close

Enter

Log in using OpenID

Banane - Croce del Sud

embedDownload
BANANE
SCATE NATE
LA FILIERA FAIR TRADE
DELLA FRUTTA FRESCA
Ctm-Agrofair
Scegliendo la frutta equosolidale non solo acquisti
un prodotto di qualità e gusto ma fai una scelta di
solidarietà e responsabilità sociale: frutta buona
per chi la consuma e per chi la produce.
Il banano è una pianta
erbacea che nasce nei paesi
tropicali
Il banano è la più grande pianta
erbacea, generalmente alta 3 metri
può arrivare alla altezza di 7
metri. Originariamente, le banane
contenevano molti semi,
successivamente, per il consumo
umano sono state selezionate
varietà senza semi . La
generazione delle nuove piante
avviene grazie ai polloni che
nascono dal rizoma (una via di
mezzo tra un bulbo ed un tubero).
La vecchia pianta è normalmente
abbattuta al momento della
raccolta delle banane mentre i
polloni sono asportati e verranno
riposizionati in un nuovo campo
già preparato, per ricominciare il
ciclo.
Proprietà benefiche della
banana
Pressione Arteriosa
Le banane hanno un contenuto molto elevato di potassio, ma molto basso in
sale, rendendole l’alimento perfetto per aiutare a vincere l’ipertensione . Le
note proprietà benefiche della banana hanno fatto si che la “U.S. Food and
Drug Administration” degli Stati Uniti stessa promuova questo frutto per
prevenire malattie quali ipertensione arteriosa e apoplessia (ICTUS).
Ulcera
La banana è uno dei pochi frutti che
è possibile mangiare quando si
soffre di ulcera cronica. Inoltre
riduce l’acidità e il senso di
irritazione.
Anemia
Le banane hanno un buon
quantitativo di ferro e stimolano la
produzione di emoglobina,
migliorando la condizione di chi
soffre di anemia
Transito intestinale
Per l’alto contenuto di fibre, mangiare regolarmente
banane aiuta a ripristinare il corretto funzionamento
dell’intestino migliorando così il transito intestinale ed
evitando l’assunzione di lassativi.
Sistema Nervoso
Le banane sono ricche di vitamine del
complesso B e magnesio che sono
elementi noti per il loro effetto calmante
sul sistema nervoso. Il potassio e il
magnesio sono minerali essenziali che
aiutano a normalizzare il ritmo
cardiaco, a regolare l’invio di ossigeno al
cervello e il bilancio idrico. Quando
siamo stressati, il nostro indice
metabolico aumenta, riducendo i nostri
livelli di potassio e magnesio. Mangiare
una banana è un modo per reintegrare
questi minerali indispensabili.
CONTROINDICAZIONI
• La banana è
controindicata a chi
soffre di diabete.
• Inoltre per la presenza
di proteine allergizzanti
la banana può dare
luogo ad allergie
alimentari.
La Banana: Ciclo produttivo
 in 10 mesi il banano si sviluppa e fruttifica
 il frutto “matura” in 12 settimane circa
 tagliato il frutto la pianta muore ma, ai suoi piedi, altre piccole
piante di banano (polloni) si sono sviluppati e saranno
trapiantati
 dalla foglie spuntano i fiori che danno origine ai frutti
 ogni gruppo di fiori da origine ad un grappolo di frutti (mano),
mediamente composto da 6 a 9 banane
 le mani si raggruppano a formare un casco (9 a 11 mani per
casco)
Varietà commerciali: Cavendish
 Varietà commerciale per eccellenza (in termine di vendite
costituisce il 99% del mercato mondiale)
 Altre varietà, che in termini assoluto producono di più, sono
destinate ai mercati locali perché economicamente non
convenienti per l'esportazione
Produzione
 Produzione mondiale
85% della produzione mondiale viene consumata
localmente
 Paesi esportatori
Ecuador, Costa Rica, Colombia e Filippine
Il valore delle esportazioni dei paesi ACP (ex colonie
europee in Asia, Caraibi e Pacifico) equivalgono al
2% del mercato
Principali produttori di banana
(FAO, 2005)
IL MERCATO
 5 multinazionali controllano l’ 82% del mercato
 United Brands (USA) - marchio Chiquita: 26%
 Dole Food Company (USA): 25%
 Del Monte Fresh Produce (USA): 15%
 Noboa (Ecuador) & Fyffes (Irlanda): 8% ciascuna
 Questi multinazionali tendono a rimpatriare profitti nei loro paesi di
origine.
 Secondo i dati di ricerca solo il 12% del prezzo finale al dettaglio
rimane nei paesi produttori. Una percentuale ancora più piccola va a
piccoli agricoltori (5-7 per cento) o per i lavoratori delle piantagioni (13 per cento). Fonte: Istituto di Ricerca Francese (CIRAD)
Fair trade frutta fresca in Italia
Inizio 2000: CTM campagna “banane scatenate”
Azione in 200 piazze - grande successo
Postcards ai supermarcati: creare interesse per comprare fair trade bananas
2001 prima introduzione di banana altromercato nei supermarcati
Partnership con Esselunga
Banana organica in Co-branding (Esselunga Bio-filiera Ctm).
Bananas nelle scuole – inizio 2002
Prima a Genova
2004 a Roma
2004: inizio di Ctm-Agrofair
Chi è CTM-Agrofair:
1. Ctm altromercato
2. Agrofair Europe

 La più importante FTO in
Italia



Inizio 1996: lancio di banane del
commercio equo in NL insieme
con Max Havelaar
Il più grande importatore di frutta
fresca del commercio equo
Opera in tutta Europa e Stati
Uniti
Unico: 50% di proprietà dei
produttori e il 50% europeo ONG
Una joint-venture di 2 FTO's
ben riconosciute
AGROFAIR - struttura
AGROFAIR - Prodotti
BANANAS (organici + lotta integrata)
Organici da Ecuador, Ghana, Perù, Dom Rep and Colombia
ICM da Costa Rica , Ecuador, Colombia e Ghana)
BIO ORITOS (bananitos o baby bananas)
Ecuador
ANANAS
Costa Rica e Ghana (fra poco: organici)
MANGO (organici e convenzionali)
Brasile Perù, Burkina Faso e Messico
AGRUMI
South-Africa, Argentina and Marocco
INGREDIENTI per altri prodotti
Purees: bananas e mango
Surgelati: arancie ed ananas
AGROFAIR - Piu grandi clienti
Svizzera: Coop e Migros
Italia: Esselunga, Coop italia, Conad, canale ristorazione
UK: Coop, Sainsbury, Waitrose e Tesco
Benelux: GB-Carrefour e Colruyt; Plus e Lauru
Austria: Spar, Billa , Merkur e Hofer
Germania: Tengelmann
Francia: Leclerc, Auchan, Monoprix Systeme U and Pronatura-Biocoop
Scandinavia: Coop Denmark e Coop Norway
Finland: Kesko, Tradeka and S-Group
USA: launch in July 2006
Piu grandi clienti 2005-06 da
business plan
Supermercati:
Esselunga
Conad C.I.A.
Conad Centro Nord
Nordiconad
Realco – Sigma
Famila - Brendolan
Local chains (Poli, Martinelli, ecc.)
Coop Italia (invece di Invent)
Scuole: in 60 citta – 350.000 studenti coinvolti
Grande distribuzione per gli organici: Brio
CTM botteghe + bio shops: piu di 300 negozi
La nostra offerta ai nostri clienti
Branding: diverse opzioni
Altromercato brand – la piu conosciuta in Italia
“Co-branding”: marchio privato con la “filiera Ctm”
Marchio privato
Servizi: 37 “responsabili promozione” forniscono assistenza locale ed
aiutano nelle promozioni ai vari negozi
Packaging e materiale per punto vendita: offriamo soluzioni addatti
ai vari negozi
I partners di Ctm-Agrofair
 Due esempi:
 El Guabo (Ecuador)
 Grupo Hualtaco (Perù)
Il ciclo settimanale – importazione e vendita
(Heini):
 ordine di ogni settimana: CTM-AF ? Agrofair? Produttori
(settimana 1)
El Guabo: trasporto dell’ordine nella settimana successiva
(settimana 2)
Dopo 3 settimane la nave giunge in Europa (settimana 5)
Pagamento: 90% della consegna dopo il controllo qualità
 Trasporto delle banane in Italia a Albenga - per maturazione
 Vendita nelle 2 settimane successive (settimana 6/7)
Agrofair paga (al produttore) il resto, scontando eventuali
“quality claims” (settimana 6 e 7)
Consumatori pagano Ctm- AF: 60 – 90 giorni dopo la fattura
(settimana 15 – 19)
I partner Ctm altromercato:
El Guabo, Ecuador
El Guabo:Organizzazione di terzo
livello
15 orgazzioni di primo livello
gruppi agroartesanales, 550
fincas
Circa 550 soci * 4 ha (media)
500 lavoratori fissi
Produzione: 22.000 box/sett.
80% FT lotta integrata
20% FT organico
Situazione socio-economica in Ecuador
(2011):
 Salario minimo legale in Ecuador:
264 US$/ mese
 La “canasta basica” per una famiglia di 4 persone:
551 US$/ mese
Fonte: http://www.inec.gob.ec/
Salari produttori banana (Ecuador)
Mercato convenzionale
 Una
finca
grande
di
proprietà
delle
multinazionali
paga
i
propri lavoratori 28-30
US$/
settimana
(5,5
giorni/ settimana), ma il
salario non è stabile
Produttori de El Guabo
 Pagano i propri lavoratori
stabili un salario minimo
di 50-55 US$/ settimana
(5,5 giorni pieni)
 I lavoratori saltuari
guadagnano:
 66-82.5 US$/ settimana
 (12-15 US$/ giorno)
Prezzo di commercializzazione
Prezzo minimo di commercializzazione
fissato dal governo dal Ecuador (2011) :
 5.50 USD per cassa
Pero, questo non viene rispettato.
 I produttori ricevono tra 1.20 e 1.50 per cassa
Fonte: El Universo, 2011
Prezzo commercializzazione Fair Trade
2007
A lotta integrata:
8,10 US$ FOB/ cassa
Prezzo banana biologica:
10.35 US$ FOB/ cassa
 Produttore: 4.70 US$ /
cassa
 Costi El Guabo: 2,40
US$ / cassa
 Premio fair trade:1,00
US$ / cassa
 Produttore: 6.95 US$ /
cassa
 Costi El Guabo: 2,40
US$ / cassa
 Premio fair trade: 1,00
US$/ cassa
El Guabo: struttura (1)
El Guabo: struttura (2)
El Guabo
Struttura di servizio
- direttivo di 9 persone
- in carica 2 anni
Promesa
Criteri Fair Trade
Programma
ambientale
Promesa
Assist. tecnica
Fondesa
Fertilizzante bio
Uce
Produzione
Programma
sociale
UANCJ
audit criteri comes
Assic. sociale
Visita media gratis
Paniere beni primo consumo
Buono scolastico
Organiz. lavoratori
Assoc. impiegati
Assoc. calificadores
Assoc. donne
Contabile
Operazioni e qualità
Asopror
Produzione bio
Agroartesanal
Pasaje
Agroartesanal
Barbones
Agroartesanal
Tengual
Agroartesanal
Libertad
Agroartesanal
La Cadena
Agroartesanal
Calderon
Agroartesanal
Florida
Agroartesanal
Muyuyalu
Agroartesanal
Vivar
Produttori
Produttori
Produttori
Produttori
Produttori
Produttori
Produttori
Produttori
Produttori
El Guabo e PROMESA:
Uso del FT premium
Promesa è la unità operativa di El Guabo
che si occupa del rispetto delle norme del
commercio equo e solidale da parte dei
produttori e della gestione del premium fair
trade
Distribuzione del fair trade premium
Premio per cassa F.T
USD 1.00
Distribuzione del premio
0.20
0.80
USD. 1.00
Aso. Agroartesanales
PROMESA
TOTAL
Nel 2010 Promesa ha gestito un premium pari a 1.349.809$
03/04/14
34
Come Promesa ha gestito la premium?
5%
4%
5%
4%
Miglioramento Produttivo
18%
Miglioramento Produttivo
Rafforzamento
Rafforzamento
Organizzativo
Organizzativo
Salute
18%
Salute
Educazione
24% 24%
49%
49%
Svilupo Emprenditoriale
Svilupo Emprenditoriale
4%
4%
03/04/14
Educazione
6%
6%
Sostegno Sociale
Sostegno Sociale
Fondi ass. locali
35
Come PROMESA ha gestito la fair trade
premium
Miglioramento Produttivo
Rafforzamento
Organizzativo
Educazione
Come PROMESA ha gestito la fair trade
premium
Sviluppo Imprenditoriale
Sostegno Sociale
Salute
Fondi per Ass. Locali
I partner Ctm altromercato:
Grupo Hualtaco, Peru
Fondata nel 2001
Nel 2002 ha esportato i primi
container peruviani di bio
banane equosolidali
800 piccoli agricoltori
organizzati in 6 associazioni:
Valle del Chira, Tumbes,
Cerro Mocho, San FranciscoChocan, El Algarrobal del
Moro, Saman.
Grupo Hualtaco
Esporta tra i 9 e i 15 container a settimana (al 2010) verso mercati
quali Svizzera, Italia, Austria, Belgio e Olanda
Oltre il 90% delle esportazioni di banane bio del Gruppo
provengono da produzioni equosolidali.
Profitti generati fino 2010: 2 milioni di dollari -andati alle
associazioni di produttori per rafforzare le associazioni stesse, aiutare
le famiglie dei produttori e sviluppare le loro comunità.
Situazione socio-economica in Perù
(2011)
 Salario minimo legale in Perù:
216 US$/ mese (2011)
 La “canasta basica” per una famiglia di 4 persone:
777 US$/ mese
Fonte: http://www.inei.gob.pe/
Salari produttori banana (Perù)
Mercato banane bio fair trade
Mercato Convenzionale

Una famiglia agricola piccola ha
un reddito annuale di ca. 4.000
USD (nessun premio Fair Trade)

Una famiglia agricola piccola ha
un ricavo annuale di 5.000 –
5.500 USD

Non riesce a sopravvivere

Una famiglia di dimensione
media (5 – 6 persone) riesce a
sopravvivere, ma pochi soldi
per l’istruzione + per servizi
sanitari
emigrazione
 vasta importanza di progetti
sociali
Come GH ha gestito la fair trade premium
Corsi di Formazione
Aggiustamento delle strade
Nuove Empacadoras
Scomposizione media prezzo mercato
convenzionale
1 Kg banane mercato convenzionale
1,78 € + IVA 4% = 1,85 €/ kg
1%
3%
Jornalero (bracciante) 0,02 €
Produttore (proprietario) 0,05 €
Esportatore - 0,18 €
10%
40%
15%
Trasportatore - 0,27 €
Dazi e licenze UE - 0,41 €
8%
23%
Importatore e maturatore 0,14 €
Supermercato - 0,71 €
Scomposizione media prezzo Fair
Trade
Banana altromercato 1 kg a lotta integrata
2,01 € +IVA 4% = 2,19 €/ kg
Prezzo FOB (al produttore) 0,31 €
Margine Agrofair (nolo m are,
dazi e licenze) - 0,43 €
Tras porto Europa - 0,08 €
18%
27%
13%
Packaging - 0,24 €
Maturatore - 0,22 €
9%
11%
12%
10%
Margine m edio Ctm - 0,11 €
Margine m edio rivenditore 0,62 €
Filiera produttiva e commerciale



Venerdì, ore 12:
 termine ultimo per ricezione ordine Ctm
 ad El Guabo arriva l’ordine Ctm
Sabato:
 l’ordine viene diviso fra i produttori sulla base della capacità produttiva e
dell’ammontare dell’ordine stesso
da Lunedì a Mercoledì:
 taglio del frutto e lavorazione nelle empacadoras
 estrazione del prodotto dalle fundas di plastica (recuperate e smaltite a
parte)
 controllo di qualità
 lavaggio con solventi (biologici o a lotta integrata) per l’eliminazione del
lattice
 trattamento della corona con fungicida (eliminato dalla catena del prodotto
Ctm)
 confezionamento in borse di plastica sottovuoto
 inscatolamento in casse da 18 kg circa
Filiera produttiva e commerciale





Mercoledì tardo pomeriggio:
 il prodotto viene inviato al porto (Machala in Ecuador, Golfito in
Costa Rica)
Notte fra mercoledì e giovedì:
 controllo qualità al molo
 carico su navi refrigerate a temperatura costante (13/ 14° C)
 ogni bananiera trasporta fra i 150.000 ed i 300.000 cartoni
Viaggio verso l’Europa (tre settimane dall’Ecuador, due dal Costa Rica)
Amburgo:
 le banane vengono scaricate e trasportate via terra ad Albenga –
biologico - o a Milano - lotta integrata
Italia
 maturazione (processo che dura da 4 a 6 giorni, in celle frigo, con
l’ausilio di
 uscite dalle celle, la shelf life delle banane è al massimo di 5/ 6 giorni
Filiera produttiva e commerciale
Sett. Giorno
Attivita
ad El Guabo arri va l’ordi ne Ctm , l’ordi ne vi e ne di vi so fra i
g
produttori sulla base de lla capaci tà produtti va e de ll’am m ontare
de ll’ordi ne ste sso
1
v
s
d
pre parazi one frutta
i nscatolam e nto i n casse da 18 k g ci rca e i l prodotto vi e ne
i nvi ato al porto Machala i n Ecuador
Vi aggi o ve rso l’Europa
2
m e rce i n vi aggi o
3
m e rce i n vi aggi o
g
4
5
arri vo de lla m e rce
i n Europa
(porti
La
Spe zi a, Rotte rdam ,
Anbe rsa) e vi e ne pre parata pe r e sse re cari cata ne l cam i on
v
arri vo i n Itali a
s
arri vo i n Itali a
m aturazi one (proce sso che dura da 4 a 6 gi orni , i n ce lle fri go)
frutta di sponi bi le pe r i Supe rm e rcati
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
2
File Size
3 188 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content