close

Enter

Log in using OpenID

CU 9... - F.I.G.C. Rimini

embedDownload
Federazione Italiana Gioco Calcio ‐ Lega Nazionale Dilettanti ‐ Settore Giovanile e Scolastico DELEGAZIONE PROVINCIALE DI RIMINI VIA POMPOSA, 43/a ‐ 47924 RIMINI TEL. 0541 793011 ‐ FAX: 0541 791776 sito internet: www.figcrimini.it ‐ www.lndrimini.it e‐mail: [email protected][email protected][email protected] Stagione Sportiva 2014 ‐ 2015 COMUNICATO UFFICIALE N° 9 del 04 SETTEMBRE 2014 SOMMARIO CORSO PER ABILITAZIONE AD ALLENATORE DILETTANTE ………………………………………………………………………………………………….
REGISTRO CONI ………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………..
ALLENATORI ……………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………..
SERATA CON ISOKINETIC …………………………………………………………………………………………………………………………………………………..
COPPA EMILIA/ROMAGNA 2 CATEGORIA – COPPA PROVINCIA DI RIMINI …………………………………………………………………………
MODULO RUBRICA E INVIO SMS SOCIETA …………………………………………………………………………………………………………………………
ISCRIZIONI CAMPIONATI/TORNEI 2014‐2015 ……………………………………………………………………………………………………………………
VARIAZIONI ………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………
CRER …………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………………
SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO EMILIA ROMAGNA ……………………………………………………………………………………………………
ATTIVITA’ DI BASE …………………………………………………………………………………………………………………………………………………………….
221 221 222 223 224 226 228 229 Pag. 230 Pag. 231 Si allegano al presente C.U.
(di cui costituiscono parte integrante)
i calendari ufficiali dei Campionati/Tornei di:
ALLIEVI PROVINCIALI GIRONI A-B
GIOVANISSIMI PROVINCIALI GIRONI A-B – GIOVANISSIMI SQUADRE A
Si allega al presente C.U.
(di cui costituisce parte integrante)
il calendario variato:
ALLIEVI INTERPROVINCIALE FASCIA B GIRONE A
(variazione campi gioco ASD Rimini United Malatesta – Alfonsine F.C. 1921)
Pag.
Pag.
Pag.
Pag.
Pag.
Pag.
Pag.
Pag.
AVVISO
PER CONSENTIRE UNA PUNTUALE VERIFICA DELL’ATTIVITÀ DI TESSERAMENTO,
CON DECORRENZA IMMEDIATA, SI INFORMANO TUTTE LE SOCIETÀ
CHE LE VALIDAZIONI DEI TESSERAMENTI “DILETTANTI”, “SETTORE GIOVANILE”,
NONCHÉ “TESSERE DIRIGENTI” SARANNO EFFETTUATE DOPO 3 (TRE) GIORNI
LAVORATIVI A DECORRERE DAI GIORNI DI DEPOSITO
MARTEDI’ - MERCOLEDI’ – VENERDI’
ORE 16.00 / 18.30 PRESSO UFFICIO AMMINISTRATIVO
RIF. SIG. GRAZIANI SANDRO.
ORARI DELEGAZIONE APERTA AL PUBBLICO DAL 1 SETTEMBRE 2014 Martedì dalle ore 13.00 alle ore 18.30 Mercoledì dalle ore 13.00 alle ore 18.30 Venerdì dalle ore 13.00 alle ora 18.30 CORSO PER ABILITAZIONE AD ALLENATORE DILETTANTE Reso definitivo l´obbligo di affidare la conduzione tecnica ad allenatore abilitato anche per la 1^, 2^, 3^ categoria e Juniores Regionale, le Delegazioni di Rimini, Ravenna e Forlì ‐ Cesena si fanno promotrici per la richiesta di un corso specifico. Si invita pertanto di comunicarci via email: [email protected] oppure al fax 0541 791776, nominativi che intendono conseguire tale patentino, ritornandoci il modulo da scaricare sul sito www.figcrimini.it alla voce modulistica‐varie debitamente compilato entro il 26‐09‐2014. REGISTRO CONI
Ai fini dell’iscrizione al Registro C.O.N.I., si ricorda alle Società nuove o fuse, che
dovranno effettuare la registrazione sul sito del CONI (www.coni.it), stampare la
dichiarazione sostitutiva, firmarla e spedirla all’indirizzo presente sulla medesima,
allegando la fotocopia della carta di identità del Presidente (senza tale passaggio
l’iscrizione al registro CONI non sarà ratificata).
Per tutte le società già registrate al CONI si ricorda che dopo l’iscrizione ai
Campionati c/o il C.R.E.R/Delegazioni Provinciali, dovranno riconfermare la propria
registrazione con le credenziali in loro possesso sull’apposito sito CONI.
Stagione Sportiva 2014‐2015 | COMUNICATO UFFICIALE N 9 del 04 SETTEMBRE 2014 221 ALLENATORI Si ritiene opportuno ribadire alcune specifiche già pubblicate con stralcio C.U. 1 L.N.D. S/S 2014‐2015 in ordine ai rapporti fra le società dilettantistiche e gli allenatori per la stagione sportiva 2014/2015. Conduzione tecnica della prima squadra con accordo economico: Il deposito degli accordi economici formalizzati fra le Società appartenenti alla L.N.D. e gli Allenatori dovrà essere accompagnato dalla copia della richiesta di tesseramento che la Società deve rilasciare al tecnico interessato. Il deposito della suddetta documentazione dovrà essere effettuato, a cura dell’Allenatore interessato, entro i termini di giorni 20 dalla sottoscrizione dell’accordo economico Conduzione tecnica della prima squadra senza accordo economico: Parimenti, in assenza di qualsiasi forma di riconoscimento economico fra le Società e l’Allenatore, dovrà essere depositata apposita dichiarazione di gratuità della conduzione tecnica sottoscritta da entrambi le parti. Il deposito della suddetta documentazione dovrà essere effettuato a cura della Società o dell’Allenatore interessato, entro il termine di giorni 20 dalla sottoscrizione e dovrà essere accompagnato dalla relativa richiesta di tesseramento del tecnico. La documentazione relativa alle due situazioni dovrà essere inviata presso la Divisione Calcio a Cinque, i Comitati o i Dipartimenti di appartenenza. Sarà poi cura della Divisione Calcio a Cinque, del Comitato o del Dipartimento competente di trasmettere le richieste di tesseramento direttamente al Settore Tecnico della F.I.G.C. Per tutti gli Allenatori tesserati con funzioni diverse da quelle relative alla conduzione della prima squadra, le relative richieste di tesseramento dovranno essere inviate direttamente al Settore Tecnico. Indirizzo del Settore Tecnico della F.I.G.C. Via G.D’Annunzio, 138 (S.Maria a Coverciano) – 50135 FIRENZE Tel. 055 50901 – Fax 055 610706 Stagione Sportiva 2014‐2015 | COMUNICATO UFFICIALE N 9 del 04 SETTEMBRE 2014 222 Stagione Sportiva 2014‐2015 | COMUNICATO UFFICIALE N 9 del 04 SETTEMBRE 2014 223 COPPA EMILIA/ROMAGNA 2° CATEGORIA Andata 07.09.2014 ore 15.30
A
R
AC CERASOLO
ASD MONDAINO
Andata 08.10.2014 ore 20.30
A
R
Ritorno 24.09.2014 ore 20.30
Andata 07.09.2014 ore 15.30
A
R
SSD BELLARIVA VIRTUS
Ritorno 22.10.2014 ore 20.30
AP SAN PATRIGNANO
A
Andata
R
Ritorno 24.09.2014 ore 20.30
Andata 07.09.2014 ore 15.30
A
R
ACD MIRAMARE
Ritorno
ASD J. REAL MARIGNANO
Andata 08.10.2014 ore 20.30
A
R
Ritorno 24.09.2014 ore 20.30
Andata 07.09.2014 ore 15.30
A
R
US SUPERGA 63
Ritorno 22.10.2014 ore 20.30
ASD VIS ARGENTINA
Ritorno 24.09.2014 ore 20.30
Andata 07.09.2014 ore 15.30
A
Andata
A
Ritorno
R
ASD C. MULAZZANO 82
ASD ASAR 1972
Andata 08.10.2014 ore 20.30
A
R
Ritorno 24.09.2014 ore 20.30
Andata 07.09.2014 ore 15.30
A
R
POL SPONTRICCIOLO ASD
Ritorno 22.10.2014 ore 20.30
ASD ALTA VALCONCA
A
Andata
R
Ritorno 24.09.2014 ore 20.30
Andata 07.09.2014 ore 15.30
A
R
ASD MONTESCUDO
ASD COLONNELLA RIMINI
Ritorno
Andata 08.10.2014 ore 20.30
A
R
Ritorno 24.09.2014 ore 20.30
Ritorno 22.10.2014 ore 20.30
RIPESCATA



N.B. – Negli ottavi, nel caso di gare concomitanti con categorie superiori il comitato provvederà d’ufficio ad effettuare inversione di campo. N.B. ‐ L’ orario, per le sole gare infrasettimanali di COPPA EMILIA è stabilito per le ORE 20,30. Per le Società che non disponessero del campo con l’impianto d’illuminazione, l’orario è quello ufficiale, dandone comunicazione al Comitato Provinciale di RIMINI a mezzo FAX (0541.791776), almeno 5 (cinque) giorni prima della gara. Stagione Sportiva 2014‐2015 | COMUNICATO UFFICIALE N 9 del 04 SETTEMBRE 2014 224 R
COPPA PROVINCIA DI RIMINI DI TERZA CATEGORIA Andata 07.09.2014 ore 15.30
A
R
ASD GEMMANO
ADP VIRTUS OLIMPIA
A
Andata
R
Ritorno 18.09.2014 ore 20.30
Andata 06.09.2014 ore 15.30
A
R
AC PENNABILLI
Ritorno
FCD SAN BARTOLO G.M.
A
Andata
R
Ritorno 18.09.2014 ore 20.30
Andata 06.09.2014 ore 15.30
A
R
ASD ATHLETIC FALCO
Ritorno
USD TAVERNA MONTECOL.
A
Andata
R
Ritorno 18.09.2014 ore 20.30
Andata 06.09.2014 ore 15.30
A
R
ASD CG PROMOSPORT
Ritorno
ASD BORGO MARINA 012
Ritorno 18.09.2014 ore 20.30
Andata 06.09.2014 ore 15.30
A
Andata
A
Ritorno
R
ASD VIRTUS POGGIO BERNI
ADC VILLAGGIO 1 MAGGIO
A
Andata
R
Ritorno 18.09.2014 ore 20.30
Andata 06.09.2014 ore 15.30
ASD REAL S.ANDREA IN C.
A
R
Ritorno
ASD SPORTING RICCIONE
A
Andata
R
Ritorno 18.09.2014 ore 20.30
Andata 06.09.2014 ore 15.30
POL SANGES
ASD PERLAVERDE RICCION
Ritorno
Andata
A
R
Ritorno 18.09.2014 ore 20.30
Andata 07.09.2014 ore 15.30
ASD MONTEFIORESE
ASD UNIONE CALCIO RICCI
Ritorno
Ritorno 18.09.2014 ore 20.30



N.B. – Negli ottavi, nel caso di gare concomitanti con categorie superiori il comitato provvederà d’ufficio ad effettuare inversione di campo. N.B. ‐ L’ orario, per le sole gare infrasettimanali di COPPA PROVINCIA DI RIMINI è stabilito per le ORE 20,30. Per le Società che non disponessero del campo con l’impianto d’illuminazione, l’orario è quello ufficiale, dandone comunicazione al Comitato Provinciale di RIMINI a mezzo FAX, almeno 5 (cinque) giorni prima della gara. FAX 0541.791776 Stagione Sportiva 2014‐2015 | COMUNICATO UFFICIALE N 9 del 04 SETTEMBRE 2014 225 R
DELEGAZIONE PROVINCIALE DI RIMINI Via Pomposa, 43/a 47900 Rimini RUBRICA E INVIO SMS DELLE SOCIETÀ
Anno sportivo 2014/2015
Invitiamo tutte le Società a restituirci debitamente compilato ( fax 0541 791776 – e-mail
[email protected] ) e firmato dal Presidente il formulario sotto indicato, unitamente alla firma
del responsabile per ogni categoria, con l’autorizzazione a pubblicare i dati personali.
Società
Matricola
N. FAX
OBBLIGATORIO
e-mail
INVIO SMS
in ordine al servizio di invio SMS attivato dalla Delegazione Provinciale di Rimini, per comunicazioni alle società sportive in caso di
variazioni di orario, anticipi o posticipi o di sospensione di gare causa maltempo e, più in generale, di tutte le informazioni urgenti
che possano interessare la Società. (N.B. UN SOLO NUMERO PER OGNI SOCIETÀ)
Campionati
Seconda
Terza
Nome
Juniores
SG e S
Cognome
Numero di cellulare
Firma
il nominativo sopra riportato, con firma autografa, si assume la piena responsabilità, in ambito societario, della sollecita e puntuale
diffusione del contenuto dei messaggi SMS ricevuti da parte della Delegazione Provinciale di Rimini.
RUBRICA
Responsabili LND
Cognome e Nome
Numero
telefono
firma
RESPONSABILE LND
SECONDA CATEGORIA
Categoria
TERZA CATEGORIA
Cognome e Nome
*
Numero
telefono
firma
JUNIORES
* indicare il campionato di competenza ( prima, promozione ecc. ecc. )
Informativa sul trattamento dei dati. In base all’art. 13 del D.L. n. 196/2003, che tutela la riservatezza e la protezione dei dati personali, si informa che i dati forniti saranno
trattati per soli scopi riguardanti l’attività istituzionale demandata dalla F.I.G.C.. Si comunica che in qualunque momento è possibile richiedere conferma o meno dell’esistenza
dei dati, nonché chiederne la cancellazione, l’aggiornamento e l’integrazione (art. 7, 8 e 9). Titolare del trattamento dei dati è la F.I.G.C. – L.N.D. – C.R.E.R..
__________________il _________________
(data)
timbro
_________________________
(firma del Presidente)
Stagione Sportiva 2014‐2015 | COMUNICATO UFFICIALE N 9 del 04 SETTEMBRE 2014 226 Responsabili SGS
Categoria
Cognome e Nome
Numero
telefono
firma
RESPONSABILE SGS
ALLIEVI
ALLIEVI INTER.
FASCIA “B”
ALLIEVI CALCIO 5
GIOVANISSIMI
GIOVANISSIMI
“SQUADRE B”
GIOVANISSIMI INTER.
FASCIA “B”
GIOVANISSIMI
CALCIO 5
GIOVANISSIME
FEMMINILE
ESORDIENTI
PULCINI
PICCOLI AMICI
Informativa sul trattamento dei dati. In base all’art. 13 del D.L. n. 196/2003, che tutela la riservatezza e la protezione dei dati personali, si informa che
i dati forniti saranno trattati per soli scopi riguardanti l’attività istituzionale demandata dalla F.I.G.C.. Si comunica che in qualunque momento è possibile
richiedere conferma o meno dell’esistenza dei dati, nonché chiederne la cancellazione, l’aggiornamento e l’integrazione (art. 7, 8 e 9). Titolare del
trattamento dei dati è la F.I.G.C. – L.N.D. – C.R.E.R..
___________________il _________________
(data)
timbro
_________________________
(firma del Presidente)
Stagione Sportiva 2014‐2015 | COMUNICATO UFFICIALE N 9 del 04 SETTEMBRE 2014 227 Settore Giovanile e Scolastico – Rimini [email protected] ISCRIZIONI CAMPIONATI/TORNEI S/S 2014‐2015 SGS CAMPIONATI ALLIEVI–GIOVANISSIMI CALCIO A CINQUE iscrizione tramite il sistema informatico on-line e consegna o
spedizione postale della documentazione cartacea presso il CRER
LND Venerdì 04 luglio 2014 Lunedì 15 Settembre 2014 ore 17.00
regolarizzazione, presso
CRER LND, della
documentazione irregolare e/o
incompleta
Lunedì 22 Settembre 2014 ore 17.00
TERMINI ISCRIZIONI ON‐LINE ATTIVITA’ DI BASE Codici Categoria E9 ESORDIENTI “FAIR PLAY” - A/11
Maschile e Femminile
ER ESORDIENTI A/9
Maschile e Femminile
9T ESORDIENTI SPERIMENTALI – A/7
Maschile e Femminile
Anno di nascita Anni 2002/2003
Girone misto
Giovedì
24/07/2014
Venerdì
19-09-2014
Ore 17.00
Mercoledì
24-09-2014
Ore 17.00
Giovedì
24/07/2014
Venerdì
26-09-2014
Ore 17.00
Mercoledì
01-10-2014
Ore 17.00
Giovedì
24/07/2014
Venerdì
10-10-2014
Ore 17.00
Mercoledì
15-10-2014
Ore 17.00
Anno 2003
età minima 10 anni
Anni 2004/2005
R9 PULCINE/I CALCIO A/6
Anni 2005/2006
9H Eventuale regolarizzazione Anno 2002
Possibilità di utilizzo
5 Giovani del 2003
P9 PULCINE/I CALCIO A/7
PULCINE/I CALCIO A/6
Apertura iscrizione
Chiusura iscrizione e consegna cartaceo Anni 2004/05/06
Girone misto
età minima 8 anni
S9 PULCINE/I CALCIO A/5
K9 *9 Anno 2006
8° anno compiuto
Anni 2007/2008
PICCOLI AMICI - (**)
Anni 2008/2009
(**) - Nella fase autunnale non saranno organizzati tornei ufficiali, ma verrà fatta solo attività formativa all’interno della
Società.
L’attività sopra indicata sarà regolamentata secondo le normative contemplate sul C.U. nr. 1 del SGeS stagione sportiva
2014/2015
Stagione Sportiva 2014‐2015 | COMUNICATO UFFICIALE N 9 del 04 SETTEMBRE 2014 228 VISITE MEDICHE
PER UNA MIGLIORE ORGANIZZAZIONE RACCOMANDIAMO LE SOCIETA’ TUTTE AFFINCHE’ VENGANO
TEMPESTIVAMENTE PROGRAMMATE LE VISITE MEDICHE PRESSO LE STRUTTURE PUBBLICHE O PRIVATE
AUTORIZZATE.
Per tutti i Campionati/Tornei il pagamento dei diritti e degli oneri finanziari deve essere effettuato, di norma,
con bonifico bancario presso
BANCA POPOLARE DELL’EMILIA ROMAGNA – AG. 3
Intestato a FIGC – LND – CRER
Codice IBAN: IT 60 U 05387 02403 000001164493
pertanto alla domanda di iscrizione deve essere allegata la copia del bonifico bancario nella quale vanno
indicati la denominazione e la matricola della Società.
VARIAZIONI Utilizzare il modulo presente sul nostro sito (alla voce modulistica – varie) trasmettendolo per email: [email protected] oppure per fax al numero 0541 791776 RICHIESTE VARIAZIONI GARE GIÀ IN CALENDARIO
SI RICORDA CHE QUALSIASI VARIAZIONE IN MERITO VA COMUNICATA ENTRO LA GIORNATA DEL
MERCOLEDÌ, UTILIZZANDO IL MODULO DEBITAMENTE COMPILATO SCARICABILE DAL SITO
DELLA DELEGAZIONE (ALLA VOCE MODULISTICA). QUALSIASI RICHIESTA PERVENUTA
SUCCESSIVAMENTE AL GIORNO INDICATO O INCOMPLETA NON POTRÀ ESSERE PRESA IN
ESAME.
NUOVE VARIAZIONI CAMPIONATO REGIONALE DI SECONDA CATEGORIA-GIRONE T
GIRONE T
NOTE
giornata
1° ANDATA
VARIAZIONE CAMPO
GARA
DATA
ORA
CAMPO 9019
ASD VIS ARGENTINA
ASD SPONTRICCIOLO
14/092014
15,30
VIA TREBBIO N. 5 VILLAGGIO
ARGENTINA.MISANO ADRIATICO
CAMPO
GIRONE T
NOTE
giornata
1° ANDATA
VARIAZIONE GIORNO E ORARIO
GARA
DATA
ORA
USD SUPERGA 63
ASD JUNIOR R. MARIGNANO
13/092014
18,00
CAMPO UFFICIALE
Stagione Sportiva 2014‐2015 | [email protected] 229 Calcio a Cinque [email protected] NESSUNA COMUNICAZIONE Calcio Femminile [email protected] NESSUNA COMUNICAZIONE COMUNICAZIONI Federazione Italiana Giuoco Calcio NESSUNA COMUNICAZIONE Lega Nazionale Dilettanti NESSUNA COMUNICAZIONE Comitato Regionale Emilia Romagna 1.1. Comunicazione della Segreteria
SERVIZIO PRONTO A.I.A.
Il servizio “PRONTO A.I.A.” è in funzione per i seguenti Campionati Regionali:
ECCELLENZA
PROMOZIONE
1^ CATEGORIA
JUNIORES REG.LE
CALCIO A 5 (Serie C1 - C2 – Juniores - Femminile)
CALCIO FEMMINILE (Serie C - D – Juniores Primavera)
Se l’Arbitro non è giunto al campo di gioco 45’ prima dell’inizio ufficiale della gara, le
Società hanno l’obbligo di chiamare il numero telefonico:
PRONTO A.I.A. 320 2976877
Stagione Sportiva 2014‐2015 | [email protected] 230 ACCOMPAGNATORI UFFICIALI – TESSERE “PERSONALI”
NOMINA E TESSERAMENTO DIRIGENTI DI SOCIETA’
Fare riferimento a quanto previsto nel C.U. N.1 BIS pubblicato dal Comitato regionale Emilia
Romagna in data 04.07.14
CUSTODIA AUTOVETTURA ARBITRI
Si allega modulo da utilizzare per dichiarazione di custodia dell’autovettura
dell’Arbitro
Settore Giovanile e Scolastico 1.1. Comunicazione della Segreteria
ATTIVITA’ DI BASE
Si pubblica quanto ricevuto dal Coordinatore Federale Settore Giovanile e Scolastico E.R. :
ATTIVITA’ GIOVANILE – DISPOSIZIONI OPERATIVE
Stagione Sportiva 2014/2015
RICONOSCIMENTO SCUOLE DI CALCIO
Tutte le Società operanti nell’ATTIVITA’ DI BASE (Categorie Esordienti, Pulcini, Piccoli Amici) sono
tenute a presentare, entro e non oltre il 30 novembre 2014, alla Delegazione Provinciale
competente, il MODULO DI CENSIMENTO (ALL. 1 al presente C.U.), compilato in ogni sua parte, con i
dati posseduti al momento della consegna, con allegata la documentazione, in originale, prevista
dal Settore Giovanile secondo i requisiti richiesti in funzione della tipologia.
Il MODULO DI CENSIMENTO potrà essere successivamente aggiornato dalle Società e riconsegnato,
sempre alla Delegazione Provinciale competente, entro il 15 dicembre 2014.
Nel caso alcuni documenti non fossero disponibili alla data di presentazione della domanda di
riconoscimento occorre indicarli nella richiesta e produrli secondo scadenza.
Allo scopo di facilitare gli adempimenti delle Società per il riconoscimento della Scuola di Calcio
(da non confondere con l’eventuale intervento della Scuola Statale che dipende strettamente dal
Settore Attività Scolastica del Comitato e usufruisce di apposita modulistica) il Coordinatore Federale
Regionale del Settore Giovanile e Scolastico ha predisposto la MODULISTICA che si allega al
presente Comunicato Ufficiale (ALL.ti 2-3-4-5-6-7-8-9-9bis-10).
La richiesta di riconoscimento alla Scuola di Calcio (ALL. A al presente C.U.), da utilizzare come
copertina del fascicolo, con relativi allegati, sarà trasmessa, attraverso le articolazioni territoriali della
L.N.D., al Coordinatore Federale Regionale del S.G. & S. per la verifica dei requisiti anche a mezzo di
sopralluoghi presso le Società. Il Coordinatore invierà una relazione tecnica al Settore che si
esprimerà in merito al riconoscimento e per conoscenza al Presidente del Comitato Regionale.
Stagione Sportiva 2014‐2015 | [email protected] 231 I Responsabili del Settore Giovanile e Scolastico, regionali e provinciali, sono a disposizione delle
Società per eventuali chiarimenti.
L’elenco completo di tutti i requisiti necessari per il riconoscimento della Scuola di Calcio, già
contenuto nel “C.U. SG&S n. 2 – stg. 2014/2015” pubblicato sul sito internet del Comitato Regionale
della L.N.D., è allegato al presente C.U. (ALL. B al presente C.U. + ALL.Bbis).
Poiché il C.U. n. 1 SGS – stg 2014/2015 stabilisce che le Delegazioni provinciali non dovranno ritenere
valide le iscrizioni ai Tornei ufficiali Pulcini ed Esordienti in mancanza della presentazione entro i
termini del MODULO DI CENSIMENTO, si dispone che l’inadempimento, nei termini previsti, determini
la mancata ammissione alle fasi primaverili dei Tornei relativi all’attività di base.
NORME GENERALI ATTIVITA’ DI BASE
Obbligo di portare a termine l’attività.
Le Società sono tenute a portare a termine l’attività secondo i calendari fissati dalle Delegazioni
provinciali.
Le Società che non portano a termine l’attività (anche per una sola gara e anche nell’ipotesi di più
squadre iscritte per la medesima Categoria) nei termini stabiliti sono considerate rinunciatarie nel
relativo Torneo, con conseguente applicazione delle eventuali sanzioni pecuniarie previste e
preclusione per la partecipazione ai Campionati Regionali della stagione successiva.
Le Delegazioni devono trasmettere al CRER l’elenco delle Società che non hanno portato a termine
i Tornei.
Tornei societari
I Tornei organizzati dalle Società devono essere svolti in modo di evitare concomitanze e
sovrapposizioni con l’attività ufficiale e con gli impegni scolastici dei calciatori.
Ai fini del rilascio delle autorizzazioni allo svolgimento si ricorda che la domanda deve essere
presentata alla Delegazione competente rispettando i termini previsti dal C.U. S.G. & S. n. 1 – stg
2014-2015”, e precisamente:
1. Tornei a carattere Internazionale: devono pervenire al CRER per l’invio all’Ufficio Tornei del S.G. &
S. almeno 75 giorni prima della data di inizio;
2. Tornei a carattere Nazionale: devono pervenire al CRER per l’invio all’Ufficio Tornei del S.G. & S.
almeno 45 giorni prima della data di inizio;
3. Tornei giovanili a carattere Regionale devono pervenire al CRER almeno 30 giorni prima della
data di inizio;
4. Tornei giovanili a carattere Provinciale e Locale: devono pervenire al CRER almeno 30 giorni
prima della data di inizio.
Alla domanda di autorizzazione devono essere allegati i Regolamenti delle manifestazioni e la
documentazione prevista a seconda del carattere del Torneo. I Regolamenti devono essere redatti
solo ed esclusivamente seguendo lo schema dei fac-simile predisposti dal S.G.& S. e pubblicati sul
sito internet del Comitato Regionale alla voce “SETTORE GIOVANILE” e contenere obbligatoriamente
il programma delle gare. Ogni categoria partecipante deve redigere il relativo Regolamento.
Per i tornei a carattere nazionale fare riferimento ai regolamenti nazionali sul sito www.figc.it
Saranno effettuati controlli sul rispetto delle norme contenute nei Regolamenti approvati, anche sul
materiale propagandistico delle manifestazioni. Nei casi di inadempienze gravi il Comitato
Regionale può disporre la revoca delle autorizzazioni rilasciate nonchè la segnalazione alla procura
federale.
Ai fini dello svolgimento delle eventuali “feste societarie” organizzate dalle stesse società a
conclusione della stg 2014/2015 si allega uno schema organizzativo (ALL. G al presente C.U.) redatto
Staff Regionale Attività di Base del S.G. & S.”.
Stagione Sportiva 2014‐2015 | [email protected] 232 Regolamento ufficiale di gioco cat. PA\PU\ES
Si allega il prospetto del “Regolamento Ufficiale di Gioco” predisposto dallo “Staff Regionale Attività
di Base” del S.G. & S.” (ALL. D al presente C.U.) relativo alle seguenti Categorie:
 Piccoli Amici e Pulcini a 5 giocatori;
 Pulcini a 6 giocatori;
 Pulcini a 7 giocatori;
 Esordienti a 9 giocatori.
Per la Categoria Esordienti a 11 giocatori valgono le regole del calcio a 11.
Esordienti a 11 – Regole generali
Tutti i giocatori compresi nel Rapporto Tecnico/Distinta devono giocare almeno un tempo di gara
continuativo dei primi due.
Le Società professionistiche “faranno classifica”, ma dovranno necessariamente partecipare con
squadre composte da giocatori tutti nati nel 2003, salvo eventuali concessioni di deroga da parte
del S.G. & S..
Nel caso una Società appartenente ad una Delegazione fosse ammessa a partecipare al Torneo
organizzato da altra Delegazione limitrofa non concorrerà ai fini della qualificazione alle fasi
successive (interprovinciale e regionale), se previste, pur risultando a tutti gli effetti in classifica. In tale
ipotesi sarà ammessa alle fasi successive la squadra prima classificata appartenente alla
Delegazione interessata.
Esordienti a 11 – Modalità di attribuzione dei punteggi gara e aggiuntivi “fair – play” (graduatorie di
merito)
Si allega il documento circa le modalità di attribuzione dei punteggi gara e fair – play per la
Categoria Esordienti a 11 come ALL. E al presente C.U., elaborato “Staff Regionale Attività di Base”
del S.G. & S.
Esordienti a 9 – Modalità di attribuzione dei punteggi gara e aggiuntivi “fair – play” (graduatorie di
merito)
Si allega il documento circa le modalità di attribuzione dei punteggi gara e fair – play per la
Categoria Esordienti a 9 come ALL. H al presente C.U., elaborato “Staff Regionale Attività di Base”
del S.G. & S..
Rapporto tecnico (distinta gara)
Il Rapporto Tecnico delle gare relative all’Attività di Base deve:
a. essere esclusivamente utilizzata la distinta di gara predisposta dal Settore Giovanile nazionale e
pubblicata come ALL. F al presente C.U., dove gli Istruttori/Dirigenti di ciascuna Società dovranno
porre la propria firma barrando le caselle che interessano e segnalando eventuali
comportamenti irregolari. L’elenco dei giocatori può essere sostituito allegando al Rapporto la
distinta di gara normalmente in uso alle Società. In tal caso la distinta va sottoscritta
dall’Istruttore/Dirigente della squadra avversaria; Per il risultato finale della gara si ricorda che
ogni tempo assume il carattere di mini-partita come previsto dal c.u. n°1 FIGC\SGS
b. essere compilato dall’Arbitro (per la funzione arbitrale vds C.U. n. 1 S.G.S., n. 2.4, lett. d). Nel caso
di autoarbitraggio il Rapporto deve essere compilato dall’Istruttore/Dirigente della Società
ospitante;
c. sottoscritto dai Dirigenti anche in caso di disaccordo; in questo ultimo caso devono essere
riportate le osservazioni sul Rapporto che verranno prontamente prese in considerazione e
trasmesse al coordinatore federale regionale Emilia Romagna;
Stagione Sportiva 2014‐2015 | [email protected] 233 d. essere trasmesso, anche a mezzo fax, alla Delegazione competente da parte della Società
ospitante entro e non oltre 7 (sette) giorni dalla disputa della gara. Nel caso l’elenco dei giocatori
sia stato sostituito dalle distinte di gara, queste devono essere trasmesse alla Delegazione
competente unitamente al Rapporto.
Attività con Enti di Promozione Sportiva (E.P.S.)
Si ricorda che il n. 2.4., lett. m) del C.U. SG&S n. 1 – stg 2014-2015 stabilisce che le Società affiliate alla
F.I.G.C. possono partecipare a manifestazioni o ad altre attività delle Categorie di Base (Piccoli
Amici, Pulcini e Esordienti) e delle Categorie giovanili (Giovanissimi e Allievi) organizzate dagli Enti di
Promozione Sportiva solo secondo quanto stabilito negli accordi siglati fra la F.I.G.C. e gli stessi E.P.S.
ed è subordinata all’approvazione della manifestazione da parte del Settore Giovanile e Scolastico.
N.B.
Per quanto concerne le modalità di gioco dell’attività di base e per la modulistica generica fare
riferimento al C.U. n° 1 del settore giovanile e scolastico nazionale.
Staff regionale LND\SGS
1 – Modulo censimento Società 2014/2015
2 – Modulo Psicologo dichiarazione collaborazione 2014/2015
3 – Modulo Medico dichiarazione collaborazione 2014/2015
4 – Dichiarazione Progetto incontri di Informazione 2014/2015
5 – Modello CONVENZIONE Istituti Scolastici e Società Sportive 2014/2015
6 – Calendario lezioni scolastiche 2014/2015
7 – Progetto socio-culturale o per diversamente abili 2014/2015
8 – Dichiarazione Finale Dirigente Scolastico 2014/2015
9 – Modello di programmazione
9bis – Linee guida modello di programmazione
10 – Facsimile Obiettivi programmatici
A – Copertina Fascicolo documenti per Scuole Calcio 2014/2015
B – Requisiti aspiranti Scuole Calcio 2014/2015
Bbis – Modello riepilogativo requisiti aspiranti scuole calcio
D – Regolamento Ufficiale di gioco Piccoli Amici/Pulcini/Esordienti 2014/2015
E – Regolamento e Criteri Fair Play Provinciali 2014/2015
F – Distinta gara Attività di base 2014/2015
G – COMUNICAZIONE Festa Societaria 2014/2015
H – Regolamento e criteri Fair Play a 9 Provinciali 2014/2015
Piccoli Amici Annata 2006
La modulistica sopra indicata e scaricabile dal sito: www.figcrimini.it – settore giovanile – attività di base Stagione Sportiva 2014‐2015 | [email protected] 234 OMOLOGAZIONE CAMPI DA GIUOCO
Enti pubblici e privati possono richiedere sopralluoghi per omologazione e/o
aggiornamento di omologazione inoltrando richiesta su carta intestata indirizzata a:
email [email protected] o fax al numero 0541 791776
Sul sito della delegazione www.figcrimini.it – alla voce campi di gioco
Regolamento LND è consultabile è scaricabile l’aggiornamento
all’art. 31 campi da gioco
STAGIONE SPORTIVA 2014 ‐ 2015 ORARIO DI INIZIO GARE DI CAMPIONATO
Si rendono noti di seguito, gli orari ufficiali di inizio delle gare Stagione Sportiva 2014 – 2015 dal 1 settembre 2014 ore 15.30 ‐ dal 26 ottobre 2014 ore 14.30 dal 29 marzo 2015 ore 15.30 ‐ dal 10 maggio 2015 ore 16.30 Per tutte le partite infrasettimanali l’orario di inizio gare è fissata per le ore 20.30. Nel caso di non disponibilità di impianto d’illuminazione idoneo, previa comunicazione alla scrivente Delegazione nei tempi dovuti (minimo 5 gg antecedenti alla gara) l’ora di inizio verrà anticipato all’orario ufficiale dello stesso giorno. PRONTO A.I.A. Qualora si verificasse l’assenza dell’Arbitro 45’ minuti prima dell’inizio della gara le Società sono tenute a contattare il PRONTO A.I.A. al seguente numero: Rimini 338.7673441 ‐ Cesena 328.2355697 ‐ Ravenna 339.4588290 Faenza 333.9751091 Forlì 335.8069569 ‐ Bologna 320.2976877 Pubblicato in Rimini ed affisso all’albo della DELEGAZIONE PROVINCIALE DI RIMINI il : 4 Settembre 2014 Il Segretario (Floriano Evangelisti) Il Presidente (Domenico Magrini) Stagione Sportiva 2014‐2015 | [email protected] 235 
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
446 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content