close

Enter

Log in using OpenID

20141009 Programma di Sala Musicisti Virtuosi

embedDownload
LA FORESTERIA VALDESE
Il palazzo si trova a pochi minuti da
Piazza San Marco e dal ponte di Rialto.
Offre ai suoi ospiti un ambiente
accogliente e confortevole in un tipico
palazzo veneziano settecentesco.
Grazie alla sua posizione è punto di
partenza ideale per visitare questa
meravigliosa città.
La Foresteria offre un servizio di
pernottamento e prima colazione a
singoli, coppie, famiglie e gruppi, senza
distinzione di religione, razza, sesso ed
età. La CSD Foresteria Valdese di
Venezia è gestita, tramite un comitato,
dalla Commissione Sinodale per la
Diaconia, organismo della Chiesa
Valdese e Metodista in Italia e fa
parte
del
coordinamento
delle
foresterie valdesi in Italia, il cui scopo
è quello di valorizzare la presenza e
l'attività delle strutture ricettive valdesi
in Italia, nonché essere strumento di
contatto e conoscenza con membri e
simpatizzanti delle chiese protestanti di
tutto il mondo.
Nello stesso palazzo, Palazzo Cavagnis,
hanno sede anche la Chiesa Valdese e
Metodista di Venezia e il Centro Culturale
Palazzo Cavagnis.
Castello 5170, 30100 Venezia
tel 041.5286797 - fax 041.2416238
[email protected]
[email protected]
www.foresteriavenezia.it
Siamo anche su Facebook:
ForesteriaValdeseVenezia
Il Centro Culturale Protestante Palazzo
Cavagnis promuove attività di relazione ed
incontro, concerti, mostre e conferenze in
collaborazione
con
istituzioni
(Regione,
Provincia, Comune di Venezia, l’associazione
Protestante Cinema Roberto Sbaffi) ed istanze
religiose, culturali e sociali presenti sul
territorio.
Gli scopi del Centro Culturale sono:
•
far conoscere la tradizione e il
pensiero religioso protestante a
Venezia e nel suo territorio;
•
sviluppare
ed
arricchire
la
testimonianza evangelica a Venezia e
nel contesto sociale e culturale
collegato alla città;
•
tenere aperto un dialogo costruttivo
con le realtà religiose e sociali affini
alle concezioni protestanti o a
esperienze di confine;
•
dar voce ad istanze culturali,
religiose e sociali, che non hanno
spazi adeguati per esprimersi
Le iniziative si svolgono normalmente nel
salone nobile di Palazzo Cavagnis, sede della
Chiesa Valdese e Metodista e della CSD
Foresteria
Valdese.
Alcune
attività,
organizzate in collaborazione con enti ed
associazioni cittadine e nazionali, sono
proposte in spazi esterni al Palazzo.
Tutti gli eventi sono ad ingresso libero ed
iniziano alle ore 18,00 (se non
diversamente indicato)
DOVE SIAMO?
Da Piazzale Roma, dalla stazione, o dal
Tronchetto, prendere il vaporetto n° 2 e
scendere a Rialto. Da lì arrivare in Campo S.
Bartolomeo, prendere Sottoportego de la
Bissa e proseguire per Salizada S. Lio. Alla
fine girare a sinistra e oltrepassare il ponte: si
arriva
in
Campo
S.
Maria
Formosa.
Attraversare il campo e prendere Calle Lunga
S. Maria Formosa, che si trova tra l’Hotel
Scandinavia e il bar dell’Orologio. In fondo,
dopo ponte Cavagnis, c'è la Foresteria.
Centro Culturale Protestante
PALAZZO CAVAGNIS
Concerto
del 09 ottobre 2014
Alle 18h00
Musicisti Virtuosi
In collaborazione con
Associazione Amici
della Musica - Udine
Intervengono
Bian Liu Nian – Erhu
Luisa Sello - flauto
Ding Chunyuan - pianoforte
Giovedì 09 ottobre
ore 18:00
Questa sera abbiamo il piacere di presentarvi il
secondo concerto del ciclo ‘Musicisti virtuosi’
realizzato in collaborazione con l’Associazione
Amici della Musica di Udine.
H.
PROGRAMMA DELLA SERATA
‘Musicisti virtuosi’
Vi auguriamo una piacevole serata.
BIAN LIU NIAN Erhu
LUISA SELLO flauto
DING CHUNYUAN pianoforte
Antonio Vivaldi
dalle 4 Stagioni ‘Primavera’
Luting He
The Shepherd boy
Luisa Sello. Nel suo curriculum figurano i nomi
di R. Muti, T. Pinnock, A. Diaz, Wiener
Symphoniker, Carnegie Hall, Juilliard School, Ph.
Entremont,
Thailand
Symphony
Orchestra,
Teatro alla Scala di Milano, S. Sciarrino, B.
Canino. Allieva di Raymond Guiot a Parigi e di
Severino Gazzelloni a Siena, con studi accademici
in Flauto e in Lingue e Letterature Moderne
(Laurea e PhD), è titolare al Conservatorio di
Trieste e professore ospite all’Università di
Vienna. Suona in tutto il mondo ed è artista
scelta dal Ministero Italiano dei Beni Culturali per
rappresentare la musica italiana. Incide per
Stradivarius e per la Millennium di Pechino. Di lei
scrive la critica specializzata: “Un’artista unica,
una musicista dall’eccezionale versatilità e dal
carisma ammaliante, che riesce ad arrivare
dentro l’anima di chi la ascolta, lasciando
un’emozione difficile da dimenticare”. (Media
report)
W.A. Mozart
Aria variata dall’opera ‘Il flauto magico’
Bian Liu Nian. Star della musica cinese,
musicista e compositore di fama internazionale,
Bian Liu Nian nasce nella Provincia di Nanjing
Jiangsu, in Cina.
Compositore scelto dal
governo cinese per la sigla dei giochi olimpici a
Pechino nel 2008 e della cerimonia di apertura
dei giochi asiatici nel 2010, è un musicista di
grandissimo carisma e considerato uno dei
maggiori
interpreti
di
Ehru
(strumento
tradizionale cinese a due corde). Accanto ad una
carriera televisiva e di grande visibilità, per il
quale è riconosciuto in tutto il mondo, Bian Liu
Nian suona altri 200 strumenti e compone oltre
200 musical all'anno. Da vent'anni è direttore e
compositore per la televisione cinese CCTV per
la quale ha prodotto un centinaio di musical,
oltre a comporre musica da film e produrre
alcune delle più famose colonne sonore,
vincendo il premio Golden Eagle, Oscar della
Televisione nazionale. È anche produttore del più
prestigioso festival di musica della Cina e
produttore dell'associazione Dongfeng Oriental
Music di Pechino. Definito il ‘mago della musica
cinese’, la sua personalità affascina e travolge.
Chr.W. Gluck
‘Danza degli Spiriti Beati’
dall’opera Orfeo e Euridice
Bian Liu Nian
Song of Kungfu
Vailed Beauty
Jasmine Song
Giacomo Puccini
Aria ‘O mio babbino caro’
Giuseppe Verdi
Fantasia sulla Traviata
Wo de Yi Yi
My memory
Yu Jian
Meeting
Yueliang dai Biao wo de Xin
The Moon represent my heart
Ding Chunyuan. Pianista di Pechino, con studi
accademici
nella
sua
città,
si
dedica
principalmente
all’attività
didattica,
con
particolare attenzione alla produzione tradizionale
cinese. Pianista scelta da Bian Liu Nian per
seguire i propri tour di musica, si esibisce
regolarmente in recital accanto al musicista
cinese con brani che vanno dal repertorio classico
fino alle composizioni dello stesso Liu Nian.
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
537 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content