close

Enter

Log in using OpenID

Chi siamo e cosa facciamo

embedDownload
Ultima revisione: Gennaio 2014
IFRS Foundation
International Accounting Standards Board (IASB)
Chi siamo e cosa facciamo
Il nostro obiettivo
Elaborare un unico sistema di principi contabili di alta
qualità, comprensibili, applicabili e accettati a livello globale,
e basati su principi articolati in modo chiaro.
Come operiamo
• U
n organismo di statuizione dei principi contabili indipendente, sotto la supervisione
di un organo di Trustee costituito da membri provenienti da aree geografiche ed
esperienze professionali diverse, che risponde pubblicamente a un comitato di
sorveglianza (Monitoring Board) composto da rappresentanti delle autorità di vigilanza
sui mercati regolamentati
• A
ssistenza di un organo consultivo esterno sugli IFRS (IFRS Advisory Council) e di
una commissione per l’interpretazione dei principi contabili internazionali (IFRS
Interpretation Committee) che si pronuncia in caso di divergenze nell’applicazione
pratica degli IFRS
• U
na procedura di consultazione completa, accurata, aperta, partecipativa e trasparente
• I l coinvolgimento, in ciascuna fase del processo, di investitori, autorità di vigilanza,
imprenditori e società di revisione contabile operanti a livello internazionale
• C
ollaborazione con gli organismi di statuizione dei principi contabili di altri paesi
CHI SIAMO E COSA FACCIAMO
Storia
Evoluzione nell’applicazione dei
principi contabili internazionali
Evoluzione della IFRS
Foundation
I Trustee approvano le modifiche più importanti al
Manuale della procedura di consultazione
I Trustee costituiscono il Forum consultivo sui principi
contabili, che tiene la sua riunione inaugurale
2013
La IFRS Foundation pubblica dei profili per i vari
ordinamenti giuridici al fine di valutare i progressi
compiuti nell’adozione dei principi contabili
internazionali
Apre l’ufficio Asia-Oceania dell’IFRS Foundation
Lo IASB completa la consultazione del primo programma
triennale
Il Comitato di sorveglianza e i Trustee pubblicano
congiuntamente le conclusioni dell’analisi della
governance e della strategia da essi condotta
2012
Argentina, Messico e Russia iniziano ad applicare gli IFRS
I Trustee costituiscono il Gruppo Economie emergenti
dello IASB
Hans Hoogervorst è nominato Presidente dello IASB,
Ian Mackintosh Vice-Presidente
2011
Il Canada inizia l’applicazione degli IFRS
IFRS per le PMI: circa 80 ordinamenti giuridici hanno
adottato gli IFRS per le PMI, o hanno annunciato di
averne programmato l’adozione
I Trustee iniziano l’analisi della strategia in contemporanea
con la verifica della governance da parte del Comitato
di sorveglianza
Lo IASB lancia un programma dedicato ai rapporti
con gli investitori
2010
La costituzione del Comitato di sorveglianza della IFRS
Foundation accresce la responsabilità pubblica
I Trustee completano la prima parte della Revisione dello
Statuto, incrementano a 16 il numero dei membri dello IASB,
introducono consultazioni pubbliche triennali nell’agenda
dello IASB
Lo IASB pubblica gli IFRS per le piccole e medie imprese (PMI)
Lo IASB e il FASB formano un Gruppo consultivo per la crisi
finanziaria per fornire una risposta congiunta alla crisi
2009
G20: i leader sostengono il lavoro dello IASB, invocando
una rapida transizione verso i principi contabili
riconosciuti a livello globale
Giappone: approva una tabella di marcia per
l’applicazione degli IFRS, permettendone l’applicazione
volontaria
2008
Malesia e Messico: annunciano l’intenzione di adottare gli IFRS
2007
Stati Uniti: la SEC (Securities and Exchange Commission) consente
alle società non statunitensi di adottare gli IFRS e avvia una
consultazione sull’adozione degli IFRS a livello nazionale
Brasile, Canada, Cile, Israele e Corea: definiscono le
tempistiche per l’adozione degli IFRS; a questo punto sono più
di 100 i paesi che obbligano all’applicazione degli IFRS o ne
consentono l’adozione
2006
Cina: adotta principi contabili sostanzialmente in linea
con gli IFRS, con l’obiettivo della convergenza completa
Stati Uniti: lo IASB e il FASB convengono su un protocollo
d’intesa per accelerare il programma di convergenza
I Trustee concludono la prima Revisione dello Statuto,
incrementano il numero dei membri, rafforzano
la procedura di consultazione
2005
Europa: circa 7.000 società in 25 paesi passano
contemporaneamente dai principi contabili nazionali
agli IFRS
Lo IASB completa una piattaforma stabile di principi
IFRS in vista dell’adozione nel 2005
2004
Giappone: IASB e ASBJ accettano di convergere verso
gli IFRS
Lo IASB pubblica il primo principio contabile, l’IFRS 1, e
inizia la trasmissione via web delle riunioni
2003
Australia, Hong Kong, Nuova Zelanda e Sud Africa:
accettano di adottare gli IFRS a partire dal 2005
2002
Europa: l’Unione Europea decide di adottare gli IFRS a
partire dal 2005
Stati Uniti: lo IASB e il FASB concordano un programma
congiunto per migliorare i rispettivi principi contabili e
mirare alla loro convergenza
Lo IASB annuncia il primo programma di progetti tecnici
Costituzione della Fondazione IFRS. Paul Volcker
nominato Presidente dei Trustee, Sir David Tweedie è il
Presidente dello IASB
2001
CHI SIAMO E COSA FACCIAMO
Struttura a tre livelli
IFRS Advisory
Council
Comitato di sorveglianza della IFRS Foundation
Trustee della IFRS Foundation
2. Governance e supervisione
IFRS Foundation
International Accounting
Standards Board
ASAF*
3. Responsabilità pubblica
1. Statuizione dei principi
contabili e attività correlate
IFRS Interpretations Committee
* Forum consultivo sui principi contabili (rappresentanti della comunità formata dagli organismi di statuizione dei principi contabili)
Il processo di elaborazione dei principi
Programma di ricerca
Ricerca
Documento
di
discussione*
* Pubblicazione per commenti pubblici
Proposta
Programma dei principi
contabili
Bozza di
proposta*
Pubblicazione
IFRS
Programma di
revisione
Revisione successiva
all’implementazione*
CHI SIAMO E COSA FACCIAMO
Trustee della IFRS Foundation
Michel Prada, Presidente
Ex Presidente, Autorité des Marchés Financiers
(AMF); ex Presidente dei Comitati Esecutivo e
Tecnico, IOSCO, (Francia)
C. B. Bhave
Ex Presidente, Securities and Exchange Board of
India; ex Presidente dell’Asia–Pacific Regional
Committee of IOSCO, (India)
Tsuguoki (Aki) Fujinuma, Vice-Presidente
Ex Presidente, Japanese Institute of Certified
Public Accountants (JICPA), (Giappone)
Duck-Koo Chung
Ex Ministro del Commercio, Industria ed Energia,
(Repubblica Corea)
Robert Glauber, Vice-Presidente
Ex Presidente e Amministratore Delegato, NASD
Regulation; ex Sottosegretario del Ministero delle
finanze americano (Tesoro), (Stati Uniti)
Joji Okada
Direttore Finanziario, Responsabile Esecutivo
Senior e Direttore responsabile della Mitsui &
Company Limited, (Giappone)
Africa
Lyn Wood
Presidente dell’Australian Financial Reporting
Council; membro del New Zealand External
Reporting; ex membro dell’Australian Foreign
Investment Review Board (Australia)
Wiseman Nkuhlu
Consigliere Economico dell’ex Presidente del
Sud Africa Thabo Mbeki; ex Presidente, Institute
of Chartered Accountants del Sudafrica; ex
Presidente, Council of Higher Education
del Sudafrica; ex Presidente, International
Organization of Employers. Rettore, Università di
Pretoria, (Sud Africa)
Asia/Oceania
Abdulrahman Al-Humaid
Presidente del Comitato per l’Adozione
degli Standard di Contabilità Internazionali
dell’Organizzazione Saudita dei Contabili
Pubblici Certificati; ex Presidente del Comitato
per gli Standard di Contabilità Saudita, (Arabia
Saudita)
Ronald Arculli
Direttore non esecutivo indipendente della Hong
Kong Exchanges and Clearing Limited ed ex
Presidente della World Federation of Exchanges,
(Hong Kong)
Europe
Antonio Zoido
CPresidente del CdA e Amministratore Delegato
della Bolsas y Mercados Españoles (BME), (Spain)
North America
Scott Evans
Ex Vice Presidente Esecutivo, Gestione degli
investimenti e Amministratore Delegato, TIAA CREF Investment Management LLC (Stati Uniti)
Harvey Goldschmid
Professore di Diritto, Colombia University;
ex Commissario, US Securities and Exchange
Commission (SEC), (Stati Uniti)
James Quigley
Partner Senior, Deloitte LLP; ex Amministratore
Delegato Globale, Deloitte Touche Tohmatsu,
(Stati Uniti)
Clemens Börsig
Ex Presidente del Comitato di Supervisione,
ex Membro del Consiglio di Amministrazione,
Deutsche Bank AG, (Germania)
Heidi Miller
Ex Presidente, Attività internazionali e Strategia
JPMorgan Chase & Company; ex Amministratore
Delegato, Unità Servizi Tesoreria e Titoli
JPMorgan; (Stati Uniti)
Sir Callum McCarthy
Ex Presidente della Financial Services
Authority (FSA), Direttore non esecutivo della
Industrial and Commercial Bank of China,
IntercontinentalExchange e UK HM Treasury
(Regno Unito)
Sheila Fraser
Membro dell’ International Public Sector
Accounting Standards Board (IPSASB); ex
Presidente della Corte dei Conti del Canada
(Auditor General); ex Presidente, Canadian Public
Sector Accounting Board, (Canada)
Marco Onado
Professore Ordinario di Istituzioni Finanziarie,
Università Bocconi; Presidente, Pioneer
Global Asset Management; ex Commissario,
Commissione Nazionale per le Società e la Borsa
(CONSOB), (Italia)
South America
Dick Sluimers
Amministratore Delegato, APG Group,
(Paesi Bassi)
Maria Helena Santana
Ex Presidente della Comissao de Valores
Mobiliarios (CVM), del Brazilian Securities and
Exchange Commission; ex Direttore Centrale del
Brazilian stock exchange (BOVESPA); (Brazil)
Lo IASB
Hans Hoogervorst, Presidente
Ex Presidente, Netherlands Authority for the
Financial Market (AFM), (Paesi Bassi)
Ian Mackintosh, Vice-Presidente
Ex Presidente, UK Accounting Standards Board,
(Nuova Zelanda)
Stephen Cooper
Ex Amministratore Delegato e Responsabile
Valutazione e Ricerca Contabile, UBS, (Regno
Unito)
Philippe Danjou
Ex Direttore della divisione contabilità, Autorité
des Marchés Financiers (AMF), ente francese di
regolamentazione dei titoli, (Francia)
Martin Edelmann
Ex Responsabile di Reporting Gruppo, Deutsche
Bank, (Germania)
Jan Engström
Ex Direttore Finanziario, Volvo Group e
Amministratore Delegato, Volvo Bus Corporation,
(Svezia)
Patrick Finnegan
Ex Direttore, Financial Reporting Policy Group,
CFA Institute for Financial Market Integrity,
(Stati Uniti)
Takatsugu (Tak) Ochi
Ex Vice Direttore Generale, Sumitomo
Corporation; ex consulente, Nippon Keidanren e
Accounting Standards Board of Japan
Amaro Luiz de Oliveira Gomes
Ex Responsabile del Dipartimento di
Regolamentazione del Sistema Finanziario,
Central Bank of Brazil, (Brasile)
Darrel Scott
Ex Direttore Finanziario, FirstRand Banking
Group, (Sud Africa)
Gary Kabureck
Capo Contabile (e dal 2003 in qualità di Direttore
Centrale) della Xerox Corporation, (Stati Uniti)
Sue Lloyd
Ex Dirigente Senior delle Attività Tecniche, IASB,
(Nuova Zelanda)
Patricia McConnell
Ex Direttrice Generale, Ricerca mercati azionari,
Analisi politiche fiscali e contabili, Bear Stearns &
Co, (Stati Uniti)
Chungwoo Suh
Ex Presidente, Korea Accounting Standards Board
Professore di Contabilità presso la Kookmin
University, Seoul, (Corea)
Mary Tokar
Ex Direttrice del Gruppo internazionale per
l’informativa finanziaria in KPMG, Capo contabile
associato senior presso la SEC, (Stati Uniti)
Wei-Guo Zhang
Ex Capo Contabile e Direttore Generale,
Dipartimento Affari Internazionali presso China
Securities Regulatory Commission, (Repubblica
Popolare Cinese)
CHI SIAMO E COSA FACCIAMO
Personale Dirigente
IFRS Foundation
IASB
Yael Almog
Direttore Esecutivo
Hugh Shields
Direttore esecutivo per le attività tecniche
Michael Stewart
Direttore delle attività di implementazione
Mark Byatt
Direttore delle Comunicazioni e Affari Esterni
Alan Teixeira
Direttore senior per le attività tecniche
Miranda Corti
Direttore dei Servizi Operativi
Peter Clark
Direttore tecnico
Wayne Upton
Direttore delle attività internazionali,
Presidente del Comitato Interpretazioni IFRS
David Loweth
Direttore per le attività dei Trustee
Kumar Dasgupta
Direttore tecnico
Mike Wells
Direttore delle Iniziative Formative IFRS
Henry Rees
Direttore tecnico
Organi consultivi
Gli organi consultivi rappresentano un canale importante dello IASB per ricevere commenti sul
lavoro svolto e consultare in modo trasparente tutte le parti interessate provenienti da esperienze
professionali e regioni geografiche diverse.
Gli organi consultivi sono specificamente creati per essere coinvolti nelle ordinarie attività dello IASB. Le riunioni con questi gruppi sono pubbliche e
registrate. Gli atti più importanti delle riunioni sono resi disponibili online.
Oltre agli organi consultivi lo IASB si avvale di una serie di entità e organizzazioni ad hoc come parte delle attività di ricerca specifiche di progetto. Gruppi
consultivi specialistici temporanei ad hoc sono a volte creati per assistere lo IASB in aree relative a un progetto specifico.
La tabella che segue fornisce una panoramica degli organi consultivi dello IASB.
Gruppo
Forum consultivo sui principi
contabili
È un gruppo consultivo dello IASB composto dagli organismi nazionali di statuizione dei
principi contabili e da organismi regionali interessati all’informativa finanziaria. Lo scopo
principale del nuovo gruppo consultivo è quello di fornire consulenze tecniche e commenti allo
IASB.
Organo consultivo IFRS
È il gruppo consultivo ufficiale dello IASB e dei Trustee. È formato da rappresentanti dei
redattori di bilancio, da analisti finanziari, accademici, revisori, autorità di vigilanza,
organismi della professione contabile e gruppi di investitori.
Comitato consultivo sui
mercati regolamentati
Gruppo consultivo esterno dello IASB, composto da investitori e da altri utilizzatori del bilancio.
Gruppo Economie emergenti
Creato per accrescere la partecipazione delle economie emergenti all’elaborazione degli IFRS. I
membri attuali comprendono le economie emergenti, i paesi membri del G20 e la Malesia.
Forum globale dei redattori
del bilancio
Gruppo consultivo esterno dello IASB, composto da aziende che preparano i bilanci in
conformità agli IFRS.
Gruppo Implementazione PMI
Supporta l’adozione internazionale degli IFRS per le PMI e ne verifica la loro implementazione.
Gruppi consultivi
I gruppi consultivi assicurano allo IASB il contatto con competenze ed esperienze pratiche
aggiuntive. Lo IASB solitamente crea i gruppi consultivi per i suoi progetti più importanti.
CHI SIAMO E COSA FACCIAMO
Gli IFRS nel mondo
Dal 2001, circa 120 paesi hanno richiesto o permesso l’adozione degli IFRS.
Applicazione attuale degli IFRS nei paesi del G20*
PAESE SITUAZIONE DELLE SOCIETÀ QUOTATE
Arabia Saudita
Obbligatoria per banche e compagnie assicurative. È prevista una completa convergenza verso gli IFRS
Argentina
Obbligatoria per gli esercizi fiscali che partono dal 1° gennaio 2012
Australia
Obbligatoria per tutte le entità che preparano l’informativa finanziaria nel settore privato e come base per l’informativa finanziaria nel settore pubblico dal 2005
BrasileObbligatoria per i bilanci consolidati delle banche e delle società quotate dal 31 dicembre 2010 e per la
contabilità delle ditte individuali progressivamente a partire dal gennaio 2008
Canada
Obbligatoria dal 1° gennaio 2011 per tutte le entità quotate e consentita per le entità del settore privato, incluse le organizzazioni senza scopo di lucro
Cina
Principi sostanzialmente convergenti verso gli IFRS
Francia
Obbligatoria in virtù del processo di adozione e implementazione dell’UE dal 2005
Germania
Obbligatoria in virtù del processo di adozione e implementazione dell’UE dal 2005
GiapponeConsentita dal 2010 per un determinato numero di società internazionali
India
Convergenza verso gli IFRS in corso, data da determinare
Indonesia
Processo di convergenza in corso
Italia
Obbligatoria in virtù del processo di adozione e implementazione dell’UE dal 2005
Messico
Obbligatoria dal 2012
Regno Unito
Obbligatoria in virtù del processo di adozione e implementazione dell’UE dal 2005
Repubblica di Corea Obbligatoria dal 2011
Russia
Obbligatoria dal 2012
Stati UnitiConsentita per emittenti stranieri dal 2007
Sud Africa
Obbligatoria per le entità quotate dal 2005
Turchia
Obbligatoria per le entità quotate dal 2005
Unione EuropeaTutti gli stati membri dell’UE sono obbligati a utilizzare gli IFRS essendo stati adottati dall’UE per le
società quotate fin dal 2005
* Quella che segue non è frutto di una ricognizione formale e ufficiale sull’applicazione degli IFRS nei vari paesi. Nella maggior parte dei casi, le informazioni sono state fornite dalle autorità
nazionali o sono basate su informazioni disponibili pubblicamente. Per informazioni più dettagliate sull’applicazione degli IFRS in uno o più paesi, si invita a contattare direttamente le autorità
nazionali competenti.
Direzione centrale internazionale
Comunicazioni e Relazioni esterne
30 Cannon Street | London, EC4M 6XH | United Kingdom
Tel: +44 (0)20 7246 6410 | Fax: +44 (0)20 7246 6411
Email: [email protected] | Web: www.ifrs.org
Le richieste della stampa devono essere indirizzate a:
Ufficio Asia-Oceania
Otemachi Financial City | South Tower 5F, 1-9-7 | Otemachi
Chiyoda-ku | Tokyo 100-0004/Japan
Tel: +81 (0)3 5205 7281 | Fax: +81 (0)3 5205 7287
Email: [email protected]
Attività tecniche
Lo IASB è lieto di ricevere commenti dal pubblico come parte
del suo impegno a sviluppare principi contabili attraverso una
procedura di consultazione completa, aperta e pubblica.
È possibile contattare il Board o lo Staff tecnico ai seguenti
recapiti:
Tel: +44 (0)20 7246 6410 | Email: [email protected]
Mark Byatt
Direttore delle Comunicazioni e Affari Esterni
Tel: +44 (0)20 7246 6472 | Email: [email protected]
Chris Welsh
Responsabile comunicazioni
Tel: +44 (0)20 7246 6495 | Email: [email protected]
Markus Coleman
Editoria web
Tel: +44 (0)20 7246 6954 | Email: [email protected]
Pubblicazioni
Tel: +44 (0)20 7332 2730 | Email: [email protected]
Formazione
Tel: +44 (0)20 7246 6438 | Email: [email protected]
XBRL
Tel: +44 (0)20 7246 6933 | Email: [email protected]
50%
Printed on 50 per cent recycled paper
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
370 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content