close

Enter

Log in using OpenID

1. COMUNICAZIONI F.I.G.C.

embedDownload
Segreteria
Attività Agonistica
Amministrazione
Tesseramenti
tel. 011 5654670
tel. 011 5654671
tel. 011 5654672
tel. 011 5654673
fax 011 543031
fax 011 5654650
fax 011 5654674
fax 011 5654674
Via A. Volta, 3 - 10122 TORINO - C.P. 1317
www.lnd.it
e.mail: [email protected]
Posta elettronica certificata: [email protected]
NUMERO COMUNICATO 8
DATA COMUNICATO 2/8/2014
STAGIONE SPORTIVA 2014/2015
1. COMUNICAZIONI F.I.G.C.
1.1. Rinunce ai Campionati di competenza (comunicazioni
della F.I.G.C.)
•
La F.I.G.C. ha provveduto ad esaminare l’istanza presentata dalla Società ATLETICO
GABETTO, tesa ad ottenere il riconoscimento del caso di forza maggiore per rinuncia al
Campionato di Promozione.
Ha - quindi - deliberato di autorizzare il citato Sodalizio a partecipare ai Campionati del
Settore per l’Attività Giovanile e Scolastica, conservando l’anzianità di affiliazione ed il
numero di matricola, e di disporre lo svincolo dei calciatori tesserati per l’attività
dilettantistica con decorrenza 23 Luglio 2014.
1
•
La F.I.G.C. ha provveduto ad esaminare l’istanza presentata dalla Società ACCADEMIA
INTERTORINO, tesa ad ottenere il riconoscimento del caso di forza maggiore per rinuncia
al Campionato di Seconda categoria.
Ha - quindi - deliberato di autorizzare il citato Sodalizio a partecipare per la stagione
sportiva 2014/2015 al Campionato di Terza categoria, conservando l’anzianità di
affiliazione, il numero di matricola e disponendo lo svincolo dei calciatori tesserati per
l’attività dilettantistica.
•
La F.I.G.C. ha provveduto ad esaminare l’istanza presentata dalla Società MASERA, tesa
ad ottenere il riconoscimento del caso di forza maggiore per rinuncia al Campionato
Regionale Serie C Calcio Femminile.
Ha - quindi - deliberato di autorizzare il citato Sodalizio a partecipare per la stagione
sportiva 2014/2015 al Campionato Regionale Serie D Calcio Femminile, conservando
l’anzianità di affiliazione, il numero di matricola nonché il mantenimento del vincolo delle
calciatrici tesserate.
2. LEGA NAZIONALE DILETTANTI
2.1. Consiglio Direttivo
2.1.1. AMMISSIONI AL CAMPIONATO DI ECCELLENZA DI SOCIETÀ NON
AVENTI DIRITTO 2014/2015
Il Consiglio Direttivo del Comitato Regionale, nella riunione del 1 Agosto 2014,
- viste le iscrizioni delle Società inserite nell'organico del Campionato di Eccellenza 2014/15;
- preso atto della rinuncia al Campionato di competenza della Società LIBARNA,
ha deliberato
di procedere alla integrazione dell'organico del Campionato di Eccellenza con la
momentanea ammissione di due gruppi Associativi richiedenti l'ammissione al Campionato in
epigrafe;
- di dare ottemperanza alle disposizioni assunte nell'ambito delle modalità di ammissione al
Campionato di Eccellenza 2014/15 di Società non aventi titolo, pubblicate nel comunicato ufficiale
n. 75 del 22 Maggio 2014 e di autorizzare la momentanea integrazione del Campionato di
Eccellenza 2014/15 con le sottonotate Società inserite al primo ed al secondo posto nella
graduatoria pubblicata sul comunicato ufficiale n. 5 del 24 Luglio 2014 che diverrà ufficiale e
definitiva a tutti gli effetti al momento in cui le stesse provvederanno ad adempiere a tutti gli
obblighi previsti dalle vigenti normative federali:
CASALE A.S.D. – SAN GIACOMO CHIERI
Si precisa che le suddette Società riceveranno da parte del Comitato Regionale una specifica
comunicazione scritta concernente gli adempimenti amministrativi che dovranno eventualmente
essere assolti.
2
Sarà cura del Comitato Regionale effettuare una definitiva valutazione di merito sulla
documentazione prodotta dalle suddette Società.
2.1.2. AMMISSIONI AL CAMPIONATO DI PROMOZIONE DI SOCIETÀ NON
AVENTI DIRITTO 2014/2015
Il Consiglio Direttivo del Comitato Regionale, nella riunione del 1 Agosto 2014,
- viste le iscrizioni delle Società inserite nell'organico del Campionato di Promozione 2014/15;
- preso atto dei ripescaggi alla categoria Eccellenza delle Società CASALE e SAN GIACOMO
CHIERI, delle rinunce al Campionato di competenza delle Società ATLETICO GABETTO e REAL
CANAVESE, delle mancate iscrizioni delle Società DON BOSCO NICHELINO e FONDOTOCE
RAMATE e dell'inserimento in tale organico della Società LIBARNA
ha deliberato
- di procedere alla integrazione dell'organico del Campionato di Promozione con la momentanea
ammissione di cinque gruppi Associativi richiedenti l'ammissione al Campionato in epigrafe;
- di dare ottemperanza alle disposizioni assunte nell'ambito delle modalità di ammissione al
Campionato di Promozione 2014/15 di Società non aventi titolo, pubblicate nel comunicato ufficiale
n. 75 del 22 Maggio 2014 e di autorizzare la momentanea integrazione del Campionato di
Promozione 2014/15 con le sottonotate Società inserite dal primo al quinto posto nella graduatoria
pubblicata sul comunicato ufficiale n. 5 del 24 Luglio 2014 che diverrà ufficiale e definitiva a tutti gli
effetti al momento in cui le stesse provvederanno ad adempiere a tutti gli obblighi previsti dalle
vigenti normative federali:
PRO COLLEGNO COLLEGNESE – SANMAURO – LUSERNA – DORMELLETTO –
SAVIGLIANESE CALCIO 1919
Si precisa che le suddette Società riceveranno da parte del Comitato Regionale una specifica
comunicazione scritta concernente gli adempimenti amministrativi che eventualmente dovranno
essere assolti.
Sarà cura del Comitato Regionale effettuare una definitiva valutazione di merito sulla
documentazione prodotta dalle suddette Società.
2.1.3. AMMISSIONI AL CAMPIONATO DI PRIMA CATEGORIA DI SOCIETÀ
NON AVENTI DIRITTO 2014/2015
Il Consiglio Direttivo del Comitato Regionale, nella riunione del 1 Agosto 2014,
- viste le iscrizioni delle Società inserite nell'organico del Campionato di Prima categoria 2014/15;
- preso atto dei ripescaggi alla categoria Promozione delle Società PRO COLLEGNO
COLLEGNESE, SANMAURO, LUSERNA, DORMELLETTO e SAVIGLIANESE CALCIO 1919, della
fusione con consorella di categoria superiore della Società ROERO CALCIO, delle rinunce al
Campionato di competenza delle Società SAN CARLO e NIZZA MILLEFONTI, delle mancate
iscrizioni delle Società CRESCENTINESE, LEINI, FRUGAROLO X FIVE e MONCALVO CALCIO
3
ha deliberato
- di procedere alla integrazione dell'organico del Campionato di Prima categoria con la
momentanea ammissione di dodici gruppi Associativi richiedenti l'ammissione al Campionato in
epigrafe;
- di dare ottemperanza alle disposizioni assunte nell'ambito delle modalità di ammissione al
Campionato di Prima categoria 2014/15 di Società non aventi titolo, pubblicate nel comunicato
ufficiale n. 75 del 22 Maggio 2014 e di autorizzare la momentanea integrazione del Campionato di
Prima categoria 2014/15 con le sottonotate Società inserite dal primo al quinto posto nella
graduatoria "primaria" pubblicata sul comunicato ufficiale n. 5 del 24 Luglio 2014 e ulteriori sette
Società inserite nella "graduatoria suppletiva" pubblicata sul comunicato ufficiale n. 6 del 29/7/2014,
che diverrà ufficiale e definitiva a tutti gli effetti al momento in cui le stesse provvederanno ad
adempiere a tutti gli obblighi previsti dalle vigenti normative federali:
ROMAGNANO CALCIO A.S.D. - SCUOLE CRISTIANE CALCIO – CASELETTE - CANADA’ CASTELNUOVO BELBO - NICHELINO HESPERIA - OLIMPIA S. AGABIO NOVARA –
BARRACUDA – MONCALIERI - CENTRO GIOVANILE CERANO - VIRTUS VERCELLI CUMIANA CALCIO
Si precisa che le suddette Società riceveranno da parte del Comitato Regionale una specifica
comunicazione scritta concernente gli adempimenti amministrativi che dovranno eventualmente
essere assolti.
Sarà cura del Comitato Regionale effettuare una definitiva valutazione di merito sulla
documentazione prodotta dalle suddette Società.
2.1.4. AMMISSIONI AL CAMPIONATO DI SECONDA CATEGORIA DI SOCIETÀ
NON AVENTI DIRITTO 2014/2015
Il Consiglio Direttivo del Comitato Regionale, nella riunione del 1 Agosto 2014,
- viste le iscrizioni delle Società inserite nell'organico del Campionato di Seconda categoria 2014/15;
- preso atto dei ripescaggi alla Prima categoria delle Società ROMAGNANO CALCIO A.S.D.,
SCUOLE CRISTIANE CALCIO, CASELETTE, CANADA’, CASTELNUOVO BELBO, NICHELINO
HESPERIA, OLIMPIA S. AGABIO NOVARA, BARRACUDA, MONCALIERI, CENTRO GIOVANILE
CERANO, VIRTUS VERCELLI e CUMIANA CALCIO, delle rinunce al Campionato di competenza
delle Società DON BOSCO CASELLE, PAESANA VALLE PO, TRINITA’ e ACCADEMIA
INTERTORINO, delle mancate iscrizioni delle Società FERRERO, FRANCESCO MARINO,
GRIGNASCO DILETTANTISTICA, MANDROGNE, STELLA ALPINA, VAL D’AYAS e VIRTUS SM
OLIVETO e delle fusioni con consorelle di categoria superiore delle Società VILLASTELLONE
CARIGNANO, ANDORNO CALCIO e SUNO,
ha deliberato
- di procedere alla integrazione dell'organico del Campionato di Seconda categoria con la
momentanea ammissione di ventuno gruppi Associativi richiedenti l'ammissione al Campionato in
epigrafe;
- di dare ottemperanza alle disposizioni assunte nell'ambito delle modalità di ammissione al
Campionato di Seconda categoria 2014/15 di Società non aventi titolo, pubblicate nel comunicato
4
ufficiale n. 75 del 22 Maggio 2014 e di autorizzare la momentanea integrazione del Campionato
di Seconda categoria 2014/15 con le sottonotate Società inserite dal primo al sesto posto nella
graduatoria "primaria" pubblicata sul comunicato ufficiale n. 5 del 24 Luglio 2014, con le ulteriori
cinque Società inserite nella "graduatoria suppletiva" pubblicata sul comunicato ufficiale n. 6 del
29/7/2014 e con ulteriori dieci Società della "graduatoria suppletiva secondaria" pubblicata sul
comunicato ufficiale n. 6 del 29/7/2014, che diverrà ufficiale e definitiva a tutti gli effetti al momento
in cui le stesse provvederanno ad adempiere a tutti gli obblighi previsti dalle vigenti normative
federali:
BARENGO A.S.D. - VALLE ELVO - AUDAX ORIONE S. BERNARDINO - LERMA CAPRIATA JUNIOR SPORT CLUB SALASSA - NUOVA A.S.D. SCIOLZE - TRE VALLI - AUXILIUM
VALDOCCO - LA CERVO - REAL AOSTA - BAJO DORA - PRO VALFENERA - ROLETTO VAL
NOCE - G.A.R. REBAUDENGO - VICTOR INTRA CALCIO - E.CASTIGLIANO – TEAM –
GARBAGNA - EXCELSIUS - BISTAGNO VALLE BORMIDA - KL CALCIO
Si precisa che le suddette Società riceveranno da parte del Comitato Regionale una specifica
comunicazione scritta concernente gli adempimenti amministrativi che eventualmente dovranno
essere assolti.
Sarà cura del Comitato Regionale effettuare una definitiva valutazione di merito sulla
documentazione prodotta dalle suddette Società.
2.1.5. FORMAZIONE GIRONI CAMPIONATO DI ECCELLENZA 2014/2015
Il Consiglio Direttivo di questo Comitato Regionale, nella riunione del 1 Agosto 2014,
- esaminata la dislocazione geografica delle Società inserite nell'organico del Campionato in
epigrafe;
ha deliberato
la seguente composizione dei gironi del Campionato di Eccellenza:
GIRONE A: AYGREVILLE CALCIO - BIOGLIESE VALMOS - BORGARO TORINESE 1965 BSR GRUGLIASCO - CALCIO IVREA - CASELLE CALCIO - CITTA DI BAVENO 1908 –
GASSINOSANRAFFAELE - GOZZANO SSD.AR.L. - JUNIOR BIELLESE LIBERTAS - NO.VE.
CALCIO - OMEGNA 1906 - ORIZZONTI UNITED - SANTHIA CALCIO - V.D.A. CHARVENSOD VARALLO E POMBIA - VERBANIA CALCIO 1959 SRL - VOLPIANO
GIRONE B: ALBESE CALCIO - BENARZOLE 2012 - CASALE A.S.D. - CASTELLAZZO B.DA –
CAVOUR - CHERASCHESE 1904 - COLLINE ALFIERI DON BOSCO - CORNELIANO ROERO FOSSANO CALCIO A.S.D. - LUCENTO - OLMO - PINEROLO - PRO DRONERO - SALUZZO SAN GIACOMO CHIERI - TORTONA VILLALVERNIA - VALENZANA MADO SSD.AR.L. - VIRTUS
MONDOVI CARAS
2.1.6. FORMAZIONE GIRONI CAMPIONATO DI PROMOZIONE 2014/2015
Il Consiglio Direttivo di questo Comitato Regionale, nella riunione del 1 Agosto 2014,
- esaminata la dislocazione geografica delle Società inserite nell'organico del Campionato in
epigrafe;
ha deliberato
la seguente composizione dei gironi del Campionato di Promozione:
5
GIRONE A: ALICESE CALCIO - BOLLENGO ALBIANO - CAMERI CALCIO - CE.VER.SA.MA
BIELLA - COSSATO CALCIO 2010 – DORMELLETTO - DUFOUR VARALLO - FULGOR RONCO
VALDENGO - GATTINARA F.C. - JUVENTUS DOMO - OLEGGIO SPORTIVA OLEGGIO –
PIEDIMULERA – PONDERANO - ROMENTINESE - STRESA SPORTIVA - VIRTUS CUSIO
GIRONE B: ALPIGNANO - AOSTA SARRE – BANCHETTE – BRANDIZZO - CALCIO SETTIMO
- LA CHIVASSO – LASCARIS - MATHI LANZESE – PIANEZZA - PONTDONNAZ HONEARNAD PRO COLLEGNO COLLEGNESE - QUINCINETTO TAVAGNASCO - RIVAROLESE 2009 S.R.L. –
SANMAURO - UNION VALLE DI SUSA - VENARIA REALE
GIRONE C: AIRASCHESE - BOVES MDG CUNEO - BUSCA CALCIO 2001 - C.S.F.
CARMAGNOLA - CARIGNANO A.S.D. - CASTAGNOLE PANCALIERI - CHISOLA CALCIO FOOTBALL CLUB SAVIGLIANO – LUSERNA - MORETTA
- PEDONA BORGO S.D. PISCINESERIVA 1964 - REVELLO CALCIO - SAVIGLIANESE CALCIO 1919 - SOMMARIVA
PERNO - VILLAFRANCA
GIRONE D: ARQUATESE – ASCA - ATLETICO TORINO - BORGARETTO CALCIO - CANELLI
- CBS SCUOLA CALCIO A.S.D. - CIT TURIN LDE - L.G. TRINO - LIBARNA U.S.D. - MIRAFIORI
A.S.D. - PAVAROLO 2004 A.S.D. - SAN D.SAVIO ROCCHETTA T. - SAN GIULIANO NUOVO –
SANTOSTEFANESE - SPORTING CENISIA - VICTORIA IVEST SRL
2.1.7. FORMAZIONE GIRONI CAMPIONATO DI PRIMA CATEGORIA
2014/2015
Il Consiglio Direttivo di questo Comitato Regionale, nella riunione del 1 Agosto 2014,
- esaminata la dislocazione geografica delle Società inserite nell'organico del Campionato in
epigrafe;
ha deliberato
la seguente composizione dei gironi del Campionato di Prima categoria:
GIRONE A: ACCADEMIA JUN.BORGOMANERO - ARONA CALCIO – BRIGA - CALCIO
VOGOGNA – CASTELLETTESE - CREVOLESE A.S.D. - FERIOLO CALCIO - FOMARCO DON
BOSCO - MOMO ATLETICO CALCIO – ORNAVASSESE - PREMOSELLO CALCIO ROMAGNANO CALCIO A.S.D - SINERGY GRAVELLONA – VALLESTRONA - VIRTUS
VILLADOSSOLA - 1924 SUNO F.C.D.
GIRONE B: CANADA - CASALEGGIO 2006 - CENTRO GIOVANILE CERANO – GALLIATE GREGGIO 2009 - OLIMPIA SANT AGABIO 1948 - PRO ROASIO - RIVER SESIA CALCIO S.ROCCO - SCUOLE CRISTIANE CALCIO - SPARTA NOVARA - TORNACO CALCIO 2010 TRECATE CALCIO - VALDUGGIA CALCIO - VESPOLATE CALCIO - VIRTUS VERCELLI
GIRONE C: AGLIE – AZEGLIO – BIANZE – CAVAGLIA - CHIAVAZZESE 75 - COLLERETTO
G.PEDANEA - F.C.M. VIGLIANO - FENUSMA 2008 - FULGOR COSSILA - GIOVENTU
RODALLESE A.S.D. - LIVORNO F.CALCIO 1926 – PVF - QUART - VALLE CERVO ANDORNO VALLORCO - VERRES CALCIO
GIRONE D:
ATLETICO
VILLARETTO
-
BARCANOVA
6
SALUS
–
BARRACUDA
-
BOSCONERESE A.S.D. - CARRARA 90 – CENISIA – ESPERANZA - ORIONE VALLETTE PERTUSA BIGLIERI - POLISPORTIVA RIVER MOSSO – POZZOMAINA - RAPID TORINO A.S.D.
- REAL LEINI 2005 - SAN MAURIZIO C.SE - SPORTIVA NOLESE- VANCHIGLIA 1915
GIRONE E: ANTICO BORGORETTO F.C.D. - BEINASCO CALCIO – CASELETTE - CITTA DI
RIVOLI - CUMIANA CALCIO - LESNA GOLD - NICHELINO HESPERIA – PINASCA - S. RITA S.ROSTA - S.SECONDO A.S.D. - VALDRUENTO - VENAUS – VIANNEY - VILLAR PEROSA VILLARBASSE
GIRONE F: ATLETICO CHIVASSO - ATLETICO SANTENA – BALDISSERO - CASTELNUOVO
BELBO - CITTA DI MONCALIERI - CMC MONTIGLIO MONFERRATO - MONCALIERI - NUOVA
S.C.O. 2005 - POIRINESE - PRO VILLAFRANCA - QUATTORDIO - SAN GIUSEPPE RIVA SANDAMIANESE ASTI - TROFARELLO - USAF FAVARI - VILLASTELLONE CARIGNANO
GIRONE G: DENSO FOOTBALL CLUB – DOGLIANI - FOOTBALL CLUB VIGONE – GARESSIO
- GIOVANILE CENTALLO 2006 - INFERNOTTO CALCIO – MARENE - MONFORTE BAROLO
BOYS - POLISPORTIVA MONTATESE – RACCONIGI - S.SEBASTIANO - SCARNAFIGI –
VALVERMENAGNA - VICESE 84 – VILLANOVETTA - VILLAR 91
GIRONE H: AUDACE CLUB BOSCHESE - AURORACALCIO ALESSANDRIA – CASSANO
CALCIO – CASSINE - FORTITUDO F.O. – GAVIESE - LA SORGENTE – LUESE - OVADA
CALCIO - PRO MOLARE - QUARGNENTO DILETTANTI - SAVOIA FBC 1920 - SILVANESE VIGUZZOLESE - VILLANOVA - VILLAROMAGNANO
2.1.8. FORMAZIONE GIRONI CAMPIONATO DI SECONDA CATEGORIA
2014/2015
Il Consiglio Direttivo di questo Comitato Regionale, nella riunione del 1 Agosto 2014,
- esaminata la dislocazione geografica delle Società inserite nell'organico del Campionato in
epigrafe;
ha deliberato
la seguente composizione dei gironi del Campionato di Seconda categoria:
GIRONE A: AGRANO SPORTIVA – ARMENO - COMIGNAGO CALCIO – CRISTINESE FOOTBALL CLUB MAGGIORA - INTER FARMACI GROUP – MARANESE – MERGOZZESE –
MONTECRESTESE - RIVIERA D ORTA - V.R.VERUNO A.S.D. – VARZESE - VICTOR INTRA
CALCIO - VOLUNTAS SUNA
GIRONE B: GAGLIANICO C.S.I. - LA CERVO - LENTA 2011 – LOZZOLO – OCCHIEPPESE –
PARLAMENTO – PIATTO – POLLONE - PRO GHEMME - S.C. VARALLO - SERRAVALLESE
1922
- TORRI BIELLESI A.S.D. - VALLE ELVO - VALSESSERA A.S.D.
GIRONE C: AMATORI CALCIO GRANOZZESE - BARENGO A.S.D. – BORGOLAVEZZARO –
CARPIGNANO - JUVENZO SAN ROCCO - LUMELLOGNO - PERNATESE 1928 – RMANTIN S.NAZZARO SESIA - SANMARTINESE CALCIO - SIM GARBAGNA - SIZZANO - TEAM VAPRIO
GIRONE D: ATLETICO VOLPIANO - BUSIGNETTO - CARESANA CALCIO – CASALINO - E.
CASTIGLIANO - JUNIOR CALCIO PONTESTURA - LA VISCHESE – MONTANARO - PIEMONTE
SPORT - PRO PALAZZOLO - RONZONESE CASALE 90 - VEROLENGHESE 2009 - VIRTUS
SALUGGESE
7
GIRONE E: AOSTA CALCIO 511 A.S.D. - BAJO DORA - CENTRO GIOVANI M.SANSON –
CHAMBAVE - CHAMPDEPRAZ - CORRADO GEX - FIORANO FOOTBALL CLUB - GRAND
COMBIN – INTROD - LA ROMANESE - REAL AOSTA G.L.V. - RED DEVILS - SAINT VINCENT
CHATILLON - VALCHIUSELLA 1999 A.S.D.
GIRONE F: ARDOR S. FRANCESCO - AUXILIUM VALDOCCO - CASTELLAMONTE A.S.D. –
CASTIGLIONE - CENTROCAMPO – CORIO - EMIT BOYS - FOOTBALL MAPPANO 2004 FORNO - G.A.R. REBAUDENGO - IVECO CALCIO - JUNIOR SPORT CLUB SALASSA MAPPANESE - ROCCHESE
GIRONE G: ANDEZENO - BORGATA CIT TURIN - BRUNETTA CALCIO – CAMBIANO CIRCOLO DA GIAU DT - EXCELSIUS A.S.D. - KL CALCIO - LESNA MONDIALCAR - NUOVA
A.S.D.SCIOLZE - PECETTO - SAN GIORGIO TORINO - SPAZIO TALENT SOCCER - V.
BACIGALUPO
GIRONE H: BUSSOLENO 2000 - BVS BASSA VAL SUSA - CAFASSE BALANGERO COLLEGNO PARADISO - COOP DRUENT - FIANO PLUS - GIAVENOCOAZZE - GIVOLETTESE
CALCIO - LINGOTTO S.C. BACIGALUPO - MERONI RIVOLI - OLYMPIC COLLEGNO - REAL
BOYS SANT AMBROGIO - REAL VENARIA - RUBIANA CALCIO A.S.D.
GIRONE I:
ATLETICO RACCONIGI - AURORARINASCITA PIOSSASCO - BRICHERASIO
BIBIANA - CANDIOLO - PEROSA A.S.D. – PIOSSASCO - POLISPORTIVA BRUINESE - PRO
POLONGHERA - ROLETTO VAL NOCE - SAN BERNARDO - SAN PIETRO VAL LEMINA –
SCALENGHE - VILLANOVA SOLARO - VINOVO BOYS 2009
GIRONE L: BUTTIGLIERESE 95 - CANALE 2000 CALCIO – CORTEMILIA – MEZZALUNA –
PRALORMO - PRO SOMMARIVA 2010 - PRO VALFENERA - SALSASIO – SANFRE SOMMARIVESE - SPARTAK SAN DAMIANO - STELLA MARIS - TORRETTA N.S.L.
GIRONE M: BANDITO - COSTIGLIOLESE 2010 - DEA NARZOLE CALCIO - GENOLA MANTA - MURAZZO - OLIMPIC SALUZZO 1957 - PRO SAVIGLIANO CALCIO - RORETESE
1975 - S.CHIAFFREDO - SPORTROERO - VAL MAIRA - VILLAFALLETTO
GIRONE N: AMA BRENTA CEVA - AUXILIUM CUNEO – AZZURRA - BAGNASCO CALCIO
A.S.D. – BISALTA - CARAGLIO CALCIO – CARRU - FONTANELLESE A.S.D. - MONASTERO DI
VASCO - SAN BENIGNO – SANMICHELESE - TRE VALLI - VILLANOVA
GIRONE O: BERGAMASCO - BISTAGNO VALLE BORMIDA - CALLIANO CALCIO CASTELLETTO MONFERRATO - CERRO PRAIA - FELIZZANOLIMPIA - FRESONARA CALCIO FULVIUS 1908
- MONFERRATO - NICESE
- POL.CASALCERMELLI - PONTI CALCIO SEXADIUM
GIRONE P: AUDAX ORIONE S.BERNARDINO
- CASTELNOVESE CASTELNUOVO - DON
BOSCO ALESSANDRIA - GARBAGNA - G3 REAL NOVI - LERMA CAPRIATA – MOLINESE MONTEGIOCO - MORNESE CALCIO - PADERNA - POZZOLESE - SPINETTESE 2013 X FIVE VALMILANA CALCIO
2.1.9. FORMAZIONE GIRONE CAMPIONATO REGIONALE SERIE C CALCIO
FEMMINILE 2014/15
Il Consiglio Direttivo di questo Comitato Regionale, nella riunione del 1 Agosto 2014,
8
ha deliberato
la seguente composizione del girone unico del Campionato Regionale Serie C Calcio Femminile:
ACQUI CALCIO 1911 SRL - ASTISPORT - BORGHETTO BORBERA - CARRARA 90 –
CAVALLERMAGGIORE - CIT TURIN LDE - COSSATO CALCIO 2010 - COSTIGLIOLESE 2010 FEMMINILE JUVENTUS TORINO - GIVOLETTESE CALCIO - PIEMONTE SPORT ROMAGNANO CALCIO A.S.D. - SANMARTINESE CALCIO
2.1.10. COPPA ITALIA DILETTANTI - CATEGORIA ECCELLENZA
Il Consiglio Direttivo del Comitato Regionale, nella riunione del 1 Agosto 2014, ha deliberato la
seguente composizione dei triangolari della Coppa Italia Dilettanti – categoria Eccellenza:
GIRONE 1:
VERBANIA CALCIO 1959 - CITTA’ DI BAVENO 1908 – OMEGNA 1906
GIRONE 2:
GOZZANO – VARALLO E POMBIA – NO.VE. CALCIO
GIRONE 3:
BIOGLIESE VALMOS – JUNIOR BIELLESE LIBERTAS – SANTHIA CALCIO
GIRONE 4:
ORIZZONTI UNITED- VOLPIANO – GASSINOSANRAFFAELE
GIRONE 5:
AYGREVILLE CALCIO - V.D.A. CHARVENSOD – CALCIO IVREA
GIRONE 6:
CASELLE CALCIO – BORGARO T.SE 1965 – BSR GRUGLIASCO
GIRONE 7:
VALENZANA MADO – CASTELLAZZO B.DA – TORTONA VILLALVERNIA
GIRONE 8:
CASALE A.S.D. - SAN GIACOMO CHIERI – COLLINE ALFIERI DON BOSCO
GIRONE 9:
CORNELIANO ROERO – ALBESE CALCIO – CHERASCHESE 1904
GIRONE 10: LUCENTO – PINEROLO – CAVOUR
GIRONE 11: SALUZZO – PRO DRONERO – OLMO
GIRONE 12: BENARZOLE 2012 - FOSSANO CALCIO – VIRTUS MONDOVI CARAS
MODALITÀ DI SVOLGIMENTO
1^ FASE – 36 partecipanti (domenica 24/08 – mercoledì 27/08 – mercoledì 10/09)
- Vengono formati per vicinorietà 12 triangolari con gare di sola andata
- Le vincenti dei triangolari avanzano alla 2^ fase: totale 12 qualificate
2^ FASE – 12 partecipanti (mercoledì 22/10 - mercoledì 12/11 - mercoledì 26/11)
- Vengono formati per vicinorietà 4 triangolari con gare di sola andata
- Le vincenti dei triangolari avanzano alle semifinali: totale 4 qualificate
SEMIFINALI – 4 partecipanti (mercoledì 17/12 - domenica 21/12)
- Vengono sorteggiati 2 abbinamenti con format andata/ritorno
- Le vincenti degli abbinamenti avanzano alla finale: totale 2 qualificate
FINALE – Gara secca in campo neutro (4 o 6 gennaio 2015)
Il calendario gare della prima giornata risulta allegato al presente comunicato ufficiale.
La seconda e la terza giornata dei triangolari si svolgeranno come di seguito specificato:
9
2^ giornata
In caso di vittoria primo incontro società ospitante:
Perdente primo incontro- Riposava 1^ giornata
Riposa: vincente primo incontro
(campo prima nominata)
In caso di pareggio primo incontro, ovvero in caso di vittoria primo incontro società
ospitata:
Riposava 1^ giornata-società ospitante 1^ incontro
(campo prima nominata)
Riposa: società ospitata primo incontro
3^ giornata
In caso di vittoria primo incontro società ospitante:
Riposava 1^ giornata-Vincente primo incontro
Riposa: perdente primo incontro
(campo prima nominata)
In caso di pareggio primo incontro, ovvero in caso di vittoria primo incontro società
ospitata:
Società ospitata 1^ incontro-Riposava 1^ giornata
(campo prima nominata)
Riposa: società ospitante primo incontro
DETERMINAZIONE CLASSIFICA TRIANGOLARI
Per determinare la classifica nei triangolari si utilizzeranno i seguenti criteri:
1. punti ottenuti negli incontri disputati
2. esito dello scontro diretto solo in caso di parità tra due squadre
3. differenza fra le reti segnate e subite nelle gare dei triangolari
4. maggior numero di reti segnate nelle gare dei triangolari
5. sorteggio
DETERMINAZIONE VINCENTE ABBINAMENTI
Al termine delle gare degli abbinamenti risulterà vincente la compagine che avrà totalizzato il
maggior numero di reti; in caso di parità verrà attribuito valore doppio alle reti segnate in trasferta;
in caso di ulteriore parità verranno disputati i tempi supplementari, seguiti - se il caso –
dall’esecuzione dei calci di rigore.
Si precisa che nella manifestazione Coppa Italia categoria Eccellenza le Società dovranno
attenersi alle disposizioni circa l’utilizzo dei giovani calciatori di cui si rammenta la norma
che ne disciplina l’impiego:
“è fatto obbligo - nella stagione sportiva 2014/2015 - alle Società dei Campionati di
Eccellenza e Promozione di utilizzare in ciascuna gara ufficiale sin dall’inizio e per l’intera
durata della stessa almeno un giocatore nato dal 1/01/1994 in poi, un giocatore nato dal
1/01/1995 in poi e un giocatore nato dal 1/01/1996 in poi.”
2.1.11. COPPA ITALIA DILETTANTI – CATEGORIA PROMOZIONE
Il Consiglio Direttivo del Comitato Regionale, nella riunione del 1 Agosto 2014, ha deliberato la
seguente composizione della Coppa Italia Dilettanti – categoria Promozione:
10
Per ciascun girone di campionato è stata individuata una squadra che entrerà in gioco direttamente
nella 2^ fase della manifestazione.
Girone A: ROMENTINESE – vincitrice del Premio Disciplina 2013-2014
Girone B: LASCARIS – ultima retrocessa dai playout del campionato di Eccellenza 2013-2014
Girone C: PISCINESERIVA – finalista Coppa Italia Promozione 2013-2014
Girone D: L.G. TRINO – semifinalista Coppa Italia Promozione 2013-2014
GIRONE 1:
JUVENTUS DOMO – PIEDIMULERA – STRESA SPORTIVA
GIRONE 2:
DUFOUR VARALLO – VIRTUS CUSIO – DORMELLETTO
GIRONE 3:
GATTINARA F.C. -OLEGGIO SPORTIVA OLEGGIO – CAMERI CALCIO
GIRONE 4:
FULGOR RONCO VALDENGO – COSSATO CALCIO 2010 – CE.VER.SA.MA
BIELLA
GIRONE 5:
PONDERANO – BOLLENGO ALBIANO – ALICESE CALCIO
GIRONE 6:
AOSTA SARRE – PONTDONNAZ HONEARNAD – QUINCINETTO TAVAGNASCO
GIRONE 7:
BANCHETTE – RIVAROLESE 2009 SRL – MATHI LANZESE
GIRONE 8:
LA CHIVASSO – BRANDIZZO – CALCIO SETTIMO
GIRONE 9:
VENARIA REALE – SANMAURO – PRO COLLEGNO COLLEGNESE
GIRONE 10: UNION VALLE DI SUSA – PIANEZZA – ALPIGNANO
GIRONE 11: CHISOLA CALCIO - AIRASCHESE – CASTAGNOLE PANCALIERI
GIRONE 12: CARIGNANO ASD – C.S.F. CARMAGNOLA – SOMMARIVA PERNO
GIRONE 13: LUSERNA – VILLAFRANCA – MORETTA
GIRONE 14: REVELLO CALCIO – SAVIGLIANESE CALCIO 1919 – FOOTBALL CLUB
SAVIGLIANO
GIRONE 15: BUSCA CALCIO 2001 – PEDONA BORGO S.D. – BOVES MDG CUNEO
GIRONE 16: PAVAROLO 2004 A.S.D. – VICTORIA IVEST SRL – ATLETICO TORINO
GIRONE 17: SPORTING CENISIA – CIT TURIN – CBS SCUOLA CALCIO
GIRONE 18: MIRAFIORI - BORGARETTO CALCIO – SAN D. SAVIO ROCCHETTA
GIRONE 19: ASCA – CANELLI – SANTOSTEFANESE
GIRONE 20: SAN GIULIANO NUOVO – LIBARNA - ARQUATESE
MODALITÀ DI SVOLGIMENTO
1^ FASE – 60 partecipanti (mercoledì 27/08, domenica 31/08, mercoledì 10/09)
- Vengono formati per vicinorietà 20 triangolari con gare di sola andata
- Le vincenti dei triangolari avanzano alla 2^ fase, dove entrano in gioco anche le 4 formazioni che
non hanno partecipato a questa fase: totale 24 qualificate
2^ FASE – 24 partecipanti (mercoledì 22/10, mercoledì 12/11, mercoledì 26/11)
- Vengono formati per vicinorietà 8 triangolari con gare di sola andata
- Le vincenti dei triangolari avanzano ai quarti di finale: totale 8 qualificate
11
QUARTI DI FINALE – 8 partecipanti (date da stabilire)
- Vengono formati per vicinorietà 4 abbinamenti con format andata/ritorno
- Le vincenti degli abbinamenti avanzano alle semifinali: totale 4 qualificate
SEMIFINALI – 4 partecipanti (date da stabilire)
- Vengono sorteggiati 2 abbinamenti con format andata/ritorno
- Le vincenti degli abbinamenti avanzano alla finale: totale 2 qualificate
FINALE – Gara secca in campo neutro (data da stabilire)
Il calendario gare della prima giornata risulta allegato al presente comunicato ufficiale.
La seconda e la terza giornata dei triangolari si svolgeranno come di seguito specificato:
2^ giornata
In caso di vittoria primo incontro società ospitante:
Perdente primo incontro- Riposava 1^ giornata
Riposa: vincente primo incontro
(campo prima nominata)
In caso di pareggio primo incontro, ovvero in caso di vittoria primo incontro società
ospitata:
Riposava 1^ giornata-società ospitante 1^ incontro
(campo prima nominata)
Riposa: società ospitata primo incontro
3^ giornata
In caso di vittoria primo incontro società ospitante:
Riposava 1^ giornata-Vincente primo incontro
Riposa: perdente primo incontro
(campo prima nominata)
In caso di pareggio primo incontro, ovvero in caso di vittoria primo incontro società
ospitata:
Società ospitata 1^ incontro-Riposava 1^ giornata
(campo prima nominata)
Riposa: società ospitante primo incontro
DETERMINAZIONE CLASSIFICA TRIANGOLARI
Per determinare la classifica nei triangolari si utilizzeranno i seguenti criteri:
1. punti ottenuti negli incontri disputati
2. esito dello scontro diretto solo in caso di parità tra due squadre
3. differenza fra le reti segnate e subite nelle gare dei triangolari
4. maggior numero di reti segnate nelle gare dei triangolari
5. sorteggio
DETERMINAZIONE VINCENTE ABBINAMENTI
Al termine delle gare degli abbinamenti risulterà vincente la compagine che avrà totalizzato il
maggior numero di reti; in caso di parità verrà attribuito valore doppio alle reti segnate in trasferta;
in caso di ulteriore parità verranno disputati i tempi supplementari, seguiti - se il caso –
dall’esecuzione dei calci di rigore.
12
Si precisa che nella manifestazione Coppa Italia categoria Promozione le Società dovranno
attenersi alle disposizioni circa l’utilizzo dei giovani calciatori di cui si rammenta la norma
che ne disciplina l’impiego:
“è fatto obbligo - nella stagione sportiva 2014/2015 - alle Società dei Campionati di
Eccellenza e Promozione di utilizzare in ciascuna gara ufficiale sin dall’inizio e per l’intera
durata della stessa almeno un giocatore nato dal 1/01/1994 in poi, un giocatore nato dal
1/01/1995 in poi e un giocatore nato dal 1/01/1996 in poi.”
2.1.12. COPPA PIEMONTE VALLE D’AOSTA DI PRIMA CATEGORIA
2014/15
Il Consiglio Direttivo di questo Comitato Regionale, nella riunione del 1 Agosto 2014,
ha deliberato
di articolare la manifestazione in epigrafe attraverso lo svolgimento di 20 triangolari e un
quadrangolare come di seguito specificato:
GIRONE 1:
FOMARCO DON BOSCO - ORNAVASSESE - VALLESTRONA
GIRONE 2:
ARONA CALCIO - BRIGA - CASTELLETTESE
GIRONE 3:
1924 SUNO - GREGGIO 2009
- OLIMPIA SANT AGABIO 1948 - SPARTA
NOVARA
GIRONE 4:
TRECATE CALCIO - CENTRO GIOVANILE CERANO - TORNACO CALCIO 2010
GIRONE 5:
FENUSMA 2008 - VERRES CALCIO - COLLERETTO G.PEDANEA
GIRONE 6:
AZEGLIO - CAVAGLIA’ - LIVORNO F.CALCIO 1926
GIRONE 7:
BIANZE - SCUOLE CRISTIANE CALCIO - VILLANOVA
GIRONE 8:
PVF - BOSCONERESE A.S.D. - SPORTIVA NOLESE
GIRONE 9:
SAN MAURIZIO C.SE - ATLETICO VILLARETTO - POLISPORTIVA RIVER MOSSO
GIRONE 10: BARCANOVA SALUS - ORIONE VALLETTE - VANCHIGLIA 1915
GIRONE 11: CARRARA 90 - CENISIA - RAPID TORINO A.S.D.
GIRONE 12: POZZOMAINA - S. RITA - BARRACUDA
GIRONE 13: CITTA DI RIVOLI - LESNA GOLD - ANTICO BORGORETTO F.C.D.
GIRONE 14: MONCALIERI – TROFARELLO - VILLASTELLONE CARIGNANO
GIRONE 15: PINASCA - VILLAR PEROSA - FOOTBALL CLUB VIGONE
GIRONE 16: ATLETICO SANTENA – POIRINESE - USAF FAVARI
GIRONE 17: CMC MONTIGLIO MONFERRATO - SAN GIUSEPPE RIVA - PRO VILLAFRANCA
GIRONE 18: DENSO FOOTBALL CLUB -
SANDAMIANESE ASTI
- POLISPORTIVA
MONTATESE
GIRONE 19: INFERNOTTO CALCIO - RACCONIGI - GIOVANILE CENTALLO 2006
13
GIRONE 20: NUOVA S.C.O. 2005 - AURORACALCIO ALESSANDRIA - CASTELNUOVO BELBO
GIRONE 21: AUDACE CLUB BOSCHESE - CASSANO CALCIO - GAVIESE
MODALITÀ DI SVOLGIMENTO
1^ FASE – 64 partecipanti (giovedì 28/08 – domenica 31/08 – giovedì 11/09)
- Vengono formati per vicinorietà 20 triangolari con gare di sola andata e 1 quadrangolare con gare
di sola andata (la 2^ giornata sarà in campo neutro)
- Le vincenti dei triangolari e le prime due classificate del quadrangolare avanzano alla 2^ fase:
totale 22 qualificate
1^ fase, gara supplementare – 20 partecipanti (giovedì 02/10)
- Nei 20 triangolari della 1^ fase, la 2^ classificata ospita la 3^ classificata in gara secca (in caso di
parità dopo 120’ avanza la 2^ classificata), le vincenti avanzano anch’esse alla 2^ fase: ulteriori 20
qualificate
2^ FASE – 42 partecipanti (giovedì 16/10, giovedì 30/10, giovedì 13/11)
- Vengono formati per vicinorietà 14 triangolari con gare di sola andata
- Le vincenti dei triangolari avanzano alla 3^ fase: totale 14 qualificate
3^ FASE – 14 partecipanti (date da stabilire)
- Vengono formati per vicinorietà 4 triangolari con gare di sola andata e 1 abbinamento con format
andata/ritorno
- Le vincenti dei triangolari, la miglior seconda classificata dei triangolari e la vincente
dell’abbinamento avanzano alla 4^ fase: totale 6 qualificate
4^ FASE – 6 partecipanti (date da stabilire)
- Vengono formati per vicinorietà 2 triangolari con gare di sola andata
- Le prime due classificate dei triangolari avanzano alle semifinali: totale 4 qualificate
SEMIFINALI andata/ritorno – 4 partecipanti (date da stabilire)
1) 2^ classificata Triangolare 2-1^ classificata Triangolare 1
2) 2^ classificata Triangolare 1-1^ classificata Triangolare 2
FINALE – Gara secca in campo neutro (data da stabilire)
Vincente semifinale 1-vincente semifinale 2
Il calendario gare della prima giornata dei triangolari nonché il calendario gare del quadrangolare
risulta allegato al presente comunicato ufficiale.
La seconda e la terza giornata dei triangolari si svolgeranno come di seguito specificato:
2^ giornata
In caso di vittoria primo incontro società ospitante:
Perdente primo incontro- Riposava 1^ giornata
(campo prima nominata)
Riposa: vincente primo incontro
In caso di pareggio primo incontro, ovvero in caso di vittoria primo incontro società
ospitata:
Riposava 1^ giornata-società ospitante 1^ incontro
(campo prima nominata)
Riposa: società ospitata primo incontro
3^ giornata
14
In caso di vittoria primo incontro società ospitante:
Riposava 1^ giornata-Vincente primo incontro
Riposa: perdente primo incontro
(campo prima nominata)
In caso di pareggio primo incontro, ovvero in caso di vittoria primo incontro società
ospitata:
Società ospitata 1^ incontro-Riposava 1^ giornata
(campo prima nominata)
Riposa: società ospitante primo incontro
DETERMINAZIONE CLASSIFICA TRIANGOLARI
Per determinare la classifica nei triangolari si utilizzeranno i seguenti criteri:
1. punti ottenuti negli incontri disputati
2. esito dello scontro diretto solo in caso di parità tra due squadre
3. differenza fra le reti segnate e subite nelle gare dei triangolari
4. maggior numero di reti segnate nelle gare dei triangolari
5. sorteggio
DETERMINAZIONE CLASSIFICA QUADRANGOLARE
Per determinare la classifica nei quadrangolari si utilizzeranno i seguenti criteri:
1. punti ottenuti negli incontri disputati
2. punti conseguiti negli scontri diretti (solo in caso di parità fra due o più squadre)
3. miglior differenza reti negli scontri diretti (in caso di parità fra tre o più squadre)
4. maggior numero di reti segnate negli scontri diretti (in caso di parità fra tre o più squadre)
5. differenza fra le reti segnate e subite nelle gare del raggruppamento
6. maggior numero di reti segnate nelle gare del raggruppamento
7. sorteggio
DETERMINAZIONE VINCENTE ABBINAMENTO
Al termine delle gare degli abbinamenti risulterà vincente la compagine che avrà totalizzato il
maggior numero di reti; in caso di parità verrà attribuito valore doppio alle reti segnate in trasferta;
in caso di ulteriore parità verranno disputati i tempi supplementari, seguiti - se il caso –
dall’esecuzione dei calci di rigore.
DETERMINAZIONE MIGLIORE SECONDA CLASSIFICATA
Per determinare le migliore seconda classificata nei triangolari della 3^ fase si utilizzeranno i
seguenti criteri:
1. miglior coefficiente scaturito dal numero dei punti ottenuti al termine del triangolare diviso il
numero di gare effettuate;
2. in caso di parità, il coefficiente scaturito dalla differenza tra reti fatte e subite diviso il numero di
gare effettuate;
3. in caso di persistente parità, il coefficiente scaturito dal numero di reti fatte diviso il numero delle
gare effettuate;
4. il sorteggio.
Si precisa che in tale manifestazione le Società di Prima categoria dovranno attenersi alle
disposizioni circa l’utilizzo dei giovani calciatori di cui si rammenta la norma che ne disciplina
l’impiego:
“è fatto obbligo - nella stagione sportiva 2014/2015 - alle Società del Campionato di Prima
categoria di utilizzare in ciascuna gara ufficiale sin dall’inizio e per l’intera durata della stessa
almeno un calciatore nato dal 1/1/1992 in poi e un calciatore nato dal 1/1/1993 in poi”.
15
2.1.13. COPPA PIEMONTE VALLE D’AOSTA DI SECONDA CATEGORIA
Il Consiglio Direttivo di questo Comitato Regionale,nella riunione del 1 Agosto 2014,
ha deliberato
di articolare la manifestazione in epigrafe attraverso lo svolgimento di 22 triangolari e 2
accoppiamenti come di seguito specificato:
GIRONE 1:
AGRANO SPORTIVA - VICTOR INTRA CALCIO - VOLUNTAS SUNA
GIRONE 2:
FOOTBALL CLUB MAGGIORA - RIVIERA D ORTA - VAPRIO
GIRONE 3:
E. CASTIGLIANO - PIEMONTE SPORT - TEAM
GIRONE 4:
AOSTA CALCIO 511 A.S.D. - REAL AOSTA G.L.V.
GIRONE 5:
BAJO DORA - POLLONE - VALCHIUSELLA 1999 A.S.D.
GIRONE 6:
CHAMPDEPRAZ - SAINT VINCENT CHATILLON
GIRONE 7:
LA ROMANESE - LA VISCHESE - VIRTUS SALUGGESE
GIRONE 8:
CAFASSE BALANGERO – CORIO - FORNO
GIRONE 9:
FIANO PLUS - GIVOLETTESE CALCIO - REAL VENARIA
GIRONE 10:
ATLETICO VOLPIANO - BUSIGNETTO - CASTIGLIONE
GIRONE 11:
CENTROCAMPO - FOOTBALL MAPPANO 2004 - MAPPANESE
GIRONE 12:
KL CALCIO - SAN GIORGIO TORINO - V. BACIGALUPO
GIRONE 13:
AUXILIUM VALDOCCO - BRUNETTA CALCIO - EXCELSIUS A.S.D.
GIRONE 14:
BVS BASSA VAL SUSA
- OLYMPIC COLLEGNO - REAL BOYS SANT
AMBROGIO
GIRONE 15:
PIOSSASCO - POLISPORTIVA BRUINESE - ROLETTO VAL NOCE
GIRONE 16:
PEROSA A.S.D. - SAN PIETRO VAL LEMINA - SCALENGHE
GIRONE 17: ANDEZENO - BUTTIGLIERESE 95 - CAMBIANO
GIRONE 18:
CANDIOLO - SALSASIO - VINOVO BOYS 2009
GIRONE 19: MEZZALUNA – PRALORMO - PRO VALFENERA
GIRONE 20:
ATLETICO RACCONIGI - SOMMARIVESE - SPORTROERO
GIRONE 21: AZZURRA - OLIMPIC SALUZZO 1957 - TRE VALLI
GIRONE 22: CASTELLETTO MONFERRATO - CASTELNOVESE CASTELNUOVO - FULVIUS
1908
GIRONE 23: BISTAGNO VALLE BORMIDA - CERRO PRAIA - POL.CASALCERMELLI
GIRONE 24: GARBAGNA - G3 REAL NOVI - POZZOLESE
Il calendario gare verrà divulgato con successiva pubblicazione.
MODALITÀ DI SVOLGIMENTO
16
1^ FASE – 70 partecipanti (domenica 07/09, mercoledì 17/09, mercoledì 01/10)
- Vengono formati per vicinorietà 22 triangolari con gare di sola andata e 2 abbinamenti con format
andata/ritorno
- Le vincenti dei triangolari e degli abbinamenti avanzano alla 2^ fase: totale 24 qualificate
2^ FASE – 24 partecipanti (mercoledì 15/10, mercoledì 29/10, mercoledì 12/11)
- Vengono formati per vicinorietà 8 triangolari con gare di sola andata
- Le vincenti dei triangolari avanzano ai quarti di finale: totale 8 qualificate
QUARTI DI FINALE – 8 partecipanti (date da stabilire)
- Vengono formati per vicinorietà 4 abbinamenti con format andata/ritorno
- Le vincenti degli abbinamenti avanzano alle semifinali: totale 4 qualificate
SEMIFINALI – 4 partecipanti (date da stabilire)
- Vengono sorteggiati 2 abbinamenti con format andata/ritorno
- Le vincenti degli abbinamenti avanzano alla finale: totale 2 qualificate
FINALE – Gara secca in campo neutro (data da stabilire)
DETERMINAZIONE CLASSIFICA TRIANGOLARI
Per determinare la classifica nei triangolari si utilizzeranno i seguenti criteri:
1. punti ottenuti negli incontri disputati
2. esito dello scontro diretto solo in caso di parità tra due squadre
3. differenza fra le reti segnate e subite nelle gare dei triangolari
4. maggior numero di reti segnate nelle gare dei triangolari
5. sorteggio
DETERMINAZIONE VINCENTE ABBINAMENTI
Al termine delle gare degli abbinamenti risulterà vincente la compagine che avrà totalizzato il
maggior numero di reti; in caso di parità verrà attribuito valore doppio alle reti segnate in trasferta;
in caso di ulteriore parità verranno disputati i tempi supplementari, seguiti - se il caso –
dall’esecuzione dei calci di rigore.
Si precisa che in tale manifestazione le Società di Seconda categoria dovranno attenersi alle
disposizioni circa l’utilizzo dei giovani calciatori di cui si rammenta la norma che ne disciplina
l’impiego:
“che nella stagione sportiva 2014/2015 le Società di Seconda categoria dovranno utilizzare in
ciascuna gara ufficiale sin dall’inizio e per l’intera durata della stessa almeno un calciatore
nato dal 1/1/1991 in poi.”
2.1.14. TORNEO PRE-CAMPIONATO JUNIORES REGIONALE
Il Consiglio Direttivo di questo Comitato Regionale, nella riunione del 1 Agosto 2014,
ha deliberato
di articolare la manifestazione in epigrafe attraverso lo svolgimento di 14 triangolari come di
seguito specificato:
GIRONE 1:
ACCADEMIA JUN.BORGOMANERO - BRIGA - SAN PIETRO GRAVELLONA
17
GIRONE 2:
CASTELLETTESE - GALLIATE - V.R.VERUNO A.S.D.
GIRONE 3:
CANADA – PARLAMENTO - SCUOLE CRISTIANE CALCIO
GIRONE 4:
BARCANOVA SALUS - ORIONE VALLETTE - SAN MAURIZIO C.SE
GIRONE 5:
CASTIGLIONE - PECETTO - VANCHIGLIA 1915
GIRONE 6:
CARRARA 90 - RAPID TORINO A.S.D - S. RITA
GIRONE 7:
KL CALCIO - POZZOMAINA - SAN GIORGIO TORINO
GIRONE 8:
BARRACUDA - V. BACIGALUPO - VIANNEY
GIRONE 9:
ATLETICO SANTENA – CAMBIANO - VILLASTELLONE CARIGNANO
GIRONE 10: ANTICO BORGORETTO F.C.D. - COLLEGNO PARADISO - NICHELINO
HESPERIA
GIRONE 11: BVS BASSA VAL SUSA – GIAVENOCOAZZE - S.ROSTA
GIRONE 12: CUMIANA CALCIO - PIOSSASCO - ROLETTO VAL NOCE
GIRONE 13: CARAGLIO CALCIO - GIOVANILE CENTALLO 2006 - RACCONIGI
GIRONE 14: CMC MONTIGLIO MONFERRATO - PONTI CALCIO - PRO VILLAFRANCA
MODALITÀ DI SVOLGIMENTO
1^ FASE – 42 partecipanti (sabato 30/08 – mercoledì 03/09 – sabato 06/09)
- Vengono formati per vicinorietà 14 triangolari con gare di sola andata
- Le vincenti dei triangolari avanzano alla 2^ fase: totale 14 qualificate
2^ FASE – 14 partecipanti (mercoledì 10/09 - sabato 13/09 - mercoledì 17/09)
- Vengono formati per vicinorietà 4 triangolari con gare di sola andata e 1 abbinamento con format
andata/ritorno
Le vincenti dei triangolari e la vincente dell’abbinamento sono ammesse al Campionato regionale
Juniores 2014-2015: TOTALE 5 QUALIFICATE
Il calendario gare della prima giornata risulta allegato al presente comunicato ufficiale.
La seconda e la terza giornata dei triangolari si svolgeranno come di seguito specificato:
2^ giornata
In caso di vittoria primo incontro società ospitante:
Perdente primo incontro- Riposava 1^ giornata
Riposa: vincente primo incontro
(campo prima nominata)
In caso di pareggio primo incontro, ovvero in caso di vittoria primo incontro società
ospitata:
Riposava 1^ giornata-società ospitante 1^ incontro
(campo prima nominata)
Riposa: società ospitata primo incontro
3^ giornata
In caso di vittoria primo incontro società ospitante:
18
Riposava 1^ giornata-Vincente primo incontro
Riposa: perdente primo incontro
(campo prima nominata)
In caso di pareggio primo incontro, ovvero in caso di vittoria primo incontro società
ospitata:
Società ospitata 1^ incontro-Riposava 1^ giornata
(campo prima nominata)
Riposa: società ospitante primo incontro
DETERMINAZIONE CLASSIFICA TRIANGOLARI
Per determinare la classifica nei triangolari si utilizzeranno i seguenti criteri:
1. punti ottenuti negli incontri disputati
2. esito dello scontro diretto solo in caso di parità tra due squadre
3. differenza fra le reti segnate e subite nelle gare dei triangolari
4. maggior numero di reti segnate nelle gare dei triangolari
5. sorteggio
DETERMINAZIONE VINCENTE ABBINAMENTI
Al termine delle gare degli abbinamenti risulterà vincente la compagine che avrà totalizzato il
maggior numero di reti; in caso di parità verrà attribuito valore doppio alle reti segnate in trasferta;
in caso di ulteriore parità verranno disputati i tempi supplementari, seguiti - se il caso –
dall’esecuzione dei calci di rigore.
Si precisa che in ciascuna gara del Torneo in epigrafe devono essere schierati calciatori nati
dal 1 Gennaio 1996 in poi e che abbiano compiuto il 15° anno di età; è consentito l’impiego
di due calciatori fuori-quota nati dal 1 Gennaio 1995 in poi.
Nel corso di ogni singolo incontro del torneo possono essere sostituiti cinque calciatori
indipendentemente dal ruolo ricoperto.
• DISCIPLINA SPORTIVA
La disciplina sportiva delle gare del Torneo pre-Campionato Juniores è demandata al Giudice
Sportivo del C.R. Piemonte Valle d’Aosta. Poiché peraltro la manifestazione è caratterizzata dalla
rapidità di svolgimento tipica dei Tornei, le decisioni di carattere tecnico adottate dal Giudice
Sportivo, in relazione al risultato delle gare, sono inappellabili.
L’eventuale espulsione di un calciatore dal campo comporta l’automatica squalifica del calciatore
medesimo.
I calciatori, inoltre, incorreranno automaticamente in una giornata di squalifica alla seconda
ammonizione.
In detta manifestazione non possono essere scontate le squalifiche residuate dal Campionato
Juniores Regionale 2013/2014.
• RECLAMI
Eventuali reclami, indipendentemente dalla natura e dalla tipologia delle opposizioni, dovranno
essere preannunciati per iscritto all’arbitro della gara entro il termine di 30 minuti dalla conclusione
di ciascun incontro; le motivazioni dovranno pervenire al Giudice Sportivo del Comitato Regionale,
anche a mezzo telefax, entro e non oltre le ore 12.00 del giorno successivo alla data di
effettuazione dell’incontro.
Tutte le decisioni adottate dal Giudice Sportivo non sono impugnabili in alcuna sede.
19
2.1.15. SOCIETÀ CHE DISPUTANO GARE UFFICIALI SU CAMPI UBICATI IN
COMUNI DIVERSI DALLA SEDE SOCIALE - CAMPIONATI DI ECCELLENZA,
PROMOZIONE, PRIMA E SECONDA CATEGORIA, JUNIORES REGIONALE –
SERIE C1 E C2 CALCIO A CINQUE – SERIE C CALCIO FEMMINILE
Il Consiglio Direttivo di questo Comitato Regionale, nella riunione del 1 Agosto 2014,
- preso atto delle istanze presentate dalle sottonotate Società tese ad ottenere l’autorizzazione del
Comitato Regionale a svolgere le proprie attività ufficiali su campi diversi da quelli insiti sul territorio
del Comune ove le Società richiedenti hanno la propria sede sociale;
- visto l’art. 19 delle Norme Organizzative Interne della F.I.G.C.;
- accolte le motivazioni presentate dalle Società instanti a supporto delle specifiche richieste,
ha deliberato
in via eccezionale di autorizzare le sottonotate Società partecipanti ai sottonotati Campionati
2014/2015 a svolgere la propria attività ufficiale sul campo sportivo a fianco di esse evidenziato:
CAMPIONATO DI ECCELLENZA
SOCIETA’
NO.VE.CALCIO
TORTONA VILLALVERNIA
ORIZZONTI UNITED
BIOGLIESE VALMOS
VARALLO E POMBIA
SEDE
CASALINO
TORTONA
VILLAREGGIA
BIOGLIO
VARALLO POMBIA
CAMPO
BORGOVERCELLI
BASALUZZO
CIGLIANO
VALLE MOSSO
POMBIA
CAMPIONATO DI PROMOZIONE
SOCIETA’
BOVES MDG CUNEO
PONTDONNAZ -HONEARNAD
CASTAGNOLE PANCALIERI
ALICESE CALCIO
SEDE
CUNEO
PONT SAINT MARTIN
PANCALIERI
ALICE CASTELLO
CAMPO
BOVES
DONNAS
CASTAGNOLE
ALBIANO DIVREA
CAMPIONATO PRIMA CATEGORIA
SOCIETA’
LESNA GOLD
FENUSMA 2008
INFERNOTTO CALCIO
DENSO
SINERGY GRAVELLONA
MONFORTE BAROLO BOYS
ANTICO BORGORETTO
VALLESTRONA
SEDE
TORINO
FENIS
BAGNOLO
POIRINO
VERBANIA
MONFORTE D ALBA
NICHELINO
VALSTRONA
20
CAMPO
GRUGLIASCO
NUS
BARGE
CARMAGNOLA
GRAVELLONA
GRINZANE CAVOUR
CANDIOLO
MERGOZZO
VALDUGGIA CALCIO
VALDUGGIA
BORGOSESIA
CAMPIONATO DI SECONDA CATEGORIA
SOCIETA’
SCALENGHE
IVECO CALCIO
TORRI BIELLESI
MERGOZZESE
CORRADO GEX
FIORANO FOOTBALL CLUB
RMANTIN
INTER FARMACI GROUP
SERRAVALLESE 1922
BVS BASSA VAL SUSA
ROCCHESE
BISALTA
MONASTERO DI VASCO
RIVIERA D’ORTA
CASTELLETTO MONFERRATO
SEDE
SCALENGHE
TORINO
SANDIGLIANO
GRAVELLONA
ARVIER
FIORANO CANAVESE
ROMENTINO
VERBANIA
SERRAVALLE SESIA
AVIGLIANA
ROCCA CANAVESE
PEVERAGNO
MONASTERO DI
VASCO
ORTA S. GIULIO
CASAL CERMELLI
CAMPO
SAN GERMANO CHISONE
SETTIMO TORINESE
CANDELO
MERGOZZO
AYMAVILLES
LESSOLO
NOVARA
BAVENO
BORGOSESIA
ALMESE
FRONT C.SE
CHIUSA PESIO
MONDOVI
BOLZANO N.SE
CASTELLETTO MONF.
CAMPIONATO JUNIORES REGIONALE
SOCIETA’
CE.VER.SA.MA. BIELLA
BOVES MDG CUNEO
CHISOLA CALCIO
COLLINE ALFIERI DON BOSCO
NO.VE.CALCIO
ORIZZONTI UNITED
BIOGLIESE VALMOS
SEDE
VERRONE
CUNEO
VINOVO
ASTI
CASALINO
VILLAREGGIA
BIOGLIO
CAMPO
MASSAZZA
BOVES
TORINO
ISOLA D ASTI
BORGOVERCELLI
TONENGO MAZZE
VALLE MOSSO
SERIE C CALCIO FEMMINILE
SOCIETA’
COSSATO CALCIO
BORGHETTO BORBERA
SEDE
COSSATO
ALESSANDRIA
CAMPO
MOTTALCIATA
STAZZANO
SERIE C1 CALCIO A CINQUE
SOCIETA’
RHIBO FOSSANO
SPORTIAMO
FEMMINILE JUVENTUS
TORINO
TOP FIVE
SPRING TEAM CALCIO A 5
SEDE
TARANTASCA
RIVOLI
TORINO
CAMPO
FOSSANO
GRUGLIASCO
BRANDIZZO
TORINO
ALPIGNANO
GRUGLIASCO
BRIONE
21
SERIE C2 CALCIO A CINQUE
SOCIETA’
REAL MIRAFIORI
EMMEFFE FUTSAL
PRO CASALBORGONE
EPOREDIA
J.STARS SDD ARL
DORINA
OLYMPIA 2002
SEDE
MONCALIERI
PIOSSASCO
CASALBORGONE
IVREA
TORINO
TORINO
TORINO
CAMPO
TORINO
LA CASSA
CAVAGNOLO
STRAMBINO
GRUGLIASCO
GRGLIASCO
PIOSSASCO
2.2. Segreteria L.N.D.
2.2.1. VARIAZIONI GARE
Si informano tutte le Società direttamente interessate che nel periodo dal 2 Agosto al 24 Agosto
2014 le eventuali variazioni gare devono essere inviate preferibilmente a mezzo posta
elettronica al seguente indirizzo:
[email protected]
2.2.2. TORNEI RATIFICATI DAL COMITATO REGIONALE PIEMONTE VALLE
D’AOSTA
Questo Comitato Regionale ha autorizzato l’effettuazione dei sottonotati tornei, approvando i
relativi regolamenti:
Torneo “Torneo d’Aniello 2014 – 8° Edizione”
Torneo “1° Triangolare Santero Cup”
Indetto ed organizzato dalla
Società SCUOLE CRISTIANE
Categoria Dilettanti
Indetto ed organizzato dalla
Società SANTOSTEFANESE
Categoria Dilettanti
3. SETTORE GIOVANILE SCOLASTICO
3.1. Tornei ratificati dal Settore Giovanile e Scolastico
Nazionale
Il Settore Giovanile e Scolastico Nazionale ha autorizzato l’effettuazione dei sottonotati tornei
approvando i relativi regolamenti:
Torneo Nazionale
Lorenzo Pernigotti”
“Memorial
Paolo
e Indetto ed organizzato dalla Società
NOVESE
Categoria Giovanissimi
22
Torneo Nazionale “Città di Rivarolo Memorial Indetto ed organizzato dalla Società
Mauro Audibussio”
RIVAROLESE 2009
Categoria pulcini 2° anno
Torneo Nazionale “Mercadante Cup”
Indetto ed organizzato dalla Società
CALCIO MERCADANTE
Categoria pulcini 1°, 2° e 3° anno
Torneo Nazionale “Festa Patronale San Indetto ed organizzato dalla Società
Cassiano”
TRECATE
Categoria Esordienti 2° anno
Torneo Nazionale “Non c’è Acqua da Indetto ed organizzato dalla Società
Perdere”
TRECATE
Categoria Esordienti 1° anno
Torneo Nazionale “Memorial Nella e Indetto ed organizzato dalla Società
Vananzio Rabaglio”
SAINT VINCENT CHATILLON
Categoria Esordienti 2° anno
Torneo Nazionale “Saint Vincent Chatillon”
Indetto ed organizzato dalla Società
SAINT VINCENT CHATILLON
Categoria Pulcini 1°, 2° e 3° anno - Esordienti 1°
anno
3.2. Segreteria S.G.S.
3.2.1. TORNEI RATIFICATI DAL COMITATO REGIONALE PIEMONTE VALLE
D’AOSTA
Questo Comitato Regionale ha autorizzato l’effettuazione dei sottonotati tornei, approvando i
relativi regolamenti:
Torneo Regionale “Pinerolo Summer Cup”
Torneo Regionale
Dossetto”
“1° Memorial
Ernesto
Indetto ed organizzato dalla
Società PINEROLO
Categoria Allievi
Indetto ed organizzato dalla
Società MOREVILLA
Categoria PULCINI 3° anno
Pubblicato in Torino ed affisso all’albo del C.R. Piemonte Valle d’Aosta il 2 Agosto 2014
Il Segretario
(Emanuele F. Fadini)
Il Presidente
(Ermelindo Bacchetta)
23
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
204 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content