close

Вход

Log in using OpenID

Cliccare per aprire il file allegato

embedDownload
Risvegliare l’interesse
per le scienze naturali e la tecnica
Dal 7 al 16 maggio prossimi, la Facoltà di Scienze della
Formazione della Libera Università di Bolzano organizzerà a
Bressanone un denso programma di seminari, conferenze e
una mostra. Gli eventi sono il frutto della cooperazione tra
l’ateneo e la Sovrintendenza scolastica tedesca, sfociata
nella manifestazione BIWI meets BIB.
“Con questa serie di eventi, ci siamo prefissati l’obiettivo di
coinvolgere tutti coloro che hanno un ruolo attivo nel mondo della
scuola per un confronto su specifiche tematiche”, affermano le
coordinatrici dell’iniziativa, la prof.ssa Annemarie Augschöll e Petra
Eisenstecken del settore Innovazione e consulenza del Dipartimento
istruzione e formazione tedesca della Provincia, “vorremo quindi che
partecipassero non solo genitori e insegnanti, ma anche studenti e
bambini in età scolare”.
Nelle singole serate tematiche (in lingua tedesca) verranno presentati
i più recenti programmi didattici, frutto di un lavoro scientifico di
ricerca, e i materiali che ne sono lo strumento: questi ultimi sono stati
elaborati e preparati nel laboratorio didattico della Facoltà di Scienze
della Formazione (BIWI sta per Bildungswissenschaft, tedesco per
Scienze della Formazione ndr.) e nei gruppi di lavoro della BIB
(Bereich Innovation und Beratung des deutschen Bildungsressorts, il
Settore Innovazione e Consulenza del Dipartimento istruzione e
formazione tedesca della Provincia ndr.). La manifestazione BIWI
meets BIB è accompagnata dalla biblioteca universitaria che mette a
disposizione una bibliografia ad hoc.
Gli incontri della rassegna sono stati pensati non solamente per i
docenti o i ricercatori ma soprattutto per i genitori e si terranno
presso la Facoltà di Scienze della Formazione della Libera Università
di Bolzano, nella sede di Bressanone (via Ratisbona 16). La
partecipazione è gratuita ma è necessario iscriversi con una mail a
questo indirizzo: [email protected]
L’evento inaugurale di BIWI meets BIB, l’8 maggio (alle ore 19, senza
obbligo di iscrizione), sarà la conferenza di Angelika Pahl, ricercatrice
dell’Università di Bielefeld, dal titolo “Auf den Anfang kommt es an
– Naturwissenschaftliche Bildung im Kindergarten und
Grundschulalter”, dedicata all’insegnamento delle scienze naturali
all’asilo e nella scuola elementare.
Il 7 maggio, dalle ore 13 alle 16, Harald Angerer e Christan Laner
forniranno una dimostrazione concreta di come già i bambini delle
scuole elementari possano entusiasmarsi per la tecnica, le scienze
naturali e l’informatica con il loro workshop intitolato “RobertaTechnik für Mädchen konkret am Beispiel von LegoMindstroms”.
Il 12 maggio, dalle ore 15 alle 18, Dieter Seiwald ed Elisabeth Wierer
presenteranno un workshop interattivo dedicato alla “valigia della
tecnica", un’iniziativa per la promozione della materie scientifiche
(matematica, informatica, scienze naturali e tecnica) nelle 4e e 5e
classi elementari. Sybille Hasler e Monica Zanella, invece proporranno
un laboratorio che prevede diverse attività sulla tematica “KraftBewegung-Energie” (forza, movimento, energia ndt.), il 15 maggio
dalle ore 15 alle ore 18.
Il 14 maggio (dalle ore 15 alle 16.30), Angelika Pahl lavorerà invece
con i bambini dalle classi elementari (2°, 3° e 4°) per realizzare
assieme a loro alcuni esperimenti di chimica e spiegare come si
possano sfruttare diversi momenti della quotidianità per investigare e
approfondire tematiche scientifiche.
Inoltre dall’8 al 16 maggio (martedì-giovedì dalle ore 13 alle 17) si
terrà una mostra – ad ingresso libero - di materiali didattici, “valigie
tematiche” e laboratori didattici.
In allegato, troverete il calendario delle manifestazioni e una foto.
zil/29.04.2014
Author
Документ
Category
Без категории
Views
0
File Size
250 Кб
Tags
1/--pages
Пожаловаться на содержимое документа