close

Enter

Log in using OpenID

CITTÀ DI PIANO DI SORRENTO

embedDownload
CITTÀ DI PIANO DI SORRENTO
Provincia di Napoli
DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE
N° 63 del 04/04/2014
OGGETTO: REDAZIONE, DIFFUSIONE E INFORMAZIONE DEL PIANO DI
EMERGENZA COMUNALE, POTENZIAMENTO DEI SISTEMI ATTI A
GESTIRE L’EMERGENZA: APPROVAZIONE PROGETTO ESECUTIVO
DELLE ATTIVITA’ DI IMPLEMENTAZIONE DEL PIANO
DECRETO DIRIGENZIALE N. 60 DEL 29/01/2014 - P.O.R. CAMPANIA
F.E.S.R. 2007-2013 - ASSE 1 “SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE E
ATTRATTIVITÀ CULTURALE E TURISTICA”
OBIETTIVO SPECIFICO 1.B “RISCHI NATURALI” OBIETTIVO
OPERATIVIO 1.6 "PREVENZIONE DEI RISCHI NATURALI ED
ANTROPICI"
L'anno 2014, il giorno quattro del mese di aprile alle ore 10:05, nella sala delle adunanze della
Sede Comunale, si è riunita la GIUNTA COMUNALE convocata nelle forme di legge.
Presiede la seduta il Vice Sindaco Salvatore Cappiello, e sono rispettivamente presenti e assenti i
signori:
Cognome e Nome
RUGGIERO GIOVANNI
CAPPIELLO SALVATORE
RUSSO ROSA
GARGIULO FRANCESCO
ACAMPORA DANIELE
Qualifica
Sindaco
Vice Sindaco
Assessore
Assessore
Assessore
Presenti: 4
Presente
Assente
Si
Si
Si
Si
Si
Assenti: 1
Partecipa alla seduta il Vice Segretario Comunale Dott. Giacomo Giuliano, incaricato della
redazione del seguente verbale.
IL PRESIDENTE
Constatato il numero legale degli intervenuti,dichiara aperta la seduta ed invita i presenti alla
trattazione dell’argomento in oggetto.
Verbale di Giunta N° 63 del 04/04/2014
OGGETTO: REDAZIONE, DIFFUSIONE E INFORMAZIONE DEL PIANO DI
EMERGENZA COMUNALE, POTENZIAMENTO DEI SISTEMI ATTI A
GESTIRE L’EMERGENZA: APPROVAZIONE PROGETTO ESECUTIVO
DELLE ATTIVITA’ DI IMPLEMENTAZIONE DEL PIANO
DECRETO DIRIGENZIALE N. 60 DEL 29/01/2014 - P.O.R. CAMPANIA
F.E.S.R. 2007-2013 - ASSE 1 “SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE E
ATTRATTIVITÀ CULTURALE E TURISTICA”
OBIETTIVO SPECIFICO 1.B “RISCHI NATURALI” OBIETTIVO
OPERATIVIO 1.6 "PREVENZIONE DEI RISCHI NATURALI ED
ANTROPICI"
LA GIUNTA
Visto il T.U.E.L. approvato con D.Lgs. 267/2000;
Vista la proposta di deliberazione di seguito riportata;
Ritenuta la stessa, per i motivi in essa riportati, meritevole di approvazione;
Visti i pareri favorevoli resi ai sensi dell'art. 49, comma 1, del T.U.E.L., approvato con D.Lgs.
18.8.2000, n. 267: allegati al presente atto come parte integrante;
Con voti unanimi espressi nei modi e forme di legge;
delibera
Approvare, in ogni sua parte costitutiva, la proposta di deliberazione di seguito riportata:
L’assessore alla Protezione Civile;
PREMESSO CHE:

La Regione Campania con l’Asse 1 del P.O.R. F.E.S.R. 2007-2013, Obiettivo Operativo 1.6
“Prevenzione dei rischi naturali ed antropici”, si propone di attuare interventi finalizzati alla definizione,
predisposizione ed attuazione della pianificazione di protezione civile, privilegiando la selezione di
quegli interventi che ricadono in aree territoriali vulnerabili ovvero ad alto rischio, sismico
vulcanico ed idrogeologico, così come stabilito dai criteri di priorità approvati dal Comitato di
Sorveglianza, in coerenza con la strategia complessiva delineata dalla Deliberazione di Giunta
Regionale 434 del 2011.

La Regione Campania, con la deliberazione n.146 del 27/05/2013, ha inteso attuare le attività per il
supporto finanziario alle Province e ai Comuni ai fini della predisposizione, applicazione e
diffusione dei piani di protezione civile attraverso un Avviso pubblico.

Che tra i beneficiari che possono accedere al finanziamento di interventi coerenti sono i Comuni
che hanno sede nel territorio della Regione Campania

Che con Decreto Dirigenziale della Giunta Regionale, n. 60 del 29/01/2014 Dipartimento 53
Politiche Territoriali Direzione Generale 8 Lavori Pubblici e Protezione Civile, pubblicato sul
B.U.R.C. n. 6 del 03/02/2014, è stato approvato l’Avviso pubblico, per la presentazione di
candidature di proposte progettuali di cui D.G.R. n. 146 del 27/05/2013.

Che con riferimento alla DGR n. 146 del 27/05/2013 in particolare la Giunta regionale ha
disposto che i Comuni con popolazione residente maggiore o uguale a 5.000 e minore di 20.000
Finanziamento massimo ammissibile €. 30.000,00 (euro trentamila/00)
Verbale di Giunta N° 63 del 04/04/2014

Che inoltre, per quanto qui d’interesse, l’Avviso pubblico di cui innanzi stabilisce altresì che:
-
Sono finanziabili i seguenti interventi:
a. Redazione di Piani di emergenza, comunali o comprensoriali, conformi alle indicazioni operative adottate dal
Dipartimento della protezione civile e delle linee guida approvate dalla Giunta regionale della Campania con
propria deliberazione n.146 del 27/05/2013,
b. Aggiornamento di Piani di emergenza, comunali o comprensoriali, già redatti, in modo da renderli conformi
alle vigenti indicazioni operative adottate dal Dipartimento della protezione civile e delle linee guida approvate
dalla Giunta regionale della Campania con propria deliberazione n.146 del 27/05/2013. Tale intervento può
riferirsi anche alla sola restituzione digitale, secondo le regole di cui al successivo articolo 14, del Piano di
emergenza già redatto e già conforme alle linee guide sopra indicate.
c. Diffusione/informazione dei Piani di emergenza, comunali o comprensoriali, redatti o da redigersi in
conformità alle indicazioni operative adottate dal Dipartimento della protezione civile e delle linee guida
approvate dalla Giunta regionale della Campania con propria deliberazione n.146 del 27/05/2013,
d. Applicazione dei Piani di emergenza di cui alle precedenti lettere a. e b. per il potenziamento dei sistemi atti a
gestire l’emergenza da parte dei Comuni,
e. Potenziamento dei sistemi atti a gestire l’emergenza da parte delle Province.
8. Termine per la presentazione delle domande
1.
I plichi contenenti i documenti di cui al successivo articolo 10 devono pervenire alla “Giunta Regionale
della Campania – Direzione generale 08 per i lavori pubblici e la protezione civile – via Alcide De Gasperi,
28 - 80133 Napoli”, entro e non oltre le ore 12,00 del sessantesimo giorno successivo alla pubblicazione del
presente Avviso sul Bollettino Ufficiale della Regione Campania termine che scade il 4 aprile 2014
Per accedere ai benefici previsti dall’Avviso pubblico, il richiedente deve altresì trasmettere la seguente
documentazione in formato :
a. Istanza di finanziamento, redatta secondo lo schema di cui all’Allegato B) e sottoscritta dal
Presidente della Provincia o dal Sindaco del Comune richiedente (o del Comune capofila);
b. Copia digitale, in formato pdf, del Piano di emergenza comunale o comprensoriale e della relativa delibera
di approvazione, in uno alla dichiarazione resa dal Dirigente/Funzionario competente che attesti la
conformità o la difformità del Piano alle vigenti indicazioni operative adottate dal Dipartimento della
protezione civile e delle linee guida approvate dalla Giunta regionale della Campania con propria
deliberazione n.146 del 27/05/2013, oppure la dichiarazione, resa dal rappresentante legale
dell’Ente locale, con cui si attesti la mancanza del predetto Piano;
c. Progetto, completo degli elaborati previsti dalla vigente legislazione in materia di contratti
pubblici sottoscritti dal responsabile del procedimento, del/i relativo/i codice/i CUP,
del relativo quadro economico, del crono programma e dell’atto di validazione;
d. Deliberazione dell’Organo competente della Provincia o del Comune (o del Comune capofila)
riportante:
d.1. l’approvazione dell’iniziativa e del relativo progetto, il nominativo del responsabile del
procedimento, il quadro economico e il mandato al legale rappresentante di avanzare istanza di
finanziamento. . In caso di interventi di importo superiore al finanziamento massimo ammissibile,
l’approvazione della proposta progettuale, deve specificare la somma totale del quadro economico generale
e la quota di cofinanziamento a carico dell’Amministrazione
2.
Provvedimento di approvazione del progetto definitivo ovvero esecutivo,
contenente la dichiarazione dell’immediata appaltabilità della soluzione progettuale prescelta, e
con il quale si da’ atto alla verifica positiva eseguita ai sensi dell’articolo n. 54 del DPR n. 207/2010;
Verbale di Giunta N° 63 del 04/04/2014
3.
Atto di validazione del RUP ai sensi dell’articolo n. 55 del DPR n. 207/2010;
4.
quadro economico e crono-programma dell’intervento;

Che alla luce di quanto indicato ed in esecuzione del Decreto Dirigenziale della Giunta
Regionale, n. 60 del 29/01/2014 , il Comune di Piano di Sorrento, intende candidare il progetto di
REDAZIONE, DIFFUSIONE E INFORMAZIONE DEL PIANO DI EMERGENZA
COMUNALE, POTENZIAMENTO DEI SISTEMI ATTI A GESTIRE L’EMERGENZA, tra
le proposte progettuali di cui alla DGR n. 146 del 27/05/2013 P.O.R. Campania FESR 2007/2013 Obiettivo Operativo 1.6.

Che con Determinazione n. 742 del 30.12.2013 fu conferito incarico all’arch. Gaetano
Cocurullo, iscritto all’Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e Conservatori di Napoli e
provincia col n. 6609, con studio in Meta alla Via Mariano Ruggiero n. 9, l’incarico professionale di
redazione del Piano Comunale di Protezione Civile;
 Che il progetto in corso di redazione dell’arch. Gaetano Cocurullo e denominato: “REDAZIONE,
DIFFUSIONE E INFORMAZIONE DEL PIANO DI EMERGENZA COMUNALE,
POTENZIAMENTO DEI SISTEMI ATTI A GESTIRE L’EMERGENZA” e prevede il
seguente elenco di elaborati progettuali ancora in corso di redazione, che il citato architetto ha anche
eseguito un’ulteriore progettazione per le forniture i servizie e le attività complementari al piano di
emergenza, redigendo un serie di elaborati progettuali esecutivi che si allegano alla presente
deliberazione per l’istanza di finanziamento da presentare ai sensi Decreto Dirigenziale della Giunta
Regionale, n. 60 del 29/01/2014 P.O.R. Campania FESR 2007/2013 - Obiettivo Operativo 1.6.:
1. LAVORI
DI
INSTALLAZIONE
GRUPPO
ELETTROGENO
FORMATO
DA
RELAZIONE
SPECIALISTICA E COMPUTO METRICO;
2.
LAVORI DI POTENZIAMENTO DELL’IMPIANTO DI COMUNICAZIONE RADIO FORMATA DA
RELAZIONE SPECIALISTICA E COMPUTO METRICO;
3.
PROGETTO DI POSTAZIONE INFORMATICA PER IL NUCLEO DI PROTEZIONE CIVILE
COMPOSTO DALL’ELENCO DELLE FORNITURE;
4.
PROGETTO DI DIFFUSIONE ED INFORMAZIONE DEL PIANO DI EMERGENZA COMUNALE;
5. CRONOPROGRAMMA;
6.
QUADRO ECONOMICO;
che l’istanza di finanziamento riguarda le risorse atte a realizzare le attività di implementazione del
piano e i servizi di progettazione delle stesse.
per il complessivo importo di € 50.440,25, composto dalle somme di cofinanziamento comunale e
dalla somma di € 30.000,00 richiesta come contributo regionale, distinto dal seguente quadro
economico:
Verbale di Giunta N° 63 del 04/04/2014
B. SOMME A DISPOSIZIONE
DELL'AMMINISTRAZIONE
A. IMPORTO PER
FORNITURE E LAVORI
SCHEMA DI UN QUADRO ECONOMICO DI SPESA
A.1
A.2
A.3
A.4
A. Importo dei Lavori e delle forniture
Importo forniture a base d'asta (impianto radio)
Importo delle forniture a base d'asta (gruppo elettrogeno)
Importo delle forniture a base d'asta (P.C. stampanti UPS)
Oneri per la sicurezza non soggetti a ribasso
€ 2.490,00
€ 20.550,00
€ 1.300,00
€ 730,20
Totale importo dei lavori e delle forniture (A.1+A.2+A.3+A.4)
€ 25.070,20
B. Somme a disposizione dell'Amministrazione
B.1
Spese tecniche
€ 3.008,42
B.2
servizi per redazione piano emergenza
B.2.1
Cassa al 4% su B.1+ B.2
€ 9.800,00
512,34
B.3
Spese per pubblicità opuscoli e manifesti
€ 1.700,00
B.4
Imprevisti
€ 1.253,51
Totale Somme a disposizione dell'Amministrazione (B1+….
+B4)
C. I.V.A
€ 16.274,27
C. I.V.A.
C.1
I.V.A. su Servizi e Forniture
C.2
I.V.A. su Somme a disposizione dell'Amministrazione
€ 5.515,44
€ 3.580,34
TOTALE COMPLESSIVO (A+B+C)
€ 50.440,25
TOTALE SPESA AMMISSIBILE OBIETTIVO OPERATIVO 1.6
DECRETO 60/2014 - SOMMA RICHIESTA
€ 30.000,00
TOTALE COFINANZIAMENTO COMUNALE FONDI GIA'
IMPEGNATI
€ 20.440,25
RITENUTO dover provvedere :
1.
Alla approvazione del progetto esecutivo dei lavori di: REDAZIONE,
DIFFUSIONE E INFORMAZIONE DEL PIANO DI EMERGENZA
COMUNALE, POTENZIAMENTO DEI SISTEMI ATTI A GESTIRE
L’EMERGENZA;
2.
all’autorizzazione alla spesa (subordinata alla concessione del finanziamento da
parte della Regione Campania)
Verbale di Giunta N° 63 del 04/04/2014
3.
Di dare mandato al Sindaco di avanzare istanza di finanziamento ai sensi del
Decreto Dirigenziale della Giunta Regionale, n. 60 del 29/01/2014;
4.
All’autorizzazione per l’indizione della procedura per la selezione del soggetto a
cui affidare la realizzazione dell’intervento proposto (subordinatamente alla concessione
del finanziamento da parte della regione Campania).
Tutto ciò premesso, si propone che la Giunta, salva l’acquisizione dei competenti pareri di regolarità
tecnica e contabile ex art. 49 – comma1) del D.Leg.vo n. 267/2000
DELIBERI

Di approvare
il progetto esecutivo relativo: REDAZIONE, DIFFUSIONE E
INFORMAZIONE
DEL
PIANO
DI
EMERGENZA
COMUNALE,
POTENZIAMENTO DEI SISTEMI ATTI A GESTIRE L’EMERGENZA, redatto
all’arch. Gaetano Cocurullo, iscritto all’Ordine degli Architetti Pianificatori Paesaggisti e
Conservatori di Napoli e provincia col n. 6609, con studio in Meta alla Via Mariano Ruggiero n.
9,

Dare mandato al Sindaco di candidare tale proposta progettuale per la REDAZIONE,
DIFFUSIONE E INFORMAZIONE DEL PIANO DI EMERGENZA COMUNALE,
POTENZIAMENTO DEI SISTEMI ATTI A GESTIRE L’EMERGENZA ai
finanziamenti previsti dal Decreto Dirigenziale della Giunta Regionale, n. 60 del 29/01/2014
P.O.R. Campania FESR 2007/2013 - Obiettivo Operativo 1.6..

Di nominare il responsabile unico del procedimento, ai sensi dell’art. 10 del D.lgs. n. 163/2006,
nella persona dell’Ing. Graziano Maresca, Funzionario Responsabile dell’Ufficio Tecnico del
Comune di Piano di Sorrento

Di approvare il relativo quadro economico come in premessa riportato, per il complessivo
importo di € 50.440,25 specificando che la somma di € 20.440,25 è a carico
dell’Amministrazione;

Di autorizzare la spesa di € 50.440,25 ad avvenuta ricezione del decreto regionale di
concessione del finanziamento;

Di attestare che il suddetto progetto:
o Risulta finalizzato alla esecuzione di interventi di fornitura e installazione di
apparecchiature indispensabili alla gestione degli stadi di emergenza e/o calamità
naturali e consistenti in: a) fornitura e installazione di gruppo elettrogeno a servizio della
struttura denominata Centro Polifunzionale di proprietà Comunale e sita alla Via G.
Maresca già in parte sede del Gruppo Protezione Civile Comunale ed individuata quale
struttura C.O.M.; b) fornitura e installazione di apparecchiature atte al potenziamento
del ponte radio in banda WHF;

l’impegno ad adeguare la redigenda pianificazione alle eventuali indicazioni fornite dagli uffici
della Giunta Regionale della Campania per la migliore definizione degli scenari di rischio;

ad assumere a proprio carico ogni eventuale maggiore onere imprevisto senza procedere ad
alcuna riduzione qualitativa o quantitativa dell’intervento approvato;

a rispettare il cronoprogramma previsto per la realizzazione e la rendicontazione dell’intervento,
il cui termine ultimo è fissato al 31/12/2015;

a fornire, alla Giunta Regionale della Campania, ogni ulteriore documentazione richiesta in
ordine al progetto presentato;
Verbale di Giunta N° 63 del 04/04/2014

Di dichiarare l’immediata appaltabilità della soluzione progettuale di cui al presente
provvedimento dando altresì atto della verifica positiva eseguito ai sensi dell’art. 54 del D.P.R.
207/2010

Di dare atto dell’avvenuta verifica positiva del progetto di OPERE COMPLEMENTARI E
POTENZIAMENTO DEI SISTEMI ATTI A GESTIRE L’EMERGENZA eseguita ai
sensi dell’articolo 54 del DPR n. 207/2010;

Di autorizzare sin d’ora, senza necessità di ulteriori atti, il funzionario responsabile del V
Settore, ad indire ed espletare la procedura per la selezione del soggetto a cui affidare la
realizzazione dell’intervento proposto; a tal proposito, atteso che il livello di progettazione
disponibile è la progettazione esecutiva, si fa riferimento al sistema di gara di cui all’art. 53
comma 2, lettera a) del D.Lgs. n. 163/2006 e s. m. & i.;

Inoltre, stante l’urgenza di proseguire l’iter amministrativo del procedimento attivato, nel
rispetto dei termini di scadenza stabiliti con Decreto Dirigenziale n. 89 del 04/12/2013,
DELIBERI
Di dichiarare il presente atto immediatamente eseguibile a norma dell’ art. 134 – comma 4^ del
T.U.E.L. approvato con D.Lgs. 18.08.2000, n.267.
L’ASSESSORE DELEGATO
Francesco Gargiulo
Verbale di Giunta N° 63 del 04/04/2014
DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE.
OGGETTO:
REDAZIONE, DIFFUSIONE E INFORMAZIONE DEL PIANO DI
EMERGENZA COMUNALE, POTENZIAMENTO DEI SISTEMI ATTI A
GESTIRE L’EMERGENZA: APPROVAZIONE PROGETTO ESECUTIVO
DELLE ATTIVITA’ DI IMPLEMENTAZIONE DEL PIANO
DECRETO DIRIGENZIALE N. 60 DEL 29/01/2014 - P.O.R. CAMPANIA
F.E.S.R. 2007-2013 - ASSE 1 “SOSTENIBILITÀ AMBIENTALE E
ATTRATTIVITÀ CULTURALE E TURISTICA”
OBIETTIVO SPECIFICO 1.B “RISCHI NATURALI” OBIETTIVO
OPERATIVIO 1.6 "PREVENZIONE DEI RISCHI NATURALI ED
ANTROPICI"
PARERE DI REGOLARITA' TECNICA
Si esprime parere favorevole di regolarità tecnica espresso ai sensi dell'art. 49, comma 1 del
T.U.E.L. approvato con D.Lgs. 18 Agosto 2000 n. 267.
Piano di Sorrento, 04/04/2014
Il Funzionario Responsabile
f.to Ing. Graziano Maresca
PARERE DI REGOLARITA' CONTABILE E COPERTURA FINANZIARIA
Si esprime parere favorevole riguardo alla regolarità contabile di cui sopra, parere espresso ai sensi
dell'art. 49, comma 1, del T.U.E.L. approvato con D.Lgs. 18 Agosto 2000 n. 267.
Piano di Sorrento, 04/04/2014
Il Funzionario Responsabile
f.to ing. Graziano Maresca
Verbale di Giunta N° 63 del 04/04/2014
Letto, confermato e sottoscritto:
Il Vice Sindaco
Salvatore Cappiello
documento sottoscritto digitalmente
Il Vice Segretario Comunale
Dott. Giacomo Giuliano
documento sottoscritto digitalmente
Verbale di Giunta N° 63 del 04/04/2014
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
5
File Size
344 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content