close

Enter

Log in using OpenID

76 - Associazione Nazionale Arma di Cavalleria

embedDownload
I Cavalieri di Sicilia
NEWSLETTER DELLE SEZIONI SICILIANE DELLA
ASSOCIAZIONE NAZIONALE ARMA DI CAVALLERIA
DON PINO TERRANOVA
FESTEGGIA IL
25° ANNIVERSARIO
DI ORDINAZIONE SACERDOTALE
IN QUESTO NUMERO:
 25° ANNIVERSARIO DI ORDINAZIONE
SACERDOTALE DI DON PINO
TERRANOVA
Francesco Borgese
Don Pino Terranova, socio della Sezione di
Palermo, cappellano militare e Consigliere
Spirituale dei Cavalieri dell’Associazione
Nazionale Arma di Cavalleria della Sicilia, il
giorno 13 maggio ha celebrato il suo il 25°
anniversario d’ordinazione sacerdotale.
 LA NOBILTA’ CIVICA:
III Convegno di Diritto Nobiliare
Foto ricordo
I lavori di costruzione di questo meraviglioso
Duomo cominciati nel 1174 e terminati nel
Il momento del rinnovo della promessa
La concelebrazione, presieduta da S.E.R.
Mons. Santo Marcianò, Arcivescovo Ordinario
Militare per l’Italia, alla presenza di S.E.R.
Mons. Michele Pennisi, Arcivescovo di
Monreale, ha avuto luogo nella splendida
cornice della Basilica Cattedrale di Monreale.
n. 76 anno 2014
I Cavalieri di Sicilia
1267, proseguirono nel cinquecento per la
costruzione del portico di stile rinascimentale
lungo il fianco sinistro e di gran parte del
pavimento interno, mentre il portico della
facciata centrale in stile barocco venne
aggiunto nel XVIII secolo; l’esterno nella zona
absidale conserva intatta l’impronta normanna;
all’interno il soffitto distrutto da un incendio
nel 1811 fu ricostruito tra il 1816 e il 1837.
Preziosissimi i ricchi mosaici, frutto di
ineguagliabile lavoro di maestri mosaicisti
greco bizantini
Pagina 2
con gli stendardi, al seguito dei rispettivi
presidenti, il duca Cav. Ben. don Stefano
Mario Coco ed il Cav. Ben. 1° Cap. Salvatore
Salerno, hanno voluto presenziare a questa
importante e significativa tappa del cammino
sacerdotale di don Pino.
Le autorità; in primo piano un cresimando
In cattedrale, gremita anche da numerosi
giovani, per la maggior parte militari, che
hanno ricevuto il sacramento della cresima,
sono confluite autorità religiose, civili e
militari, tra i quali il comandante della
Regione Militare Sud Gen. C. A. Corrado
Dalzini, ed i comandanti dei Carabinieri e
della Guardia di Finanza.
Il Consigliere Nazionale dona il crest ANAC
L’Associazione Nazionale Arma di Cavalleria
è stata rappresentata, oltre che dal sottoscritto,
dai soci delle Sezioni di Catania e Palermo che
Il crest dell’ANAC Sicilia donato a don Pino
A margine della suggestiva celebrazione è
stato donato il crest dell’Associazione
Nazionale Arma di Cavalleria della Sicilia a
don Pino Terranova, Cavaliere, Socio,
Consigliere spirituale dei Cavalieri di Sicilia,
mio amico personale e collega quando,
entrambi tenenti, servimmo in Aosta insieme
ad un’altra autorità militare presente, il
direttore del centro selezione e reclutamento di
Palermo, già 91° Comandante del Reggimento
“Piemonte Cavalleria” (2°) il Col. Procolo
Lardone.
I soci di Catania, giunti nel capoluogo
siciliano in tarda mattinata, sono stati accolti
dal sottoscritto, dal Vice Consigliere
Nazionale Magg. Dr. Andrea Arini, dal
presidente della Sezione di Palermo, dal
decano Comm. Luogoten. Antonio Anzalone,
dal socio e presidente del Nastro Azzurro di
n. 76 anno 2014
I Cavalieri di Sicilia
Palermo, Comm. Ugo Frasconà de Figuerona,
ospiti presso il Ristorante Riccardo III di
Monreale.
Pagina 3
LA NOBILTA’ CIVICA
III Convegno di Diritto Nobiliare
Emilio Petrini Mansi
Grande successo per il terzo convegno di
Diritto Nobiliare "La nobiltà civica” che si è
tenuto venerdì 9 maggio dalle ore 16:30 presso
la Sala Santa Rita messa gentilmente a
disposizione dall’Assessorato alla Cultura di
Roma Capitale.
Un momento di conviviale intrattenimento
Tra le colline di Monreale, alla vista di uno
splendido panorama sulla Conca d’Oro, in
conviviale armonia e fratellanza, i cavalieri di
Palermo e di Catania (le cui sezioni,
ricordiamo, sono state “gemellate” a Natale),
hanno potuto gustare le delizie preparate per
l’occasione dallo chef Salvatore Dalfino,
godendo gli odori primaverili ed i colori della
campagna esaltati da una magnifica ed
assolata giornata.
Intendiamo, da queste pagine ringraziare tutti i
soci della Sezione di Catania convenuti, ma in
particolar modo il Presidente Cav. Ben. duca
don Stefano Mario Coco, instancabile maestro
e carismatico uomo guida.
A don Pino Terranova rinnoviamo tutta la
nostra stima e le nostre felicitazioni con
l’augurio di proseguire in un meraviglioso
cammino di fede e speranza. ▲
Don Pino celebra la Santa Messa nel giorno di
San Giorgio, celeste Patrono della Cavalleria in
“Aosta” nel 2012.
III Convegno di diritto nobiliare
L’incontro patrocinato dalla Commissione
Nazionale
Italiana
per
l’Unesco,
Organizzazione delle Nazioni Unite per
l’Educazione, la Scienza e la Cultura
rappresentata da S.Ecc. l’Ambasciatore Lucio
Un momento del Convegno
n. 76 anno 2014
I Cavalieri di Sicilia
Alberto Savoia, dall'Ateneo Pontificio Regina
Apostolorum e dalla Monumentalis Ecclesiae
Sancti Silvestri Societas "Associazione dei
Cavalieri di San Silvestro" rappresentata dal
Presidente Mons. Luigi Francesco Can.
Casolini si è articolato con l’introduzione dell’
Avv. Prof. Raffaello Cecchetti a cui hanno
fatto seguito le relazioni dei docenti
universitari: Enrico Spagnesi “Aspetti storico
giuridici della Nobiltà civica”, il Conte Emilio
Petrini Mansi March. della Fontanazza “Il
patriziato
lucchese”
socio
onorario
dell'Associazione
Nazionale
Arma
di
Cavalleria Sez. di Catania, N.H. Fabio Cassani
Pironti “Il Patriziato di Ravello”, che ha
iniziato la relazione leggendo un messaggio di
saluto inviato da S.E. il Prof. Don Alfonso de
Ceballos-Escalera Marchese de la Floresta
Cronista Re d’Armi di Castiglia e Leone, e
Alberto Lembo “Il patriziato veneto 6971797”, la sintesi affidata a Riccardo Scarpa.
Mentre la presentazione degli Atti del secondo
convegno: “Il concetto giuridico di nobiltà dal
mondo romano ad oggi” pubblicati dalla Pisa
University Press è stata affidata all’Avv.
Giovanni Mascioli presidente dell’Unione
Giuristi Cattolici di Tivoli. Emilio Petrini
Mansi della Fontanazza e Padre Prof. Michael
Ryan L.C. hanno annunciato per i prossimi
mesi l'avvio con l'Ateneo Pontificio Regina
Apostolorum di Roma di un nuovo percorso
formativo, il Diploma di Perfezionamento in
Diritto Nobiliare, Scienze Araldiche e
Cerimoniale che è il naturale proseguimento
del Corso di Perfezionamento attivato nel
2013. Prima di concludere il delegato
dell’Istituto per il Lazio Barone Patrizio
Pagina 4
Imperato di Montecorvino ha rilasciato
l’attestazione d’iscrizione nella categoria di
giustizia al Marchese Dottor Guglielmo
Bonanno di San Lorenzo a cui è stato affidato
per anni tre l’incarico di rappresentare
l’Istituto in Puglia. A questa interessante
iniziativa culturale hanno partecipato alcuni
rappresentanti del Clero, dell’Ordine di Malta
e dell'aristocrazia, tra gli altri citiamo S. Ecc.
Rev.ma Mons. Oscar Rizzato Arcivescovo,
Mons. Giuseppe Liberto direttore emerito
della Cappella Musicale Pontificia Sistina,
Mons. Jean-Marie Gervais, Officiale della
Penitenzieria Apostolica, il Consigliere
d’Ambasciata dello SMOM in Italia Conte
Alberto Moncada dei Principi di Paternò, il
Presidente dell’Istituto Nazionale per la
Guardia d’Onore alle Reali Tombe del
Pantheon Cap. di Vasc. Ugo d’Atri,
Il Conte Emilio Petrini Mansi marchese della
Fontanazza durante la sua relazione
il Presidente dell'Istituto Cervantes Sergio
Rodriguez Lopez-Ros, il Presidente dei
Giovani Collezionisti N.H. Antonio Valentino,
il Prof. Roberto Romano dell' Università
n. 76 anno 2014
I Cavalieri di Sicilia
Federico II di Napoli, il Procuratore della
Repubblica Luigi de Ficchy, S.A.S. il Principe
Maurizio Ferrante Gonzaga del Vodice Capo
della Casa Ducale di Mantova, Donna
Josephine Borgese, il Principe Carlo Massimo,
il Principe Luigi Boncompagni Ludovisi
Rondinelli Vitelli, S.A.R. il Principe
Francesco Paternò Castello di Carcaci, S.A.I.
Pagina 5
Matteo” dell’Ordine Equestre del Santo
Sepolcro di Gerusalemme, il Dott. Cosimo
Papa,
Consigliere
Ecclesiastico
dell’Ambasciata di Colombia presso la Santa
Sede, il Gen. Avv. Domenico Libertini. Il
Console Avv. Gennaro Famiglietti, il dottor
Carlo Sportelli, i Maestri d’arte Paola Crema
Fallani e Massimo Bomba. Ogni relazione è
stata
intervallata
dall'accompagnamento
musicale a cura del bravo chitarrista Paolo De
Angelis. Al termine della conferenza si sono
tutti ritrovati ed intrattenuti fino a tarda sera
presso la caratteristica "Osteria Agrippa”
all’angolo di via dei Cestari.
Lo Stendardo di Piemonte Reale
Tratto dal libro:
“Breve storia della Cavalleria e altri scritti”
Di Franco Apicella
il Principe Alessio Ferrari Angelo Comneno, il
Principe del S.R.I. Don Stefano Pignatelli di
Cerchiara, il Duca Luigi Catemario di Quadri,
la Contessa Micaela Manni, il Conte Ranieri
Degli Oddi, il Conte Guido Anzilotti con
Chiara Andreucci, Sonia Bini, la Baronessa
Concetta Lombardi Satriani di Porto Salvo, la
Baronessa Luisa Sillitti, il Barone Avv.
Andrea Scandurro d’Epiro, il Nob. Antonino
Lazzarino de Lorenzo, Nob. Armando
Pietroni, Presidente del Collegio dei Revisori
dei Conti INGORTP, Nob. Cav. Gr. Cr.
Roberto Vittorio Favero, il N.H. Paolo Rivelli
Consigliere della Delegazione Roma “San
Il 21 marzo 1906, LVII anniversario del
combattimento della Sforzesca in cui
Piemonte aveva meritato la medaglia
d’argento al valor militare, viene rinnovato lo
Stendardo del reggimento con un nuovo
drappo donato dalla regina Margherita. Giosuè
Carducci firma questa epigrafe incisa sul
cofano destinato a conservarlo:
“Dalle gloriose reliquie dell’antico Stendardo,
che fino al 1866 sventolò in tutte le campagne
combattute per l’indipendenza e nel nome
dell’Italia, fu rinnovato questo segnacolo del
Reggimento Piemonte Reale Cavalleria nel
1906, con gli auspici dell’Augusta Margherita
Sabauda prima Regina d’Italia.”
“Quod bonum felix faustum fortunatumque sit.”
CONSULTATE IL SITO DELL'ASSOCIAZIONE NAZIONALE ARMA DI CAVALLERIA
E LE NEWSLETTER "I CAVALIERI DI SICILIA" NELLE PAGINE WEB www.assocavalleria.eu
n. 76 anno 2014
I Cavalieri di Sicilia
Pagina 6
COMPLEANNI
Il 20 maggio 2014
una rappresentanza
dei Soci della
Sezione ANAC di
Catania
col
Presidente e la sua
consorte, si sono recati presso
la residenza della loro veterana e
beneamata Consigliere di
Sezione Lucia DELLA
DIOCESI, in occasione
del suo compleanno.
A DONNA LUCIA
GLI AUGURI
DI TUTTI I CAVALIERI DI SICILIA
CONVENZIONE ANAC - AEROCLUB CATANIA
La Sezione di Catania dell’Associazione Nazionale Arma di Cavalleria ha stipulato una
convenzione con l’aeroclub di Catania. Riportiamo qui di seguito le tariffe per tour aerei.
n. 76 anno 2014
Dopo la realizzazione della
Colonnella dell’A.N.A.C. della
Sicilia, di cui abbiamo già
parlato nella newsletter n.
71 del 27 gennaio 2014,
stiamo continuando nel
lavoro di progettazione e
realizzazione
di
nuovi
gadget ed oggettistica in
generale. Nei precedenti
numeri delle newsletter
avrete già notato le
medaglie ricordo che sono
state omaggiate a tutte le
Sezioni ANAC della Sicilia,
ed alle autorità intervenute,
per esempio, in occasione
della festa di San Giorgio,
nostro celeste Patrono, così
come avrete notato il
gagliardetto omaggiato al
nostro Consigliere Nazionale
Onorario. Stiamo lavorando
su altri articoli e, sulla scia
della Colonnella, abbiamo
prodotto il crest che
riportiamo qui a fianco,
riproducente gli stemmi
araldici e le rispettive
fiamme dei due Reggimenti
di Cavalleria che portarono i
nomi di due città siciliane: il
“Regimento Cavalleggeri di
Catania
(22°)”
ed
il
Reggimento “Cavalleggeri di
Palermo (30°).”
I Cavalieri di Sicilia
Pagina 7
Crest normale
Abbiamo già avuto diverse
richieste.
Al
fine
di
ottimizzare il lavoro ed il
contenimento del prezzo
unitario, preghiamo coloro i
quali ne volessero fare
richiesta, di raccordarsi con
i propri presidenti di Sezione
che si raccorderanno con il
Consigliere Nazionale.
Crest con personalizzazione
n. 76 anno 2014
I Cavalieri di Sicilia
Gli articoli rispecchiano il parere degli autori
che si assumono la responsabilità dei contenuti.
La collaborazione con la Newsletter
è a titolo gratuito.
Consultate le Newsletter precedenti sul sito della
ASSOCIAZIONE NAZIONALE ARMA DI CAVALLERIA
Pagina 8
NEWSLETTER INTERNA DESTINATA AI SOCI E
SIMPATIZZANTI DELLE SEZIONI SICILIANE DELLA
ASSOCIAZIONE NAZIONALE ARMA DI CAVALLERIA IN
REGOLA CON LE QUOTE ASSOCIATIVE

[email protected]
www.assocavalleria.eu
o sul sito “I CAVALIERI DI SICILIA”
www.trentesimo.it
SOSTIENI anche Tu il
TEMPIO SACRARIO
DELL’ARMA DI CAVALLERIA
CONSIGLIERE NAZIONALE ONORARIO:
GEN. DIV. PASQUALE VITALE
PRESIDENTE
CONSIGLIERE NAZIONALE
PRIMO CAPITANO C. DOTT. FRANCESCO BORGESE
VICE CONSIGLIERE NAZIONALE VICARIO
COL. C. S. SM CAV. BEN. MICHELE OLIVA
VICE CONSIGLIERE NAZIONALE
MAGG. MED CRI DOTT. ANDREA ARINI
Informazioni su:
www.tempiocavalleriaitaliana.it
Il REGGIMENTO “LANCIERI DI AOSTA”
ABBONATI ALLA
RIVISTA DI CAVALLERIA
LE SEZION DI :
CATANIA
"Cavalleggeri di Catania" (22°)
Presidente Onorario
Cav. Ben. Cap. c. dott. Cristoforo ARENA
Vice Presidente Onorario
1° Cap. c. (li) Cav. Ben. Salvatore SALERNO
PRESIDENTE
Cav. Ben. Duca Stefano Mario COCO
PALERMO
"Cavalleggeri di Palermo" (30°)
Presidente Onorario
Gen. Div. Cav. Ben. Stefano DOLCE
Vice Presidente Onorario
Cav. Ben. Duca Stefano Mario COCO
PRESIDENTE
1° Cap. c. (li) Cav. Ben. Salvatore SALERNO
informazioni su:
www.assocavalleria.eu
SIRACUSA
"Col. Vincenzo Statella MOVM"
PRESIDENTE
S. Ten. c. Avv. Francesco M. ATANASIO
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
1
File Size
3 093 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content