close

Enter

Log in using OpenID

Clicca qua per il pdf scaricabile - Ordine dei Chimici del Piemonte e

embedDownload
master PROFESSIONISTA AMBIENTALE
part time
2
0
1
4
milanO
When you have to be right
la scuola di formazione IPSOA
La Scuola di formazione IPSOA fa parte del Gruppo Wolters
Kluwer, multinazionale olandese presente in Italia con i più
autorevoli brand nel campo dell’editoria specializzata, del
software per professionisti e dell’informazione professionale.
Fin dal 1970 quando è nata, la Scuola ha saputo cogliere i
cambiamenti di un mercato in continua evoluzione, che impone a
professionisti e uomini d’impresa di aggiornare e ampliare le
proprie competenze, puntando su una formazione di qualità.
L’offerta annuale, oltre 600 corsi di formazione e più di 40
master, si contraddistingue per la metodologia didattica
pratico-operativa e l’illustre corpo docente.
Grazie a questa consolidata esperienza, la Scuola rappresenta
oggi uno dei più autorevoli punti di riferimento per la
formazione e l’aggiornamento di professionisti, aziende,
pubblica amministrazione e giovani laureati.
UTET GIURIDICA® è un marchio registrato e concesso in licenza da De Agostini S.p.A a Wolters Kluwer Italia S.r.l
Una qualità certificata
A garanzia della qualità dei processi formativi, la Scuola di formazione IPSOA è certificata ISO 9001:
2008, è associata ASFOR (Associazione Italiana per la Formazione Manageriale)
e nell’ambito della sicurezza è Centro accreditato AIFOS.
2
professionista ambientale
il MASTER
OBIETTIVI
Il Master si propone di aggiornare e formare
profes-sionisti che già lavorano o giovani che
desiderino inserirsi nel campo della gestione
ambientale di impresa, senza tralasciare gli
importanti aspetti di diritto ambientale.
Il settore ambientale è tra quelli maggiormente in
crescita e presenta una normativa molto articolata;
la complessità del tema rende necessaria la
presenza di una figura professionale in grado di
comprendere la normativa ed applicarla.
L’iter formativo proposto dedica, quindi, ampio
spazio all’analisi della normativa per poi proporre
un indirizzo prevalentemente tecnico-operativo
DESTINATARI
Il Master è rivolto alle seguenti categorie
professionali: Consulenti ambientali
Responsabili ambientali di aziende
private e pubbliche
Ingegneri e geologi
Tecnici della prevenzione ambientale
Laureati in Scienze e Tecnologie Ambientali
Diplomati in lauree di carattere
tecnico Avvocati
FORMULA, DURATA, SEDE
Il Master si sviluppa nell’arco di 63 ore di aula, suddivise in 9 Moduli. Le lezioni si svolgono dal 14 novembre
2014 al 13 febbraio 2015, nelle giornate di venerdì.
che permetterà al partecipante di acquisire un
bagaglio di espeienza tecnica importante, grazie
anche allo studio di casi pratici esplicativi.
Sede del Master:
Starhotel Ritz, Via Spallanzani 40 - Milano
Il Master prevede inoltre lo studio di tematiche
CREDITI FORMATIVI
specifiche quali i Sistemi di Gestione e il Life
Per conoscere lo stato degli accreditamenti, visita
il sito www.ipsoa.it/master
Cycle Assessment (LCA) e un’approfondita
analisi dell’emananda UNI EN ISO 14001:2015.
I PLUS DEL MASTER
Focus sulle novità normative
La teoria in pratica
Confronto con gli esperti
L’esperienza della Scuola che ha formato
e qualificato oltre 1000 professionisti nel
settore ambientale
In collaborazione con
Con il contributo editoriale della rivista
3
la struttura
1°
2°
ulo
od
m
m
m
ABBATTIMENTO
INQUINAMENTO
5°
ulo
od
6°
ulo
m
m
GESTIONE
RIFIUTI
v
ulo
ulo
od
SCARICHI
IDRICI
8°
noNOVitàrmati
od
m
PIANIFICAZIONE
TERRITORIALE
od
m
7°
ulo
od
DIRITTO
DELL’AMBIENTE
4°
3°
ulo
od
a
EMAS
EMISSIONI
IN ATMOSFERA
9°
ulo
od
ulo
od
m
m
LIFE CYCLE
ASSESSMENT
ASPETTI AMBIENTALI
STRATEGICI
ISO 14001 : 2004
ISO 14001 : 2015
il calendario
Il calendario potrà subire variazioni. Consulta il sito www.formazione.ipsoa.it
RE 2014
B
EM
2014
IC
NOV
EM
D
2015
o
aiO
E
N
G
rai
n
Ebb
F
Venerdì 14
10.00-18.00
Venerdì 12
10.00-18.00
Venerdì 16
10.00-18.00
Venerdì 6
10.00-18.00
Venerdì 21
10.00-18.00
Venerdì 19
10.00-18.00
Venerdì 23
10.00-18.00
Venerdì 13
10.00-18.00
Venerdì 28
10.00-18.00
4
2015
RE
B
professionista ambientale
il PROGRAMMA
1°
MODULO
DIRITTO DELL’AMBIENTE
Introduzione al diritto ambientale in chiave
internazionale, comunitaria e nazionale
Nascita della nozione di ambiente
nell’ambito del diritto Europeo
Le fonti del Diritto Ambientale
Il recepimento italiano della legislazione
ambientale Europea
Il Testo Unico Ambientale (D.Lgs. 152/06 e s.m.i.)
Novità e conferme normative
Aspetti sanzionatori nel settore ambientale
MODULO
La Gestione degli scarichi idrici
Il ciclo integrato delle acque: gestione delle risorse
idriche e tutela delle acque dall’inquinamento
Gli scarichi idrici: definizioni, caratteristiche,
modalità autorizzative
Modalità di controllo: metodi,
campionamenti e analisi
La gestione delle acque meteoriche a livello
Regionale Aspetti sanzionatori
CASE STUDY
Studio di una Autorizzazione di
scarico di acque tecnologiche
CASE STUDY
Come interpretare gli atti normativi
per la gestione ambientale
2° MODULO
MODULO
ABBATTIMENTO INQUINAMENTO
Le tecniche di abbattimento dell’inquinamento
Gli inquinanti delle matrici aria, acqua, suolo e
sotto-suolo (parametri, unità di misura, ecc.)
Sistemi di abbattimento delle emissioni in atmosfera
Principi e tecnologie per la depurazione delle acque
Soluzioni tecnologiche per la depurazione dei suoli
e delle acque sotterranee
Principio giuridico “chi inquina, paga”
CASE STUDY
Progettazione preliminare di un impianto
di abbattimento delle emissioni in
atmosfera o di depurazione acque
3°
SCARICHI IDRICI
4°
MODULO
PIANIFICAZIONE TERRITORIALE
5°
GESTIONE RIFIUTI
La gestione dei rifiuti
Principi generali della corretta gestione e soggetti
obbligati
La nozione di rifiuto e i concetti di Sottoprodotto e
End of Waste
Classificazione e caratterizzazione di pericolo dei
rifiuti
Gestione del deposito temporaneo di rifiuti
Autorizzazioni per la gestione dei rifiuti (trasporto,
smaltimento,
recupero,
intermediazione):
procedure e prassi
Documentazione amministrativa dei rifiuti (registri
di c/s rifiuti, Formulari di identificazione, MUD,
SISTRI) Aspetti sanzionatori
CASE STUDY
La gestione delle registrazioni documentali
Strumenti di pianificazione territoriale
L’Autorizzazione Integrata Ambientale
L’Autorizzazione Unica Ambientale
Ulteriori strumenti di pianificazione territoriale
(VIA, VAS, VINCA)
CASE STUDY
Impostazione di una Autorizzazione
Integrata Ambientale
5
il PROGRAMMA
6°
MODULO
EMISSIONI IN ATMOSFERA
8°
MODULO
ASPETTI AMBIENTALI STRATEGICI
Le emissioni in atmosfera
Le emissioni in atmosfera, le attività soggette e gli
obblighi generali
Le emissioni in atmosfera in deroga (scarsamente
rile-vanti e a ridotto inquinamento)
Modalità autorizzative: procedura ordinaria e
proce-dura in via generale
Il significativo contributo della normativa regionale
Aspetti sanzionatori
Inquadramento nell’ambito dei Piani di Qualità
dell’Aria
Altri aspetti ambientali strategici
Inquinamento acustico
Inquinamento luminoso
Mobilità sostenibile
Conservazione e uso razionale dell’energia
(Energy Manager)
Consorzi obbligatori (CONAI, RAEE, CIAL,
COMIECO, COREPLA, COREVE, CONOE, COOU,
Pile e batterie,…) Aspetti sanzionatori
CASE STUDY
L’Ambiente e la collettività: quando gli
aspetti strategici minori incidono
CASE STUDY
Studio di una Autorizzazione in
procedura ordinaria
v
normati
MODULO
7°
EMAS ISO 14001: 2004 e
NOVità
a
Iso 14001: 2015
Sistemi di gestione ambientale
Norme e certificazione di sistema e di prodotto:
EMAS e Ecolabel
La norma internazionale UNI EN ISO 14001:2004
Lo sviluppo dei documenti del Sistema di Gestione
Ambientale
Principali innovazioni della futura ISO 14001:2015
in fase di elaborazione
Rapporti tra SGA e il D.Lgs. 231/01 sulla
responsabi-lità amministrativa aziendale
L’iter di certificazione del Sistema di Gestione
Ambientale
Il sistema di accreditamento e l’Accordo multilaterale
9°
MODULO
LIFE CYCLE ASSESSMENT
Life cycle assessment
Introduzione al concetto di LCA
Obiettivi di uno studio LCA
Norme di riferimento
Metodologia: struttura di uno studio LCA
Strumenti e database
Reporting
Supporto al R&D
Dichiarazioni ambientali di prodotto
Integrazione con la comunicazione ambientale
di impresa
CASE STUDY
Casi applicativi di un LCA di prodotto
CASE STUDY
Progettare un Sistema di Gestione Ambientale
Il programma potrebbe subire variazioni per
particolari esigenze.
6
professionista ambientale
LA FACULTY
Autorevoli professionisti del settore, con
esperienza didattica e professionale
pluriennale, che collaborano da anni con
la Scuola di formazione Ipsoa
Anna Maria Livraga
Dirigente, Responsabile ARPA Piemonte
Dipartimento di Novara
Massimo Marino
Ingegnere, Life Cycle Engineering
IL COORDINAMENTO
SCIENTIFICO
Alessio Toneguzzo
Ingegnere, Responsabile tecnico monitoraggi ambientali
Daniele Pernigotti
Dottore in Scienze Biologiche con specializzazione
in Ecologia. Titolare Studio Aequilibria, Delegato
italiano in ISO/TC 207 - Environmental
Management, Coordinatore GL15 UNI sui Green
House Gases, Coordinatore AHG su Carbon
Footprint of products dell’ISO/TC 207/SC7
Organismo di Ispezione Eurisp Italia Srl
Barbara Thomas
Paolo Trentini
Ingegnere, Responsabile divisione ambiente
Gruppo 2G Management Consulting Srl
Ingegnere. Progettista di sistemi di gestione ambientale,
Consulente senior Gruppo 2G Management Consulting
Paolo Trentini
Ingegnere, Responsabile Divisione Ambiente
Gruppo 2G Management Consulting
Il CORPO DOCENTE
Laura Antonelli
Dottoressa in Scienze Ambientali, Tecnico ARPA
Piemonte Dipartimento di Novara
Marco Fabrizio
Avvocato specializzato in Diritto dell’Ambiente,
Autore di pubblicazioni in materia ed esperto
legale HSE per primaria società di certificazione
Giuseppe Genon
Professore Ordinario presso il Dipartimento di
La struttura
organizzativa
Giovanna Piccoli
Direttore della Scuola di formazione Ipsoa
Paola Maiorana
Responsabile progettazione Scuola di formazione Ipsoa
Vanessa Colombo
Responsabile progettazione Area Tecnica
Ingegneria dell’Ambiente, del Territorio e
delle Infrastrutture, Politecnico di Torino,
Membro effettivo del Collegio di Ingegneria
Sara Belluomo
Responsabile Marketing
per l’Ambiente e il Territorio
Roberta Roncelli
Product Manager
7
il materiale didattico
DISPENSE
RIVISTE E BANCHE DATI
A supporto dell’attività di studio saranno disponibili
delle dispense realizzate esclusivamente per i
partecipanti al Master. Il materiale didattico sarà
reperibile online in una sezione dedicata del sito
internet della scuola www.formazione.ipsoa.it
ABBONAMENTO GRATUITO per 3 mesi a partire
dall’inizio del Master a:
• Rivista Ambiente & sviluppo
• Banca dati Tutto sicurezza e ambiente
CARD SCONTI
TESTI PROFESSIONALI
Tutti i partecipanti riceveranno una card sconti per usufruire
Manuale ambiente 2014 - Autori AA.VV (ed.
Ipsoa, Gruppo Wolters Kluwer) - ebook
Produttori di rifiuti e sistri - tracciabilità, regole,
procedure prassi - Autore Carissimi Daniele (ed.
Ipsoa, Gruppo Wolters Kluwer) - ebook
di condizioni particolarmente vantaggiose per l’acquisto di
prodotti editoriali Ipsoa e per la partecipazione alle
iniziative della Scuola di Formazione.
Produttori di rifiuti e sottoprodotti - Autore Carissimi
Daniele (ed. Ipsoa, Gruppo Wolters Kluwer) - ebook
LA FORMAZIONE FINANZIATA
lenza
ita
Finanzia
la formazione
dei dipendenti
su u
n
o
c g rat
attraverso i Fondi
La Scuola di formazione Ipsoa è accreditata da
Fondoprofessioni.
interprofessionali
Gli Studi professionali e le aziende hanno la
possibilità di accedere ai finanziamenti per la
formazione conti-nua dei propri dipendenti.
La Scuola di Formazione IPSOA (ente certificato UNI
EN ISO 9001:2008 settore EA37) può attuare i piani
finanziati dalla maggior parte dei Fondi Interprofessio-
Per ulteriori informazioni
nali ed è in grado di supportare le aziende e lo studio
professionale nella gestione di tutte le fasi del Piano
formativo, dall’analisi alla rendicontazione.
8
[email protected]
professionista ambientale
le informazioni
QUOTE DI PARTECIPAZIONE
MODALITÀ DI ISCRIZIONE
LISTINO
• € 2.300,00 + IVA
L’iscrizione al Master è consentita ad un numero massimo
di 50 partecipanti. Prima di inviare la scheda di iscrizione
è necessario verificare il numero di posti disponibili,
Speciale sconti
SCONTO 20% € 1.840,00 + IVA riservato a
• chi si iscrive entro il 31 ottobre 2014
• chi iscrive più di un partecipante dello
stesso studio / azienda
SCONTO 30% € 1.610,00 + IVA
riservato ai laureati da non più di tre
anni alla data d’iscrizione e agli iscritti
all’Ordine dei Chimici del Piemonte e
Valle d’Aosta
contattando la Segreteria Organizzativa.
L’accettazione dell’iscrizione è subordinata a
conferma della Segreteria Organizzativa.
Per formalizzare l’iscrizione è, inoltre, necessario
inviare, via email all’indirizzo:
[email protected], il proprio curriculum
vitae con foto.
L’iscrizione può essere effettuata secondo le
seguenti modalità:
• rivolgendosi
a
Santagata
Marico
cell. 3357765135 mail: [email protected]
Gli sconti non sono cumulabili.
BORSE DI STUDIO
Le borse di studio, a copertura totale o parziale
della quota di partecipazione, sono previste a
favore di giovani professionisti e con votazione
di laurea non inferiore a 100/110.
L’assegnazione delle borse sarà effettuata ad
insinda-cabile
giudizio
della
Struttura
Organizzativa in base a criteri di merito.
Per concorrere all’assegnazione delle borse di studio
è necessario allegare alla scheda d’iscrizione:
•
•
•
•
curriculum vitae con foto
copia del certificato di laurea
lettera di motivazione
eventuali certificazioni di abilitazione professionale
La Scuola di formazione Ipsoa si riserva la facoltà
di annullare il Master qualora non si raggiungesse
il numero minimo di partecipanti previsto per il suo
svolgimento.
DIPLOMA DI MASTER
Per il conseguimento del Diploma finale è necessario
aver frequentato almeno l’80% delle lezioni.
Richiesta di informazioni
Segreteria Organizzativa Master
Santagata Marico
Cell. 3357765135
Mail: [email protected]
Tale documentazione dovrà pervenire via fax o via mail
entro il 31 ottobre 2014 secondo le seguenti modalità:
• agenzia di zona Santagata Marico
9
professionista ambientale
Compilare e inviare a: Santagata Marico – [email protected] – cell. 3357765135
MASTER DI SPECIALIZZAZIONE PROFESSIONISTA AMBIENTale
Milano, dal 14 novembre 2014 al 13 febbraio 2015
È necessario compilare tutti i campi riportati nella presente scheda, selezionando la quota prescelta
(cOD. 185643) QUOTE DI PARTECIPAZIONE - ❑ € 2.300,00 + IVA listino
SPECIALE SCONTI
Barrare la casella corrispondente allo sconto al quale si ha diritto (gli sconti non sono cumulabili)
SCONTO 20%: € 1.840,00 + IVA riservato a:
❑ chi si iscrive entro il 31 ottobre 2014
SCONTO 30%: € 1.610,00 + IVA riservato a:
❑ laureati da non più di tre anni alla data d’iscrizione
e iscritti all’Ordine dei Chimici
❑ iscrizioni multiple (due o più partecipanti
dello stesso studio/azienda)
Le quote di partecipazione comprendono:
Manuale ambiente 2014 - Cod. 150924 / Produttori di rifiuti e sistri - Cod. 150929 / Produttori di rifiuti e sottoprodotti - Cod.
181917 Rivista Ambiente & Sviluppo - Cod. 03600000 / Banca Dati tutto sucurezza e ambiente - Cod. 81890000
Dati PARTECIPANTE
Cognome e Nome
Professione
Telefono
E-mail
C.F. (indispensabile per i crediti formativi)
Iscritto Ordine dei (indispensabile per i crediti formativi)
Dati per la fatturazione
Ragione Sociale
CAP
Partita IVA/C.F.
Fax
Indirizzo
Città
Prov.
Codice Cliente IPSOA (se assegnato)
MODALITÀ di pagamento
Quota di partecipazione € + IVA € Totale fattura € Il pagamento deve essere effettuato all’atto dell’iscrizione
secondo una delle seguenti modalità:
❑ Assegno bancario non trasferibile o Assegno circolare intestato a Wolters Kluwer Italia S.r.l. L’assegno deve essere inviato a Wolters Kluwer Italia S.r.l.
- centro Direzionale Milanofiori - Strada 1 Palazzo F6 - 20090 Assago (MI), indicando nella lettera accompagnatoria il riferimento “Master
professionista ambientale - Milano - cod. 185643”, la sede, la quota di partecipazione, intestatario fattura e nome del partecipante.
❑ Bonifico bancario a favore di Wolters Kluwer Italia S.r.l. sul c/c 000000005111 Banca Popolare Commercio e Industria (ABI 05048, CAB 32460, CIN Y, IT97Y
0504 8324 6000 0000 005111) indicando nella causale “Master professionista ambientale - Milano - cod. 185643”, la sede, la quota di partecipazione,
intestatario fattura e nome del partecipante
❑ Addebito sulla carta di credito
❑ (A001) American Express
❑ (B001) Mastercard
n. |___|___|___|___|___|___|___|___|___|___|___|___|___|___|___|___| scadenza |___|___|___|___| intestata a
❑ (C001) Visa
❑ (D001) Diner’s
PARte RISERVAta A CHI SI ISCRIVE AL MASTER E RICHIEDE LA BORSA DI STUDIO
(in questo caso è necessario inviare tramite posta prioritaria la scheda di iscrizione e i documenti richiesti in allegato all’indirizzo
sopraindicato. Per chi volesse solo concorrere all’assegnazione della borsa di studio non è necessario inviare la scheda di iscrizione )
❑ Il candidato richiede di partecipare all’assegnazione di:
❑ Borsa di studio
❑ Il candidato dichiara di voler partecipare al Master anche se non dovesse ottenere la borsa di studio
❑ Si
• Il candidato allega
❑ Curriculum Vitae
❑ Una foto tessera
❑ Certificato di laurea
Data
Firma
È necessario consegnare copia della presente scheda e dell’avvenuto
pagamento al momento della registrazione dei partecipanti
timbro AgENziA/cONCESSIONARIO
185644
Eventuale disdetta dovrà essere comunicata via fax almeno 15 giorni lavorativi antecedenti la data dell’incontro. Nessun rimborso è previsto oltre tale termine. Per
cause di forza maggiore potranno essere variati sede, date e relatori delle singole unità formative. Il materiale didattico non è sostituibile ed è a uso esclusivo dei partecipanti all’iniziativa. La Scuola di formazione IpSOA si riserva la facoltà di annullare le iniziative a calendario qualora non si raggiungesse il numero minimo previsto dei
partecipanti. Le quote eventualmente versate, verranno restituite o potranno essere utilizzate per partecipare ad altre iniziative. I dati personali saranno registrati su
database elettronici di proprietà di Wolters Kluwer Italia S.r.l., con sede legale in Assago Milanofiori Strada 1-Palazzo F6, 20090 Assago (MI), titolare del trattamento e
saranno trattati da quest’ultima tramite propri incaricati. Wolters Kluwer Italia S.r.l. utilizzerà i dati che La riguardano per finalità amministrative e contabili. I Suoi recapiti
postali e il Suo indirizzo di posta elettronica saranno utilizzabili, ai sensi dell’art. 130, comma 4, del Dlgs. 196/03, anche a fini di vendita diretta di prodotti o servizi
analoghi a quelli oggetto della presente vendita. Lei potrà in ogni momento esercitare i diritti di cui all’art. 7 del D.Lgs. n. 196/2003, fra cui il diritto di accedere ai Suoi
dati e ottenerne l’aggiornamento o la cancellazione per violazione di legge, di opporsi al trattamento dei Suoi dati ai fini di invio di materiale pubblicitario, vendita diretta
e comunicazioni commerciali e di richiedere l’elenco aggiornato dei responsabili del trattamento, mediante comunicazione scritta da inviarsi a: Wolters Kluwer Italia S.r.l.
- PRIVACY - Centro Direzionale Milanofiori Strada 1-Pal. F6, 20090 Assago (MI), o inviando un Fax al numero: 02.82476.403
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
1 913 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content