close

Enter

Log in using OpenID

bollettino Felina

embedDownload
Domenica 29 Marzo
Ore 15,30
16,30
domenica delle Palme
A Gatta sarà presente un confessore.
Giovedì 2 Aprile
Ore 20,30
Santa Messa nella CENA del SIGNORE (Felina).
Adorazione nel luogo della reposizione.
Venerdì 3 Aprile
Ore
8,00
Ore
15,30
Ore 20,30
Preghiera delle lodi (chiesa parrocchiale Felina)
Via Crucis (Casa Nostra)
(poi fino alle ore 18,00 spazio per le confessioni)
Celebrazione della Passione del Signore (Gatta)
Sabato 4 Aprile
Ore 8,00
Preghiera delle lodi (chiesa parrocchiale Felina)
Dalle ore 15,00 alle 16,00 confessioni (chiesa Gombio)
Dalle ore 17,00 alle 18,00 confessioni (chiesa Villaberza)
Dalle ore 15,00 alle 18,30 confessioni (chiesa parrocchiale Felina)
Ore 21,00
“Solenne Veglia Pasquale” (chiesa parrocchiale Felina)
Domenica 5 Aprile
Pasqua di Risurrezione
Sante Messe in orario festivo
A Felina, durante la santa Messa delle ore 11,00 accogliamo dopo
il battesimo: Hisen (Francesco) Ista (Anna) Pamela(Chiara) e Aldo
cristiani e fratelli in Cristo
Domenica delle PALME anno B
29.3.2015
INTRODUZIONE ALLE LETTURE
Is 50,4-7: Ascolteremo il terzo carme o cantico del “Servo del Signore”, un personaggio misterioso, in cui Israele voleva riconoscere la propria storia e il proprio
futuro. In esso si anticipa il capitolo della Passione di Gesù e si manifesta come la
fiducia nel Signore sia, ad un certo punto, l’unica possibilità di continuare a resistere anche di fronte agli assalti del male e della morte.
Fil 2,6-11: In questo inno della tradizione cristiana primitiva, Paolo annuncia il
progetto di Dio, che non è semplicemente quello di fare un’esperienza fra gli uomini, ma, nel suo Figlio, di redimerli dal peccato e dalla morte, accettando pure lo
scotto del rifiuto e della morte.
Mc 14,1-15,47: In ogni redazione, gli evangelisti danno ampio spazio al racconto
della Passione: essa è il vertice del Vangelo. Attorno a questo momento ruota tutto il corpo del Vangelo: segni di potenza, insegnamenti, appelli alla conversione
trovano il loro autentico significato proprio qui. Predisponiamoci allora
all’ascolto intenso e grato.
Salmo Responsoriale Sal 21,8-9; 17-18a; 19-20; 23-24: Questa preghiera salmica
ha una grande intensità: un uomo, nella sofferenza e nell’abbandono, grida la sua
supplica a Dio. È il medesimo grido di Cristo, che chiede al Padre di salvarlo e lo
fa abbandonandosi totalmente nelle sue mani.

Con il passaggio all’ora legale
(29 marzo) le sante messe vespertine,
da lunedì 30, saranno celebrate alle ore 18.30.
EVANGELII GAUDIUM
CAPITOLO SECONDO II. Tentazioni degli operatori pastorali
No all’accidia egoista
81. Quando abbiamo più bisogno di un dinamismo missionario che porti
sale e luce al mondo, molti laici temono che qualcuno li inviti a realizzare
qualche compito apostolico, e cercano di fuggire da qualsiasi impegno che
possa togliere loro il tempo libero. Oggi, per esempio, è diventato molto
difficile trovare catechisti preparati per le parrocchie e che perseverino nel
loro compito per diversi anni. Ma qualcosa di simile accade con i sacerdoti, che si preoccupano con ossessione del loro tempo personale. Questo si
deve frequentemente al fatto che le persone sentono il bisogno imperioso
di preservare i loro spazi di autonomia, come se un compito di evangelizzazione fosse un veleno pericoloso invece che una gioiosa risposta
all’amore di Dio che ci convoca alla missione e ci rende completi e fecondi. Alcuni fanno resistenza a provare fino in fondo il gusto della missione
e rimangono avvolti in un’accidia paralizzante.
Esortazione Apostolica EVANGELII GAUDIUM del Santo Padre FRANCESCO

Per pregare con il Vangelo della prossima Domenica
Domenica di Pasqua (Anno B)
5 Aprile 2015
Vangelo secondo Giovanni 20,1-9
Nel giorno dopo il sabato, Maria di Màgdala si recò al
sepolcro di buon mattino, quand'era ancora buio, e vide
che la pietra era stata ribaltata dal sepolcro. Corse allora
e andò da Simon Pietro e dall'altro discepolo, quello che
Gesù amava, e disse loro: «Hanno portato via il Signore
dal sepolcro e non sappiamo dove l'hanno posto!». Uscì
allora Simon Pietro insieme all'altro discepolo, e si recarono al sepolcro. Correvano insieme tutti e due, ma l'altro discepolo corse più veloce di Pietro e giunse per
primo al sepolcro. Chinatosi, vide le bende per terra,
ma non entrò. Giunse intanto anche Simon Pietro che lo seguiva ed entrò
nel sepolcro e vide le bende per terra, e il sudario, che gli era stato posto
sul capo, non per terra con le bende, ma piegato in un luogo a parte. Allora entrò anche l'altro discepolo, che era giunto per primo al sepolcro, e
vide e credette. Non avevano infatti ancora compreso la Scrittura, che egli
cioè doveva risuscitare dai morti.

La SANTA MESSA: cuore della COMUNITA’
SABATO 28
DOMENICA 29
Gatta
Gombio
Villaberza
Felina
LUNEDI’ 30
MARTEDI’ 31
MERCOLEDI’ 1
GIOVEDI’ 2
VENERDI’ 3
SABATO 4
DOMENICA 5
Gatta
Gombio
Villaberza
Felina
Ore 18,00 Deff. Zoppi Ennio, Franca, Olimpia.
Deff. Pignedoli Fulio; Merciadri Virginia.
Ore 8,00 Deff. Belli Ultimio e Solange.
Ore 9,30 Deff. Lusetti Primo e Afra.
Ore 9,30
Ore 11,00 Deff. Anceschi Domenico e Emilia.
Ore 11,00 Per le comunità.
Ore 18,30
Ore 18,30
Ore 18,30
Ore 20,30
Ore 20,30
Ore 21,00
Ore 8,00
Ore 9,30 Def. Malvolti Corrado e Ivan.
Ore 9,30
Ore 11,00 Def. Zini don Battista.
Ore 11,00 Per le comunità.

UN RACCONTO PER l’ANIMA - Confronti
Nella vita di Alessandro Manzoni si racconta che una domenica, quando era già avanti negli anni, era fisicamente un po’ indisposto a causa di
un malessere. Voleva che qualcuno lo accompagnasse alla Messa. Ma tutti
lo sconsigliavano. «Sei malato. Cura la salute. Cosa vuoi che sia perdere
una Messa!».
Lo scrittore con severa ironia rispose: «Se avessi dovuto andare a ritirare
dei soldi non avreste fatto tante difficoltà e vi sareste fatto in quattro per
accompagnarmi. E volete che io stimi i soldi meno del mio Signore che
per me è morto?». Dopo questa osservazione fu accompagnato alla Messa.
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
285 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content