativo alla seduta del Consiglio di Corso di
Studio del 09.12.2013 recante l’approvazione della proposta di Convenzione Tecnico – Didattico Scientifica tra l’Università degli Studi di Bari “A. Moro” e la Federazione Italiana Pesistica
(F.I.P.E.) per il quadriennio 2013/2016.
Il Presidente chiede al Consiglio di esprimere sulla proposta di Convenzione al fine di
trasmette agli Organi Centrali la suddetta Convenzione per i provvedimenti di competenza.
Il Consiglio all’unanimità esprime parere favorevole.
Il presente dispositivo, approvato seduta stante è, pertanto, immediatamente esecutivo.
32.Proposta di Convenzione con strutture sanitarie accreditate per l’espletamento di
attività didattica integrativa professionalizzante nel CdL in Odontoiatria e Protesi
Dentaria
Il Presidente riporta che, in base a quanto rappresentato da studenti del Corso, a causa del
ritardo accorso per l’assegnazione dei carichi didattici del I semestre AA 2013/14, numerosi Corsi,
in particolare al V anno, sono iniziati in tempi che non consentirebbero l’espletamento delle lezioni
frontali e delle attività professionalizzanti (queste ultime calendarizzate con turni vincolati ai
volumi di attività programmate negli ambulatori specialistici nella U.O.C. di Odontoiatria) entro il
limite temporale previsto dall’ordinamento didattico.
Il Presidente rileva che, prescindendo dalla suddetta contingenza, per la cui definizione si
attende eventuale segnalazione da parte del CdL, al fine di potenziare ( o di supportare, in caso di
evenienze incidentali che ne possano ridurre l’erogazione)l’offerta formativa professionalizzante
del CdL in Odontoiatria e Protesi Dentaria, nonché di altri CCddLL, ex art.27 DPR 382/80, possano
essere stipulate Convenzioni con strutture esterne all’Azienda Policlinico, i cui dipendenti possano
svolgere funzioni di didattica integrativa; per la risoluzione di tale necessità l’Azienda Policlinico
comparteciperà con procedure da determinarsi.
L’Ufficio competente dell’Università, sentito in proposito, ha fornito disponibilità per la
stesura
di
una
schema
tipo
convenzionale
finalizzato
a
quanto
sopra.
Strutture
Odontostomatologiche convenzionate con il SSR ed attive nel’area metropolitana di Bari, hanno
dato la loro disponibilità alla stipula di tali Convenzioni (All.140210/32/1).L’attività
professionalizzante sarà comunque ascritta alla responsabilità del titolare della disciplina che, in
47
caso di necessità, potrà proporre al Consiglio di Corsi di Laurea, l’espletamento di CFU relativi alle
attività professionalizzanti con il supporto di didattica integrativa integrativa svolta da dipendenti
della struttura convenzionata. Il Consiglio di CdL produrrà la proposta e il Consiglio di Scuola
delibererà. Il Presidente del Corso di Laurea in Odontoiatria e Protesi dentaria, consultato per le vie
brevi, ha espresso parere favorevole all’iniziativa.
Il Presidente chiede al Consiglio se tale problematica debba essere sottoposta dal Consiglio
stesso ai competenti uffici dell’Ateneo, al fine di valutare la fattibilità del progetto e di stendere uno
schema tipo di articolato convenzionale.
Sull’argomento si apre un approfondito dibattito, al quale partecipano la prof.ssa Mariggiò,
la prof.ssa Napoli, lo studente Alessandro Colella.
Al termine del dibattito, il Consiglio, all’unanimità, richiede di recepire sull’argomento uno
specifico parere del Consiglio del Corso di Laurea in Odontoiatria e Protesi Dentaria, che sarà
portato in discussione nel primo Consiglio di Scuola utile, fermo restando che l’argomento riguarda
tutti i corsi di laurea afferenti alla scuola e non solo il Corso di Laurea in Odontoiatria e Protesi
Dentaria.
33. Scuola di Specializzazione in Dermatologia e Venereologia (NOD). Proposta di
Convenzione con l’Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico di Modena.
Il Presidente riferisce che il Comitato Ordinatore della Scuola di Specializzazione in
Dermatologia e Venereologia (N.O.D.), nella riunione del 19.12.2013 (all. 140210/33/1), ha
richiesto l’ampliamento della rete formativa della Scuola con l’inserimento della U.O. di
Dermatologia
dell’Azienda
Ospedaliera
Universitaria
Policlinico
di
Modena,
mediante
sottoscrizione della apposita «Convenzione per lo svolgimento di attività integrative e pratiche degli
Specializzandi iscritti alle Scuole di Specializzazione Mediche presso Strutture di sede/ Strutture
collegate/ Strutture complementari (accreditate e non) di diversa specialità della struttura di sede»,
redatta secondo lo schema tipo in allegato 140210/33/2 al presente verbale.
Il Presidente ricorda che le Scuole possono avvalersi anche di strutture complementari
purché in possesso dei requisiti espressamente indicati dal D.M. 29 marzo 2006.
Il Consiglio di Scuola di Medicina, all’unanimità ed a scrutinio palese, esprime parere
favorevole alla proposta di stipula di Convenzione tra l’Università degli Studi di Bari Aldo Moro Scuola di Specializzazione in Dermatologia e Venereologia (N.O.D.) e l’Azienda Ospedaliera
Universitaria Policlinico di Modena.
Il presente dispositivo è approvato seduta stante ed è, pertanto, immediatamente esecutivo.
48
34. Scuola di Specializzazione in Nefrologia (N.O.D.). Proposta di modifica Allegato sub 2
degli Accordi Attuativi dei Protocolli d’Intesa per la formazione specialistica,
relativamente alle strutture Ente Ecclesiastico Ospedale Miulli di Acquaviva delle
Fonti (BA), ASL BAT ed ASL LE.
Il Presidente riferisce che il Comitato Ordinatore della Scuola di Specializzazione in
Nefrologia (N.O.D.), nella riunione del 16.12.2013 (all. 140210/34/1), ha richiesto l’ampliamento
della rete formativa della Scuola con l’inserimento delle seguenti Strutture Sanitarie, individuando
altresì le Strutture Collegate da utilizzare nell’ambito di ciascuna di esse ai fini della formazione dei
medici specializzandi:
STRUTTURA SANITARIA CONVENZIONATA
Ente Ecclesiastico Ospedale Miulli di Acquaviva delle Fonti (BA)
ASL BAT
ASL LE
STRUTTURA COLLEGATA
U.O.C. di Nefrologia
U.O.C. di Nefrologia e Dialisi
U.O.C. di Nefrologia
Il Consiglio di Scuola di Medicina, all’unanimità ed a scrutinio palese, esprime parere
favorevole alla richiesta di ampliamento della rete formativa della Scuola di Specializzazione in
Nefrologia ed autorizza l’integrazione degli Allegati sub 2 degli Accordi Attuativi del Protocollo di
Intesa Università/Regione stipulato il 22.07.2008 ai fini della formazione specialistica ex art. 6, II
comma, D.Lgs. 502/92 e ss.mm.ii., fra l’Università degli Studi di Bari Aldo Moro e, rispettivamente,
l’Ente Ecclesiastico Ospedale Miulli di Acquaviva delle Fonti (BA), la ASL BAT e la ASL LE con
l’inserimento delle sopra indicate Strutture Collegate tra quelle facenti parte della rete formativa
della Scuola di Specializzazione di che trattasi.
Il presente dispositivo è approvato seduta stante ed è, pertanto, immediatamente esecutivo.
35. Scuola di Specializzazione in Ortopedia e Traumatologia (NOD). Proposta di
Convenzione con l’Azienda Unità Sanitaria Locale della Romagna – Presidio
Ospedaliero di Ravenna.
Il Presidente riferisce che il Comitato Ordinatore della Scuola di Specializzazione in
Ortopedia e Traumatologia (N.O.D.), nella riunione del 29.01.2014 (all. 140210/35/1), ha richiesto
la stipula di «Convenzione per lo svolgimento di stage ai fini della formazione specialistica di area
sanitaria presso Strutture assistenziali accreditate al di fuori della rete formativa», tra l’Università
degli Studi di Bari Aldo Moro e l’Azienda Unità Sanitaria Locale della Romagna – Presidio
Ospedaliero di Ravenna, Unità Operativa Complessa di Ortopedia e Traumatologia.
Il Presidente fa presente che la Struttura Sanitaria proposta è in possesso degli standard
generali e specifici richiesti per le “Strutture Collegate”, espressamente indicati dal D.M. 29 marzo
2006.
49
Il Consiglio di Scuola di Medicina, all’unanimità ed a scrutinio palese, esprime parere
favorevole alla proposta di stipula di Convenzione tra l’Università degli Studi di Bari Aldo Moro Scuola di Specializzazione in Ortopedia e Traumatologia (N.O.D.) e l’Azienda Unità Sanitaria
Locale della Romagna – Presidio Ospedaliero di Ravenna, Unità Operativa Complessa di Ortopedia
e Traumatologia, per lo svolgimento di stage ai fini della formazione specialistica di area sanitaria
presso strutture assistenziali accreditate al di fuori della rete formativa.
La Convenzione di che trattasi sarà redatta secondo lo schema tipo riportato in allegato
140210/35/2 al presente verbale
Il presente dispositivo è approvato seduta stante ed è, pertanto, immediatamente esecutivo.
36.Convenzione per lo svolgimento di attività formative laboratoriali di orientamento tra la
Scuola di Medicina ed il Liceo Classico Statale “Socrate”.
Il Presidente informa che il Liceo Classico Statale “Socrate” , a mezzo PEC, ha trasmesso,
con nota ns prot. n. 184/III 1-A del 27.01.2014 (All. 140210/36/1), una proposta di Convenzione
con l’Università degli Studi di Bari Aldo Moro - Scuola di Medicina, volta allo svolgimento di
attività formative laboratoriali di orientamento. La suddetta Convenzione regola i rapporti di
collaborazione tra il Liceo “Socrate” e l’Università degli Studi di Bari Aldo Moro – Scuola di
Medicina ai fini del progetto PON C2 – FSE – 2013 -98 dal titolo “ Io studio/scelgo per una città
futura più sana, più sostenibile, più fruibile”.
Le attività formative,consistenti in un modulo di 15 ore (implementazione delle discipline
di: Biologia, Fisica, Chimica, e Matematica pertinenti alle conoscenze necessarie per l’accesso ai
test di ammissione dell’Area Medico-Sanitaria, promozione delle conoscenze delle professioni
nell’ambito della area medico-sanitaria), saranno espletate a favore degli studenti frequentanti la
classe III liceale e selezionati secondo il calendario predisposto dal team del progetto. Tali attività
saranno condotte da esperti qualificati, individuati dalla Scuola di Medicina in relazione ai titoli
culturali e professionali debitamente documentati dal curriculum vitae depositato agli atti della
Scuola di Medicina e successivamente trasmessi al Liceo “Socrate”.
Il Liceo, per le attività svolte, corrisponderà all’Università degli studi di Bari Aldo Moro un
importo orario omnicomprensivo di € 30.00 per un totale della spesa di €450.00.
La Convenzione avrà decorrenza dalla data di sottoscrizione sino al termine delle attività per
l’A.A. 2013-2014. Il Tutor aziendale nonché il coordinatore del team del progetto individuato dalla
Scuola di Medicina è la Prof.ssa Clelia Punzo componente della Commissione Orientamento e
Tutorato.
Il Consiglio di Scuola di Medicina, all’unanimità ed a scrutinio palese, esprime parere
favorevole alla proposta di stipula di Convenzione.
50
Il presente dispositivo è approvato seduta stante ed è, pertanto, immediatamente esecutivo.
VI. PATRIMONIO
37. Autorizzazioni alla spesa:
A) Richiesta acquisizione n. 2 unità di personale tecnico amministrativo a tempo
determinato (cat. C) da attingere dalla graduatoria di merito del concorso pubblico,
per titoli ed esami ex D.D.G. n. 308 del 27/11/2012, approvata con DDG 666 del 2
agosto 2013.
Il Presidente ricorda che il Consiglio della Facoltà di Medicina e Chirurgia, nella seduta del
2 luglio 2012, approvò la spesa relativa all’indizione di un concorso pubblico, per titoli ed esami,
per la copertura di un posto di personale di cat. C, posizione economica C1, dell’area
amministrativa, con rapporto di lavoro a tempo determinato della durata di 12 mesi, rinnovabile.
Il seguito a tale delibera l’Università, con D.D.G. n. 308 del 27.11.2012, ha bandito il
relativo concorso, al quale ha fatto seguito la prescritta procedura selettiva pubblica i cui atti e la
graduatoria di merito sono stati approvati dal Direttore Generale con proprio decreto n. 666 del
2.8.2013.
Ciò premesso, il Presidente rappresenta che all’unità di personale che ha assunto servizio dal
2.1.2014, la dott.ssa Marianna Tritto, è stato affidato i compiti relativi all’istruttoria documentale e
normativa degli argomenti che costituiscono l’o.d.g. dei Consigli di Scuola ed alla redazione dei
verbali delle riunioni, in collaborazione con il docente che in tale consesso svolge le funzioni di
segretario verbalizzante.
Per tali compiti, la dott.ssa Tritto ha sostituito l’unità di personale che era precedentemente
addetta.
Fa quindi presente che per la funzionalità ottimale di tutti i servizi della Presidenza, tenuto
conto delle riduzioni dell’organico di personale registrate dall’anno 2013, cui ha fatto seguito
l’accumularsi di procedimenti inevasi ed un conseguente incremento dei tempi per il
completamento dei procedimenti amministrativi che fanno capo alla Scuola di Medicina, si rende
necessario acquisire n. 2 unità di personale di cat. C, posizione economica C1, dell’area
amministrativa, con rapporto di lavoro a tempo determinato della durata di 6 mesi, attingendo dalla
graduatoria degli idonei di cui al bando di concorso indetto con DDG n. 308/2012 (I e II idoneo).
Il Consiglio di Scuola, chiamato ad esprimersi, concorda con le necessità rappresentate dal
Presidente e, con voto unanime:
•
approva la proposta di acquisire n. 2 unità di personale di cat. C, posizione economica
C1, dell’area amministrativa, con rapporto di lavoro a tempo determinato della durata di
51
6 mesi ciascuno, attingendo dalla graduatoria degli idonei di cui al bando di concorso
indetto con DDG n. 308/2012 (I e II idoneo);
•
autorizza la relativa spesa, dell’importo complessivo pari ad € 30.838,30, che graverà
sulle assegnazioni delle ASL per le spese di funzionamento dei Corsi di Laurea triennali
delle Professioni sanitarie – quota parte del 20% per le spese generali della Presidenza
della Scuola di Medicina.
La presente delibera viene approvata seduta stante e resa quindi immediatamente esecutiva.
B) Servizi Aula Magna per attivitàda svolgersi nelle giornate del sabato – Provvedimenti
L’argomento viene rinviato ad una prossima seduta del C.d.S.
C) Connessione WiFi Uniba e fruizione risorse bibliografiche elettroniche sedi distaccate –
Scuola di Medicina- Provvedimenti
L’argomento viene rinviato ad una prossima seduta del C.d.S.
D) Ampliamento della sala lettura al piano terra del Polifunzionale
Il Presidente ricorda quanto deliberato dal Consiglio di Scuola nella seduta del 15.03.13, in
cui si era deliberato di richiedere un sopralluogo all’Ufficio Tecnico,
presso il Plesso
Polifunzionale al fine di “predisporre un progetto di massima, con quantificazione orientativa dei
relativi costi, per interventi finalizzati alle seguenti esigenze:
1) destinazione di quota parte degli spazi dell’ala Ortopedia, ai piani terra e secondo, e
dell’ala Chirurgia, ai piani primo e secondo, ai quattro Dipartimenti di Area Medica per esigenze
di collocazione degli Uffici Amministrativi e di disponibilità di spazi per la didattica
(Dell’emergenza e dei trapianti di organi, Interdisciplinare di Medicina, Scienze biomediche e
oncologia umana, Scienze mediche di base, neuroscienze e organi di senso);
2) destinazione di spazi aggiuntivi all’Aula lettura al piano seminterrato; l’Ufficio Tecnico
verrà specificatamente interpellato circa la possibilità di rendere abitabile il segmento del piano
seminterrato del Polifunzionale, attualmente adibito a deposito in quanto privo di aerazione. Se
tale destinazione verrà ritenuta non praticabile, occorrerà rinvenire altri spazi al piano terra,
ovvero in altra struttura del Policlinico.
3) interventi al piano terzo, onde ricavare Uffici per l’Amministrazione e per servizi comuni
spostati dagli altri piani.”,
Quindi, illustra il Capitolato (all. 140210/37/D/1) redatto dal geom. Antonio COTENA
dell’Area Tecnica dell’Ateneo, riguardante i lavori necessari per l’Ampliamento della sala lettura
sita al piano interrato del Polifunzionale.
52
A riguardo il Presidente fa presente ai componenti del Consiglio che la spesa
complessivamente stimata ammonta a circa € 97539,35; tale somma costituirà l'importo che sarà
posto a base di gara di una procedura ad evidenza pubblica.
Il Consiglio, all’unanimità, approva l’esecuzione dei lavori e la relativa spesa che graverà
sui Fondi per il miglioramento della didattica assegnati alla Presidenza disponibili per l’anno
accademico in corso.
Nel corso della seduta si sono allontanati, prima della conclusione della stessa, i
sottoelencati docenti nell’orario di fianco riportato:
-
prof. Favale, prof. Lapadula e prof.ssa Musti :ore 19.15
-
prof. N. Brienza: ore 19.20
-
prof. Silvestris : ore 19.35
-
prof.ssa Serio : ore 20.15
La riunione ha termine alle ore 20:45.
Letto, approvato e sottoscritto.
Il Segretario
Il Presidente
Prof. Carlo Sabbà
Prof. Paolo Livrea
53
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
2
File Size
288 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content