close

Enter

Log in using OpenID

Copertura vasche di stoccaggio - Impianti biogas, pulizia digestori

embedDownload
Copertura vasche di stoccaggio
www.corradighisolfi.it
Siamo a vostra disposizione per informazioni e sopralluoghi.
Via Don Mario Bozzuffi 19, Corte de´ Frati (Cr) Italy | Tel. +39 0372. 93187 - Fax +39 0372. 930045 | [email protected]
Copertura vasche di stoccaggio
COPRIRE LE VASCHE ASPETTI E NOVITA’
Le coperture delle vasche di stoccaggio rientrano nel nuovo DM effluenti e digestato riguardante “la disciplina e la gestione agronomica
degli effluenti zootecnici e del digestato” per
alcuni aspetti:
- Per la riduzione delle emissioni in atmosfera
di gas serra quali metano, anidride carbonica e
ammoniaca;
-Per la conservazione dell’azoto ammoniacale
nei reflui e il derivante beneficio agronomico nel
loro utilizzo;
- Per la riduzione delle superfici esposte alla piovosità. Da tale aspetto ne conseguono l’aumento del volume utile di stoccaggio e la riduzione
dei costi di spandimento;
- Per la riduzione sull’utilizzo di fertilizzanti
chimici.
PERCHE’ SCEGLIERE CORRADI & GHISOLFI
Le competenze acquisite nei molteplici settori in
cui opera la CORRADI & GHISOLFI garantiscono
qualità e completa autonomia nella realizzazione dell’intervento sia che si tratti di nuovi lavori
che di lavori su strutture esistenti.
Inoltre, la pluriennale esperienza nella costruzione di vasche stoccaggio in cemento armato
e d’impianti biogas, ci permette di consigliare le
soluzioni che meglio si adattano alla specifica
realtà aziendale.
La CORRADI & GHISOLFI è in grado quindi di
fornire ogni servizio necessario all’installazione
delle coperture. La progettazione iniziale, lo
svuotamento di vasche esistenti, la posa di pilastri e il montaggio dei teli sono fasi eseguite con
personale dipendente e con mezzi propri (officina di carpenteria metallica, autocarri, autogru,
piattaforme aeree, ponteggi) al fine di riservare
al Cliente grande efficienza in termini di tempo e
di contenimento dei costi.
TIPOLOGIE DI COPERTURA
Principalmente sono due:
1. STRUTTURA CENTRALE DI SUPPORTO
ANTIEMISSIONE E IMPERMEABILIZZANTI
la cui funzione è di contenere l’emissione in
atmosfera dei gas serra ed eliminare la superficie esposta alla piovosità, costituite da una
sola membrana conica. Tipologia indicata per le
vasche di stoccaggio.
RECUPERO BIOGAS
la cui funzione, oltre a quelle sopra citate, è quella di recuperare il biogas residuo dallo stoccaggio di digestato da fermentazione anaerobica.
Le coperture a recupero di gas possono essere a
loro volta: coniche non pressurizzate, oppure a
cupola pressostatica, in funzione delle caratteristiche dell’impianto biogas cui vanno affiancate.
Ogni tipologia di telo è opportunamente progettata in funzione dei carichi di neve e vento.
Le membrane, disponibili in diversi colori, sono
caratterizzate da elevata resistenza al laceramento oltre che a un’elevata resistenza ai raggi UV,
tali aspetti garantiscono una durata negli anni
alle esposizioni solari e alle intemperie.
L’utilizzo di sottostruttura composta di cinghie
a supporto, tenditori in acciaio inox e supporti
interni aumenta la resistenza alle sollecitazioni
trasmesse dal vento e dal carico neve.
Fase di montaggio tensostruttura con un diametro di 33 mt
Posizionamento
Ancoraggio
Tensionatura
2. FASCE PER UTILIZZO SPECIFICO
3. MECCANISMI PER TENSIONAMENTO
CARATTERISTICHE PRINCIPALI DELLE COPERTURE
- Grammatura membrana da 750 a 1200 g/m²;
- Aperture di servizio per ispezione ed inserimento miscelatori;
- Soluzioni con recupero di gas, coniche o a cupola pressostatica; - Carpenterie, flangiature, sistemi di tesatura e
- Deflettori anti condensa interni alle vasche;
fissaggio completamente in acciaio inox;
- Gonna esterna di protezione della corona della vasca;
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
355 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content