close

Enter

Log in using OpenID

CITTA DI LICATA - Comune di Licata

embedDownload
CITTA DI LICATA
Provincia diAgrigento
P i a z z a Progresso, 11° io — tei. 0922868111 — fax 0922774378
DIPARTIMENTO AFFARI GENERALI
UFFICIO RISORSE UMANE
DETERMINA DIRIGENZIALE Nr.
Oggetto
del 1 OflPR,2014
Recupero maggior importo corrisposto a titolo di liquidazione indennità premio
di servizio in applicazione dei benefici di cui alla legge n. 336/70 art. 2 ( Ex
Inadel). Nota di debito.
Dipendente Grillo Angelo.
Vista la proposta n.
q ^M
del fi O n r n , 2014
, con annessi i prescritti pareri,
redatta dall'Istruttore sig.ra Carmela Repoli che si allega al presente atto per costituirne parte
integrante e sostanziale;
Visto l'art. 51 della Legge 142/90 e successive modifiche ed integrazioni, così come recepito
dalla L.R. n. 48/91 e successive modifiche ed integrazioni;
Visto il T.U. E.L., approvato con D.Lgs. N. 267 del 18/08/2000;
Vista la Legge N. 30 del 23/12/2000, che detta nuove norme sull'Ordinamento degli Enti Locali;
Visto l'O.R.EE.LL.;
Ritenuto che la stessa sia meritevole di approvazione;
Attesa la propria competenza ad adottare il presente atto;
DETERMINA
1) Di approvare la proposta n. 7 } 4 del*' ^
con la narrativa' motivazione e
dispositivo di cui alla stessa, che si allega al presente atto per farne parte integrante e sostanziale;
CITTA DI LICATA
Provincia di Agrigento
P i a z z a P r o g r e s s o , n° io — t e i . 0 9 2 2 8 6 8 1 1 1 — fax 0 9 2 2 7 7 4 3 7 8
DIPARTIMENTO AFFARI GENERALI
UFFICIO RISORSE UMANE
PROPOSTA di
DETERMINA
D I R I G E N Z I A L E nr. J// dell O BPR. 2014
Redatta su iniziativa : Q DEL SINDACO
Oggetto
Q ASSESSORE AL RAMO
D'UFFICIO
Recupero maggior importo corrisposto a titolo di liquidazione indennità premio
di servizio in applicazione dei benefici di cui alla legge n. 336/70 art. 2 ( Ex
Inadel ). Nota di debito.
Dipendente Grillo Angelo.
Premesso che:
con Determina n. 451 del 28/06/2004 il dipendente sig. Grillo Angelo è stato collocato in pensione
con decorrenza dal 01/09/2004 per raggiunti "Limiti di età" e in qualità di orfano di guerra gli sono
stati applicati i benefici previsti dall'ari. 1 e 2 della Legge n. 336/70;
Che con nota prot. n.10549 del 25/02/2014 l'INPS comunica che gli oneri finanziari, per i
benefici riconosciuti in sede di liquidazione "Indennità Premio Servizio" del precitato dipendente,
posti a carico di questo Ente ammontano ad €. 2.031,52;
Atteso che questo Ente deve provvedere al pagamento della somma dovuta entro 90 giorni dalla
ricezione della nota INPS, (che si allega alla presente in copia);
Vista la nota prot. n. 17134 del 01/04/2014 a firma del responsabile dell'ufficio Finanze e
Programmazione rag. Angelo Bennici con cui comunica che il pagamento di cui trattasi verrà
effettuata in unica soluzione;
Visto l'art. 51 della Legge 142/90 e successive modifiche ed integrazioni, così come recepito
dalla L.R. N. 48/91 e successive modifiche ed integrazioni;
Visto il T.U. E. L., approvato con D. Lgs. n. 267 del 18/08/2000;
Vista la Legge n. 30 del 23/12/2000, che detta nuove norme sull'Ordinamento degli Enti Locali;
Visto TO.R.EE.LL.;
Visto l'art. 163, Commi 1 e 3 del D.lgs. n. 267/2000;
Visto l'art. 183 e 184 del D.lgs. n. 267/2000;
Visto l'art. 191 comma 5 del Dlgs. 267/2000;
Vista la Delibera di C.C. n. 110 del 27/12/2013, esecutiva, del Consiglio Comunale con la quale,
sono stati approvati il Bilancio di Previsione per l'esercizio 2013, la relazione previsionale 3
programmatica e il Bilancio di previsione pluriennale 2013-2015;
Vista la Deliberazione di G.M. n. 246 del 28/12/2013 con la quale è stato approvato il PEG anno
2013, nonché data autorizzazione ai dirigenti ad adottare atti di gestione nelle morel
dell'approvazione del Bilancio di previsione 2014 e del PEG 2014;
Visto il D.M.I., in corso di pubblicazione, con cui viene prorogato al 30/04/2014 il termine per lai
deliberazione del bilancio di previsione degli Enti Locali per l'anno 2014;
DETERMINA
i
1.
Di prendere atto di quanto espresso in narrativa;
2.
Di impegnare e liquidare la somma di €. 2.031,52 quale recupero a carico Ente del maggior
importo corrisposto a titolo di liquidazione indennità premio di servizio in applicazione della L.
336/70 art. 2 in favore del sig. Grillo Angelo collocato in quiescenza, dando atto che la somma
di che trattasi non soggiace alle limitazioni previste dalla vigente normativa in quanto non
frazionabile e né procrastinabile;
3.
Di dare atto che la somma di cui sopra risulta finanziata all'Intervento n. 1010801 Gap. 16
del Bilancio;
4.
Dare mandato all'ufficio Finanze di effettuare il pagamento, così come indicato nella nota
di trasmissione, con apposito modello F24, indicando la causale P6 23 " Recupero Benefici in
sede di TFS" specificata per Cassa Inadel sulla tabella pubblicata sul sito dell'Agenzia delle
Entrate e indicando il mese di Maggio 2014, come periodo di riferimento e precisare che nel
caso si utilizzi il modello F24 Ordinario è necessario inserire nel "Codice Posizione" il valore
891007775, mentre nel caso di utilizzo del modello F24 EP è necessario inserire nel campo gli
" Estremi Identificativi" con il valore 0000000089100775.
Dichiarazione sulla
L'Istnittorc del procedimento
armela Repoli
AMMISSIBILITÀ
II Responsabile/ìel procedimento
Dott.ssa A/aela^Grillo
// • /
Licata, lì_
Licata, lì
77
~! V
(/
I 1
\J
A O RPR. 2014
Det. nr.
Il Dirigente D/p. Affari Generali
Dott./Pietro. Carmi
COMUNE DI LICATA
(Provincia di Agrigento)
Visto per la regolarità contabile attestante la copertura finanziaria ai sensi dell'art. 55, della
Legge 142/90 e successive modifiche ed integrazioni, così come recepito con la L. R. n°
48/91 e successive modifiche ed integrazioni.
Impegno n._
del
II Dirigente del Dipartimento Finanze
Dott.ssa Francesca Santamaria
Copia conforme all'originale, in carta libera, ad uso amministrativo.
Licata, li
IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
1
File Size
1 478 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content