close

Enter

Log in using OpenID

Buffa DEM 22-9-2014

embedDownload
REGIONE SICILIA - ASSESSORATO DELLA SALUTE
Dipartimento Regionale per la Pianificazione Strategica
Ricetta dematerializzata DM 2-11-2011
Palermo 22-9-2014
Dr Sergio Buffa
Area Interdipartimentale 4 “Sistemi informativi, statistica, monitoraggi
Ciclo “VIRTUOSO” della ricetta rossa del S.S.N.
1) analisi del fabbisogno da parte della Regione e
relativo ordine alla Zecca dello Stato del quantitativo
necessario per un anno solare
2) stampa da parte della Zecca dello Stato delle ricette
cartacee con una tecnica molto dispendiosa che è
simile a quella della stampa delle banconote (ogni
ricetta è numerata)
3) spedizione e consegna alle aziende sanitarie dei
ricettari, per la Sicilia circa 800.000 (80 milioni di
ricette per anno!) pari ad un peso di circa 300
tonnellate, necessari 10 TIR per il trasporto
(Sergio Buffa - Assessorato Salute Sicilia)
(Sergio Buffa - Assessorato Salute Sicilia)
Ciclo “VIRTUOSO” della ricetta rossa del S.S.N.
4) ricezione e deposito dei ricettari nei punti di
distribuzione delle aziende sanitarie
5) consegna ai medici prescrittori, che periodicamente
(6-8 volte l’anno) sono costretti a recarsi presso i
Sistema TS
punti di distribuzione, previo inserimento dei numeri
dei ricettari consegnati sul portale del SistemaTS
(Sergio Buffa - Assessorato Salute Sicilia)
Ciclo “VIRTUOSO” della ricetta rossa del S.S.N.
PRESCRIZIONE DELLE RICETTE
6) nella quasi totalità avviene in modalità informatica (i dati sono archiviati in
un database del medico e trasmessi giornalmente al SistemaTS ai sensi del
DPCM 26-3-2008), ma l’output per l’assistito (e per l’erogatore) non è un dato
informatico, ma cartaceo
(Sergio Buffa - Assessorato Salute Sicilia)
(Sergio Buffa - Assessorato Salute Sicilia)
Ciclo “VIRTUOSO” della ricetta rossa del S.S.N.
7) consegna della ricetta ad una farmacia (o struttura
erogatrice), che partendo dai dati riportati nella ricetta li
“ritrasforma” in un dato informatico, utilizzato anche per
la predisposizione dei flussi informativi
8) consegna da parte delle farmacie e strutture
private delle ricette cartacee alle aziende sanitarie
provinciali (ASP)
(Sergio Buffa - Assessorato Salute Sicilia)
Ciclo “VIRTUOSO” della ricetta rossa del S.S.N.
9) le ASP, ripartendo nuovamente dal cartaceo, per le ricette
farmaceutiche effettuano la scansione delle ricette (solitamente
tramite ditte esterne) per ricostruire il dato informatico, modalità che
oltre a non essere tempestiva, risulta molto dispendiosa e con il rischio
di un non perfetto allineamento ai dati iniziali
(Sergio Buffa - Assessorato Salute Sicilia)
(Sergio Buffa - Assessorato Salute Sicilia)
Ciclo “VIRTUOSO” della ricetta rossa del S.S.N.
10) archiviazione e conservazione delle ricette
(Sergio Buffa - Assessorato Salute Sicilia)
Con la dematerializzata …………………
Il medico per prescrivere le prestazioni specialistiche dovrà collegarsi al Sistema
Tessera Sanitaria (portale SistemaTS) con il proprio PC (o tablet) tramite le
proprie credenziali (password o web service)
- ottenere la conferma dei dati anagrafici dell’assistito e dell’eventuale
esenzione per condizione economica
- dopo aver completato la prescrizione, rilasciare un pro-memoria all’assistito
(su foglio bianco), che riporta il numero della ricetta elettronica, il CF
dell’assistito, l’eventuale esenzione e la/e prestazione/i (o il farmaco)
prescritta/e
Vantaggi: la prescrizione in tal modo risulterà corretta per quanto riguarda i dati
anagrafici, l’esenzione per condizione economica e da un punto di vista logico
formale (codici, branca, prestazioni a carico del SSR, etc)
(Sergio Buffa - Assessorato Salute Sicilia)
(Sergio Buffa - Assessorato Salute Sicilia)
Con la dematerializzata …………………
Tutti i dati della prescrizione rimangono depositati in un server centrale del
Sistema TS
l’assistito si reca al CUP o in accettazione di una struttura
pubblica o privata presentando il promemoria
Il CUP o l’accettazione accede ai dati completi della
prescrizione tramite il NRE e CF e procede alla csd “presa in
carico” - Vantaggi: evita l’inserimento di dati e quindi anche
eventuali errori (impedisce prenotazioni su più strutture)
Dopo l’erogazione della prestazione, completa con la csd
“erogazione”
Fino a nuova disposizione, rimane in vigore l’obbligo per la
struttura di presentare i flussi C-M ed xml art 50
(Sergio Buffa - Assessorato Salute Sicilia)
(Sergio Buffa - Assessorato Salute Sicilia)
Obiettivo 2013: Dematerializzazione prescrizioni farmaceutiche
SOGGETTI COINVOLTI
•-Assessorato Salute
•-SOGEI come supporto tecnico
•-9 ASP
•-Oltre 5.000 Medici MMG e PLS
•-Oltre 1.450 Farmacie Pubbliche e Private
•-Oltre 50 società di sviluppo software dei sistemi gestionali dei medici e delle farmacisti
•Condivisione
•Informazione, Formazione, Assistenza (mail [email protected]; un
numero verde SOGEI 800-030-070 e 2 linee telefoniche ass salute)
•Rassicurazione per Farmacisti, MMG e PLS
(Sergio Buffa - Assessorato Salute Sicilia)
Esperienza dell’avvio della dematerializzata per la farmaceutica
12-8-2013:
viene emanato il decreto che stabilisce l’avvio dal 16-9-2013, a
cui seguiranno 4 circolari applicative
(Sergio Buffa - Assessorato Salute Sicilia)
(Sergio Buffa - Assessorato Salute Sicilia)
TREND ricette DEM
Il primo giorno (16-9-2013) sono state prescritte 470 ricette dematerializzate da
parte di 43 MMG e 13 PLS, in 7 ASP
E’ seguita una crescita esponenziale, per ogni mese:
• Settembre 2013 (15 giorni):…... Medici 772 (15%) ………. 133.000 ricette
• Ottobre 2013: ………................. Medici 1.413 (28%) ………. 688.000 ricette
• Novembre 2013:………………… Medici 3.716 (74%)………1.788.000 ricette
• Dicembre 2013:………………… Medici 4.538 (90%) ………3.550.000 ricette
• Gennaio 2014:………………… Medici 4.553 (90,3%) ……4.216.000 ricette
• Febbraio 2014:………………… Medici 4.576 (90,9%) ……3.982.000 ricette
• Marzo 2014:……………………. Medici 4.719 (93,9%) ……4.347.000 ricette
• Aprile 2014: …………………… Medici 4.770 (94,3%) ….…4.150.000 ricette
• Maggio 2014: ……………..…… Medici 4.754 (94,4%) ….…4.411.000 ricette
• Giugno 2014: …………………… Medici 4.760 (94,5%) ….…4.082.000 ricette
• Luglio 2014: …………………… Medici 4.759 (94,3%) ….…4.294.000 ricette
• Agosto 2014: …………………… Medici 4.735 (93,7%) ….…3.342.000 ricette
• Settembre 2014 (fino al 19):……Medici 4.742 (93,8%) ….…2.917.945 ricette
NOTA
A decorrere dal mese di Marzo 2014 la percentuale dei medici che prescrive
in modalità DEM ha superato quella dei medici che inviano le prescrizioni ai
sensi del DPCM 26-3-2008 (trasmissione giornaliera flusso ricette rosse prescritte
con % mensili di circa il 90-91%)
13
Obiettivo 2014: Dematerializzazione prescrizioni specialistiche
SOGGETTI INTERESSATI
•L’Assessorato Salute per la regia degli interventi necessari (pianificazione,
coordinamento, monitoraggio, assistenza, divulgazione e informazione, sollecitazione,
……….)
•-SOGEI come supporto tecnico
•-18 Aziende Sanitarie con centinaia di punti erogatori e migliaia di medici
•-Oltre 5.000 Medici MMG e PLS
•-Oltre 1.300 Strutture Private
•-Oltre 100 (?) società di sviluppo software dei sistemi gestionali dei medici e delle
strutture erogatrici e delle aziende
PRIMA STEP: INFORMATIVO (INFORMAZIONE A TUTTI I SOGGETTI COINVOLTI)
Associazioni di Categoria, Sindacati MMG-PLS, Aziende Sanitarie, Software House
(Sergio Buffa - Assessorato Salute Sicilia)
(Sergio Buffa - Assessorato Salute Sicilia)
Avvio della dematerializzata per la specialistica
7-8-2014: DDG 1254
GURS 29/8/2014
Avvio da primo Novembre 2014
Per tale data tutti i gestionali in uso, coinvolte a vario titolo nel percorso
(prescrizione, presa in carico, erogazione) dovranno essere adeguati per
dialogare in maniera sincrona con il SistemaTS mediante lo sviluppo dei
web service
Il promemoria servirà solo per rilevare NRE e CF (e nei casi di assenza di
collegamento per rilevare anche le prestazioni prescritte), ma non ha
valore giuridico; il decreto 2-11-2011 attribuisce il valore giuridico solo al
dato informatico
(Sergio Buffa - Assessorato Salute Sicilia)
FASE INFORMATIVA - FORMATIVA
- Avviata per le aziende pubbliche da gennaio 2013 con
incontri e note
Disponibile due siti internet:
www.rssalute.it (sezione documentazione ricetta dematerializzata – area specialistica)
www.sistemats.it (medici in rete e poi cliccare su DM 2 novembre 2011), link completo:
http://sistemats1.sanita.finanze.it/wps/content/Portale_Tessera_Sanitaria/STS_Sanita/Home/Sistema+TS+informa/M
edici+in+rete/Ricetta+dematerializzata+DM+2+novembre+2011/
(Sergio Buffa - Assessorato Salute Sicilia)
(Sergio Buffa - Assessorato Salute Sicilia)
FASE DI SPERIMENTAZIONE
- Avviata a Dicembre 2012 su 2 aziende ospedaliere (Cervello e ARNAS)
- Da Marzo 2013 estesa a tutte le altre aziende sanitarie
Ha riguardato sia la prescrizione in modalità DEM che la presa in carico e l’erogazione
Obiettivo: adeguare per tempo i gestionali (sviluppo dei csd web service)
Attivato un monitoraggio con relativi solleciti per le aziende in
ritardo
(Sergio Buffa - Assessorato Salute Sicilia)
Problemi da risolvere prima dell'avvio
DI COMPETENZA ASSESSORATO:
1) dettagliare il nomenclatore tariffario, che assumerà il significato di un “catalogo”
con un codice associato ad ogni prestazione (esempio RX ginocchio, occorrerà
splittare in 2 sub codici per indicare dx e sx)
2) Emanare le circolari applicative
3) ……………………………………………………………………………………………
(Sergio Buffa - Assessorato Salute Sicilia)
(Sergio Buffa - Assessorato Salute Sicilia)
Problemi da risolvere prima dell'avvio
DI COMPETENZA delle Azienda Samitarie:
1) Assicurare la logistica per la Formazione per i convenzionati privati
2) Predisporre la formazione/informazione per gli operatori interni (la fase
prescrittiva per i medici può essere demandata ad un momento succesivo)
3) Aggiornare i gestionali in uso (CUP, erogazione……….. Sicilia e servizi la
solleciteremo noi!?)
- Qualora non saranno pronti per Novembre, ogni punto erogatore dell’azienda
(PTA, poliambulatorio, oresidio ospedaliero) dovrà essere munito almeno di
un PC con lettore di barcode, collegato con internet, con alcuni operatori
abilitati alla “erogazione gestione dematerializzata”
dematerializzata” per garantire la csd
“presa in carico” sull’applicativo web (almeno il giorno dell’erogazione)
(Sergio Buffa - Assessorato Salute Sicilia)
Presa in carico
(Sergio Buffa - Assessorato Salute Sicilia)
(Sergio Buffa - Assessorato Salute Sicilia)
Presa in carico
(Sergio Buffa - Assessorato Salute Sicilia)
Presa in carico
Dopo la verifica dei dati , occorre compilare l’ultimo campo della
schermata: Struttura erogante/laboratorio e confermare con il tasto
“PRENDI IN CARICO”
(Sergio Buffa - Assessorato Salute Sicilia)
(Sergio Buffa - Assessorato Salute Sicilia)
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
3
File Size
706 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content