close

Enter

Log in using OpenID

decreto pubblicazione grad.definitiva.3 fascia ata - Masullo

embedDownload
COMUNE DI CHIUSA SCLAFANI
PROVINCIA DI PALERMO
DETERMINAZIONE SINDACALE N.
Oggetto:
4^
del 2D~06-$DfU
Proroga conferimento Incarico di Esperto del Sindaco alla Dr.ssa Milioto Rosaria, ai sensi
e per gli effetti dell'art. 14 della LR. 7/92, e ss.mm.ii.
dal 01/06/2014 al 30/06/2014.
IL RESPONSABILE DEL PROCEDIMENTO
Premesso che, ai sensi e per gli effetti dell'art 5 della LR. 22/86, t Comuni con popolazione non superiore a
10.000 abitanti, devono disporre di almeno n. 1 Assistente Sociale ogni 5.000 abitanti;
Preso atto che il Comune di Chiusa Sclafani non dispone al proprio interno della figura dell'Assistente
Sociale nè di altro personale di analoga professionalità, atteso che l'atth/ità di competenza dell'Assistente
Sociale sì caratterizza per la pregnante peculiarità e specificità;
Dato atto che al fine di sopperire alla mancanza della figura di Assistente Sociale, si è inoltrata richiesta di
stipula convenzione ex art. 14 del CCNL del Comparto degli enti locali del 2004 o/o in alternativa, di stipula
contratto dì lavoro ai sensi dell'art. 1 , comma 557 della Legge 311/2004, ai Comuni facenti parte
dell'Unione ed agli altri Comuni vicini;
Dato atto attres), che sempre al fine di sopperire alla mancanza della figura dell'Assistente Sociale, si è
inoltrata richiesta di assegnazione in posizione di comando temporaneo dì un Assistente Sociale ai sensi e
per gli effetti dell'art. 30 del D.lgs. 16S/2001, all'ASP ed al Distretto Socio Sanitario di appartenenza;
Considerato che le richieste sopra riportate non hanno avuto riscontro positivo, come da note acquisite agli
atti d'ufficio;
•.
Accertato che, al fine di non interrompere il regolare funzionamento dei servizi sociali a danno dell'utenza,
il Sindaco, ai sensi dell'art 14 della LR. n. 7/92 ha conferito un incarico fiduciario di esperto alta D.ssa
Milioto Rosaria;
Richiamata la determina sindacale n. 16 del 13.05.2014 con la quale è stato prorogato l'incarico de quo per
il periodo 01.05.2014/31.05.2014;
Ritenuto necessario, assolvere al meglio ai mohieplici e complessi compiti inerenti i servìzi sodali,
prorogare l'incarico all'esperto del Sindaco;
Dato atto che tate incarico non si configura quale incarico di studio, ricerca e consulenza e che pertanto,
non trova applicazione l'art. 7 del D.lgs. 165/2001 e ss.mm.ii.;
Dato atto attres), che trattasi di incarico fìduciarlo di esclusiva competenza e discrezionalità del Sindaco
mediante l'adozione di un atto formale proprio;
Verificato il rispetto del contingente di cui al comma 2, deirart.l4 della LR. 07/1992;
Ritenuta l'opportunità di avvalersi delta qualificata collaborazione di un'esperta, al fine dì migliorare
l'espletamento delle variegate e complesse attività attribuite alla sfera sindacale, con particolare
riferimento ai Servizi Sociali;
Dato Atto:
-
che viene rispettato il divieto di cui all'art. 6 della LR. 41/96 (nessuno può avere conferiti più dì due
incarichi contemporaneamente);
-
che l'esperto incaricato è altresì obbligato ad essere presente nella sede municipale o nelle sedi ove
è necessario per l'espletamento dell'incarico, su richiesta dello scrivente;
-
che l'attività si svolgerà in stretta collaborazione con lo scrivente;
-
che ai fini dell'espletamento dell'incarico, l'esperta potrà richiedere la collaborazione degli organi
burocratici, l'utilizzo di strumenti e beni comunali e l'accesso a documenti e atti, nel rispetto delle
prerogative degli uffici e delle norme vigenti;
che il presente irKarico, ai sensi dell'art. 14 della citata legge 7/92, non costituisce
. ^:
rapporto di pubblio) impiego.
Visti:
•
•
•
•
•
la delibera C.C. n.S7/2013
Il vigente O.EE.LL della Regione Siciliana;
Lo Statuto Comunale;
l'art. 14 della LR.7//92;
i sotto riportati pareri
PARERI ESPRESSI AI SENSI DELL'ART. 12 DELLA L . R N. 30/2000
In ordine alla regolarità tecnica sì esprìme parere FAVOREVOLE
Chiusa Sclafani,
QG-
SMÌ^
VISTO DI REGOLARITÀ' CONTABILE
Si appone il visto di regolarità contabile attestante la copertura finanziaria al sensi dell'art. 151, comma
PROPONE CN DETERMINARE QUANTO SEGUE:
Di Proix^re t'incarico fiduciario di Esperto del Sindaco ex art. 14 della LR. 7/92, avente ad oggetto le
variegate e complesse attività rientranti nella sfera delle attribuzioni Sindacali ed aventi attinenza in
particolare atrassolvimento di tutte le funzioni legati ai Servìzi Sociali, dal 01.06.2014 al 30.06.2014;
IL SINDACO
Vista la superiore proposta;
DETERMINA
1.
Di prorogare per il periodo 01.06.2014 al 30.06.2014, l'incarico di Esperto del Sindaco alla Dr.ssa
Milioto Rosaria nata a Corleone il 16/11/1975, residente a Chiusa Sclafanì in Via Sciambra 37, C.F.
MLTRSR75S56D009M ai sensi e per gii effetti dell'art.l4 della LR. 7/92 e ss.mm.
2. Di conferire il compenso lordo mensile da corrispondere al professionista in € 800,00 per un mese;
3.
Di Stabilire che l'attività si svolgerà in stretta collaborazione con lo scrivente al quale Ttncaricato
dovrà periodicamente relazionare;
4. Dì Dare Atto:
•
che viene rispettato il divieto di cui all'art. 6 della l.r. 12-11-1996, n. 4 1 (nessuno può avere
conferiti pili di due incarichi contemporaneamente);
•
che il presente incarico, ai sensi dell'art. 14 della citata 'egge 7/92, non costituisce rapporto di
pubblico impiego, ma prestazione d'opera professionale;
5.
Di imputare la spesa di €. 800,00 all'intervento 1.10.04.03 del Bilancio di Previsione Esercizio
Finanziario 2014, in corso di elaborazione;
6.
Di Dispome, ai sensi e per gii effetti dell'art. 3, comma 54, della Legge Finanziaria n. 244/2007, ta
pubblicazione dei dati dì cui alla citata norma sul sito WEB di Questo Ente;
7.
•
Trasmettere:
il presente atto al Responsabile della trasparenza al fine di adempiere a quanto previsto dall'art. 27
del D.Lgs n. 33/2013;
•
copia della presente determinazione al Responsabile dell'Area per gli adempimenti compresi gli
impegni di spesa,all'esperto incaricato, al Segretario Comunale ed ai Capi-Area.
Dato atto altresì, che trattasi di incarico fiduciario di esclusiva competenza e discrezionalità del Sindaco
mediante l'adozione di un atto formale proprio;
Verf5cato il rispetto del contingente di cui al comma 2, deirart.l4 della LR. 07/1992;
Ritenuta l'opportunità di avvalersi della qualificata collaborazione di un'esperta, al fine di migliorare
l'espletamento delle variegate e complesse attività attribuite alla sfera sindacale, con particolare
riferimento ai Servizi Sociali;
Dato Atto:
che viene rispettato il divieto di cui all'art. 6 della LR. 41/96 (nessuno può avere conferiti più di due
Incarichi contemporaneamente);
che l'esperto incaricato è altresì obbligato ad essere presente nella sede municipale o nelle sedi ove
è necessario per l'espletamento dell'incarico, su richiesta dello scrh/ente;
che l'attività si svolgerà in stretta collaborazione con lo scrivente;
che ai fini dell'espletamento dell'incarico, l'esperta potrà richiedere la collaborazione degli organi
burocratici, l'utilizzo di strumenti e beni comunali e l'accesso a documenti e atti, nel rispetto delle
prerogative degli uffici e delle norme vìgenti;
che il presente incarico, ai sensi dell'art. 14 della citata legge 7/92, non costituisce
^^
rapporto di pubblico impiego.
Visti:
la delibera C.C. n.57/2013
Il vigente O.EE.LL della Regione Siciliana;
Lo Statuto Comunale;
l'art. 14 della LR.7//92;
ì sotto riportati pareri
PARERI ESPRESSI AI SENSI DELL'ART. 12 DELLA L . R. N. 30/2000
In ordine alla regolarità tecnica si esfHÌme paresi FAVOREVOLE
Chiusa Sclafani, 5'
0^'
J^L^
l i Responsabile déllTA
( D.ssa Marì^Alntdrii
VISTO Di REGOLARITÀ' CONTABILE
Si appone il visto di regolarità contabile attestante la copertura finanziaria ai sensi dell'art. 151, comma
4 dei d.lgs. 367/2000 {T.U.E.L). V-A^.
Chiusa Sdafani,
ÌA" hi
d^l
oé^jli,
, lAO.OU^O^
^oloéhojùì
Il Responsabile delKAreà
umico Finanziarìa
^PJpJ
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
959 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content