close

Enter

Log in using OpenID

200 ricette di pollo

embedDownload
44
MERCOLEDÌ 22 OTTOBRE 2014
SPORT
il Cittadino
VOLLEY - SERIE B1 FEMMINILE n DOPO IL 3-1 AL COLLEGNO
Bottaini alla Properzi:
«Un buon esordio,
ma nulla è scontato»
La schiacciatrice protagonista del successo di sabato:
«Abbiamo trovato maggiore compattezza di squadra
e i margini di miglioramento sono ancora molto ampi»
CESARE RIZZI
SAN MARTINO IN STRADA Chi ben
comincia è già a metà dell'opera?
In un campionato da 26 giornate
appena iniziato e che finirà ai primi di maggio non può essere una
considerazione calzante, ma di sicuro chi ben comincia ha la possibilità di fare subito il "pieno" di fiducia. Pieno di fiducia (e di punti)
che ha ottenuto la Properzi sabato
a San Martino battendo per 3-1 il
Collegno Cus Torino (altra matricola) in un match parso a un certo
punto scivoloso come una saponetta. Sulla carta tra le due neopromosse la più quotata era probabilmente proprio la formazione
lodigiana, ma a far capire come
l'impresa fosse tutt'altro che semplice è la top scorer del primo sabato di campionato, Leila Bottaini:
«Speravamo in un successo, di sicuro non ce lo aspettavamo. In B1
non è lecito aspettarsi nulla, soprattutto per una squadra al debutto». Al debutto in B1 nelle file
gialloblu erano in quattro (Sara
Lodi, Chiara Carrer, Elisa Picco e
Ottavia Boffi), ma non Bottaini,
che l'anno passato aveva giocato
in questa categoria con la maglia
del Chieri e che quattro giorni fa si
è mostrata l'attaccante gialloblu
più continua pur partendo dal
ruolo di seconda banda (cosiddetta "s2"): «Belle difese e palloni
messi giù quando servivano. La
svolta che nel quarto set ci ha permesso di vincere ed evitare il tie
break è arrivata così. Abbiamo
trovato maggiore compattezza di
squadra, aspetto che ci era mancato nella trasferta di Coppa Italia
a Cerea. I margini di miglioramento della Properzi sono comunque ancora molto ampi». Se
la Properzi ha ottenuto tre punti
come sperato il primo round di B1
ha comunque proposto qualche
sorpresa ed è la stessa Leila a parlarne: «Da analizzare è sicura-
mente il 3-0 senza storia della
matricola Castellanza sul più navigato Mondovì. Poi ci sono le ragazzine dell'Igor Volley Trecate
che hanno a sorpresa strappato un
punto al Lilliput Settimo Torinese:
probabilmente si tratta della
squadra giovane più competitiva
della categoria». A proposito di
giovani, le gialloblu sabato pomeriggio saranno impegnate nella
prima trasferta stagionale contro
il bacino della Yamamay Busto
Arsizio. In trasferta (a Monza) andrà anche il Copra Piacenza di Superlega (ex A1) maschile in cui
gioca Aimone Alletti, 26enne centrale nato a Codogno ma da sempre residente a Piacenza e fidanzato con Leila Bottaini. Alletti non
è certo passato inosservato sabato
sera in tribuna a San Martino:
«Quando i nostri impegni agonistici non si accavallano (e quest'anno succederà spesso, ndr) vado anch'io spesso a vedere le sue partite», sorride la schiacciatrice
gialloblu. E stavolta alla Properzi
è andata decisamente meglio che
al Copra, battuto 3-1 in casa dal
Ravenna.
ESPERTA
Leila Bottaini
durante il
riscaldamento
prima
della partita
di sabato:
in una Properzi
piena
di debuttanti
fa eccezione
visto che nella
scorsa
stagione
era al Chieri
in Serie B1
(foto Santi)
VOLLEY IN BREVE
VOLLEY FEMMINILE
PRIMA DIVISIONE MASCHILE
CODOGNO SUBITO OK NEL PIACENTINO,
FRECCE AZZURRE E JUVENTINA KO
CAMPIONATI CSI
STAGIONE AL VIA A INIZIO NOVEMBRE,
DUE ANTICIPI SABATO E DOMENICA
n Se i campionati organizzati dalla Fipav provinciale
devono ancora partire, Volley Codogno, Frecce Azzurre
Sinergy Codogno e Juventina Casale hanno già iniziato
nella Prima Divisione maschile piacentina (13 squadre
coinvolte). Il Codogno ha superato per 3-0 il Volley Ball
Fiorenzuola mentre Frecce Azzurre e Juventina sono
state battute in tre set da San Giorgio Piacenza e Ageco Rottofreno. Venerdì è già derby Frecce Azzurre-Volley Codogno. Sant’Alberto, Zelo, Alpina e Juventina
prenderanno invece parte al Girone A della Prima Divisione cremonese (via l’8 novembre).
n La partenza plenaria dei campionati Csi del comitato di Lodi (Giovanissime, Ragazze Under 13, Ragazze
Under 14, Allieve, Juniores, Open femminili e Open misto) è prevista per il week end di Ognissanti, l’1 e 2 novembre. Sono però previsti due anticipi: la prima gara
in assoluto sarà Orio Volley-Vivivolley Secugnago (Girone A Allieve) sabato a Orio Litta, mentre domenica
c’è Izano-Bagnolo (Juniores). Tra il 27 e il 31 ottobre altri sei anticipi a coinvolgere (in chiave lodigiana) San
Rocco 2000 e Santo Stefano nell’Open femminile e
Fulgor Lodivecchio e Laudense nel misto.
VOLLEY - UNDER 16 FEMMINILE
NEL 1° “MEMORIAL
PERTICONE”
FRA OTTO SQUADRE
VINCE IL RIVERGARO
n Antonella Perticone è sempre
nel cuore della pallavolo codognese. Domenica il Volley Codogno ha
organizzato il primo Memorial dedicato alla fondatrice del sodalizio
e storica allenatrice del settore
giovanile, scomparsa il 17 novembre 2013 per un male incurabile. Il
"Memorial Perticone" è andato in
scena tra Cavacurta e il palazzetto
di viale della Resistenza, con le finali pomeridiane disputate a Codogno e incastonate in una bella cornice di pubblico. Presente tutta la
famiglia di Antonella, dal marito
Lorenzo alle figlie Luisa e Cecilia
(palleggiatrice della Riso Scotti
Pavia in A2): proprio Luisa, oggi at-
leta del Soresina in Serie C, ha introdotto le premiazioni finali ricordando lo spirito combattivo e i valori (sul campo e fuori dal campo)
insegnati dalla madre. Il torneo era
riservato all’Under 16, categoria
che in chiave codognese vede coinvolte atlete che avevano iniziato
con coach Perticone: otto le squadre in gara, suddivise in due gironi.
Ha vinto il Rivergaro, in finale sul
Crema; alle loro spalle Casalcappuccini, Bcc Laudense Wasken
Boys, Codogno, Riozzo, Podenzano
e Grassobbio. (Ce. Ri.)
LE UNDER 14 E 16
DANNO IL “LA”
ALL’ATTIVITÀ FIPAV
n Largo alle giovani: i campionati provinciali femminili
di pallavolo sono ai nastri di
partenza e stavolta il comitato Fipav Lodi partirà dalle categorie Under 14 e Under 16.
La ragione di un inizio anticipato rispetto a una collocazione novembrina più frequente
per il via di questi tornei nasce «dall'esigenza di chiudere
le competizioni in tempo utile
per disputare play off e finali
prima dell'avvio delle fasi regionali», come spiega il responsabile della commissione
gare Massimo De Vitali. Via
ufficiale quindi sabato con
New Futursport San GiulianoVizzolo e Tomolpack MarudoRiozzo di Under 14 e San Vito
Tribiano-Properzi, Bcc Laudense-Muzza, Real Qcm-Codogno e Riozzo-Frassati di Under 16; domenica il quadro
della prima giornata di Under
14 si completerà con Pantigliate-Properzi e Bcc Laudense-Zelo. Il torneo più importante, la Prima Divisione femminile, prenderà invece il via
mercoledì 29 ottobre con
Riozzo-Edera Turano: la prima
giornata si completerà poi con
un match giovedì 30 e ben
quattro partite venerdì 31. Tra
il 5 e il 9 novembre avranno
inizio i campionati di Seconda
e Terza Divisione (in quest'ultimo sarà in gara la No Limits,
squadra di pallavolo unificata,
che debutterà una settimana
dopo, domenica 16 novembre,
contro la Muzza). (C. R.)
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
6
File Size
128 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content