close

Enter

Log in using OpenID

A160

embedDownload
www.atos.com
Tabella A160-9/I
Pompe a pistoni assiali tipo PVPC
cilindrata variabile, con una gamma completa di controlli idraulici
Le pompe PVPC sono pompe a pistoni
assiali a cilindrata variabile per alte
pressioni e a basso livello sonoro,
adatte per oli minerali o fluidi sintetici
aventi analoghe proprietà lubrificanti.
La cilindrata dipende dalla corsa dei
pistoni pompanti 햲 che è funzione
dell’inclinazione del piatto oscillante 햳.
A sua volta questa inclinazione è
determinata da due servopistoni 햴 con
aree differenziali e molla di contrasto 햵.
Il gruppo rotante 햶 in cui sono ricavate
le sedi dei pistoni, obbliga gli stessi a
compiere un percorso circolare
entrando e uscendo dalle proprie sedi
per generare la portata.
La sezione tipica a lato mostra la
versione CH con compensatore di
pressione manuale � ed elettrovalvola
di venting �.
I diversi controlli idraulici sono raffigurati
nella sezione 7. L’ampia gamma di
servocontrolli proporzionali è illustrata
nella tabella A170.
Flangia di montaggio e albero secondo
SAE J744 (vedere nota 1).
Cilindrate max: 29 - 46 - 73 - 88 cm3/giro.
Pressione massima: 280 bar di esercizio
350 bar di picco.
PVPC-CH-4046
1
SIGLA DI DESIGNAZIONE
PVPC
X2E –
C
4 – 046 / 31044 /
1
D
-I
X
24DC
10
Pompa a pistoni assiali a
cilindrata variabile
/*
Fluidi sintetici
WG = acqua glicole
PE = estere fosforico
Vedere Note in calce a 2
Eventuale suffisso per pompe doppie
X2E = con pompa a cilindrata fissa
tipo PFE (vedere tab. A005)
Numero di serie
Tensione di alimentazione, vedere sezione 5:
00 = elettrovalvola senza bobine
(solo per solenoide OI)
Tipo di controllo (vedere sezione 7):
C = compensatore di pressione manuale
CH = compensatore di press. manuale con venting
R = compensatore di press. con comando a distanza
L = load sensing (pressione e portata)
LW = potenza costante (combinazione press./portata)
Per controlli elettroidraulici proporzionali, vedere
tab. A170
X = senza connettore
Vedere sezione 4 per i connettori disponibili,
da ordinare separatamente
Dimensione
3 = per cilindrata 029
4 = per cilindrata 046
5 = per cilindrata 073 e 090
Solenoide della valvola pilota:
-I = solenoide OI (DHI) per alimentazione AC e DC
Cilindrata massima della pompa:
029 = 29 cm3/giro
046 = 46 cm3/giro
073 = 73 cm3/giro
090 = 88 cm3/giro
Verso di rotazione (visto dall’estremità dell’albero)
D = orario
S = antiorario
Albero di azionamento (Standard SAE):
1 = a linguetta (7/8” per 029 - 1” per 046 - 1 1/4” per 073 e 090)
5 = scanalato (13 denti per 029 - 15 per 046 - 14 per 073 e 090)
Tipo di PFE (per pompe doppie), vedere tab. A005
1) pompe con flangia di montaggio e albero secondo standard ISO 3019/2, sono disponibili su richiesta (opzione /M).
2
CARATTERISTICHE FUNZIONALI
Modello
Cilindrata
PVPC-*-3029 PVPC-*-4046 PVPC-*-5073 PVPC-*-5090
[cm /giro]
29
46
73
88
[l/min]
42
66,7
105,8
127,6
Pressione max di esercizio / press. picco [bar]
280/350
280/350
280/350
250/315
Pressione min e max in aspirazione [bar ass.]
0,8 / 25
0,8 / 25
0,8 / 25
0,8 / 25
3
Portata max teorica a 1450 g/min
Pressione max sul drenaggio
[bar ass.]
Potenza assorbita a 1450 g/min alla
massima pressione e cilindrata
[kW]
Coppia max applicabile sull’albero
[Nm]
Carico max applicabile sull’albero
Campo di velocità
Fax
[N]
Frad
1,5
1,5
1,5
1,5
19,9
31,6
50,1
54,1
Tipo 1 Tipo 5 Tipo 1 Tipo 5 Tipo 1 Tipo 5 Tipo 1 Tipo 5
155
190
220
330
400
620
400
620
1000
1500
2000
2000
1500
1500
3000
3000
[rpm] 600 ÷ 3000 600 ÷ 2600 600 ÷ 2200 600 ÷ 1850
Orientamento del carico esterno
Fax = carico assiale
Frad = carico radiale
Note: Per velocità oltre 1800 g/min la bocca di aspirazione deve essere al di sotto del livello dell’olio e collegata
con adeguata tubazione.
La pressione massima per tutte le versioni con opzione
/WG è 160 bar, con opzione /PE è 190 bar.
La velocità massima con opzione /WG e /PE è di
2000/1900/1600/1500 g/min rispettivamente per le quattro
dimensioni.
A160
3
CARATTERISTICHE PRINCIPALI DELLE POMPE A PISTONI ASSIALI A CILINDRATA VARIABILE TIPO PVPC
Posizione di installazione
Qualsiasi posizione. La bocca di drenaggio deve essere rivolta verso l’alto. La linea di drenaggio deve
essere collegata al serbatoio separatamente, senza restringimenti e deve terminare sotto il livello dell’olio
il più lontano possibile dalla linea di aspirazione. La lunghezza massima raccomandata è di 3 m.
Temperatura ambiente
da -20°C a +70°C
Fluido
Olio idraulico secondo DIN 51524... 535; per altri fluidi vedere sezione 1
Viscosità raccomandata
15-100 mm2/sec a 40°C (ISO VG 15 - 100). Massima viscosità alla partenza: 1000 mm2/sec
Classe di contaminazione del fluido
ISO 16/13 (sono raccomandati filtri da 10µm con ß10 ≥ 75)
Temperatura del fluido
-20°C +60°C
-20°C +50°C (guarnizioni /WG)
-20°C +80°C (guarnizioni /PE)
3.1 Caratteristiche bobine (per versioni CH)
Classe isolamento
Grado di protezione connettore
Fattore d'utilizzo
Tensione e frequenza di alimentazione
Tolleranza sulla tensione di alimentazione
4
H
IP 65
100%
Vedere caratteristiche elettriche 5
± 10%
CONNETTORI ELETTRICI SECONDO DIN 43650 PER VERSIONI CH
I connettori devono essere ordinati separatamente
Codice
del connettore
Funzione
SP-666
Connettore IP-65, adatto per collegamento diretto alla sorgente di alimentazione elettrica
SP-667
Connettore IP-65 come SP-666, ma con indicatore luminoso di tensione applicata, adatto per collegamento diretto alla sorgente di alimentazione elettrica.
Per altri connettori disponibili vedere tabelle E010 e K500.
5
CARATTERISTICHE ELETTRICHE PER VERSIONI CH
Tipo di
solenoide
Tensione nominale
alimentazione esterna ± 10%
(1)
Tipo di
connettore
Potenza
assorbita
(3)
CORRENTE
CONTINUA
6 DC
12 DC
24 DC
48 DC
SP-666
o
SP-667
33 W
CORRENTE
ALTERNATA
110/50 AC (2)
120/60 AC
230/50 AC (2)
230/60 AC
SP-666
o
SP-667
60 VA (4)
Codice della bobina
Colore
targhetta
bobina
SP-COU-6DC /80
SP-COU-12DC /80
SP-COU-24DC /80
SP-COU-48DC /80
marrone
verde
rosso
argento
SP-COI-110/50/60AC /80
SP-COI-120/60AC /80
SP-COI-230/50/60AC /80
SP-COI-230/60AC /80
giallo
bianco
azzurro
argento
OI
(1) Per altre tensioni disponibili a richiesta
vedere tabella E010.
(2) La bobina può essere alimentata anche
con una frequenza di 60 Hz: in questo
caso le prestazioni sono ridotte del 10 ÷
15% e la potenza assorbita è di 55 VA.
(3) Valori medi rilevati in condizioni idrauliche nominali e temperatura della bobina
e dell’ambiente di 20°C.
(4) All’eccitazione si registrano correnti di
spunto pari a circa tre volte i valori nominali, corrispondenti a una potenza di
spunto di circa 150 VA.
6
DIAGRAMMI CARATTERISTICI a 1450 giri/minuto con olio minerale ISO VG 46 a 50°C
6.1
Curve di livello sonoro
Livelli di rumorosità aerea determinati in conformità alla ISO 4412-1 Oleoidraulica -Procedimento di prova per determinare il livello della rumorosità aerea- Pompe.
= Qmax
= Qmin
PVPC-*-5073 e PVPC-*-5090
Livello sonoro [dB]
Livello sonoro [dB]
PVPC-*-4046
Livello sonoro [dB]
PVPC-*-3029
Pressione di lavoro [bar]
Limiti operativi
4 = Potenza assorbita con piena portata
5 = Potenza assorbita in compensazione
4
5
Rendimento [%]
1
2
3
Portata [l/min]
4
5
Pressione di lavoro [bar]
1
2
Pressione di lavoro [bar]
3
4
5
Pressione di lavoro [bar]
PVPC-*-5090
T1 (ms)
T2 (ms)
PVPC-*-3029
31
19
PVPC-*-4046
44
20
PVPC-*-5073
50
25
PVPC-*-5090
52
27
Pressione [bar]
αmax
Portata [l/min]
Pompa tipo
Angolo piatto oscillante
6.3.1 Tempi di risposta e picco di pressione
in seguito ad una variazione
0% → 100% → 0% della cilindrata della
pompa, ottenuta mediante una
istantanea apertura e successiva
intercettazione della linea di mandata.
Rendimento [%]
Tempi di risposta
1
2
Potenza assorbita [kW]
Portata [l/min]
3
Potenza assorbita [kW]
Rendimento [%]
2
PVPC-*-5073
Rendimento [%]
PVPC-*-4046
1
Portata [l/min]
PVPC-*-3029
Potenza assorbita [kW]
1 = Rendimento volumetrico
2 = Rendimento totale
3 = Curve portata/pressione
6.3
Pressione di lavoro [bar]
Potenza assorbita [kW]
6.2
Pressione di lavoro [bar]
3
4
5
αmin
Pressione di lavoro [bar]
[g/min]
[n° giri max]
rappoto di velocità
6.3.2 Variazione della pressione in aspirazione
e riduzione della cilindrata all’aumentare
del rapporto di velocità
Pressione di aspirazione [bar ass.]
Tempi [ms]
Rapporto cilindrata [cm3/cm3max]
A160
CONTROLLI IDRAULICI ED ELETTROIDRAULICI
Isteresi ed incremento
pressione; max 4 bar
Compensatore di pressione manuale
La cilindrata della pompa si riduce fino ad
annullarsi quando la pressione di linea è
prossima alla pressione di taratura del compensatore. La pompa fornisce solo la portata
richiesta dal sistema.
La pressione può essere regolata manualmente sulla valvola pilota.
Campo di taratura compensatore: 20 ÷ 350 bar
(315 bar per 090)
Taratura standard compensatore: 280 bar
(250 bar per 090)
CH
Portata [l/min]
C
Pressione [bar]
Isteresi ed incremento
pressione; max 4 bar
Compensatore di pressione manuale con
venting
Come C più funzione di venting, per ridurre
al minimo il riscaldamento ed il livello sonoro,
quando è richiesta una lunga pausa con
pompa in annullamento.
Campo di taratura compensatore: 20 ÷ 350 bar
(315 bar per 090)
Taratura standard compensatore: 280 bar
(250 bar per 090)
Portata [l/min]
7
Pressione [bar]
Come C, con possibilità di variare a distanza
la taratura del compensatore mediante una
valvola di massima collegata alla linea di
pilotaggio X.
Questa funzione può essere ottenuta dalla
versione L utilizzando un tappo UNI 5923
M4x12 in pos. 햲 e un grano M4 forato ø 0,75
mm in pos.햳.
Campo di taratura compensatore: 20 ÷ 350 bar
(315 bar per 090)
Taratura standard compensatore: 280 bar
(250 bar per 090)
햲
non fornito
L
Load sensing
La cilindrata della pompa viene regolata automaticamente per mantenere un Δp costante (indipendente dal carico) a cavallo di uno strozzatore
esterno. Variando l’entità della strozzatura viene di
conseguenza variato il valore di portata erogata.
Il controllo load sensing incorpora sempre un
compensatore idraulico per limitare la pressione
massima.
Campo di taratura compensatore: 20 ÷ 350 bar
(315 bar per 090)
Taratura standard compensatore: 280 bar
(250 bar per 090)
Campo di taratura pressione differenziale:
10 ÷ 40 bar
Taratura standard pressione differenziale: 14 bar
Portata [l/min]
햳
Isteresi ed incremento
pressione; max 4 bar
Compensatore di pressione con comando
a distanza
Pressione [bar]
Isteresi ed incremento
pressione; max 4 bar
Portata [l/min]
R
Pressione [bar]
non fornito
Curva
di potenza
massima
Potenza costante
E’ utilizzata al fine di mantenere una coppia
resistente costante al variare della pressione
di linea. L’angolo di oscillazione del piatto e
quindi la portata erogata è modulato in modo
che il prodotto portata x pressione rimanga
invariato.
Per una regolazione ottimale, la pressione
minima di lavoro è di 80 bar.
Per l’ordinazione del controllo tipo LW,
specificare il valore di potenza richiesto
(es. 10 kW a 1450 rpm).
Portata [% del max]
LW
Curva
di potenza
teorica
Curva
di potenza
minima
300
Pressione [bar]
8
DIMENSIONI DELLE POMPE PVPC-*-3029: VERSIONE BASE CON CONTROLLO “C”
DIMENSIONI BOCCHE
IN
= Flangia SAE 3000 1 1/4”
OUT = Flangia SAE 6000 3/4”
D1, D2 = 1/2” BSPP
햲
= Vite di regolazione per cilindrata massima 1,5 cm3/giro vite. Campo di regolazione da 50% a 100% della cilindrata massima.
In caso di pompa doppia, la vite di regolazione non è sempre disponibile; contattare il nostro ufficio tecnico.
Con la pompa possono essere fornite le flange SAE - consultare il sito www.scoda.it, tabella SK155
ASPIRAZIONE
MANDATA
IN
OUT
DRENAGGIO
DRENAGGIO
Massa: 18 kg
ALBERO TIPO “1”
ALBERO TIPO “5”
SAE “B” SCANALATO
16/32 DP - 13 DENTI
ANGOLO 30˚
FLANGIA INTERMEDIA SAE “A” PER PFE-31
SAE “A” SCANALATA
16/32 DP - 9 DENTI
100 Nm MAX
OR-2325
FLANGIA INTERMEDIA SAE “B” PER PFE-41
SAE “B” SCANALATA
16/32 DP - 13 DENTI
135 Nm MAX
OR-3400
I disegni illustrano le pompe con rotazione oraria (opzione D). Per le pompe con rotazione antioraria (opzione S) la posizione delle bocche di mandata e aspirazione è invertita.
A160
9
DIMENSIONI DELLE POMPE PVPC-*-4046: VERSIONE BASE CON CONTROLLO “C”
DIMENSIONI BOCCHE
IN
= Flangia SAE 3000 1 1/2”
OUT = Flangia SAE 6000 1”
D1, D2 = 1/2” BSPP
햲
= Vite di regolazione per cilindrata massima 2,2 cm3/giro vite. Campo di regolazione da 50% a 100% della cilindrata massima.
In caso di pompa doppia, la vite di regolazione non è sempre disponibile; contattare il nostro ufficio tecnico.
Con la pompa possono essere fornite le flange SAE - consultare il sito www.scoda.it, tabella SK155
ASPIRAZIONE
MANDATA
IN
OUT
DRENAGGIO
DRENAGGIO
Massa: 24 kg
ALBERO TIPO “1”
ALBERO TIPO “5”
SAE “BB” SCANALATO
16/32 DP - 15 DENTI
ANGOLO 30˚
FLANGIA INTERMEDIA SAE “A” PER PFE-31
SAE “A” SCANALATA
16/32 DP - 9 DENTI
135 Nm MAX
FLANGIA INTERMEDIA SAE “B” PER PFE-41
SAE “B” SCANALATA
16/32 DP - 13 DENTI
250 Nm MAX
OR-2325
OR-3400
I disegni illustrano le pompe con rotazione oraria (opzione D). Per le pompe con rotazione antioraria (opzione S) la posizione delle bocche di mandata e aspirazione è invertita.
10
DIMENSIONI DELLE POMPE PVPC-*-5073 e PVPC-*-5090: VERSIONE BASE CON CONTROLLO “C”
ASPIRAZIONE
IN
MANDATA
OUT
DRENAGGIO
DIMENSIONE BOCCHE
IN
= Flangia SAE 3000 2”
OUT = Flangia SAE 6000 1 1/4”
D1, D2= 3/4” BSPP
햲
= Vite di regolazione per cilindrata massima
3,2 cm3/giro vite. Campo di regolazione da
50% a 100% della cilindrata massima.
In caso di pompa doppia, la vite di regolazione non è sempre disponibile; contattare
il nostro ufficio tecnico.
Con la pompa possono essere fornite le flange SAE
- consultare il sito www.scoda.it, tabella SK155
DRENAGGIO
Massa: 33 kg
ALBERO TIPO “1”
ALBERO TIPO “5”
SAE “C” SCANALATO
12/24 DP - 14 DENTI
ANGOLO 30˚
FLANGIA INTERMEDIA SAE “A” PER PFE-31
FLANGIA INTERMEDIA SAE “B” PER PFE-41
SAE “A” SCANALATA
16/32 DP - 9 DENTI
135 Nm MAX
SAE “B” SCANALATA
16/32 DP - 13 DENTI
330 Nm MAX
OR-2325
OR-3400
FLANGIA INTERMEDIA SAE “C” PER PFE-51
SAE “C” SCANALATA
12/24 DP - 14 DENTI
440 Nm MAX
OR-3400
I disegni illustrano le pompe con rotazione oraria (opzione D). Per le pompe con rotazione antioraria (opzione S) la posizione delle bocche di mandata e aspirazione è invertita.
A160
11
DIMENSIONI DELLE POMPE PVPC: ALTRI TIPI DI CONTROLLO
VERSIONE CH
VERSIONI L, R
VERSIONE LW
COPPIA DI SERRAGGIO = 15 Nm max
햲 = Vite di regolazione per cilindrata massima. Campo di regolazione da 50% a 100% della cilindrata massima. In caso di pompa doppia, la vite di regolazione non è sempre
disponibile; contattare il nostro ufficio tecnico.
I disegni illustrano le pompe con rotazione oraria (opzione D). Per le pompe con rotazione antioraria (opzione S) la posizione delle bocche di mandata e aspirazione è invertita
e di conseguenza anche la posizione dei gruppi di controllo.
Tipo pompa
PVPC-*-3029
PVPC-*-4046
PVPC-*-5073
PVPC-*-5090
05/06
Versione
A
B
C
D
E
Massa (kg)
CH
L -R
LW
CH
L -R
LW
CH
L -R
LW
168
144
144
177
153
153
190
166
166
111
111
111
111
111
111
111
111
111
100
109
122
-
211
235
258
104
111
120
22
19,2
20
28
25,2
26
36,9
34,2
35
Author
233   documents Email
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
540 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content