close

Enter

Log in using OpenID

DDS 4735 del 22 OTTOBRE 2014 - Buccheri

embedDownload
D.D.S. n. 4735 del 22/10/2014
Buccheri Chiara
D.D.S. n. 4735 del 22/10/2014
REPUBBLICA ITALIANA
REGIONE SICILIANA
ASSESSORATO REGIONALE DELL’AGRICOLTURA, DELLO SVILUPPO RURALE E DELLA PESCA MEDITERRANEA
DIPARTIMENTO REGIONALE DELL’AGRICOLTURA
EX DIPARTIMENTO REGIONALE DEGLI INTERVENTI STRUTTURALI PER L’AGRICOLTURA
15 SERVIZIO ISPETTORATO PROVINCIALE AGRICOLTURA
SIRACUSA
DECRETO DI RECUPERO PARZIALE
DEL CONTRIBUTO APPROVATO con DDS 2960 del 21.06.2013
Programma di Sviluppo Rurale Regione Sicilia 2007/2013
Misura 121 “Ammodernamento delle aziende agricole”
Bando 2009/2011 2^ sottofase
IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO XV
VISTO lo Statuto della Regione Siciliana;
VISTO il D. P. Reg. 28 febbraio 1979, n. 70 che approva il Testo Unico delle leggi sull'ordinamento del Governo e
dell’Amministrazione della Regione Siciliana;
VISTO il Regolamento (CE) n. 1698/2005 del Consiglio, del 20 settembre 2005, sul sostegno allo sviluppo rurale da
parte del Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR);
VISTO il Regolamento (CE) n. 1974/2006 della Commissione del 15 dicembre 2006 e s.m.i., recante disposizioni di
applicazione del regolamento (CE) n. 1698/2005 del Consiglio sul sostegno allo sviluppo rurale da parte del
Fondo europeo agricolo per lo sviluppo rurale (FEASR);
VISTA la circolare AGEA n. 36 prot. n. 29916/UM del 07.11.2008;
VISTA la circolare AGEA n. 53 prot. n. 2623/UM del 01.12.2009;
VISTA la lettera circolare AGEA prot. n. DSRU.2012.2032 del 05.10.2012;
VISTA la lettera circolare AGEA prot. n. DSRU.2012.2874 del 19.12.2012;
VISTO il D.P. Reg. n. 840 del 24.02.2014 con il quale è stato conferito alla Dott.ssa Rosaria Barresi l’incarico di
Dirigente Generale del Dipartimento Regionale dell’Agricoltura dell’Assessorato Regionale dell’Agricoltura,
dello Sviluppo Rurale e della Pesca Mediterranea in esecuzione della delibera di Giunta n. 12 del 04.02.2014;
VISTO il D.D.G. n. 7117 del 30.10.2012, con il quale è stato conferito l’incarico di Dirigente del Servizio XV del
Dipartimento interventi Strutturali al Dott. Michele Giglio;
VISTO il Decreto del Dirigente Generale del Dipartimento Interventi Strutturali n. 880 del 27/05/2009, registrato alla
Corte dei Conti l’11/06/2009 Reg. 1 fg. 268 e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana n. 28
del 19/06/2009 S.O. n. 24 e s. m. e i., con il quale sono state approvate le “Disposizioni attuative e procedurali
generali misure a investimento – parte generale” contenenti lo schema procedurale di riferimento per la
presentazione, il trattamento e la gestione delle domande relative all’attuazione alle misure previste dal
Programma di Sviluppo Rurale (PSR) della Sicilia per il periodo 2007/2013;
VISTO il Decreto del Dirigente Generale del Dipartimento degli Interventi Strutturali n. 882 del 27/05/2009, registrato
alla Corte dei Conti l’11/06/2009 Reg. 1 fg. 269 e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana n.
28 del 19/06/2009 S.O. n. 24 e s.m. e i., con il quale sono state approvate le “Disposizioni attuative parte
specifica Misura 121 del PSR Sicilia 2007/2013” per il finanziamento delle iniziative presentate nell’ambito
della suddetta Misura;
VISTO il Decreto del Dirigente Generale del Dipartimento Interventi Strutturali n. 2763 del 16 dicembre 2008,
registrato alla Corte dei conti il 22 gennaio 2009 al Reg. n. 1 fg. n. 48 e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della
pag. 1 di 3
D.D.S. n. 4735 del 22/10/2014
Buccheri Chiara
Regione Siciliana n. 13 del 27/03/2009, con il quale è stato approvato il “Manuale delle procedure per la
determinazione delle riduzioni, delle esclusioni e delle sanzioni” per le iniziative previste dal Programma di
Sviluppo Rurale (PSR) della Sicilia per il periodo 2007/2013;
VISTO il Decreto del Dirigente Generale del Dipartimento Interventi Strutturali n. 977 del 05/06/2009 registrato alla
Corte dei Conti il 25/06/2009 al Reg. 1 foglio 357 e pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana n.
54 del 27/11/2009, con il quale sono state approvate integrazioni e modifiche al “Manuale delle procedure per la
determinazione delle riduzioni, delle esclusioni e delle sanzioni” per le iniziative previste dal Programma di
Sviluppo Rurale (PSR) della Sicilia per il periodo 2007/2013;
VISTO il Decreto del Dirigente Generale del Dipartimento Interventi Strutturali n. 2224 del 26.11.2009, pubblicato
nella Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana n. 5 del 05.02.2010, e s.m. e i. (D.D.G. n. 32 del 20.01.2011),
con il quale sono state approvate le griglie di elaborazione relative alla Misura 121, di cui all’allegato “A” al
medesimo provvedimento, del quale è parte integrante e sostanziale, recanti i livelli di gravità, entità e durata di
ciascuna violazione e le conseguenti riduzioni/esclusioni, con riferimento agli impegni assunti dai destinatari
degli aiuti della Misura 121, del Programma di Sviluppo Rurale (PSR) della Sicilia per il periodo 2007/2013;
VISTO il bando relativo alla predetta misura 121 del PSR Sicilia 2007/2013, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale della
Regione Siciliana n. 28 del 19/06/2009 S.O. n. 24 e s.m. e i.;
VISTO il D.D.G. n. 757 del 30.03.2011, registrato alla Corte dei Conti il 22.04.2011, Reg. 3 fg. 216, pubblicato nella
nella Gazzetta Ufficiale della Regione Siciliana n. 21 del 13.05.2011 parte I , con il quale è stata approvata la
graduatoria definitiva dei progetti presentati all’Assessorato Regionale delle Risorse Agricole e Alimentari in
conformità alle “Disposizioni attuative e procedurali misure a investimento” ed ai criteri di selezione definiti
dall’Amministrazione;
VISTO il D.D.S. n. 2766 del 31.08.2011, registrato alla Corte dei Conti il 19.10.2011, reg. 6 fg. n. 392, con il quale, in
accoglimento della domanda di aiuto n. 94750265889, è stato concesso alla ditta Buccheri Chiara, nata a
Siracusa il 09.05.1985 e residente a Canicattini B. in Via Umberto n. 118, CUAA: BCC CHR 85E49 I754K, un
contributo in conto capitale di €. 100.162,49, pari al 50% della spesa ammessa di €. 200.325,00, ivi comprese le
spese generali, per la realizzazione della seguente iniziativa progettuale: impianto di carrubeto, impianto di
oliveto, impianto di irrigazione e stradella poderale, ristrutturazione fabbricati da adibire a magazzini, acquisto
macchine ed attrezzature agricole;
CONSIDERATO che al progetto approvato è stato attribuito il seguente CUP: G37I11001380007;
VISTA la domanda di pagamento n. 94751871024 del 28.12.2012, presentata informaticamente attraverso il portale
SIAN, relativa alla richiesta del saldo finale, prot. n. 5 del 02.01.2013;
VISTA la relazione di accertamento finale di esecuzione lavori, a firma del funzionario Roberto Guzzardi, redatta in
data 20.02.2013, con la quale, a seguito dell'esame tecnico-contabile e amministrativo della documentazione
prodotta con l'istanza di accertamento del saldo finale, è riconosciuta la spesa ammissibile di €. 200.323,07 ed
è determinato in €. 100.161,52 il relativo contributo, pari al 50% della spesa predetta;
VISTA la relazione n. 6508 del 05.04.2013, redatta dai funzionari Giuseppe Santacroce e Antonio Casamichiela, con la
quale, a seguito dell'attività di controllo in loco svolta – ai sensi degli artt. 25, 26 e 27 del Reg. (UE) 65/2011 –
relativamente alla sopra citata domanda di pagamento del saldo finale n. 94751871024, la spesa ammissibile è
stata ridotta ad €. 130.174,38 ed è stato rideterminato in €. 65.087,19 il relativo contributo, tenuto conto che
dalle verifiche effettuate in ottemperanza all’art. 19 del D.M. n. 30125 del 22 dicembre 2009, le difformità,
infrazioni o anomalie rilevate, di cui al D.D.G. n. 2224 del 26.11.2009 di approvazione griglie delle sanzioni
specifiche della misura 121, non sono attribuibili a responsabilità del beneficiario;
PRESO ATTO che la spesa relativa ai lavori di ristrutturazione di fabbricati per l’importo di €. 66.179,13 – che
comprensiva di spese generali ammontava ad €. 70.150,60 – veniva esclusa dai benefici contributivi in quanto le
predette opere, in mancanza di idonea autorizzazione edilizia e di N.O. dell’Ufficio del Genio Civile, di cui agli
artt. 17 e 18 della legge 64/74, non potevano essere approvate;
VISTO il D.D.S. n. 2960 del 21.06.2013, registrato alla Corte dei Conti il 19.09.2013, reg. 7 fg. n. 398, con il quale, in
accoglimento della predetta domanda di pagamento n. 94751871024, è stato approvato l'importo da liquidare a
saldo finale di €. 65.087,19, pari al 50% della spesa riconosciuta ammissibile di €. 130.174,38, in favore della
ditta Buccheri Chiara, nata a Siracusa il 09.05.1985 e residente a Canicattini B. in Via Umberto n. 118, CUAA:
BCC CHR 85E49 I754K;
VISTA l’istanza presentata in data 18.09.2013, ptot. 14530, con la quale la sopra nominata Sig.ra Buccheri Chiara
chiedeva il riesame delle risultanze del controllo in loco relativo alla suddetta domanda di pagamento del saldo;
VISTO il verbale del 05.05.2014, trasmesso con nota n. 37077 del 09.05.2014 del Dirigente Generale del Dipartimento
Regionale dell’Agricoltura, con il quale i funzionari incaricati di svolgere l’attività di valutazione, a seguito degli
accertamenti espletati e considerato che la ditta era stata informata delle motivazioni che hanno determinato la
non ammissione a contributo delle opere di manutenzione eseguite sui fabbricati rurali, giusta relazione di
controllo in loco del 05.04.2013 consegnata al delegato Buccheri Salvatore, propongono di non accogliere la
richiesta di riesame per le seguenti motivazioni:
pag. 2 di 3
D.D.S. n. 4735 del 22/10/2014
Buccheri Chiara
1.
le opere di manutenzione ordinaria dei fabbricati da adibire a magazzino sono investimenti e spese non
ammissibili, come prescritto al paragrafo 8 delle disposizioni attuative – parte specifica misura 121;
2.
le opere di manutenzione straordinaria dei fabbricati da adibire a magazzino sono opere non ammissibili per
mancanza delle prescritte concessioni-autorizzazioni, come disposto dal paragrafo 17.3.3 delle disposizioni
attuative – parte specifica misura 121;
PRESO ATTO inoltre, che – come rilevato dai predetti funzionari – alla data di presentazione della domanda di aiuto n.
94750265889 del 30.07.2010, pervenuta con raccomandata a.r. del 04.08.2010, la ditta non possedeva i requisiti
di giovane imprenditore agricolo, essendo trascorsi oltre cinque anni dalla data del 24.10.2004, in cui aveva
assunto la responsabilità civile e fiscale dell’impresa;
RITENUTO pertanto – in autotutela – di dover procedere alla rettifica dell’aliquota contributiva dal 50% al 40%;
VISTA la nota ispettoriale n. 11681 del 15.09.2014, notificata a mezzo PEC il 15.09.2014, con la quale ai sensi
dell'art.11-bis della L.R. 30.04.1991, n.10, si comunicava l'avvio del procedimento di recupero parziale del
contributo concesso;
RITENUTO altresì di dover avviare le procedure di recupero della somma divenuta indebita di €. 13.017,44, pari alla
differenza tra la somma erogata di 65.087,19 e la somma di €. 52.069,75 (corrispondente al 40% della spesa
ammessa di €. 130.174,38).
AI TERMINI delle vigenti disposizioni di legge,
DECRETA
Art. 1
In conformità alle premesse si dispone che sulla spesa sostenuta e riconosciuta ammissibile di €. 130.174,38 sia
applicata l’aliquota contributiva del 40% e si dispone il recupero della somma di €. 13.017,44, pari alla differenza tra
la somma di €. 65.087,19, erogata alla Sig.ra Buccheri Chiara nata a Siracusa il 09.05.1985 e residente a Canicattini
B. in Via Umberto n. 118, CUAA: BCC CHR 85E49 I754K, a titolo di contributo, ed il contributo effettivamente
spettante di €. 52.069,75.
Art. 2
La predetta somma di €. 13.017,44 dovrà essere restituita con le modalità che saranno successivamente comunicate con
lettera bonaria.
Art. 3
Restano invariati gli obblighi e le prescrizioni richiamati all’art. 3 del citato DDS n. 2960 del 21.06.2013.
Ai fini dell’assolvimento dell’obbligo di pubblicazione on line tutti gli elementi identificativi del provvedimento di
concessione sono trasmessi al Responsabile della pubblicazione.
Il presente provvedimento sarà trasmesso alla Corte dei Conti per il prescritto controllo preventivo di legittimità.
Siracusa, 22.10.2014
firmato
Il Dirigente della U.O. 154
(dott. Francesco Azzaro)
firmato
Il Dirigente del Servizio 15
(Dott. Michele Giglio)
pag. 3 di 3
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
118 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content