close

Enter

Log in using OpenID

Decreto n.4906 del 09/06/2014

embedDownload
4906
09/06/2014
Identificativo Atto n. 245
DIREZIONE GENERALE SALUTE
BANDO DI CONCORSO PER L’ASSEGNAZIONE DI ATTESTATI DI MERITO A PROGETTI
FINALIZZATI AL MIGLIORAMENTO DELLA DOCUMENTAZIONE SANITARIA PER TUTTI GLI
ASSETTI ASSISTENZIALI - RECEPIMENTO DELLE DETERMINAZIONI DEL GRUPPO DI
LAVORO PER LA VALUTAZIONE DEI PROGETTI E ASSEGNAZIONE DEGLI ATTESTATI DI
MERITO.
IL DIRETTORE GENERALE
RICHIAMATI:
·
la DGR n. 1323 del 16.02.2011 “Determinazioni in ordine ad iniziative
volte al miglioramento della gestione della documentazione sanitaria”;
·
il DDG Salute n. 3706 del 30.04.2013 “Approvazione del “bando di
concorso per l’assegnazione di attestati di merito a progetti finalizzati al
miglioramento della documentazione sanitaria per tutti gli assetti
assistenziali”, in attuazione della citata DGR n. 1323 del 16.02.2011;
EVIDENZIATO che il bando di concorso per l’assegnazione di attestati di merito a
Progetti finalizzati al miglioramento della documentazione sanitaria per tutti gli
assetti assistenziali prevede:
·
l’individuazione da parte di un Gruppo di Lavoro di una terna di Progetti
finalisti, per ciascuna delle 5 categorie tematiche individuate nel bando
stesso;
·
l’assegnazione di un attestato di merito al Progetto di ciascuna terna di
finalisti riportante la migliore valutazione (con un attribuzione complessiva di
n. 5 attestati di merito);
·
la pubblicazione dei Progetti più significativi sul sito della D.G. Salute
della Regione Lombardia (www.sanita.lombardia.it), al fine di renderli
conoscibili a tutti gli attori del Sistema Sanitario Regionale;
·
la presentazione dei Progetti più significativi in occasione di un’apposita
iniziativa pubblica, dando particolare risalto ai Progetti vincitori e finalisti;
PRESO ATTO che:
·
sono pervenuti n. 57 progetti;
·
il Gruppo di Lavoro ha valutato i citati progetti ed ha ultimato i lavori
in data 17 marzo 2014;
VISTI i verbali relativi ai lavori del Gruppo di Lavoro per la valutazione dei progetti;
RITENUTO di recepire le determinazioni del Gruppo di Lavoro, approvando la
graduatoria dei Progetti per ciascuna delle cinque categorie tematiche, Allegato
1 parte integrante al presente atto;
1
PRECISATO che i Progetti finalisti, per ciascuna categoria tematica, sono riportati
nell’Allegato 2 parte integrante al presente atto;
RITENUTO conseguentemente di assegnare un attestato di merito ai Progetti
vincitori per categoria tematica, indicati nella seguente tabella:
Tabella - Progetti vincitori per categoria tematica:
Categoria tematica
Titolo del Progetto
Struttura Sanitaria
1.
La continuità Cartella Clinica elettronica
assistenziale
mobile per l'assistenza
specialistica ambulatoriale di
cure palliative
2.
La sicurezza del Gestione informatizzata della FONDAZIONE IRCCS
paziente
farmacoterapia, in regime di ISTITUTO DEI TUMORI
degenza e ambulatoriale,
centralizzazione e
automatizzazione delle
preparazioni chemioterapiche
3.
L’integrazione Progetto CISED - Clinical
interdisciplinare e Imaging System per gli esami
interprofessionale di endoscopia digestiva nella
gastroenterologia aziendale:
un sistema per
l'interoperabilità, la
tracciabilità dei processi e
sicurezza del paziente,
integrato SIO e SISS.
Dall'esecuzione dell'esame
alla CLS (Conservazione
Legale Sostitutiva)
2
A.O. VALTELLINA E
VALCHIAVENNA
A.O. G. SALVINI DI
GARBAGNATE MILANESE
4.
La funzionalità
e la sicurezza dei
flussi documentali,
cartacei e non
Progettazione e utilizzo di una A.O. DI BERGAMO
Cartella Clinica Elettronica in
area critica in un nuovo
ospedale: l'impegnativa e
positiva esperienza dell'A.O.
Papa Giovanni XXIII
5.
L’innovazione Day Service Ambulatoriale
gestionale
(DSA): una modalità
innovativa tecnologica e
integrata di assistenza
sanitaria per la prevenzione
secondaria di pazienti con
diabete mellito. La
documentazione sanitaria
predisposta per una rete di 8
strutture partecipanti.
A.O. OSPEDALE NIGUARDA
RITENUTO inoltre di pubblicare sul sito internet della D.G. Salute della Regione
Lombardia (www.sanita.lombardia.it) tutti i Progetti pervenuti, al fine di renderli
conoscibili a tutti gli attori del Sistema Sanitario Regionale;
PRECISATO che i Progetti vincitori e finalisti verranno presentati in occasione di
un’apposita iniziativa pubblica;
RITENUTO di pubblicare il presente atto sul Bollettino Ufficiale della Regione
Lombardia e sul sito Internet della Direzione Generale Sanità all’indirizzo:
www.sanita.regione.lombardia.it;
VISTI:
la L.R. 30 dicembre 2009 n. 33 “Testo Unico delle leggi regionali in materia di
sanità”;
-
la L.R. n. 34/78 e s.m.i., nonché il regolamento di contabilità e la legge
regionale di approvazione del bilancio di previsione dell'anno in corso;
3
- la L.R. n. 20/2008, i provvedimenti organizzativi della X legislatura ed in
particolare la DGR n. 87 del 29.4.2013 ed il decreto del Segretario Generale n.
7110 del 25 luglio 2013;
DECRETA
1) Di recepire le determinazioni del Gruppo di Lavoro, approvando la
graduatoria dei Progetti per ciascuna delle cinque categorie tematiche,
Allegato 1 parte integrante al presente atto.
2) Di precisare che i Progetti finalisti, per ciascuna categoria tematica, sono
indicati nell’Allegato 2 parte integrante al presente atto.
3) Di assegnare un attestato di merito ai Progetti vincitori per categoria
tematica, indicati nella seguente tabella:
Tabella - Progetti vincitori per categoria tematica:
Categoria tematica
Titolo del Progetto
Struttura Sanitaria
1. La
continuità Cartella Clinica elettronica
assistenziale
mobile per l'assistenza
specialistica ambulatoriale
di cure palliative
A.O. VALTELLINA E
VALCHIAVENNA
2. La sicurezza del Gestione informatizzata
paziente
della farmacoterapia, in
regime di degenza e
ambulatoriale,
centralizzazione e
automatizzazione delle
preparazioni
chemioterapiche
FONDAZIONE IRCCS
ISTITUTO DEI TUMORI
3. L’integrazione
Progetto CISED - Clinical
interdisciplinare e Imaging System per gli
interprofessionale esami di endoscopia
A.O. G. SALVINI DI
GARBAGNATE MILANESE
4
digestiva nella
gastroenterologia
aziendale: un sistema per
l'interoperabilità, la
tracciabilità dei processi e
sicurezza del paziente,
integrato SIO e SISS.
Dall'esecuzione dell'esame
alla CLS (Conservazione
Legale Sostitutiva)
4)
4. La funzionalità e
la sicurezza dei
flussi
documentali,
cartacei e non
Progettazione e utilizzo di
A.O. DI BERGAMO
una Cartella Clinica
Elettronica in area critica in
un nuovo ospedale:
l'impegnativa e positiva
esperienza dell'A.O. Papa
Giovanni XXIII
5. L’innovazione
gestionale
Day Service Ambulatoriale A.O. OSPEDALE
(DSA): una modalità
NIGUARDA
innovativa tecnologica e
integrata di assistenza
sanitaria per la prevenzione
secondaria di pazienti con
diabete mellito. La
documentazione sanitaria
predisposta per una rete di
8 strutture partecipanti.
Di pubblicare sul sito internet della D.G. Salute della Regione Lombardia
(www.sanita.lombardia.it) tutti i Progetti pervenuti, in quanto tutti ritenuti
significativi, ciò al fine di renderli conoscibili a tutti gli attori del Sistema Sanitario
Regionale.
5) Di precisare che i Progetti vincitori e finalisti verranno presentati in occasione
5
di un’apposita iniziativa pubblica.
6) Di pubblicare il presente atto sul Bollettino Ufficiale della Regione Lombardia e
sul
sito
Internet
della
Direzione
Generale
Sanità
all’indirizzo:
www.sanita.regione.lombardia.it.
Il Direttore Generale
Direzione Generale Salute
Walter Bergamaschi
6
Allegato 1
N.
PROGETTO
STRUTTURA SANITARIA
CATEGORIA
TEMATICA
PUNTEGGIO
1
Cartella Clinica elettronica mobile per l'assistenza specialistica ambulatoriale di cure
palliative
Migliorare la sicurezza e la continuità dell'assistenza infermieristica migliorando la qualità
del trasferimento delle informazioni: applicazione del metodo S.B.A.R. nella
Un "passaporto" per la rete assistenziale
A.O. VALTELLINA E
VALCHIAVENNA
I.C. HUMANITAS DI ROZZANO
1
88
1
78
ASL DI VARESE
1
77
Standardizzazione cartella cartacea aziendale
Continuità assistenziale tra Ospedale e Servizi extra ospedalieri attraverso la dimissione
infermieristica: implementazione di strumenti realizzati allo scopo
Strumento di pianificazione dell’assistenza infermieristica in Area Critica, orientato alla
misurazione dei risultati attesi
A.O. SPEDALI CIVILI DI BRESCIA
A.O. OSPEDALE NIGUARDA
1
1
75
71
FONDAZIONE IRCCS CA' GRANDA
OSPEDALE MAGGIORE
POLICLINICO
IRCCS AUXOLOGICO ITALIANO
OSPEDALE DI TREVIGLIO
IRCCS AUXOLOGICO ITALIANO
A.O.SACCO
ASL LECCO
FONDAZIONE IRCCS ISTITUTO
DEI TUMORI
CDI
A.O. SPEDALI CIVILI DI BRESCIA
1
68
1
1
1
1
1
2
61
57
25
15
13
91
2
2
81
67
A.O. OSPEDALE DI LECCO
2
66
OSPEDALE VALDUCE DI COMO
A.O. BOLOGNINI DI SERIATE
IRCCS AUXOLOGICO ITALIANO
ASL DI VARESE
CLINICHE GAVEZZENI HUMANITAS
CLINICHE GAVEZZENI HUMANITAS
CE.RI.FO.S.
2
2
2
2
2
66
63
47
36
23
2
21
2
21
3
87
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
Scheda di follow up post impianto protesico primario
Cartella Integrata Chirurgica
Verbale di intervento per trabeculoplastica laser selettiva
Cure sub-acute e continuità assistenziale
Gestione della documentazione sanitaria nei servizi di continuità assistenziale
Gestione informatizzata della farmacoterapia, in regime di degenza e ambulatoriale,
centralizzazione e automatizzazione delle preparazioni chemioterapiche
Monitoraggio della dose di radiazioni ionizzanti
Documentazione assistenziale perioperatoria aziendale
Un progetto integrato di supporto alle decisioni, di ausilio alla prescrizione e di gestione assistita
degli errori e degli eventi avversi
La check list di sala operatoria in Ospedale Valduce
Cartella clinica ambulatoriale per bassa intensità assistenziale, Mac, Bic.
Scheda infezione/colonizzazione presente all'ingresso
Modulistica per immagini RM - assemblata e univoca nell'ASL
Appropriatezza, sicurezza e completezza della terapia (farmacologica e dietologica)
Creazione di uno spazio uniforme in cartella clinica per la prescrizione (farmacologica e non):
Foglio unico di terapia farmacologica; Foglio unico di prescrizioni non farmacologiche
Nuovi standard realizzati da Cerifos e denominati HCI (marchio Cerifos), per la gestione dei
processi clinici con particolare attenzione alla continuità assistenziale ed al sistema documenta
Progetto CISED - Clinical Imaging System per gli esami di endoscopia digestiva nella
A.O. G. SALVINI DI
gastroenterologia aziendale: un sistema per l'interoperabilità, la tracciabilità dei processi e GARBAGNATE MILANESE
sicurezza del paziente, integrato SIO e SISS. Dall'esecuzione dell'esame alla CLS
(Conservazione Legale Sostitutiva)
1 di 4
Allegato 1
24
26
25
27
28
29
30
31
32
33
34
35
36
37
38
39
40
41
42
43
44
45
46
La cartella clinica nella SC-NPIA: uno strumento per l'integrazione interprofessionale in
ambito ambulatoriale
La gestione delle informazioni nei percorsi diagnostico terapeutici oncologici per patologia
d'organo: implementazione di referti ambulatoriali multidisciplinari nella documentazione
sanitaria del paziente
Revisione della cartella clinica integrata di ricovero e introduzione della cartella ambulatoriale.
La documentazione assistenziale integrata nell’approccio multidisciplinare alla persona
A.O. OSPEDALE DI LECCO
3
81
FONDAZIONE IRCCS ISTITUTO
DEI TUMORI
3
80
3
3
79
78
3
3
3
74
73
67
3
67
3
65
3
62
3
62
3
61
3
3
3
3
60
53
50
50
4
84
4
77
4
4
75
65
4
49
4
5
35
83
A.O. SAN GERARDO DI MONZA
A.O. G. SALVINI DI GARBAGNATE
MILANESE
Integrazione dei sistemi informativi ASL Lodi e Piani di Zona
ASL DI LODI
A.O. BOLOGNINI DI SERIATE
Scheda di team in riabilitazione
Nota informativa in formato badge da consegnare ai pazienti sottoposti a radioterapie sistemiche o ASL DI VARESE
a trattamenti brachiterapici con impianti permanenti radioattivi
La cartella informatizzata in Ospedalizzazione Domiciliare come strumento clinico e informativo A.O. G. SALVINI DI GARBAGNATE
tra ospedale e territorio
MILANESE
Il piano Terapeutico riabilitativo: verso un modello condiviso e omogeneo
FONDAZIONE G. COSTANTINO
CRCRC ONLUS
Il fascicolo elettronico: dalla gestione clinica al controllo di gestione in un dipartimento delle
ASL BERGAMO
dipendenze
Gli shared clinical pathway (clinical pathway e diari): due strumenti e due attori: i pazienti e i
IEO
professionisti
Supporto informatico unico per la cartella medica e infermieristica: progetto MARGHERITA 3
A.O. OSPEDALE DI LECCO
applicato in una rianimazione generale
Integrazione delle informazioni
CLINICHE GAVEZZENI
OSPEDALE DI TREVIGLIO
Cartella Integrata nelle Neonatologie
OSPEDALE DI TREVIGLIO
Cartella Infermieristica Servizio Psichiatrico di Diagnosi e Cura (SPDC)
Miglioramento del processo clinico assistenziale attraverso uno strumento multidisciplinare A.O. DI DESENZANO
Cartella Clinica Elettronica Aziendale - CCE
Progettazione e utilizzo di una Cartella Clinica Elettronica in area critica in un nuovo
A.O. DI BERGAMO
ospedale: l'impegnativa e positiva esperienza dell'A.O. Papa Giovanni XXIII
La Cartella Clinica integrata presso la Casa Circondariale di Cremona
ISTITUTI OSPITALIERI DI
CREMONA
La Cartella integrata whospital
A.O.SACCO
Progetto MTSWEB: informatizzazione Servizio Sc CRH-MTS, area prevenzione HIV e malattie ASL MILANO
a trasmissione sessuale
Valutazione del paziente nella documentazione infermieristica (UU.OO. Dip. Chirurgico –
A.O. BOLOGNINI DI SERIATE
Neurologia – Nido).
Gestione informatizzata dell'intero processo delle richieste di visite fiscali e necroscopiche
ASL BERGAMO
Day Service Ambulatoriale (DSA): una modalità innovativa tecnologica e integrata di
A.O. OSPEDALE NIGUARDA
assistenza sanitaria per la prevenzione secondaria di pazienti con diabete mellito. La
documentazione sanitaria predisposta per una rete di 8 strutture partecipanti.
2 di 4
Allegato 1
47
FAAD - Fascicolo dell’Atto Amministrativo Digitale: l’esperienza dell’IZSLER nella
digitalizzazione del workflow degli Atti Amministrativi.
48
Studio di fattibilità per il miglioramento della qualità e dell’accessibilità alla
documentazione da parte del cittadino e dell’impresa in ASL di Milano.
Predisposizione di una Cartella clinica ambulatoriale per chirurgia ambulatoriale a bassa
complessità assistenziale (BIC).
ISTITUTO ZOOPROFILATTICO
SPERIMENTALE DELLA
LOMBARDIA E DELL'EMILA
ROMAGNA "BRUNO UBERTINI"
ASL MILANO
5
82
5
79
ASL VALLECAMONICA SEBINO
5
68
ASL BERGAMO
5
39
ASL BRESCIA
ASL BRESCIA
5
5
37
37
53
54
Implementazione di un nuovo protocollo informatico e di gestione documentale per l'ASL di
Bergamo
Digitalizzazione Decreti del Direttore Generale (dalla fase istruttoria al documento finale)
Implementazione Repertorio digitale Contratti: Contratti di appalto di lavori, servizi e forniture;
Contratti di lavoro subordinato e autonomo; Altri contratti (diversi dai contratti di appalto e da
quelli di lavoro autonomo); Convenzioni; Accordi; Intese e Protocolli d’Intesa
Digitalizzazione delle Determinazioni dirigenziali (dalla fase istruttoria al documento finale)
La Certificazione dell’Eccellenza: gli Standard Ospedalieri
ASL BRESCIA
CE.RI.FO.S.
5
5
37
21
55
La cartella ostetrica integrata, orientata per problemi
FONDAZIONE IRCCS POLICLINICO
SAN MATTEO DI PAVIA
56
Informatizzazione della documentazione sanitaria
RSA FONDAZIONE ENTE CELERI
ONLUS
49
50
51
52
3 di 4
PROGETTO
INAMMISSIBILE
in quanto
pervenuto
tardivamente
PROGETTO
INAMMISSIBILE
in quanto in quanto
non è stata
presentata da una
Struttura sanitaria
come previsto dal
Bando (si tratta di
RSA, Struttura
socio-sanitaria).
Allegato 1
57
“IRIDE: Italia-Romania-Repubblica Moldova In Rete: Imparando Dagli Errori verso una cultura ASL BERGAMO
della sicurezza dei pazienti/utenti”.
4 di 4
PROGETTO
presentato in
sovrannumero
(oltre i tre previsti
dal bando), escluso
dalla valutazione
su indicazione
dell'ASL Bergamo.
Allegato 2
PROGETTO
N.
1
2
3
1
2
3
1
2
3
1
2
3
STRUTTURA SANITARIA
Cartella Clinica elettronica mobile per l'assistenza specialistica ambulatoriale di cure
palliative
Migliorare la sicurezza e la continuità dell'assistenza infermieristica migliorando la
qualità del trasferimento delle informazioni: applicazione del metodo S.B.A.R. nella
Un "passaporto" per la rete assistenziale
A.O. VALTELLINA E
VALCHIAVENNA
I.C. HUMANITAS DI ROZZANO
CATEGORIA
PUNTEGGIO
TEMATICA
1
88
1
78
1
77
2
2
91
81
2
67
A.O. G. SALVINI DI GARBAGNATE 3
MILANESE
87
A.O. OSPEDALE DI LECCO
3
81
FONDAZIONE IRCCS ISTITUTO DEI 3
TUMORI
80
ASL DI VARESE
Gestione informatizzata della farmacoterapia, in regime di degenza e ambulatoriale, FONDAZIONE IRCCS ISTITUTO
centralizzazione e automatizzazione delle preparazioni chemioterapiche
DEI TUMORI
Monitoraggio della dose di radiazioni ionizzanti
Documentazione assistenziale perioperatoria aziendale
CDI
A.O. SPEDALI CIVILI DI
BRESCIA
Progetto CISED - Clinical Imaging System per gli esami di endoscopia digestiva nella
gastroenterologia aziendale: un sistema per l'interoperabilità, la tracciabilità dei processi e
sicurezza del paziente, integrato SIO e SISS. Dall'esecuzione dell'esame alla CLS
(Conservazione Legale Sostitutiva)
La cartella clinica nella SC-NPIA: uno strumento per l'integrazione interprofessionale in
ambito ambulatoriale
La gestione delle informazioni nei percorsi diagnostico terapeutici oncologici per patologia
d'organo: implementazione di referti ambulatoriali multidisciplinari nella documentazione
sanitaria del paziente
Progettazione e utilizzo di una Cartella Clinica Elettronica in area critica in un
A.O. DI BERGAMO
nuovo ospedale: l'impegnativa e positiva esperienza dell'A.O. Papa Giovanni XXIII
La Cartella Clinica integrata presso la Casa Circondariale di Cremona
ISTITUTI OSPITALIERI DI
CREMONA
A.O.SACCO
La Cartella integrata whospital
Pagina 1 di 2
4
84
4
4
77
75
Allegato 2
N.
1
2
3
PROGETTO
STRUTTURA SANITARIA
Day Service Ambulatoriale (DSA): una modalità innovativa tecnologica e integrata A.O. OSPEDALE NIGUARDA
di assistenza sanitaria per la prevenzione secondaria di pazienti con diabete mellito.
La documentazione sanitaria predisposta per una rete di 8 strutture partecipanti.
FAAD - Fascicolo dell’Atto Amministrativo Digitale: l’esperienza dell’IZSLER
nella digitalizzazione del workflow degli Atti Amministrativi.
Studio di fattibilità per il miglioramento della qualità e dell’accessibilità alla
documentazione da parte del cittadino e dell’impresa in ASL di Milano.
Pagina 2 di 2
CATEGORIA
PUNTEGGIO
TEMATICA
5
83
ISTITUTOZOOPROFILATTICO
5
SPERIMENTALE DELLA
LOMBARDIA E DELL'EMILA
ROMAGNA "BRUNO UBERTINI"
ASL MILANO
5
82
79
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
126 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content