close

Enter

Log in using OpenID

bando esperto progettista - Scuola Secondaria di 1° grado "F

embedDownload
FONDI
/TRUTTUflRLI
I
['llr
'.
I ut,rl;r',r
EUHOPÉI
2007-?015
Ministero del!'Istruzione, dell'Università e della Ricerca
UFFICIO SCO1ASTICO REGIONALE PER I.A CAI.ABRIA
ISTITUTO COMPRENSIVO 10 GIOI,A TAURO
\4A DANTE AIIGHIERI, 13 .89013 GIOIA TA'RO (Rq
Tel. 0966/500898 Fax. 0966/51260 - @dice Fiscale: 82fl)1840808 Crdice Meccanografico:R0C8590O8
e-mail : [email protected]
posta etettronica certificara:
[email protected]
Programma Operativo Nazionale 2007 -2013 FESR
Prot. N.4267- C20lB
E
1
-FESR-20
l,t-l
40
Gioia Tauro 2510912014
BAIIDO PER LA SELEZIONE DI:
N. T ESPERTO PROGETTISTA
ALL'ALBO ON-LINE
AL SITO DELLA SCUOLA
ALLE SCUOLE DELLA PROVINCIA DI REGGIO CALABRIA
ALL' USR DELLA CALABRIA
ALL'AMBITO TERRITORIALE DI REGGIO CALABRIA
IL DIRIGENTE SCOLASTICO
VISTO il Programma Operativo Nazionale FESR 2007-2013 "Ambienti per l'apprendimento" n.2007- ITl6-l-PO-004 Asse II "Qualita degli ambienti scolastici" - Obiettivo Operativo E "Potenziare gli ambienti
per l'autoformazione e la formazione degli insegnanti e del personale della scuola"- Obiettivo Specifico
E) "Fiealizzazione di ambienti dedicati per facilitare e promuovere la formazione permanente dei docenti
attraverso l'arricchimento delle dotazioni tecnologiche e scientifiche e per la ricerca didattica degli istituti".
VISTf, le Disposizioni ed Istruzioni per l'atfiiazione delle iniziative cofinanziate dai Fondi Strutturali
Europei 200712013 - Edizioni 2009;
VISTA la Circolare M.I.U.R. prot. AOODGAI/1858 del 28.02.2014, con la quale è stato comunicato
l'Awiso per la presentazione di proposte relative all' Asse II "Qualità degli ambienti scolastici" Obiettivo
Operativo E "Potenziare gli ambienti per l'autoformazione e la formazione degli insegrranti e del personale
della scuola"- Obiettivo Specifico 8J "Realizzazione di ambienti dedicati per facilitare e promuovere la
formazione permanente dei docenti attraverso :
- l'arricchimento delle dotazioni tecnologiche e scientifiche e per la ricerca didattica degli istituti";
VISTA la nota autorizzativa del MIUR prot. n. AOODGAU4270 del20l05l20l4;
VISTA la Delibera del Consiglio d'lstituto del2510612014, con la quale, su apposito decreto del D.S., è stato
assunto nel P.A. 2014 il Progetto autoizzato EI-FESR-2014-140 per € 45.000,00;
CONSIDERATO che gli articoli 33 e 40 del D.I. 440101e il Decreto Assessoriale 89512001per la Regione
CALABRIA consentono di stipulare contratti di prestazione d'opera con esperti per particolari attività ed
insegnamenti al fine di garantire I'arricchimento dell'offerta formativa;
ATTESA la necessità di dover procedere all'individuazione di un progettista relativamente agli obiettivi ed
azioni autorizzati
EMANA IL SEGUENTE BA}IDO
di selezione, mediante valutazione comparativ4 per l'individuazione ed il reclutamento di
n.1 Progettista (docente interno dell'Istituzione Scolastica) per il seguente obiettivo:
OBIETTIVO/AZIONEEI
I FESR.2O14-I40
TMPORTO € 45.000.00
ESPERTO PROGETTISTA
L'esperto Progettista dowà:
- essere docente in servizio presso questa Istituzione Scolastica, con contratto a T.I., nell'anno
scolastico in corso;
- avere esperienze comprovate che ne attestino le competenze progettuali e giuridico amministrative, per quanto riguarda le procedure di gar4 e, inoltre, essere fomito di
esperienze informatiche comprovate che ne attestino le indispensabili competenze. In
particolare, è richiesta pregressa esperienza di progettazione di laboratori nell'ambito dei
progetti PON FESR, con specifico riferimento ad attività già prestate in questo istituto. E
L'esperto Progettista awà il compito di:
. Svolgere un sopralluogo nei locali destinati a laboratori e valutarne la rispondenza alla
destinazione d'uso.
. Pror.vedere alla progettazione di dettaglio necessaria per l'acquisto delle athezzature tecnologiche
e all'eventuale modifica della malrice acquisti.
. Collaborare con il D.S. nella procedura degli acquisti : procedura di acquisto tramite CONSIP o
redazione del Bando di Gara relativo ai beni da acquistare, gara d'appalto e predisposizione di
eventuale prospetto comparativo delle offerte p€rvenute, al fine dell'individuazione della ditta
aggiudicatrice.
.
Verificare la rispondenza dei beni acquistati e degli adeguamenti eseguiti rispetto al progetto
stilato.
. Verificare i documenti relativi alla consegna dei beni e la rispondenza rispefto a quanto specificato
nel Bando di Gara indetto dall'lstituto.
. Eseguire un controllo completo dei beni acquistati.
. Registrare, nell'apposita piattaforma telematica dei Fondi Strutturali PON, i dati relativi al Piano
FESR e compilare, sulla stessa, le matrici degli acquisti.
. Collaborare con il D.S. e con il D.S.G.A. per far fronte a hrtte le problematiche relative al Piano
FESR, al fine di soddisfare tutte le esigenze che dovessero sorgere per la corretta e completa
realizzazione del Piano medesimo, partecipando alle riunioni necessarie al buon andamento delle
attivita.
. Svolgere l'incarico secondo il calendario approntato dall'Istituto.
. Redigere i verbali relativi alla sua attivita contenenti precisa menzione delle ore effettuate e
redigere, al termine dei lavori, specifica relazione allegando i citati verbali. TaIi documenti
costituiranno titolo per il pagamento del compenso.
COMPENSI:
L'attività sarà retribuita ad ore con un compenso orario onnicomprensivo di € 40,00.
Si precisa che il compenso per l'Esperto PROGETTISTA non Potrà superare la somma di € 900,00 .
I compensi saranno corrisposti a saldo, sulla base della effettiva erogazione dei fondi comunitari.
Pertanto nessuna responsabilità, in merito ad eventuali ritardi nei pagamenti, indipendenti dalla volontà
dell'Istituzione scolastica, potrà essere attribuita alla medesima.
Si precisa che il contratto non dà luogo a trattamento previdenziale e/o assistenziale né a trattamento di
fine rapporto.
L'esperto, inoltre, dovrà provvedere in proprio alle eventuali coperture assicurative per infortuni e
responsabilità civile.
L'attribuzione dell'incarico di ESPERTO PROGETTISTA aur'errà tramite contratto secondo la
normativa vigente.
PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
Gli aspiranti dovranno produrre domanda di partecipazione (allegata) e curriculum vitae in formato europeo.
Inoltre dovranno presentare scheda di autovalutazione dei titoli (allegata).
2
web: hnp://www.comprensivo lpentimalli.itldovranno p€rvenire, in
plico chiuso, per posta o consegna a mano, all'lstituto Comprensivo l' "F. Pentimalli" Via Dante
Alighieri,l3 89013 Gioia Tauro, entro e non oltre le ore 13:00 del 29 Settembre 2014, recante
all'esterno la dicitura *Domanda EspeÉo Progettista PON FESR E1".
A parita di punteggio, costituirà fattore preferenziale, la minore età anagrafica.
Successivamente, la graduatoria provvisoria degli aventi diritto, verrà resa pubblica mediante
pubblicazione all'Albo e sul sito Web.
Avverso la suddetta graduatoria è ammesso ricorso entro e non oltre 3 gg. dall'awenuta pubblicazione.
Si tiene opportuno, comunque! richiamare inoltre quanto previsto dall'art.24 del DPCM 6.8.1997 n.
Domanda e allegati, scaricabili dal sito
452.
L'incarico verrà conferito anche in presenza di una sola domanda, purché valida.
La selezione sarà opcrata da una commissione in base a valutazione come da scheda allegata
Programma Operativo Nazionale 2007 -20 1 3 PROGETTO
EI
-FESR-20 l,t-1 40
DOMANDA ESPERTO PROGETTISTA_EI FESR -20I4-I40
Programma Operativo Nazionale "Ambienti per l'Apprendimento" FESR 2007-20'13 -20071T161PO004
Asse Il - "Qualità degli ambienti scolastici" - Obiettivo Operativo E "Potenziare gli ambienti per
l'autoformazione e la formazione degli insegnanti e del personale della scuola" - Obiettivo specifico E.l-
FESR-2o1+140
AI Dirigente Scolastico
Istituto Comprensivo lo
"F. Pentimalli"
Via Dante Alighieri,l3
89013 Gioia Tauro (RC)
I sottoscritt
(provincia
di
c.a.p._vla
nat a
) il
tel.
e residente
in
(provincia
di
)
n.
e-mail
CIIIEDE
di partecipare alla procedura di selezione per il conferimento dell'incarico di:
D ESPERTO ESTERNO PROGETTISTA
_l_ sottoscritt_, consapevole delle sanzioni penali previste dall'art. 76 del DPR n.
falsità in atti e dichiarazioni mendaci;
445|2OOO
W
le ipotesi di
DICIIIARA
sotto la propria responsabilita:
l. di essere cittadin_italian_;
2. di godere dei diritti politici;
3. di non aver subito condanne penali owero di avere i seguenti procedimenti penali in corso
4. di essere/non essere pubblico dipendente presso
5. di essere in possesso dei requisiti di accesso, richiesti nell'Awiso pubblico relativo alla presente
procedura di selezione, come specificato nell'allegato curriculum vitae;
6. di essere in possesso delle conoscenze/competenze necessarie per documentare la propria attività,
attraverso l'uso della piattaforma telematica del Fondi Strutturali;
2
ALLEGATO I (PER PROGETTISTA)
SCHEDA DI AUTOVALUTAZIONE ESPERTO PROGETTISTA
PON-FESR-E -1 . 2014-140
Nome
Cognome
Criteri
laureaspecialisticao
quinquennale
2)
3)
Puntessio Commissione
titolo di studio
specifico- Laurea In
Ingegneria Informatica o
elettronica:
l)
Autovalutazione
Punteggio
Possesso di
LaureaTriennaie
Alùa Laurea
Corsi di perfezionamento
e/o specializzazione
r)
2)
3)
P.s
P.4
P.3
p.2 per ogni titolo
(max 6punti)
attinenti alla disciplina
informatica
Titoli di specializzazione
p. I per ogri titolo
informatica (ECDL Core
level; ECDL Advanced;
(max punti 3)
Microsoft office
Speciaslist; EIPASS)
Esperienze /competenze di
progettazione laboratori di
informatica PON FESR
p. 2 per ogni esperienza/
competenza
p. 3 per ogni
esperienza/competenza
maturata in questa
istituzione scolastica
(max l0 punti)
Esperienze /competenze di
progettazione laboratori di
informatica presso altri enti
p. 0,50 per ogni esperienza/
competenza
(max 2 punti)
o privati
Precedenti rapporti di
collaborazione con
istituzioni scolastiche
p. 0,50 per ogni
collaborazione
(max 2 Punti)
nell'ambito dei progetti
PON/FESR ( escluse quelle
di progettazione)
Tutti i titoli e le esperienze di cui si chiede la valutazione devono essere evidenziate, con
apposita "X", nel curriculum Allegato l) I titoli e le esperienze che non saranno
segnalate nel curriculum non verranno valutati.
Luogo e data
In fede
J
7. di impegnarsi a svolgere la propria attivita" come previsto dallo specifico calendario predisposto dal
Dirigente scolastico;
8. di non essere collegato, per nessuna ragione, a Ditte o Società interessate alla partecipazione alla gara per
la fornitura delle allrezzature informatiche, relativa al Progetto summenzionato;
9. di essere un doc€nte interno in servizio presso codesto Istituto.
_l_sotoscritt_ dichiara di aver preso in visione e di accettare integralmente le disposizioni e Ie condizioni
previste nell'Awiso pubblico di selezione.
Si allegano:
l.
Curriculum vitae formato europeo;
2. Scheda autovalutazione titoli progettista
it
_l sottoscritto/4 nato/a a.
personali,
in
conformità
al
D.L.vo
196/2003.
Autorizza il trattamento dei suoi dati
Luogo/Data
in fede
2
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
501 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content