close

Enter

Log in using OpenID

CORSO DI LINGUA RUSSA LIVELLO A2

embedDownload
CORSO DI LINGUA RUSSA
LIVELLO A2
DOCENTE
- Elena Polevik Laface
ORE
-
Lezione frontale: ore 50
ORARIO
- Una lezione settimanale da 2 ore
PROGRAMMA/CONTENUTI
- Approfondimento del sistema morfo-sintattico della lingua russa.
- Principali verbi di moto transitivi e intransitivi imperfettivi senza prefisso: идти-ходить, ехать-ездить,
бежать-бегать, лететь-летать, плыть-плавать; нести-носить, вести-водить, везти-возить. Uso e
coniugazione;
- Principali verbi di moto transitivi e intransitivi perfettivi con il prefisso по- ;
- I verbi perfettivi сходить е заходить;
- Uso dei verbi unidirezionali al passato. Confronti con l'italiano;
- I verbi di moto senza prefisso in senso figurato;
- Coppie aspettuali e coniugazione dei principali verbi di moto con i prefissi;
- Significati dei prefissi при-/у-;
- Significati dei prefissi в-/вы-, под-/от-, пере-, до-. Approfondimento degli aspetti verbali legati ai verbi
di moto con i prefissi: подходить – отходить, относить – подвозить - довозить;
- Significati dei prefissi за-, про-, oб-;
- Significati dei prefissi раз-сь/с-сь. I prefissi в- e с- (salire, scendere);
- Aspetti verbali: imperfettivo e perfettivo; principali significati temporali;
- Formazione degli aspetti verbali: tramite prefissi per indicare compiutezza dell'azione, cambiamenti di
stato o di azione, inizio dell'azione, limitatezza temporale, singolarità dell'azione; i suffissi –ыва- , -ива- ,
-ва- , -а- , -я- per la formazione di verbi imperfettivi;
- Uso dell'aspetto imperfettivo all'infinito dopo verbi che indicano inizio, durata e termine di un'azione;
- Perfettivo ed imperfettivo all'infinito dopo espressioni indicanti necessità, possibilità e opportunità;
- L'imperfettivo dopo i verbi “amare, piacere, abituarsi, stancarsi, imparare”; il perfettivo dopo i verbi
perfettivi “dimenticare, fare in tempo, riuscire, essere in grado, potere”;
- Uso degli aspetti verbali all'infinito con la negazione, particolarità nell'uso degli aspetti;
- Principali significati dei prefissi (pro-, za-, raz, pri-, pere-) che alterano il significato lessicale con i verbi
"pensare, scrivere, ricordare";
- I verbi riferiti allo studio e all'apprendimento;
- Formazione ed uso dell'imperativo;
- Significati dell'imperativo imperfettivo e perfettivo;
- Forma смотри не + imperativo perfettivo per esprimere un ammonimento o avvertimento;
- Formazione dell'imperativo: con давай! seguito dall'infinito imperfettivo o dalla prima persona plurale
del perfettivo;
- Situazioni comunicative con uso dell'imperativo;
- Aggettivi qualificativi e di relazione. Forma piena e forma breve degli aggettivi qualificativi: formazione e
funzione nella proposizione;
- I gradi comparativi dell'aggettivo qualificativo (forma semplice e composta) e il secondo termine di
paragone. Casi particolari, alternanza consonantica e troncamento dei suffissi;
- Nozioni sul grado superlativo dell'aggettivo qualificativo (forma semplice e composta);
- Discorso diretto ed indiretto, trasformazione del discorso diretto in indiretto di frasi enunciative,
esortative, interrogative introdotte dai pronomi interrogativi (usati come parole sintattiche) e non;
- Frasi coordinate: la congiunzione copulativa "i" (e), le congiunzioni avversative "a" (e, ma) e "no" (ma);
- Frasi complesse condizionali introdotte dalla congiunzione "esli". Periodo ipotetico della realtà. Periodo
ipotetico della non realtà con il verbo al passato;
- Frasi subordinate causali;
-
Subordinate consecutive introdotte da "poetomu" (perciò);
Subordinate concessive introdotte da "khotja" (sebbene);
Frasi secondarie complementari e proposizioni dichiarative;
Utilizzo delle congiunzioni "chto" (dichiarativo), "chtoby".
METODI DIDATTICI
L'insegnamento (per chi possiede già il livello A1) è articolato in 50 ore di lezione frontale, in cui vengono
sviluppate le competenze teoriche linguistiche e comunicative. Metodo comunicativo.
CONOSCENZE E ABILITÀ DA CONSEGUIRE
Al termine del corso lo studente possiede una conoscenza più approfondita delle strutture linguistiche ed è
competente nelle quattro abilità comunicative secondo il livello A2 dei parametri fissati dal Consiglio d’Europa.
COSTO
€ 350,00
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
132 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content