close

Enter

Log in using OpenID

BROCHURE Tecnosan 2014 Second Open Sourc[...]

embedDownload
“Ricerca ed innovazione in Sanità”
2 Aprile 2014
SGM Conference Center
Via Portuense 741, 00148 Roma
Si svolgerà il 2 Aprile p.v. la seconda edizione di Tecnosan, il meeting romano dedicato
all’eHealth e alle tecnologie sanitarie, presso SGM Conference Center di Roma. Quest’anno i
temi dominanti saranno: “Ricerca ed innovazione in Sanità”, considerati come volani
dell’economia italiana in un periodo di recessione e come strumenti attualissimi per rendere il
SSN nazionale sempre più efficace ed efficiente.
L’appuntamento si svolgerà nell’arco di una giornata, nella quale gli esperti del settore si
confronteranno attraverso seminari e corsi ECM.
Nel contesto dell’evento verrà ospitata la seconda edizione dell’Officina Privacy e misure di
Sicurezza e sarà consegnato il Premio “Azienda The Best Privacy Guardian” alla/e azienda/e
che si sono distinta/e per la sensibilità alla privacy e alla sicurezza e per la capacità di utilizzare
le moderne tecnologie come leva per migliorare l’efficienza e l’efficacia dei processi sanitari.
I partecipanti potranno iscriversi ai corsi accreditati attraverso Dea Formazione e Servizi,
prendere parte a tavole rotonde, assistere a dimostrazioni aziendali.
Gli eventi in programma comprendono corsi formativi da 6 crediti ECM, per 6 ore di
formazione.
I corsi:
• Introduzione alla genetica forense.
• Biomeccanica e baropodometria dell’arto inferiore.
• Le biotecnologie nel trattamento delle lesioni cutanee da pressione.
Le aziende sono invitate a prendere parte a Tecnosan 2014 Meeting con diverse modalità di
partecipazione a seconda delle proprie esigenze.
Dai servizi light, quali la presenza del logo aziendale sul sito dell'evento e sui materiali
informativi, nonché sui social networks e sulla newsletter divulgativa, alla possibilità di
riservare un'aula didattica per workshop finalizzati alle dimostrazioni aziendali, fino al desk
nella dedicata area expo o in uno spazio adiacente all’aula di uno dei corsi ECM.
Le proposte più strutturate, invece, permettono di godere di una serie di servizi aggiuntivi, quali
la possibilità di sponsorizzare uno dei corsi ECM in programmazione, di indicare un relatore per
uno speech e di concordare un'intervista su una tematica di interesse da pubblicare sulla rubrica
MIT di MadeinCongress.
È, inoltre, possibile acquistare le quote di partecipazione ai corsi di formazione ECM e
contribuire alla realizzazione degli eventi sociali, quali coffee break e buffet lunch.
La segreteria organizzativa è a disposizione per modulare i pacchetti secondo le vostre
specifiche esigenze promozionali.
Vi aspettiamo numerosi a Tecnosan 2014 Meeting!
Il Team Tecnosan
SESSIONE ICT
Non accreditata
“OFFICINA PRIVACY E MISURE DI SICUREZZA”
Nel contesto di Tecnosan 2014, sarà assegnato il premio “Azienda The Best Privacy Guardian”
II Edizione alla/e azienda/e che si è/sono distinta/e per la sensibilità alla privacy e alla sicurezza
e per la capacità di utilizzare le moderne tecnologie come leva per migliorare l’efficienza e
l’efficacia dei processi sanitari.
Obiettivi:
Lo scopo è quello di analizzare quali siano le sfide e le opportunità offerte dalle soluzioni ICT
nel miglioramento dei processi interni delle strutture sanitarie, evidenziando le soluzioni
disponibili e i benefici connessi alla loro implementazione.
Le tematiche:
• L'innovazione digitale per il miglioramento dei processi interni delle strutture sanitarie
• Semplificare e dematerializzare: le chiavi per rendere efficienti i processi sanitari
• Il controllo e la governance dei processi sanitari attraverso l'innovazione digitale
• Come migliorare i servizi ai cittadini e pazienti con le nuove tecnologie digitali
A chi si rivolge:
A tutti gli operatori della Sanità, sia lato offerta che lato domanda, ai Direttori Generali/
Amministrativi/ Sanitari, agli IT Executives, ai Responsabili dei Sistemi Informativi, agli
Ingegneri Clinici, ai medici e agli infermieri delle aziende sanitarie italiane, ai player di mercato
che offrono servizi e applicativi ICT per le aziende sanitarie, e a tutti i rappresentanti di enti
sovraziendali, Istituzioni, Regioni e Assessorati in ambito socio-sanitario.
Le iscrizioni al Premio si sono concluse in data 17 marzo.
I partecipanti sono:
• "Il Medico Professionale" di David Varvello
• "Il progetto checkApp" di Planning Salute
• "Il programma di Telemedicina tra Ospedale San Giovanni Addolorata di Roma e il
Carcere Regina Coeli di Roma" del dott. Michelangelo Bartolo, Dirigente Resp. UoS
Telemedicina AO S. Giovanni Addolorata
L'award è stato ideato per Tecnosan dall'avv. Chiara Rabbito, coordinatrice nazionale del
gruppo di ricerca "Sicurezza e Privacy" della SIT (Società Italiana di Telemedicina).
Sono stati coinvolti, inoltre, i premiati della scorsa edizione: “Vitaever” e “Telecoma”, che
prenderanno parte alla Commissione esaminatrice e sono il dott. Francesco Pannuti, CEO di
Vitaever, il Segretario della Onlus Gli Amici di Elenora Claudio Lunghini e la Presidentessa la
dott.ssa Rocco.
Il primo progetto (Vitaever) è stato presentato dalla società "Nethical Srl" in collaborazione con
la "Fondazione ANT Italia Onlus", il più grande ospedale oncologico domiciliare d'Europa, e
con il "DEIS" dell'Università di Bologna. Consiste nella gestione digitalizzata dell'assistenza
domiciliare del paziente oncologico, consentendo di rendicontare puntualmente, grazie alla
tecnologia Cloud e a standard open source, tutte le attività dell'operatore sanitario. In
particolare, il progetto è risultato vincitore per l'innovativo Key Manager utilizzato: la
componente software che permette la massima protezione dei dati del paziente attraverso l'uso di
chiavi multiple e simmetriche.
Il secondo (Telecoma), risultato vincitore a pari merito, è stato presentato dalla onlus "Gli amici
di Eleonora", che si prefigge l'assistenza e la cura delle persone in stato vegetativo, nonché
l'assistenza psicologica e sociale delle loro famiglie. Il progetto "Telecoma" prevede il
telemonitoraggio del paziente in coma mediante un sistema software in rete basato su postazioni
installate presso il suo domicilio. Tali postazioni sono collegate con una centrale operativa che
consente il controllo continuo dei parametri vitali dei pazienti. Il progetto è stato premiato per la
preliminare ed approfondita indagine giuridica svolta dall'associazione al fine di appurare le
modalità di tutela del dato sanitario e di espressione del consenso al suo trattamento nel caso di
una situazione di durevole incapacità di intendere e volere dell'interessato. L'approfondimento
giuridico ha portato, inoltre, alla redazione del testo "Le buone pratiche per una corretta gestione
della privacy in telemedicina", pensato come vademecum per gli operatori tecnici, sviluppatori
dei software in sanità digitale.
Il premio verrà conferito da una commissione tecnica composta da esperti del settore e
presieduta dalla dirigenza SIT (Società Italiana di Telemedicina).
'SESSIONE ICT' NON ECM IN SALA EXPO
H. 14.00 - 15,00
• "PACS: non solo immagini radiologiche" Dott. Giampietro Barai, AIFM
• "Sicurezza nella gestione delle immagini" Dott.ssa Luisa Pierotti, AIFM
• Presentazione progetti "Officina Privacy e Misure di Sicurezza"
• Premiazione 'Azienda The Privacy Guardian'
INTRODUZIONE ALLA GENETICA
FORENSE
6 CREDITI ECM
Numero evento ECM: 411- 90786 ed. 1
Obiettivi formativi: in conformità all’obiettivo generale CONTENUTI TECNICOPROFESSIONALI (CONOSCENZE E COMPETENZE) SPECIFICI DI CIASCUNA
PROFESSIONE, SPECIALIZZAZIONE E ATTIVITÀ ULTRASPECIALISTICA”, il corso si
propone l’obiettivo didattico di chiarire come l’evoluzione tecnologica degli ultimi decenni
abbia permesso un sostanziale incremento delle possibilità di intervento e modificato le
modalità operative nell’ambito della Biologia Molecolare. Tali innovazioni hanno apportato dei
significativi contributi anche allo sviluppo e perfezionamento della Genetica Forense.
Acquisizione competenze tecnico-professionali:
PCR e rivoluzione molecolare, Estrazione del DNA, Profilo genetico, Banche dati del DNA,
Geneti-ca forense animale e vegetale, Futuro della genetica forense.
Durata: 6 h
Crediti ECM: 6
Costo:
50,00€
40,00€ per iscritti ANTEL, per studenti e
per professionisti che non rientrano nel
programma ECM
Posti Disponibili: 100
Destinatari:
Personale medico, biologi, TSLB,
Veterinari
Programma
Docente: Dott. Paolo Garofano
h. 10.30 - 12.00:
Biologia e genetica nella storia. La cellula e gli acidi nucleici. DNA e RNA per uso forense. Natura delle
tracce sulla scena del crimine.
h. 12.00 - 13.30:
PCR e rivoluzione molecolare. Estrazione del DNA. Tipizzazione del DNA. Profilo genetico.
h. 13.30 – 15.00: PAUSA PRANZO
h. 15.00 – 18.00:
Interpretazione dei risultati. Banche dati del DNA. Genetica forense animale e vegetale. Futuro della
genetica forense.
TEST DI VALUTAZIONE.
Responsabile scientifico e docente:
Dott. Paolo Garofano
Vice Presidente dell'A.C.I.S.F. (Accademia Italiana di Scienze Forensi)
Fellow dell'A.A.F.S. (American Academy of Forensic Sciences)
Membro effettivo della IAI (International Association for Identification)
Membro fondatore della Commissione Forense dell'I.S.A.G. (International Society for Animal Genetics)
Membro del Comitato Scientifico DEA organizzatore e provider ECM 411
Docente Master in Scienze Forensi presso la Università degli Studi Nicolò Cusano di Roma
Iscrizioni online al seguente link:
http://win.deaschool.it/iscrizione_ECM_tecnosan_2014.htm
BIOMECCANICA E BAROPODOMETRIA
DELL’ARTO INFERIORE
6 CREDITI ECM
Numero evento ECM: 411- 90761 ed.1
Obiettivi formativi: Il corso presenterà le forze che si esercitano nelle varie parti del corpo
umano, in condizioni statiche e dinamiche, e i movimenti che ne scaturiscono durante atti
locomotori al fine di studiare gli angoli articolari e le sollecitazioni interne ed esterne alle quale
queste strutture sono soggette sempre allo scopo di mantenere un livello di omeostasi ottimale.
Verranno approfondite le conoscenze in ambito di baropodometria e, più in generale, della
misura di pressioni di contatto durante l’esecuzione di atti motori.
Acquisizione competenze tecnico-professionali: principi base delle biomeccanica dell’arto
infe-riore in condizioni statiche e dinamiche, conoscenze in ambito di baropodometria,
biomeccani-che dei gesti motori ed una migliore e più efficace gestione degli interventi
terapeutici ivi com-presi tratta-menti fisioterapici personalizzati, soluzioni ortesiche,
pianificazione di interventi chi-rurgici.
Durata: 6 h
Crediti ECM: 6
Costo:
70,00€
40,00€ per studenti e per professionisti che
non rientrano nel programma ECM
Posti Disponibili: 100
Destinatari:
Fisioterapisti, podologi, medici
fisiatri, medici ortopedici, medici
generali, medici dello sport
Programma
Docente: Dott. Paolo Garofano
h. 10.30 - 12.30:
Biomeccanica dell’arto inferiore. Ing. Iosa Marco
h. 12.30 - 13.30:
La misura delle pressioni di contatto nella valutazione clinica del gesto motorio (I parte). Ing. Claudia
Giacomozzi
h. 13.30 – 15.00: PAUSA PRANZO
h. 15.00 – 16.00:
La misura delle pressioni di contatto nella valutazione clinica del gesto motorio (II parte). Ing. Claudia
Giacomozzi
h. 16.00 – 18.00:
Relazioni funzionali tra biomeccanica e applicazione pratica-riabilitativa mediante strumenti
baropodometrici e stabilometrici. Dott.ssa Tamburella Federica
Responsabile scientifico e docente:
Dott. Marco Iosa
Dicembre 2008 ad oggi
I.r.c.c.s. Fondazione Santa Lucia, via Ardeatina 306, Roma - Istituto di Ricerca e Cura a Carattere
Scientifico - Ingegnere Ricercatore - Responsabilità tecnico e di ricerca bioingegneristica del Movement
and Brain Laboratory.
Altri docenti:
Dott.ssa Claudia Giacomozzi
Membro del Comitato Elettrotecnico Italiano, Comitato Tecnico Elettromedicali, Primo Ricercatore
presso l’Istituto Superiore di Sanità Dipartimento di Tecnologie e Salute, docente Corso di Laurea in
Podologia - Università di Roma Tor Vergata, Esperto Tecnico presso il Ministero degli Affari Esteri.
Dott.ssa Federica Tamburella
Fisioterapista, ricercatrice in relazione al progetto di ricerca clinica traslazionale “Messa a punto di un
sistema cinematico e baropodometrico di acquisizione, elaborazione ed archiviazione dati in soggetti con
patologie neuromotorie”, presso l’ I.R.C.C.S Fondazione S. Lucia di Roma, dal 02.01.2011 al 31.12.2011
Iscrizioni online al seguente link:
http://win.deaschool.it/iscrizione_ECM_tecnosan_2014.htm
LE BIOTECNOLOGIE NEL TRATTAMENTO
DELLE LESIONI CUTANEE DA PRESSIONE
6 CREDITI ECM
Numero evento ECM: 411- 90775 ed. 1
Obiettivi formativi: Ad oggi, il nostro SSN è tra i primi posti in Europa per quanto riguarda la
spesa per la cura delle ferite/lesioni croniche. Tutto questo, in molti casi, sarebbe evitabile se
venissero attuate le opportune strategie di prevenzione previste per i pazienti a rischio, nonché le
tecniche e le metodologie più innovative.
Acquisizione competenze tecnico-professionali.
INNOVAZIONE TECNOLOGICA: VALUTAZIONE, MIGLIORAMENTO DEI PROCESSI DI
GESTIONE DELLE TECNOLOGIE BIOMEDICHE E DEI DISPOSITIVI MEDICI. HEALTH
TECHNOLOGY ASSESSMENT (29).
Il corso si propone di individuare ed elaborare gli strumenti di prevenzione e medicazione
innovativi e tecnologici infermieristici per la pianificazione assistenziale a scopo preventivo
delle lesioni da decubito.
Durata: 6 h
Crediti ECM: 6
Costo:
50,00€
40,00€ per studenti e per professionisti che
non rientrano nel programma ECM
Posti Disponibili: 100
Destinatari:
Infermieri, infermieri
fisioterapisti.
pediatrici,
medici,
Programma
h. 10.30 - 11.00:
Panorama epidemiologico dell’insorgenza delle lesioni/ferite: costi a carico del SSN e impatto sociale.
Dott.ssa Donatella Biasciucci
h. 11.00 - 11.45:
Studio approfondito dell’insorgenza e della gestione delle lesioni/ferite. Dott.ssa Claudia Scalise
h. 11.45 - 12.15:
Analisi dei metodi tradizionale di medicazione: costi/benefici. CPSI Claudia Alese
h. 12.15 - 13.30:
L’importanza delle biotecnologie nella gestione e cura delle lesioni/ferite nel nuo-vo millennio.
Dott.ssa Donatella Biasciucci
h. 13.30 – 15.00: PAUSA PRANZO
h. 15.00 – 16.00:
Analisi dei metodi avanzati:costi/benefici. CPSI Claudia Alese
h. 16.00 - 17.15:
L’importanza delle biotecnologie nella gestione e cura delle lesioni/ferite nel nuo-vo millennio: “la
modulazione della proteasi e cellulosa ossidata rigenerata”. Dott.ssa Donatella Biasciucci
h. 17.15 - 18.00:
Ricaduta sulla popolazione in termini di salute pubblica e risparmio. Dott.ssa Donatella Biasciucci
Responsabile scientifico e docente:
Dott.ssa Donatella Biasciucci
Infermiera con laurea magistrale. Tutor nei corsi di laurea in scienze infermieristiche, docente.
Altri docenti:
Dott.ssa Claudia Scalise
Geriatra presso l’Ospedale Israelitico di Roma.
CPSI Claudia Alese
Presso RSA “Angeli Custodi” Nettuno (RM).
Iscrizioni online al seguente link:
http://win.deaschool.it/iscrizione_ECM_tecnosan_2014.htm
Per maggiori informazioni sui corsi e per visionare il programma completo, si prega di
contattare la segreteria o il provider i cui contatti si trovano in calce a questa pagina.
Per iscriversi ai corsi, compilare il modulo al seguente link e selezionare nel menù a tendina il
corso a cui si desidera partecipare.
http://win.deaschool.it/iscrizione_ECM_tecnosan_2014.htm
Si comunica che la programmazione potrebbe subire qualche variazione in itinere.
Per tenersi aggiornati consultare il nostro sito:
http://www.tecnosan.info/tecnosan-edizione-2014/
Restiamo a disposizione per qualsiasi ulteriore informazione e ci auguriamo di
vedervi numerosi il 2 Aprile a Roma, presso SGM Conference Center, in Via
Portuense, 741.
SPONSORIZZATO DA:
Segreteria
Francesca Contin +39.346.3005310
Paola Cerroni +39.349.5920095
[email protected] / [email protected]
Ufficio Stampa
Francesca Vitalini +39.339.3390878

Valentina Generali +39.338.8448469
[email protected]
Provider Dea Formazione e Servizi snc
Enrica Vizzinisi Tel: 0693263306
Fax: 06233209835
[email protected]
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
528 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content