close

Enter

Log in using OpenID

( )= ab ⊕ bc !

embedDownload
Architettura degli Elaboratori 1
Laurea triennale in Informatica
Appello del 25 giugno 2014
1. [2] Che numero rappresenta la parola 0x00000120 nello standard IEEE–754, singola
precisione?
2. [3] Determinare la seconda forma canonica della funzione logica:
f ( a, b, c) = ab ⊕ bc
System calls
print_int
print_float
print_double
print_string
read_int
read_float
read_double
read_string
sbrk
exit
codice ($v0)
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
argomenti
$a0
$f12
$f12
$a0
risultato
$v0
$f0
$f0
$a0,$a1
$a0
Registri MIPS
0 zero
1 at
2-3 v0 – v1
4-7 a0 – a3
8-15 t0 – t7
16-23 s0 – s7
24-25
26-27
28
29
30
31
t8 – t9
k0 – k1
gp
sp
s8
ra
$v0
MIPS Instruction Set:
3. [6] Si progetti un circuito caratterizzato da quattro ingressi (a3 a2 a1 a0) che
rappresentano un numero N intero con segno, e da un’uscita Y che vale ‘1’ solo quando
|N|<4. a) Determinare le tabella di verità di Y; b) esprimerla nella forma canonica più
adatta; c) semplificarla mediante mappe di Karnaugh; d) semplificarla ulteriormente, se
possibile, mediante semplificazioni algebriche; e) disegnare lo schema del circuito.
4. [8] Si sintetizzi una macchina a stati finiti di Moore sincrona, caratterizzata da una linea
d’ingresso I ed una linea di uscita Y. Ogni volta che all’ingresso si presenta un valore
diverso da quello precedente, Y vale ‘1’, altrimenti vale ‘0’. All’accensione, la macchina
assume di aver ricevuto in ingresso già alcuni ‘0’. Si determinino: STG, STT, STT
codificata e struttura circuitale del sistema completo, gestendo il segnale di clock ed
avendo cura di semplificare il più possibile le funzioni prima di tradurle in circuito.
5. [5] Si traduca il seguente frammento di codice Assembly MIPS in linguaggio macchina,
in formato esadecimale, calcolando prima i valori esadecimali ADDR_1 e ADDR_2 che
permettono di saltare esattamente all’indirizzo indicato in ciascun commento.
0xFAFA0180: beq $0, $4, ADDR_1
j ADDR_2
# salta a: 0xFAFA0090
# salta a: 0xA2345678
6. [6] Evidenziare, nel seguente schema di CPU: a) i valori all’ingresso ed all’uscita di ogni
ALU, b) i valori agli ingressi ed alle uscite del Register File, c) i valori di ogni segnale di
controllo, supponendo che la CPU stia in questo momento eseguendo l’istruzione:
0x110: sw $s2, 16($a0)
0
1
!
Federico Pedersini – Dip. di Informatica (DI)
giugno 2014
Federico Pedersini – Dip. di Informatica (DI)
giugno 2014
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
700 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content