close

Enter

Log in using OpenID

BANDO TUTOR C

embedDownload
ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE “GUIDO DORSO”
VIA MORELLI E SILVATI - 83100 AVELLINO Tel. 0825/1643303 – Fax 0825/1643302
Sito web www.itisguidodorso.it - E- MAIL [email protected]
Pec [email protected] CF. 80006430641
Prot.n.747/C14
Avellino , 11-02-2015
Ai docenti interni
All’Albo Pretorio
Al Sito Web
Al Fascicolo P.O.N.
BANDO PER LA SELEZIONE DEI TUTOR ACCOMPAGNATORI
OBIETTIVO C AZIONE 5: TIROCINI E STAGE IN ITALIA E NEI PAESI EUROPEI
C-5-FSEPAC_POR_CAMPANIA-2014-314
IL DIRIGENTE SCOLASTICO
•
Visto il Programma dei Fondi Strutturali 2007/2013 Regione Campania-Avviso per la
presentazione delle proposte relative all’azione C5 –Tirocinio/stage ;
•
Vista l’autorizzazione del 26/11/2014 prot.n.AOODGEFID/10115;
• Vista la delibera del Collegio dei docenti n.22-2014-15 del 02/12/2014 relativa
all’approvazione del por azione c-5;
•
Vista l’autorizzazione del 09/01/2015 prot.n.AOODGEFID/116;
•
considerato che per il progetto prevede un percorso formativo di 4 settimane, articolati in
due periodi;
•
considerato che per tale attività è prevista, la presenza di n° 4 tutor/accompagnatori ( due
per ciascun periodo) che soggiorneranno con gli alunni beneficiari del presente bando per
tutta la durata dell’attività;
•
considerato che l’attività straordinaria deve concludersi entro il 15 luglio 2015 ;
1
EMANA
il seguente BANDO di selezione, al fine di individuare n. 4 tutor accompagnatori per la realizzazione degli interventi
approvati per il
P rogetto codice C-5-FSEPAC_POR_CAMPANIA-2014-314
AZIONE/ TITOLO
TITOLO DEL
MODULO
NUMERO TUTOR
ACCOMPAGNATORI
DISCIPLINE DI INDIRIZZO
C-5FSEPAC_POR_CAMPANIA2014-314
Tirocini/stage
CULTURA DI
IMPRESA
4 DOCENTI
INTERNI
•
•
MECCANICA,
MECCATRONICA ED
ENERGIA
•
ELETTRONICA ED
ELETTROTEICA
•
INFORMATICA E
TELECOMICAZIONE
TRASPORTI E LOGISTICA
Il TUTOR avrà il compito di:
Facilitare i processi di apprendimento degli allievi, collaborare con l’esperto nella conduzione
delle attività del progetto, coordinare le diverse risorse umane impegnate nell’iniziativa e svolgere
compiti di collegamento generale con la didattica istituzionale.
Firmare regolarmente e compilare il registro cartaceo nelle parti di sua competenza.
Inserire i dati di sua pertinenza nel sistema informativo dell’Autorità di Gestione del PON, area
“Gestione Progetti PON Scuola", e/o similari.
Curare che nel registro didattico vengano firmate le presenze dei partecipanti e degli esperti.
Accertare l’avvenuta compilazione della scheda allievo e la firma del patto formativo da parte dei
corsisti.
Relazionare circa le proprie attività.
È prevista - in ore compatibili con la sorveglianza degli allievi - la possibilità che i tutor
accompagnatori frequentino anch’essi un corso di lingua e acquisiscano la relativa certificazione.
È infatti possibile prevedere per i tutor accompagnatori attività di potenziamento delle loro
competenze linguistico-metodologiche e di approfondimento dei contesti educativo-scolastici
tramite visite mirate (ad esempio job shadowing/osservazione di docenti, partecipazione a lezioni)
presso scuole o altre istituzioni preposte alla formazione. Si precisa che qualora la formazione
linguistica dei docenti accompagnatori avvenga in concomitanza con le ore di formazione degli
allievi, e quindi ne impedisca di fatto il ruolo di tutor, al docente non potrà essere corrisposto
l’importo previsto per l’attività di tutor.
Ogni percorso C5 prevede che il gruppo di allievi possa essere accompagnato da due tutor dei
quali almeno uno sia in possesso delle competenze relative alle discipline di indirizzo di studi
specifiche per la realizzazione del progetto. I docenti accompagnatori potranno svolgere attività di
supporto agli esperti aziendali e cureranno anche tutti i bisogni derivanti dal loro impegno di
accompagnatori.
2
ART. 1 - MODALITÀ' DI PRESENTAZIONE DELLE DOMANDE
1. Le istanze indirizzate al Dirigente Scolastico dell'Istituto dovranno pervenire entro e non
oltre il 18/02/2015 alle ore 12.00 con le seguenti modalità:
a. consegna presso l'Ufficio di segreteria, il cui incaricato provvederà a rilasciare regolare
ricevuta;
b. per posta certificata.
2. Le istanze devono essere corredate da curriculum vitae in formato europeo, contenente eventuali certificazioni
possedute;
3. Le istanze dovranno essere redatte secondo gli allegati 1 (tabella valutazione titoli di accesso) e 2 ( modulo di
domanda) ;
4. Tutte le istanze dovranno essere firmate e contenere, pena l'esclusione, l'autorizzazione al trattamento dei dati
personali ai sensi del D. L.vo n° 196 del 30 giugno 2003.
ART.2 - VALUTAZIONE DELLE DOMANDE E PUBBLICAZIONE DELLE GRADUATORIE
1. Le procedure di selezione saranno espletate secondo le norme e i criteri indicati in premessa.
2. Trascorso il termine previsto dal presente bando, il dirigente scolastico provvederà alla comparazione dei curricula
pervenuti in tempo utile.
3. L'analisi e la valutazione dei curricula saranno effettuate secondo la griglia di valutazione allegata.
4. Gli aspiranti riconosciuti idonei saranno graduati secondo un punteggio determinato dalla griglia di valutazione
allegata al presente bando.
5. Le graduatorie provvisorie degli idonei, saranno pubblicate all'albo pretorio e sul sito web dell'Istituto.
6. Qualora si dovessero verificare delle situazioni di parità di punteggio, la collocazione in graduatoria avverrà con
l'aggiunta della seguente preferenza: la più giovane età anagrafica.
ART. 3 - MODALITÀ' DI IMPUGNATIVA
1. Avverso la graduatoria, è ammesso reclamo al Dirigente Scolastico entro tre giorni dalla data di pubblicazione.
2. Trascorso il termine di cui al punto 1 ed esaminati eventuali reclami, sarà pubblicata, con Decreto del Dirigente
scolastico, la graduatoria definitiva sarà affissa all'Albo Pretorio e sul sito Web dell'Istituto.
La stessa potrà essere impugnata, soltanto attraverso il ricorso, da inoltrare al TAR o, in alternativa al Capo dello Stato,
rispettivamente nei termini di 60 e 120 giorni, dalla data di pubblicazione.
ART. 4 - MODALITÀ DI ACCESSO AGLI ATTI
L'accesso agli atti, sarà consentito nel rispetto e nei limiti della novellata legge 7 agosto 1990, n°241, del decreto
legislativo 104/06 e del DM nc60 del 1996, solo e soltanto quando saranno concluse tutte le operazioni.
3
ART. 5 - ATTRIBUZIONE DEGLI INCARICHI
1. La durata degli incarichi sarà determinata in ore effettive di prestazioni lavorative e in funzione alle esigenze
operative della istituzione scolastica.
2. Sarà attribuito l'incarico di tutor accompagnatore per una durata massima di 40 ore per ciascun concorrente. (2
settimane, tale periodo potrà essere prorogato in mancanza di un numero sufficiente di partecipanti).
3. L'importo orario previsto, dal quale saranno scorporate tutte le ritenute a carico dell'Amministrazione, è pari ad €
30,00 (trenta/00).
ART. 6 - RINUNCE E SURROGHE
1.Qualora il docente individuato, all'atto della convocazione per la stipula dell'incarico, dovesse rinunziare, il Dirigente
scolastico provvederà a scorrere la graduatoria degli idonei.
2.La rinunzia potrà avvenire solo attraverso la forma scritta e consegnata a mano presso l'istituto.
ART. 7 -MODALITÀ DI PUBBLICIZZAZIONE
Il presente bando viene pubblicizzato, in data odierna, attraverso le seguenti modalità:
1. affisso all'Albo Pretorio dell’Istituzione Scolastica;
2. pubblicato sul sito web www.itisguidodorso.it.
Art.8 - TUTELA DELLA PRIVACY
I dati dei quali l'Istituto entrerà in possesso a seguito del presente avviso pubblico saranno trattati nel rispetto del D.
L.vo 196 del 30 giugno 2003 e successive modificazioni. Per l'istituto il responsabile per il trattamento dei dati è stato
individuato nella persona del Direttore SGA dell'Istituto: ALBERTO NEFASTO.
IL DIRIGENTE SCOLASTICO
F.to Dott. Severino Loiaco
4
Allegato 1 - Tabella valutazione titoli di accesso
Candidato: ____________________
Modulo: ____________________
TITOLI CULTURALI
(massimo punti 45)
Laurea o diploma di laurea (quinquennale per il V.O. o magistrale per
il (N.O.)
settore specifico per le attività da svolgere
punti 12
settore affine alle attività da svolgere
punti 7
Diploma di maturità, per gli insegnati tecnico-pratici
- settore specifico per le attività da svolgere
punti 5
- settore affine alle attività da svolgere
punti 3
N.B. non cumulabili con i punteggi della la urea
Specializzazione post laurea - Dottorato e/o Master riferito alle
attività specifiche
punti 10
Abilitazione all'insegnamento:
- settore specifico per le attività da svolgere
punti 3
- settore affine alle attività da svolgere
punti 1
N.B. non sono cumulabili
Partecipazione a corsi di formazione/aggiornamento inerenti
all'ambito richiesto, durata min. 30 ore
3 punti per ogni corso, fino ad un massimo di
punti 15
Competenze informatiche certificate
-Primo livello (ECDL core level o equipollenti)
punti 2
-Secondo livello (Advanced)
punti 3
TITOLI P ROFESSIONALI
(massimo punti 50)
Attività di progettazione, ricerca, sperimentazione nel settore
specifico
punti 5
N.B: da specificare nel curric ulum, in modo dettagliato
Tutoraggio nell'ambito dei progetti PON C5 Stage, nel settore
specifico
punti 5 per ogni corso, per un massimo di
punti 30
Tutoraggio didattico nei corsi organizzati dagli Istituti Scolastici
nell'ambito dei PON e/o alternanza scuola-lavoro e/o area
professionalizzante, di durata non inferiore a 30 ore punti 1.5/corso
per un massimo di
punti 15
N.B. valutabile solo se avente analoghi destinatari e contenuti.
TITOLI SCIENTIF ICI
(massimo punti 5)
Pubblicazioni o tesi di laurea attinenti il settore di pertinenza,
punti 1/titolo per un massimo di
punti 3
Prodotti multimediali, software, produzione di siti web riguardanti
l'ambito specifico
punti 2
TOTALE PUNTEGGIO
Avellino, li
Il Candidato
5
Punteggio dichiarato Punteggio calcolato
dal Candidato
dalla Commissione
1
"
_____________/100
Allegato 2- Modulo di domanda
Spett.le
Dirigente Scolastico dell'Istituto Tecnico Industriale Statale
"G. Dorso" di Avellino (AV)
mail PEC : [email protected]
Oggetto: istanza di partecipazione alla procedura dì selezione per titoli, per il reclutamento di tutor accompagnatori
per il progetto PON-POR Campania annualità 2014, Codice C-5-FSEPAC_POR_CAMPANIA-2014-314 dal titolo
CULTURA DI IMPRESA
Il
sottoscritto
………………………………………….……..nato
ad…………………………………
il……………….
Codice
fiscale………………………………………. Residente ad………………………………………………………… via………………………………………………..
Recapito
telefono
fisso………………………………………….
Cellulare………………………………………………indirizzo
email……………………………..
DICHIARA
- di essere in possesso di certificata competenza e/o esperienza professionale maturata nel settore richiesto, prima
della pubblicazione del presente bando ed eventuali altre indicazioni e/o requisiti coerenti con il profilo prescelto;
Inoltre, pur non avendo la stessa validità vincolante per la Istituzione Scolastica, esprime la propria preferenza ad
accompagnare il gruppo di stagisti per :
□ Le prime due settimane ,
□ Le seconde due settimane.
Allega alla presente istanza:
allegato 1, con indicazione del punteggio;
curriculum vitae, in formato europeo;
La mancata compilazione della scheda allegato 1 è considerata espressamente motivo di esclusione.
Avellino, li ........................................
Firma
6
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
144 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content