close

Enter

Log in using OpenID

COMUNE DI OSTUNI DETERMINAZIONE DI IMPEGNO

embedDownload
Prot. Ragioneria D . . ....
COMUNE DI OSTUNI
Provincia di Brindisi
-X--X-*-X-****
DETERMINAZIONE DI IMPEGNO
N.
7 59
Data.
del Reg.
O 8 MAG. 2014
ADOTTATA DAL DIRIGENTE
DEL SETTORE
3' RAGIONERIA E FINANZE
OGGETTO: Approvazione ruoli coattivi tarsu anni 2007/20 12 degli accertamenti
emessi nel 2013 - €. 440.92 1,O0
.....................................................................................................
L'anno duemilaquattordici, addì
FjZ (3
determinazione sull'argomento in oggetto indicato.
del mese maggio il Dirigente di settore adotta
IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO FINANZL4RIO
Visto l'atto di approvazione dei ruoli coattivi TARSU per gli anni 200712008 2009 2 ; _ ~
emanato ai sensi dell'art.72 del D.Lgr n.507'93. che ferma parte in~egis.rrc i.;
determinazione;
Considerato che l'l2fficio Tributi:
ha dato fedele esecuzione al Regolamento Comunale -per l'applicazione della t d a ~
urbani e alle tariffe regolarmente approvate, nonché le delibere di Giunta Comunale 2.1.
. 2
.
venivano approvate le tariffe per l'applicazione della tassa smaltimento rifiuti solidi urba!~?.
risulta carente di personale tanto da riuscire con estremo spirito di servizio ad a,\i;ìlrars
esclusivamente i servizi indispensabili, per cui non è in grado di poter effettuare la r!sc~)jcronc.
coattiva:
nella sua dotazione organica, non risulta assegnata la figura dell'agente della riscossione. m o t i ~ oper
cui mancano i presupposti per procedere ad eventuali forme esecutive di riscossione.
Ritenuto di dover affidare la riscossione corniva del presente ruolo a Equitalia Spa;
Visto l'art. 72 del D.lgs. 507193 e successive modificazioni;
Vista La Legge 27/12/1997, n. 449 il cui art.4, al comma 3, dispone che sui ruoli emessi dagli Enti
diversi dallo Stato il visto di esecutorietà viene apposto direttamente dall'Ente;
Visto il D.P.R. 602173 e successive modificazioni ed integrazioni;
Visto il D.lgs. n. 112 de113/04/99 e successive modificazioni ed integrazioni;
Visto l'art. 151 e 183 del D.lgs. n. 267 del 18/8/00;
Visto il Regolamento Generale delle Entrate. approvato con deliberazione di C.C. n. 10 del
19/3/2007;
Visto il Regolamento di contabilità approvato con deliberazione consiliare n. 93 del 0611 1/97;
Visto il Regolamento per l'ordinamento degli uffici e dei servizi approvato con delibera del C.C. n.
80 del 3 1/03/99 e così come da ultimo modificato con delibera di G.C. n. 3 1 del 11/2/20 11;
Visto l'art. 151 e 183 del D.Lgs. n. 267100;
Vista la delibera del Consiglio Comunale n. 31 del 02/12/2013 con la quale è stato approvato il
bilancio preventivo per l'anno 20 13;
Vista la delibera della Giunta Comunale n. 71 del 26/02/2014 con la quale è stato definito il piano
esecutivo di gestione prowisorio per l'anno 2014 ai sensi dell'art.169 del D.Lgs n0267/00 ed i
relativi obiettivi;
Visto il decreto sindacale di nomina del Dirigente del Servizio Finanziario no 41 55 del 3 0/01/2014;
t
e
e
e
DETERMINA
1) di prendere atto dell'approvazione dei ruoli coattivi per la tassa smaltimento rifiuti solidi urbani per
1' anno 2007 per £. 3 1.133,00, per l'anno 2008 per £. 69.059'00, per l'anno 2009 per £. 68.837,00, per
l'anno 201 0 per £. 70.394,00, per l'anno 201 1 per £. 93.980,00, per l'anno 20 12 per £. 107.518'00 per
un importo complessivo di Euro 440.921 ,00 come da prospetto allegato alla presente determinazione,
in premessa citato ed emanato dal Funzionario Responsabile;
2) di affidare la riscossione coattiva del ruolo all'Equitalia Spa;
3) di trasmettere copia della presente determinazione alla Provincia di Brindisi ai fini della verifica del
regolare riversamento alla stessa
estensore amartucci
COMUNE DI OSTUNI
SERVIZIO TRIBUTI
ATTO DI APPROVAZIONE DEI RUOLI COATTIVI TARSU
IL FUNZIONARIO RESPONSABILE
hominato con delibera del Commissario Prefettizio ri. 22 del 23/01/2004 ai sensi dell' art. 74 del D.1.g.s 5071903;
Visto che la legge 29612006, art. l cornma 163 dispone clie nel caso di riscossione coattiva dei
tributi locali il relativo titolo esecutivo deve essere notificato al contribuente, a pena di decadenza,
entro il 3 1 dicembre del terzo anno successivo a quello di cui l'accertamento è divenuto definitivo.
Visto il regolamento per la disciplina della raccolta e smaltimento dei rifiuti solidi urbani e per la
relativa tassa, approvato con deliberazione del Consiglio comunale di data 14.03.1995 n. 13 e
successive modifiche ed integrazioni;
Viste le delibere di Giunta Comunale:
n. 67 del 03/04/2007 per l'anno 2007,
n. 66 del 03/04/2008 per l'anno 2008,
n. 55 del 13/03/2009 per l'anno 2009,
n. 107 del 19/04/2010 per l'anno 2010,
n. 170 del 13/06/20 11 per l'anno 20 11,
n. 168 del 15/06/2012 per l'anno 2012
con le quali venivano approvate le tariffe per l'applicazione della tassa smaltimento rifiuti solidi
urbani;
Visto che sono stati emessi e regolarmente notificati gli avvisi di accertamento per gli anni
d'imposta 2007120 12;
Considerato che
- gli accertamenti non pagati e non impugnati sono divenuti definitivi, pertanto si rende
necessario addivenire alla riscossione coattiva delle somme notificate, mediante iscrizione a
ruolo;
- sui precitati ruoli così formati viene apposto il visto di esecutorietà da parte del responsabile
del competente servizio comunale ai sensi dell'articolo 52, 5" comma, lettera d) del D.Lgs.
15.12.1997, n. 446 (riordino della disciplina dei tributi locali);
- trattandosi di attività meramente vincolata, non è necessario adottare la comunicazione di
awio del procedimento,
Visto il regolamento comunale per la disciplina del servizio RSU approvato con deliberazione del
Consiglio comunde n. 17 di data 23.05.2003; .
Viste le denunce presentate dai contribuenti e gli accertamenti notificati ai sensi del D.lgs. 507193;
Ritenuto di approvare i ruoli coattivi, come sopra formati, per gli anni
2007/2008/2009/20 10/201 1/12 relativi al tributo TARSU;
Visti i ruoli ciell'anno precedente;
Dato atto che l'ufficio ha dato fedele esecuzione al Regolamento Comunale per l'applicazione
della tassa rifiuti solidi urbani e alle tariffe regolarmente approvate;
Visto il D.lgs. 507193 e successive modificazioni;
Vista la Legge 28/12/95, n. 549 che con l'art. 3 comma 39 prevede la devoluzione a favore dei
Comuni, a decorrere dall'anno 1996, anche dei proventi delle addizionali erariali di cui al R.D.L.
3011 1/37 n. 2145, convertito dalla Legge 25104.11938, n.614 e dalla Legge 10/12/61, n. 1346;
Vista La Legge 27/12/1997.11. 119 il cui art.4. al comma 3. dispone che sui ruoli einzc.
diversi dallo Stato il visto di esecutorietà viene apposto direttamente dall'Ente.
Visto il D. P.R.6021'73 e successive modificazioni ed integrazioni:
VISTA. la delibera del Consiglio Comunale n. 3 l del 02.12.2013 con la quale e stato a p y bilancio preventivo 20 13 ;
VISTA la delibera della Giunta Comunale n. 71 del 26/02/2014 con la quale e stato dzfi-11:~ .'
piano esecutivo di gestione per l'anno 2014 ai sensi dell'art.169 del D.Lgs n0267/00 ed i rz;ati\
obiettivi;
APPROVA
1. I ruoli coattivi come dagli allegati frontespizi riepilogativi che formano parte integrante e
sostanziale del predetto atto di approvazione rendendoli esecutivi in data odierna . per gli
anni 2007/2008/2009/2010/2011/2012, dei contribuenti iscritti per la tassa rifiuti solidi
urbani dovuta per i suddetti anni, comprendenti n.891 articoli, per un importo complessivo
di Euro 440.921,OO;
2. di inviare il presente atto di approvazione dei ruoli sopra indicati, al Dirigente del I11
Settore, per quanto di sua competenza;
3. Di effettuare la relativa riscossione secondo le disposizione dell'Amministrazione
Comunale;
ECA e Tributo Provinciale
4. Di provvedere ad introitare le relative addizionali
contestualmente alla tassa;
5. Di provvedere alla relativa pubblicazione di detto provvedimento unitamente ai ruoli
coattivi, con deposito presso l'ufficio Tributi.
11 DIRIGEhTE DEL SETTORE
F T 0 Dott. Francesco Convertini
-
l
I
~
I
l
l
1C ~ P
I
1
IA
1'4
I
C ~ P
/ Cap
P
=
p
=
=
--
l
1
1App/il
Cap.
1-
1
1
/
I Cap.
l
l'
I
IA
Cap
IL DIRIGENTE DEL SERVIZIO FINANZIARIO
Effettuati i controlli ed i riscontri amministrativi, contabili e fiscali degli atti pervenuti;
Visto che le fatture liquidate con il presente provvedimento:
sono state redatte in carta intestate dalle ditte creditrici e riportano l'indicazione del codice fiscale;
sono regolari agIi effetti del171.V.A.e10 della tassa di quietanza;
Accertato che la spesa liquidata rientra nei limiti dell'impegno assunto;
AUTOFUZZA
l'emissione delli relativoli mandatoli di pagamentoli.
Data .........................
0 8 MAG, 2014
IL DIRIGENTE DEL SETTORE
Dott. Francesco Convertini
F.TO ..............................................................
I
I L DIRIGENTE DEL SERVIZIO FINANZIARIO
Effettuati i controlli ed i riscontri amministrativi, contabili e fiscali degli atti pervenuti;
visto l'art.77-bis, comma 15, del D.L. n.11212008 convertito nella legge n. 13312008 e successive modificazioni ed integrazioni;
visti i decreti legge n.512009, n.7812009, n.212010 e n.7812010 e relative modificazioni ed integrazioni;
ATTESTA
che il programma dei pagamenti previsti nel presente prowedimento non è compatibile con le vigenti regole di finanza pubblica
e considerando l'evoluzione della programmazione dei flussi di cassa, allo stato attuale non rispetta gli obiettivi del Patto di
Stabilità Interno per il corrente esercizio finanziario.
1
Data ..........................
IL DIRIGENTE DEL SETTORE
Dott. Francesco Convertini
1
ATTESTATO DI PUBBLICAZIONE ALL'ALBO PRETORIO
Il sottoscritto Responsabile dell' Albo Pretorio su conforme relazione del Messo Comunale Sig. ..........................
certifica che la presente determinazione viene affissa all'Albo Pretorio del Comune di Ostuni per 10 gg. consecutivi .
COMUNE DI OSTUNI
data .........
?.Ci..~ae;.?oi4
Copia conforme all'originale per uso amministrativo
IL SEGRETARIO GENERALE
1
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
1
File Size
176 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content