close

Enter

Log in using OpenID

COMUNE DI LICATA (Provincia di Agrigento)

embedDownload
COMUNE DI LICATA
(Provincia di Agrigento)
Del iberazione
Nr.83
OGGETTO:
della Gi unta Municipa le
del 28.04.2014
Piano di Miglioramento dei servizi della P.M. - Modifica ed
approvazione elenco del personale partecipante a decorrere
dall'anno 2013.
L'anno: duemilaquartodici , addì: ventotto - del mese di Aprile alle ore: 10,00
nell'Ufficio
Comunale, in seguito a regolare convocazione,
si è riunita la Giunta
Comunale nelle persone dei Signori :
2
Sindaco
Vice Sindaco
3
Ass.re Anziano
4
Assessore
1
I
5
Assessore
6
Assessore
7
Assessore
x
Balsamo
Angelo
Cambiano Angelo
Licata D'andrea
x
x
Massimo
Sambito Angelo
La Carrubba
x
Salvatore
Cosentino Chiara
Marotta Giusy
x
x
x
Flavia
Presenti
Assenti
Nr. 4
Nr.3
Presiede il Dott. Cambiano Angelo nella sua qualità di Vice Sindaco;
Assiste e partecipa il Segretario/ Direttore Generale Dott.ssa Caterina Moricca ;
Il Presidente, constatata la sussistenza del numero legale, dichiara aperta la riunione ed invita
i convocati a deliberare sull' oggetto sopraindicato cosicché
l
LA GIUNTA COMUNALE
VISTA la proposta N. 4 del 22.04.2014, con annessi i prescritti pareri, redatta dal Responsabile
Isp. di P.M. Saito
Lillo che si allega al presente atto per costituirne parte integrante e
sostanziale;
VISTI:
La legge 142/90 e successive modifiche ed integrazioni
Regionale 48/91 e successive modifiche ed integrazioni;
così come recepita dalla Legge
Il T.U. E.L., approvato con D. Lgs. 267 del 18/8/2000
La Legge Regionale n. 30 del 23/12/2000, che detta le nuove norme sull'Ordinamento
Enti Locali;
degli
L'O.R.EE.LL.;
Ritenuto che la proposta sia meritevole di accoglimento;
ATTESA la propria competenza ad adottare il presente atto;
,
Con voti unanimi
DELIBERA
1. Di approvare la proposta N. 4 del 22.04.2014 con la narrativa, motivazione e
dispositivo di cui alla stessa, che si allega al presente atto per farne parte integrante e
sostanziale;
2. Su proposta del Presidente, con separata votazione unanime e palese, il presente atto
viene dichiarato immediatamente eseguibile, ai sensi dell'art. 12, 2° comma della
legge Regionale 44/91.
CON/UNE DI LICATA
Provincia di Agrigento}
o
PROPOST A di Deliberazione
Art.12 _ 1° comma
di GIUNTA
o
Art. 12 _2° comma
Nr. 4 del 22_04.2014
DIPARTIMENTO POLIZIA MUNICIPALE
Redatta
su iniziativa
Oggetto:
CJ
DEL SINDACO
CJ ASSESSORE
AL RAMO
CJ
Piano di Miglioramento dei servizi della P.M. - Modifica ed approvazione
personale partecipante a decorrere dall'anno 20l3.
D'UFFICIO
elenco del
PREMESSO CHE:
• con deliberazione del Commissario Straordinario n. 51 del 21.12.2012 avente per oggetto "Piano di
miglioramento dei servizi della Polizia Municipale periodo 2013 -2015", è stato approvato il nuovo
Piano di Miglioramento dei Servizi della Polizia Municipale, a seguito della circolare n. 3, gruppo
XVII, Prot, n. 664, pubblicata nella G.U.R.S. n. 20 del 24.04.1998, che ha impartito direttive per una
corretta applicazione dell'art. 13 della Legge Regionale l agosto 1990 n. 17, al fine di fornire a tutti i
Comuni dell'Isola un indirizzo uniforme per l'applicazione della norma in argomento;
Atteso che per l'anno 2013 è ulteriormente variato lo status giuridico di alcuni dipendenti appartenenti a
questo Corpo di Polizia Municipale, con riflessi in ordine alla partecipazione al P.M.S. in questione;
Rilevato che occorre apportare per l'anno 2013 ulteriore modifica per quanto riguarda il personale di Polizia
Municipale in possesso dei requisiti previsti e che ha dato la disponibilità a partecipare al Piano di
miglioramento ed efficienza dei servizi, in quanto:
• la Dott,ssa Incorvaia Giovanna, ricopre incarico e pertanto la qualifica di Dirigente - Comandante
della P.M. dal 01.01.2013 al 11/06/2013 a tempo determinato giusta Determina Sindacale n. 110 del
28.12.2010 e n. 52 del 28/12/2012, la stessa con decorrenza 12/06/2013 riveste la qualifica di
specialista Comm. di P.M. Cat, D;
Ritenuto di dover provvedere a quanto sopra, modificando l'allegato "A" approvato con Deliberazione del
Commissario Straordinario n? 51 del 21.12.2012, per come disposto dalla citata circolare n. 3 del
31/03/1998, meglio indicata nella circolare dell'Assessorato EE.LL. n. 5~6/041l999
pubblicata sulla
G.U.R.S. n. 22 del 14/05/2000 ;
Vista la circolare dell'assessorato regionale degli Enti Locali, Gruppo xvrr, nella quale si evidenzia che, ai
fini specifici della erogazione del contributo di cui all'art. 13 della L.R. n. 17/90, l'amministrazione
interessata dovrà inoltrare, unitamente all'istanza, tra l'altro anche deliberazione della Giunta Municipale
ogni qual volta si renderà necessario una variazione delle unità addette alla partecipazione e realizzazione del
Piano di miglioramento stesso;
Vista la circolare dell'Assessorato regionale degli Enti Locali n. 5 del 6.04.2000, avente per oggetto
"Articolo 13 della legge regionale l agosto 1991, n. 17 - Piano di miglioramento dei servizi di polizia
municipale - modifiche della circolare n. 3 del 31 marzo 1998", dove viene ulteriormente precisato che: ove
si presenti la necessità di variazioni che int~ressino, il numero dei parteci~anti al piano, la relativa modifica
rientra nella competenza dell'organo esecutivo dell ente, nella considerazione che la natura della vanazrone
non possa farsi rientrare nella funzione propria di indirizzo del consiglio comunale;
Vista la circolare n. Il - prot. 4245 del 12.06.2003 della Regione Siciliana - Assessorato della Famiglia,
delle Politiche Sociali e delle Autonomie Locali, con la quale si dispone tra l'altro che, "Qualora, poi, il
piano sia stato approvato da oltre un triennio dovrà provvedersi alla relativa rielaborazione" restando
confermate le precedenti direttive in quanto compatibili con la circolare cui si fa riferimento;
Vista la deliberazione del Commissario Straordinario n" 51 del 21.12.2012 a mezzo della quale è stato
adottato il Piano di Miglioramento dei Servizi di Polizia Municipale in relazione all'art. 13 L.R. nO 17/90;
Vista la legge 142/90 e successive modifiche ed integrazioni così come recepita dalla Legge Reg.le
48/91 e successive modifiche ed integrazioni;
Visto il T.U. E.L. approvato con il D. Lgs. 267/2000;
Visto L'O.R.EE.LL.;
Preso atto che ai sensi dell'art. 35 della Legge n. della Legge 142/90 e dell'art. 15 della L. R. n. 44/91, l'atto
è di competenza della Giunta Municipale,
SI PROPONE:
Approvare, ai sensi e per gli effetti dell'art. 3 della L.R. 30.04.1991, n. lO s.m.i., le motivazioni in fatto
e diritto esplicitate in narrativa e costituenti parte integrante e sostanziale del dispositivo;
2. Approvare l'allegato "A" alla presente deliberazione, costituito dall'elenco nominativo del personale di
Polizia Municipale che a decorrere dall'anno 2013 partecipa al Piano di Miglioramento dei servizi della
Polizia Municipale, approvato con delibera del Commissario Straordinario n. 51 del 21.12.2012;
3. Attenersi alle disposizioni delle ripetute circolari assessoriali, e per ultimo della circolare n. Il - Prot. n.
4245 del 12.06.2003 Regione Siciliana - Assessorato della famiglia, della Politiche Sociali e della
Autonomie Locali, per conseguire l'emissione dei provvedimenti erogativi del contributo di cui all'art.
l.
13 della L.R. n. 17/90;
4. Dare atto che ai sensi dell'art. 55 comma 5° della Legge n. 142/90 recepita con Legge Regionale n.
48/91 il presente atto non comporta alcuna spesa;
5. Dichiarare al fine di consentire l'erogazione del contributo per il pagamento dell'indennità di cui all'art.
13 della L.R. n. 17/90, il presente atto immediatamente eseguibile, ai sensi dell'art. 12,2° comma della
Legge Regionale nO44/91.
Vista la superiore proposta;
Vista l'opportunità
di adottare il presente atto per le finalità di cui all'art. 13 della Legge Regionale
n. 17/90;
Visto il vigente T.U.EE.LL.
n. 267/2000;
Viste le disposizioni legislative sopra richiamate;
Rilevato che l'atto non è soggetto al controllo preventivo del Co.Re.Co.;
Con voti unanimi favorevoli dei presenti espressi in forma palese;
LA GIUNTA
MUNICIPALE
DELIBERA
l.
Approvare
e far
propria
integralmente
2.
articolata in cinque punti;
Dichiarare
il presente atto immediatamente
la
superiore
proposta
eseguibile, ai sensi dell'art.
di
deliberazione
12, 2° comma della
Legge Regionale nO44/91.
SINul"lvu
L'ASSESSORE AL RAMO
(se redatta su direttiva politica)
Licata.lì
o
Il Responsabile del procedimento
Licata,1ì 22/04/2014
_
Pareri espressi ai sensi dell'art. 53 della Legge N. l
così come recepito dalla L.R. N. 48/91 e successive modificheèè.ffflfélua:lioni):
Parere
Si esprime
REGOLARIT
in ordine alla:
parere FAVOREVOLE sulla proposta
.
A' TECNICA:
di deliberazione
di cui sopra .
o
:0
Licata, lì 23/04/2014
IL
le
lo
Parere in ordine
.
REGOLARITA'
ai sensi della Circolare del Ministero dell'Interno N. FL 25/99, attestante, altresì, la copertura
finanziaria e l'esatta imputazione della spesa alla pertinente partizione del bilancio e riscontrante
la capienza del relativo stanziamento:
to
di
Ila
n.
:Ila
irt,
Si esprime parere :...d+II....o.;~:....>:.r~_h_Q...!....__
)u
O"'!)S~
\
Impegno n.
Licata, lì
~
sulla proposta di deliberazione di cui sopra.
--;_
h"yu,ji!.t
btQ
,~l"''1ù.v-<fo
_
23 - l. - 20 -14
n.
art.
~lla
aie
=========================================---===
.one
ESAMINATA
Nell'adunanza del
Iella
zioni
ED APPROVATA
Z g- o{ - 2 O (4
.DALLA GIUNTA MUNICIPALE
ore {~[),
O con
delibera Nr.
t?3
I
COMUNE DI LICATA
\
Provincia di Agrigento
COMANDO DI POLIZIA MUNICIPALE
~~~~~~~~~~~~~~~~~~Aillll~eg~a~to~'~'A~"~a~lIafid.~II~b~.~~d~iG[.~M~.!n~.~~~::~dr..JI:f~~
Elenco nominativo del personale di Polizia Municipale che partecipa al Piano iglioramento dei
Servizi di Polizia Municipale - 2013.
Dott.ssa Incorvaia Giovanna
Licata (AG) 6.10.1963
2.
Ispettore
Superiore
Dott.ssa Incorvaia Giovanna
Licata (AG) 6.10.1963
d',
Giovanna
D
Polizia
Ballacchino Maurizio
Licata 14.12.1963
Bennici Tommaso
Licata
20.02.1956
diP.M.
di P.M.
di P.M.
7.
8.
9.
Esperto Istruttore di P,M.
Istruttore di P.M.
EspertoAgente di P,M.
Iacona Luigi
Barcelona (Venezue1a)
7.08.
Incorvaia Ignazio
Licata
1.01.1967
La Cognata Angela
Licata
15.01.1957
Pace Eugenio
Licata (AG) 02.01.1962
Peritore Giuseppe
Licata
24.08.1955
Pira Camillo
Farciennes (Belgio)
10.06.1960
Saito Lillo
Naro
7.12.1966
Spiteri Giuseppe
di P.M.
Licata
15.07.1950
Timineri Vincenzo
di P.M.
Licata
3.09.1951
Vicari Angela
di P.M.
Licata
23.10.1964
Vicari Concetta
di P.M
.02.1960
diP.M.
14.
15.
16.
Istruttore
Istruttore
EspertoIstruttore
~-1177-.TEsPert<;::--i Agnello Giuseppe
"contra~::~M
Tempo
L
La Dott,ssa
con
decorrenza 12/06/2013 riveste la
qualifica di specialista Comm.di P.M.
Cat. D;
•
Cs
Istruttore di P,M.
Licata (AG) 18.06.1969
,
ricopre incarico di
Dirigente
Comandante dena P.M. Dal 01.01.2013 al
11/06/2013 a tempo determinato giusta
determina sindacale n. 110 del 28.12.2010
e n. 52 del 2811212012, la stessa COD
decorrenza 12/06/2013 riveste la qualifica
Cs
Cs
Cs
Cs
Cs
Cs
Cs
C5
come da contratto.
18.
Esperto
Agente di P.M.
Antona Giuseppe
Torino 04.04.1968
"Contrattista
Tempo
19.
determinato"
Esperto
Agente di P.M.
"Ccntrattista
Tempo
20.
21.
22.
determinato"
Esperto
Agente di P.M.
"Contrattista
Tempo
determinato"
Esperto
Agente di P.M.
"Contrattista
Tempo
determinato"
Esperto
Agente di P.M.
"Contrattista
Tempo
23.
determinato"
EspertoAgente di P.M.
''Contrattista
Cl
Partecipa al P.M.S. per ore 18 settimanali,
come da contratto.
Bilotta Angelo Domenico
Licata(AG) 22.07.1964
CI'
Partecipa al P.M.S. per ore 18 settimanali,
come da contratto.
Bilotta Gaetano
Licata (AG) 19.08.1956
Cl
Partecipa al P.M.S. per ore 18 settimanali,
come da contratto.
Casano Francesco
Gela (CL) 08.06.1968
CI
Partecipa al P.M.S.per ore 18 settimanali,
come da contratto.
Catania Giovanni
Licata (AG) 13.12.1970
Cl
Partecipa al P.M.S. per ore 18 settimanali,
come da contratto.
Cuttaia Maurizio
Gela (CL) 24.09.1968
Cl
Partecipa al P.M.S. per ore 18 settimanali,
come da contratto.
De Caro Antonio
Licata (AG) 13.05.1969
Cl
Partecipa al P.M.S. per ore 18 settimanali,
come da contratto.
Domicolo Calogero
Passaic (USA) 16.01.1969
CI
Partecipa al P.M.S. per ore 18 settimanali,
come da contratto.
Gueli Carmelo
Licata (AG) 15.12.1967
Cl
Partecipa al P.M.S. per ore 18 settimanali,
come da contratto.
Incorvaia Carmelo
Licata (AG) 28.07.1969
CI
Partecipa al P.M.S. per ore 18 settimanali,
come da contratto.
La Carruba Ilaria
Gela (CL) 11.04.1968
Cl
Mancuso Angelo Massimo
Licata ( AG) 08.10.1970
CI
Profumo Angelo
Licata (AG 21.03.1967
CI
Partecipa al P.M.S. per ore 18 settimanali,
come da contratto.
Vizzi Giuseppe Fabio
Licata (AG) 01.08.1965
CI
Partecipa al P.M.S. per ore 18 settimanali,
come da contratto.
I
.
Tempo
determinato"
24.
Esperto
Agente di P.M.
''Contrattista
Tempo
25.
determinato"
Esperto
Agente di P.M.
"Contratti sta
Tempo
determinato"
26.
EspertoAgente di P.M.
"Contrattista
Tempo
determinato"
27.
Esperto Agente di P.M.
"Contrattista
Tempo
determinato"
28.
29.
30.
Esperto
Agente di P.M.
"Contrattìsta
Tempo
determinato"
Esperto
Agente di P.M.
"Contratti sta
Tempo
determinato"
Esperto Agente di P.M.
"Contrattista
31.
Tempo
determinato"
EspertoAgente di P.M.
"Contrattista
Tempo
determinato"
Partecipa al P.M.S. per ore 18 settimanali,
come da contratto.
Partecipa al P.M.S. per ore 24 settimanali,
come da contratto.
Licata, Il 23.04.2014
2
I
L
i
Z
!
Il Vice Sindaco
Dott. Cambiano Angelo
Il Segretario Generale
L'Assessore Anziano
Dott.ssa Caterina Moricca
La Carrubba Salvatore
CERTIFICATO
DI PUBBLICAZIONE
Il sottoscritto Segretario Comunale, visti gli atti d'ufficio,
CERTIFICA
Che la presente deliberazione, ai sensi dell'art. 11 della L.R. n. 44/91, è stata affissa
all'Albo Pretorio di questo Comune per g.15 consecutivi a partire dal giorno festivo
_______
e fino al
, (Reg. Pubbl. N°
Licata, Lì
)
_
IL SEGRETARIO GENERALE
Dott. ssa Caterina Moricca
.
/
Il sottoscritto Segretario Comunale, vista la L.R. 03/12/1991,
n. 44
ATTESTA
Che la presente deliberazione è divenuta esecutiva il
in quanto:
I
!
O È stata dichiarata immediatamente esecutiva.
O Sono decorsi 10 giorni dalla data di inizio della pubblicazione.
O Sono decorsi 15 giorni + ulteriori 15 giorni di ripubblicazione.
Licata,lì
_
IL SEGRETARIO GENERALE
Dott.ssa Caterina Moricca
Copia conforme all'originale, in carta libera, ad uso amministrativo.
Licata,lì
_
IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO
Si attesta che la presente delibera è stata trasmessa in data
controllo ai Capi gruppo Consiliari.
Licata, lì,
per il
_
IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
325 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content