close

Enter

Log in using OpenID

D.D.S. n. 1779 del 28 ott. 2014

embedDownload
D.D.s. n. /I 1149 I Zo/là
REPUBBLICA ITALIANA
Regione Siciliana
ASSESSORATO DELLA SALUTE
Dipartimento perla Pianificazione Strategica
Il Dirigente del Servizio 5
=+=›z=›i=
{.igaia'oziorie e pogom eriio sii Orolioonzo di ossegrioziooe dei 15 opriia 2014 dei Trilbaooie di Palermo Sezione I V Civiia ~
Esacaziorii, nali' espropri`oziorie presso terzi iscritto ol o. 968,2014 RG. contro Miiiiiservizi S.p.A. io Ziqiiioosione.
=i==i==i<
lo Statuto della Regione Siciliana;
Visto
il Decreto Legislativo 30r'12i1992 n.502, e successive modi che e integrazioni;
Visto
l'art. 21, cornrna 15 della legge 2'i'!12i199'i,n.449, modificato dall'art. 15, c.2 del DL 1° luglio 2009 n. 78 convertito
in legge 3!08/2009,n.102;
`
Visto
art. 4,comma 1 del D.P.R. 22107! 1998, n. 322;
Vista
la l.r. del 14/04/2009, n. 5 pubblicata nella G.U.R.S. del 17/04/2009 n.17 di riorganizzazione del Sistema Sanitario
Regionale;
Visto
il D. A. n.33800 del 15/0112001 con il quale è stato approvato il contratto di servizio stipulato in data 08f'01i2001
con la Società “Multiservizi” S.p.a. di Palermo;
Visto
il D.A. n.6892 del 15/'12/2005 con il quale è stato approvato Patto “Accordo modi cativo del contratto di servizio
dell°08/01,/2001 e successive integrazioni, stipulato in data 7/1 1/2005 tra questo Assessorato e la Società
Multiservizi S.p.a.;
Visto
il provvedimento dell'Agenzia delle Entrate prot. n. 3475512010 del 3 marzo 2010;
Vista
la L.R. del 12i05i2010 n. 11 “Disposizioni programmatiche e correttive per Fanno 2010” in particolare Part. 20
“Riordino delle società a totale e maggioritaria partecipazione della Regione”;
Visto
il D.A. n. 1720 del 28/'09/2011 dell"Assessorato dell"Economia con il quale, in attuazione dell`art. 20 l.r.
12i05i2010 n. 11, nelliarea strategica “servizi ausiliari” e stata individuata la società Servizi Ausiliari Sicilia
S.C.p.A. che rileverà le attività e il personale delle Società Multiservizi S.p.A. in liquidazione e Biosphera S.p.A. in
liquidazione e che opererà secondo le modalità dell” in house providing;
Visto
il D.A. n.2333 del 23/11/2011 dell`Assessorato regionale de1l°Economia di modifica del suddetto D.A. n. 1220 del
28i09f'2011;
Visti
gli artt. 26 e 27 del D. L.gs. n. 33 del 14/03/2013 sugli obblighi di pubblicazione degli atti di concessione di
sovvenzioni, contributi, sussidi e attribuzioni di vantaggi economici a persone fisiche ed enti pubblici e privati;
Vista
la Legge regionale 28f01f”2014, n.6 di approvazione del “Bilancio di previsione della Regione siciliana per Fanno
nanziario 2014 e per il triennio 2014-2016;
Visto
il D.A. dell” Assessore regionale per l`Economia n. 30 del 31i01i201-4 con il quale e stata disposta ai fini della
gestione e della rendicontazione la ripartizione delle unità previsionali di base in capitoli e, ove necessario in
articoli;
Visto
Part. 68 c. 5°, della L.R. n. 21 del 12X08/2014 “Norme in motorio di trasparenza e di piibbiiciià' dei!'oiii'viià
ornmioi`sirotivo“, relativo all'obb1igo di pubblicazione nel sito internet della Regione siciliana, dei decreti
dirigenziali entro le successive 48 ore dalla data di emissione;
Vista
la dichiarazione resa dall'Assessorato della Salute ai sensi del1*art. 54'? c.p.c. con nota Serv. 5° prot. n. 18034 del
26i02i 14;
Visto
Fatto d*intervento nella procedura esecutiva n. 968! 14 spiegato da Busalacchi Pietro, creditdre della Multiservizi
S.p.A. in liquidazione per crediti di lavoro - ferie non goduto per giorni 16,56 pari ad €. 939,24 e permessi non
goduti per ore 24 pari a €. 261,77 fino alla data del licenziamento per complessivi E. 1.201,01, oltre interessi e
rivalutazione maturati e maturandi sulla sorte sino al saldo effettivo ;
Vista
l'Ordinanza di assegnazione del 15 aprile 2014 del Tribunale di Palermo Sezione IV Civile - Esecuzioni,
nell'espropriazione presso terzi iscritta al n. 968i2014 R.G. contro Multiservizi S.p.A. in liquidazione, con la quale
il Giudice sciogliendo la riserva, assegna al creditore interveniente il credito dichiarato dal terzo pignorato Regione
Siciliana Assessorato della Salute Dipartimento Pianificazione Strategica sino alla concorrenza di €. 2.186,45 oltre
interessi nella misura e decorrenza indicate nel titolo esecutivo sulla sorte sino al saldo effettivo;
Considerato che l'Assessorato della Salute e debitore nei con onti della società Multiservizi S.p.A. della complessiva somma di
€. 691 .-493,39 a saldo dei servizi resi nell'anno 2012;
Considerato che sono pervenuti diversi atti di pignoramento verso terzi da parte di creditori a diverso titolo della società
Multiservizi S.p.A.;
Visto
il D.D.G. n. 110110 del 24 giugno 2014 del1›'Assessorato dell'Economia Dipartimento Bilancio e Tesoro con il
quale a seguito della richiesta del1'Assessorato della Salute, giusta nota prot. n. 44372 del 03 giugno 2014, di
reiscrizione nel Bilancio della Regione della complessiva somma di €. 691.493,29 eliminata per perenzione
amministrativa, per il pagamento dei suddetti creditori;
Visto
Vista
Vista
Ritenuto
la nota del Serv. 5° prot. n. 74029 del 26.«'09il4, con la quale è stato chiesto ai procuratori degli assistiti
intervenienti di trasmettere la documentazione necessaria per Femissione dei provvedimenti di liquidazione e
pagamento del credito determinato in ordinanza;
la nota inviata in data 30i09i20l4 dall'avv.to Luigi Romano, n.q. di rappresentante legale del sig. Busalacchi Pietro,
con la quale trasmette copia dei documenti richiesti;
a seguito della citata ordinanza del 15i04i2014 di dover procedere alla liquidazione e pagamento nei confronti del
sig. Busalacchi Pietro, a valere sulle somme reiscritte sul capitolo di spesa 412521 “Somma per Pespletamento dei
servizi socio- sanitari di cui a1l*art. 3 comma 3, della legge regionale 4 aprile 1995 n. 26 “ del Bilancio della
Regione Siciliana per Fesercizio finanziario 2014, del credito assegnato pari a E. 2.238,48 secondo la specifica
indicata nelle sottostanti tabelle al lordo della ritenuta d'acconto del 20% di €. 249,99 calcolata sulla sorte capitale
più interessi e rivalutazione pari a €. 1.249,95:
Spese liquidate in ordinanza:
I Ordinanza del 15/ 04/ 201
Credito di cui all'intervento
61.721,21
'_ Spese di esecuzione
É. 465,24
Totale credito assegnato
€. 2.186,45
nel dettaglio:
Sorte capitale +
I
€. 1.201,01
si *
tr t
*
Spese e competenze legali compresa IVA e CPA in D.I.+
*
f '
Spese e corrispettivo professionale in precetto +
;Tot'ale-credito di
a1I'ord1:na.nza
___ _ _
___
,,
E"
I
€. 76,12
_____
1.721,21
Spese di esecuzione +
,
1 €. 444,08
_
É. 465,24
____
__
,
_ _
1
Interessi e rivalutazione sulla sorte capitale dal 01 / 12/ 2012 al 30/09/2014 +
€. 48,94
Spese di esecuzione +
€. 465,24
1 Spese di notifica
I
€. 3,09
Totaleda iiquidare
_
_
_
2.238,48
DECRETA
Am)
Per le considerazioni esplicitate in premessa, che qui si intendono richiamate, a seguito dell'Ordinanza di
assegnazione del l5i0-472014 del Tribunale di Palermo Sezione IV Civile - Esecuzioni, con la quale il Giudice,
sciogliendo la riserva, assegna al creditore interveniente il credito dichiarato dal terzo pignorato Regione Siciliana
Assessorato della Salute Dipartimento Pianificazione Strategica sino alla concorrenza di E 2.186,45 oltre interessi e
spese, e disposto sul capitolo di spesa 412521 “Somma per lespletamento dei servizi socio- sanitari di cui all'art. 3
comma 3, della legge regionale 4 aprile 1995 n. 26 “ del bilancio di previsione della Regione siciliana per
l'esercizio finanziario 2014 a valere sulle somme reiscritte con D.D.G. n. 110110714, la liquidazione e il
pagamento della somma di €. 2.238,48 in favore del creditore interveniente sig. Busalacchi Pietro;
ai-1.2)
E' disposto il versamento della ritenuta d'acconto di €. 249,99 sull'imponibile (sorte+interessi) di 6. 1.249,95 sul
capitolo di entrata 1023 capo 6 art. 2 del Bilancio della Regione per Panno 2014;
f
ll presente provvedimento è trasmesso al responsabile del procedimento di pubblicazione dei contenuti sul sito
istituzionale, ai fini del1'assolvimento degli obblighi di pubblicazione on line.
Il presente decreto sarà trasmesso alla Ragioneria Centrale dell"`Assessorato alla Salute per il controllo di
competenza.
Palermo li
2 8
W
r
LJ£s
(G;iP.P
________
enzani)
'é+.L(;iL;A/V
K
Q3/
-S.)
'
*fi*
“__--Er
._ _
:\
rh;
iƒ
g
ì/',=IIla _,-' nfa 1d0
e
%o R99?
~
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
1 194 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content