close

Enter

Log in using OpenID

AREA GOVERNO DEL TERRITORIO Determinazione

embedDownload
ORIGINALE
AREA GOVERNO DEL TERRITORIO
Determinazione n. 347 Del 30/06/2014
OGGETTO: LAVORI DI MANUTENZIONE E CONTROLLO
PERIODICO IMPIANTI DI ILLUMINAZIONE PUBBLICA DI
PROPRIETA' COMUNALE., APPROVAZIONE CAPITOLATO
SPECIALE D'APPALTO. DETERMINAZIONE A CONTRATTARE.
ASSUNZIONE IMPEGNO DI SPESA. AFFIDAMENTO ALLA
SOCIETA'
SOGEIM SRL DI PADERNO DUGNANO. CIG:
5308294EC5.
Dalla Residenza Municipale, addì 30/06/2014
Il Titolare di P.O.
Premesso che il Comune di Pieve Emanuele gestisce la manutenzione ordinaria degli impian­
ti di pubblica illuminazione, rimuovendo con la massima urgenza le situazioni di pericolo per
la pubblica incolumità che possono determinarsi a causa di deterioramento degli stessi;
Rilevato che è in scadenza il contratto per la manutenzione ordinaria degli impianti di pubbli­
ca illuminazione di proprietà comunale e la mancata gestione del servizio può comportare l’i­
nizio di problemi che se pur lievi non si è in grado di risolvere, in tempi ragionevoli, e le ri­
chieste crescenti dei cittadini, rivolte con maggior frequenza, alla manutenzione e sostituzione
dei centri luminosi (non funzionanti) ne è prova che l’impianto comunale necessità di manu­
tenzione continua, che non può essere interrotta;
Considerato che
• il servizio di che trattasi è configurabile ad un “pubblico servizio” e pertanto risulta indi­
spensabile garantire il funzionamento degli impianti di illuminazione pubblica da parte di una
Ditta specializzata, anche nella considerazione che questo Ufficio non dispone del personale e
mezzi necessari per provvedere a tale particolare gestione;
• l’impianto Comunale è costituto da circa n. 800 centri luminosi dislocati sull’intero territorio
comunale è che per detto servizio, risulta indispensabile garantire il funzionamento degli im­
pianti di illuminazione mediante un puntuale ed urgente intervento da parte di ditte specializ­
zate, al fine di migliorare sia la sicurezza stradale che quella dei cittadini;
• occorre provvedere, all’affidamento della gestione in questione stante la necessità di assicu­
rare la costante manutenzione degli impianti di pubblica illuminazione;
Considerato ancora che la manutenzione e della gestione degli impianti della pubblica illumi­
nazione nel territorio comunale comprendente nello specifico:
• Manutenzione continua degli impianti esistenti;
• Spostamenti di linee in caso di pericolo e sostituzione armature in caso di atti vanda­
lici soprattutto nei parchi comunali;
• Revisione continua dei cavetti di derivazione con sostituzione di quelli deteriorati;
• Smaltimento dei materiali di risulta;
• Accensione e spegnimento delle lampade a mezzo di apparecchi ad orologeria di pro­
prietà del Comune e controllo del funzionamento dell’intero impianto di accensione e
spegnimento;
Visto che i lavori, da eseguirsi, consistono in tutte quelle indicate nell’art. 1 (elenco dei lavori
e delle somministrazione) del Capitolato Speciale d’Appalto in allegato;
Visto il Capitolato Speciale d’Appalto (allegato 1) recante condizioni per l’esecuzione dei la­
vori, ai sensi dell’art. 173 del DPR n. 207/2010 “Regolamento di esecuzione ed attuazione del
D.Lgs. n. 12 aprile 2006 n. 163”;
Richiamati:
-
l’art. 11, comma 2, del D.Lgs. 12 aprile 2006 n. 163 il quale dispone che prima del­
l’avvio delle procedure di affidamento dei contratti pubblici, le amministrazioni aggiu­
dicatici decretano o determinano di contrarre, in conformità ai propri ordinamenti, in­
dividuando gli elementi essenziali del contratto e i criteri di selezione degli operatori
economici e delle offerte;
-
l’art. 192, comma 1, del D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 il quale dispone che la stipula­
zione dei contratti deve essere preceduta da apposita determinazione del responsabile
del procedimento di spesa indicante:
a) il fine che con il contratto si intende perseguire;
b) l’oggetto del contratto, la sua forma e le clausole ritenute essenziali;
c) le modalità di scelta del contraente ammesse dalle disposizioni vigenti in materia di
contratti delle pubbliche amministrazioni e le ragioni che ne sono alla base.;
Dato atto che non sono attive convenzioni Consip, di cui all'art. 26, comma 1, della legge
488/1999, aventi ad oggetto manutenzione e gestione comparabili con quelli oggetto della
presente procedura di approvvigionamento";
2
Considerato che la scelta del contraente sarà effettuata mediante affidamento diretto ai sensi
dell’art. 125 comma 8, 9, 10, 11 e in particolare comma 8 ultimo punto del D.Lgs. n.
163/2006 “Codice degli Appalti Lavori” secondo cui possono essere eseguiti in economia i la­
vori di importo non superiore a € 40.000,00 e che il responsabile del procedimento, può pro­
cedere all’affidamento diretto qualora l’importo stesso non superi i € 40.000,00;
Visto l’art. 253 (norme transitorie) del “Codice degli Appalti Lavori, Servizi e Forniture”,
D.Lgs. 163/2006 ed in particolare il comma 22;
Ritenuto, nel caso di che trattasi, possa farsi utilmente ricorso a quanto previsto dall’art. 125
del D.Lgs. n. 163/2006 “Codice Appalti, Lavori e Servizi e Forniture” comma 8 ultimo punto,
in quanto la fattispecie rientra tra quelle per le quali è ammissibile la procedura per l'esecuzio­
ne in economia;
Ritenuto affidare, in economia ai sensi dell’art. 125 comma 8 ultimo punto del D.Lgs. n.
163/2006, i lavori descritti nel capitolato speciale d’appalto, all’Impresa Sogiem srl Via Pue­
cher n. 8 Paderno Dugnano, in quanto ha in essere il contratto di manutenzione e gestione de­
gli impianti di illuminazione pubblica comunale ed ha fornito e installato la maggior parte
degli impianti sul territorio comunale;
Visto la necessità di assumere un impegno di spesa per la copertura finanziaria dei lavori, te­
nendo conto che il Bilancio di Previsione 2014 e che la somma stanziata e pari ad un dodicesi­
mo della somma disponibile per l’anno 2014 e occorrente per mantenimento in funzione degli
impianti di illuminazione pubblica di proprietà comunale;
Verificato che gli impegni da assumere con il presente atto riguardano “spese estremamente
necessarie per garantire il funzionamento degli impianti di illuminazione pubblica comunale
nonché per la sicurezza stradale;
Determinato in € 20.000,00 la somma dei lavori di manutenzione periodica e gestione da ese­
guire per l’esercizio in corso;
Determinato pertanto come segue il quadro economico dell’intervento:
- Importo lavori
€ 20.000,00
- IVA 10%
€ 2.000,00
Totale
€ 22.000,00
Dando atto che la cifra di € 22.000,00 trova copertura finanziaria al capitolo n. 7240/20 Bilan­
cio 2014 siope 1313;
Visto il CIG n. 389287888B assunto dall’AVCP per l’affidamento dei lavori di manutenzione
in oggetto e ai fini degli obblighi di tracciabilità dei pagamenti previsti dall’art. 3 della legge
12 agosto 210 n. 136;
Visto il D.Lgs 267/2000 che ha approvato il TUEL;
Visto lo Statuto Comunale;
3
Visto il Regolamento di Contabilità dell’Ente;
Vista la delibera di Consiglio Comunale n° 84 del 24/7/2013 con al quale è stato approvato il
Bilancio di Previsione Esercizio Finanziario 2013 e il Bilancio Pluriennale 2013/2015;
Richiamato il decreto del Ministero dell’Interno, il quale stabilisce il differimento al 31 Lu­
glio 2014 del termine per la deliberazione del bilancio di previsione per gli enti locali;
Vista la delibera di Giunta Comunale n. 97 del 04/11/2013 con la quale è stato approvato il
PDO per l’anno 2013 e che continua a produrre i suoi effetti fino all’approvazione del nuovo
per l’esercizio finanziario 2014;
Visto il decreto del Sindaco n. 45 del 31/12/2013 di nomina dei Titolari di Posizione Organiz­
zativa;
Attesa la propria competenza, ai sensi dell’art. 107, del d.lgs. n. 267/2000, nonché dell’art. 16
del vigente regolamento comunale sull’ordinamento generale degli uffici e dei servizi;
Dato atto che la presente determinazione è conforme ai principi di carattere generale dell’ordi­
namento, alle disposizioni dello Statuto comunale e dei regolamenti adottati dall’ente in mate­
ria, essa è stata altresì assunta in conformità alle linee programmatiche di mandato e agli atti
di programmazione susseguenti;
Di far constare che durante la formazione del presente atto, il sottoscritto ha verificato sia la
sua regolarità, sia la sua correttezza amministrativa, ai sensi dell’art. 147 bis del TUEL, come
modificato dall’art. 3 comma 1 lettera d) del D.L. N. 174/2012 convertito con modificazioni
nella Legge n. 7/2013.
DETERMINA
Di approvare il Capitolato Speciale d’Appalto (ai sensi dell’art. 173 del DPR n. 207/2010) in
allegato, relativo ai lavori in oggetto, in economia ai sensi dell’art. 125 comma 8 ultimo perio­
do del D.Lgs. n. 163/2006 “Codice degli Appalti Lavori , Servizi e Forniture” ;
Di assumere un impegno di spesa di € 20.000,00 oltre iva 10%, per un totale di € 22.000,00
per i lavori di manutenzione e controllo periodico degli impianti di illuminazione pubblica co­
munale al capitolo 7240/20 bilancio 2014 siope 1313;:
Di dare atto che le condizioni di esecuzione dei lavori sono regolate secondo il Capitolato
Speciale D’Appalto allegato 1) alla presente determinazione, individuando e affidando i lavori
in oggetto all’impresa Sogiem srl con sede in Puecher n. 8 Paderno Dugnano, Partita IVA:
02182280798 per un importo lavori di € 20.000,00 oltre IVA 10% per un totale di €
22.000,00;
4
Di dare atto che la presente spesa non è suscettibile di frazionamento
Di dare atto stabilire che il presente atto riguardano spese necessarie per migliore e garantire
la manutenzione degli impianti di illuminazione di proprietà comunale nonché la sicurezza
stradale;
Di stabilire che il Responsabile del Procedimento è Ing. Arturo Guadagnolo Titolare di P.O.
Area Governo del Territorio;
Di dare atto che la presente determinazione è esecutiva dal momento dell’apposizione del vi­
sto di regolarità contabile attestante la copertura finanziaria, da parte del Titolare di P.O. del­
l’area economico – finanziaria
Di trasmettere all’Impresa Sogiem srl con sede in Via Puecher n. 8 Paderno Dugnano (MI)
copia della presente determinazione.
Il Titolare di P.O.
ING. ARTURO GUADAGNOLO
5
Attestazione di copertura finanziaria dell’atto determinativo
Determinazione n 347 del 30/06/2014
Area proponente AREA GOVERNO DEL TERRITORIO
Oggetto: LAVORI DI MANUTENZIONE E CONTROLLO PERIODICO IMPIANTI
DI
ILLUMINAZIONE
PUBBLICA
DI
PROPRIETA'
COMUNALE.,
APPROVAZIONE CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO. DETERMINAZIONE A
CONTRATTARE. ASSUNZIONE IMPEGNO DI SPESA. AFFIDAMENTO ALLA
SOCIETA' SOGEIM SRL DI PADERNO DUGNANO. CIG: 5308294EC5.
Il sottoscritto Titolare di P.O. “Programmazione Economica”, dopo aver
istruito il procedimento relativo all’atto indicato in oggetto, attesta la
copertura finanziaria della spesa di che trattasi nonché la regolarità
contabile dell’atto, ai sensi degli articoli 147 bis e 151 del TUEL.
CAP.
PEG
ART.
SIOPE
ANNO
7240
20
1313
2014
Il
IMPORTO
22.000,00
NUMERO
IMPEGNO
DATA REG
1459
15.07.2014
TIPO
IMPEGNO
I
15/07/2014
Firma
Il Titolare di P.O. “Programmazione Economica”
Ad Interim
Ing. Arturo Guadagnolo
Copia della presente è stata pubblicata all’Albo Pretorio dell’Ente, per 15 gg.
consecutivi col n° 866
Il
16/07/2014
Il Responsabile della Pubblicazione
Di Ronza Chiara
6
COPIA
AREA GOVERNO DEL TERRITORIO
Determinazione n. 347 Del 30/06/2014
OGGETTO: LAVORI DI MANUTENZIONE E CONTROLLO
PERIODICO IMPIANTI DI ILLUMINAZIONE PUBBLICA DI
PROPRIETA' COMUNALE., APPROVAZIONE CAPITOLATO
SPECIALE D'APPALTO. DETERMINAZIONE A CONTRATTARE.
ASSUNZIONE IMPEGNO DI SPESA. AFFIDAMENTO ALLA
SOCIETA'
SOGEIM SRL DI PADERNO DUGNANO. CIG:
5308294EC5.
Dalla Residenza Municipale, addì 30/06/2014
Il Titolare di P.O.
Premesso che il Comune di Pieve Emanuele gestisce la manutenzione ordinaria degli impian­
ti di pubblica illuminazione, rimuovendo con la massima urgenza le situazioni di pericolo per
la pubblica incolumità che possono determinarsi a causa di deterioramento degli stessi;
Rilevato che è in scadenza il contratto per la manutenzione ordinaria degli impianti di pubbli­
ca illuminazione di proprietà comunale e la mancata gestione del servizio può comportare l’i­
nizio di problemi che se pur lievi non si è in grado di risolvere, in tempi ragionevoli, e le ri­
chieste crescenti dei cittadini, rivolte con maggior frequenza, alla manutenzione e sostituzione
dei centri luminosi (non funzionanti) ne è prova che l’impianto comunale necessità di manu­
tenzione continua, che non può essere interrotta;
Considerato che
• il servizio di che trattasi è configurabile ad un “pubblico servizio” e pertanto risulta indi­
spensabile garantire il funzionamento degli impianti di illuminazione pubblica da parte di una
Ditta specializzata, anche nella considerazione che questo Ufficio non dispone del personale e
mezzi necessari per provvedere a tale particolare gestione;
• l’impianto Comunale è costituto da circa n. 800 centri luminosi dislocati sull’intero territorio
comunale è che per detto servizio, risulta indispensabile garantire il funzionamento degli im­
pianti di illuminazione mediante un puntuale ed urgente intervento da parte di ditte specializ­
zate, al fine di migliorare sia la sicurezza stradale che quella dei cittadini;
• occorre provvedere, all’affidamento della gestione in questione stante la necessità di assicu­
rare la costante manutenzione degli impianti di pubblica illuminazione;
Considerato ancora che la manutenzione e della gestione degli impianti della pubblica illumi­
nazione nel territorio comunale comprendente nello specifico:
• Manutenzione continua degli impianti esistenti;
• Spostamenti di linee in caso di pericolo e sostituzione armature in caso di atti vanda­
lici soprattutto nei parchi comunali;
• Revisione continua dei cavetti di derivazione con sostituzione di quelli deteriorati;
• Smaltimento dei materiali di risulta;
• Accensione e spegnimento delle lampade a mezzo di apparecchi ad orologeria di pro­
prietà del Comune e controllo del funzionamento dell’intero impianto di accensione e
spegnimento;
Visto che i lavori, da eseguirsi, consistono in tutte quelle indicate nell’art. 1 (elenco dei lavori
e delle somministrazione) del Capitolato Speciale d’Appalto in allegato;
Visto il Capitolato Speciale d’Appalto (allegato 1) recante condizioni per l’esecuzione dei la­
vori, ai sensi dell’art. 173 del DPR n. 207/2010 “Regolamento di esecuzione ed attuazione del
D.Lgs. n. 12 aprile 2006 n. 163”;
Richiamati:
-
l’art. 11, comma 2, del D.Lgs. 12 aprile 2006 n. 163 il quale dispone che prima del­
l’avvio delle procedure di affidamento dei contratti pubblici, le amministrazioni aggiu­
dicatici decretano o determinano di contrarre, in conformità ai propri ordinamenti, in­
dividuando gli elementi essenziali del contratto e i criteri di selezione degli operatori
economici e delle offerte;
-
l’art. 192, comma 1, del D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267 il quale dispone che la stipula­
zione dei contratti deve essere preceduta da apposita determinazione del responsabile
del procedimento di spesa indicante:
a) il fine che con il contratto si intende perseguire;
b) l’oggetto del contratto, la sua forma e le clausole ritenute essenziali;
c) le modalità di scelta del contraente ammesse dalle disposizioni vigenti in materia di
contratti delle pubbliche amministrazioni e le ragioni che ne sono alla base.;
8
Dato atto che non sono attive convenzioni Consip, di cui all'art. 26, comma 1, della legge
488/1999, aventi ad oggetto manutenzione e gestione comparabili con quelli oggetto della
presente procedura di approvvigionamento";
Considerato che la scelta del contraente sarà effettuata mediante affidamento diretto ai sensi
dell’art. 125 comma 8, 9, 10, 11 e in particolare comma 8 ultimo punto del D.Lgs. n.
163/2006 “Codice degli Appalti Lavori” secondo cui possono essere eseguiti in economia i la­
vori di importo non superiore a € 40.000,00 e che il responsabile del procedimento, può pro­
cedere all’affidamento diretto qualora l’importo stesso non superi i € 40.000,00;
Visto l’art. 253 (norme transitorie) del “Codice degli Appalti Lavori, Servizi e Forniture”,
D.Lgs. 163/2006 ed in particolare il comma 22;
Ritenuto, nel caso di che trattasi, possa farsi utilmente ricorso a quanto previsto dall’art. 125
del D.Lgs. n. 163/2006 “Codice Appalti, Lavori e Servizi e Forniture” comma 8 ultimo punto,
in quanto la fattispecie rientra tra quelle per le quali è ammissibile la procedura per l'esecuzio­
ne in economia;
Ritenuto affidare, in economia ai sensi dell’art. 125 comma 8 ultimo punto del D.Lgs. n.
163/2006, i lavori descritti nel capitolato speciale d’appalto, all’Impresa Sogiem srl Via Pue­
cher n. 8 Paderno Dugnano, in quanto ha in essere il contratto di manutenzione e gestione de­
gli impianti di illuminazione pubblica comunale ed ha fornito e installato la maggior parte
degli impianti sul territorio comunale;
Visto la necessità di assumere un impegno di spesa per la copertura finanziaria dei lavori, te­
nendo conto che il Bilancio di Previsione 2014 e che la somma stanziata e pari ad un dodicesi­
mo della somma disponibile per l’anno 2014 e occorrente per mantenimento in funzione degli
impianti di illuminazione pubblica di proprietà comunale;
Verificato che gli impegni da assumere con il presente atto riguardano “spese estremamente
necessarie per garantire il funzionamento degli impianti di illuminazione pubblica comunale
nonché per la sicurezza stradale;
Determinato in € 20.000,00 la somma dei lavori di manutenzione periodica e gestione da ese­
guire per l’esercizio in corso;
Determinato pertanto come segue il quadro economico dell’intervento:
- Importo lavori
€ 20.000,00
- IVA 10%
€ 2.000,00
Totale
€ 22.000,00
Dando atto che la cifra di € 22.000,00 trova copertura finanziaria al capitolo n. 7240/20 Bilan­
cio 2014 siope 1313;
Visto il CIG n. 389287888B assunto dall’AVCP per l’affidamento dei lavori di manutenzione
in oggetto e ai fini degli obblighi di tracciabilità dei pagamenti previsti dall’art. 3 della legge
12 agosto 210 n. 136;
9
Visto il D.Lgs 267/2000 che ha approvato il TUEL;
Visto lo Statuto Comunale;
Visto il Regolamento di Contabilità dell’Ente;
Vista la delibera di Consiglio Comunale n° 84 del 24/7/2013 con al quale è stato approvato il
Bilancio di Previsione Esercizio Finanziario 2013 e il Bilancio Pluriennale 2013/2015;
Richiamato il decreto del Ministero dell’Interno, il quale stabilisce il differimento al 31 Lu­
glio 2014 del termine per la deliberazione del bilancio di previsione per gli enti locali;
Vista la delibera di Giunta Comunale n. 97 del 04/11/2013 con la quale è stato approvato il
PDO per l’anno 2013 e che continua a produrre i suoi effetti fino all’approvazione del nuovo
per l’esercizio finanziario 2014;
Visto il decreto del Sindaco n. 45 del 31/12/2013 di nomina dei Titolari di Posizione Organiz­
zativa;
Attesa la propria competenza, ai sensi dell’art. 107, del d.lgs. n. 267/2000, nonché dell’art. 16
del vigente regolamento comunale sull’ordinamento generale degli uffici e dei servizi;
Dato atto che la presente determinazione è conforme ai principi di carattere generale dell’ordi­
namento, alle disposizioni dello Statuto comunale e dei regolamenti adottati dall’ente in mate­
ria, essa è stata altresì assunta in conformità alle linee programmatiche di mandato e agli atti
di programmazione susseguenti;
Di far constare che durante la formazione del presente atto, il sottoscritto ha verificato sia la
sua regolarità, sia la sua correttezza amministrativa, ai sensi dell’art. 147 bis del TUEL, come
modificato dall’art. 3 comma 1 lettera d) del D.L. N. 174/2012 convertito con modificazioni
nella Legge n. 7/2013.
DETERMINA
Di approvare il Capitolato Speciale d’Appalto (ai sensi dell’art. 173 del DPR n. 207/2010) in
allegato, relativo ai lavori in oggetto, in economia ai sensi dell’art. 125 comma 8 ultimo perio­
do del D.Lgs. n. 163/2006 “Codice degli Appalti Lavori , Servizi e Forniture” ;
Di assumere un impegno di spesa di € 20.000,00 oltre iva 10%, per un totale di € 22.000,00
per i lavori di manutenzione e controllo periodico degli impianti di illuminazione pubblica co­
munale al capitolo 7240/20 bilancio 2014 siope 1313;:
Di dare atto che le condizioni di esecuzione dei lavori sono regolate secondo il Capitolato
Speciale D’Appalto allegato 1) alla presente determinazione, individuando e affidando i lavori
in oggetto all’impresa Sogiem srl con sede in Puecher n. 8 Paderno Dugnano, Partita IVA:
1
02182280798 per un importo lavori di € 20.000,00 oltre IVA 10% per un totale di €
22.000,00;
Di dare atto che la presente spesa non è suscettibile di frazionamento
Di dare atto stabilire che il presente atto riguardano spese necessarie per migliore e garantire
la manutenzione degli impianti di illuminazione di proprietà comunale nonché la sicurezza
stradale;
Di stabilire che il Responsabile del Procedimento è Ing. Arturo Guadagnolo Titolare di P.O.
Area Governo del Territorio;
Di dare atto che la presente determinazione è esecutiva dal momento dell’apposizione del vi­
sto di regolarità contabile attestante la copertura finanziaria, da parte del Titolare di P.O. del­
l’area economico – finanziaria
Di trasmettere all’Impresa Sogiem srl con sede in Via Puecher n. 8 Paderno Dugnano (MI)
copia della presente determinazione.
Il Titolare di P.O.
Fto ING. ARTURO GUADAGNOLO
1
Attestazione di copertura finanziaria dell’atto determinativo
Determinazione n 347 del 30/06/2014
Area proponente AREA GOVERNO DEL TERRITORIO
Oggetto: LAVORI DI MANUTENZIONE E CONTROLLO PERIODICO IMPIANTI
DI
ILLUMINAZIONE
PUBBLICA
DI
PROPRIETA'
COMUNALE.,
APPROVAZIONE CAPITOLATO SPECIALE D'APPALTO. DETERMINAZIONE A
CONTRATTARE. ASSUNZIONE IMPEGNO DI SPESA. AFFIDAMENTO ALLA
SOCIETA' SOGEIM SRL DI PADERNO DUGNANO. CIG: 5308294EC5.
Il sottoscritto Titolare di P.O. “Programmazione Economica”, dopo aver
istruito il procedimento relativo all’atto indicato in oggetto, dichiara la
regolarità contabile della procedura attestante la copertura finanziaria
dell’impegno di spesa, ai sensi dell’art. 151, comma 4, del d.lgs. n.
267/2000.
CAP.
PEG
ART.
7240
20
SIOPE
1313
ANNO
2014
IMPORTO
22.000,00
NUMERO
IMPEGNO
DATA REG
1459
15.07.2014
TIPO
IMPEGNO
I
Il 15/07/2014
Firma
Il Titolare di P.O. “Programmazione Economica”
Ad Interim
Fto Ing. Arturo Guadagnolo
Copia della presente è stata pubblicata all’Albo Pretorio dell’Ente, per 15 gg.
consecutivi col n°
866
Il
16/07/2014
Il Responsabile della Pubblicazione
Fto Di Ronza Chiara
Per copia conforma all’originale, per uso amministrativo
Pieve Emanuele, lì
16/07/2014
Firma
Il Titolare di P.O.
ING. ARTURO GUADAGNOLO
1
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
465 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content