close

Enter

Log in using OpenID

ACE TBC Acid 2 with components

embedDownload
ACE WC GEL DISINCROSTANTE
Scheda di dati di sicurezza
conforme al Regolamento (CE) n. 453/2010
Data di pubblicazione: 20/05/2014
Data di revisione:
:
Versione: 1.0
SEZIONE 1: Identificazione della sostanza o della miscela e della società/impresa
1.1.
Identificatore del prodotto
Forma del prodotto
: Miscela
Denominazione commerciale
: ACE WC GEL DISINCROSTANTE
Codice prodotto
: PA00190916
Gruppo di prodotti
: Prodotto commerciale
1.2.
Usi pertinenti identificati della sostanza o miscela e usi sconsigliati
1.2.1.
Usi pertinenti identificati
Destinato al grande pubblico
Categoria d'uso principale
: Uso al consumo
Funzione o categoria d'uso
: Agenti ed additivi detergenti/di lavaggio
1.2.2.
Usi sconsigliati
Nessuna ulteriore informazione disponibile
1.3.
Informazioni sul fornitore della scheda di dati di sicurezza
Via Alessandro Volta, 10 Pescara cap 65129 (sede legale)
Tel. +39 0110924160
Email: [email protected]
1.4.
Numero telefonico di emergenza
Numero di emergenza
Tel. +39 0110924160
SEZIONE 2: Identificazione dei pericoli
2.1.
Classificazione della sostanza o della miscela
Classificazione secondo il regolamento (CE) n. 1272/2008 [CLP]
Met. Corr. 1
H290
Skin Corr. 1B
H314
STOT SE 3
H335
Aquatic Chronic 3 H412
Testo integrale delle frasi H: vedere la sezione 16
Classificazione secondo le direttive 67/548/CEE o 1999/45/CE
C; R34
Xi; R37
Per il testo delle frasi H v. giù sezione 16.
Effetti chimici e fisici nocivi per la salute umana e per l’ambiente
Nessuna ulteriore informazione disponibile
2.2.
Elementi dell’etichetta
Etichettature secondo la normativa CE n. 1272/2008 [CLP]
Pittogrammi di pericoli (CLP)
:
Avvertenza (CLP)
: Pericolo
Indicazioni di pericolo (CLP)
: H314 - Provoca gravi ustioni cutanee e gravi lesioni oculari
H335 - Può irritare le vie respiratorie
H290 - Può essere corrosivo per i metalli
H412 - Nocivo per gli organismi acquatici con effetti di lunga durata
Consigli di prudenza (CLP)
: P102 - Tenere fuori dalla portata dei bambini
P405 - Conservare sotto chiave
P271 - Utilizzare soltanto all’aperto o in luogo ben ventilato
P234 - Conservare soltanto nel contenitore originale
P390 - Assorbire la fuoriuscita per evitare danni materiali
P280 - Indossare guanti, indumenti protettivi, protezione per gli occhi, protezione per il viso
P303+P361+P353 - IN CASO DI CONTATTO CON LA PELLE (o con i capelli): togliere
20/05/2014
IT (italiano)
1/11
ACE TBC Acid 2 with components
Scheda di dati di sicurezza
conforme al Regolamento (CE) n. 453/2010
immediatamente tutti gli indumenti contaminati. Sciacquare la pelle/fare una doccia
P363 - Lavare gli indumenti contaminati prima di indossarli nuovamente
P305+P351+P338 - IN CASO DI CONTATTO CON GLI OCCHI: sciacquare accuratamente per
parecchi minuti. Togliere le eventuali lenti a contatto se è agevole farlo. Continuare a sciacquare
P301+P330+P331 - IN CASO DI INGESTIONE: sciacquare la bocca. NON provocare il vomito
P310 - Contattare immediatamente un CENTRO ANTIVELENI o un medico
P101 - In caso di consultazione di un medico, tenere a disposizione il contenitore o l'etichetta del
prodotto
P501 - Smaltire il prodotto/recipiente in accordo con le regolamentazioni locali
NON UTILIZZARE ASSIEME A CANDEGGINA O A TAVOLETTE A BASE DI CLORO, PUO
SVILUPPARE GAS PERICOLOSI
2.3.
Altri pericoli
Altri pericoli che non contribuiscono
: Nessuna presenza di sostanze PBT e vPvB.
alla classificazione
SEZIONE 3: Composizione/informazioni sugli ingredienti
3.1.
Sostanza
Non applicabile
3.2.
Miscela
Nome
Identificatore del
prodotto
%
Classificazione secondo la
direttiva 67/548/CEE
Classificazione secondo il
regolamento (CE) n.
1272/2008 [CLP]
Hydrochloric Acid
(Numero CAS) 7647-01-0
(Numero CE) 231-595-7
(no. REACH) 01-2119484862-
10 - 20
C; R34
Xi; R37
Met. Corr. 1, H290
Skin Corr. 1B, H314
STOT SE 3, H335
27
PEG-2 OLEAMINE
(Numero CAS) 25307-17-9
(Numero CE) 246-807-3
1-5
Xn; R22
C; R34
N; R50
Acute Tox. 4 (Oral), H302
Skin Corr. 1B, H314
Aquatic Acute 1, H400 (M=10)
Aquatic Chronic 1, H410
Benzalkonium Chloride
(Numero CAS) 61789-71-7
(Numero CE) 270-325-2,263-
<1
Xn; R22
C; R34
N; R50
Acute Tox. 4 (Oral), H302
Skin Corr. 1B, H314
Aquatic Acute 1, H400
080-8,287-089-1,269-919-4
Testo integrale delle frasi R e H : vedere la sezione 16
SEZIONE 4: Misure di primo soccorso
4.1. Descrizione delle misure di primo soccorso
In caso di contatto con la pelle:
Togliere di dosso immediatamente gli indumenti contaminati.
Lavare immediatamente con abbondante acqua corrente ed eventualmente sapone le aree del corpo
che sono venute a contatto con il prodotto, anche se solo sospette.
CONSULTARE IMMEDIATAMENTE UN MEDICO.
Togliere immediatamente gli indumenti contaminati ed eliminarli in modo sicuro.
In caso di contatto con la pelle lavare immediatamente con acqua abbondante e sapone.
In caso di contatto con gli occhi:
In caso di contatto con gli occhi risciacquarli con acqua per un intervallo di tempo adeguato e tenendo
aperte le palpebre, quindi consultare immediatamente un oftalmologo.
Proteggere l’occhio illeso.
In caso di ingestione:
NON indurre il vomito.
In caso di inalazione:
In caso d’inalazione consultare immediatamente un medico e mostrargli la confezione o l’etichetta.
4.2. Principali sintomi ed effetti, sia acuti che ritardati
Nessuno
4.3. Indicazione della eventuale necessità di consultare immediatamente un medico e di trattamenti speciali
In caso d’incidente o malessere consultare immediatamente un medico (se possibile mostrare le
istruzioni per l’uso o la scheda di sicurezza).
Trattamento:
Nessuno
20/05/2014
IT (italiano)
2/11
ACE TBC Acid 2 with components
Scheda di dati di sicurezza
conforme al Regolamento (CE) n. 453/2010
SEZIONE 5: Misure antincendio
5.1. Mezzi di estinzione
Mezzi di estinzione idonei:
Acqua.
Biossido di carbonio (CO2).
Mezzi di estinzione che non devono essere utilizzati per ragioni di sicurezza:
Nessuno in particolare.
5.2. Pericoli speciali derivanti dalla sostanza o dalla miscela
Non inalare i gas prodotti dall’esplosione e dalla combustione.
La combustione produce fumo pesante.
5.3. Raccomandazioni per gli addetti all’estinzione degli incendi
Impiegare apparecchiature respiratorie adeguate.
Raccogliere separatamente l’acqua contaminata utilizzata per estinguere l’incendio. Non scaricarla
nella rete fognaria.
Se fattibile sotto il profilo della sicurezza, spostare dall’area di immediato pericolo i contenitori non
danneggiati.
SEZIONE 6: Misure in caso di rilascio accidentale
6.1. Precauzioni personali, dispositivi di protezione e procedure in caso di emergenza
Indossare i dispositivi di protezione individuale.
Se esposti a vapori/polveri/aerosol indossare apparecchiature respiratorie.
Fornire un’adeguata ventilazione.
Utilizzare una protezione respiratoria adeguata.
Consultare le misure protettive esposte al punto 7 e 8.
6.2. Precauzioni ambientali
Impedire la penetrazione nel suolo/sottosuolo. Impedire il deflusso nelle acque superficiali o nella rete
fognaria.
Trattenere l’acqua di lavaggio contaminata ed eliminarla.
In caso di fuga di gas o penetrazione in corsi d’acqua, suolo o sistema fognario informare le autorità
responsabili.
Materiale idoneo alla raccolta: materiale assorbente, organico, sabbia
6.3. Metodi e materiali per il contenimento e per la bonifica
Lavare con abbondante acqua.
6.4. Riferimento ad altre sezioni
Vedi anche paragrafo 8 e 13
SEZIONE 7: Manipolazione e immagazzinamento
7.1. Precauzioni per la manipolazione sicura
Evitare il contatto con la pelle e gli occhi, l’inalazione di vapori e nebbie.
Utilizzare il sistema di ventilazione localizzato.
Non utilizzare contenitori vuoti prima che siano stati puliti.
Prima delle operazioni di trasferimento assicurarsi che nei contenitori non vi siano materiali incompatibili
residui.
Gli indumenti contaminati devono essere sostituiti prima di accedere alle aree da pranzo.
Durante il lavoro non mangiare né bere.
Si rimanda anche al paragrafo 8 per i dispositivi di protezione raccomandati.
7.2. Condizioni per l’immagazzinamento sicuro, comprese eventuali incompatibilità
Tenere lontano da cibi, bevande e mangimi.
Materie incompatibili:
Nessuna in particolare. Si veda anche il successivo paragrafo 10.
Indicazione per i locali:
Locali adeguatamente areati.
7.3. Usi finali specifici
Nessun uso particolare
20/05/2014
IT (italiano)
3/11
ACE TBC Acid 2 with components
Scheda di dati di sicurezza
conforme al Regolamento (CE) n. 453/2010
SEZIONE 8: Controllo dell’esposizione/protezione individuale
8.1.
Parametri di controllo
Hydrochloric Acid (7647-01-0)
CEE
IOELV TWA (mg/m³)
CEE
IOELV TWA (ppm)
CEE
IOELV STEL (mg/m³)
CEE
IOELV STEL (ppm)
Austria
MAK (mg/m³)
Austria
MAK (ppm)
Austria
MAK Breve durata (mg/m³)
Austria
MAK Breve durata (ppm)
Belgio
Valore limite (mg/m³)
Belgio
Valore limite (ppm)
Belgio
Valore di breve durata (mg/m³)
Belgio
Valore di breve durata (ppm)
Bulgaria
OEL TWA (mg/m³)
Bulgaria
OEL STEL (mg/m³)
Francia
VLE (mg/m³)
Francia
VLE (ppm)
Germania
TRGS 900 Valori limiti per l'esposizione professionale
(mg/m³)
Germania
TRGS 900 Valori limiti per l'esposizione professionale
(ppm)
Germania
Commento (TRGS 900)
Grecia
OEL TWA (mg/m³)
Grecia
OEL TWA (ppm)
Grecia
OEL STEL (mg/m³)
Grecia
OEL STEL (ppm)
Italia - Portogallo - USA
ACGIH Ceiling (ppm)
ACGIH
Italia
OEL TWA (mg/m³)
8 mg/m³
5 ppm
15 mg/m³
10 ppm
8 mg/m³
5 ppm
15 mg/m³
10 ppm
8 mg/m³
5 ppm
15 mg/m³
10 ppm
8 mg/m³
15 mg/m³
7.6 mg/m³
5 ppm
3 mg/m³
2 ppm
2
7 mg/m³
5 ppm
7 mg/m³
5 ppm
2 ppm
8 mg/m³
Italia
OEL TWA (ppm)
5 ppm
Italia
OEL STEL (mg/m³)
15 mg/m³
Italia
OEL STEL (ppm)
10 ppm
Lettonia
OEL TWA (mg/m³)
8 mg/m³
Lettonia
OEL TWA (ppm)
5 ppm
Svizzera
Svizzera
Svizzera
Svizzera
Olanda
Olanda
Regno Unito
Regno Unito
Regno Unito
Regno Unito
Repubblica Ceca
VLE (mg/m³)
VLE (ppm)
VME (mg/m³)
VME (ppm)
MAC TGG 8H (mg/m³)
MAC TGG 15MIN (mg/m³)
WEL TWA (mg/m³)
WEL TWA (ppm)
WEL STEL (mg/m³)
WEL STEL (ppm)
Expoziční limity (PEL) (mg/m³)
6 mg/m³
4 ppm
3 mg/m³
2 ppm
8 mg/m³
15 mg/m³
2 mg/m³
1 ppm
8 mg/m³
5 ppm
8 mg/m³
Repubblica Ceca
Expoziční limity (PEL) (ppm)
5.43 ppm
Repubblica Ceca
Expoziční limity (NPK-P) (mg/m³)
15 mg/m³
Repubblica Ceca
Expoziční limity (NPK-P) (ppm)
10.19 ppm
Finlandia
HTP-arvo (15 min)
7.6 mg/m³
Finlandia
HTP-arvo (15 min) (ppm)
5 ppm
Irlanda
OEL (8 hours ref) (mg/m³)
8 mg/m³
Irlanda
OEL (8 hours ref) (ppm)
5 ppm
Irlanda
OEL (15 min ref) (mg/m3)
15 mg/m³
Irlanda
OEL (15 min ref) (ppm)
10 ppm
20/05/2014
IT (italiano)
4/11
ACE TBC Acid 2 with components
Scheda di dati di sicurezza
conforme al Regolamento (CE) n. 453/2010
Hydrochloric Acid (7647-01-0)
Lituania
IPRV (mg/m³)
8 mg/m³
Lituania
IPRV (ppm)
5 ppm
Lituania
TPRV (mg/m³)
15 mg/m³
Lituania
TPRV (ppm)
10 ppm
Malta
Malta
Malta
Malta
Norvegia
OEL TWA (mg/m³)
OEL TWA (ppm)
OEL STEL (mg/m³)
OEL STEL (ppm)
Gjennomsnittsverdier (AN) (mg/m³)
8 mg/m³
5 ppm
15 mg/m³
10 ppm
7 mg/m³
Norvegia
Gjennomsnittsverdier (AN) (ppm)
5 ppm
Polonia
NDS (mg/m³)
5 mg/m³
Polonia
NDSCh (mg/m³)
10 mg/m³
Romania
Romania
Romania
Romania
Slovacchia
OEL TWA (mg/m³)
OEL TWA (ppm)
OEL STEL (mg/m³)
OEL STEL (ppm)
NPHV (priemerná) (mg/m³)
8 mg/m³
5 ppm
15 mg/m³
10 ppm
8 mg/m³
Slovacchia
NPHV (priemerná) (ppm)
5 ppm
Svezia
takgränsvärde (TGV) (mg/m³)
8 mg/m³
Svezia
takgränsvärde (TGV) (ppm)
5 ppm
Portogallo
OEL - Ceilings (ppm)
2 ppm
Hydrochloric Acid (7647-01-0)
DNEL/DMEL (Lavoratori)
Acuta - effetti locali, inalazione
A lungo termine - effetti locali, inalazione
PNEC (Acqua)
PNEC aqua (acqua dolce)
PNEC aqua (acqua marina)
PNEC aqua (intermittente, acqua dolce)
PNEC (STP)
PNEC Impianto di trattamento acque reflue
20/05/2014
15 mg/m³
8 mg/m³
0.036 mg/l
0.036 mg/l
0.045 mg/l
0.036 mg/l
IT (italiano)
5/11
ACE TBC Acid 2 with components
Scheda di dati di sicurezza
conforme al Regolamento (CE) n. 453/2010
Controlli dell’esposizione
8.2.
8.2. Parametri di controllo
Acido cloridrico 33% - Numero Index: 017-002-01-X
UE - LTE(8h): 8 mg/m3, 5 ppm - STE: 15 mg/m3, 10 ppm
Valori limite di esposizione DNEL
Quaternary ammonium compounds, benzyl-C12-14(even numbered)-alkyldimethyl, chlorides
Lavoratore industriale: 3.96 mg/m3 - Consumatore: 1.64 mg/m3 - Esposizione: Inalatoria Frequenza: Lungo termine, effetti sistemici
Lavoratore industriale: 5.7 mg/kg bw/day - Consumatore: 3.4 mg/kg bw/day - Esposizione:
Dermale - Frequenza: Lungo termine, effetti sistemici
Consumatore: 3.4 mg/kg bw/day - Esposizione: Orale - Frequenza: Lungo termine, effetti
sistemici
Valori limite di esposizione PNEC
Quaternary ammonium compounds, benzyl-C12-14(even numbered)-alkyldimethyl, chlorides
Bersaglio: Acqua dolce - Valore: 0.0009 mg/l - Note: Assessment Factors
Bersaglio: Acqua di mare - Valore: 0.00096 mg/l - Note: Assessment Factors
Bersaglio: PNEC intermittente - Valore: 0.00016 mg/l - Note: Assessment Factors
Bersaglio: Sedimenti d'acqua dolce - Valore: 12.27 mg/kg - Note: Equilibrium Partitioning
Bersaglio: Sedimenti d'acqua di mare - Valore: 13.09 mg/kg - Note: Equilibrium Partitioning
Bersaglio: Impianto di trattamento delle acque reflue - Valore: 0.4 mg/l - Note: Assessment
Factors
Bersaglio: Suolo - Valore: 7 mg/kg - Note: Assessment Factors
8.2. Controlli dell’esposizione
Protezione degli occhi:
Utilizzare visiere di sicurezza chiuse, non usare lenti oculari.
Protezione della pelle:
Indossare indumenti che garantiscano una protezione totale per la pelle, es. in cotone, gomma, PVC o
viton.
Protezione delle mani:
Utilizzare guanti protettivi che garantiscano una protezione totale, es. in PVC, neoprene o gomma.
Protezione respiratoria:
Laddove la ventilazione è insufficiente o l’esposizione è prolungata impiegare un dispositivo di
protezione delle vie respiratorie.
Rischi termici:
Nessuno
Controlli dell’esposizione ambientale:
Nessuno
SEZIONE 9: Proprietà fisiche e chimiche
9.1.
Informazioni sulle proprietà fisiche e chimiche fondamentali
Stato fisico
: Liquido
Aspetto
: Liquido.
Colore
: Verde.
Odore
: piacevole (perfume).
Soglia olfattiva
: Dati non disponibili
pH
: 0.5
Velocità d'evaporazione relativa (acetato
butilico=1)
: Non misurato.
Punto di fusione
: Non misurato.
Punto di congelamento
: Dati non disponibili
Punto di ebolizione
: 105-110 °C
Punto di infiammabilità
: Non determinabile (il prodotto bolle prima di infiammarsi)
Temperatura di autoaccensione
: Non misurato.
Temperatura di decomposizione
: Non misurato.
Infiammabilità (solidi, gas)
: Ininfiammabile.
Tensione di vapore
: Non misurato.
Densità relativa di vapore a 20 °C
: Non misurato.
Densità relativa
: Dati non disponibili
20/05/2014
IT (italiano)
6/11
ACE TBC Acid 2 with components
Scheda di dati di sicurezza
conforme al Regolamento (CE) n. 453/2010
Solubilità
: Solubile in acqua.
Log Pow
: Dati non disponibili
Log Kow
: Dati non disponibili
Viscosità
: 300cps, Brookfield DV-I prime, 10rpm, spindle #2, 20°C
Proprietrà esplosive
: Dati non disponibili
Proprietà ossidanti
: Dati non disponibili
Limiti d'esplosività
: prodotto non esplosivo
9.2.
Altre informazioni
Nessuna ulteriore informazione disponibile
SEZIONE 10: Stabilità e reattività
10.1. Reattività
Stabile in condizioni normali
10.2. Stabilità chimica
Stabile in condizioni normali
10.3. Possibilità di reazioni pericolose
Nessuno
10.4. Condizioni da evitare
Stabile in condizioni normali.
10.5. Materiali incompatibili
Nessuna in particolare.
10.6. Prodotti di decomposizione pericolosi
Nessuno.
20/05/2014
IT (italiano)
7/11
ACE TBC Acid 2 with components
Scheda di dati di sicurezza
conforme al Regolamento (CE) n. 453/2010
SEZIONE 11: Informazioni tossicologiche
11.1. Informazioni sugli effetti tossicologici
Informazioni tossicologiche riguardanti la miscela:
N.A.
Informazioni tossicologiche riguardanti le principali sostanze presenti nella miscela:
2,2'-(Octadec-9-enylimino)bisethanol - CAS: 25307-17-9
a) tossicità acuta:
Test: LD50 - Via: Orale > 500 mg/kg
Quaternary ammonium compounds, benzyl-C12-14(even numbered)-alkyldimethyl, chlorides
a) tossicità acuta:
Test: LD50 - Via: Pelle - Specie: Coniglio = 3412.5 mg/kg
Test: LD50 - Via: Pelle - Specie: Ratto > 800 mg/kg
Test: LD50 - Via: Orale - Specie: Ratto = 397.5 mg/kg
b) corrosione/irritazione cutanea:
Test: Corrosivo per la pelle - Specie: Coniglio Positivo
d) sensibilizzazione respiratoria o cutanea:
Test: Sensibilizzazione della pelle - Via: Pelle - Specie: Porcellino d'India Negativo - Note: Test
EU EC B.6
e) mutagenicità delle cellule germinali:
Test: Mutagenesi - Specie: Batteri generici Negativo - Note: OECD 471 Bacterial Reverse
OECD 471 Bacterial Reverse Mutation Test
Test: Mutagenesi Negativo - Note: OECD 473 In vitro Mammalian Chromosomal Aberration Test
Test: Mutagenesi Negativo - Note: OECD 476 In vitro Mammalian Cell Gene Mutation Test
g) tossicità per la riproduzione:
Test: NOAEL
- Specie: Coniglio = 30 mg/kg - Note: OECD 414 Prenatal Developmental Toxicity Study
Se non diversamente specificati, i dati richiesti dal Regolamento 453/2010/CE sotto indicati sono da intendersi
N.A.:
a) tossicità acuta;
b) corrosione/irritazione cutanea;
c) lesioni oculari gravi/irritazioni oculari gravi;
d) sensibilizzazione respiratoria o cutanea;
e) mutagenicità delle cellule germinali;
f) cancerogenicità;
g) tossicità per la riproduzione;
h) tossicità specifica per organi bersaglio (STOT) — esposizione singola;
i) tossicità specifica per organi bersaglio (STOT) — esposizione ripetuta;
j) pericolo in caso di aspirazione.
SEZIONE 12: Informazioni ecologiche
12.1. Tossicità
Utilizzare secondo le buone pratiche lavorative, evitando di disperdere il prodotto nell'ambiente.
Acido cloridrico...% - Numero Index: 017-002-01-X
a) Tossicità acquatica acuta:
Endpoint: LC50 - Specie: Pesci = 123 mg/l - Durata h: 24
Endpoint: EC50 - Specie: Dafnie = 71 mg/l - Durata h: 24
Endpoint: IC50 - Specie: Alghe = 8.5 mg/l - Durata h: 120
2,2'-(Octadec-9-enylimino)bisethanol - CAS: 25307-17-9
a) Tossicità acquatica acuta:
Endpoint: LC50 - Specie: Pesci > 0.1 mg/l
Endpoint: EC50 - Specie: Invertebrati > 0.01 mg/l
Endpoint: EC50 - Specie: Piante acquatiche > 0.1 mg/l
b) Tossicità acquatica cronica:
Endpoint: EC10 - Specie: Piante acquatiche > 0.01 mg/l
Endpoint: EC10 - Specie: Invertebrati > 0.01 mg/l
f) Effetti in impianti di depurazione:
Endpoint: EC0 - Specie: Microrganismi > 10 mg/l
Quaternary ammonium compounds, benzyl-C12-14(even numbered)-alkyldimethyl, chlorides
20/05/2014
IT (italiano)
8/11
ACE TBC Acid 2 with components
Scheda di dati di sicurezza
conforme al Regolamento (CE) n. 453/2010
a) Tossicità acquatica acuta:
Endpoint: EC50 - Specie: Dafnie = 0.016 mg/l - Durata h: 48 - Note: EU EC C.2 Static
Endpoint: EC50 - Specie: Batteri = 7.75 mg/l - Durata h: 3 - Note: OECD 209 Activated Sludge,
Respiration Inhibition Test. Semistatic
Endpoint: ErC50 - Specie: Alghe = 0.03 mg/l - Durata h: 96 - Note: OECD 201 Alga, Growth
Inhibition Test, Static
Endpoint: LC50 - Specie: Pesci = 0.515 mg/l - Durata h: 96 - Note: EPA OPPTS Static
b) Tossicità acquatica cronica:
Endpoint: EC10 - Specie: Alghe = 0.009 mg/l - Durata h: 72 - Note: OECD 201 Alga, Growth
Inhibition Test, static
Endpoint: EC10 - Specie: Alghe = 0.096 mg/l - Durata h: 72 - Note: ISO 10253:2006 - Marine algal
growth inhibition test, Static
Endpoint: EC10 - Specie: Batteri = 4 mg/l - Durata h: 0.5 - Note: OECD 209 Activated Sludge,
Respiration Inhibition Test
Endpoint: NOEC - Specie: Daphnia magna = 0.025 mg/l - Note: 21 days, semistatic. OECD 211
Daphnia Magna Reproduction Test
Endpoint: NOEC - Specie: Pesci = 0.0322 mg/l - Note: 28 days, renewal.
12.2. Persistenza e degradabilità
2,2'-(Octadec-9-enylimino)bisethanol - CAS: 25307-17-9
Biodegradabilità: Rapidamente degradabile - Test: N.A. - Durata: N.A. - %: N.A. - Note: OECD
criteria
Quaternary ammonium compounds, benzyl-C12-14(even numbered)-alkyldimethyl, chlorides
Biodegradabilità: Rapidamente degradabile - Test: Produzione di CO2 - Durata: 28 giorni - %: 95.5
- Note: OECD 301B
Biodegradabilità: Rapidamente degradabile - Test: Test della bottiglia chiusa - Durata: 28 giorni %: 63 - Note: OECD 301D
12.3. Potenziale di bioaccumulo
Quaternary ammonium compounds, benzyl-C12-14(even numbered)-alkyldimethyl, chlorides
Bioaccumulazione: N.A.Test: BCF - Fattore di bioconcentrazione 160 - Durata: N.A. - Note: N.A.
Bioaccumulazione: N.A.Test: LogPow 2.75 - Durata: N.A. - Note: N.A.
12.4. Mobilità nel suolo
N.A.
12.5. Risultati della valutazione PBT e vPvB
Sostanze vPvB: Nessuna - Sostanze PBT: Nessuna
12.6. Altri effetti avversi
Nessuno
SEZIONE 13: Considerazioni sullo smaltimento
13.1. Metodi di trattamento dei rifiuti
Recuperare se possibile. Inviare ad impianti di smaltimento autorizzati o ad incenerimento in condizioni
controllate. Operare secondo le vigenti disposizioni locali e nazionali.
SEZIONE 14: Informazioni sul trasporto
14.1. Numero ONU
ADR-UN Number:
IATA-UN Number:
IMDG-UN Number:
14.2. Nome di spedizione dell’ONU
ADR-Shipping Name:
IATA-Shipping Name:
20/05/2014
3264
3264
3264
LIQUIDO INORGANICO CORROSIVO, ACIDO, N.A.S. (Acido cloridrico
33%)
LIQUIDO INORGANICO CORROSIVO, ACIDO, N.A.S. (Acido cloridrico
33%)
IT (italiano)
9/11
ACE TBC Acid 2 with components
Scheda di dati di sicurezza
conforme al Regolamento (CE) n. 453/2010
IMDG-Shipping Name:
LIQUIDO INORGANICO CORROSIVO, ACIDO, N.A.S. (Acido cloridrico
33%)
14.3. Classi di pericolo connesso al trasporto
ADR-Class:
8
ADR - Numero di identificazione del pericolo:
80
IATA-Class:
8
IATA-Label:
8
IMDG-Class:
8
14.4. Gruppo d’imballaggio
ADR-Packing Group:
II
IATA-Packing group:
II
IMDG-Packing group:
II
14.5. Pericoli per l’ambiente
ADR-Inquinante ambientale:
No
IMDG-Marine pollutant:
No
14.6. Precauzioni speciali per gli utilizzatori
ADR-Subsidiary risks:
ADR-S.P.:
274
ADR-Codice di restrizione in galleria:
(E)
IATA-Passenger Aircraft:
851
IATA-Subsidiary risks:
IATA-Cargo Aircraft:
855
IATA-S.P.:
A3 A803
IATA-ERG:
8L
IMDG-EMS:
F-A , S-B
IMDG-Subsidiary risks:
IMDG-Storage category:
Category B
IMDG-Storage notes:
Clear of living quarters.
14.7. Trasporto di rinfuse secondo l’allegato II di MARPOL 73/78 ed il codice IBC
N.A.
SEZIONE 15: Informazioni sulla regolamentazione
15.1.
Norme e legislazione su salute, sicurezza e ambiente specifiche per la sostanza o la miscela
15.1.1.
Normative UE
Nessuna restrizione ai sensi dell'allegato XVII del regolamento REACH
Non contiene sostanze candidate REACH
Frasi CESIO
15.1.2.
: Il(i) tensioattivo(i) contenuto(i) in questo formulato è (sono) conforme(i) ai criteri di
biodegradabilità stabiliti del regolamento (CE) n. 648/2004 relativo ai detergenti. Tutti i dati di
supporto sono tenuti a disposizione delle autorità competenti degli Stati Membri e saranno
forniti,su loro esplicita richiesta o su richiesta di un produttore del formulato, alle suddette
autorità.
Norme nazionali
Nessuna ulteriore informazione disponibile
15.2.
Valutazione della sicurezza chimica
Non applicabile
SEZIONE 16: Altre informazioni
Consigli per la formazione
: L'uso normale del presente prodotto può avvenire esclusivamente secondo quanto descritto
sulla confezione.
I Sali elencati al Paragrafo 3 senza un numero di Registrazione REACH (registrazione, valutazione ed autorizzazione sostanze chimiche) sono
esenti, in base all'Allegato V
Testo delle frasi R, H e EUH:
Acute Tox. 4 (Oral)
Aquatic Acute 1
Aquatic Chronic 1
Aquatic Chronic 3
20/05/2014
Tossicità acuta (per via orale) Categoria 4
Pericoloso per l’ambiente acquatico - pericolo acuto, categoria 1
Pericoloso per l'ambiente acquatico - Pericolo cronico, categoria 1
Pericoloso per l'ambiente acquatico - Pericolo cronico, categoria 3
IT (italiano)
10/11
ACE TBC Acid 2 with components
Scheda di dati di sicurezza
conforme al Regolamento (CE) n. 453/2010
Met. Corr. 1
Skin Corr. 1B
STOT SE 3
H290
H302
H314
H335
H400
H410
H412
R22
R34
R37
R50
C
N
Xi
Xn
Corrosivo per i metalli, categoria 1
Corrosione/irritazione cutanea, categoria 1B
Tossicità specifica per organi bersaglio (esposizione singola), categoria 3 — Irritazione delle
vie respiratorie
Può essere corrosivo per i metalli
Nocivo se ingerito
Provoca gravi ustioni cutanee e gravi lesioni oculari
Può irritare le vie respiratorie
Molto tossico per gli organismi acquatici
Molto tossico per gli organismi acquatici con effetti di lunga durata
Nocivo per gli organismi acquatici con effetti di lunga durata
Nocivo per ingestione
Provoca ustioni
Irritante per le vie respiratorie
Altamente tossico per gli organismi acquatici
Corrosivo
Pericoloso per l'ambiente
Irritante
Nocivo
SDS P&G CLP
Queste informazioni sono basate sulle nostre conoscenze attuali ed hanno lo scopo di descrivere il prodotto esclusivamente ai fini dei requisiti della sicurezza, salute ed ambiente. Non dovrebbero
quindi intendersi come garanzia di proprietà specifiche del prodotto.
20/05/2014
IT (italiano)
11/11
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
225 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content