close

Enter

Log in using OpenID

bocciato il piano aziendale della Asl RmF

embedDownload
Calcio, Eccellenza
Automobilismo, GT
Verdecalcio
A PAGINA 9
A PAGINA 11
ALLE PAGINE 12 E 13
Vecchia impegnata
nei 16esimi di Coppa Italia
Il 26 ottobre Giammaria
si gioca l’Italiano a Monza
Tutti i risultati dei team
locali e del comprensorio
la Provincia
Quotidiano di Civitavecchia, Santa Marinella e dell’Etruria
ISSN 2038-4998
ANNO X - Numero 225 - euro 0,20 - Mercoledì 15 Ottobre 2014 - S. Teresa d’Av.
41015
web: www.laprovinciadicivitavecchia.it - e.mail: [email protected]
POSTE ITALIANE SPA - Spedizione in abb. postale - D.L. 353/2003 (conv. in L. 46/04) art. 1 comma 1 - Roma aut. 47/2009
9 772038 499002
Ennesimo episodio di violenza, questa volta alla chiesa San Pio X
Nigeriano picchia il prete e ferisce un carabiniere
Situazione sempre più difficile in città in vista dell’arrivo di nuovi immigrati
Che il clima in città non fosse
dei migliori lo avevamo già detto, ora però il limite è superato.
La difficile convivenza tra civitavecchiesi e immigrati, che non si
sposa minimamente con l’imminente arrivo di nuovi stranieri in
città, benedetto per scopi diversi
da varie parti politiche, comincia
a preoccupare seriamente. Dopo
l’assalto dei primi sessanta stranieri favorito dalla Prefettura e respinto dal sindaco Cozzolino e il
caso del nigeriano che ha sputato
a una donna che gli aveva negato
l’elemosina, arrivando a picchiare un poliziotto, un nuovo episodio si è verificato la scorsa notte.
LA PUNTURA
Immigrati
a gogò
di LEANDRO
Visto che Civitavecchia sta vivendo un
periodo felice, di prosperità e senza problemi di sorta, perché non
impegnarla nell’umanitaria opera di accoglienza di un nutrito
numero di immigrati,
con tutti gli annessi e
connessi? Potrebbe essere interpretata così
l’idea partorita recentemente dalle menti di
alte sfere a livello istituzionale e di sicurezza
pubblica.
Ma bando all’ironia.
In casi come questo potrebbe essere deleteria e
malamente interpretata. Non è razzismo. Termine che non fa parte
del nostro vocabolario
e tantomeno del Dna
dei civitavecchiesi. È
un problema serio che
necessita di approcci
ben chiari e concreti.
Dare ospitalità a
gente di altri Paesi, fuggita da guerre e miserie,
è un dovere umanitario.
Sacrosanta verità. Ma,
nello stesso interesse di
chi viene ospitato e di
chi ospita, si debbono
stabilire prima regole
ben precise e condizioni civili di accoglienza.
Ricevere queste persone
in strutture improvvisate, inadeguate, senza
alcuna garanzia assistenziale ed igienica,
è fare un torto all’immigrato e creare per la
comunità che lo ospita
situazioni di invivibilità. Civitavecchia ha
già vissuto sulla sua
pelle questa esperienza con l’ex caserma “De
Carolis” ridotta ad un
lager. Esperienza ancora attuale con quegli
ospiti che sono rimasti
qui, e non sono pochi,
dediti ormai all’accattonaggio e a bivacchi
da terzo mondo nelle
zone più disparate.
CONTINUA A PAGINA 3
La prossima settimana
la riunione operativa
Decisione contestata
dal sindacato Fns Cisl
Ebola,in città
la situazione
per il momento
è sotto controllo
Al carcere
di Aurelia
arriva
la Reclusione
A PAGINA 3
A PAGINA 4
CONTINUA A PAGINA 4
I SINDACI HANNO DETTO NO AL DOCUMENTO PRESENTATO DA QUINTAVALLE
Bocciato il piano aziendale della Asl
Forti dubbi sul futuro dell’oncologia al San Paolo
Bocciato dai sindaci del
territorio il piano aziendale
presentato ieri dal direttore generale della Asl RmF Giuseppe
Quintavalle. La prima conferenza locale per la sanità convocata dal sindaco del comune
capofila, Antonio Cozzolino,
ha visto infatti insorgere i rappresentanti dei comuni della
RmF contro un piano aziendale che non rispecchierebbe affatto le esigenze del territorio.
Raggiunto l’accordo
sulla nuova darsena
Vertice tra sindacati, azienda e Authority:
fari puntati sul piano di graduale riassunzione
Accordo raggiunto tra
impresa e organizzazioni
sindacali per la ripresa
dei lavori nel cantiere delle opere strategiche del
porto di Civitavecchia.
Ieri mattina l’assemblea
dei lavoratori ha ratificato l’accordo raggiunto la
sera prima al tavolo convocato dall’Autorità portuale.
A PAGINA 5
A PAGINA 3
Tarquinia.Romeni bloccati dai Carabinieri durante un tentativo di furto all’interno della struttura militare
Ladri alla ex Polveriera: quattro arresti
Hanno tentato di rubare
materiale all’interno dello stabilimento militare
ex Polveriera di Tarquinia,
situato in località Pratini del Marta, di proprietà
dell’VIII Reparto Infrastrutture dell’Esercito Italiano di
Roma.
Ma i quattro componenti
di una banda di ladri in trasferta sono finiti nella rete
dei Carabinieri di Tarquinia. Quattro romeni, di 33,
29, 19 e 28 anni, sono stati arrestati con l’accusa di
tentato furto aggravato.
A PAGINA 6
SANTA MARINELLA
Acea,
il sistema
idrico
non funziona
A PAGINA 7
2
Mercoledì
15 Ottobre 2014
www.
.it
Sul sito troverai
Buono sconto e check
up per stufe a pellet
€ 20,00
anziché € 40,00
SCONTO 50%
le offerte del giorno...
Menu pesce
per 2 persone
1 kg e mezzo pizza
al taglio da asporto
anziché € 60,00
SCONTO 35%
anziché € 16,00
SCONTO 37%
€ 39,00
€ 10,00
LA PROPOSTA
L’offerta del coupon comprende un check up completo
della stufa a pellet fondamentale non solo per un corretto funzionamento ma anche per un risparmio energetico. In più il coupon vale anche come buono sconto
di € 20 da scalare dal costo di un’eventuale intervento
di manutenzione (facoltativo), qualora il tecnico, dopo
aver effettuato il sopralluogo lo ritenesse utile.
LA PROPOSTA
Il menù comprende a persona:
antipasto misto mare 5 assaggi (secondo il pescato)
tagliolini nero cozze e pecorino
gran fritto del nostro mare
insalata misticanza
acqua
LA PROPOSTA
Fare il bagno in fiumi di pomodoro, asciugarsi sdraiati su foglie
di basilico, saltare su letti di pasta fresca e addormentarsi su
nuvole filanti di mozzarella è da sempre il sogno di ogni pizzaiolo che si rispetti. Ma finché i sogni non diventano realtà non
resta loro che dar vita con questi semplici ingredienti all’unica
e inimitabile pizza. 1 Kg e mezzo di pizza mista (gusti a scelta
tra margherita, diavola, napoli, prosciutto crudo o boscaiola)
Il coupon va utilizzato entro un mese dalla data di acquisto
Il coupon va utilizzato entro il 31/12/2014
Il coupon va utilizzato entro il 31/01/2015
Partner: Star sas di sulpizi filippo
via Santa Fermina, 11 A - 00053 Civitavecchia (RM)
Partner: Pane Amore & Fantasia
via Carlo Calisse, 20 - 00053 Civitavecchia (RM)
Partner: Casa della pizza
viale Guido BAccelli,118/D - 00053 Civitavecchia (RM)
... e tante altre occasioni con sconti imperdibili
CIVITAVECCHIA
Mercoledì
15 Ottobre 2014
3
Sabatini evidenzia come ha difesoViterbo a scapito di Civitavecchia.Forza Italia: «Meglio accettare quei sessanta seguiti da un’associazione»
Immigrati in città: tre posizioni assurde
Gli azzurri confondono il caso della palazzina privata con la De Carolis,Cozzolini fa il resto:«C’è tempo per approfondire la situazione»
Il consigliere regionale Daniele Sabatini dice no all’arrivo
di immigrati a Viterbo e fa riferimenti alla vecchia amministrazione regionale: «Venni chiamato
dall’allora presidente della Regione Lazio Renata Polverini e dal
capo della Protezione civile Guido
Bertolaso per affrontare anche
a Viterbo la questione legata ai
flussi migratori provenienti dalla
Libia. Rappresentai con fermezza
la posizione della città, evidenziando la delicatezza del nostro
tessuto sociale, la fragilità di tante
famiglie e aziende dettata dalla
crescente crisi economica e riuscimmo ad impedire che la città
fosse raggiunta da altri immigrati». E indovinate quale città, dalla
politica debole e sempre pronta a
svendersi al migliore offerente, ha
invece ospitato gli stranieri? Civitavecchia, è ovvio, che secondo
l’accordo Moscherini-Polverini,
per sarebbe stata ben ricompensata. E lo abbiamo visto. Qualcun altro a Civitavecchia dice la
sua. Meglio sessanta migranti a
Civitavecchia seguiti da un’associazione (sarebbe interessante
capire quale, ndr) e inseriti in un
percorso di reintegrazione sociale
e lavorativa con un programma
qualificato e programmato, che
millecinquecento stranieri alla
De Carolis, che finiranno per vagare per la città, cercando espedienti per raggranellare qualche
centesimo. È sostanzialmente
questo il pensiero di Forza Italia,
che probabilmente non ha ben
capito che quei sessanta sarebbero stati in più, rispetto ai già
pattuiti 1500. Glia azzurri trovano
la forza di parlare solo per contrastare il respingimento da parte
del sindaco dei sessanta immigrati da ospitare in una palazzina
privata di viale Garibaldi, ma sei
veri problemi della De Carolis
non si stanno affatto occupando.
Come non si occuparono della
cosa nel 2011, quando il loro sindaco Gianni Moscherini strinse
un patto d’acciaio con la Polve-
la Provincia
Quotidiano di Civitavecchia,
Santa Marinella e dell’Etruria
Testata beneficiaria
delle provvidenze
per l’editoria Legge 250/90 e s.m.
Redazione: Via Annovazzi, 15
00053 Civitavecchia
Tel. 0766 503027 Fax 0766 581316
I sindaci non ci stanno: bocciato
il piano aziendale della Asl RmF
Nessun allarmismo in città. Ma il monitoraggio è costante
Ebola, vertice in porto
Riunione operativa in programma la prossima settimana
Per il momento non c’è allarmismo in città, ma certo la questione
ebola è una delle priorità in agenda
anche all’interno di un porto come
quello di Civitavecchia scalato da migliaia di turisti al giorno, oltre che da
altrettanti membri dell’equipaggio. È
vero che non ci sono linee dirette con
i paesi africani considerati a rischio,
anche se il porto è collegato con i
paesi del nord Africa. E comunque
la prevenzione ed i controlli sono
oggi più che mai necessari. Tanto che
sata, di una chirurgia vascolare
senza garanzie, di un servizio
trasfusionale diventato un’articolazione del San Filippo Neri.
Con i sindaci dei comuni dei di-
l’Italia, che per fronteggiare questa
epidemia, ha stanziato 5 milioni di
euro e dirottato 88 medici in porti e
aeroporti, affiancati da 216 tecnici,
pronti a visitare i casi sospetti. Prolungata a 21 giorni la conservazione
delle liste dei passeggeri. La situazione nello scalo locale è al momento
sotto controllo, attraverso un monitoraggio costante e l’attivazione delle
procedure, degli standard di sicurezza e dei dispositivi già in vigore. La
prossima settimana è invece in pro-
stretti F4 e F3 che hanno rimesso
in discussione anche la zonizzazione della Asl, sentendosi ovviamente più vicini a Roma che
a Civitavecchia. Tutti motivi per
Mercato della terra e Festa del cuoco
Enogastronomia, successo
al porto storico
[email protected]
Pubblicità: Seapress Srl
tel. 0766 581306
DIRETTORE RESPONSABILE
Giuseppe Grasso
Editore: Editoriale
La Provincia Soc. Coop.
Sede legale: Via Annovazzi, 15
00053 Civitavecchia
Iscrizione R.O.C. n° 15049
Registrazione
del Tribunale di Civitavecchia
n° 14/05
Stampa: C.S.R.
Via Alfana, 39 - Roma
non sono stati accolti perché la
palazzina individuata dalla Prefettura tramite bando pubblico è
inagibile e quindi non si è potuto
procedere. Inoltre il poco preavviso non avrebbe consentito la
Contestato aspramente il documento progettuale presentato da Quintavalle
Al San Paolo ancora niente Uoc di Oncologia e tanti dubbi su Bracciano
SANITÁ
Bocciato dai sindaci del territorio il piano aziendale presentato ieri dal direttore generale
della Asl RmF Giuseppe Quintavalle. La prima conferenza locale per la sanità convocata dal
sindaco del comune capofila,
Antonio Cozzolino, ha visto infatti insorgere i rappresentanti
dei comuni della RmF contro un
piano aziendale che non rispecchierebbe affatto le esigenze di
un territorio che conta già problemi in termini di servizi e risorse economiche, e che invece,
di fatto, confermerebbe un ulteriore declassamento della sanità
locale. Perché non bastano i 27
posti letto in più al San Paolo per
un’unica area chirurgica (tra chirurgia generale, ortopedia), 2 a
terapia intensiva e 4 all’Spdc, se
non ci sono poi potenziamenti
a livello di personale, o se si riducono a 30 i posti letto a Bracciano, che non è chiaro che tipo
di struttura andrà a diventare. E
sono tante le criticità e le carenze, sottolineate anche dal consigliere comunale di Civitavecchia
Fulvio Floccari. Se da un lato si
parla di hospice, dall’altro si ha
un ospedale privo di un’Uoc di
Oncologia, con un pronto soccorso inadeguato (13 medici di
cui solo 7 in regolare turnazione) e senza progettualità futura
anche in vista della possibile
ospitalità di altri immigrati. Senza parlare della pediatria declas-
rini, a scapito di Civitavecchia.
Immediata la replica del sindaco
Antonio Cozzolino: «Si evince
facilmente che Forza Italia non è
abituata al rispetto della legalità
e si dimentica che i 60 migranti
garanzia della tutela dei diritti sia
dei civitavecchiesi che dei migranti stessi. Per quanto riguarda
la caserma De Carolis – prosegue
la nota - dove potrebbero arrivare
250 migranti circa e non 1500, c’è
il tempo necessario per approfondire la situazione e l’amministrazione si sta muovendo per
avere tutti i dettagli del caso prima
di esprimere opinioni». E c’è anche il tempo necessario – aggiungiamo noi – di sperperare qualche
soldo pubblico per attrezzare una
caserma devastata dagli immigrati e da riconsegnare agli immigrati
affinché la devastino nuovamente, ancora una volta senza alcun
vantaggio per la città. Si ragiona
ma su posizioni politiche, nessuno guarda con attenzione agli
interessi della propria comunità.
Tre posizioni su questo tema, nessuna ci convince.
Successo domenica nella suggestiva cornice della Calata Principe
Tommaso, all’interno del porto storico, per i due eventi, Mercato della
terra e Festa del cuoco, due fasi della manifestazione gastronomica.
gramma una riunione tecnica con
Capitaneria di Porto, Autorità Portuale, Sanità marittima, Ufficio delle
Dogane, per affrontare nel dettaglio
la situazione e verificare se esista o
i quali il piano è stato bocciato,
con la conferenza rimasta aperta
ed aggiornata ai primi di novembre; nel frattempo si andranno
a recepire le diverse istanze per
meno la necessità di incrementare i
controlli e mettere in atto azioni diverse nell’ottica di una prevenzione
e di un contrasto ad una eventuale
epidemia.
tentare di modificare la situazione. È vero che il parere non
è vincolante, ma obbligatorio e
comunque l’unanimità testimonia un grande malessere. «Non è
un no contro la dirigenza aziendale - hanno spiegato gli amministratori - ma un chiaro messaggio che intendiamo mandare
alla Regione Lazio».
4
CIVITAVECCHIA
Mercoledì
15 Ottobre 2014
Decisione drastica assunta da Città pulita
Licenziati due netturbini
Lo rende noto l’amministrazione comunale: i lavoratori
avrebbero superato il periodo massimo di malattia o infortunio
Ennesimo episodio di violenza,questa volta alla chiesa San Pio X
LAPUNTURA
Nigeriano picchia il prete e ferisce
un carabiniere: arrestato
L’amministrazione
a
Cinque Stelle ha deciso di
fare sul serio per quanto
riguarda la situazione delle
municipalizzate. Tra i problemi dei compattatori che
non funzionano e gli esuberi legati al personale delle
società partecipate, il clima
che si respira da tempo non
è certo dei migliori. Parte
la guerra sui liquidatori, la
contestazione delle spese,
con tanto di guerra sui superminimi da tutti odiati
a parole ma che a quanto
pare nessuno ha il coraggio
di toccare, per motivi legali che stanno assumendo
sempre di più i connotati
di ragioni di carattere politico. In tutto questo marasma, un episodio destinato
a far discutere, i cui dettagli
sono stati riferiti direttamente dall’amministrazione comunale: «Sono stati
licenziati due dipendenti di
Equilibri di bilancio,
oggi il consiglio
Si riunirà oggi il consiglio comunale in sessione straordinaria con
inizio alle 10.
Nel corso della seduta verranno trattati i seguenti argomenti:
comunicazioni del Presidente, comunicazioni del Sindaco, ricognizione sullo stato di attuazione dei
programmi e salvaguardia equilibri di Bilancio dell’Esercizio 2014
(art. 193 del D.lgs 267/00) - provvedimenti di riequilibrio.
Spazio poi a mozioni ed interrogazioni, ratifica, provvedimenti.
Qualora gli argomenti all’ordine
del giorno non fossero tutti discussi, la seduta proseguirà domani alle 15.
Immigrati
a gogò
DALLA PRIMA PAGINA
DALLA PRIMA PAGINA
Questa volta ne ha fatto le spese un sacerdote,
il prete straniero della San
Pio X che da sempre si è
mostrata magnanima con
gli extracomunitari. Futili i motivi del litigio: a
quanto pare, per questioni
legate a un computer sparito all’interno dei locali
parrocchiali, nella notte
è scoppiato il putiferio.
Botte da orbi tra un nigeriano di ventiquattro anni
e il sacerdote congolese.
La peggio la avuta il prete,
finito in ospedale con una
prognosi di quindici giorni
per i colpi ricevuti. Sul posto sono intervenuti i Carabinieri del nucleo radiomobile, ma neppure alla
vista delle divise lo straniero si è calmato. Anzi, ha
aggredito anche i militari
L’arresto del nigeriano,
avvenuto l’altro giorno in
pieno centro, ne è una lampante conseguenza. Il sindaco Cozzolino ha sì agito
con fermezza respingendo
la recentissima richiesta
prefettizia di ospitalità,
senza nessun preavviso, per
un gruppo di 60 immigrati.
Il primo cittadino, riferendosi poi al programmato e
più numeroso flusso messo
in calendario tra qualche
mese, ha affermato di sperare con fiducia negli impegni assunti dall’alto.
Ma sperare non basta.
Dal Pincio si devono pretendere concrete garanzie
per strutture idonee, organizzazione, sorveglianza ed
assistenza.
L’emergenza è sempre
un validissimo lasciapassare, impossibile da contrastare a giochi fatti. Prefettura docet. Chiosa finale.
Ma su ben altro argomento.
Salutiamo amaramente
il Guiness dei primati del
vandalismo nostrano. A
poco più di 24 ore dall’abbattimento delle barriere
tra porto storico e città, gli
untori locali sono entrati
in azione e hanno lasciato
il segno su una delle opere
appena realizzate. Una pestilenza che continua a dilagare indisturbata. È ora
di dire basta.
Leandro
dell’Arma, che alla fine
sono riusciti ad immobilizzarlo e ad arrestarlo.
Processato ieri per direttissima, il nigeriano è stato condannato a sei mesi
con sospensione della
pena. Insomma, la situazione in città comincia a
farsi seria e minimizzare
casi di questo tipo denota
notevole irresponsabilità,
soprattutto da parte di chi
amministra.
Nuovo
episodio
di cronaca
che ha
visto
protagonista
un nigeriano
CRONACA
Nuova sezione alla Casa Circondariale autorizzata dal Ministero di Grazia e Giustizia
Il carcere di Aurelia fa da reclusione
Insorge la Fns Cisl:«Aumento del carico di lavoro senza incrementare il personale»
Città pulita - si legge in una
nota - per il superamento
del cosiddetto periodo di
comporto. Le raccomandate - fa sapere il Comune sono già state inviate e i due
contratti di lavoro verranno
cessati il 15 e il 20 ottobre
prossimi. Il procedimento
adottato - spiega ancora
Acqua,
nuovi disagi
in vista
Possibili disagi idrici nella zona nord della città, per le utenze
servite dall’impianto
comunale Filtri di Aurelia. Il consorzio Acquedotto Medio Tirreno, infatti, provvederà
alla eliminazione di 2
perdite sulla condotta
consortile in località
Montebello a Tuscania.
Il fl usso idrico verso
Civitavecchia sarà interrotto dalle 8 e fino
alla fine dei lavori.
l’amministrazione - è quello espressamente previsto
dal contratto nazionale collettivo FISE, articolo 46 lettera B».
Che tradotto, vorrebbe
dire che i due lavoratori
avrebbero superato il periodo massimo consentito
di malattia o infortunio.
†
La Fns Cisl si dice stupita nell’apprendere
che con Decreto Ministeriale del 1° ottobre
2014 il Ministero della Giustizia ha istituito
una sezione di Casa Reclusione presso il supercarcere di Borgata Aurelia: questo significa che saranno detenute nell’istituto penitenziario cittadino anche persone in attesa di
giudizio o per espiazione della pena. «Esprimiamo forte perplessità - hanno spiegato dal
sindacato - poiché tale decisione comporterà certamente un aumento di carico di lavoro
al personale ivi operante e questo non può
avvenire senza che qualcuno abbia pensato
di farlo senza incrementare il personale non
solo della Polizia Penitenziaria ma anche di
altro comparto».
†
È venuta a mancare
all’affetto dei suoi cari
GRAZIA
POLIMENO
ved. SERRA
Ne danno il triste annuncio i f gli,
le nuore, i nipoti e parenti tutti.
Il funerale sarà celebrato oggi
alle ore 11.00 nella chiesa del
SACRO CUORE (Via Rodi)
L’associazione CIVITAVECCHIA
C’È esprime le sue più sentite
condoglianze all’amico MASSIMO FERRI per la scomparsa della
cara sorella
ANTONELLA
Impresa Funebre
Tel. 0766.545550 - 20759
Via A. Spinelli, snc
(di fronte Ospedale S. Paolo)
e-mail:[email protected]
la Provincia
NECROLOGIE E PARTECIPAZIONI
Via Annovazzi, 15 - V piano - Civitavecchia
ORARIO 10-14 15-19
TEL. 0766 581306
Riproponiamo l’articolo di ieri, che durante
il lavoro di desk, in prima
pagina si è ritrovato con
in coda una parte importante da inserire nella girata. La svista ha alterato
il senso della frase. Ci scusiamo con i lettori e con
Leandro.
CIVITAVECCHIA
Mercoledì
15 Ottobre 2014
5
TEATRO. È l’iniziativa della Fondazione Cariciv per promuovere la cultura
Abbonamenti gratis per gli studenti
Porte aperte al Traiano e al Nuovo Sala Gassman
Andare a teatro
non solo per svago o divertimento
ma anche per arricchire il proprio
bagaglio culturale.
Con questo spirito la Fondazione
Cariciv,
anche
quest’anno,
ha
messo a disposizione dei ragazzi
delle scuole superiori di Civitavecchia 30 abbonamenti per il
teatro Traiano e
8 abbonamenti
per il Nuovo Sala
Gassman, equamente distribuiti tra tutti
e cinque gli istituti scolastici. Possibilità,
quella di prendere parte agli appuntamenti teatrali, data anche ai “diversamente giovani” che frequentano i centri
sociali locali. «Credo che sia molto importante per i giovani e per i meno giovani
– ha spiegato l’avvocato Vincenzo Cacciaglia della Fondazione Cariciv – avere
la possibilità di seguire questi spettacoli».
Un’iniziativa, quella portata avanti dalla
Fondazione, che non solo va a “toccare”
la scuola e la cultura, ma anche il sociale:
«Non tutti – ha aggiunto l’avvocato Cacciaglia – hanno la possibilità di seguire
queste iniziative, infatti, abbiamo chiesto
che questi abbonamenti siano dati a chi
non si può permettere di andare a teatro».
Accordo raggiunto tra
impresa e organizzazioni sindacali per la ripresa dei lavori nel cantiere
delle opere strategiche
del porto di Civitavecchia.
Ieri
mattina
l’assemblea dei lavoratori
ha ratificato l’accordo
raggiunto la sera prima al tavolo convocato
dall’Autorità portuale,
che - su preciso input
del presidente Pasqualino Monti - ha svolto
fino in fondo il proprio
ruolo di garanzia, consentendo alle parti di
trovare una intesa finalizzata, in relazione alla
riattivazione delle attività del cantiere, alla
definizione del percorso
di riassorbimento delle
maestranze nonché alla
pattuizione di un accordo sulle procedure da
attivare al momento del
raggiungimento, ormai
prossimo, della quota
di lavorazione eseguita (70%) che comporta
l’avvio della fase della
smobilitazione del cantiere.
Le organizzazioni sindacali hanno posto in
evidenza – quale condizione
fondamentale per la sottoscrizione
dell’intesa – la necessità
della
formalizzazione
del
cronoprogramma,
del conseguente piano
di graduale riassunzione – con avvio non oltre
il 15 novembre - delle
prime maestranze e della garanzia della riconferma delle condizioni
contrattuali e retributive maturate individualmente dai lavoratori.
Da parte sua, l’impresa ha rappresentato,
quale condizione per
LA COMUNITÀ MONDO NUOVO PROTAGONISTA DEL PROGETTO NAZIONALE
Cultura dell’educazione e guerra
alle dipendenze: nasce ‘‘Legalife’’
E le scuole e i centri anziani non potevano che accettare di buon grado questo
regalo. Si tratta infatti di due fasce sociali «deboli» come ha tenuto a precisare
l’avvocato Rosalba Padroni, del cda della
Fondazione Cariciv e come ha sottolineato anche la dirigente scolastica dell’Isis di
Viale Adige Stefania Tinti, parlando anche
a nome dei suoi “colleghi”: «Spesso il biglietto del teatro – ha detto – rappresenta
un costo per i ragazzi. La circolazione,
all’interno delle scuole di abbonamenti
gratuiti è diventata dunque una risorsa
formativa». La dirigente scolastica ha poi
colto l’occasione per ringraziare anche
tutti i suoi docenti e studenti «che da tempo si occupano di accoglienza al pubblico
e di biglietteria proprio al Traiano».
Promuovere una nuova
cultura dell’educazione e
sconfiggere le dipendenze. Comunità, società civile, associazioni scientifiche si sono unite a livello
nazionale per un progetto
interessate dal titolo ‘‘Legalife’’. E protagonista è
anche la comunità locale
Mondo Nuovo, da anni in
prima linea nella battaglia
contro le dipendenze: tra
gli obiettivi creare nuove
proposte per i giovani e
intervenire nel dibattito
sulla legalizzazione informando correttamente sui
danni e gli svantaggi della
cannabis. «Sarebbe bello se in questo tempo in cui
si parla tanto di riforme - ha spiegato il presidente
della comunità Alessandro Diottasi - al centro ci fosse una grande voglia di educazione e il rispetto nei
confronti del vita. Noi tutti, cittadini e amministratori, abbiamo il dovere di impegnarci per tutelare i
più deboli della società e salvaguardare la crescita
dei nostri figli».
Intesa tra impresa e organizzazioni sindacali per la ripresa delle opere,fari puntati sul piano di graduale riassunzione
Nuova darsena,accordo raggiunto
Importante il ruolo giocato dall’Autorità portuale: proposto dal segretario generale Ievolella un tavolo
di concertazione finalizzato alla tempestiva disamina delle problematiche legate alla gestione del cantiere
Accordo raggiunto
per quanto riguarda
i lavori al porto
presso il cantiere
della nuova darsena
il riavvio delle attività,
l’attuazione delle intese,
amministrative e finanziarie, concordate con
la Stazione appaltante
(Autorità portuale).
Il Segretario generale
dell’Autorità
portuale
Maurizio Ievolella, che
rappresentava l’ente al
tavolo, insieme al dirigente per le Relazioni industriali Massimo
Soriani, ha confermato il massimo impegno
dell’amministrazione
nel completamento amministrativo richiesto.
Ha inoltre proposto
l’istituzione di un “Tavolo di concertazione”
tra l’Autorità portuale e
le parti, finalizzato alla
tempestiva disamina di
problematiche sindacali connesse alla gestione del cantiere ed alla
condivisione diretta e
tempestiva delle informazioni relative all’iniziativa.
A conclusione dell’
incontro le Parti, Dnc
e sindacati, in considerazione degli approfondimenti svolti, delle
precisazioni intervenute
e delle assicurazioni e
delle indicazioni fornite dall’Autorità portuale, hanno sottoscritto
l’ipotesi di accordo, ratificato dall’assemblea
dei lavoratori di questa
mattina.
6
CRONACHE DALLA PROVINCIA
Mercoledì
15 Ottobre 2014
TARQUINIA.Bloccati e arrestati dai Carabinieri quattro romeni provenienti dal campo nomadi di Roma
Ladri in trasferta alla ex Polveriera
Avevano fatto man bassa di radiatori in ghisa, scaldabagno e tubi in rame per 25mila euro
TARQUINIA – Hanno tentato di rubare materiale
all’interno dello stabilimento militare ex Polveriera di
Tarquinia, situato in località
Pratini del Marta, di proprietà dell’VIII Reparto Infrastrutture dell’Esercito Italiano di Roma. Ma i quattro
componenti di una banda di
ladri in trasferta sono finiti
nella rete dei Carabinieri di
Tarquinia. Quattro romeni,
di 33, 29, 19 e 28 anni, sono
stati arrestati con l’accusa
di tentato furto aggravato.
Dopo aver tagliato la rete di
recinzione, si sono introdotti
nella zona militare non presidiata e dopo essere entrati
negli edifici hanno smontato
sette radiatori in ghisa, uno
scaldabagno e tantissime tubazioni e fili di rame, per un
valore complessivo di 25mila
euro circa. La pattuglia dei
Carabinieri, nel transitare
innanzi la recinzione, ha subito notato il foro praticato
nella rete e ha dato l’allarme,
MONTALTO
Il sindaco di Montalto di Castro tra i 31 laziali che il 6 novembre sceglieranno i componenti
Caci tra i delegati per decidere i nuovi vertici Anci
«I sindaci sono diventati un punto di riferimento anche per l’attività di governo»
notando anche le luci all’interno degli edifici interni.
Immediatamente sono giunti i rinforzi e per i militari è
stato facile bloccare i quattro uomini che provenivano
dal campo nomadi del Foro
Italico di Roma e che erano
in trasferta per appropriarsi
di quei beni che sapevano
essere incustoditi. Tutta la
refurtiva è stata restituita
al personale della struttura
militare, mentre i quattro
sono stati trattenuti presso
le camere di sicurezza di Tarquinia e Viterbo e processati
con rito direttissimo celebrato innanzi l’autorità giudiziaria con rito di patteggiamento. Convalidato l’arresto
per i quattro è stato disposto
anche il divieto di dimora a
Tarquinia. (a.r.)
MONTALTO - Durante l’assemblea precongressuale dell’Anci Lazio (Associazione
nazionale comuni italiani) dello scorso 9
ottobre, il sindaco di Montalto Sergio Caci
è stato eletto fra i 31 delegati laziali che il
prossimo 6 novembre, alla XVII assemblea
congressuale che si terrà a Milano, decideranno i nuovi vertici Anci o confermeranno
l’attuale presidente Fassino. «L’elezione del
presidente dell’Anci - commenta Caci - è
sempre un momento importante per i comuni italiani, sopratutto oggi. I sindaci sono
infatti diventati un punto di riferimento anche per l’attività di governo e il contributo
dell’Anci spesso è servito a cambiare il tiro
su decisioni troppo penalizzanti per i cittadini». «Per me - conclude il sindaco - è un
onore far parte dei delegati nazionali che
IVIGILI URBANI HANNO INDIVIDUATO E MULTATO I RESPONSABILI
andranno ad eleggere il nuovo presidente.
Ricambierò la stima e la fiducia che i colleghi della Regione Lazio hanno riposto in me
e li rappresenterò al meglio in tutte le fasi
congressuali. Ringrazio il presidente Anci
Lazio Fabio Fiorillo per la sua vicinanza».
LADISPOLI
Un memorial
Scuola Morelli,
in ricordo di
riqualificato
il refettorio Alta l’attenzione per porre un freno al fenomeno Alan Carderi
MONTALTO - Nuovo look
ma soprattutto nuovi materiali ecosostenibili nel
refettorio della scuola Aldo
Morelli. L’amministrazione comunale, in occasione
dell’apertura delle mense
scolastiche di Montalto e
Pescia, ha consegnato ai
docenti e agli alunni i locali
adibiti alla mensa completamente riqualificati per gli
studenti che frequentano la
scuola primaria di Montalto
di Castro. Presenti, oltre al
sindaco Sergio Caci, l’assessore alla Pubblica istruzione
Eleonora Sacconi, l’assessore ai Lavori pubblici Matteo
Carmignani, il dirigente
scolastico dell’istituto comprensivo statale di Montalto, Grazia Olimpieri, e il responsabile area dell’azienda
del servizio mensa. I lavori,
terminati all’inizio del mese
di settembre, hanno interessato la completa ritinteggiatura delle mura, sulle
quali è raffigurato il tema
‘‘Il sole esploso’’, un misto
di colori vivaci che creano
un’allegra atmosfera per gli
alunni. Sono state inoltre installate lampade a risparmio
energetico e realizzate una
pavimentazione in gomma
antiscivolo e una miglioria acustica delle due sale.
In visita nelle mense della
scuola dell’infanzia e primaria di Pescia Romana è
andato invece il vicesindaco
Luca Benni. «Ringrazio il dirigente scolastico - afferma
l’assessore Sacconi - per la
collaborazione dimostrata e
l’azienda del servizio mensa
che garantisce un’alta qualità del cibo in un luogo accogliente per i ragazzi».
Rifiuti abbandonati a San Francesco
TARQUINIA - Proseguono
senza sosta i controlli della
Polizia locale di Tarquinia
per contrastare l’abbandono dei rifiuti in strada. Su
segnalazione dei cittadini,
i vigili urbani hanno individuato e multato i responsabili che hanno abbandonato
buste dell’immondizia al
parcheggio della chiesa di
San Francesco nello scorso
fine settimana, accanto alla
postazione per la raccolta
differenziata. Più volte l’area
era stata bonificata dagli
operai della ditta AimeriLanzi. «Nessun pugno duro
e nessuna vessazione nei
confronti dei cittadini ma
solo l’applicazione delle leggi contro chi, incurante di
tutto, lascia i rifiuti creando
delle piccole discariche abusive. - affermano il sindaco
Mauro Mazzola e l’assessore
all’Ambiente Sandro Celli Continueremo a mantenere alta l’attenzione, perché
vogliamo porre un freno al
fenomeno». Intanto gli operai della ditta Aimeri-Lanzi,
su richiesta dell’amministrazione comunale, hanno
ripulito le cunette laterali
della strada Vecchia della
stazione.
LADISPOLI – Un Memorial per
continuare a mantenere vivo il
ricordo di Alan Carderi.
Un ragazzo come tutti gli altri,
amante della vita e pronto a viverne un “pezzo” con le persone
più care: gli amici e la famiglia.
Un ragazzo poco più che ventenne strappato alla vita troppo
presto e che ha lasciato un vuoto in chi lo ha conosciuto. Ed è
proprio per questo che ora, i suoi
amici, la sua famiglia e quanti lo
hanno conosciuto anche solo
per un minuto, hanno deciso di
dedicargli un Memorial. Si parte
venerdì alla sala Eurobet di Ladispoli, in piazza Marescotti a partire dalle 21. È qui che prenderà
il via il primo torneo di biGliardino ‘‘Memorial Alan Carderi’’,
grazie alla generosità dimostrata dai tanti sponsor che hanno
Il proprietario ha prestato la massima collaborazione durante le operazioni
Convalidato il sequestro preventivo del canile lager
Gli oltre 50 cani erano tenuti in pessime condizioni ma non sono stati percossi
TOLFA - E’ stato convalidato dal gip,
dottor Ferri, il sequestro preventivo
del canile lager che è stato scoperto
venerdì scorso a Tolfa in zona Pian
Conserva. Il proprietario nel giorno
dell’arrivo della Forestale ha prestato
la massima collaborazione durante
le operazioni. E’ stato appurato che
il 27ettenne non ha operato con cattiveria e non teneva i cani a scopo di
lucro, anzi li raccoglieva e pensava
di curarli senza rendersi conto delle
pessime condizioni in cui vivevano
gli oltre 50 meticci. Altra notizia rilevante è che il ragazzo non ha mai percosso i cani. La Forestale ha scoperto
che nessun cane era microchippato e
lancia un appello: «E’ necessario mettere il microchip ai cani per far sì che
se si perdono si ritrovano; in questo
modo si può evitare che ci siano canili in queste condizioni. Purtroppo
sono in tanti ad abbandonare i cani
e anche questo è un fenomeno da
abiurare e da contrastare». Intanto
si continuano a cercare persone con
buon cuore che possano adottare i
cani che in questi giorni sono in cura
a Bracciano e quelli che invece sono
sotto le amorevoli cure dei volontari
di Impronte che li stanno accudendo.
(Rom. Mos.)
reso possibile l’evento. «Alan del
biGliardino, come lo chiamiamo qui – si legge sulla pagina
web www.ennionegri.com/memorial, interamente dedicata
all’evento – è veramente “uno
Tosto”, capace … non uno così …
Per questo – si continua a leggere
– ogni volta che ci mettiamo sul
“tavolo con le stecche” a noi piace ricordarlo, e condividere nuovamente con lui tutte quelle sane
“accanite” e divertenti partite». Il
torneo si svolgerà ogni venerdì
e i primi e i secondi classificati,
oltre ad aggiudicarsi un “Trofeo
di Tappa” conquisteranno il diritto a partecipare gratuitamente
al torneo finale che si svolgerà
venerdì 12 dicembre. I terzi e i
quarti classificati, sempre gratuitamente acquisiranno il diritto di
partecipare al torneo del venerdì
successivo. Ma non sarà solo il
torneo di biGliardino a ricordare
Alan. Il 18 ottobre, proprio nei
pressi di piazza Marescotti, a ricordarlo sarà anche la musica.
Ad affidare alle note dei loro strumenti la missione di raggiungere
i cuori di parenti, amici e anche
Alan, saranno i componenti della Jack’s Band che si esibiranno
davanti al Blues Bar di Ladispoli
a partire dalle 21. «Le cose accadono. Il tempo passa. Ma finché
tutti noi siamo qui e chiudendo
gli occhi riusciamo a trovare un
sorriso e condividerlo con chi
non c’è più – si continua a leggere sulla pagina web dedicata
ad Alan – quello rimane un momento che valeva la pena essere
vissuto».
Mercoledì
15 Ottobre 2014
CRONACHE DALLA PROVINCIA
7
SANTA MARINELLA.Il presidente del consiglio comunale Marco Degli Esposti lamenta la scarsa celerità di Acea
Il sistema idrico e fognario fa acqua da tutte le parti
Nel mirino anche le pompe di sollevamento degli impianti delle acque nere «fermi al palo nonostante gli impegni presi»
di GIAMPIERO BALDI
SANTA MARINELLA – Non è
passato inosservato l’atteggiamento dell’Acea, l’azienda che
ha in gestione il servizio idrico
cittadino e la manutenzione
delle condotte fognanti, che
non riesce ad evadere in tempi
brevi le richieste di interventi
urgenti riguardanti problemi
legati al sistema idrico e fognario della città. «Abbiamo
segnalato più volte, attraverso
gli uffici preposti, di intervenire in maniera più celere e tempestiva in merito a guasti idrici
e perdite che puntualmente si
verificano alle condotte presenti sul territorio comunale
– dice il presidente del consiglio comunale Marco Degli
Esposti - è pur vero che queste
necessiterebbero di interventi
di rifacimento completo, per
cui chiediamo quali sono gli
investimenti programmati da
Acea da qui al prossimo futuro
per risolvere questo fastidioso
problema. I cittadini, giusta-
mente, lamentano lo spreco
d’acqua che ogni giorno si
verifica in diverse strade del
territorio e presenti da mesi
come le rotture alle condotte fognanti che da mesi non
vengono riparate». «Inoltre –
conclude Degli Esposti – vorremmo sapere come risolvere
anche il discorso legato alle
pompe di sollevamento degli
impianti delle acque nere fer-
mi al palo nonostante gli impegni di Acea espressi in più di
un’occasione nei mesi scorsi».
Positiva invece la notizia che
giunge dall’assessore ai lavori
pubblici Raffaele Bronzolino
che ha approvato il progetto
esecutivo per la messa in sicurezza e l’adeguamento di
alcune sedi comunali, in particolare la struttura di via Aurelia, l’autoparco, il magazzino
di via Pirgus, la Casetta Rosa e
il Comando di Polizia Locale.
«Con questo importante progetto – afferma Bronzolino –
vogliamo dimostrare l’occhio
attento dell’amministrazione
verso il patrimonio immobiliare del Comune. I lavori, per
un importo totale di 158 mila
euro, riguarderanno la sicurezza e la funzionalità delle strutture, l’impermeabilizzazione,
il superamento delle barriere
architettoniche, l’isolamento
termico e la ristrutturazione
interna ed esterna degli edifici». «Tutto ciò – conclude l’assessore – in attesa della nuova
sede comunale al quale stiamo
lavorando da diversi mesi. I lavori relativi alla manutenzione
delle sedi comunali potrebbero essere già avviati entro la
fine di quest’anno».
GLI ESPONENTI DELLA LISTA CIVICA ‘ UN’ALTRA CITTÀ È POSSIBILE’’ PAOLA ROCCHI E PAOLO MONTALDO CONTESTANO LE SCELTE DELL’AMMINISTRAZIONE
«Campane del vetro,toglierle è stato un passo falso»
«Se tanti cittadini non differenziano, la responsabilità è soprattutto di questa maggioranza»
SANTA MARINELLA – La lista
civica ‘‘Un’Altra Città è Possibile’’
reputa assurda la decisione presa
dall’amministrazione comunale
di togliere dal territorio cittadino
le campane per la raccolta del
vetro e dell’alluminio in quanto
vincolo di discariche abusive.
«Se davvero la maggioranza crede di migliorare la situazione dei
rifiuti in città eliminando i contenitori del vetro – dicono Paola
Rocchi e Paolo Montaldo - sta
facendo un passo falso. La modalità delle campane è prevista
dal contratto e se si modifica
questa parte il contratto andrebbe rimodulato anche dal punto
di vista economico. Inoltre ci sorprende l’ennesima prova di superficialità e disinteresse rispetto
al problema. Ma davvero Bacheca crede che la colpa di una città
sporca stia nei cassonetti del vetro? E’ un fatto grave che il sindaco non si renda conto che, se
tanti cittadini non differenziano,
la responsabilità è soprattutto
della sua maggioranza. Nonostante le nostre obiezioni politiche e i nostri suggerimenti tra cui
articoli, dossier, denunce, interrogazioni e mozioni, per almeno
tre anni non ci sono stati controlli, né sui cittadini né sulla Gesam
come la stessa ditta ha sostenuto
nel suo ricorso contro la multa
di 200 mila euro poi scesa a 85
mila perché l’amministrazione
ha dovuto ammettere anche le
proprie di inadempienze». «Inoltre – continuano i due esponenti
civici - l’amministrazione non
ha intrapreso nessuna opera di
educazione vera e propria. Un
ditta pagata circa 100mila euro
nel 2011, ha solo informato sulle
modalità del porta a porta, con
qualche incontro nei quartieri e
con lettere che in alcuni casi non
sono arrivate a tutti i cittadini.
Sull’importanza civica della dif-
In fase di attuazione ‘‘Giardini puliti’’
Tante iniziative sociali con la
cooperativa Casa Comune 2000
ferenziata, sul problema delle discariche, sul legame fra corretto
riciclaggio dei rifiuti e risparmi
sulla bolletta Tari, la maggioranza non ha mai speso una parola
né intrapreso un’azione di vero
coinvolgimento. In consiglio comunale glielo abbiamo chiesto
in tutti i modi. Del resto quattro
anni di gestione dei rifiuti Bacheca-Gesam ci hanno abituato
a tanto, comprese strade che tenacemente non vengono pulite
come imporrebbe il contratto
o discariche urbane intorno ai
cassonetti che nessuno rimuove.
L’ultima uscita da parte del sindaco suona però come una presa in giro, quasi alla scadenza del
contratto, pare che Bacheca abbia finalmente deciso che pure
Santa Severa deve differenziare
i suoi rifiuti. Riteniamo senza
dubbio inaccettabile questa affermazione visto che il contratto
di sedici milioni di euro in cinque
anni firmato con la Gesam e l’ordinanza 42 firmata dal sindaco
stesso prevedono il porta a porta
a Santa Severa». «Il fatto che questa maggioranza abbia accettato
i cassonetti stradali per la frazione è un altro aspetto gravissimo
di tutta la vicenda Gesam – concludono Rocchi e Montaldo forse non tutti hanno chiaro che
la mole di rifiuti non differen-
ziati di Santa Severa peserà sulle
bollette Tari del prossimo anno.
Anche Santa Severa doveva differenziare come da contratto,
ma questo non è avvenuto con
le conseguenza di avere costi
maggiori per il conferimento in
discarica dei rifiuti».
S. MARINELLA - La Convenzione dell’Onu sui diritti delle
persone con disabilità firmata
a New York il 13 dicembre del
2006 e ratificata dall’Italia nel
2009, tratta il concetto di piena ed effettiva partecipazione
ed inclusione nella società dei
portatori di handicap. Anche
quest’anno S. Marinella ha
beneficiato di importanti iniziative sociali realizzate grazie al lavoro progettuale della
Tolfa.Il sindaco ha partecipato alle esequie del papà del calciatore
Landi vicino ai Cascianelli
«Quel che è accaduto allo Scoponi ha dello straordinario»
TOLFA - Si sono svolte lunedì pomeriggio alle 15,30 nella chiesa della Sughera a Tolfa le esequie di Vincenzo Cascianelli,
papà del capitano del Tolfa calcio e grande tifoso della squadra
collinare. Il sindaco Luigi Landi che è anche il vicepresidente
della società biancorossa ha partecipato alla esequie con la
squadra e si è espresso così: «Ci stringiamo forte a Stefano Cascianelli e alla sua famiglia. Quello che è accaduto a Tolfa domenica pomeriggio allo Scoponi ha dello straordinario. Il papà
di Stefano, scomparso poco prima della gara, era una splendida persona e un nostro grande tifoso. Vedere Stefano giocare
come avrebbe voluto il padre è stato bellissimo. La cosa più
toccante è stato quando Cascianelli ha segnato la rete: quel
lungo e forte applauso dello Scoponi è stato toccante, perchè
in un minuto il paese e la tribuna si sono stretti in un unico
abbraccio a Stefano che comprendeva anche giocatori e dirigenti». (Rom. Mos.)
cooperativa Casa Comune
2000. A fine settembre è terminato il progetto ‘‘Spiagge
libere pulite’’ nato con la prospettiva di rendere un servizio
attivo alla cittadinanza con la
pulizia giornaliera degli arenili non in concessione del
litorale tirrenico e allo stesso
tempo creare nuove occasioni lavorative con l’istituzione
di dieci borse lavoro a favore di persone svantaggiate.
Ancora in fase di attuazione,
invece, un altro interessante
progetto, ‘‘Giardini puliti’’ che
concentra la sua attenzione
nella manutenzione e la cura
del verde pubblico in supporto alla Multiservizi di alcune
aree come il parco Cuffaro, le
aiuole della sede comunale, il
cimitero, i giardini di piazza
Civitavecchia, piazza Trieste
e il parco di via dei Tulipani.
Anche in questo caso il progetto svolge un intervento in
supporto delle fasce deboli,
in accordo con l’assessorato ai Servizi sociali, con un
chiaro intento di inclusione
sociale sia per persone diversamente abili piuttosto che
per soggetti borderline e in
gravi situazioni economiche.
In questo periodo di crisi è
importante saper apprezzare
e valutare positivamente queste realtà in una società che
forse perde troppo di vista i
valori importanti.
Gi.Ba.
TOLFA
Sicurezza:
in arrivo altre
telecamere
TOLFA - Per garantire
più sicurezza ai cittadini il sindaco di Tolfa,
Luigi Landi, ha dato il
via ai lavori per l’ampliamento della videosorveglianza.
Nel territorio tolfetano,
quindi, verranno installate altre 8 apparecchiature di ultima generazione che verranno
collocate in alcuni punti strategici del paese,
come ad esempio alle
entrate e in altri luoghi
sensibili; va rilevato
anche che, oltre alle telecamere, verrà attivato
un sistema di interazione wireless. «L’opera spiega il sindaco Landi
- sarà realizzata in gran
parte con i 30 mila euro
che la Regione Lazio
ha finanziato grazie
ad un bando dove siamo risultati vincitori.
Il piano sulla sicurezza
lo abbiamo sviluppato
in collaborazione con
l’Ufficio di Polizia Municipale e con l’Ufficio
Tecnico. Vogliamo arrivare a coprire alcuni
luoghi importanti di
Tolfa e Santa Severa
Nord e con queste ulteriori telecamere andremo ad integrare quelle
già presenti all’interno
della Villa Comunale
alla piazza comunale».
Il consigliere D’Amico,
invece, ha evidenziato:
«Finalmente portiamo
a termine questo percorso per la sicurezza e
la prevenzione di eventuali atti vandalici e
ambientali. Non vogliamo invadere la privacy
dei cittadini, ma fornire
loro un elemento di sicurezza in più. In futuro vogliamo estendere
ancora la videosorveglianza ad altre zone,
sia nel centro abitato di
Tolfa che in quello della
frazione di Santa Severa Nord».
Rom. Mos.
8
Mercoledì
15 Ottobre 2014
UN MONDO DI NUOTO
PISCINA COMUNALE SPORT’S GARDEN
Soc. Co.Ser.Sport
A.S.Dil. Cosernuoto
DALL’8 SETTEMBRE: LUN-VEN: 10,00-12,00 16,00-19,00
SEGRETERIE APERTE PER LE ISCRIZIONI AI
CORSI DI NUOTO FEDERALI
QUADRIMESTRALI
INIZIO CORSI: 29 SETTEMBRE
PISCINA SPORT’S GARDEN
SAN LIBORIO - Tel. 0766 543455
CORSI DI NUOTO BAMBINI E ADULTI
AQUABIKE - AQUAGYM - AQUA WALKING
AQUA CIRCUIT - BABY NUOTO
PISCINA COMUNALE
VIA MARATONA (Zona Stadio Comunale)
Tel. 0766 23264
CORSI DI NUOTO BAMBINI E ADULTI
AQUABIKE - AQUAGYM
GESTANTI - TERAPEUTICA - BABY NUOTO
VASCHE GRANDI RISCALDATE A 30° COSTANTI
VASCHE PICCOLE PER BAMBINI
RISCALDATE A 31° COSTANTI
SPORT
Mercoledì
15 Ottobre 2014
9
CALCIO, ECCELLENZA. Alle 15.30 il Civitavecchia al Fattori per i sedicesimi di Coppa Italia contro il Fregene
Insogna: «Rimaniamo sereni»
Il tecnico:« Spero che la squadra riesca a trovare già da questa partita quella sicurezza sotto porta che è mancata in questo avvio di campionato»
Con Ianzi e Roccisano assenti sicuri,l’allenatore potrebbe dar spazio a quei giocatori che hanno visto il campo con meno regolarità,soprattutto i giovani
di ALESSIO ALTIERI
Dopo la sconf tta di domenica con il Vigor Acquapendente, il Civitavecchia torna in
campo oggi alle 15.30 per i sedicesimi di Coppa Italia Eccellenza, alla ricerca di quel successo che potrebbe sbloccare i nerazzurri soprattutto mentalmente. L’avversario di turno,
al Fattori, sarà un Fregene che in campionato,
con i sette punti all’attivo, non sta andando
certo meglio dei ragazzi allenati da Insogna.
Spesso si dice che, dopo un risultato negativo, è ottima cosa tornare il prima possibile
in campo. In questo caso non è del tutto così,
perchè Insogna avrebbe probabilmente preferito concentrarsi per tutta la settimana in allenamenti mirati a migliorare gli errori palesati
nelle scorse partite, anche se da questo punto
di vista ha dichiarato: «Questo di coppa era un
impegno preventivato, quindi non mi posso
lamentare, non è una sorpresa. Spero possa
essere utile ad un miglioramento della squadra, che riesca a portare in campo quello che
stiamo cercando di ottenere: incisività sotto
porta. I ragazzi - prosegue il tecnico - devono
essere tranquilli e avere la serenità di fare la
cosa giusta e non perdersi in giocate inutili».
Spesso la coppa è un’occasione per dar spazio
a tutti quei giocatori che, per una motivazione
o per l’altra, non ne hanno trovato con conti-
nuità in campionato. Come al solito Insogna
non si sbilancia e non lascia trasparire indicazioni sull’unidici iniziale. Quello che è certo è che Ianzi e Roccisano non saranno della
partita, il primo per una squalif ca che si porta
dietro da tempo, il secondo per il problema
all’adduttore che lo ha tenuto fuori anche con
l’Acquapendente e che non permette assolutamente al mister di rischiarlo.
«Certamente - ha continuato Insogna quello della coppa è un ulteriore impegno nel
quale i ragazzi devono cercare di mettermi in
diff coltà». Il che signif ca che, quasi certamente, qualche rotazione il tecnico la metterà in campo, anche per non affaticare troppo
quei ragazzi che in questo avvio hanno sempre giocato. «Siamo solo - conclude Insogna
- al 30 o 40%, e certo il caldo di questi giorni
non ci sta aiutando a passare a livelli successivi di preparazione. Siamo in crescita, quello
senz’altro, ma dobbiamo, come detto, mantenere la calma necessaria a crescere in zona
gol».
La partita servirà dunque più che altro a
vedere quanto i ragazzi abbiano recepito il
messaggio di tutto lo staff tecnico, che predica
calma, sottolineando quanto, non perdendo
la serenità, i frutti del lavoro settimanale possano arrivare anche molto presto, magari già
da oggi.
Il tecnico del Civitavecchia Calcio Ottavio Insogna
ALL’INTERNATIONAL YOUTH CUP A SOCHI IL CIVITAVECCHIESE HA RAPPRESENTATO L’ITALIA. DAL 20 AL 26 IL MONDIALE IN FLORIDA
Evangelisti argento in Russia
Il windsurfista made in Lni era il più piccolo in gara,ma ha saputo farsi valere
CALCIO, ECCELLENZA. Alle 15.30 l’andata dei 16esimi di Coppa Italia
Ladispoli di scena
sul campo del Futbolclub
di ROMINA MOSCONI
Grande soddisfazione per Matteo Evangelisti che ha chiuso al 2° posto assoluto l’esperienza mondiale all’International
Youth Cup che si è svolta a Sochi in Russia. Il sedicenne windsurf sta civitavecchiese, made in Lni Civitavecchia, ha fatto
la voce grossa contro gli atleti di Russia e Francia alla f ne,
seppure era il più piccolo, ha portato a casa un grandissimo
risultato che ha fatto accendere su di lui molti fari. Il civitavecchiese è stato convocato per questa esperienza così importante e formativa dalla responsabile del settore giovanile della FIV
Alessandra Sensini che lo ha scelto come rappresentante della
nazionale azzurra e la sua scelta si è dimostrata fondata visto il
bellissimo risultato ottenuto da Matteo.
Evangelisti in queste regate in Russia ha dimostrato di essere cresciuto notevolmente e quindi lascia ben sperare per la
prossima importante competizione che sarà il Campionato
Mondiale Youth che si svolgerà dal 20 al 26 in Florida. La medaglia d’argento appena conquistata in terra russa è stata un
piazzamento insperato alla vigilia perché essendo l’atleta più
giovane era lì per fare esperienza e invece ha sf orato il successo. Alla premiazione erano presenti il presidente della Fiv e del
ISAF Carlo Croce e il ministro russo dello Sport.
Matteo Evangelisti
CALCIO,PRIMA CATEGORIA.Alle 15.30 l’andata degli ottavi di Coppa Lazio
L’Atletico Ladispoli
ospita il Torvaianica
La formazione dell’Atletico Ladispoli
Archiviata la trasferta vittoriosa in quel di Fabrica, torna il turno infrasettimanale valido per l’andata degli ottavi
di f nale di Coppa Lazio di Prima Categoria.
Oggi alle 15.30 sul sintetico di Marina di San Nicola i
biancorossi riceveranno la visita del Torvaianica, compagine già incontrata lo scorso anno e che uscì sconf tta da
entrambe le gare contro l’Atletico Ladispoli (2-0, 1-3), che
scenderà in campo con una formazione fortemente rimaneggiata.
Certamente assenti Renzi (deve ancora scontare l’ultimo turno di squalif ca) Valente e Castelletti per motivi di
lavoro; ancora in forse Paradiso, Dolente e Di Micco. «Mister Silvestri domani pomeriggio farà altre scelte tattiche
- spiega il dg Andrea Nicolini - abbiamo comunque una
grande rosa che ci permetterà di affrontare questi primi
90’ in modo adeguato. Qualche elemento di supporto potrebbe arrivare anche dalla Juniores».
Mister Solimina
di GABRIELE TOSSIO
È il momento della Coppa Italia per club di Eccellenza, si giocano le gare di andata dei 16esimi di f nale.
Al Futbol Campus di Roma con avvio f ssato per le ore
15.30 si scontrano gli arancioni del Futbolclub ed i rossoblu del Ladispoli. Sf da davvero interessante tra due
squadre che fanno anche pesantemente leva sul f orido
settore giovanile.
Probabile dunque che, in occasione di una competizione non di prioritaria importanza come la Coppa,
vedremo in campo due formazioni imbottite di ragazzi,
ad ogni modo già in pianta stabile nelle rispettive prime
squadre. In campionato il Futbolclub ha rialzato la testa
dopo un avvio disastroso contraddistinto da 4 sconf tte
nelle prime 4 uscite.
Ottobre per gli orange è partito invece in controtendenza, con 4 punti colti tra la trasferta di Monterosi e
la gara interna col Monterotondo del dimissionario ora,
mister Fiocchetta, i ragazzi di via del Baiardo hanno ripreso parzialmente quota nella classif ca generale.
Del Ladispoli molto si è detto, la banda di Claudio Solimina è nella zona alta della graduatoria e la vittoria sul
Montecelio Borussia rappresenta il riscatto ideale per
una squadra che possiede le carte adatte per sognare in
grande.
10
Mercoledì
15 Ottobre 2014
SPORT
Mercoledì
15 Ottobre 2014
11
AUTOMOBILISMO.A Imola il pilota civitavecchiese,alla guida della Ferrari 458,chiude la penultima gara del campionato GT in prima posizione
Giammaria tiene vivo il sogno Italiano
Domenica 26 ottobre a Monza l’ultima tappa della kermesse tricolore. Al momento Raffaele
e il suo compagno di team Casè comandano la classifica a braccetto con il duo Mapelli-Schoffer
di ALESSIO ALTIERI
Se dopo Gara 1, terminata in
decima posizione a causa di alcuni problemi tecnici dovuti ad
un contatto con una vettura in
fase di doppiaggio, c’era un po’ di
abbattimento per «aver riaperto
un campionato che volevamo
chiudere», in seguito alla seconda gara della sesta tappa del
Campionato Italiano GT, corsa
domenica ad Imola, c’è grande
euforia e convinzione. Raffaele
Giammaria ed il suo compagno
Casè, scivolati in seguito a Gara
1 in terza posizione (rimanendo
comunque distanti solo tre lunghezze dalla vetta) con il successo di domenica si sono riportati
in testa alla classifica a quota 111
punti (seppur in coabitazione
con il duo Mapelli-Schoffer) e
guardano certamente con rinnovata speranza alla prossima, ultima e decisiva gara che si correrà
a Monza il 26 di questo mese. Per
metà gara circa, Casè, partito per
primo, faticava a trovare la via
della vetta, con la Gallardo gui-
primo momento sembravano
poter essere risolti, ma che a breve li hanno costretti ad abbandonare la gara, con Giammaria
che, preso possesso della Ferrari
458 Italia, forte della sua grande
esperienza, non ha avuto problemi a mantenere il distacco dal secondo e a superare per primo la
bandiera a scacchi. Nelle due settimane che ci separano dall’ultima gara, Raffaele ed il suo team
potranno riposarsi e ricaricare le
pile, ma anche concentrarsi e lavorare duro per arrivare a questo
appuntamento decisivo e potenzialmente storico nel migliore
dei modi.
GINNASTICA ARTISTICA.CAMPIONATO DI SERIE C,1^ PROVA
Due gradini del podio su tre
per le piccole dell’As Gin
Raffaele Giammaria (a sinistra) sul gradino più alto del podio
data da Bortolotti che sembrava
imprendibile. Poi, poco prima
del cambio di pilota, i primi in
classifi ca hanno cominciato ad
accusare dei problemi nella parte
anteriore della vettura, che in un
PESCA IN APNEA. SABATO PROSSIMO NELLO SPECCHIO D’ACQUA ANTISTANTE LA LEGA NAVALE
Civitavecchia s’aggiudica la finale dell’Italiano
Si sf deranno 50 coppie di atleti provenienti da tutto lo Stivale
Civitavecchia s’aggiudica la finale del Campionato Italiano a coppie di Pesca in Apnea
‘‘Memorial Raimondo Vinci’’. Sabato prossimo,
nello splendido scenario dello spazio acqueo
antistante la Lega Navale, si sfideranno ben 50
coppie di atleti provenienti da tutta Italia. A dare
notizia in merito all’evento di carattere nazionale è il presidente dell’ASD Surf Casting Emporio
della Pesca Sub Andrea Pierfederici. «Continua
incessante il mio impegno al fine di portare a
Civitavecchia gran parte dell’attività sportiva
inerente le attività subacquee promosse dalla
FIPSAS (Federazione Italiana Attività Pesca ed
Attività Subacquee) e del CONI». Apre così Pierfederici in merito all’assegnazione del più prestigioso campionato di pesca in apnea in Italia,
non nascondendo la soddisfazione immensa
nel vedere assegnato a Civitavecchia un campionato di questo prestigio, il quale, oltre all’indubbio valore sportivo, rappresenta una risorsa
importante e una boccata d’aria per tutte le attività ricettive come alberghi, ristoranti e attività
commerciali impegnati nell’ospitalità degli oltre
100 atleti che per oltre una settimana pernotteranno nella nostra città, per non parlare delle
ricadute indirette sotto il profilo dell’immagine
per Civitavecchia. Ben 12 gli atleti civitavecchiesi impegnati nella gara di sabato, a partire
dal pluridecorato campione di pesca in apnea
Fabio Antonini, al giovanissimo Diego Mazzocchi (nuova leva del Team Emporio della Pesca
Sub). «Tutta la cittadinanza e gli appassionati di
pesca in apnea - sottolinea Pierfederici - sono
invitati a partecipare alle operazioni di pesatura
e premiazione che si svolgeranno sabato alle 15
presso la Lega Navale di Civitavecchia. I ringraziamenti più vivi vanno alla Capitaneria di Porto
di Civitavecchia e alle forze dell’ordine Polizia,
G.D.F e Carabinieri per la disponibilità dimostrata in merito alla parte della sicurezza in mare
e a tutti i volontari del nucleo sommozzatori di
Protezione Civile del Comune di Civitavecchia
che si adopereranno per lo svolgimento della
manifestazione stessa. Parte del pescato - conclude Pierfederici - sarà devoluto ad un ente benevolo ancora da definire».
Il presidente dell’ASD Surf Casting
Emporio della Pesca Pierfederici
Un altro fine settimana
da leoni è quello che hanno
vissuto gli atleti dell’As Gin
sabato e domenica scorsi. I
portacolori della società civitavecchiese hanno fatto incetta di medaglie con grande
soddisfazione dei loro tecnici
e del presidente Miranda.
Questa volta a brillare sono
state le piccole allieve made
in As Gin che sono state impegnate nella prima prova
del campionato di serie C. In
questa gara le civitavecchiesi
Camilla Ugolini
si sono scontrate con altre
52 squadre provenienti da tutto il Lazio. Al termine delle 12
ore di gara ed esercizi le civitavecchiesi hanno conquistato
il primo e il terzo gradino del podio. Al primo posto è arrivata la squadra 1 dell’As Gin composta da Martina Nocera
e Martina Moscatelli: entrambe hanno effettuato una gara
perfetta tanto da meritare punteggi altissimi su tutti e 4 gli
attrezzi. Da rilevare che Martina Moscatelli ha avuto anchhe
una ‘‘Menzione d’onore’’: reduce da un brutto infortunio al
gomito avuto quest’estate è stata ferma con il gesso per un
mese, ma lei, grazie anche al sostegno familiare e allo staff
medico con cui l’AS Gin collabora, agli allenatori e grazie
alla sua enorme forza di volontà ha saputo recuperare in
tempi record e tornare più forte di prima. Terzo posto per
la squadra 2 dell’As Gin: Eleonora Orlandi e Giulia Cotroneo
con una buona tenuta di gara e esercizi puliti hanno saputo
tenere testa al folto gruppo di squadre in lotta per la medaglia di bronzo. Buoni risultati anche per la squadra 3 composta da Nicole Carone e Elisa Riccone che sono le allieve
piu piccole che fanno ben sperare per il futuro. Grazie a questi risultati l’As Gin si è qualificata per la finale nazionale che
si terrà a Jesolo a metà novembre. I continui investimenti del
presidente Miranda e dei suoi soci sull’attrezzatura di ultima generazione di cui la palestra è dotata, l’ottimo lavoro
dei tecnici Camilla Ugolini, Marco Massara e Diletta Schioppa stanno permettendo alla società di continuare a brillare e
a dare grandi soddisfazioni ai dirigenti. (Rom. Mos.)
BASKET, SERIE C. Battuta in f nale Frascati con il punteggio di 57-53
Alla Cestistica il ‘‘Memorial Roberto Mosca’’
La Ste. Mar 90 Cestistica Civitavecchia si aggiudica la terza edizione del
“Memorial Roberto Mosca”, tradizionale appuntamento precampionato della
C regionale. I rossoneri di coach Tedeschi vincono la finale contro Frascati,
giocata di fronte a un’importante cornice di pubblico, col punteggio di 57-53,
al termine di un match particolarmente equilibrato che entrambe le formazioni giocano in condizioni di emergenza a causa di vari infortuni. Nella “finalina” la Sam s’impone sulla Fox per 90-61.
FINALE 1° E 2° POSTO: STE. MAR 90 CESTISTICA CIVITAVECCHIA - Campogiani 7, Perin 27, Parroccini 3, Polozzi 1, Bottone 4, Alfarano 10, Boccalato 3, Roberti 2, Bencini, Inserra. Allenatore: Tedeschi. BASKET FRASCATI
- Binaco 1, Binone, Cammillucci 12, Monteiro 12, Zagaria 10, Guiducci, Pannozzo, Ferrante 6, Cooper 12, Torelli. Allenatore: Mocci.
FINALE 3° E 4° POSTO: SAM - Zampar 4, Franceschina 5, Baruzzo 24, De
Lucia, Cardinali, Cianci 7, Vicini 6, Grisanti 10, Chakir 3, Dipoce, Campogrande 31. Allenatore: Benassi. FOX - Masserizzi 16, Gaglioti 4, Di Cagno 7,
Bohm 3, Cardillo 3, Rutolini 9, Pierleoni 16, Amodeo 3. Allenatore: Di Bucchianico.
Nelle foto alcuni momenti della premiazione della Cestistica Civitavecchia
12
VERDECALCIO
Mercoledì
15 Ottobre 2014
JUNIORES REGIONALE. I nerazzurri si rialzano e stravincono il derby
Festa Civitavecchia, 3-1 al S.Marinella
A regalare il successo le reti di Cherubini, Pilara e Cibelli
È festa allo stadio Giovanni Maria Fattori, il gruppo
della Juniores Regionale guidato da Patrizio Tossio allieta il pubblico presente con
una bella prestazione ed un
rotondo 3-1 al Santa Marinella, tutto ciò avviene nella
2^ giornata del campionato
Juniores Regionale girone A.
Vantaggio a firma Cherubini,
poi pari ospite e quindi sorpasso e sigillo finale da parte di Pilara e Cibelli. «Siamo
andati bene - afferma il ds
Marcello Smacchia - i ragazzi
hanno giocato con attenzione
e fame di riscatto, i tre punti
sono meritati ampiamente».
Soddisfatto e dunque sereno
anche mister Tossio: «Direi
che abbiamo giocato una
partita molto propositiva, la
squadra ha mostrato segni
di crescita soprattutto sotto
l’aspetto della personalità».
In settimana i tirrenici avevano lavorato parecchio sotto
l’aspetto psicologico, la dura
sconfitta di Montefiascone
inevitabilmente aveva minato, seppur parzialmente, l’autostima del gruppo.
«Ovvio - prosegue il tecnico del Civitavecchia - era
necessario metabolizzare in
fretta ed in modo positivo
il debutto negativo di Montefiascone. La nostra forza
è stata compattare perbene
l’ambiente e fare sinergia
d’insieme nello spogliatoio,
poi si è lavorato con passione, ed i risultati sono arrivati».
JUNIORES REGIONALE
Per il Corneto 2^
vittoria consecutiva
e primato in classifica
Seconda vittoria di fila e
primato in coabitazione con
altre quattro squadre per
i ragazzi di Mister Morelli.
Come avvenuto durante la
prima giornata sul campo
della CPC, i tre punti arrivano
nel recupero e a siglare la rete
del definitivo 2 a 1 sulla Sorianese è stato ancora una volta
Andrea Favetta. Nella prima
frazione di gioco si sono registrate poche emozioni. A
partire meglio è stata la Sorianese che ha impensierito
il portiere tarquiniese con
calci piazzato. Nella ripresa
la Sorianese è passata in vantaggio con un tiro dal limite.
Colpiti nell’orgoglio i ragazzi
di mister Morelli pochi minuti dopo hanno pareggiato
con una bella girata di Nicoletti. Poco dopo l’arbitro
ha espulso l’attaccante della
Sorianese e con l’uomo in
più il Corneto ha sfiora ripetutamente il vantaggio, ma il
gol della vittoria dei rossoblu
è arrivato in zona Cesarini
Andrea Favetta è stato lesto
a finalizzare una bella azione
in ripartenza e portare is uoi
sul definitivo 2-1. Sabato i
rossoblu saranno ospiti della
Nuova Aureliana, team fermo a 0 punti. (Rom. Mos.)
A sinistra le foto di squadra, sopra il Civitavecchia, sotto
il Santa Marinella. A destra due fasi di gioco del match
andato in scena sabato allo stadio Fattori di Civitavecchia.
FOTOSERVIZIO TINO ROMANO
JUNIORES. Il Fiumicino vince 2-1 in trasferta
Severa e Romeo regalano
il successo sull’Olimpia
JUNIORES. LA CPC VINCE 3-1 A MONTEROSI
Presutti: «Orgogliosi del primo
successo regionale giovanile»
JUNIORES ELITE
Il Ladispoli
batte 1-0
la Foglianese
Mister Dolente
La formazione del Fiumicino
Il ds dei portuali Patrizio Presutti
Seconda giornata e primi tre punti per la juniores
regionale di mister Negri che supera 2-1 in trasferta
l’Olimpia.
Ottima la prova dei rossoblù che portano a casa punti
fondamentali per il proseguo del cammino nel campionato regionale.
Nel primo tempo sono i padroni di casa ad andare in
vantaggio: dopo solo un minuto la difesa ospite si fa cogliere impreparata e per l’Olimpia è già 1 a 0.
I ragazzi di Negri però non demordono e pareggiano
trovando la rete dell’1-1 grazie al gol di Severa. Nella ripresa la qualità dei rossoblù esce fuori e Romeo trova il
gol del vantaggio riuscendo a ribaltare il punteggio.
Con il 2-1 il Fiumicino riesce ad amministrare la gara
essendo padrona del risultato. Un netto passo avanti
dopo la prima gara persa in casa con l’Atletico Acilia.
Bella vittoria della Compagnia Portuale nella 2^ giornata del
campionato Juniores Regionale girone A. I rossi violano il terreno
del Real Monterosi, 1-3 il finale. Trascinati dal classe 1997 Ragone,
piccola stellina anche nella 1^ squadra di Salvatore Incorvaia, i
tirrenici si impongono dunque lontano da casa, mostrando personalità e soprattutto qualità. Sul tabellino dei marcatori irrompe
come lasciato intendere Ragone, di Caputo l’altra rete che confeziona il robusto punteggio in favore degli uomini di Nico Rogai.
«Non possiamo che gioire - commenta Patrizio Presutti ds della
CPC - è la nostra prima vittoria in un campionato regionale del
settore giovanile, ciò rappresenta l’ennesimo piccolo grande
traguardo raggiunto dalla famiglia calcistica CPC». Compagnia
Portuale che da quest’anno presenterà ai nastri di partenza, nel
campionato provinciale, una compagine Allievi affidata a Rasko
Petrovich. «Sì - prosegue Presutti - l’intenzione della società è di
allargare il vivaio, non è una missione facile ma la passione che ci
spinge ad incrementare i gruppi è tanta». (Gab.Tos.)
Mantiene le aspettative
del pronostico, la Juniores
Elite allenata da Claudio
Dolente che, sul campo
del fanalino di coda Tuscia
Foglianese, si impone 1-0.
Grazie a questo successo
i tirrenici si portano al sesto posto in coabitazione
con Villanova e Pro Roma
Calcio Asd, e rimangono
particolarmente
vicini
alla vetta, occupata da
duo Grifone Monteverde
e Tor di Quinto, che staccano il Ladispoli di sole tre
lunghezze, una distanza
confortante per i giovani rossoblu che già nelle
prossime partite possono
puntare al vertice.
Mercoledì
15 Ottobre 2014
VERDECALCIO
13
DLF. Primato in classifica per il team di Galli. La squadra di Onorati resta ancorata al 2° posto CIVITAVECCHIA. Non benissimo il weekend dei locali
Volano i Giovanissimi Elite
e gli Allievi di fascia B
Due sconfitte, una vittoria
e un pareggio per i nerazzurri
Battuta d’arresto per il team allenato da mister Colapietro e pareggio per i ragazzi di Pane
Grazie a una tripletta di Cavalieri, i 2000 superano
il Cor. Nistor e Cagnetta a segno nel derby col Dlf
Vittoria in trasferta per gli Allievi regionali fascia B allenati da Alessandro Galli. I biancoverdi grazie al loro bel gioco hanno espugnato il
campo del Cerveteri per 2-1 e con questa 2^ vittoria sono al 1° posto con
Viterbese e Petriana. I ragazzi di Galli nel primo tempo non sono riusciti
a segnare, ma nella ripresa si sono resi pericolosi con Mundo e con Micoli, poi al 25’ Mucoli ha aperto le marcature con una gran botta in diagonale; dopo 5’ raddoppio biancoverde con Bouzidi. Nel 4’ di recupero
il Cerveteri ha accorciato le distanze. Per il Dlf: Piras, Cifoletti, Becher,
Fernandes, Ceccarelli, Ferro, Micoli, Pacifico, Mundo, Galli, Napolitano. A disp.: Priori, Feuli, Carroni, Moretti, Bouzidi, Monteneri, China.
Battuta d’arresto, invece, per gli Allievi Regionali fascia A di mister Colapietro sconfitti per 2-1 dai padroni di casa del Monterosi. La partita è stata equilibrata con le squadre che si sono fronteggiate a centro campo; il
team di Colapietro stavolta ha giocato sottotono e i 2 gol subìti sono stati
il frutto di errori della difesa dielleffina. Nel finale i ragazzi di via Baccelli
hanno provato a recuperare una gara ormai compromessa; il gol della
bandiera è stato siglato da Gallina nell’ultimo minuto di gioco con un
potente tiro. Con questa vittoria il Monterosi ha scavalcato in classifica il
Dlf che resta fermo a 3 punti. Per il Dlf: Panarella, De Fazi, Bomba, Ferri,
Cherchi,Giovani,Castagnola,Scudi,Pinardi,Bassanelli,Vitelli. A disp.:
Caucci, Mancini, Marcucci, Gallina,Vitale, Mencarelli, Giocondo. Prosegue alla grande invece la marcia dei Giovanissimi d’Elite 2000 allenati
da Simone Onorati che nella 4^ giornata hanno segnato la 3^ vittoria
battendo tra le mura amiche il Monterotondo 3-1 restando così al 2° posto a 2 punti dalla capolista Savio. All’8’ Monterotondo in 10 per l’espulsione di Spiccia che ha impedito a Tidei (Dlf) d’involarsi verso la porta
avversaria. Al 15’ della ripresa i ragazzi di Onorati sono passati in vantaggio con Baffetti autore di un gol di pregevole fattura con una punizione
dai 25 metri che si è insaccata sotto la traversa; dopo 2’ Tidei ha segnato
il 2-0; al 23’ il Monterotondo ha accorciato le distanze battendo un rigore fortemente contestato dai biancoverdi. Ma il Dlf ha voluto fortemente
la vittoria e, grazie a Cedeno che ha conquistato un penalty, San Martin
ha trasformato dal dischetto portando i suoi sul definitivo 3-1. Per il Dlf:
Priori, Scotto Lavina (dal 16’ st La Morgia), Birra, (dal 34’ st Garofalo),
Cadono al cospetto dei
quotati romani della Nuova
Tor Tre Teste gli Eccellenza
classe 1998 di mister Andrea
Rocchetti, al Tamagnini gli
ospiti passano all’inglese,
0-2.
«La squadra ha comunque
espresso il suo gioco - irrompe Rocchetti - la prestazione
a cui miro però è contraddistinta anche da alcuni fondamentali dettagli su cui dobbiamo lavorare parecchio se
vogliamo competere con le
big del girone».
Pesante sconfitta interna
per i classe 1999 nel campionato Allievi Eccellenza Fascia
B, i nero azzurri di Michele
Micheli cedono 4-1 al Savio
sul terreno amico del Tamagnini, la rete locale porta la
firma di Gallitano.
La gara è stata maschia e
combattuta sino a circa un
quarto d’ora dalla fine, poi i
capitolini hanno cambiato
marcia e fatto propria l’intera
posta in palio.
Importante
affermazione esterna dei classe 2000 di
mister Filippo De Gaetano, i
tirrenici superano 3-2 il Cor
I Giovanissimi Elite del Dlf
Ardu (dal 8’ st Baffetti), Di Leva, Mignanti, Rasi, San Martin, Tidei (dal
31’ st De Luca), Magi (dal 11’ st Cedeno), De Fazi (dal 24’ st Bouzidi).
A disp.: Galimberti. Nel campionato Giovanissimi Regionali fascia B
si è giocato un derby al cardiopalma fra il Dlf di Pane e il Civitavecchia
terminato 2-2 con le reti di Loi ed Esposito (DLF) e Persini e Cagnetta
(Civitavecchia). I ragazzi di Pane a sprazzi hanno giocato discretamente; da rilevare la difesa non impeccabile nell’azione del pareggio dell’ex
Cagnetta. Per il DLF: Capodimonte, He, De Martino, Bellumori,Vassalli, Arilli, Sansolini, Tomaselli, Mariano, Loi, Esposito. A disp.: La Scala,
Rinaldi, Pernelli, Biferali, Prada, Belloni,Venuto. (Rom. Mos.)
LADISPOLI. SUPER WEEK PER I TIRRENICI, CHE NON PERDONO NEMMENO UNA PARTITA
Quattro squadre rossoblu imbattute
Vincono Allievi e Giovanissimi Elite, pareggiano Allievi e Giovanissimi B
Mister Rocchetti
al campo CUS in Roma, determinante a tal fine la strepitosa tripletta messa a segno
da Cavalieri.
Termina 2 a 2 il derby al
DLF tra i padroni di casa
bianco verdi ed il Civitavecchia dei 2001 guidato da
Mauro Di Giovanni, a segno
per i nero azzurri Nistor e Cagnetta.
GIOVANISSIMI REGIONALI. Ko esterno per il Corneto
I ragazzi di mister Felci
cedono 2-0 al Palocco
CM TOLFALLUMIERE, ALLIEVI E GIOVANISSIMI
In collina è tempo
di amichevoli
In attesa che la prossima domenica si alzi il sipario sul campionato
provinciale Allievi in collina lo scorso sabato la Cm Tolfallumiere del
presidente Enrico Superchi ha organizzato una partita amichevole
contro i cugini del Santa Marinella.
Il test match è servito ad entrambe le società per testare lo stato
di forma e di tecnica che i ragazzi
hanno raggiunto e per provare alcuni schemi. Nonostante la partita
fosse un’amichevole i componenti
di entrambe le squadre in campo
hanno dato il massimo perchè era Il presidente Enrico Superchi
comunque un derby e come tale è
stato combattuto e divertente. Al termine della sfida a festeggiare la vittoria i padroni di casa allenati da mister Da Lozzo che si sono imposti
per 3-0 con una tripletta realizzata da Spagnoli; ma i santamarinellesi,
nonostante la sconfitta, hanno giocato bene. Il tecnico Da Lozzo durante la sfida ha operato tanti cambi dando spazio a tutti i ragazzi. Il team
collinare ha dimostrato buon gioco veloce ma ancora ci sono alcuni
punti su cui il mister dovrà ancora lavorare. In questa settimana i pupilli
di patron Superchi si stanno allenando intensamente in vista della prima gara di campionato in cui vogliono trattenere l’intera posta in palio.
Per la Cm Tolfallumiere l’undici iniziale era composto: Totu, Annibali,
Sfascia, Ferranti, Olivetti, Smacchia, S. Perfetti,Valchev,Vittori, D. Perfetti e Spagnoli. A disposizione A. Speroni, G. Speroni, Sereni, Gigli, Capolonghi, Shabanaj, Ceccarelli. Sempre alla Cavaccia di Allumiere si è
poi tenuta l’amichevole dei Giovanissimi provinciali fra i padroni di casa
della Cm e il Dlf che ha visto impattare 2-2 le due squadre. Per la Cm
le reti sono state siglate da S.Ceccarelli e G. Pierini entrambe nel primo
tempo. Per la Cm: Totu,Varvara, Stefanini, Speroni, Tardioli, Fracassa,
Capolonghi, Pistola, Mellini, Pierini, Ceccarelli. A disp. Corvi, Mocci,
Trotti, Lisi. (Rom. Mos.)
Mister Felci
I giovani talenti del Ladispoli
Weekend particolarmente favorevole per le giovanili del Ladispoli Calcio che, su quattro partite disputate, di cui alcune molto
ostiche, sono tornate a casa con due vittorie e due pareggi, rimanendo dunque imbattute. Vincono gli Allievi elite, chiamati a giocare un match complicato contro l’Ostia Mare. Con questo successo i rossoblu si portano in quarta posizione in coabitazione
con l’Ottavia a quota dieci punti, a sole due lunghezze dalle capolista Romulea e Nuova Tor Tre Teste. Pareggio per gli Allievi fascia
B, che con la competitivissima Urbetevere fa 1-1. Questo punto
rappresenta il primo in campionato per i tirrenci che rimangono
per ora all’ultimo posto, sicuramente però il risultato di quest’ultimo turno darà morale ai rossoblu per il prosieguo della stagione. L’altra squadra ad ottenere un successo è quella dei Giovanissimi elite, che superano per 2-0 il Montefiascone, portandosi al
quarto posto a quota nove punti, distanti solo tre punti dal Savio
capolista. Chiudono i Giovanissimi fascia B, che impattano per
1-1 con il Vigor Perconti. Il punto ottenuto in questo turno porta
i rossoblu in nona posizione in classifica. Un week end, quello in
casa delle giovanili tirreniche che, per i suoi ottimi risultati, confermano quanto di buono stiano facendo in casa Ladispoli.
A.Alt.
Dopo il pareggio della scorsa settimana questa volta si è registrata la prima sconfitta stagionale per la giovane compagine dei
Giovanissimi Regionali guidata da Oscar Felci. Sul difficile campo di Palocco l’undici rossoblù è stata sconfitta per 2-0. Questo
risultato, che all’apparenza sembra inappellabile, per ciò che si
è visto in campo non rende giustizia all’impegno e alla dedizione mostrata dalle giovani leve rossoblù. Il Corneto senza timori
reverenziali è scesa sul rettangolo capitolino per fare la partita e,
nonostante le pesanti assenze fra infortuni e influenze dell’ultima ora, ha saputo reggere il confronto con i forti e temibili padroni di casa tanto da risucire anche ad impensierire più volte la
retroguardia romana peccando però in poca precisione in fase
di finalizzazione. A sbloccare le ostilità la trasformazione di un
calcio di rigore fortemente contestato dai tarquiniesi concesso
dall’arbitro Fabio Lazzari di Ostia per un presunto atterramento della punta avversaria da aprte del portiere tarquiniese: «Dal
campo - spiega mister Felci - la sensazione invece è stata che
l’estremo difensore avesse preso nettamente il pallone, quindi
per noi il rigore non c’era». Il team tarquiniese ha provato a reagire ma proprio nel momento di maggior spinta i ragazzi di mister
Felci hanno subito la seconda rete che ha chiuso le ostilità. Domenica al Bonelli i tarquiniesi attendono il Virtus Ladispoli.
Rom. Mos.
14
CINEMA & TELEVISIONE
06:00 Euronews
06:10 Il caffè di Raiuno
06:15 SuperMax Tv
07:00 Heartland
06:30 TG1
CANALE 667
06:35 CCISS Viaggiare
07:40 Le Sorelle McLeod 7
Informati
08:20 Le Sorelle McLeod 7
06:45 Uno Mattina
09:05 Pasión Prohibida
7:15 L’AGENDA DI PROVINCIA TV
06:55 Rai Parlamento Tele-
09:50 Rai Parlamento - Spa-
10:30 DENTRO LA NOTIZIA
giornale
ziolibero
07:00 TG1
07:30 TG1 L.I.S.
11:15 DALLA... FONDAZIONE
07:58 Che tempo fa
11:35 TG FLASH E METEO
08:00 TG1
11:40 NAVE DELLA LEGALITÀ
08:55 Che tempo fa
12:00 NEWSROOM
09:00 TG1
12:30 TG FLASH E METEO
09:35 Linea Verde Meteo
12:35 DENTRO LA NOTIZIA
Verde
13:25 DALLA... FONDAZIONE
14:05 DALLA... FONDAZIONE
12:00 La prova del cuoco
13:30 TELEGIORNALE
PROMOZIONE: CPC - CORNETO
14:05 Dolci dopo il Tiggì
TARQUINIA
14:40 Torto o ragione? Il
16:00 TG ALTO LAZIO E METEO
verdetto finale
16:25 A TU PER TU
16:00 La vita in diretta
01:45 Che tempo fa
20:30 DENTRO LA NOTIZIA
01:50 Sottovoce
22:00 NEWSROOM
02:20 Rai Cultura Magazzini
Einstein
22:30 TG ALTO LAZIO E METEO
02:50 Mille e una notte -
22:55 LA MEMORIA RITROVATA
Musica
00:15 GRANDI EMOZIONI IN
02:51 Al Paradise
PICCOLE STORIE
05:45 Euronews
18:04 Pomeriggio cinque
19:57 Tg5 - Prima Pagina
21:00 LOL :-)
21:09 Un Mercoledì da Eroi
21:10 Real Steel
19:00 TG3
21:12 Squadra Antimafia 6
16:45 Chuck
01:00 Hawaii Five-0
21:15 The mentalist
01:20 Tg5 - Notte
22:00 The mentalist
01:40 Rassegna stampa
18:10 Il Commissario Cordier
20:00 Tg La7
20:30 Otto e mezzo
20:20 C.S.I. New York
21:10 Le Iene Show
23:05 Bones
21:10 Di Martedì
00:00 Invincibili
00:05 Bones
01:45 Sport Mediaset
02:10 Studio Aperto - La
02:25 Uomini e donne
01:32 Festivalbar 1994 - La
giornata
01:05 Rai Parlamento Tele-
03:55 Mercy
Finale I parte
giornale
05:00 Media Shopping
02:15 Fuori Orario. Cose (mai)
16:30 Mcbride
18:30 Studio Aperto
01:10 Tg4 - Night news
nell’Italia che cambia
14:40 Il Commissario Maigret
cipazioni
19:35 Il Segreto
23:31 Cellular
01:51 Striscia la notizia - La
01:15 Rai Cultura - Viaggio
01:45 Meteo 2
14:00 Tg La7 Cronache
17:35 Chuck
19:20 C.S.I. New York
21:05 Chi l’ha visto?
01:00 Tg3 - Meteo 3
13:30 Tg La7
15:50 The Big Bang Theory
19:18 Meteo.it
01:50 Meteo.it
00:10 Tg Regione
23:40 Emozioni
15:25 2 Broke Girls
20:30 Tempesta d’amore
20:35 Un posto al sole
00:00 Tg3 - Linea Notte
23:25 Tg2
20:40 Striscia la notizia - La
voce dell’indecenza
20:15 Sconosciuti
11:00 L’aria che tira
18:28 Studio Aperto - Anti-
18:55 Meteo 3
20:00 Blob
14:35 Futurama
18:53 Anteprima Tg4
15:55 Aspettando Geo
19:58 Tg Regione - Meteo
09:45 Coffee Break
16:15 The Big Bang Theory
18:45 Avanti un altro!
15:05 Tg Regione - Piazza
19:30 Tg Regione
07:55 Omnibus
16:37 Tobruk
19:33 Meteo.it
01:50 Zodiaco
04:50 DA DA DA
15:30 Hamburg distretto 21
18:55 Tg4 - Telegiornale
01:15 TG1 Notte
20:10 A TU PER TU
18:00 Tg5 - 5 minuti
20:39 Meteo.it
18:50 N.C.I.S. Los Angeles
07:50 Omnibus Meteo
15:00 2 Broke Girls
20:00 Tg5
20:30 Tg2 - 20.30
23:40 Porta a Porta
14:05 I Simpson
13:00 La signora in giallo
16:40 Il Segreto
cipazioni
12:00 Detective in corsia
15:10 Terra Nostra 2
21:15 Velvet
23:30 TG1 60 Secondi
16:15 Il Segreto
14:20 TG3
16:40 Geo
07:30 Tg La7
13:00 Sport Mediaset - Anti-
13:02 Sport Mediaset
14:15 Tg Regione - Meteo
15:00 TG3 - L.I.S.
12:25 Studio Aperto
11:58 Meteo.it
Affari
19:40 N.C.I.S.
misteri
11:30 Tg4 - Telegiornale
17:58 Meteo 2
20:30 Affari Tuoi
22:45 Miss Fisher - Delitti e
13:41 Beautiful
14:00 Lo sportello di Forum
14:50 TGR Leonardo
Stampa
12:58 Meteo.it
10:45 Ricette all’italiana
17:00 Pomeriggio cinque
14:40 Meteo 3
17:55 Tg2 - Flash L.I.S.
18:50 L’Eredità
19:45 TG ALTO LAZIO E METEO
14:00 Tg Regione
giornale
17:45 TG ALTO LAZIO E METEO
19:15 NEWSROOM
la Storia
07:00 Omnibus - Rassegna
09:25 The closer
13:39 Meteo.it
14:45 Uomini e donne
13:10 Rai Cultura - Il tempo e
06:55 Movie Flash
08:25 The closer
10:35 Sai cosa mangi?
12:45 Pane quotidiano
18:20 Tg2
19:00 DALLA... FONDAZIONE
11:25 Person of Interest
Società
16:30 TG1
GICA A CURA DI ODOARDO TOTI
09:30 Carabinieri 5
12:25 TG3 - Fuori TG
18:00 Rai Tg Sport
18:15 CONFERENZA ARCHEOLO-
10:25 Person of Interest
10:03 Mattino cinque
14:15 Centovetrine
16:25 Che tempo fa
18:05 HOME PAGE
08:05 Cuore ribelle
12:00 TG3
po/Traffico
07:30 Mike & Molly
07:10 Hunter
11:55 Meteo 3
06:00 Tg La7/Meteo/Orosco-
08:00 Mike & Molly
06:50 Zorro
13:30 Tg2 - Costume e
16:45 DALLA... FONDAZIONE
20:00 TELEGIORNALE
06:35 Media Shopping
10:00 Tg5 - Edizione delle 10
11:10 Tg3 - Minuti
14:00 TG1 - Economia
07:05 La vita secondo Jim
08:45 Mattino cinque
07:30 TGR Buongiorno
11:00 I Fatti Vostri
17:45 Rai Parlamento Tele-
06:20 Media Shopping
07:00 TGR Buongiorno Italia
13:00 Tg5
17:00 SuperMax Tv
06:30 Summer Crush
italiana e internazionale
11:00 Forum
16:15 Castle
06:00 Tg4 - Night news
07:59 Tg5 - Mattina
11:00 Elisir
14:00 Detto fatto
15 Ottobre 2014
07:58 Meteo.it
10:00 Mi manda RaiTre
11:00 TG1
11:10 A conti fatti
06:30 Rassegna Stampa
07:55 Traffico
10:00 Tg2 - Insieme
13:50 Tg2 - Medicina 33
11:05 Che tempo fa
Informati
08:00 Agorà
09:58 Meteo 2
10:00 Storie Vere
13:45 TG ALTO LAZIO E METEO
14:25 TELECRONACA DI CALCIO
07:54 Borse e monete
Regione
13:00 Tg2 - Giorno
09:30 TG1 - Flash
MORNING
06:00 Prima Pagina
06:10 Meteo 3
06:15 CCISS Viaggiare
06:50 Che tempo fa
MORNING
06:00 Rai News Morning News
Mercoledì
voce dell’indecenza
00:00 Tg La7 Night Desk
00:30 Coffee Break (R)
02:25 Trasformat
02:47 Zora la vampira
01:45 Otto e mezzo (R)
03:05 Media Shopping
02:25 Movie Flash
03:20 Trasformat
05:15 Tg5
05:35 Rassegna stampa
04:27 Media Shopping
03:40 Videocomic - Passerella
viste
05:44 Meteo.it
04:43 Personaggi
di comici in tv
02:20 Rai News 24
05:45 Media Shopping
05:35 Zig Zag
04:00 Media Shopping
04:15 Riverworld
05:40 Media Shopping
02:30 L’aria che tira (R)
05:00 Omnibus (R)
OGGI
OGGI AL
AL CINEMA
CINEMA
CIVITAVECCHIA
TARQUINIA
ROYAL - P.zza Regina Margherita - Tel. 0766 22391
ETRUSCO - Via della Caserma, 32. Tel. 0766 856432
SALA 1
The Equalizer
16.00
19.00
22.00
SALA 2
Maze runner
Il labirinto
16.00
18.10
20.20
22.30
www.cineroyalcivitavecchia.it
SALA 3
Boxtrolls
16.30
Boxtrolls - Le scatole
magiche
16.25-18.20
Fratelli unici
18.30
20.30
22.30
Maze runner
Il labirinto
17.35-19.45-21.55
Amore, cucina e curry
17.00
19.20
21.40
Fratelli unici
20.15
The Equalizer
Il vendicatore
16.40-19.05-21.35
Sin City - Una donna
per cui uccidere
22.00
L’AGENDA
Mercoledì
15 Ottobre 2014
Auguri
Il buongiorno...
Il buongiorno ai lettori de La
Provincia lo porge Azzurra, che
oggi festeggia il suo compleanno. Un abbraccio grandissimo
e tantissimi auguri dal marito
Andrea e dalla f glioletta Vittoria.
COMPLEANNO
Torta di compleanno per i soci
donatori Avis Mauro Bartolozzi, Cesare Lattanzi, Rita Santarelli, Marco Costantini, Fabio
Campagna, Gerardo Maroncelli, Elena Moraldi e Vincenzo
Sorressa. Tanti auguri da tutta
la sezione di Civitavecchia ‘‘M.
Villotti’’.
...ve lo porge Azzurra
che oggi festeggia il suo compleanno
ACCADDE OGGI
1997 – Viene lanciata la sonda
spaziale Cassini-Huygens. Trasporta 30kg di plutonio, indispensabili per il viaggio verso il
pianeta Saturno che dovrebbe
raggiungere nel 2004.
1999 – L’organizzazione umanitaria “Medici senza frontiere” riceve il premio Nobèl per la pace.
2001 – La sonda spaziale Galileo
raggiunge Io il più interno dei
satelliti di Giove passando a soli
180 km di distanza. Secondo i rilevamenti la luna potrebbe avere un proprio campo magnetico.
CIVITAVECCHIA-ROMA
5.00 (ICN, Termini) - 5.05 (Termini, fer.)
- 5.32 (Tuscolana, fer.) - 5.58 (Termini)
- 6.13 (Termini) - 6.28 (Tiburtina, fer.) 6.40 (Termini, fer.) - 7.05 (Termini, fer.)
- 7.13 (Termini) - 7.34 (Termini, fest.) 7.44 (Termini) - 7.50 (IC, Termini, fest.) 7.58 (Termini) - 8.44 (RV, Termini) - 8.53
(Termini) - 9.24 (IC, Termini, fer.) - 9.35
(Termini, fest.) - 9.43 (Termini, fer.) 9.58 (Termini, fer.) - 10.44 (RV, Termini)
- 10.53 (Termini, fer.) - 11.18 (Termini,
Freccia Bianca) - 11.43 (Termini, fer.)
- 11.58 (Termini, fer.) - 12.43 (Termini,
fer.) - 12.53 (Termini) - 13.16 (IC, Termini) - 13.43 (Termini, fer.) - 13.58 (Termini,
fer.) - 14.44 (RV, Termini) - 14.58 (Termini) - 15.51 (Freccia Bianca, Termini) 15.58 (Termini, fer.) - 16.44 (RV, Termini)
- 16.53 (Termini) - 17.16 (IC, Termini) 17.43 (Termini) - 17.58 (Termini) - 18.44
(RV, Termini) - 18.53 (Termini) - 19.18
(Freccia Bianca, Termini) - 19.34 (Termini, fer,) - 20.44 (RV, Termini) - 21.09
(Termini, fer.) - 21.18 (Freccia Bianca,
Termini) - 21.43 (Termini, fer.) - 22.44
(RV, Tuscolana)
ROMA-CIVITAVECCHIA
5.26 (Termini, fer.) - 6.12 (RV, Termini) - 6.35 (Termini, fer.) - 6.57 (Freccia
Bianca, Termini) - 7.12 (Termini, fer.) 7.27 (Termini) - 7.57 (Freccia Bianca,
Termini) - 8.12 - (Termini, fer.) - 8.42
(Termini, fer.) - 9.12 (Termini, fer.) 9.42 (Termini, fer.) - 9.57 (IC, Termini)
- 10.12 (RV, Termini) - 10.42 (Termini,
fer.) - 11.12 (Termini) - 11.42 (Termini,
fer.) - 11.57 (Freccia Bianca, Termini)
- 12.12 (RV, Termini) - 12.42 (Termini)
- 13.12 (Termini, fer.) - 13.42 (Termini,
fer.) - 13.57 (Freccia Bianca, Termini)
- 14.12 (RV, Termini) - 14.42 (Termini)
- 15.12 (Termini, fer.) - 15.42 (Termini,
fer.) - 15.57 (IC, Termini) - 16.12 (RV,
Termini) - 16.42 (Termini) - 16.57 (Termini, fer.) - 17.12 (Termini, fer.) - 17.27
(Termini, fer.) - 17.42 (Termini, fer.)
- 18.12 (RV, Termini) - 18.27 (Freccia
Bianca, Termini) - 18.42 (Termini, fer.)
- 18.57 (Termini, fer.) - 19.12 (Termini,
fer.) - 19.42 (Termini, fer.) - 20.12 (RV,
Termini) - 20.42 (Termini, fer.) - 21.12
(Termini) - 22.12 (Termini) - 23.27 (Termini)
ORARIO VALIDO FINO AL 14 DICEMBRE 2014
FARMACIE DI TURNO
NUMERI UTILI
Comune 0766 5901
Circoscrizione I° 0766 679608
Circoscrizione II° 0766 542936
Circoscrizione III° 0766 34095
Circoscrizione IV° 0766 560372
Carabinieri 112 0766 596960
Polizia di Stato 113
Guardia Forestale 0766 366954
1515
Commissariato 0766 58341
Polizia Stradale 0766 581460
Polfer 0766 24260
Polmare 0766 59601
Guardia di Finanza 0766 30263
Vigili del Fuoco 115
Caserma Bonifazi 0766 23333
Vigili Urbani 800 633444
Soccorso in mare 1530
Guardia Medica 0766 31624
Ospedale 0766 5911
Avis 0766 21280
Drogatel 800 016600
Difensore Civico 0766 583128
Pronto Città 0766 590226
Pro Loco 0766 20562
Trib. diritti malato 0766 580640
ETM Tel. 0766 581161
ETM Fax 0766 220535
Taxi (P.le del Pincio) 0766 24251
Taxi (Stazione Fs) 0766 26121
Gli auguri de L’Agenda andranno in onda
anche su Radio Stella
Città (101,2 MHz) tutti
i giorni dalle 8.45.
IL METEO
I TRENI
15
Staz. S.Marinella 0766 538095
Ass. Diabetici C.vecchia 0766
31837
Telefono Azzurro 19696
Telefono Rosa 0766 500501
Unicef 0766 20484-333 2060503
CITTÁ PULITA
Sede Amm.va 0766 370139
Nettezza Urbana 0766 23069
Servizi Cimiteriali 0766 500455
Acquedotto 0766 546876
SERVIZI IN PORTO
Autorità Portuale 0766 366201
Capitan. di Porto 0766 366401
Tirrenia Navigazione 0766 58191
Sardinia Ferries 0766 500714
Moby Lines 0766 35245
Grandi Navi Veloci 0766 366590
Terminal Bramante 0766 366819
Dogana 0766 23303
Commiss.Ps Porto 0766 366555
Carab. staz.Porto 0766 23786
Pol. V. Fortezza 0766 366557
Guardia di Finanza 0766 35316
Shuttle Bus e Taxi 0766 30700
CIVITAVECCHIA
Farmacia Calamatta
Piazza Calamatta, 19
Tel. 0766 32739
TOLFA
Farmacia Comunale
Via Roma, 69
Tel. 0766 92001
(Riposa giovedì pomeriggio)
ALLUMIERE
Farmacia Comunale
Via Civitavecchia
Tel. 0766 96016
(Riposa martedì pomeriggio)
Testi e foto per la pubblicazione potranno essere
consegnati alla nostra redazione, in via Annovazzi, 15, da lunedì a venerdì, dalle 11.00 alle 13.00,
oppure spediti via e-mail all’indirizzo: agenda@
civonline.it. Tel. 0766 581306
16
Mercoledì
15 Ottobre 2014
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
6 494 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content