close

Вход

Log in using OpenID

Curriculum vitae - Fondazione ISMU

embedDownload
Curriculum breve della prof.ssa Maddalena Colombo
Via Foppa 49/a, 20144 MILANO
Tel. +39-02-47711975 mob. +39-3289240185 Fax 02-72342552
C.F. CLM MDL 61D49F205F
Emali: [email protected]
RESIDENTE
Nazionalità
Data di nascita
Stato civile
ITALIANA
[ 09/04/1961] MILANO
CONIUGATA, 2 FIGLI
Professore associato di sociologia dei processi culturali, settore SD SPS/08, settore
concorsuale 14/2C.
PERCORSO FORMATIVO-ACCADEMICO
Dopo la Laurea in Pedagogia, conseguita nel 1986 presso la Facoltà di Magistero dell’Università
Cattolica del Sacro Cuore di Milano, ha terminato gli studi di Dottorato in Sociologia presso
l’Università degli Studi di Parma nel 1993. Nel corso del biennio successivo ha ottenuto una borsa
di ricerca post-dottorato presso l’Istituto di Scienza politica dell’Università di Genova. Essendo
risultata vincitrice di concorso di ricercatore, è stata immessa nel ruolo dei ricercatori universitari il
1/9/98 presso la Facoltà di Scienze della Formazione, Università Cattolica di Milano,
raggruppamento scientifico-disciplinare Q05A – Sociologia generale. Nel 2002 ha ottenuto la
conferma in ruolo di ricercatore. Il 13/11/2002, ha conseguito l’idoneità al ruolo di professore di
II fascia per il raggruppamento scientifico-disciplinare SPS/08 – Sociologia dei processi culturali e
comunicativi. Il 1.11.2005 è immessa nel ruolo dei professori associati presso la Facoltà di Scienze
della Formazione, Università Cattolica di Brescia.
INCARICHI
 Dirige il Master di I livello in Competenze interculturali. Formazione per l’integrazione
sociale, presso la Facoltà di Scienze della formazione dell’UCSC di Milano.
 E’ direttrice del Cento di ricerca CIRMiB (Iniziative e studi sulle migrazioni) di Brescia
http://centridiricerca.unicatt.it/cirmib
 E’ membro del Scientific Board del Research Network n. 10 – Sociology of education,
dell’ESA – European Sociological Association

Dirige con A.M. Maccarini la Collana IES - Innovazione, educazione, società di Franco
Angeli editore (Milano).
ATTIVITÀ DIDATTICA
Insegna nel Corso di Laurea triennale in Scienze dell’educazione e della formazione Sociologia
dell’educazione (sedi di Milano e Brescia). Ha svolto in passato gli insegnamenti di Metodologia
della ricerca sociale, Sociologia della cultura, Sociologia della formazione presso i vari corsi di
Laurea e Dottorato istituiti dalla Facoltà di Scienze della formazione dell’Università Cattolica. Nel
corso di Laurea magistrale in Progettazione pedagogica e formazione delle risorse umane ha
insegnato Sociologia della comunicazione interculturale e Sociologia delle politiche formative. Fa
parte del Collegio docenti del Dottorato in Sociologia, Organizzazioni e Culture, istituito nel 2013
presso la Facoltà di Scenze politiche e sociali dell'Università Cattolica di Milano.
PARTECIPAZIONE A NETWORK NAZIONALI E INTERNAZIONALI
Afferisce al Dipartimento di sociologia dell’Università Cattolica di Milano dal 1986, ha partecipato
a studi e ricerche della Sezione Territorio e Ambiente (dal 1986 al 1998) e successivamente della
Sezione Educazione. E’ membro del LARIS – Laboratorio di ricerca e intervento sociale della
Cattolica di Brescia; è membro del Comitato scientifico del CIRMIB – Centro iInteruniversitario di
ricerche sulle migrazioni di Brescia. Dal 1995 è membro dell’AIS - Associazione Italiana di
Sociologia; dal 2002 al 2009 ha ricoperto la carica di Segretaria della Sezione di Sociologia
dell’educazione dell’AIS organizzando diverse attività scientifiche e associative.
Dal 1995 ha collaborato e collabora a ricerche presso istituti nazionali e internazionali, in
particolare con:
 ISIG (Istituto di sociologia internazionale) di Gorizia
 Fondazione ISMU di Milano - Osservatorio regionale per l’Integrazione e la multietnicità,
(di cui è consulente fisso del Settore Educazione e responsabile della Banca Dati dei
progetti di educazione interculturale);
 Fondazione CARIPLO di Milano
 IRER Lombardia
 OIM (Organizzazione Internazionale per le Migrazioni) di Roma
 PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO (Ufficio Infanzia)
 Istituto IPRASE Trento (ricerca nazionale sull’Offerta/domanda di formazione
permanente).
 Istituto IARD (Terza rilevazione insegnanti)
 Fondazione PASTORE di Roma (Indagine nazionale sui percorsi di rischio per i giovani
che abbandonano il sistema formativo)
Nel 1998/99 ha preso parte alle attività del Thematic Network on Teacher education in Europe
(TNTEE); con alcuni partners europei del medesimo network, coordinati dall’Università di
Worcester (UK), ha inoltre contribuito alla organizzazione di meeting annuali in varie sedi
universitarie: (Worcester, Leuven 2002, Brescia 2003, Bergen 2004, Roma 2005, Oslo 2006)
dedicati alle pratiche riflessive nella formazione insegnante. Ha messo a punto studi sul campo
confluiti in una serie di working papers in lingua inglese.
Nel 2004/05 ha partecipato come responsabile dell’Unità locale Milano al progetto internazionale An
interrogation of Unanticipated Learning Outcomes within a Reflective Practice Approach to
International Teacher Education, finanziato da The British Academy e coordinato dal prof. P.
Chambers della Faculty of Education, Worcester University College (GB).
Nel 2005/06 ha inoltre svolto attività di networking per la rete internazionale “Transmigrared”,
coordinata dall‘Università di Genova, nell’ambito del quale ha stretto rapporti con l’Università di
Alicante sul tema dell’inserimento socio-economico e culturale degli immigranti di origine
latinoamericana in Europa.
Nel 2007/08 ha svolto come responsabile scientifica la ricerca Teatro e apprendimento finanziata dal
Fondo nazionale svizzero per la ricerca “Do research”, per conto della SUPSI Scuola teatro Dimitri
di Ascona (CH), in partenariato con ASP – Alta scuola pedagogica di Locarno e USI – Università
della Svizzera italiana
ATTIVITA’ SCIENTIFICA
L’attività scientifica si è sviluppata su diversi filoni, che rispecchiano l’ambito privilegiato di
approfondimento: la SOCIOLOGIA DEI PROCESSI CULTURALI, con particolare riferimento alla
sociologia dell’educazione.
1. Lo studio della socializzazione e dei sistemi di istruzione .
2. Lo studio del mutamento dei paradigmi alla base dei processi di socializzazione, sollecitati
dal cambiamento della società in senso multiculturale (con l’emergere dell’approccio
3.
4.
5.
6.
7.
8.
interculturale) e con la diffusione dell’innovazione tecnologica (l’approccio dell’elearning).
L'analisi empirica dei sistemi formativi, anche in relazione ai processi di innovazione
istituzionale (riforma universitaria, autonomia scolastica, diritto–dovere di istruzione e
formazione, dispersione) e dei contenuti dell’istruzione/formazione.
Lo studio degli attori della formazione e dei processi di socializzazione; la figura
dell’insegnante come ruolo chiave nei processi di mutamento sociale e culturale.
Il mutamento culturale e l'impatto sui sistemi educativi provocato dalla globalizzazione e
dai processi di differenziazione sociale, e le ricadute sull’integrazione sociale e scolastica.
Lo studio delle migrazioni, in particolare la realtà delle famiglie migranti, i processi
integrativi delle seconde generazioni e i bisogni di alfabetizzazione/formazione.
L’infanzia e la famiglia come attore significativo del welfare locale,
Lo studio dei metodi e delle tecniche di ricerca sociale su temi specifici: la ricerca
valutazione (1992); l’uso degli indicatori sociali (1996), le tecniche per l’intervista di
gruppo (1997), i metodi di indagine nei contesti socio-educativi (1998), la ricerca sulle
migrazioni (2000, 2001), la metodologia degli studi di caso (2005), la sociologia riflessiva
(2005 e 2008), le metodologie partecipative (2008).
PUBBLICAZIONI – VOLUMI:
1. (2014) (con M. Santagati) Nelle scuole plurali. Misure di integrazione degli alunni
stranieri, F.Angeli, Milano (in press)
2. (2013) (a cura di), Immigrazione e contesti locali. Annuario Cirmib 2013, Vita e
Pensiero, Milano.
3. (2013) (eds.) (con Brereton B., Kantzara V., Sebastiao J., Van Houtte M.)
Pluralism and diversity management in education. in Italian Journal of
Sociology of Education, vol. 5, n. 2/2013. ISSN 2035-4983
4. (2012) (con V. Lomazzi), Costruire legalita’ con gli adolescenti. dalle
percezioni alla peer education in ambito scolastico ed extrascolastico, Erickson,
Trento.
5. (2012) (con Elena Besozzi) (a cura di), Relazioni interetniche e livelli di
integrazione nelle realtà scolastico-formative della Lombardia. Osservatorio
regionale per l’integrazione e la multietnicità , Milano.
6. (2012) M. Colombo, L. Cicognani, C. Corridori, G. Innocenti Malini (a cura di),
IncontrArti. Arti performative e intercultura, Angeli, Milano.
7. (2012) (a cura di) con E. Besozzi, Immigrazione e contesti locali, Annuario
CirmiB 2011-12, Vita e Pensiero, Milano.
8. (2011) (a cura di) (con C. Bernardi), Per-formazione. Teatro e arti performative
nella scuola e nella formazione della persona, num. Monogr. in “Comunicazioni
sociali”, n. 2/ 2011.
9. (2011) (editor) Educational choices and reflexivity, num. Monogr. In ““Italian
Journal of Sociology of Education”, digital review (www.ijse.eu), n. 7/2011,
ISSN 2035-4983.
10. (2011) (Con M. Santagati), Accompagnare le istituzioni formative nella
progettazione interculturale. Guida del Tutor di scuola, Osservatorio regionale
per l’integrazione e la multietnicità, Milano, 2011 ((ISBN 9788-864-4708-70)
11. (2010) Dispersione scolastica e politiche per il successo formativo, Erickson,
Trento..
12. (2009) (con E. Besozzi e M. Santagati), Giovani stranieri, nuovi cittadini.
Questioni cruciali nei percorsi di inclusione, Angeli, Milano.
13. (2008) (a cura di), Cittadini nel welfare locale. Una ricerca su famiglia, giovani
e servizi per i minori, Angeli, Milano.
14. (2008) (a cura di), E-learning e cambiamenti sociali. Dal competere al
comprendere. Liguori, Napoli.
15. (2008) (Con A. Varani) (a cura di), Costruttivismo e riflessività. La formazione
alla pratica di insegnamento, Junior, Bergamo.
16. (2006) E come Educazione. Autori e parole-chiave della sociologia
dell’educazione, Liguori, Napoli.
17. (2006) (a cura di M. Colombo, P. Landri, G. Giovannini,), Sociologia delle
politiche e dei processi formativi, Guerini, Milano, 2006.
18. (2005), a cura di, Riflessività e creatività nelle professioni educative. Una
prospettiva internazionale, Vita e Pensiero, Milano.
19. (2005), a cura di, Educazione e mutamento. Valori, pratiche e attori in un’epoca
di trasformazioni, Bonanno, Catania.
20. (2004) Relazioni interetniche fuori e dentro la scuola, Angeli, Milano.
21. (2001) Scuola e comunità locali. Un’introduzione sociologica, Carocci, Roma.
22. (1998) Metodologia della ricerca sociale nei contesti socio-educativi, Guerini,
Milano (con E. Besozzi).
23. (1995) Convivere con i rischi ambientali. Il caso Acna-Valle Bormida, F.Angeli,
Milano.
Milano, 15/1/2014
Author
Документ
Category
Без категории
Views
0
File Size
202 Кб
Tags
1/--pages
Пожаловаться на содержимое документа