close

Enter

Log in using OpenID

COM∪NE DI BINE¬阿 - Comune di Binetto

embedDownload
Res. Generale
N.
te
r
aet
ttfff
to
r1
口
COM∪ NE DI BINE¬ 阿 ○
PROVINCIA Di BARI
DE丁 巨RMINAZ10NE
DEL RESPONSABILE DttL S巨 丁TORE‖
│
丁巨CNICO
(Arch A∩ gela Paradiso)
N.58 de1 22/08/2014
OGGE7 「 ○
│
:
AFFIDAMENttO DI SERVIZI ATttINENttI ALLIARCH「 Fヒ │IURA E ALLiINGEGNERIA′
`
`
INTERVENTO DI EFFICIENttAMENTO ENERGETICO E MIGLIORAMENttO DELLA
SOSTENIBIL「 FA
― PROGRAMMA
― LINEA DiINttERVEN丁 0 2.4. AZIONE 2.4.1. ―
AMBIENTALE EDIFICIO SCOLASFICO A. MORO″
OPERATIVO FESR 2007-2013. ASSE II
ACGIUDICAZ10NE DEFINITIVA E AFFIDAMENTO ING. RAIMONDO TONTI
TRIGGIANO(BA).‐ CUP 129D13000220009… CIG:5797941445。
:L RESPONSAB:LE DEL SETTORE‖ :‐ TECNICO
PREMESSO che:
1. lhzione 2.4.1 "Promozione del
2.
3.
4.
5.
risparmio energetico e dell'impiego di energia solare
pubblica
non residenziale" del PO FESR 2007-2013 sostiene i programmi di
nell'edilizia
investimento finalizzati a favorire lo sviluppo e la diffusione dell'efficienza energetica e
lbttimizzazione del sistema nel suo complesso;
per le finaliti di cui sopfa, sono state interessate le Aree Vaste ad acquisire dai Comuni
territorialmente interessanti proposte di interventi coerenti con le flnalitd dell'Azione 2.4.Ii
l'Ufficio Tecnico ha predisposto e inviato all'Ufficio Unico Piano Strategico dell Area Vasta
"Metropoli Terra di Bari" con nota prot. 468 del 3I10L12012, una scheda tecnica relativa
all'intervento di "efficientamento energetico e miglioramento della sostenibilitir ambientale
dell'Edificio Scolastico", di impofto totale di € 696.820,00 di cui la quota di € 592.297,00
(pari all85o/o) a carico del PO-FESR e la quota di € L04.523,00 (pari al 15o/o) con
cofinanziamento con fondi di bilancio comunale attraverso i Droventi derivanti dalla
locazione, a soggetti qualificati, di superfici su cui installare sistemi fotovoltaici;
con nota n. 142 del Lll0U20L2 l'Area Vasta "Metropoli Terra di Bari" ha trasmesso alla
Regione Puglia la graduatoria degli interventi da ammettere a finanziamento a valere sulle
risorse assegnate alla citata Azione 2.4.!;
alla luce dell'esame della documentazione prodotta ai sensi dell'art.8 delle Linee Guida
approvate con DGR n.2155120t7, pubblicata sul BURP n. 157 del tlll0l20tl, la Regione
Puglia - Area Politiche per lo Sviluppo Economico, il Lavoro e l'Innovazione - Servizio
Ricerca e Competitivita, con nota prot. AOO_158 19/07 /20t3 - 0006477 , registrata in arrivo
al protocollo comunale al n. 3829 del 2310712013, ha comunicato di aver preso atto della
suddetta graduatoria degli interventi ammissibili a finanziamento, tra cui d presente anche
l'intervento di efficientamento energetico e miglioramento della sostenibiliti ambientale
dell'Edificio Scolastico A. Moro, proposto dal Comune di Binetto, per un impofto totale di €
696.820,00 di cui la quota di€592.297,00 (pari all€5o/o) a carico del PO-FESR e la quota di
€ 104.523,00 (pari al 150/o) con cofinanziamento con fondi di bilancio comunale tramite
locazione di aree e supefici per l'installazione di sistemi fotovoltaici;
RICHIAMATE:
. la Deliberazione di Giunta Comunale n.20 del 0810412013, relative alla Adozione del
Programma Triennale delle OO.PP. 2013-2015 e dell'Elenco Annuale 2013, in cui d stato
previsto l'intervento di efficientamento energetico e miglioramento della sostenibili$
ambientale della Scuola A. Moro, per un importo totale di € 696.820,00;
. la Deliberazione di Giunta Comunale n.44 del 2910712073 con la quale d stato approvato lo
schema di Disciplinare regoiante i rapporti tra Regione Puglia e Comune di Binetto, per la
realizzazione dell'intervento di efficientamento energetico in oggetto, e stabilito di
aggiudicare la gara per i lavori di efficientamento dell'Edificio Scolastico "A, Moro"
dell'impofto complessivo di € 696.820,00, con il criterio di cui allhft.82 del D.Lgs. 163/06 e
ss.mm.ii., come previsto dalla D.G.R. 220312012, al fine non prevedere la quota di
cofinanziamento comunale pari al 15olo dell'impodo dell'intervento, ponendo l'intera somma
a carico del finanziamento Regionale nellhmbito del PO FESR 2007-2013 Linea 2.4 Azione
2.4. 1, giusta DGR 2203 I 2012;
DATO ATTO che:
con la stessa Deliberazione di Giunta Comunale n. 44 del 2910712013 si nominava R.U.P.
dell'Intervento di efficientamento energetico e miglioramento della sostenibilitA ambientale
Edificio Scolastico A. Moro, l'Inq. Raffaele Vito Lassandro, allora Responsabile del Settore
III - Tecnico;
.
.
.
in data 30107120L3 veniva sottoscritto il "Disciplinare regolante i rapporti tra Regione Puglia
e Comune di Binetto per la realizzazione dell'Intervento di efficientamento energetico e
miglioramento della sostenibilitir ambientale Edificio Scolastico A. Moro;
con Determinazione del Responsabile del Settore III - Tecnico n. 52 del 11/10/2013 d stato
affidato al professionista Ing. Gaetano Longo, iscritto presso lOrdine degli Ingeneri della
Provincia di Bari con il n. 6731, con studio tecnico in Modugno alla via Roma civico 75lA, in
possesso di competenze ed attrezzature adeguate alla prestazione da svolgere, I'incarico
professionale per la Redazione dello Studio di Fattibiliti, comprensivo di audit energetico,
dell'intervento di "efficientamento energetico e miglioramento della sostenibiliti ambientale
nel rispetto del
Edificio Scolastico A. lt4oro", secondo le Linee Guida Regionali
cronoprogramma sottoscritto dal Comune ai fini del finanziamento;
il professionista incaricato hanno redatto lo Studio di Fattibilita dell'intervento di che
trattasi, trasmesso il 2OlO2l2OL4 con prot. n. 816;
che con Determinazione del Responsabile del Settore III - Tecnico n.9 del 2O102120L4 si
approvava ai sensi dell'art.2 comma 2. punti b) e c) del disciplinare che regolamenta i
rappodi tra la Regione Puglia ed il Comune di Binetto, lo Studio di Fattibiliti, comprensivo
di audit energetico, dell'intervento di "efficientamento energetico e miglioramento della
sostenibilitd ambientale Edificio Scolastico A. Moro" redatto dall'Ing. Gaetano Longo,
iscritto presso l'Ordine degli Ingeneri della Provincia di Bari con il n. 6731, con studio
tecnico in Modugno alla via Roma civico 751A, dell'impofto complessivo di € 696.820,00, a
valere sul Programma Operativo FESR Puglia 2007 + 2013 - Asse II Linea di intervento 2.4
e
.
.
-
,
︱
Azione
2.4.I;
,
DATO ATTO che per poter dare corso all'Intervento di efficientamento energetico e miglioramento
della sostenibiliti ambientale Edificio Scolastico A. Moro, risulta necessario predisporre la
progettazione definitiva ed esecutiva;
VISTA che con Determinazione del Responsabile del Settore III - Tecnico n. 48 del 061O6120L4 si
nominava l'Arch. Angela Paradiso, attuale Responsabile del Settore III - Tecnico, Responsabile Unico
del Procedimento (RUP) dell'Intervento di efficientamento energetico e miglioramento della
sostenibilitA ambientale Edificio Scolastico A. N4oro, Programma Operativo FESR Puglia 2007 +
2013 - Asse II Linea di intervento 2.4 AJ.ione 2.4.11
︱ふι■r∼︱
ACCERTATO, attraverso certificazione del sottoscritto Responsabile del procedimento Arch.
Angela Paradiso, che sussistono le condizioni di cui all'art. 90 c. 6. del D.Lgs n' 163/2006 e ciod
carenza di organico di personale tecnico e difficoltir di rispettare itempi della programmazione con
il personale interno a disposizione, in quanto la struttura tecnica del Comune di Binetto (composta
soltanto dalla sottoscritta Arch. Angela Paradiso a tempo determinato e pa"ziale 24 ore
settimanali) non d nelle condizioni di espletare le attivita di progettazione definitiva ed esecutiva ai
sensi dell'articolo 93, commi 3, 4 e 5, del decreto legislativo n. 163 del 2006 e D.P'R. n.207 del
2010, I'attivite di coordinamento per la sicurezza nei cantieri in fase di progetto ai sensi dell'art.39
del D.P.R. n. 20712010 dell'articolo 91 del decreto legislativo n. 81 del 2008, le attiviti di direzione
lavori, comprese le attivite connesse di misura e contabilitd dei lavori ai sensi degli arIt.t47, 148,
149 e 150 del D.P.R. n.207120L0 e ss.mm.ii., il coordinamento della sicurezza dei cantieri in fase
di esecuzione ai sensi dell'art. 151 del D.P.R. n. 20712010 e dell'articolo 92 del decreto legislativo
n. 81 del 2008 e la redazione del Certificato di regolare esecuzione di cui all'at. 237, D.P'R'
20712010 e ss.mm.ii., essendo impegnata - oltre che nello svolgimento di funzioni di istituto anche nelle varie attivitd amministrative necessarie al raggiungimento degli obiettivi fissati
dallAmministrazione derivanti da varie procedure tecnico amministrative in corso (altre opere
pubbliche, pratiche di edilizia privata, procedimenti urbanistici di rigenerazione urbana e
lottizzazioni, attivita varie di protezione civile, ecc...);
CONSIDEMTO che all'affidamento degli incarichi professionali di progettazione definitiva ed
esecutiva ai sensi dell'afticolo 93, commi 3, 4 e 5, del decreto legislativo n. 163 del 2006 e D.P.R.
n.207 del 2010, di coordinamento per la sicurezza nei cantieri in fase di progetto ai sensi dell?rt.
39 del D.P.R. n.20712010 dell'articolo 91 del decreto legislativo n. B1 del 2008, di direzione lavori,
comprese le attivitd connesse di misura e contabilite dei lavori ai sensi degli art.147, t48, 149 e
150 del D.P.R. n. 207120L0 e ss.mm.ii./ di coordinamento della sicurezza dei cantieri in fase di
esecuzione ai sensi dell'aft. 151 del D.P.R. n.20712010 e dell'articolo 92 del decreto legislativo n.
B1 del 2008 e di redazione del Certificato di regolare esecuzione di cui all?rt. 237, D.P.R. 20712010
e ss.mm.ii., dell'Intervento di efficientamento energetico e miglioramento della sostenibiliti
ambientale Edificio Scolastico A. Moro, Programma Operativo FESR Puglia 2007 + 2013 - Asse II
Linea di intervento 2.4 Azione 2.4.1, possa procedersi mediante procedura negoziata non
preceduta da pubblicazione di un bando di gara, prevista dall'aft. 57, comma 6 del D.lgs
12.04.2006, n. 163, cosi come sancito dal disposto di cui all'art. 91 del medesimo decreto
legislativo ed ai sensi dell'art.267 del DPR n.20712010, adottando quale criterio di scelta quello
del prezzo piU basso di cui all'art. 82 del D.lgs n. 163/2006 piir volte citato;
VISTA che con Determinazione del Responsabile del Settore III
-
Tecnico n. 49 del 0610612014 si
determinava:
1. di awalersi in applicazione dellhrt. 90 comma 6 del D.Lgs n. L6312006, della collaborazione dei
soggetti indicati all'art.9O comma 1 lett. d), e), f), f-bis), 9), h) del D.Lgs 163/2006 (liberi
professionisti - singoli, associati - societi di professionisti, societi di ingegneria, prestatori di
servizi di ingegneria ed architettura di cui alla categoria 12 dell'allegato II A, raggruppamenti
temporanei dei suddetti soggetti, consorzi stabili di societa di professionisti e di societe di
ingegneria) per servizi attinenti all'architettura e all'ingegneria riguardanti in pafticolare gli
incarichi professionali di progettazione definitiva ed esecutiva ai sensi dell'afticolo 93, commi 3,
4 e 5, del decreto legislativo n. 163 del 2006 e D.P.R. n. 207 del 2010, di coordinamento per la
sicurezza nei cantieri in fase di progetto ai sensi dell'art. 39 del D.P.R. n.2O7l2OI0 dell'articolo
91 del decreto legislativo n.81 del 2008, di direzione lavori, comprese le attivitar connesse di
misura e contabilitA dei lavori ai sensi degli aft1.147, 148, I49 e 150 del D.P.R. n. 2O712070 e
ss.mm.ii., di coordinamento della sicurezza dei cantieri in fase di esecuzione ai sensi dellhrt.
151 del D.P.R. n. 20712010 e dell'afticolo 92 del decreto legislativo n. 81 del 2008 e di
redazione del Cetificato di regolare esecuzione di cui all?rt. 237 , D.P.R. 20712010 e ss.mm.ii.,
dell'Intervento di efncientamento energetico e miglioramento della sostenibilit) ambientale
Edificio Scolastico A. Moro, Programma Operativo FESR Puglia 2007 + 2013 - Asse II Linea di
intervento 2.4 Azione 2.4.1,
2. di procedere all'affidamento dei suddetti servizi mediante procedura negoziata non preceduta
da pubblicazione di un bando di gara, prevista dall'art. 57, comma 6 del D.lgs 12.04.2006, n.
163, cosi come sancito dal disposto di cui all'art.91 del medesimo decreto legislativo, con il
criterio del prezzo piir basso di cui all'at. 82 del D.lgs surrichiamato,'
3. di procedere, preliminarmente, ai sensi dell'art. 267 comma 7 del D.P.R. n. 20712010 e
ss.mm.ii., ad una indagine di mercato successiva alla pubblicazione di un awiso sull'Albo della
stazione appaltante e sul sito informatico, individuando i soggetti, in numero pari a cinque da
invitare alla procedura competitiva, nel rispetto dei principi di non discriminazione, paritA di
trattamento, propozionalitir e trasparenza, sulla base di un sorteggio tra Ie domande
pervenute;
DATO ATTO che con la medesima Determinazione del Responsabile del Settore III - Tecnico n.
49 del 0610612014 si approvava lo schema dell'awiso pubblico, pubblicato allAlbo Pretorio del
Comune di Binetto, sul sito informatico dell'ente all'indirizzo web: http:l/www.comune.bine$e,baJt
e sul sito dell'Osservatorio Regionale http://www.regione.puclia.ltlbandiawisi/ per effettuare
I'indagine di mercato ex aft.267 del D.P.R. n.2O7l2OL0 propedeutica alla procedura negoziata ai
I ●
1 ● ﹂ I
sensi degli artt. 91 co. 2 e 57, comma 6 del D. Lgs n.163/2006 per l'affidamento dei servizi
attinenti all'architettura e all'ingegneria in questione, al fine di individuare gli operatori economici,
in numero pari a cinque da invitare alla procedura negoziata, nel rispetto dei principi di non
discriminazione, paritd di trattamento, propozionalitir e trasparenza, sulla base di un sodeggio tra
gli operatori economici partecipanti alla stessa indagine di mercato (arL.267 comma 8 del D.P.R.
n. 20712010 e ss.mm.ii.);
■
︱
iL E Er
VISTO l'awiso pubblico prot. n. 2852 del 0910612014 pubblicato allAlbo Pretorio del Comune di
Binetto, sul sito informatico dell'ente (http://www.comune.binetto.ba.it) e sul sito
dell'Osservatorio Regionale (http://www.reoione.puqlia.it/bandiawisi/), avente ad oggetto
"Indagine di mercato ex aft. 267 del D.P.R. n.207l2OL0 propedeutica alla procedura negoziata ai
sensi degli artt. 91 co. 2 e 57, comma 6 del D. Lgs n.L6312006 per l'affidamento di servizi attinenti
all'architettura e all'ingegneria di importo inferiore a 100.000,00 euro inerente l"'Intervento di
efficientamento energetico e miglioramento della sostenibilitir ambientale Edificio Scolastico A.
Moro" finanziato nell'ambito del Programma Operativo FESR 2007-2013. Asse II - Linea
d'Intervento 2.4. A;:ione 2.4.L", con il quale i soggetti di cui allhrt.90 comma 1 lett. d), e), f), fbis), g), h) del D.Lgs 76312006 (liberi professionisti - singoli, associati - societir di professionisti,
societd di ingegneria, prestatori di servizi di ingegneria ed architettura di cui alla categoria 12
dell'allegato II A, raggruppamenti temporanei dei suddetti soggetti, consorzi stabili di societd di
professionisti e di societe di ingegneria), potevano presentare apposita istanza di partecipazione
all'indagine di mercato entro le ore 13,00 del 2410612OL4, secondo le indicazione e l'istanza di
partecipazione allegata all'awiso stesso;
,
ト
VISTO I'awiso pubblico prot. n. 3024 del t910612014, pubblicato all Albo Pretorio del Comune di
Binetto, sul sito informatico dell'ente (http://www.comune. binetto.ba.it) e sul sito
dell'Osservatorio Regionale (http://www.regione.puglia.it/bandiawisil), di proroga dei termini di
scadenza per la presentazione delle istanze alla partecipazione all"Indagine di mercato ex art. 267
del D.P.R. n.207120I0 propedeutica alla procedura negoziata ai sensi degli artt. 91 co. 2 e 57,
comma 6 del D. Lgs n.163/2006 per l'affidamento di servizi attinenti all'architeftura e all'ingegneria
di importo inferiore a 100.000,00 euro inerente l"'Intervento di efficientamento energetico e
miglioramento della sostenibilitd ambientale Edificio Scolastico A. Moro" finanziato nell?mbito del
Linea d'Intervento 2.4. Azione 2.4.L", con il
Programma Operativo FESR 2007-2013. Asse II
quale si stabiliva quale nuovo termine di presentazione dell'istanza di padecipazione all'indagine di
mercato le ore 13,00 del O3lO7l2OL4;
-
.
.
︱
VISTO il successivo awiso pubblico prot. n. 3440 del 0710712014, pubblicato all?lbo Pretorio del
Comune di Binetto e sul sito informatico dell?nte (http://www.comune.binetto. ba.it), con il quale
si rendeva noto, che essendo pervenute entro il termine di scadenza (ore 13.00 del giorno 03
Luglio 201a) pir) di cinque richieste di manifestazioni d'interesse, in data 1010712014 alle ore
16:30, si sarebbe proceduto mediante sorteggio pubblico all'individuazione dei cinque operatori
economici da invitare tra i patecipanti all'indagine di mercato;
‘
VISTO il verbale di sorteggio del 1010712014, in atti, dal quale si rilevano i n. 5 (cinque) operatori
economici sorteggiati tra in.89 (ottantanove) operatori economici partecipanti all'indagine di
mercato per l?ffidamento dell'incarico in oggetto;
VISTO che con Determinazione del Responsabile del Settore III - Tecnico n. 51 del 14/07 /2014, si
ribadiva di volersi awalere. in applicazione dellhrt.90 comma 6 del D.Lgs n. 163/2006, della
collaborazione dei soggetti indicati all'art.90 comma I lett. d), e), fl. f-bis), g), h) del D.Lgs
16312006 (liberi professionisti - singoli, associati - societd di professionisti, societi di ingegneria,
prestatori di servizi di ingegneria ed architettura di cui alla categoria 12 dell'allegato II A,
faggruppamenti temporanei dei suddetti soggetti, consofti stabili di societi di professionisti e di
societa di ingegneria) per servizi attinenti all'architettura e all'ingegneria riguardanti in particolare
gli incarichi professionali di progettazione definitiva ed esecutiva ai sensi dell'articolo 93, commi 3,
4 e 5, del decreto legislativo n. 163 del 2006 e D.P.R. n.207 del 2010, di coordinamento per la
sicurezza nei cantieri in fase di progetto ai sensi dell'art. 39 del D.P.R. n.20712010 dell'articolo 91
del decreto legislativo n.81 del 2008, di direzione lavori, comprese le attivitd connesse di misura e
contabiliti dei lavori ai sensi degli artt.I47 , l4B, I49 e 150 del D.P.R. n. 20712010 e ss.mm.ii., di
coordinamento della sicurezza dei cantieri in fase di esecuzione ai sensi dell'at. 151 del D.P.R. n.
207120L0 e dell'articolo 92 del decreto legislativo n. B1 del 2008 e di redazione del Certificato di
cui allhrt. 237, D.P.R. 20712010 ss.mm.ii., dell'Intervento di
regolare esecuzione
emcientamento energetico e miglioramento della sostenibilitd ambientale Edificio Scolastico A.
Moro, Programma Operativo FESR Puglia 2007 + 2013 Asse II Linea di intervento 2.4 Azione
2.4.L,
e
di
-
DATO ATTO che con la medesima Determinazione del Responsabile del Settore III - Tecnico n.
5l del 1410712014, si determinava:
1. di procedere alla scelta del contraente mediante procedura negoziata senza
2.
3.
4.
pubblicazione del bando di gara ai sensi dell'art. 91, comma 2 e art.57, comma 6, del D.Lgs.
n.163/2006 e s.m.i.;
di procedere all'aggiudicazione dellhppalto con il criterio del prezzo pii basso ai sensi
dell'aft. 82, comma 2, lett.b) del D.Lgs.n. 16312006 e secondo le
dellhrt.Sl comma
modalitd previste dallhrt. 86 comma 3 e 4;
di assegnare un termine di ricezione delle domande di partecipazione alla gara e delle offerte
pari a dieci giorni dalla data di invio dell'invito ai sensi dell?rt.124, comma 6, e dellhrt.70,
comma 5, del D.Lgs. n.163/2006 e s.m.i.;
di approvare lo schema di lettera d'invito e la modulistica per la partecipazione alla gara (Modd.
1e
A,BeC);
5. di stabilire che si procederi all'aggiudicazione anche in presenza di una sola offefta valida;
6. di approvare, inoltre, lo schema della convenzione di incarico, regolante i rappodi tra
la
stazione appaltante e il professionista incaricato;
DATO ATTO che con lettera di invito prot. n. 3546 del 14107120t4 sono stati invitati a partecipare
alla gara n.5 operatori economici, in possesso della qualificazione per I'incarico in questione ed
individuati mediante sorteggio pubblico tra i partecipanti all'indagine di mercato per l'affidamento
dell'incarico in oggetto, giusto verbale di sodeggio del 1010712074;
VISTO che con Determinazione del Responsabile del Settore III - Tecnico n. 56 del 20108/2014, si
approvavano le risultanze di gara e il verbale di gara del 24107 /2014, inerente I'affidamento
dell'appalto per il conferimento dell'incarico professionale per servizi attinenti all'architettura e
all'ingegneria riguardanti in particolare gli incarichi professionali di progettazione definitiva ed
esecutiva ai sensi dell'articolo 93, commi 3, 4 e 5, del decreto legislativo n. 163 del 2006 e D.P.R.
n.207 del 2010, di coordinamento per la sicurezza nei cantieri in fase di progetto ai sensi dell'art,
39 del D.P.R. n. 20712010 dell'afticolo 91 del decreto legislativo n. 81 del 2008, di direzione lavori,
comprese le attivita connesse di misura e contabiliti dei lavori ai sensi degli artt.!47, I48, 149 e
150 del D.P.R. n. 20712010 e ss.mm.ii., di coordinamento della sicurezza dei cantieri in fase di
esecuzione ai sensi dell'art. 151 del D.P.R. n. 20712010 e dell'articolo 92 del decreto legislativo n.
81 del 2008 e di redazione del Certificato di regolare esecuzione di cui all'aft. 237, D.P.R. 20712010
e ss.mm.ii., delllntervento di efficientamento energetico e miglioramento della sostenibilitd
ambientale Edificio Scolastico A. Moro, Programma Operativo FESR Puglia 2007 + 2013 - Asse II
Linea di intervento 2.4 Aaione 2.4.L;
DATO ATTO che con la medesima Determinazione del Responsabile del Settore IiI - Tecnico n.
56 del 2010812014, si approvava in via prowisoria, ai sensi del comma 4 dellhrt. 11 del D.Lgs. n.
,
卜
L
r
r
●
1
,
16312006 e ss.mm.ii, dell'appalto per il conferimento dell'incarico professionale per servizi attinenti
all'architettura e all'ingegneria riguardanti in particolare gli incarichi professionali di progettazione
definitiva ed esecutiva ai sensi dell'aticolo 93, commi 3, 4 e 5, del decreto legislativo n. 163 del
2006 e D.P.R. n. 207 del 2010, di coordinamento per la sicurezza nei cantieri in fase di progetto ai
sensi dell'art. 39 del D.P.R. n. 20712010 dell'articolo 91 del decreto legislativo n. 81 del 2008, di
direzione lavori, comprese le attivitir connesse di misura e contabiliti dei lavori ai sensi degli
arlt.L47 , I48, I49 e 150 del D.P.R. n. 20712010 e ss.mm.ii., di coordinamento della sicurezza dei
cantieri in fase di esecuzione ai sensi dell'art. 151 del D.P.R. n. 20712010 e dell'articolo 92 del
decreto legislativo n. B1 del 2008 e di redazione del Certificato di regolare esecuzione di cui allhft.
237, D.P.R. 207120!0 e ss.mm.ii., dell'Intervento di efficientamento energetico e miglioramento
della sostenibilitir ambientale Edificio Scolastico A. Moro, Programma Operativo FESR Puglia 2007
+ 2013 Asse II Linea di intervento 2.4 Azione 2.4.1, allbperatore economico Ing. Raimondo
ToNTI - Via Giovanni Falcone, 34/B - 70019 Triggiano (BA) d risultato quello che ha proposto lbfferta
con il prezzo piir basso ai sensi dell'art.8l comma 1 e dellhrt. 82, comma 2, lett.b) del
D.Lgs.n. 16312006, avendo offerto un ribasso percentuale 64,18010 sull'importo a base di gara pari
ad € 66.884,85 (euro sessantaseimilaottocentoottantaquattro/85), ribasso pari ad (€66.884,85 x
64,180/o = 42.926,70) e quindi per un prezzo netto pari ad € 23.958,15 escluso c'p. ed IVA come
per legge se dovuti;
-
,
p ﹂ir卜
,
︱
RITENUTO quindi di poter procedere, ai sensi del comma 5 dell?rt. 11 del D.Lgs. n. 163/2006 e
ss.mm.ii, all'aggiudicazione definitiva dell'appalto per il conferimento dell'incarico professionale per
servizi attinenti all'architettura e all'ingegneria riguardanti in particolare gli incarichi professionali di
progettazione definitiva ed esecutiva ai sensi dell'articolo 93, commi 3,4 e 5, del decreto
legislativo n. 163 del 2006 e D.P.R. n. 207 del 2010, di coordinamento per la sicurezza nei cantieri
in fase di progetto ai sensi dell'art. 39 del D.P.R. n.20712010 dell'articolo 91 del decreto legislativo
n.81 del 2008, di direzione lavori, comprese le attiviti connesse di misura e contabilite dei lavori
ai sensi degli artt.L47, l4B, t49 e 150 del D.P.R. n. 207120t0 e ss.mm.ii., di coordinamento della
sicurezza dei cantieri in fase di esecuzione ai sensi dell'art. 151 del D.P.R. n. 20712010 e
dell'articolo 92 del decreto legislativo n.81 del 2008 e di redazione del Cedificato di regolare
esecuzione di cui all'art. 237, D.P.R. 207120L0 e ss.mm.ii., dell'Intervento di efficientamento
energetico e miglioramento della sostenibiliti ambientale Edificio Scolastico A. Moro, Programma
Operativo FESR Puglia 2007 + 20t3 - Asse II Llnea di intervento 2.4 Azione 2.4.1, all'operatore
economico Ing. Raimondo TONTI - Via Giovanni Falcone, 34/B - 70019 Triggiano (BA) d risultato
quello che ha proposto lbfferta con il prezzo pii basso ai sensi dell'aft.8l comma 1 e dell'at.
82, comma 2, lett.b) del D.Lgs.n. 16312006, avendo offerto un ribasso percentuale del 64,L8o/o
sull'importo a base di gara pari ad € 66.884,85 (euro sessantaseimilaottocentoottantaquattro/85),
ribasso pari ad (€66.884,85 x 64,t9o/o = 42.926,70) e quindi per un prezzo netto pari ad €
23.958,15 escluso c.p. ed IVA come per legge se dovuti;
︱ 卜 ﹂FL〓F I I
DATO ATTO che in fase di completamento l'iter per accertare il possesso, in capo all'operatore
economico Ing. Raimondo TONTI - Via Giovanni Falcone, 34lB - 70079 Triggiano (BA) primo
classificato, e all'operatore economico RTP a costituirsi Ing. S. ZICCARDI - Arch. A. ZICCARDI Viale Scarano, 69 - 71036 Lucera (FG) secondo classificato, dei requisiti di ammissione e di
insussistenza delle cause di esclusione dalla gara di cui alle dichiarazioni relative ai commi 10 e 20
dell'art. 38, del Decreto Legislativo 12 aprile 2006 n. 163 e ss.mm.ii., richiedendo alle
amministrazioni competenti la relativa documentazione;
DARE ATTO che successivamente al completamento delle verifiche dei requisiti di ammissione e di
insussistenza delle cause di esclusione dalla gara di cui alle dichiarazioni relative ai commi 1o e 20
dell'art. 38, del Decreto Legislativo 12 aprile 2006 n. 163 e ss.mm.ii., relativamente al primo e
secondo classificato, ed alla divenuta efficacia dell?ggiudicazione definitiva, ai sensi del comma B
dellhrt. 11 del D.Lgs. n. 163/2006 e ss.mm.ii, si procedere allo svincolo delle cauzioni prowisorie
prestate dagli altri operatori economici partecipanti e non aggiudicatari, dandone comunicazione ai
medesimi, ai sensi dell?d. 75, comma 90, del D. Lgs. 163/2006 e ss.mm.ii.;
RAWISATA la correttezza e la regolarite del procedimento di aggiudicazione;
VISTO il Decreto Sindacale n. 16 del 3010612014 con il quale la sottoscritta veniva nominato
Responsabile del III" Settore - Tecnico del Comune di Binetto;
VISTO il D.Lgs. 18 agosto 2000, n. 267, recante: "Testo unico delle leggi sullbrdinamento degli
enti locali" e successive modificazioni;
VISTA la legge 7 agosto 1990, n. 241, recante: "Nuove norme in materia di procedimento
amministrativo e di diritto di accesso ai documenti amministrativi" e successive modificazioni;
il
<Codice dei contratti pubblici di lavori, servizi
12.04.2006, n. 163 e successive modificazioni;
VISTO
e
forniture>>, emanato con D.Lgs.
VISTO il <Regolamento di esecuzione e di attuazione del Codice dei contratti), emanato
d.P.R. 05.10.2010, n.207 e successive modificazioni;
con
VISTO lo Statuto Comunale;
Ritenuta la necessit2r di prowedere in merito;
DETERMINA
PRENDERE ATTO delle premesse che costituiscono pafte integrante e sostanziale del
presente prowedimento;
DI
DI APPROVARE, per i motivi esposti in narrativa, le risultanze della gara per l'affidamento
dell'appalto per il conferimento dell'incarico professionale per servizi attinenti all'architettura e
all'ingegneria riguardanti in particolare gli incarichi professionali di progettazione definitiva ed
esecutiva ai sensi dell'articolo 93, commi 3, 4 e 5, del decreto legislativo n. 163 del 2006 e
D.P.R. n. 207 del 20t0, di coordinamento per la sicurezza nei cantieri in fase di progetto ai
sensi dell?ft. 39 del D.P.R. n.20712010 dell'articolo 91 del decreto legislativo n. 81 del 2008,
di direzione lavori, comprese le attiviti connesse di misura e contabiliti dei lavori ai sensi degli
aftt.!47, 148, I49 e 150 del D.P.R. n. 20712010 e ss.mm.ii., di coordinamento della sicurezza
dei cantieri in fase di esecuzione ai sensi dell'art. 151 del D.P.R. n. 20712010 e dell'articolo 92
del decreto legislativo n.81 del 2008 e di redazione del Certificato di regolare esecuzione di
cui all'art. 237, D.P.R.20712010 e ss.mm.ii., dell'Intervento di efficientamento energetico e
miglioramento della sostenibilitir ambientale Edificio Scolastico A. Moro, Programma Operativo
FESR Puglia 2007 + 2013 - Asse II Linea di intervento 2.4 Azione 2.4.1, con il criterio del
prezzo piir basso ai sensi dell'art.81 comma 1 e dellhrt. 82, comma 2, lett'b) del
D.Lgs.n. 16312006 e secondo le modalitir previste dall?rt.86 comma 3 e 4, giusto verbale di
gara in atti;
3
DI AGGIUDICARE in via definitiva, ai sensi del comma 5 delhrt. 11 del D.Lgs. n. 163/2006
ss.mm.ii, l'appalto per il conferimento dell'incarico professionale per servizi attinenti
all'architettura e all'ingegneria riguardanti in particolare gli incarichi professionali di
progettazione definitiva ed esecutiva ai sensi dell'articolo 93, commi 3,4 e 5, del decreto
legisfativo n. 163 del 2006 e D.P.R. n. 207 del 2010, di coordinamento per la sicurezza n€i
cantieri in fase di progetto ai sensi dellhrt. 39 del D.P.R. n. 20712010 dell'articolo 91 del
e
decreto legislativo n. 81 del 2008, di direzione lavori, comprese le attivitd connesse di misura e
contabiliti dei lavori ai sensi degli arfr..L47, 148, 149 e 150 del D.P.R. n. 20712010 e ss.mm.ii.,
di coordinamento della sicurezza dei cantieri in fase di esecuzione ai sensi dell?ft' 151 del
D.p.R. n. 2O7I2OIO e dell'articolo 92 del decreto legislativo n. 81 del 2008 e di redazione del
cui all'art. 237, D.P.R. 20712010 ss.mm.ii.,
regolare esecuzione
Certificato
dell'Intervento di efficientamento energetico e miglioramento della sostenibilitd ambientale
Edificio Scolastico A. Moro, Programma Operativo FESR Puglia 2007 + 2013 - Asse II Linea di
intervento 2.4 Azione 2.4.1, allbperatore economico Ing. Raimondo TONTI - Via Giovanni
Falcone, 34lB - 70019 Triggiano (BA), risultato quello che ha proposto lbfferta con il prezzo pir)
lett.b) del D.Lgs.n.
dell'art. 82, comma
basso
sensi dell'art.81 comma
16312006, avendo offefto un ribasso percentuale del 64,180/o sull'impofto a base di gara pari
ad 66.884,85 (euro sessantaseimilaottocentoottantaquattro/85), ribasso pari ad
(€66.884,85 x 64,!80/o = 42.926,70) e quindi per un prezzo netto pari ad € 23.958,15 escluso
c.p. ed IVA come per legge se dovutl;
︰ ● ■1 〓 r P
di
e
di
,
︱ ︲︰
ai
1e
2,
€
4
I
F
DARE ATTO che successivamente al completamento delle verifiche dei requisiti di
ammissione e di insussistenza delle cause di esclusione dalla gara di cui alle dichiarazioni
relative ai commi 1o e 20 dell'art. 38, del Decreto Legislativo 12 aprile 2006 n' 163 e ss.mm.ii',
relativamente al primo e secondo classificato, ed alla divenuta efficacia dell'aggiudicazione
definitiva, ai sensi del comma 8 dell?rt. 11 del D.Lgs. n. 163/2006 e ss.mm.ii, si procederd ad
affidare all'operatore Ing. Raimondo TONTI - Via Giovanni Falcone, 34lB - 70019 Trlggiano (BA),
dell'incarico professionale per servizi attinenti all'architettura e all'ingegneria riguardanti in
partlcolare gli incarichi professionali di progettazione definitiva ed esecutiva ai sensi
dell'artlcolo 93, commi 3, 4 e 5, del decreto legislativo n. 163 del 2006 e D.P.R. n. 207 del
2010, di coordinamento per la sicurezza nei cantieri in fase di progetto ai sensi dellhrt. 39 del
D.P.R. n. 20712010 dell'articolo 91 del decreto legislativo n. 81 del 2008, di direzione lavori,
comprese le attivitir connesse di misura e contabilitir dei lavori ai sensi degli artt.t47, l4B, t49
e 150 del D.P.R. n. 20712010 e ss.mm.ii., di coordinamento della sicurezza dei cantieri in fase
di esecuzione ai sensi dell?rt. 151 del D.P.R. n. 20712010 e dell'afticolo 92 del decreto
legislativo n.81 del 2008 e di redazione del Certificato di regolare esecuzione di cui all?t.
237 , D.P.R. 20712010 e ss.mm.ii./ dell'Intervento di efficientamento energetico e
miglioramento della sostenibiliti ambientale Edificio Scolastico A. Moro, Programma Operativo
FESR Puglia 2007 + 2013 * Asse iI Linea di intervento 2.4 Azione 2.4.1 ed allo svincolo delle
cauzioni prowisorie prestate dagli altri operatori economici paftecipanti e non aggiudicatari,
dandone comunicazione ai medesimi, ai sensi dell'art.75, comma 90, del D. Lgs. 163/2006 e
DI
ss. m
一
b
6.
m.ii.;
DARE ATTO, altresi, che il rapporto negoziale di cui all'oggetto, sari regolato mediante
convenzione da stipularsi in forma privata, con eventuali spese e diritti a carico dell'operatore
economico aggiudicatario, alle condizioni indicate nella Lettera di Invito;
t
DARE ATTO che la spesa da sostenersi per il compenso da corrispondere al/i
professionista/i incaricato/i, al netto del ribasso, d prevista nel quadro economico
dell'intervento, definito nel rispetto delle prescrizioni riguardo alle spese ammissibili a
finanziamento;
DI
l
7.
DARE ATTO, inoltre, che la spesa complessiva del progetto pari ad € 696.820,00,
finanziata nell'ambito del PO FESR Puglia 2007 -2013 Linea 2.4 Azione 2.4.1, giusta DGR
220312012, risulta imputata al CAP. Peg. 86/6 "EFFICIENTAMENTO FONTI ENERGETICHE
DI
・
,
EDIFICIO VIA lvlORO" del bilancio 2013:
8
DI TRASMETTERE al Settore II
-
Finanziario copia della presente determinazione per
gil
ademDimenti di comoetenza.
│
IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO
Con la sottoscrizione appone il visto ed attesta la copertura finanziaria dell'impegno di spesa globale di euro
di cui alla presente determinazione n. ......... del ..................,.... del Resoonsabile del Servizio
interessato (art. '151 comma 4 D.lgs. 26712000) e certifica la registrazione al n. .....,..,... del Capitolo
dell'esercizio
.
I
f
'
nanziario in corso.
Attesta, altresl, che la presente determinazione, in virt! dell'attestazione della copertura finanziaria di cui sopra,
diviene esecutiva in data odierna e viene trasmessa in triplice copia all'Ufficio Segreteria per gli adempimenti
conseguenti.
Binetto, li ....
fi
oott. Giovanni Butuiccio
Attesta che,
L'INCARICATO DEL SERVIZIO DI SEGRETERIA
presente determrnazrone viene trascritta
in data odierna, la
sul Registro Genenle
delle
determinazioni e trasmessa in originale a:
Settore proponente, munita del vrsto di copertura finanziaria;
Srndaco, per sottoporla per conoscenza alla Giunta Comunale;
Messo comunale, in copia, per la pubblicazione all'Albo Pretorio.
1.
2,
3.
Attesta che, in data odierna, una copia della presente determinazione viene pubblicata, mediante affissione
all'Albo Pretorio con il n. ..,............ del Registro Pubblicazioni, per rimanervi quindici giorni consecutivi sino al giomo
Sig.ra Rosa D'Attolico
ト
・● ト
● ‘
,
IL MESSO COMUNALE
Attesta che, in data odierna, una copia della presente determinazione viene pubblicata, mediante affissione all'Albo
Pretono con il n. .,............. del Registro Pubblicazioni, per rimanervi quindici giomi consecutivi sino al giomo
Bi;.td,i;..
.
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
4 748 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content