close

Enter

Log in using OpenID

Curriculum vitae FERRUCCIO BIOLCATI RINALDI

embedDownload
Curriculum vitae
FERRUCCIO BIOLCATI RINALDI
INDICE
1. Dati anagrafici e personali
2. Aree di specializzazione
3. Studi e carriera accademica
4. Esperienze di studio e di ricerca all’estero
5. Progetti di ricerca internazionali e nazionali
6. Progetti di ricerca locali e altre esperienze professionali
7. Incarichi accademici
8. Esperienze didattiche universitarie
9. Altre esperienze didattiche
10. Conoscenze informatiche
11. Lingue straniere
12. Congressi, convegni, seminari
13. Pubblicazioni scientifiche
1. DATI ANAGRAFICI E PERSONALI
Studio:
Telefono:
Fax:
E-mail:
Pagina web personale:
Dipartimento di Scienze Sociali e Politiche
Università degli Studi di Milano
via Conservatorio, 7 – 20122 Milano (MI)
02 503 212 87
02 503 212 40
[email protected]
http://www.socpol.unimi.it/docenti/biolcati/
2. AREE DI SPECIALIZZAZIONE
Valutazione delle politiche pubbliche (politiche sociali e dello sviluppo; scuola, università
e ricerca); metodologia e tecniche della ricerca sociale; povertà e politiche di sostegno al
reddito; consumi culturali; cambiamento religioso.
3. STUDI E CARRIERA ACCADEMICA
Abilitazione Scientifica Nazionale (Bando 2012) per la Seconda Fascia (Professore
Associato) del settore concorsuale 14/C1 – Sociologia generale, giuridica e politica
(pubblicata l’11 dicembre 2013, valida fino all’11 dicembre 2019).
Ricercatore confermato in Sociologia generale (settore scientifico-disciplinare SPS/07)
presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Milano, afferente al
Dipartimento di Studi Sociali e Politici (dal 1° dicembre 2008).
Ricercatore non confermato in Sociologia generale (settore scientifico-disciplinare
SPS/07) presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Milano,
afferente al Dipartimento di Studi Sociali e Politici (dicembre 2005 – novembre 2008).
Assegno di ricerca in Sociologia generale (settore scientifico-disciplinare SPS/07) presso
il Dipartimento di Scienze Economiche e Sociali dell’Università degli Studi di Napoli
“Federico II” (giugno 2003 – maggio 2005). Argomento della ricerca: vulnerabilità,
disuguaglianze inique e dinamiche familiari; responsabile: prof. Giuseppe Giampaglia.
Dottorato di ricerca in Metodologia delle scienze sociali, XIV ciclo, sede amministrativa:
Università degli Studi di Roma “La Sapienza”; sede consorziata: Università degli Studi di
2
Firenze; coordinatore: prof. Enzo Campelli (novembre 1999 – ottobre 2002). Titolo della
tesi: Povertà, teoria e tempo. Un approccio alla valutazione delle politiche di sostegno al
reddito; relatrice: prof.ssa Nicoletta Stame. L’esame per il conferimento del titolo è
avvenuto il 18 giugno 2003. La tesi ha vinto l’edizione 2004 del “Premio per tesi sulla
valutazione” assegnato dall’Associazione Italiana di Valutazione.
Laurea in Sociologia, conseguita il 3 giugno 1998 presso l’Università degli Studi di
Trento. Titolo della tesi: I non lettori dei quotidiani: un’analisi empirica sulla base dei dati
dell’indagine Multimedia; relatori: prof. Renato Porro e prof. Hans M. A. Schadee. La
votazione finale è stata di 110 e lode. Aree di studio maggiormente approfondite durante
il corso di laurea: metodologia e tecnica della ricerca sociale, comunicazione e mass
media, educazione, stratificazione sociale.
Diploma di Maturità Classica conseguito nel 1991 presso il Liceo-Ginnasio Statale “L.
Ariosto” di Ferrara.
4. ESPERIENZE DI STUDIO E DI RICERCA ALL’ESTERO
Visiting Researcher presso l’EUROLAB (European Data Laboratory for Comparative
Social Research) del GESIS - Leibniz Institute for the Social Sciences a Colonia (luglio
2014).
Visiting Researcher presso l’EUROLAB (European Data Laboratory for Comparative
Social Research) del GESIS - Leibniz Institute for the Social Sciences a Colonia
(dicembre 2013).
Visiting Researcher presso l’EUROLAB (European Data Laboratory for Comparative
Social Research) del GESIS - Leibniz Institute for the Social Sciences a Colonia
(novembre 2012). Titolo del progetto: Church attendance and religious change in Europe
(1973-2010). Progetto selezionato su base competitiva da panel internazionale.
Partecipazione alla 37th Summer School in Social Sciences Data Analysis and Collection
dell’European Consortium for Political Research (ECPR) presso l’University of Essex a
Colchester (19-30 luglio 2004) seguendo i corsi: Intermediate programming in Stata,
Survival analysis.
Visiting Researcher presso il Zentrum für Sozialpolitik della Universität Bremen (gennaio
– marzo 2003). Temi approfonditi durante la permanenza: trasferimenti e assistenza
sociale in Italia, povertà in Italia e Germania, analisi di dati panel (responsabile prof.
Wolfgang Voges).
Partecipazione al 54th Summer Institute in Survey Research Techniques dell’Institute for
Social Research (ISR) presso l’University of Michigan ad Ann Arbor (18 giugno – 27
luglio 2001) seguendo i corsi: Studying change over time: design, analysis, and
interpretation of longitudinal surveys; Event history analysis; Hierarchical models for
survey data.
Partecipazione alla 30th Summer School in Social Sciences Data Analysis and Collection
dell’European Consortium for Political Research (ECPR) presso l’University of Essex a
3
Colchester (5 luglio – 14 agosto 1997) seguendo i corsi: Mathematics 1, 2 & 3; Theory of
regression; Advanced regression analysis; Correspondence analysis.
Studente Erasmus presso l’University of Sussex a Brighton nell’anno accademico 1995 –
1996. Esami sostenuti: Contemporary European media; History and theory of the media;
Sociology of knowledge; Social stratification.
5. PROGETTI DI RICERCA INTERNAZIONALI E NAZIONALI
ottobre 2012 –
settembre 2015
Appartenenze sociali, credenze sull'istruzione e partecipazione
all'università: un esperimento integrato con un'indagine longitudinale,
progetto cofinanziato dal MURST nel 2010-2011 (responsabile
nazionale prof. Antonio Schizzerotto). Membro dell’Unità di ricerca di
Milano (responsabile prof. Gabriele Ballarino).
gennaio 2007 –
dicembre 2010
Religiosity, ideology and vote in Southern Europe, progetto finanziato
dal Ministerio de Educación y Ciencia spagnolo (responsabile prof. José
Ramón Montero della Universidad Autonoma de Madrid). Membro del
gruppo di ricerca dell’Università di Milano (responsabile prof. Paolo
Segatti).
dicembre 2008 –
maggio 2010
Il profilo nazionale degli imprenditori immigrati in Italia, progetto
cofinanziato dal MURST nel 2007 (responsabile nazionale prof. Antonio
M. Chiesi). Collaboratore dell’Unità di ricerca di Milano (responsabile
prof. Antonio M. Chiesi).
novembre 2006 –
ottobre 2008
Adolescenti figli di migranti in Italia: valori, identificazioni, consumi,
progetti futuri. Ipotesi teoriche a confronto sul percorso di
integrazione/esclusione delle “nuove seconde generazioni”, progetto
cofinanziato dal MURST nel 2006 (responsabile nazionale prof. Enzo
Colombo). Membro dell’Unità di ricerca di Milano (responsabile prof.
Enzo Colombo).
luglio 2007 –
febbraio 2008
Il nuovo servizio civile nazionale. Un monitoraggio delle esperienze
locali, ricerca commissionata dall’Ufficio Nazione per il Servizio Civile
al Laboratorio Indagini Demoscopiche – LID (responsabile prof.
Maurizio Ambrosini). Collaboratore alla ricerca (responsabile della
raccolta dei dati, analisi dei dati, stesura del rapporto di ricerca).
gennaio 2006 –
dicembre 2008
Working poor in Western Europe, progetto finanziato dalla Deutsche
Forschungsgemeinschaft (DFG) (responsabili Prof. Dr. Hans-Jürgen
Andreß e Dr. Henning Lohmann della Universität zu Köln).
Responsabile del gruppo italiano (analisi dei dati, stesura di un capitolo
sul caso italiano).
giugno –
novembre 2005
Servizio sociale e territorio. I cambiamenti del servizio sociale nel
processo di regionalizzazione delle politiche sociali, progetto
cofinanziato dal MURST nel 2003 (responsabile nazionale prof. Paolo
Guidicini). Collaboratore dell’Unità di ricerca di Napoli (responsabile
4
prof.ssa Maria Carmela Agodi).
novembre 2003 –
ottobre 2005
Le tendenze al mutamento della società italiana, progetto cofinanziato
dal MURST nel 2003 (responsabile nazionale prof. Enzo Mingione).
Membro dell’Unità di ricerca di Napoli (responsabile prof. Giuseppe
Giampaglia).
ottobre 2002 –
settembre 2003
La carenza di dati individuali e percettivi sulla qualità della vita.
Un’analisi delle possibilità offerte da alcune fonti statistiche ufficiali,
ricerca svolta presso il Dipartimento di Ricerca Sociale e Metodologia
Sociologica (RISMES) dell’Università degli Studi di Roma “La
Sapienza” (responsabile dott.ssa Chiara Brunelli). Collaboratore alla
ricerca (analisi dei dati, stesura del rapporto di ricerca).
maggio 2002 –
aprile 2003
Povertà ed esclusione sociale in Italia. Un’analisi longitudinale dei dati
dell’European Community Household Panel (ECHP), ricerca svolta
presso il Dipartimento di Ricerca Sociale e Metodologia Sociologica
(RISMES) dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”.
Responsabile della ricerca. La ricerca ha ottenuto il finanziamento
MURST “Progetto Giovani Ricercatori” per l’anno 2001.
novembre –
dicembre 2002
Vulnerabilità, diseguaglianze inique e dinamiche familiari, progetto
cofinanziato dal MURST nel 2000 (responsabile nazionale prof.ssa
Chiara Saraceno). Collaboratore dell’Unità di ricerca di Napoli
(responsabile prof. Giuseppe Giampaglia).
maggio – agosto
1999
Children and their changing media environment: a European
comparative study, ricerca svolta presso il Dipartimento di Sociologia e
Ricerca Sociale dell’Università degli Studi di Trento (responsabile dott.
Pierangelo Peri). Collaboratore alla ricerca (analisi dei dati). Progetto
europeo coordinato dalla London School of Economics and Political
Sciences.
dicembre 1998 marzo 1999
La Pubblica Istruzione – Rete: le esperienze di integrazione e/o
collaborazione per la realizzazione di progetti comuni che coinvolgono
le Scuole italiane, ricerca commissionata dal Ministero della Pubblica
Istruzione (con il coordinamento della Butera & Partners di Roma)
all’Istituto per la Ricerca Sociale (IRS) di Milano (Area Politiche del
Lavoro e della Formazione, sede di Bologna, responsabile dott.ssa
Daniela Oliva). Collaboratore alla ricerca (predisposizione della scheda
di rilevazione, raccolta e analisi dei dati, stesura del rapporto di ricerca).
6. PROGETTI DI RICERCA LOCALI E ALTRE ESPERIENZE
PROFESSIONALI
ottobre 2008 –
dicembre 2013
Consulenza per la valutazione FESR e partecipazione allo Steering
Group di valutazione della politica provinciale unitaria per il Servizio
Rapporti Comunitari e Sviluppo Locale della Provincia Autonoma di
Trento.
5
luglio 2010 –
giugno 2013
Ricerca sulla Valutazione dell’Università degli Studi di Milano
(UNIMIVAL), partecipazione al gruppo di ricercatori coordinati dal
Nucleo di Valutazione di Ateneo.
settembre 2010 –
luglio 2011
Consulenza per la costruzione di un sistema di valutazione delle attività
formative per il Centro per la Formazione alla Solidarietà Internazionale
di Trento.
aprile 2009 –
dicembre 2010
La qualità del sistema di istruzione lombardo. Sottoprogetto: la
produttività e l’eccellenza scientifica nelle università lombarde, ricerca
del Centro Interdipartimentale di Ricerca Work, Training and Welfare
(WTW) finanziata dalla Fondazione Cariplo. Collaboratore alla ricerca
(analisi dei dati, stesura del rapporto di ricerca).
ottobre 2008 –
marzo 2009
Monitoraggio e valutazione della produttività scientifica, ricerca
commissionata dal Rettorato e dalla Direzione Amministrativa
dell’Università di Milano a un gruppo di ricerca della Facoltà di Scienze
Politiche diretto dal Preside prof. Daniele Checchi. Collaboratore alla
ricerca (analisi dei dati, stesura del rapporto di ricerca).
giugno 2007 –
maggio 2008
Le classifiche delle università. Il caso dell’Università di Milano, ricerca
commissionata dal Rettorato e dalla Direzione Amministrativa
dell’Università di Milano a un gruppo di ricerca della Facoltà di Scienze
Politiche diretto dal Preside prof. Daniele Checchi. Collaboratore alla
ricerca (coordinamento del gruppo di ricerca, analisi dei dati, stesura del
rapporto di ricerca).
gennaio –
dicembre 2007
Gli studenti "silenti" della Facoltà di Scienze Politiche dell'Università
degli Studi di Milano, ricerca commissionata dalla Presidenza della
Facoltà di Scienze Politiche al Laboratorio Indagini Demoscopiche
(LID). Collaboratore alla ricerca (costruzione del questionario, analisi
dei dati, stesura del rapporto di ricerca).
gennaio –
dicembre 2007
Osservatorio regionale sull’esclusione sociale. Mappatura dei servizi
socio-assistenzaili rivolti a contrastare la povertà estrema e le nuove
forme di povertà nonché le condizioni di fragilità in particolare degli
anziani, ricerca commissionata dalla Regione Lombardia a IReR (Istituto
Regionale di Ricerca della Lombardia). Collaboratore alla ricerca
(definizione della traccia di intervista, stesura del rapporto di ricerca).
giugno –
novembre 2005
Seconda indagine sull’autonomia scolastica in provincia di Trento,
ricerca commissionata dal Comitato Provinciale di Valutazione del
Sistema Scolastico della Provincia Autonoma di Trento al Dipartimento
di Sociologia e Ricerca Sociale dell’Università degli Studi di Trento
(responsabile dott. Pierangelo Peri). Collaboratore alla ricerca
(costruzione del questionario, analisi dei dati, stesura del rapporto di
ricerca).
aprile – dicembre
2003
L’analisi della soddisfazione degli utenti nelle R.S.A.: l’esperienza di
6
SPES Trento, ricerca commissionata dalla cooperativa SPES al
Dipartimento di Sociologia e Ricerca Sociale dell’Università degli Studi
di Trento (responsabile dott. Pierangelo Peri). Collaboratore alla ricerca
(costruzione del questionario, analisi dei dati, stesura del rapporto di
ricerca).
gennaio –
dicembre 2003
La valutazione dei servizi dei Centri socio-educativi, ricerca affidata
dalla cooperativa sociale Gruppo Sensibilizzazione Handicap (GSH) di
Cles (Trento). Responsabile della ricerca (con Cristina Margheri).
agosto 2002 –
gennaio 2003
La povertà in Trentino: problemi, politiche, proposte, ricerca affidata
dalla Commissione Speciale di Studio della Povertà del Consiglio della
Provincia Autonoma di Trento. Responsabile della ricerca (con Cristina
Margheri e Teresio Poggio). La prefazione all’omonimo rapporto di
ricerca è della prof.ssa Chiara Saraceno.
agosto –
novembre 2001
L’autonomia in cammino. Primo rapporto di monitoraggio
sull’autonomia scolastica in provincia di Trento, ricerca commissionata
dal Comitato Provinciale di Valutazione del Sistema Scolastico della
Provincia Autonoma di Trento al Dipartimento di Sociologia e Ricerca
Sociale dell’Università degli Studi di Trento (responsabile dott.
Pierangelo Peri). Collaboratore alla ricerca (analisi dei dati, stesura del
rapporto di ricerca). Il rapporto di ricerca è stato pubblicato come:
Comitato Provinciale di Valutazione del Sistema Scolastico,
L’autonomia in cammino. Primo rapporto di monitoraggio
sull’autonomia scolastica in provincia di Trento, Didascalie Libri,
Trento, 2001.
aprile 1999 gennaio 2000
Il controllo di gestione dei risultati delle attività corsuali della
Formazione Professionale della Provincia di Bologna, ricerca
commissionata dall’Amministrazione Provinciale di Bologna all’Istituto
per la Ricerca Sociale (IRS) di Milano (Area Politiche del Lavoro e della
Formazione, sede di Bologna, responsabile dott.ssa Daniela Oliva).
Collaboratore alla ricerca (analisi dei dati, stesura del rapporto di
ricerca).
novembre dicembre 1998
“Per imprescindibili motivi di coscienza”. Il cambiamento delle
motivazioni all’obiezione di coscienza, ricerca affidata dal Comune di
Trento. Responsabile della ricerca.
dicembre 1997 ottobre 1998
Obiettore di Coscienza presso il “Centro di Documentazione sulla Pace,
la Nonviolenza e l’Obiezione di Coscienza” del Comune di Trento.
I compiti principali erano la gestione del Centro, l’organizzazione di
incontri nelle scuole superiori sulle tematiche della pace e dell’obiezione
di coscienza, la redazione della rivista trimestrale degli obiettori del
Comune di Trento “Poster”.
luglio - agosto
1995
I consumi culturali e l’uso del tempo libero degli Argentani, ricerca
commissionata dal Comune di Argenta (Ferrara) (responsabile dott.
Carmelo Lombardo). Intervistatore.
7
ottobre 1989 ottobre 1991
Giornalista presso il quotidiano locale “la Nuova Ferrara”.
Corrispondente locale dal comune di Argenta. Nello stesso periodo
collaborazione al periodico locale “il Ventaglio”.
7. INCARICHI ACCADEMICI
Coordinatore scientifico della Graduate School in Social and Political Sciences presso il
Dipartimento di Scienze Sociali e Politiche dell’Università degli Studi di Milano (dal
gennaio 2012).
Membro del Collegio dei Docenti del Ph.D. Programme in Sociology and Methodology of
Social Research della Graduate School in Social and Political Sciences presso il
Dipartimento di Scienze Sociali e Politiche dell’Università degli Studi di Milano (dal
novembre 2009).
Docente tutor per il Corso di laurea magistrale in Scienze Sociali per la Ricerca e le
Istituzioni presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Milano (da
marzo 2011 a febbraio 2012).
Membro del Consiglio scientifico del Centro interdipartimentale di ricerca Innovazione e
Cambiamento Organizzativo nella Pubblica Amministrazione (ICONA) (dal giugno
2006).
Membro del Comitato scientifico del Laboratorio Indagini Demoscopiche (LID) del
Dipartimento di Scienze Sociali e Politiche (dal gennaio 2007).
Componente della Commissione per la valutazione della didattica della Facoltà di
Scienze Politiche (dal marzo 2007 all’aprile 2012).
Membro del Consiglio Scientifico del Centro interdipartimentale di ricerca Università e
Società (CHESS) (dall’ottobre 2009).
Componente del Centro Interdipartimentale di Ricerca Work, Training and Welfare
(WTW) (dal gennaio 2009).
Componente del Centro Interuniversitario di Ricerca Unires - Italian Centre for Research
on Universities & HE Systems (dal marzo 2010).
Responsabile del progetto del Laboratorio per l’analisi secondaria dei dati sociali e
politici (LAS) del Dipartimento di Scienze Sociali e Politiche (dal luglio 2006 al febbraio
2014).
Membro della commissione giudicatrice dell'esame finale per il conseguimento del titolo
di Dottore di Ricerca in “Sociologia e Ricerca Sociale” presso l’Università degli Studi di
Trento, Anno Accademico 2010-2011 e 2011-2012.
Referee per le seguenti riviste: Rassegna Italiana di Sociologia (nel 2009), Polis (nel 2009
e 2012), Comunicazione Politica (ComPol) (nel 2011), Rassegna Italiana di Valutazione
8
(Riv) (nel 2013). Referee per la collana Valutazione dell’editore Franco Angeli (nel
2012).
8. ESPERIENZE DIDATTICHE UNIVERSITARIE
a. a. 2014-2015
Communication research
Affidamento per il Corso di laurea magistrale in Comunicazione
Pubblica e d’Impresa presso il Dipartimento di Scienze Sociali e
Politiche dell’Università degli Studi di Milano (40 ore).
a. a. 2014-2015
a. a. 2013-2014
a. a. 2012-2013
a. a. 2011-2012
a. a. 2010-2011
Applied Multivariate Analysis for Social Scientists
Affidamento per la Graduate School in Social and Political Sciences
presso il Dipartimento di Scienze Sociali e Politiche dell’Università
degli Studi di Milano (20 ore).
a. a. 2014-2015
a. a. 2013-2014
a. a. 2012-2013
a. a. 2011-2012
a. a. 2010-2011
a. a. 2009-2010
Metodologia della ricerca sociale
Affidamento per il Corso di laurea triennale in Scienze Sociali per la
Globalizzazione presso il Dipartimento di Scienze Sociali e Politiche
dell’Università degli Studi di Milano (60 ore).
a. a. 2012-2013
Disegni di ricerca per l’analisi secondaria
Lezione per il Dottorato di Ricerca in Sociologia e Ricerca Sociale
presso il Dipartimento di Scienze Sociali dell’Università degli Studi di
Napoli “Federico II” (4 ore).
a. a. 2012-2013
L’analisi secondaria nella ricerca sociale (con Cristiano Vezzoni)
Lezione per il Master di secondo livello in Fonti, strumenti e metodi per
la ricerca sociale presso il Dipartimento di Scienze Statistiche
dell’Università degli Studi di Roma «La Sapienza» (16 ore).
a. a. 2011-2012
a. a. 2009-2010
Valutazione della ricerca: tecniche quantitative
Lezione per il Dottorato di Ricerca in Valutazione dei Processi e dei
Sistemi Educativi e della Ricerca presso la Facoltà di Scienze della
Formazione dell’Università degli Studi di Genova (8 ore).
a. a. 2011-2012
a. a. 2010-2011
La valutazione basata sulla teoria nelle politiche di sviluppo regionale
La valutazione realistica nelle politiche per la legalità e la sicurezza
Lezione per il Master di secondo livello in Valutazione degli Interventi
di Sviluppo Territoriale presso la Facoltà di Scienze Politiche
dell’Università degli Studi di Catania (20 ore).
a. a. 2011-2012
La valutazione basata sulla teoria e la valutazione realistica
Lezione per il Master di secondo livello in Valutazione di Politiche
presso la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di
Sassari (12 ore).
a. a. 2011-2012
Le politiche di contrasto alla povertà e all’emarginazione grave
Lezione per il Corso di perfezionamento in Valutazione delle politiche e
9
dei programmi di sviluppo sociale, PerForm - Centro di Formazione
Permanente dell’Università degli Studi di Genova (8 ore).
a. a. 2010-2011
a. a. 2009-2010
Tecniche della ricerca sociale
Affidamento per il Corso di laurea magistrale in Scienze Sociali per la
Ricerca e le Istituzioni presso la Facoltà di Scienze Politiche
dell’Università degli Studi di Milano (20 ore).
a. a. 2009-2010
Regressione logistica
Lezione per il Master di secondo livello in Metodologia della Ricerca
Sociale presso la Facoltà di Sociologia dell’Università degli Studi di
Roma “La Sapienza” (8 ore).
a. a. 2009-2010
a. a. 2008-2009
a. a. 2007-2008
Multivariate analysis
Affidamento per la Graduate School in Social, Economic & Political
Sciences (Ph.D. Programme in Sociology) presso la Facoltà di Scienze
Politiche dell’Università degli Studi di Milano (20 ore).
a. a. 2008-2009
a. a. 2007-2008
a. a. 2006-2007
a. a. 2005-2006
Metodologia delle scienze sociali (A-L)
Affidamento per il Corso di laurea triennale in Scienze Politiche presso
la Facoltà di Scienze Politiche dell’Università degli Studi di Milano (40
ore).
a. a. 2008-2009
a. a. 2007-2008
a. a. 2006-2007
a. a. 2005-2006
Metodologia della ricerca sociale progredito
Affidamento per il Corso di laurea magistrale in Scienze Sociali per la
Ricerca e le Istituzioni presso la Facoltà di Scienze Politiche
dell’Università degli Studi di Milano (40 ore).
a. a. 2008-2009
a. a. 2007-2008
a. a. 2006-2007
L’analisi dei documenti
Lezione per il Master di secondo livello in Metodologia della Ricerca
Sociale presso la Facoltà di Sociologia dell’Università degli Studi di
Roma “La Sapienza” (4 ore).
a. a. 2005-2006
Metodi e tecniche della ricerca sociale
Supplenza per il Corso di laurea triennale in Scienze del Servizio Sociale
presso la Facoltà di Lettere e Filosofia dell’Università degli Studi di
Napoli “Federico II” (64 ore).
a. a. 2004-2005
Metodologia della ricerca sociale
Cultore della materia per il corso tenuto dalla prof.ssa Maria C. Agodi
presso la Facoltà di Sociologia dell’Università degli Studi di Napoli
“Federico II”.
a. a. 2004-2005
a. a. 2003-2004
a. a. 2001-2002
a. a. 2000-2001
Metodologia e tecnica della ricerca sociale
Esercitatore per il corso tenuto dal dott. Pierangelo Peri presso la Facoltà
di Sociologia dell’Università degli Studi di Trento.
a. a. 2004-2005
a. a. 2003-2004
a. a. 2002-2003
Politica sociale
Cultore della materia per il corso tenuto dalla prof.ssa Nicoletta Stame
presso la Facoltà di Sociologia dell’Università degli Studi di Roma “La
10
Sapienza”.
9. ALTRE ESPERIENZE DIDATTICHE
novembre 2010
Valutare programmi e politiche (con Gloria Regonini, 8 ore). Corso:
Progettare e gestire il cambiamento nell’area dei servizi socio-sanitari e
assistenziali: strumenti e metodi. Organizzazione: Provincia di Monza e
Brianza.
aprile – dicembre
2009
Laboratorio sulla valutazione (20 ore). Centro per la Formazione alla
Solidarietà Internazionale, Trento.
luglio 2008
L’approccio realista (con Liliana Leone e Gaetano Giunta, 7 ore).
Corso: la valutazione degli effetti delle politiche regionali;
organizzazione: Unità di Valutazione degli Investimenti Pubblici del
Ministero dello Sviluppo Economico e Formez.
ottobre 2007 –
marzo 2008
Teorie e tecniche di valutazione (24 ore), nell’ambito del supporto
tecnico alle attività valutative in ambito ECHO dell’associazione
punto.sud di Milano.
settembre 2006
L’utilizzo della conoscenza nella costruzione e valutazione dei
programmi (con Liliana Leone, 12 ore). Corso: Valutazione dei
programmi in riferimento al nuovo ciclo 2007-2013, progetto per i
Nuclei di valutazione e verifica degli investimenti pubblici (Nuval);
organizzazione: Formez, Roma.
marzo – aprile
2004
Cos’è la valutazione e La valutazione dei servizi alla persona (24 ore).
Corso: La valutazione partecipata dei servizi di cura e di assistenza della
popolazione anziana; organizzazione: Non Profit Center di Trento.
gennaio –
febbraio 2004
La valutazione delle politiche di sostegno al reddito (40 ore). Corso:
Costruzione e gestione del bilancio sociale nell’ambito delle politiche
sociali ed educative; organizzazione: agenzia Form di Ferrara.
ottobre –
novembre 2003
Elementi di matematica e statistica per la ricerca sociale ed economica
(22 ore). Corso di formazione per “Progettista di attività di ricerca e
formazione per lo sviluppo socio-economico territoriale da inserire in
centri di ricerca pubblici, privati e/o a capitale misto; organizzazione:
consorzio FormAmbiente di Napoli.
novembre 2001
Dai concetti teorici agli indicatori empirici e Analisi dei dati con Excel
(9 ore). Corso di aggiornamento per insegnanti “Costruzione e utilizzo
dei questionari per i docenti, per i genitori, per gli alunni”;
organizzazione: Istituto Provinciale di Ricerca, Aggiornamento e
Sperimentazione Educativi (Iprase) del Trentino.
marzo 2001
Elementi di statistica (15 ore). Corso di Istruzione e Formazione Tecnica
Superiore (Ifts) per “Mediatore dell’inserimento lavorativo delle fasce
11
deboli”; organizzazione: Istituto di Istruzione Superiore “Fabio Besta” di
Orte (Viterbo), sede distaccata di Civita Castellana, in collaborazione col
Dipartimento di Ricerca Sociale e Metodologia Sociologica (Rismes)
dell’Università degli Studi di Roma “La Sapienza”.
10. CONOSCENZE INFORMATICHE
• Conoscenza dei sistemi operativi MS-DOS, Windows, Macintosh, delle applicazioni
Word, Excel, PowerPoint, Access e dei principali programmi di navigazione in rete e
posta elettronica.
• Programmi utilizzati nell’attività di ricerca: Spss, Stata, MlWin, Tda, Lisrel, SimCA,
Glim, Spad, Sas, HyperRESEARCH, QData.
• Partecipazione al corso ed esame di Calcolo Automatico presso la Facoltà di Economia
e Commercio dell’Università degli Studi di Trento.
11. LINGUE STRANIERE
• Italiano: lingua madre.
• Inglese: buona conoscenza (parlato e scritto).
• Tedesco: conoscenza elementare (parlato e scritto).
12. CONGRESSI, CONVEGNI, SEMINARI
a) Presentazione di relazione in risposta a Call for paper
Understanding church attendance trend in Italy. A cohort analysis based on pooled crosssection surveys (1972-2009) (with Cristiano Vezzoni). “Values, Solidarity and
Generations”, workshop organized by European Values Study and University of Deusto,
Bilbao, 10 October 2014.
Estimating Societal Trends from Heterogeneous Cross-Sectional Time Series Surveys.
Some Challenges Demonstrated on the Example of Church Attendance Trends in Europe
(with Markus Quandt and Cristiano Vezzoni). “Facing an Unequal World: Challenges for
a Global Sociology”, XVIII ISA World Congress of Sociology, Yokohama, 13-19 July
2014.
Estimating Societal Trends from Cumulated, Harmonized, Cross-National Survey Data.
The Case of Church Attendance Trends in Europe (with Markus Quandt and Cristiano
Vezzoni), 11th European Sociological Association (ESA) Conference, Torino, 28-31
August 2013.
Individualisation and poverty over time. The Italian case (1985-2011) (with Simone
Sarti). 11th European Sociological Association (ESA) Conference, Torino, 28-31 August
2013.
Church attendance and religious change in Europe (1970-2011). Theoretical debate,
methodological issues and empirical results (with Cristiano Vezzoni). 5th European
12
Survey Research Association (ESRA) Conference, Ljubljana, 15-19 July 2013.
Church attendance and religious change in Europe (1970-2011). Theoretical debate,
methodological issues and empirical results (with Cristiano Vezzoni). 32nd ISSR
Conference, “Rethinking community. Religious continuities and mutations in late
modernity”, Turku-Åbo, 27-30 June 2013.
Assessing individualization over time: the case of poverty (Italy, 1985-2011) (with
Simone Sarti). Impalla-Espanet conference, “Building blocks for an inclusive society:
empirical evidence from social policy research”, Luxembourg, 18-19 April 2013.
Tempi di crisi: povertà e spesa sanitaria nelle famiglie italiane. Un'analisi di trend dal
1997 al 2010 (con Simone Sarti). Quinta conferenza annuale Espanet Italia, "Risposte alla
crisi. Esperienze, proposte e politiche di welfare in Italia e in Europa", Roma, 20-22
settembre 2012.
Measuring Church attendance trend in Italy (1968-2009) using multilevel analysis. Does
EVS fit in the trend? (with Cristiano Vezzoni). European Values Study International
Conference "The Value(s) of Europe", Tilburg, 24-25 November 2011.
Secularization or religious revival? Measuring church attendance trend in Italy using
multilevel analysis (with Cristiano Vezzoni). 4th Conference of the European Survey
Research Association (ESRA), Lausanne, 18-22 July 2011.
Italy: religion and politics, from the old party system to the post-1994 one (with Paolo
Segatti and Cristiano Vezzoni). "Sociology on the Move", XVII ISA World Congress of
Sociology, Goteborg, 11-17 July 2010.
Quali indicatori bibliometrici per le scienze sociali? Tredicesimo Congresso Nazionale
dell’Associazione Italiana di Valutazione (AIV), “Valutare nella crisi. Idee, esperienze,
problemi”, Pisa, 25-26 marzo 2010.
Assessing individualisation: the case of poverty. “Changing societies in the context of
European Union Enlargement”, European Consortium for Sociological Research (ECSR)
conference, Paris, 11-12 December 2009.
Quarant’anni di secolarizzazione Problemi metodologici e risultati sostantivi dell’analisi
della partecipazione alle funzioni religiose in Italia (con Cristiano Vezzoni). Convegno
dell’Associazione Italiana di Sociologia (AIS), “Interrogare le fonti. Un confronto
interdisciplinare tra domande conoscitive e basi di dati”, Napoli, 15-16 ottobre 2009.
La valutazione orientata dalla teoria. Un confronto tra approcci. Convegno della Sezione
di Metodologia dell’Associazione Italiana di Sociologia (AIS), “Qualità del dato e
rispetto della persona nella ricerca sociale e di marketing”, Milano, 6-8 novembre 2008.
Theory-oriented evaluation: comparing different approaches. “Advanced Lazarsfeldian
Methodology”, International conference organised by the Institute of Sociological Studies
at Charles University in Prague with the Methodological Section of the Masaryk
Sociological Society, Prague, 19-20 September 2008.
13
Il rapporto “tacito”: valutazione realistica e sociologia analitica. Secondo Forum
Nazionale per i Giovani Ricercatori dell’Associazione Italiana di Sociologia (AIS),
Napoli, 7-9 ottobre 2004.
L’analisi degli interventi di assistenza economica tra archivi amministrativi longitudinali
e indagini panel. Convegno della Sezione di Metodologia dell’Associazione Italiana di
Sociologia (AIS), “Lo studio del mutamento sociale: problemi metodologici e ricerche
empiriche”, Salerno, 28-29 gennaio 2004.
Valutazione “orientata dalla teoria” e interazione tra politiche. Sesto Congresso
Nazionale dell’Associazione Italiana di Valutazione (AIV), “Il contributo della
valutazione alle politiche di sviluppo locale”, Reggio Calabria, 10-11 aprile 2003.
A theory-driven and dynamic approach to income support policies evaluation. Quinta
conferenza biennale dell’European Evaluation Society (EES), “Three Movements in
Contemporary Evaluation: Learning, Theory and Evidence”, Seville, 10-12 October 2002.
L’analisi longitudinale in valutazione: alcune considerazioni. Convegno
dell’Associazione Italiana di Sociologia (AIS), “La Costruzione dell’Europa e la
Riflessione Sociologica”, Incontro della Sezione di Metodologia, Sessione Poster, Napoli,
28 settembre 2001.
b) Presentazione di relazione su invito
Church attendance and religious change in Europe (1970-2011). Theoretical debate,
methodological issues and empirical results (with Cristiano Vezzoni), EUROLAB Users
Meeting, GESIS, Cologne, 11th October 2013.
Secularization or religious revival? Measuring church attendance trend in Italy using
multilevel analysis (with Cristiano Vezzoni). University of Tilburg, Tilburg, 11 December
2012.
Secularization or religious revival? Measuring church attendance trend in Italy (19682010) (with Cristiano Vezzoni). University of Trento, Department of Sociology and
Social Research, Family of Inequalities (FamIne), Brown Bag Lunch Seminar, Trento, 6
December 2012.
La valutazione delle politiche contro la povertà. Facoltà di Scienze Politiche
dell’Università degli Studi di Sassari, Sassari, 7 giugno 2012.
Religious conflict, secularization trends, and the relation between religion and politics in
Italy in the past 40 years (con Paolo Segatti e Cristiano Vezzoni). International
conference on religiosity, ideology, and voting, Instituto Juan March, Madrid, 1-3
February 2012.
Individualizzazione e povertà: il caso italiano (con Simone Sarti). 40 anni di Scienze
Politiche a Milano: la "Polis di via Conservatorio" e il suo futuro. Convegno per il
quarantennale della Facoltà di Scienze Politiche, Milano, 3 febbraio 2012.
Quali indicatori bibliometrici per le scienze sociali? Alcune considerazioni sulle fonti ad
14
accesso aperto. Convegno: La disseminazione dei risultati della ricerca fra diritto d'autore
e valutazione, Università degli Studi di Milano, Milano, 19 ottobre 2009.
Il coinvolgimento degli studenti in università: il problema degli studenti "silenti” (con
Silvia Gilardi e Chiara Guglielmetti). 10° Congresso Nazionale LARIOS Orientamento
alla scelta: ricerche, formazione, applicazioni, Firenze, 15-17 maggio 2008.
Il praticante, il pellegrino, il convertito. Indagini sui cattolici italiani (con Paolo Segatti e
Cristiano Vezzoni). Incontro di studio organizzato dalla rivista Il Regno: Il futuro del
cattolicesimo italiano, Camaldoli, 14-16 dicembre 2007.
Come valutare gli interventi locali di assistenza economica? Convegno: Famiglia e
welfare locale. Servizi, sostegno al reddito e azioni positive per la tutela dei diritti e le
pari opportunità, Maggioli Fiere e Convegni, Bologna, 12-13 dicembre 2006.
Il cambiamento organizzativo nella scuola. Il caso dell’autonomia scolastica nella
provincia di Trento. Seminario, Centro interdipartimentale di ricerca Innovazione e
Cambiamento Organizzativo nella Pubblica Amministrazione (ICONA) dell’Università
degli Studi di Milano, Milano, 19 ottobre 2006.
Corsi di vita e dinamiche della povertà in Italia (con Giuseppe Giampaglia). Convegno:
Le tendenze al mutamento della società italiana, Facoltà di Sociologia dell’Università
degli Studi di Roma “La Sapienza”, Roma, 16 giugno 2006.
La programmazione come metodo e come strumento delle nuove politiche. Il caso della
regione Campania (con Maria Carmela Agodi). Convegno: Servizio sociale e territorio,
Dipartimento di Sociologia dell’Università degli Studi di Bologna, Bologna, 6-7 ottobre
2005.
Evaluating local development. Seminario: Enhancing local governance capacity in
Bulgaria through best practice exchange with the Autonomous Province of Trento, Oecd
Leed Centre for Local Development, Trento, 18-19 April 2005.
La povertà e l’esclusione sociale in Italia e in Trentino. Istituto Regionale di Studi e
Ricerca Sociale (Irsrs), Trento, 15 aprile 2004.
c) Discussione di relazioni
Realist evaluation (Ray Pawson). Summer school “Research strategies in policy studies
(ResPos)”, Turin, 7 June 2013.
Comparative perspectives on inequality. Workshop of the GINI Project (Growing
Inequalities’ Impacts), Milan, 5 October 2012.
Valutare le politiche sociali. Irer e Direzione Generale Famiglia e Solidarietà Sociale
della Regione Lombardia, Milano, 27 gennaio 2010.
Giovani, politica e voto. Panel del XXIII Congresso Nazionale della Società Italiana di
Scienza Politica (SISP), Roma, 17-19 settembre 2009.
15
L’analisi micro. Workshop del Decimo Congresso Nazionale dell’Associazione Italiana
di Valutazione (AIV), “Guardare dentro e guardare oltre”, Roma, 19-21 aprile 2007.
Immigration in Europe. Summer School of the European Sociological Association (ESA),
Milan, 3-9 July 2006.
Politiche sociali di centro-destra. La riforma del welfare lombardo. Presentazione
dell’omonimo volume (a cura di Cristiano Gori, Carocci, Roma, 2005), Nono Congresso
Nazionale dell’Associazione Italiana di Valutazione (AIV), “La valutazione diffusa:
mondi, mestieri, metodi e utilizzi della valutazione italiana”, Genova, 4-6 maggio 2006.
Famiglie e Strutture Familiari. Workshop del Convegno della Sezione di Metodologia
dell’Associazione Italiana di Sociologia (AIS), “Lo studio del mutamento sociale:
problemi metodologici e ricerche empiriche”, Salerno, 28-29 gennaio 2004.
La valutazione tra domanda e metodo. Workshop del Sesto Congresso Nazionale
dell’Associazione Italiana di Valutazione (AIV), “Il contributo della valutazione alle
politiche di sviluppo locale”, Reggio Calabria, 10-11 aprile 2003.
d) Organizzazione di seminari
Survey effects in secondary analysis of pooled data (with Cristiano Vezzoni), session of
the 5th European Survey Research Association (ESRA) Conference, Ljubljana, 15-19
July 2013.
Le classifiche delle università: il caso Censis-la Repubblica. Seminario organizzato
presso la Sala di Rappresentanza dell’Università degli Studi di Milano, 16 dicembre 2008.
Vecchi e nuovi pregiudizi sulla valutazione. Presentazione del volume a cura di Nicoletta
Stame, Classici della valutazione (Franco Angeli, Milano, 2007), Facoltà di Scienze
Politiche dell’Università degli Studi di Milano, 23 novembre 2007.
La valutazione degli interventi di assistenza economica: reddito minimo di inserimento e
minimo vitale (con Nicoletta Stame). Workshop del Settimo Congresso Nazionale
dell’Associazione Italiana di Valutazione (AIV), Milano, 25-27 marzo 2004.
13. PUBBLICAZIONI SCIENTIFICHE
(Il numero iniziale si riferisce all’ordine cronologico di pubblicazione.)
a) Monografie e curatele
31. Biolcati-Rinaldi F. e Vezzoni C. (2012), L’analisi secondaria nella ricerca sociale, il
Mulino, Bologna, ISBN 978-88-15-23920-4.
15. Biolcati Rinaldi F. (2006), Povertà, teoria e tempo. La valutazione delle politiche di
sostegno al reddito, Franco Angeli, Milano, ISBN 88-464-7554-2.
9. Biolcati Rinaldi F. (a cura di) (2004), La valutazione tra uso strumentale e uso
concettuale: il caso delle politiche di sostegno al reddito, sezione monografica della
16
Rassegna Italiana di Valutazione, v. VIII, n. 30, pp. 37-149, ISSN 1826-0713.
6. Giampaglia G. e Biolcati Rinaldi F. (a cura di) (2003), Le dinamiche della povertà in
Italia alle soglie del 2000, Liguori, Napoli, ISBN 88-207-3722-1.
b) Capitoli di libro
35. Biolcati-Rinaldi F. e Boni F. (2014), “Il dito che indica la luna, e gli altri satelliti. La
televisione e la radio” in Santoro M. (a cura di), La cultura che conta. Misurare oggetti e
pratiche culturali, il Mulino, Bologna, pp. 267-295.
21. Biolcati Rinaldi F. and Podestà F. (2008), “Two countries in one: the working poor in
Italy” in Andreß H.-J. e Lohmann H. (Eds), Working Poor in Europe: Employment,
poverty and globalization, Edward Elgar, Cheltenham, pp. 203-226, ISBN 978-1-84720798-2.
18. Biolcati Rinaldi F. (2007), “Consumi mediali e nuove tecnologie” in Buzzi C., Cavalli
A. e de Lillo A. (a cura di), Rapporto Giovani. Sesta indagine dell’Istituto Iard sulla
condizione giovanile in Italia, il Mulino, Bologna, pp. 303-327, ISBN 88-15-11895-0.
14. Agodi M. C., Biolcati Rinaldi F., Cava F. e Izzo G. (2006), “I piani di zona: strumento
o metodo delle nuove politiche sociali? La gestione unitaria dei servizi d’ambito in
Campania” in Guidicini P. e Landuzzi C. (a cura di), I territori del welfare. Servizi
sociali, regionalizzazione e garanzie, Franco Angeli, Milano, pp. 66-99, ISBN 88-4647840-1.
11. Biolcati Rinaldi F. (2005), “Il rapporto tacito: valutazione realistica e sociologia
analitica” in Associazione Italiana di Sociologia, Giovani Sociologi 2004, Franco Angeli,
Milano, pp. 38-50, ISBN 88-464-7096-6.
10. Biolcati Rinaldi F. (2005), “Gli interventi locali di assistenza economica: problemi e
risultati dell’analisi con dati panel” in Osservatorio nazionale sulle famiglie, Famiglie e
politiche di welfare in Italia: interventi e pratiche. Vol. II, il Mulino, Bologna, pp. 109124, ISBN 88-15-10740-1.
6. Giampaglia G. e Biolcati Rinaldi F. (2003), “Introduzione” in Giampaglia G. e Biolcati
Rinaldi F. (a cura di), Le dinamiche della povertà in Italia alle soglie del 2000, Liguori,
Napoli, pp. 1-5, ISBN 88-207-3722-1.
6. Biolcati Rinaldi F. (2003), “Povertà, esclusione e tempo: gli sviluppi del quadro di
analisi” in Giampaglia G. e Biolcati Rinaldi F. (a cura di), Le dinamiche della povertà in
Italia alle soglie del 2000, Liguori, Napoli, pp. 7-20, ISBN 88-207-3722-1.
6. Biolcati Rinaldi F. (2003), “Povertà e politiche sociali: l’analisi degli interventi di
assistenza economica” in Giampaglia G. e Biolcati Rinaldi F. (a cura di), Le dinamiche
della povertà in Italia alle soglie del 2000, Liguori, Napoli, pp. 87-106, ISBN 88-2073722-1.
3. Biolcati Rinaldi F. (2002), “I consumi culturali” in D’Egidio P. e Da Fermo M. (a cura
di), I giovani in Abruzzo, Franco Angeli, Milano, pp. 178-193, ISBN 88-464-3575-3.
17
c) Articoli di rivista
37. Vezzoni C. and Biolcati-Rinaldi F. (forthcoming), “Church attendance and religious
change in Italy (1968-2010). A multilevel analysis of pooled datasets” in Journal for the
Scientific Study of Religion.
36. Biolcati-Rinaldi F. and Sarti S. (forthcoming), “Individualisation and poverty over
time: the Italian case (1985-2011)” in European Societies.
32. Biolcati-Rinaldi F. e Vezzoni C. (2013), “Partecipazione alla messa e cambiamento
religioso in Italia (1968-2010). Dibattito teorico, problemi metodologici e risultati
empirici” in Rassegna Italiana di Sociologia, v. LIV, n. 1, pp. 55-88, ISSN 0486-0349.
33. Biolcati-Rinaldi F., Ferrara A., Pinotti L. and Salini S. (2012), “The problem of
disciplinary heterogeneity in research evaluation. Lesson learned by Unimival researchers
during the Comparative Bibliometric Analysis project (ABC)” in Rassegna Italiana di
Valutazione, v. XVI, n. 52, pp. 81-100, ISSN 1826-0713.
30. Biolcati-Rinaldi F. (2012), “Quali fonti di dati e indicatori bibliometrici per le scienze
sociali? Alcuni risultati a partire da uno studio di caso” in Polis, v. XXVI, n. 2, pp. 171201, ISSN 1120-9488.
28. Biolcati-Rinaldi F. e Giampaglia G. (2011), “Dinamiche della povertà, persistenze e
corsi di vita” in Quaderni di Sociologia, v. LV, n. 56, pp. 151-179, ISSN 0033-4952.
23. Biolcati Rinaldi F. (2008), “Meccanismi e valutazione: un confronto tra approcci” in
Rassegna Italiana di Valutazione, v. XII, n. 42, pp. 27-51, ISSN 1826-0713.
22. Biolcati Rinaldi F., Checchi D., Guglielmetti C., Salini S. e Turri M. (2008),
“Ranking e valutazione: il caso delle classifiche delle università” in Rassegna Italiana di
Valutazione, v. XII, n. 41, pp. 81-114, ISSN 1826-0713.
20. Biolcati Rinaldi F., Segatti P. e Vezzoni C. (2008), “I cattolici in Italia alle soglie del
nuovo secolo” in Il Regno. Annale 2007 - Chiesa in Italia, Centro Editoriale Dehoniano,
Bologna, pp. 55-73, ISSN 0034-3498.
9. Biolcati Rinaldi F. (2004), “Introduzione. Gli usi della valutazione e la mossa del
cavallo” in Rassegna Italiana di Valutazione, v. VIII, n. 30, pp. 37-46, ISSN 1826-0713.
5. Biolcati Rinaldi F. (2003), “Valutazione ‘orientata dalla teoria’ e interazione tra
politiche” in Rassegna Italiana di Valutazione, v. VII, n. 26, pp. 27-40, ISSN 1826-0713.
4. Biolcati Rinaldi F. (2002), “Una valutazione realistica delle politiche di sostegno al
reddito?” in Fasanella A. e Stame N. (a cura di), Realismo e valutazione, numero
monografico di Sociologia e Ricerca Sociale, v. XXIII, n. 68/69, pp. 196-217, ISSN
1121-1148.
2. Biolcati Rinaldi F. (2000), “I non lettori dei quotidiani. Vivono al margine della
società, non votano, non hanno interessi. E i giornali fanno di tutto per non coinvolgerli”
18
in Problemi dell’informazione, v. XXV, n. 2, giugno, pp. 215-232, ISSN 0390-5195.
d) Recensioni
29. Biolcati-Rinaldi F. (2012), “Recensione: Alberto Martini e Ugo Trivellato, Sono soldi
ben spesi? Perché e come valutare l’efficacia delle politiche pubbliche, Marsilio –
Consiglio Italiano per le Scienze Sociali, Venezia, 2011, pp. 184” in Rassegna Italiana di
Sociologia, v. LIII, n. 2, pp. 348-351, ISSN 0486-0349.
25. Biolcati Rinaldi F. (2010), “Recensione: Glenn Firebaugh, Seven rules for social
research, Princeton University Press, Princeton, NJ, 2008, pp. xiv + 258” in Rassegna
Italiana di Sociologia, v. LI, n. 1, pp. 162-165, ISSN 0486-0349.
17. Biolcati Rinaldi F. (2007), “Recensione: Laura Sartori, Il divario digitale. Internet e le
nuove disuguaglianze sociali, Bologna, il Mulino, 2006, pp. 208” in Rassegna Italiana di
Sociologia, v. XLVIII, n. 1, pp. 187-190, ISSN 0486-0349.
12. Biolcati Rinaldi F. (2005), “Recensione: Filippo Barbera, Meccanismi sociali.
Elementi di sociologia analitica, il Mulino, Bologna, 2004” in Rassegna Italiana di
Valutazione, v. IX, n. 31, pp. 147-150, ISSN 1826-0713.
7. Biolcati Rinaldi F. (2004), “Scheda: Chiara Saraceno (a cura di), Le dinamiche
assistenziali in Europa. Sistemi nazionali e locali di contrasto alla povertà, Bologna, il
Mulino, 2004” in Rivista Italiana di Scienza Politica, v. XXXIV, n. 3, pp. 519-520, ISSN
0048-8402.
e) Altro
34. Biolcati-Rinaldi F., Sarti S. e Vitalini A. (2013), Le disuguaglianze sociali nella
salute in Lombardia e in Italia (2010-2012): un’analisi multilivello delle condizioni
individuali e degli effetti di contesto dei comuni, Working paper del Dipartimento di
Scienze Sociali e Politiche, WP|SPS 03/2013.
27. Biolcati-Rinaldi F. (2011), "Likert Scales" in Southerton D. (Ed.), Encyclopedia of
Consumer Culture, Sage, Los Angeles, pp. 865-867, ISBN 9780872896017.
27. Biolcati-Rinaldi F. (2011), "Longitudinal Studies" in Southerton D. (Ed.),
Encyclopedia of Consumer Culture, Sage, Los Angeles, pp. 871-873, ISBN
9780872896017.
27. Biolcati-Rinaldi F. (2011), "Surveys" in Southerton D. (Ed.), Encyclopedia of
Consumer Culture, Sage, Los Angeles, pp. 1414-1417, ISBN 9780872896017.
26. Biolcati Rinaldi F. e Leone L. (2011), "L'approccio realista alla valutazione degli
effetti" in Marchesi G., Tagle L. e Befani B. (a cura di), Approcci alla valutazione degli
effetti delle politiche di sviluppo regionale, Collana Materiali Uval, n. 22, Ministero dello
Sviluppo Economico - Dipartimento per lo Sviluppo e la Coesione Sociale, Roma, pp. 7393.
24. Biolcati-Rinaldi F. (2010), Quali indicatori bibliometrici per le scienze sociali?,
19
Working Paper 2, Dipartimento di Studi Sociali e Politici dell'Università degli Studi di
Milano.
19. Biolcati Rinaldi F. (2007), Corsi di vita e dinamiche della povertà in Italia, Working
Paper 6, Dipartimento di Studi Sociali e Politici dell’Università degli Studi di Milano.
16. Biolcati Rinaldi F. (2007), “Come valutare gli interventi locali di assistenza
economica?” in Servizi Sociali Oggi. Cultura e gestione del sociale, v. XII, n. 1, gennaiofebbraio, pp. 36-39, ISSN 1123-9689.
13. Biolcati Rinaldi F. (2006), “La valutazione dell’autonomia” in Comitato Provinciale
di Valutazione del Sistema Scolastico e Formativo, Verso un’autonomia matura.
L’attuazione dell’autonomia scolastica in provincia di Trento, Didascalie Libri, Trento,
pp. 21-62.
13. Biolcati Rinaldi F. (2006), “Gli attori dell’autonomia scolastica” in Comitato
Provinciale di Valutazione del Sistema Scolastico e Formativo, Verso un’autonomia
matura. L’attuazione dell’autonomia scolastica in provincia di Trento, Didascalie Libri,
Trento, pp. 89-116.
13. Biolcati Rinaldi F. e Peri P. (2006), “Note conclusive: opinioni a confronto
sull’autonomia scolastica” in Comitato Provinciale di Valutazione del Sistema Scolastico
e Formativo, Verso un’autonomia matura. L’attuazione dell’autonomia scolastica in
provincia di Trento, Didascalie Libri, Trento, pp. 131-142.
8. Biolcati Rinaldi F. e Peri P. (2004), “Verso un modello di valutazione della qualità” in
Bighelli M. (a cura di), Valutare la qualità nei servizi residenziali agli anziani. Un
modello di indagine della soddisfazione dell’utenza nelle Residenze Sanitarie
Assistenziali, Spes, Trento, pp. 92-153.
1. Biolcati Rinaldi F. (2000), Lettura e non lettura: insegnanti e studenti a confronto,
Quaderno IARD, Supplemento a “Laboratorio IARD”, n. 1, marzo.
Milano, 11 ottobre 2014.
Il sottoscritto Ferruccio Biolcati Rinaldi autorizza il trattamento dei dati personali qui riportati ai sensi della
legge 675/96 e successive modifiche ed integrazioni.
Milano, 11 ottobre 2014.
20
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
1
File Size
109 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content