close

Enter

Log in using OpenID

1/4 CURRICULUM VITAE Rita Mileno, nata a Roma il

embedDownload
CURRICULUM VITAE
Rita Mileno,
nata a Roma il 23 febbraio 1967.
Cell 3496101513 Ufficio 06.95229410
Laureata in scienze statistiche e demografiche nel 1995 ha proseguito gli studi presso la scuola manageriale ISTAO di
Ancona –Istituto Adriano Olivetti per la gestione dell’economia delle aziende-. Ha maturato la sua esperienza nella
consulenza (Consiel) occupandosi di analisi macroeconomica, nel progetto “Studi di settore” commissionato dalla Sogei, e di
marketing, svolgendo studi di posizionamento competitivo in vari settori del manifatturiero. Dal 2003 collabora stabilmente
con la Fondazione Utilitatis dove si occupa dei progetti di consulenza relativi prevalentemente ai temi tariffari, analisi delle
performance gestionali, elaborazione di business plan e dei piani d’ambito; commissionati sia da organismi di regolazione
locale sia aziende del settore. Nell’ambio dell’attività di ricerca della Fondazione partecipa alla stesura dei rapporti
monografici sui servizi pubblici locali ed alla elaborazione delle base dati delle grandezze economiche e tecniche relative al
settore idrico, igiene urbana e distribuzione gas. Oltre all’occupazione prevalente nella Fondazione svolge saltuariamente
attività formativa e progetti nella maggior parte dei casi inerenti i temi dei servizi pubblici locali.
Incarichi attuali
Dall’ 1/02/03
Fondazione Utilitatis pro acqua energia ambiente, costituita nel ’96 (con la denominazione CRS
Proaqua) da Fedrutility ed alcune aziende di rilievo del settore dei servizi pubblici. L’Istituto svolge
come attività prevalente ricerche e studi sui servizi pubblici locali
Funzione:
Coordinamento dell’area attività esterna. Contratto a tempo indeterminato livello quadro CCL
Confservizi a partire dal 1/1/2011. Nel periodo precedente contratto di collaborazione a progetto.
Principali progetti svolti:
• Stesura –coautrice- di rapporti di analisi e studio del servizio idrico integrato in Italia commissionati da
soggetti istituzionali (CNEL, Ministero Affari Regionali) e sull’efficienza energetica (Dexia Cresdiop);
• Analisi di efficienza dell’industria idrica: relazioni tecniche sulle performance di costo di soggetti
industriali operanti nel settore del servizio idrico integrato (acquedotto, fognatura, depurazione) e
nell’igiene urbana;
• Case study sull’equità tariffaria e la valutazione economica dell’impatto ambientale degli scarichi
industriali nella provincia di Cremona, progetto cofinanziato dalla Fondazione Cariplo. Realizzazione
di un modello tariffario innovativo (due fasce di consumo) che sussidia le fasce deboli (famiglie
numerose e basso reddito) con le altre. Indagine in un panel di industrie sui costi sostenuti per la
depurazione in proprio degli scarichi prima dello sversamento in pubblica fognatura. Benchmark dei
costi unitari di depurazione, simulazione dei driver da considerare per imputare la componente di
costo ambientale in tariffa;
• Advisory di mercato in partnership con istituti di credito per il finanziamento di grandi infrastrutture
idriche;
• Progetti di consulenza, in qualità di capo progetto, presso le Autorità d’Ambito Territoriali Ottimali
(AATO) e società del settore idrico di varie aree d’Italia relativi alle seguenti tematiche:
o Expertise in materia tariffaria e regolatoria (attuazione delle delibere AEEG). Assistenza ai
processi di validazione tariffaria presso l’Autorità Nazionale di regolazione,
o Riorganizzazione delle gestioni preesistenti in un unico soggetto: elaborazione del piano
economico finanziario, dei flussi di cassa attesi, modelli previsionali dei costi operativi,
analisi di efficienza gestionale, valutazione del capitale investito residuo preesistente,
o Revisioni tariffarie: esame critico degli scostamenti delle componenti di costo e finanziarie
effettivamente sostenute dai gestori da quelle pianificate dalle Autorità d’Ambito,
o Definizione dei vincoli ed incentivi del contratto di servizio per regolare i rapporti tra
affidatario del servizio idrico integrato (gestore) e l’ente affidante (AATO).
• Advisory tecniche in sede di giudizio amministrativo sull’articolazione tariffaria e sui temi della
revisione tariffaria in affiancamento ai gestori;
• Stesura di rapporti e ricerche interne alla Fondazione (coautrice), alcune delle quali pubbliche come:
“Blue Book: i dati sul servizio idrico in Italia”, “Green Book: aspetti economici della gestione dei
rifiuti urbani in Italia”, “Yellow Book: i dati sul servizio di distribuzione e vendita del gas naturale in
Italia; “Osservatorio sulle gare per i servizi pubblici locali”;
• Indagine società partecipate dagli Enti Locali. Obiettivo dell’analisi è mettere a fuoco i modelli di
business adottati dai Comuni nella gestione dei servizi di: igiene urbana, idrico integrato, energia, gas,
1/4
illuminazione pubblica e gestione cimiteri. Disamina sulla governance delle società partecipate,
composizione dell’azionariato, performance economico-finanziarie e modalità di utilizzo dello
strumento societario da parte degli Enti Locali. Lettura e interpretazione del fenomeno alla luce dei
provvedimenti normativi (spending review, salva Italia, cresci Italia, etc.);
• Partecipazione al progetto AERE cofinanziato dal Ministero dell’Ambiente le cui attività si incentrano
nel testare un sistema innovativo brevettato per l’ottimizzazione dei processi di trasferimento
dell’ossigeno nella fase di digestione aerobica raggiungendo obiettivi di efficienza energetica (tecnica
off gas). Definizione di un bilancio costi-benefici dell’investimento.
• In Corso - Partecipazione al progetto LIFE cofinanziato dalla Commissione Europea denominato
SHOWW, in partnership con il Dipartimento di Ingegneria Civile e Ambientale di Firenze, Physis società di progettazione e consulenza nel campo dell’ingegneria ambientale- e l’Università di Girona. Il
progetto persegue le seguenti finalità:
o organizzare in modo sistematico le best practice e le più importanti innovazioni su scala
europea adottate nei processi di depurazione
o attivare metodiche di divulgazione e di trasferimento delle esperienze selezionate tra gli
operatori
Altre esperienze
Consiel S.p.A. Managment e consulting
Consulente nell’area specializzata nei progetti economia industriale e marketing. Assunzione a tempo
determinato 3° livello consultant trasformazione a tempo indeterminato in data 21/09/99. Passaggio
di categoria, 2° livello CCNL terziario distribuzione e servizi, dal 19/6/2000.
Principali lavori svolti:
1/10/98 – 01/03
Funzione:
• SOGEI – Ministero delle Finanze. Progetto: Studi di Settore. Studio economico-quantitativo dei
settori di attività manifatturiero, commercio e servizi coadiuvando il Ministero nell’interpretazione dei
risultati della cluster analisys, svolta sui contribuenti, in una chiave di lettura di economia industriale
riferita al comparto di attività. Redazione di rapporti monografici sulle dinamiche competitive e trend
evolutivi dei singoli settori.
•
Industrie di vari settori (Divani&Divani, Electrolux, BMW etc.). Progetto geomarketing e sistemi
GIS. Implementazione del pacchetto statistico SAS (statistical analysis system) per lo studio di dati
territoriali per la costruzione di strumenti a supporto delle decisioni strategiche di marketing:
segmentazione territoriale del mercato, razionalizzazione della rete distributiva sul territorio.
• Piaggio ciclomotori. Progetto: Retail satisfaction. Indagine sulla soddisfazione dei concessionari nei
confronti della casa madre. Progettazione del questionario elaborazione dei dati, redazione dei report
finali. Analisi della gestione della rete di concessionari volta all’efficientamento della distribuzione.
1/11/97 - 09/98
AMIA S.p.A. Azienda municipale di igiene ambientale - Rimini
Funzione:
Contratto di consulenza nel ruolo di analista junior
Principali attività
• Analisi dei dati dei volumi di rifiuto raccolti per tipologia, categoria di utenza e territorio di
provenienza; supportando la funzione marketing allo sviluppo di servizi di raccolta differenziata;
• Business plan per lo start up di un impianto di recupero di scarti lignei.
1/2/96 – 31/10/96
Antalis S.p.A. distributore all’ingrosso di carta da stampa e articoli cartotecnici
Funzione
contratto di formazione lavoro nell’ufficio amministrativo
Principali attività
Mansioni contabili nel ciclo attivo e controllo del credito monitorando gli incassi, sollecitando le
fatture scadute e interagendo con la rete di vendita dei rappresentati
Docenze ed altre attività collaterali
01/01/11 – 31/07/11
12/10/2010
Soggetto proponente: TiForma consulenza e formazione. Realizzato in distacco su Roma
Redazione del piano d’ambito dell’ATO di Consenza. L’incarico ha riguardato l’elaborazione del
capitolo economico finanziario del piano d’ambito. Individuazione dei costi operativi di progetto,
definizione della tariffa reale media (D.M.1/8/96), elaborazione del conto economico, stato
patrimoniale e flussi di cassa prospettici
Soggetto proponente: Fondazione Alma Mater, Bologna. Corso di Alta Formazione Universitaria,
docenza di una giornata sul tema: “Analisi delle grandezze economiche e finanziarie nel settore idrico
e ambientale” destinata ai quadri dirigenti del Gruppo Hera
2/4
6/08/08 – 31/12/08
Temi trattati: inquadramento generale della regolazione nel settore idrico, igiene urbana e gas.
Dinamica delle variabili di bilancio e lettura critica delle performance di costo e finanziarie come
effetto dei sistemi di regolazione vigenti
Soggetto proponente CSIL Milano (Centro Studi Industria Leggera): nell’ambito del progetto
“Development of a Clustering Policy for Turkey” mi sono occupata in qualità di esperto senior delle
seguenti attività (tutte svolte in lingua inglese in distacco su Roma):
•
stesura delle linee guida per l’analisi dei distretti,
•
costruzione del questionario da somministrare alle imprese locali,
•
elaborazione dei risultati con tecniche di statistica multivariata
• redazione del rapporto sui risultati.
1/09/07 – 31/03/08 Soggetti organizzatori: Cispel Toscana International e Palestinian Wastewater Engineers Group
(PWEG): “Progetto Plus Palestina”, cofinanziato dalla Regione Toscana. Docenza di cinque giornate
destinate al personale addetto e ai funzionari del consorzio di comuni Bir Nabala (nelle vicinanze di
Ramallah, Palestina) sul tema: “The experiences of a Italian local authorities: regulation and
competition in water utilities”.
Argomenti trattati: analisi dell’assetto industriale e di governance delle aziende di servizio pubblico –
idrico e igiene urbana- italiane. Modello di regolazione vigente nell’idrico e nell’igiene urbana. A valle
del percorso formativo è stato redatto un business plan nel quale è stato definito lo scenario per lo
sviluppo industriale del servizio di raccolta reflui da parte del Consorzio di comuni per rendere lo
stesso più autonomo dalla finanza locale. A tal fine sono stati forniti gli elementi di calcolo della tariffa
da applicare all’utenza per il servizio fognatura costruendo un modello tariffario adeguato al contesto.
11/10/2007
Soggetto organizzatore: AssoAutomazione, Convegno su: “Telecontrollo, reti acqua, gas ed elettriche“
– Cernobbio. Relatrice sul tema: “Modernizzazione delle reti come strategia per l’efficienza e il
risparmio”. Oggetto dell’intervento la presentazione dello studio dei piani di investimento svolto su un
campione di piani d’ambito, che ha individuato la spesa destinata all’introduzione di sistemi di
telecontrollo, le caratteristiche degli interventi e la stima dell’impatto in termini di costi di gestione.
17/09/04 - 20/09/04 Soggetto organizzatore: Cispel International. Svolgimento di due giornate formative sul tema:
“Controllo di gestione nelle aziende di igiene urbana”. Sede: Algeri. Progetto cofinanziato dal
Ministero degli Esteri.
Temi trattati: Disamina dei processi aziendali e della catena del valore nell’erogazione dei servizi di
igiene ambientale, individuazione dei centri di costo e dei driver per l’imputazione degli oneri,
esercitazioni in aula su un caso studio.
07/2004 – 09/2004
Soggetti organizzatori: TiForma e la Ong. UCODEP. Progetto Seenet “I Governi Locali motori dello
sviluppo”.
Docenza di quattro giornate sul tema: “normativa appalti e concessioni nell’unione europea e
l’applicazione italiana” e su: “strumenti di finanziamento degli investimenti nei servizi pubblici locali”.
Sede: Sarajevo (Bosnia Erzegovina) e Scutari (Albania).
Docenza di due giornate sui temi: “la governance degli Enti Locali” e “Normativa specifica del settore
idrico”. Sede: Mostar (Bosnia Erzegovina).
01/2003 – 03/2003
In distacco su Roma – ISTAO Ancona
Collaborazione allo studio del distretto di Recanati-Osimo-Castelfidardo che si è concretizzato
nell’analisi statistico-economica delle principali variabili esplicative dell’area (demografiche, sociali,
economiche) con l’obiettivo di fornire strumenti di valutazione a supporto delle decisioni degli
amministratori locali per l’attuazione di strategie di sviluppo del distretto.
28/04/03 – 31/10/03 In distacco su Roma – ISTAO Ancona
Incarico di collaborazione occasionale nella ricerca sui settori merceologici dell’industria manifatturiera
e delle costruzioni commissionata dalla SOSE all’Istao. Mansione di supervisione dei rapporti di analisi
condotti da un gruppo di lavoro costituito ad hoc. Coinvolgimento nato a seguito delle competenze
maturate negli Studi di Settore durante il periodo di occupazione in Consiel Spa.
10/2000 – 12/2000
In distacco su Roma – AMIA Rimini
Incarico di collaborazione occasionale per la definizione di un modello di campionamento statistico
volto a fornire gli strumenti operativi per l’indagine sui profili di produzione del rifiuto a Rimini.
Stratificazione del campione per zone –area centro, periferia e industriale- e per categoria di utenza.
Pubblicazioni
1.
2.
3.
Blue Book. I dati sul Servizio Idrico Integrato in Italia, CRS-Proaqua ed ANEA, Roma, 2005.
Blue Book. I dati sul Servizio Idrico Integrato in Italia, Seconda edizione, Utilitatis ed ANEA, Roma, 2006.
Green Book, Aspetti economici della gestione dei rifiuti urbani in Italia, Utilitatis e Federambiente, Roma, 2006.
3/4
4.
5.
6.
7.
8.
9.
10.
11.
12.
13.
14.
15.
16.
17.
18.
19.
Yellow Book. I dati sul servizio di distribuzione e vendita del gas naturale in Italia, Utilitatis e Federutility, Roma, 2007.
Blue Book. I dati sul Servizio Idrico Integrato in Italia, Terza edizione, Utilitatis ed ANEA, Roma, 2007.
Green Book, Aspetti economici della gestione dei rifiuti urbani in Italia, Seconda edizione, Utilitatis e Federambiente, Roma, 2007.
Blue Book. I dati sul Servizio Idrico Integrato in Italia, Quarta edizione, Utilitatis ed ANEA, Roma, 2008.
Yellow Book. I dati sul servizio di distribuzione e vendita del gas naturale in Italia, Seconda edizione, Utilitatis e Federutility, Roma,
2009.
Organizzazione industriale del servizio idrico integrato:stato dell’arte e criticità emergenti, Utilitatis e Cnel, Roma, 2009.
Blue Book. I dati sul Servizio Idrico Integrato in Italia, Quinta edizione, Utilitatis ed ANEA, Roma, 2009.
Green Book, Aspetti economici della gestione dei rifiuti urbani in Italia, Terza edizione, Utilitatis e Federambiente, Roma, 2009.
Blue Book. I dati sul Servizio Idrico Integrato in Italia, Sesta edizione, Utilitatis ed ANEA, Roma, 2010.
Studio ed elaborazione di un quadro operativo per l’impianto gestionale dei servizi pubblici locali, Utilitatis e Ministero Affari
Regionali, Roma, 2010.
Un confronto tra modelli DEA (Data Envelopment Analysis) e MARS (Multivariate Adaptive Regression Splines) nella stima
dell'efficienza produttiva nel servizio idrico integrato in Italia, con Francesco Vidoli Università La Sapienza, in Rivista di
economia e statistica del territorio n.2, 2010.
Strumenti economici nel servizio idrico integrato: regolazione economica del gestore e tutela del consumatore, promozione delle politiche
ambientali, promozione delle politiche sociali, Utilitatis e Fondazione Cariplo, Roma, 2011.
Yellow Book. I dati sul servizio di distribuzione e vendita del gas naturale in Italia, Terza edizione, Utilitatis e Federutility, Roma,
2011.
Efficienza energetica nei servizi pubblici locali, Utilitatis e Dexia-Crediop, Roma, 2011.
Blue Book. I dati sul Servizio Idrico Integrato in Italia, Settima edizione, Utilitatis ed ANEA, Roma, 2011.
Green Book, Aspetti economici della gestione dei rifiuti urbani in Italia, Quarta edizione, Utilitatis e Federambiente, Roma, 2012.
Formazione
11/11/96 – 31/10/97
Novembre 1995
24/03/ 1995
17/07/1985
Master in economia d’azienda presso l’ISTAO di Ancona “Istituto Adriano Olivetti di Studi per la
Gestione dell’Economia e delle Aziende”.
Esame di stato per l’abilitazione alla professione delle discipline statistiche. Votazione 99/150.
Laurea in Scienze Statistiche e Demografiche presso l’Università degli Studi di Roma La Sapienza,
votazione 102/110 con tesi in statistica economica dal titolo: “L’industria della carta in Italia, un’analisi
quantitativa”, relatore prof. Claudio Mazziotta.
Diploma di maturità tecnica commerciale. Istituto tecnico commerciale “E. Mattei” Roma. Voto
60/60.
Altre competenze
Lingue straniere
Informatica
Inglese: livello di conoscenza intermediate nella scrittura e conversazione,
Eccellente uso di Excel, Word, Power Point, Publisher, e del software cartografico QGis. Ottima
conoscenza di SPSS. Utente qualificata SAS.
La sottoscritta autorizza il trattamento dei dati personali ai sensi del D. Lgs. 196/2003 per gli adempimenti
connessi alla presente procedura.
4/4
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
168 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content