close

Enter

Log in using OpenID

clicca qui - Federazione Italiana Giuoco Calcio

embedDownload
SPECIALE AZZURRI
La delegazione
IL PRESIDENTE DELLA FIGC
CARLO TAVECCHIO
Nato a Ponte Lambro (provincia di Como) il 13 Luglio 1943. E’ Presidente della Lega Nazionale Dilettanti della F.I.G.C. dal 29 Maggio 1999. Coniugato, una figlia, diploma di ragioneria, ha svolto l’attività di imprenditore.
Per 4 legislature ha ricoperto la carica di Sindaco di Ponte Lambro e per 16 anni è stato Presidente di una Società dilettantistica della Lombardia, nonché Dirigente della Banca di Credito Cooperativo – Alta Brianza. Entra nel Comitato Regionale Lombardia della Lega Nazionale Dilettanti nel 1987 e ricopre la carica di Consigliere fino al 1992. Dal 1992 al 1996 è eletto Vice Presidente della Lega Nazionale Dilettanti.
Dal 1996 assume la carica di Presidente del Comitato Regionale Lombardia della Lega Nazionale Dilettanti che mantiene fino al 1999, quando è eletto Presidente della Lega Nazionale Dilettanti. E’ Membro Effettivo della Commissione U.E.F.A. per il Calcio Dilettantistico e Giovanile (U.E.F.A. Youth and Amateur Football Committee;) dal 2007; Componente della Commissione Ministeriale, presso il Ministero della Salute, per i campi in erba artificiale; Presidente della Commissione Impianti Sportivi in erba artificiale della F.I.G.C. (dal 28 Dicembre 2010). Tra le altre cariche, è stato Vice Presidente della F.I.G.C. dal 2007 al 2009; Vice Presidente Vicario F.I.G.C. dal 2009 al 2014; Membro del Comitato di Presidenza F.I.G.C. da aprile 2013 fino alla conclusione del quadriennio olimpico 2012/2016; Membro “Panel F.I.F.A.” per le problematiche del calcio dilettantistico in Europa e Membro “Panel U.E.F.A.” per le problematiche inerenti i campi in erba artificiale. Dall’11 agosto 2014 è presidente della FIGC.
Vice Presidenti
Maurizio Beretta (Vicario) / Mario Macalli
Direttore Generale
Michele Uva
Team Manager
Gabriele Oriali
Segretario
Mauro Vladovich
Vice segretario
Roberto Guidotti
Commissario tecnico
Antonio Conte Assistenti allenatori
Angelo Alessio / Massimo Carrera
Preparatore dei portieri
Gianluca Spinelli
Preparatori atletici
Paolo Bertelli / Costantino Coratti
Collaboratori tecnici
Gianluca Conte / Mauro Sandreani
Staff medico
Prof. Enrico Castellacci / Dott. Luca Gatteschi
Fisioterapisti
Aldo Esposito/Antonio Pagni/Takahiro Yamamoto/Emanuele Randelli Magazzinieri
Giuseppe Agrestini / Massimo Di Carlo / Angelo Lucantoni
Ufficio stampa
Barbara Moschini /Diego Antenozio/ Simone Orati
SPECIALE AZZURRI
Il Commissario tecnico
Antonio CONTE
Commissario Tecnico
Nato il 31 luglio del 1969 a Lecce, Antonio Conte muove i primi passi nel mondo del calcio nel settore giovanile della squadra della sua città, nelle cui fila debutta anche in Serie A il 6 aprile dell’86, a 17 anni non ancora compiuti. Nel 1991 passa alla Juventus, dove resterà per tredici stagioni a cavallo degli anni novanta e duemila, diventandone capitano e simbolo. Negli anni trascorsi in bianconero vince cinque campionati di Serie A e tutte le principali competizioni UEFA, con la sola eccezione della Coppa delle Coppe. Con la maglia della Nazionale partecipa al Mondiale del 1994 perdendo in finale contro il Brasile. A causa di un infortunio salta l'Europeo 1996, disputando invece il successivo (Euro 2000), che conclude in anticipo a causa di una lesione ai legamenti della caviglia destra.
Nel 2006 inizia l'attività di allenatore nel Siena e nella stagione 2008/2009 conquista il primo posto nel campionato cadetto con il Bari. Dopo un’altra promozione in Serie A con il Siena, nell'estate del 2011 passa sulla panchina della Juventus e si aggiudica il titolo di Campione d'Italia per tre stagioni consecutive. Vince anche la Supercoppa Italiana per due volte e taglia due traguardi storici: i 102 punti in campionato e l'imbattibilità casalinga, con 57 punti conquistati su altrettanti disponibili. Oltre a Siena, Bari e Juventus, guida anche l’Arezzo nella stagione 2006/2007 e l’Atalanta nel 2009/2010. Premiato due volte con la Panchina d’oro e una con la Panchina d’argento, dal 19 agosto è il Commissario Tecnico della Nazionale.
.
Il Bilancio “Azzurro” di Antonio Conte
Totale gare: 2 Gare Ufficiali: 1 Gare Amichevoli: 1
Vittorie: 2 Vittorie: 1 Vittorie: 1
Pareggi: Pareggi: Pareggi: Sconfitte: Sconfitte: Sconfitte: Gol fatti: 4
Gol subiti: 0
Non c'è posto nel calcio per il razzismo. Diciamo tutti insieme "NO AL RAZZISMO", e uniamoci alla
UEFA, al Network antirazzismo FARE e all'Associazione
Mondiale dei Calciatori Professionisti per sostenere ancora
una volta le Settimane di Azione "FARE Football People" che
dal 9 al 23 ottobre vedranno coinvolta l'Europa intera.
SPECIALE AZZURRI
Lo staff tecnico
Da sinistra a destra: gli assistenti allenatori Angelo Alessio e Massimo Carrera,
il preparatore dei portieri Gianluca Spinelli
Da sinistra a destra: i preparatori atletici Paolo Bertelli e Costantino Coratti e i collaboratori
tecnici Gianluca Conte e Mauro Sandreani
La gioia di Zaza dopo il gol alla Norvegia
SPECIALE AZZURRI
Lo staff medico
Da sinistra a destra: il responsabile dello staff medico Prof. Enrico Castellacci e il dottore
Luca Gatteschi
Da sinistra a destra: i fisioterapisti Aldo Esposito, Antonio Pagni, Takahiro Yamamoto e Emanuele
Randelli
De Rossi festeggia dopo il rigore segnato all’Olanda
SPECIALE AZZURRI
Gli Azzurri
I CONVOCATI DELL’ITALIA
GIOCATORE
PRESENZE / GOL
PORTIERI
CLUB
Gianluigi BUFFON
143 - 0
JUVENTUS
Mattia PERIN
0-0
GENOA
Salvatore SIRIGU
10 – 0
PARIS ST. GERMAIN
DIFENSORI
Leonardo BONUCCI
39 – 2
JUVENTUS
Giorgio CHIELLINI
71 - 4
JUVENTUS
Angelo OGBONNA
9–0
JUVENTUS
Andrea RANOCCHIA
14 – 0
INTER
CENTROCAMPISTI
Alberto AQUILANI
35 - 5
FIORENTINA
Antonio CANDREVA
23 – 0
LAZIO
Matteo DARMIAN
6–0
TORINO
Mattia DE SCIGLIO
14 – 0
MILAN
Alessandro FLORENZI
45– 1
ROMA
Claudio MARCHISIO
48 – 4
JUVENTUS
Thiago MOTTA
23 – 1
PARIS ST. GERMAIN
Marco PAROLO
7–0
LAZIO
Manuel PASQUAL
7–0
FIORENTINA
Andrea PIRLO
112 - 13
JUVENTUS
Andrea POLI
5–1
MILAN
Marco VERRATTI
9–1
PARIS ST. GERMAIN
ATTACCANTI
Mattia DESTRO
6–1
ROMA
Sebastian GIOVINCO
18 – 1
JUVENTUS
Ciro IMMOBILE
5–1
BORUSSIA DORTMUND
Pablo Daniel OSVALDO
14 – 4
INTER
Graziano PELLE’
0-0
SOUTHAMPTON
Simone ZAZA
1-0
SASSUOLO
Tutti i dati sono aggiornati al:
5 ottobre 2014
N°
SPECIALE AZZURRI
L’AZERBAIGIAN
IL PRESIDENTE DELLA FEDERAZIONE
ROVNAG ABDULLAYEV
Nato a Nakhchivan (450 km a ovest di Baku), il 3 aprile 1965, è presidente della Association of Football Federations of Azerbaijan (AFFA) dal 2008. Dal gennaio 2006 è anche presidente della State Oil Company of Azerbaijan Republic (SOCAR), la compagnia azera che produce olio e gas naturale servendo tra le altre nazioni la Svizzera, la Romania e l’Ucraina.
INCONTRI DIRETTI CON L’AZERBAIGIAN
Partite
2
Vittorie
2
Gol fatti
6
Pareggi
0
Gol Subiti
0
Sconfitte
0
L’ultimo precedente
Data
Gara
Risultato
Competizione
11‐10‐2003 ITALIA ‐ AZERBAIGIAN
4‐0
QUALIF. EURO 2004
Inzaghi e Cannavaro festeggiano Vieri autore di uno dei 4 gol nella sfida del 2003 disputata a Reggio Calabria
SPECIALE AZZURRI
L’AZERBAIGIAN
I CONVOCATI
GIOCATORE
DATA DI NASCITA
PORTIERI
CLUB – PRESENZE – GOL Kamran Ağayev
09-02-1986
GABALA – 50 – 0
Salahat Aghayev
04-11-1991
INTER – 5 – 0
Emil Balayev
17-04-1991
NEFTCHI – 0 – 0
DIFENSORI
Rashad Sadigov
16-06-1982
GARABAGH – 92 – 5
Elnur Allahverdiyev
02-11-1983
NEFTCHI – 39 – 0
Rahid Amirguliyev
01-09-1989
KHAZAR LANKARAN – 40 – 1
Ufuk Budak
26-05-1990
GAZIANTEP – 16 – 0
Rasim Ramaldanov
24-01-1986
KHAZAR LANKARAN – 14 – 0
Maksim Medvedev
29-09-1989
GARABAGH – 25 – 0
Badavi Guseynov
11-07-1991
GARABAGH – 13 – 0
Ilkin Girtimov
04-11-1990
SIMURG - 4 – 0
Tarlan Guliyev
19-04-1992
GARABAGH – 1 – 0
Elvin Yunuszade
22-08-1992
NEFTCHI BAKU – 2 – 1
Javid Huseynov
09-03-1988
GABALA - 40 – 1
Gara Garayev
12–10-1992
GARABAGH – 10 – 0
Araz Abdullayev
18-04-1992
NEFTCHI – 11 – 0
Abdulla Abasiyev
16-08-1993
INTE BAKU – 1 – 0
Tashkin Ilter
05-07-1994
E. BRAUNSCHWEIG – 1 – 0
ATTACCANTI
Rauf Aliyev
12-02-1989
KHAZAR LANKARAN – 41 – 7
Vüqar Nadirov
15-06-1987
GARABAGH – 57 – 5
Aghabala Ramazanov
20-01-1993
KHAZAR LANKARAN - 0 – 0
Dmitrij Nazarov
04-04-1990
KARLSRUHER – 4 – 1
Rufat Dadashov
Magomed Kurbanov
29-09-1991
11-04-1992
SAABRUCKEN – 14 – 4
SUMGAYIT – 0 – 0
COMMISSARIO TECNICO
Berti VOGTS
SPECIALE AZZURRI
Note
ITALIA
1____________________
2____________________
3____________________
4____________________
5____________________
6____________________
7____________________
8____________________
9____________________
10___________________
11___________________
All: Antonio CONTE
12___________________
13___________________
14___________________
15___________________
16___________________
17___________________
18___________________
19___________________
20___________________
21___________________
22___________________
23___________________
AZERBAIGIAN
Palermo – Stadio “Renzo Barbera“
Ore 20.45
1____________________
2____________________
3____________________
4____________________
5____________________
6____________________
7____________________
8____________________
9____________________10
___________________
11___________________
All: Berti VOGTS
12___________________
13___________________
14___________________
15___________________
16___________________
17___________________
18___________________
19___________________
20___________________
21___________________
22___________________
23___________________
Tabellino
Reti :
Note:
Ammoniti:
Espulsi:
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
Arbitro: Huseyn GOCEK (nella foto in basso)
Assistenti: Mustafa EMRE EYISOY– Orkun AKTAS
Addizionali: Mete KALKAVAN – Hakan CEYLAN
IV Ufficiale: Serkan Ok
(Tutti della Federazione Turca)
Delegato: Roland TIS (Belgio)
LO STADIO
RENZO BARBERA
(foto www.palermocalcio.it)
Lo stadio comunale Renzo Barbera , noto
anche con il vecchio nome de «La
Favorita», dall'omonimo parco in cui si
trova, è il più grande impianto sportivo di
Palermo.
L'impianto, inaugurato nel 1932, è stato
ristrutturato per l’ultima volta nel 1988,
per essere utilizzato per ospitare tre
incontri del gruppo F del mondiale 1990.
Dal 2010 può ospitare 36. 349 spettatori.
L’ultima gara degli Azzurri è stata la vittoria
con la Bulgaria il 6 settembre 2013. Il
bilancio dell’Italia a Palermo è molto
positivo: 9 vittorie, 1 pareggio e 1
sconfitta.
SPECIALE AZZURRI
Qualificazioni
“ CAMPIONATO EUROPEO UEFA 2016”
LA SITUAZIONE NEL GIRONE H
Squadre
G
V
P
S
GF
GS
DR
P.ti
Italia
1
1
0
0
2
0
2
3
Croazia
1
1
0
0
2
0
2
3
Bulgaria
1
1
0
0
2
1
1
3
Azerbaijan
1
0
0
1
1
2
‐1
0
Malta
1
0
0
1
0
2
‐2
0
Norvegia
1
0
0
1
0
2
‐2
0
Legenda: G: Giocate V: Vittorie P: Pareggi S: Sconfitte GF: Gol Fatti: GS: Gol Subiti DR: Differenza reti IL CALENDARIO
09/09/14 Azerbaijan – Bulgaria 1 ‐ 2
12/06/15 Croazia ‐ ITALIA
09/09/14 Norvegia – ITALIA 0 ‐ 2
12/06/15 Malta ‐ Bulgaria
09/09/14 Croazia – Malta 2 ‐ 0
12/06/15 Norvegia ‐ Azerbaijan
10/10/14 ITALIA – Azerbaijan
03/09/15 Azerbaijan ‐ Croazia
10/10/14 Bulgaria – Croazia
03/09/15 ITALIA ‐ Malta
10/10/14 Malta ‐ Norvegia
03/09/15 Bulgaria ‐ Norvegia
13/10/14 Croazia ‐ Azerbaijan
06/09/15 ITALIA – Bulgaria
13/10/14 Malta ‐ ITALIA
06/09/15 Malta ‐ Azerbaijan
13/10/14 Norvegia – Bulgaria
06/09/15 Norvegia ‐ Croazia
16/11/14 Azerbaijan ‐ Norvegia
10/10/15 Azerbaijan ‐ ITALIA
16/11/14 Bulgaria – Malta
10/10/15 Norvegia ‐ Malta
16/11/14 ITALIA ‐ Croazia
10/10/15 Croazia ‐ Bulgaria
28/03/15 Azerbaijan ‐ Malta
13/10/15 Bulgaria – Azerbaijan
28/03/15 Bulgaria – ITALIA
13/10/15 Malta ‐ Croazia
28/03/15 Croazia ‐ Norvegia
13/10/15 ITALIA – Norvegia
SPECIALE AZZURRI
Statistiche
L’ITALIA AGLI EUROPEI
EDIZIONE
VINCITRICE
TURNO RAGGIUNTO DAGLI AZZURRI
1964
Spagna
Ottavi (Urss 0-2, 1-1)
1968
ITALIA
Campione (Jugoslavia 1-1 dts, 2-0 ripetizione)
1972
Germania Ovest
Quarti (Belgio 0-0, 1-2)
1976
Cecoslovacchia
Eliminatorie (qualificata Olanda)
1980
Germania Ovest
4° posto (Cecoslovacchia 1-1 dts, rig 9-10)
1984
Francia
Eliminatorie (qualificata Romania)
1988
Olanda
Semifinali (Urss 0-2)
1992
Danimarca
Eliminatorie (qualificata Urss)
1996
Germania Ovest
Girone finale (qualificate Germania e Rep. Ceca)
2000
Francia
Finalista (Francia 1-2 dts)
2004
Grecia
Girone finale (qualificate Svezia e Danimarca)
2008
Spagna
Quarti di Finale (Spagna 0-0 dts, 2-4 dcr)
2012
Spagna
Finalista (Spagna 0-4)
L’Italia finalista nel 2012
SPECIALE AZZURRI
Statistiche
L’ALBO D’ORO DEGLI AZZURRI
EDIZIONE
FINALE
1934
Italia – Cecoslovacchia 2-1
1936
Italia – Austria 2-1 dts
1938
Italia – Ungheria 4-2
1968
1982
2006
Italia - Jugoslavia 1 - 1 dts, 2-0 ripetizione
Italia – Germania 3-1
Italia - Francia 1-1 5-3 dcr
Pozzo portato in trionfo dopo
la finale del 1934. Per gli Azzurri è il primo titolo
La Nazionale Campione del Mondo nel
1938
A Madrid l’Italia di Bearzot è Campione del Mondo
per la terza volta (1982)
Il Gol di Frossi per l’Oro olimpico del 1936
Il trionfo azzurro al Campionato europeo del
1968. Facchetti alza la Coppa
Cannavaro alza la Coppa a Berlino nel 2006.
Per gli Azzurri è il quarto trionfo.
SPECIALE AZZURRI
Statistiche
LA TOP 10 DELLE PRESENZE IN MAGLIA AZZURRA
POS
GIOCATORE
NUMERO DI PRESENZE 1
Gianluigi Buffon
143
2
Fabio Cannavaro
136
3
Paolo Maldini
126
4
Andrea Pirlo
112
Dino Zoff
112
5
Daniele De Rossi
99
6
Gianluca Zambrotta
98
7
Giacinto Facchetti
94
8
Alessandro Del Piero
91
9
Franco Baresi
82
LA TOP 10 DEI MARCATORI IN MAGLIA AZZURRA
POS
GIOCATORE
GOL FATTI
1
Luigi Riva
35
2
Giuseppe Meazza
33
3
Silvio Piola
30
4
Roberto Baggio
27
Alessandro Del Piero
27
Alessandro Altobelli
25
Adolfo Baloncieri
25
Filippo Inzaghi
25
Francesco Graziani
23
5
6
Christian Vieri
23
SPECIALE AZZURRI
Statistiche
“ TUTTE LE FORMAZIONI SCHIERATE DA CONTE”
Italia – Olanda 2-0
Norvegia - Italia 0-2
SPECIALE AZZURRI
SPECIALE AZZURRI
Author
Document
Category
Uncategorized
Views
0
File Size
4 293 KB
Tags
1/--pages
Report inappropriate content